Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Componenti Hardware > Motherboard, Chipset & RAM

Nintendo Switch OLED provata: non solo un nuovo display
Nintendo Switch OLED provata: non solo un nuovo display
Abbiamo provato per circa un'ora la nuova versione di Nintendo Switch in arrivo il prossimo 8 ottobre. Sono diversi gli spunti di interesse, per una console che diventerà il punto di riferimento in casa Nintendo
Tesla Model 3 Standard Range Plus contro Long Range: quale scegliere?
Tesla Model 3 Standard Range Plus contro Long Range: quale scegliere?
Tra gli appassionati che sono orientati a passare ad un veicolo elettrico le discussioni su quale acquistare tra le due versioni di Tesla Model 3, Standard Range Plus e Long Range, sembrano non avere mai fine. Le abbiamo provate, rilevandone differenze, prestazioni e autonomia cercando di dare risposta alla domanda di quale vada bene per quale utente
Made in IT: un approccio unico alle startup
Made in IT: un approccio unico alle startup
Innovation Factory, l'incubatore di startup di Area Science Park, si distingue dai tanti per l'approccio, che mira ad accompagnare le realtà innovative nel loro percorso di crescita, aiutandole a elaborare un modello di business che funziona e a trovare i contatti giusti per crescere. Fra i progetti attivi, Made in IT - la missione italiana al CES - e il supporto ai progetti Innovation First e Prospera Women
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 16-06-2007, 15:51   #1
rizzotti91
Senior Member
 
L'Avatar di rizzotti91
 
Iscritto dal: May 2005
Città: Milano
Messaggi: 15451
[Thread Ufficiale] Asus P5B Vanilla - Intel 965

ASUS P5B Vanilla

OFFICIAL THREAD


Qualche foto...

__________________
CASE: Antec 900 - ALI: Enermax Pro82+ 525W - MOBO: Asus Z97I-Plus - CPU: i7 4770k @ 4.4 Ghz 1.22v - DISSI: Noctua U-14S - RAM: 2x8GB Corsair Vengeance LP @ 1866 Mhz - VGA: GTX 1070 ARMOR 8G OC - Monitor: Acer XF270HU - SSD: Samsung 850 EVO 500 GB
MacBook Pro Retina 15" 2018 - i7 6 core, Radeon Pro 560X, 512 GB SSD

Ultima modifica di FreeMan : 10-09-2007 alle 00:43.
rizzotti91 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2007, 16:02   #2
rizzotti91
Senior Member
 
L'Avatar di rizzotti91
 
Iscritto dal: May 2005
Città: Milano
Messaggi: 15451
PRESENTAZIONE

Prestazioni Estreme! Silenzio estremo! Massimo risparmio energetico!

La scheda madre P5B supporta i processori Intel® Core™2, le CPU più potenti ed efficienti in quanto a consumo. Integra il chipset Intel® P965 e supporta le memorie DDR2 800MHz con architettura dual-channel. Grazie agli innovativi strumenti di gestione – AI NOS™, AI Gear ed AI Nap – ora potete regolare la velocità di elaborazione in base alle vostre esigenze. La P5B è una piattaforma stabile e perfettamente raffreddata che offre prestazioni estreme, silenziosità assoluta ed il massimo risparmio energetico possibile!

Serie AI Lifestyle
Le schede madri Serie AI Lifestylestyle rappresentano il nuovo stile del personal computing. Offrono migliori prestazioni di sistema per poter fruire appieno di applicazioni e giochi basati su grafica complessa. Le caratteristiche audio di primissima categoria migliorano la qualità del suono e della voce. La progettazione di queste schede è stata pensata per permettere un facile assemblaggio del vostro sistema. Diverse tecnologie innovative contribuiscono ad offrirvi un ambiente operativo silenzioso e confortevole e riducono al contempo la temperatura di esercizio del sistema. Non cabiate la vostra vita per un computer. Semplificatevi la vita con le schede Serie ASUS Lifestyle.

Caratteristiche CPU, Chipset e Sezione Grafica

Predisposta per i Processori LGA775 Intel® Core™2
Questa scheda madre supporta gli ultimissimi processori Intel® Core™2 per socket LGA775. Grazie alla tecnologia della micro-architettura Intel® Core™ ed al FSB da 1066 / 800 MHz, i processori Intel® Core™2 sono i più potenti ed efficienti processori al mondo.

Chipset Intel® P965

Il Chipset Intel® P965 Express è il più recente chipset progettato per supportare un massimo di 8GB di memoria con archiettura dual-channel DDR2 800/533/667, FSB da 1066/800 MHz (front-side-bus), scheda grafica PCI Express x16 e CPU multi-core. Include inoltre le speciali caratteristiche della tecnologia Intel® Fast Memory Access che ottimizza al meglio l'utilizzo della banda di memoria e riduce i tempi di accesso alla memoria.

Caratteristiche di Memoria

Memoria Dual-Channel DDR2 800

DDR2 rappresenta l'ultima tecnologia applicata alle memorie volta a sostituire l'attuale standard DDR. Grazie alle altissime velocità che arrivano fino a 800MHz, le memorie DDR2 garantiscono le massime prestazioni per tutti i giochi e gli applicativi basati sul 3D che richiedano grandi risorse al sistema.

Soluzione ASUS per il Raffreddamento Silenzioso

AI Gear

Al fine di bilanciare prestazioni di sistema e silenziosità, AI Gear vi permette di scegliere differenti profili che consentono di regolare frequanza della CPU e voltaggio del vCore, riducendo così il rumore prodotto dal sistema ed il relativo consumo energetico.

AI Nap
Grazie ad AI Nap, potete istantaneamente chiudere il sistema senza terminare le operazioni. Il Sistema continuerà a lavorare ma a regimi minimi mentre non siete presenti Continuerà a scaricare file o a far girare le applicazioni nella massima silenziosità anche mentre dormite! Basterà un semplice click di maouse o tastiera per rianimare il sistema e controllare i lavori in pochi secondi.

Q-Fan 2
La tecnologia ASUS Q-Fan2 regola in maniera intelligente le velocità delle ventole di raffreddamento della CPU e dello chassis in base al carico di sistema per assicurare un buon raffreddamento e un ambiente di lavoro silenzioso ed efficiente.


ASUS EZ DIY

Q-Connector
ASUS Q-Connector vi permette di connettere