Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Componenti Hardware > Periferiche di memorizzazione e controller > Sistemi NAS e HDD Multimediali

Recensione MSI RTX 3060 Ti Gaming X Trio, stile e prestazioni al servizio del gaming
Recensione MSI RTX 3060 Ti Gaming X Trio, stile e prestazioni al servizio del gaming
Abbiamo provato la MSI RTX 3060 Ti Gaming X Trio, scheda video custom al vertice dell'offerta dell'azienda taiwanese. Si tratta di una soluzione leggermente più veloce della Founders Edition, e al tempo stesso scalda meno e produce una minore rumorosità. In bundle c'è una staffa per alleviare il peso sullo slot PCIe.
FRITZ!Box 6580 LTE, il router per chi non è ancora raggiunto dalla fibra
FRITZ!Box 6580 LTE, il router per chi non è ancora raggiunto dalla fibra
Chi non si accontenta delle "saponette" può contare sul router LTE di AVM che non si limita a fornire un semplice hot spot Wi-Fi, ma offre le funzione avanzate tipiche dei prodotti AVM, inclusi il centralino telefonico e il supporto al protocollo DECT
Hasselblad 907X 50C, fascino infinito
Hasselblad 907X 50C, fascino infinito
Hasselblad da nuova vita al Sistema V con un prodotto intelligente, votato al futuro e assolutamente affascinante. Forti limiti in contesti dinamici, ma buona usabilità per still-life, paesaggio e ritratto posato. Qualità fotografica sempre al top.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 20-05-2009, 09:03   #1
Aldebaran
Member
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: Rozzano(MI)
Messaggi: 194
NAS casalingo Vs NAS commerciale

Ciao a tutti!
Scrivo questo post per un consiglio su come procedere in relazione alla vostra esperienza sull'argomento.
Per casa ho bisogno di un NAS AFFIDABILE e capiente. Ho pensato ad un NAS a 4 dischi da mettere in Raid5. Magari inizialmente metterei 3 dischi da 1 Tb per poi aggiungerne un'altro successivamente.
Inoltre metterei un ulteriore disco esterno da 1Tb per fare dei backup periodici dei dati più importanti.
Tralasciando soluzioni poco affidabili, sto valutando sia nas commerciali, sia soluzione fatte in casa.
Per il nas commerciale ho pensato al Synology CS407e che costa circa 300 euro senza dischi.
Per il nas casalingo ho pensato a una MB micro ATX con integrato il raid 5, una CPU AMD di fascia bassa a basso consumo, ram 1 Gb, case magari bellino e compatto come l'Antec NSK1380 già comprensivo di ALI 80 Plus, il tutto per circa 200 Euro. Dispongo già di un disco da 2,5" da 9 gb per il S.O. che sarebbe XP Prof. che ho già. Monterei quindi i 3 (o 4) dischi da 1Tb in Raid5 e rete in Gbit.

Alcune considerazioni:
Il Synology è una garanzia, è più compatto ma è più costoso. Inoltre delle recensioni indicano una velocità di rete piuttosto bassa, circa 9 MB/sec.
La soluzione casalinga è più performante, più espandibile e più economica, ma è più ingombrante. Inoltre non ho idea dell'affidabilità del RAID che poi in realtà non è un vero raid HW (ma questo vale anche nel Synology, da quel che ho letto).

Cosa ne pensate?
E soprattutto cosa mi consigliate?

Ciao e grazie!
__________________
[E tutto quel che chiedo è una bella nave e una stella da seguire...]
Aldebaran è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-05-2009, 13:17   #2
Aldebaran
Member
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: Rozzano(MI)
Messaggi: 194
Non c'è nessuno che si vuole sbilanciare in consigli?
__________________
[E tutto quel che chiedo è una bella nave e una stella da seguire...]
Aldebaran è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-05-2009, 13:44   #3
pank
Utente sospeso
 
Iscritto dal: Jun 2006
Messaggi: 4753
ciao, bhe io al momento nn ti posso dare consigli pratici ma solo teorici (sto prendendo info sull'argomento che interessa anche a me) un nas commerciale oltre alle doti da te citate, ti arriva già bello e pronto consuma meno, lo attacchi alla rete e lo comandi dal tuo pc senza tante configurazioni.
nas casalingo: se ci installi xp poi ci devi installare vnc (e lo devi configurare) o similia per accedervi da remoto, o installi freenas che è un sistema operativo per i nas con tutte le rotture che conporta la configurazione (è su base linux) però è più flessibile
ps: x i guru, se ho detto qualche "castronata" chiedo venia, correggettimi...
__________________
+ di 105 trattative concluse positivamente
vendo nas/server 4bay http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2355085

Ultima modifica di pank : 21-05-2009 alle 13:50.
pank è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-05-2009, 15:22   #4
Aldebaran
Member
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: Rozzano(MI)
Messaggi: 194
Grazie Pank del tuo contributo.
Comunque vorrei precisare che vnc lo conosco ed è piuttosto semplice da configurare, l'ho già fatto su diversi altri sistemi.
Mentre non vorrei mettere su freenas in quanto è da molti sconsigliato per problemi di affidabilità. Sotto questo profilo molto meglio openfiler ma non lo conosco e mi dicono che è valido ma complesso da configurare, per gli stessi motivo ho scartato l'installazione di una distribuzione linux in quanto non ne so abbastanza e non ho tempo in questo momento di smanettarci su.
Quindi la soluzione con XP, VNC e tutto ciò che serve, per me è veloce, ma non so quanto affidabile in raid5. Qualche anno fa ho realizzato un piccolo NAS con Win 2000 prof e due dischi in Raid1 (mirror). Ogni disco era partizionato in due, su una partizione c'era WIN e sull'altra i dati. Ovviamente il mirror replicava tutto sul secondo disco. Dopo un primo lungo periodo di ottimo funzionamento (circa un anno), ho iniziato ad avere problemi di sincronismo, errori nel boot nonostate fosse tutto a posto e i dischi singolarmente erano a posto...
Ecco vorrei sapere da qualcuno che ha realizzato un raid5 su windows se funziona oppure no...

Ciao!
Quote:
Originariamente inviato da pank Guarda i messaggi
ciao, bhe io al momento nn ti posso dare consigli pratici ma solo teorici (sto prendendo info sull'argomento che interessa anche a me) un nas commerciale oltre alle doti da te citate, ti arriva già bello e pronto consuma meno, lo attacchi alla rete e lo comandi dal tuo pc senza tante configurazioni.
nas casalingo: se ci installi xp poi ci devi installare vnc (e lo devi configurare) o similia per accedervi da remoto, o installi freenas che è un sistema operativo per i nas con tutte le rotture che conporta la configurazione (è su base linux) però è più flessibile
ps: x i guru, se ho detto qualche "castronata" chiedo venia, correggettimi...
__________________
[E tutto quel che chiedo è una bella nave e una stella da seguire...]
Aldebaran è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-05-2009, 16:31   #5
pank
Utente sospeso
 
Iscritto dal: Jun 2006
Messaggi: 4753
figurati, argomento interessa anche a me, freenas era a titolo indicativo. bene, se conosci già vnc, io ho cominciato in questo periodo... . se il problema software nn c'è, resta solo hardware e su questo campo sono un pò + afferrato.. dalla mia piccola esperienza al momento il raid (che se ho capito userai il ctrl della mobo) mi orienteri ferso un controller di terze parti magari economico ma + affidabile del ctrl integrato. anche se (toccando ferro) è passibile di rotture pure quello. per lo meno ti permette la migrazione del raid su un ctrl della stessa casa.mentre con quello integrato nn ci sono certezzesempre dalla mia (piccola) esperienza opterei per un chipset nvidia, con intel abbiamo avuto qualche "problemino". mentre gli amd nn ho avuto l'occasione di provarli, anche se a breve dovrei avere la possibilità di assemblare un pc con amd790.
piccolo appunto personale: il nas che faresti dovrebbe essere accessibile solo dalla tua rete privata o anche da internet?
nel caso dovesse essere anche accessibile da internet come faresti ad accedere da in pc pubblico tipo biblioteca o internet cafe dove nn serebbe installato vnc?
__________________
+ di 105 trattative concluse positivamente
vendo nas/server 4bay http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2355085
pank è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-05-2009, 08:31   #6
Aldebaran
Member
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: Rozzano(MI)
Messaggi: 194
Ciao,
non mi serve accedere al server NAS da internet, soprattutto con VNC che serve per la gestione, semmai utilizzerei dei servizi messi a disposizione da nas. Comunque non mi serve questa funzione. Il nas sara' collegato in rete locale e basta. Cerco una certa velocità di collegamento e soprattutto una grande affidabilita'. Per quanto riguarda il controller raid in effetti avevo pensato al controller interno della MB, in quanto un controller esterno costa circa 150 Euro vanificando la convenienza economica del nas casalingo.
Ma accetto qualsiasi consiglio e mi piacerebbe avere qualche testimonianza di chi ha usato dei controller raid integrati con raid5 e come si e' trovato...

Ciao!
__________________
[E tutto quel che chiedo è una bella nave e una stella da seguire...]
Aldebaran è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-05-2009, 12:03   #7
tutmosi3
Senior Member
 
L'Avatar di tutmosi3
 
Iscritto dal: Sep 2004
Città: Deir el-Bahari - Luxor Location desiderata: Nantucket (Maine - USA) Nome horo: Ka nekhet kha m uaset
Messaggi: 23965
Il mio server/NAS domestico ha Debian Etch con Gnome, questo DE ha il server VNC integrato.

Ciao
__________________
Sorridi ... Sempre, anche quando le cose non vanno|2 aprile 2005, ore 21:37 - Giovanni Paolo II vive
NAS
|Quello su Libero e su Splinder, non sono io|Test RAM
tutmosi3 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-05-2009, 01:11   #8
pank
Utente sospeso
 
Iscritto dal: Jun 2006
Messaggi: 4753
Quote:
Originariamente inviato da tutmosi3 Guarda i messaggi
Il mio server/NAS domestico ha Debian Etch con Gnome, questo DE ha il server VNC integrato.

Ciao
ecco un intervento da una persona molto competente sui nas approfitta fin che è iscritto....
__________________
+ di 105 trattative concluse positivamente
vendo nas/server 4bay http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2355085
pank è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-05-2009, 15:02   #9
Aldebaran
Member
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: Rozzano(MI)
Messaggi: 194
Quote:
Originariamente inviato da pank Guarda i messaggi
ecco un intervento da una persona molto competente sui nas approfitta fin che è iscritto....
Si è vero hai ragione!
Ho letto molti interventi di tutmosi3 apprezzando la sua competenza.

Purtroppo pero' non voglio fare un server nas con linux, e non perchè non lo ritengo valido, ma solo perchè non ho tempo in questo momento di fare "esperimenti" vista la mia ignoranza sull'argomento.

Quindi ripropongo la questione: meglio un pc con XP prof. e i dischi configurati in RAID5 tramite il controller integrato alla scheda madre, oppure meglio prendere un NAS 4 dischi già bello e pronto, tipo il Synology 407e?

Ciao e grazie per le risposte!
__________________
[E tutto quel che chiedo è una bella nave e una stella da seguire...]
Aldebaran è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-05-2009, 16:41   #10
pank
Utente sospeso
 
Iscritto dal: Jun 2006
Messaggi: 4753
Quote:
Originariamente inviato da Aldebaran Guarda i messaggi
Si è vero hai ragione!
Ho letto molti interventi di tutmosi3 apprezzando la sua competenza.

Purtroppo pero' non voglio fare un server nas con linux, e non perchè non lo ritengo valido, ma solo perchè non ho tempo in questo momento di fare "esperimenti" vista la mia ignoranza sull'argomento.

Quindi ripropongo la questione: meglio un pc con XP prof. e i dischi configurati in RAID5 tramite il controller integrato alla scheda madre, oppure meglio prendere un NAS 4 dischi già bello e pronto, tipo il Synology 407e?

Ciao e grazie per le risposte!
si questo si era capito che nn volevi fare un server su linux...
però lui ti può dire qualcosa sui nas Synology.... almeno senti il parere competente sui nas già bello e pronto...

ps:....intanto teniamo su il post....
__________________
+ di 105 trattative concluse positivamente
vendo nas/server 4bay http://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2355085
pank è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-05-2009, 21:56   #11
tutmosi3
Senior Member
 
L'Avatar di tutmosi3
 
Iscritto dal: Sep 2004
Città: Deir el-Bahari - Luxor Location desiderata: Nantucket (Maine - USA) Nome horo: Ka nekhet kha m uaset
Messaggi: 23965
Quote:
Originariamente inviato da pank Guarda i messaggi
ecco un intervento da una persona molto competente sui nas
Grazie.
Troppo buono.

Quote:
Originariamente inviato da pank Guarda i messaggi
approfitta fin che è iscritto....
Bhe ... In effetti posto molto meno rispetto al passato ma ho avuto problemi di salute, sono sommerso di lavoro e mia moglie e pure incinta quindi, diciamo che dedico molto meno tempo al forum per questioni più importanticomunque resto iscritto.

Ciao
__________________
Sorridi ... Sempre, anche quando le cose non vanno|2 aprile 2005, ore 21:37 - Giovanni Paolo II vive
NAS
|Quello su Libero e su Splinder, non sono io|Test RAM
tutmosi3 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 27-05-2009, 21:58   #12
tutmosi3
Senior Member
 
L'Avatar di tutmosi3
 
Iscritto dal: Sep 2004
Città: Deir el-Bahari - Luxor Location desiderata: Nantucket (Maine - USA) Nome horo: Ka nekhet kha m uaset
Messaggi: 23965
Quote:
Originariamente inviato da Aldebaran Guarda i messaggi
Si è vero hai ragione!
Ho letto molti interventi di tutmosi3 apprezzando la sua competenza.

Purtroppo pero' non voglio fare un server nas con linux, e non perchè non lo ritengo valido, ma solo perchè non ho tempo in questo momento di fare "esperimenti" vista la mia ignoranza sull'argomento.

Quindi ripropongo la questione: meglio un pc con XP prof. e i dischi configurati in RAID5 tramite il controller integrato alla scheda madre, oppure meglio prendere un NAS 4 dischi già bello e pronto, tipo il Synology 407e?

Ciao e grazie per le risposte!
Io installo NAS da tanto tempo e posso dirti cghe Synology va benissimo. Il probelma è che non costano poco e a tal proposito a casa mi sono costruito un NAS/server.

Ciao
__________________
Sorridi ... Sempre, anche quando le cose non vanno|2 aprile 2005, ore 21:37 - Giovanni Paolo II vive
NAS
|Quello su Libero e su Splinder, non sono io|Test RAM
tutmosi3 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-05-2009, 00:26   #13
Nero81
Senior Member
 
L'Avatar di Nero81
 
Iscritto dal: Nov 2002
Città: Pisa
Messaggi: 4818
Ciao, mi unisco alla discussione in quanto in procinto di acquistare un nas 4-bay come te e come te pieno di dubbi!

Con XP ho tenuto su un serverino basato su 4 dischi da 320gb in Raid5, utilizzando i dischi dinamici di Windows (di norma su XP solo Raid0 o Jbod, ma patchando alcuni file con codice prelevato da Windows 2000 si riesce a sbloccare anche Raid1/5), per circa un anno.
Athlon 64 3200+ (2ghz) con 1gb di ram e disco da 10gb per il sistema operativo.
Compito principale condivisione e emule station.

Per cominciare ebbi la prima grana quando importai il set di dischi creato su un'installazione di Win2000 in XP... come potrai leggere qui simpaticamente Windows mi avvisò che importando il set di dischi "i dati andranno persi". Tutto impaurito (avevo già trasferito 700gb di roba) mi barcamenai per recuperare il tutto con programmi appositi e quando finalmente importai i dischi ignorando l'avviso scoprii che la traduzione era errata e che in realtà doveva essere "i dati potrebbero andare persi".

Sorvolando su questo... prestazioni penose! Una macchina del genere, benchmark alla mano, faveva si e no 20-30mb in lettura e 10-12 in scrittura. In locale e in scrittura sequenziale di file "corposi". In rete le cose peggioravano un po', ma con trasferimenti "piccoli" la cache (il giga di ram era perennemente saturo) aiutava.
Figurati dopo un anno di scaricamento selvaggio.
Ad ogni crash, partiva la verifica dei dischi (praticamente ricalcola la parità). In contemporanea sulle 3 partizioni che avevo creato nel set raid: una tragedia, roba da 20 ore di harddisk gracchianti!

Ho avuto poi modo di fare nel tempo altri test, sia con i dischi dinamici che con i vari controller integrati nelle mobo, fino all'ICH9R della mia P35 attuale, con dischi di vario tipo diciamo fino alla penultima generazione, ma i risultati sono sempre stati paragonabili. Un filo meglio le prove con freeNAS, sempre Raid5 software, visto che la cpu era "sgravata" dai servizi di windows e che il filesystem di Unix è meglio dell'Ntfs in quanto ha frammentazione.



Lunga premessa per arrivare alla conclusione: la mia scelta ricadrà quasi forzatamente su un Nas 4-bay di ultima generazione se avrò conferma delle prestazioni (55mb/s in scrittura e 40 in lettura dichiarati per il DS409+ di Synology), dando per scontata l'affidabilità (ricostruzione automatica in caso di disco sostituito, monitoraggio costante dello stato dei dischi - a lavoro uso nas Netgear, che mandano email quando i parametri smart indicano una morte prematura -, continuo supporto software senza sbattimenti per aggiornare o paranoie per proteggersi da virus o schifezze varie) e la qualità del prodotto.
L'alternativa, che tutt'ora mi stuzzica, potrebbe essere una distro *nix tipo freeNAS (che però non ho provato sufficientemente per smentire le voci che girano sull'affidabilità e che non voglio verificare sulla mia pelle e sui miei dati - rimarrebbero OpenFiler e NasLite) su una macchina ad-hoc a basso consumo con però adeguato controller raid hardware (tipo un PERC5), che però come dici tu vanifica ogni speranza di risparmio (senza contare che non ho ancora visto mainboard con Atom a bordo con controller PCI-Express standard...)!

Intanto che mi documento sul nas... Commenti?

@ tutmosi3
Ci dai qualche dettaglio specifico sulla tua macchina casalinga? Hardware usato, numero di dischi, prestazioni su rete, servizi attivi, tipo di gestione...
Nero81 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-05-2009, 12:33   #14
tutmosi3
Senior Member
 
L'Avatar di tutmosi3
 
Iscritto dal: Sep 2004
Città: Deir el-Bahari - Luxor Location desiderata: Nantucket (Maine - USA) Nome horo: Ka nekhet kha m uaset
Messaggi: 23965
Case in alluminio fatto in casa (mio suocero faceva il carpentiere da giovane).
1 HD WD Green 320 GB (non ho RAID perchè trattasi solo di backup) in procinto di espansione con 3 possibilià

2° HD sempre da 320 GB
2 nuovi HD da 500 GB
1 HD nuovo da 1 TB

Valuterò con calma tanto non ho fretta.

Scheda madre Intel D201GLY2.
L'antesignana dei nuovi Atom.
http://www.intel.com/support/motherb...gly2/index.htm
Alimentatore Seasonic 330 W (non ne ho trovato di meno potenti).
3 ventole Enermax 80*80 UCEV8 con Thermistore.
Non ha niente su slot PCI, consuma mediamnte 40 W ed è inudibile.
Ha Debian Etch con Gnome.
Le parti più attive sono Samba per la condivisione, GPROFTPD (server FTP), GTFP (client FTP), Apache + PHP + MySQL, server VNC, un po' di QBittorrent, XMMS e Webmin.

Mi trovo molto bene.

Ciao
__________________
Sorridi ... Sempre, anche quando le cose non vanno|2 aprile 2005, ore 21:37 - Giovanni Paolo II vive
NAS
|Quello su Libero e su Splinder, non sono io|Test RAM
tutmosi3 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-05-2009, 13:41   #15
Nero81
Senior Member
 
L'Avatar di Nero81
 
Iscritto dal: Nov 2002
Città: Pisa
Messaggi: 4818
Bel sistemino...
C'è da dire che il fatto che sia usato per backup e non per storage avvantaggia parecchio... All'aumentare del numero dei dischi il Raid5 è d'obbligo e da lì cpu più potente, scheda con più porte sata, consumi maggiori e così via.
Hai foto del case?
Nero81 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 28-05-2009, 14:58   #16
tutmosi3
Senior Member
 
L'Avatar di tutmosi3
 
Iscritto dal: Sep 2004
Città: Deir el-Bahari - Luxor Location desiderata: Nantucket (Maine - USA) Nome horo: Ka nekhet kha m uaset
Messaggi: 23965
No ma te lo spiego un po'.

L = 50 cm
H = 21 cm
P = 23 cm

Sulla SX c'è l'alimentatore messo in verticale.
La ventola pesca aria dall'esterno e presa/interruttore sono rivolti verso la parte posteriore.
I cavi che avanzavano sono tutti raccolti nella parte anteriore.

Al centro c'è la scheda madre.
Sotto c'è il DVD (mai usato).
Sopra c'è un pannello di plexiglass con le 2 ventole.
Tra il DVD ed il fondo ci sono ca 2 cm e ci passano i cavi (IDE + alimentazione DVD).
Tra il DVD e la scheda madre ci sono 2 cm e ci passano i cavi diretti all'HD (SATA + alimentazione).
Ho messo 2 ventole perchè la scheda madre è la versione senza dissipatore attivo e anche se non dovrebbe scaldare molto ho preferito mettere qualcosa per ventilarla.
Inizialmente c'era un SilenX 120*120 mm con Thermistore ma credo fosse difettata e dopo poche settimane di utilizzo si è guastata.
In realtà funzionerebbe ma allo spunto non parte, se gli do un colpetto, inizia a girare.
Questo mi ha fatto prendere un bello spavento perchè il server è andato per qualche ora senza ventola.
Siccome è tutto molto silenzioso non mi ero accorto di niente ed ho notato la temperatura alta solo quando mi sono collegato da VNC, così spensi e verificai al ritorno a casa.
In quell'occasione ho sostituito il pannello di plexiglass ed al posto di 1 ventola 120*120 mm ne ho messo 2 da 80*80 mm, se una si rompe c'è sempre l'altra in funzione.

Nella parte DX c'è l'HD.
Inizialmente c'era una ventola 40*40 mm Scythe per raffreddarlo ed era ancorata nella parte posteriore del case.
Ora il foro è coperto da un grata di acciaio e la dissipazione del calore prodotto dall'HD è garantita da un'altra ventola Enermax 80*80 mm uguale alle precedenti posta lateralmente.

Il server è sempre acceso e sta sotto UPS.

Al momento le temperature sono

Ambientale = 27°C
Interna = 29°C
HD = 36°C

Ciao
__________________
Sorridi ... Sempre, anche quando le cose non vanno|2 aprile 2005, ore 21:37 - Giovanni Paolo II vive
NAS
|Quello su Libero e su Splinder, non sono io|Test RAM

Ultima modifica di tutmosi3 : 28-05-2009 alle 15:02.
tutmosi3 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-05-2009, 00:11   #17
gotam
Senior Member
 
L'Avatar di gotam
 
Iscritto dal: Aug 2000
Città: Formia
Messaggi: 6670
Quote:
Originariamente inviato da tutmosi3 Guarda i messaggi
Case in alluminio fatto in casa (mio suocero faceva il carpentiere da giovane).
1 HD WD Green 320 GB (non ho RAID perchè trattasi solo di backup) in procinto di espansione con 3 possibilià

2° HD sempre da 320 GB
2 nuovi HD da 500 GB
1 HD nuovo da 1 TB

Valuterò con calma tanto non ho fretta.

Scheda madre Intel D201GLY2.
L'antesignana dei nuovi Atom.
http://www.intel.com/support/motherb...gly2/index.htm
Alimentatore Seasonic 330 W (non ne ho trovato di meno potenti).
3 ventole Enermax 80*80 UCEV8 con Thermistore.
Non ha niente su slot PCI, consuma mediamnte 40 W ed è inudibile.
Ha Debian Etch con Gnome.
Le parti più attive sono Samba per la condivisione, GPROFTPD (server FTP), GTFP (client FTP), Apache + PHP + MySQL, server VNC, un po' di QBittorrent, XMMS e Webmin.

Mi trovo molto bene.

Ciao
Come mai hai scelto questa mobo e non una con atom?
__________________
"La birra è la prova che dio ci ama e vuole che siamo felici"
gotam è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-05-2009, 02:24   #18
tutmosi3
Senior Member
 
L'Avatar di tutmosi3
 
Iscritto dal: Sep 2004
Città: Deir el-Bahari - Luxor Location desiderata: Nantucket (Maine - USA) Nome horo: Ka nekhet kha m uaset
Messaggi: 23965
All'epoca Atom non esisteva ancora.

Ciao
__________________
Sorridi ... Sempre, anche quando le cose non vanno|2 aprile 2005, ore 21:37 - Giovanni Paolo II vive
NAS
|Quello su Libero e su Splinder, non sono io|Test RAM
tutmosi3 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-05-2009, 11:56   #19
Aldebaran
Member
 
Iscritto dal: Dec 2000
Città: Rozzano(MI)
Messaggi: 194
Grazie a tutti per i contributi e le esperienze riportate.

Mi spiace che non ci siano ancora molti contributi di chi ha utilizzato il RAID5 con windows. Io pero' non mi riferisco a quello software realizzato facendo in modo di abilitare le funzioni raid in windows XP, tramite i tutorial che si trovano in rete. Mi riferisco a quello che si realizza attraverso il controller integrato nella scheda madre. Da quanto ho letto in giro molti hanno problemi anche con questa tipologia di controller, con sistemi che effettuano la ricostruzione quasi ad ogni ripartanza. Possibile che nessuno si è trovato bene?

Mi sto convincendo ad andare verso il Synology 407e che pero' è molto lento in rete, ma l'affidabilità sembra garantita. NAS più performanti costano molto di piu' e lo stesso 407e non e' regalato.

Se ci sono altri consigli e contributi sono ben accetti...

Ciao!
__________________
[E tutto quel che chiedo è una bella nave e una stella da seguire...]
Aldebaran è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-05-2009, 12:15   #20
Nero81
Senior Member
 
L'Avatar di Nero81
 
Iscritto dal: Nov 2002
Città: Pisa
Messaggi: 4818
Quote:
Originariamente inviato da Aldebaran Guarda i messaggi
Io pero' non mi riferisco a quello software realizzato facendo in modo di abilitare le funzioni raid in windows XP, tramite i tutorial che si trovano in rete. Mi riferisco a quello che si realizza attraverso il controller integrato nella scheda madre.
Alla fine cambia poco... a livelli diversi, ma sempre di raid software si tratta. Ha prestazioni pressochè identiche e identico consumo di cpu e ram.
Per questo ho postato la mia esperienza! Alla fine io intrapresi la strada con xp per agevolare eventuali migrazioni su altre mainboard in caso di guasti, in modo da non essere costretto a ritrovare un modello identico, tanto il boot lo facevo da un altro disco (il raid di xp, non è, per ovvie ragioni, bootabile).


Quote:
Mi sto convincendo ad andare verso il Synology 407e che pero' è molto lento in rete, ma l'affidabilità sembra garantita. NAS più performanti costano molto di piu' e lo stesso 407e non e' regalato.
Ciao!
Mi sembra di aver visto che c'è una differenza di 150€ circa con il 409+, ma le caratteristiche sono nettamente superiori per quest'ultimo.
Alla fine ho speso 500€ di dischi... 400 o 550 per il nas non farebbero troppa differenza!
Nero81 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Recensione MSI RTX 3060 Ti Gaming X Trio, stile e prestazioni al servizio del gaming Recensione MSI RTX 3060 Ti Gaming X Trio, stile ...
FRITZ!Box 6580 LTE, il router per chi non è ancora raggiunto dalla fibra FRITZ!Box 6580 LTE, il router per chi non &egrav...
Hasselblad 907X 50C, fascino infinito Hasselblad 907X 50C, fascino infinito
BenQ Mobiuz EX2710: quando audio e HDR contano BenQ Mobiuz EX2710: quando audio e HDR contano
Processori AMD Ryzen: dalla serie 1000 a quella 5000, 38 CPU a confronto Processori AMD Ryzen: dalla serie 1000 a quella ...
Rocky Linux, successore di CentOS, si pr...
Emma Motion, il materasso smart che vuol...
E se Sony tornasse con un Xperia Compact...
Utenti iPhone disconnessi da Facebook: e...
Apple avverte: ''Non avvicinate troppo g...
Boeing, tutti gli aerei pronti a volare ...
Windows 10X, autorizzazione obbligatoria...
Tesla denuncia ex dipendente per aver ru...
ho.mobile risponde a tutte le domande su...
Celle per batterie Made in Italy? Al via...
La missione SpaceX Transporter-1 è un al...
Acer espande la gamma dei propri sistemi...
NVIDIA GeForce RTX 3060: le nuove schede...
CPU Intel Core di 12esima generazione: p...
Amazon, prezzi da Black Friday su TV LG ...
NTLite
Dropbox
Paint.NET
Google Chrome Portable
Firefox Portable
Thunderbird Portable
Skype
Radeon Software Adrenalin 21.1.1 beta
Advanced SystemCare Ultimate
7-Zip
VirtualBox
Cpu-Z
SmartFTP
Sandboxie
HDClone Free Edition
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 12:40.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v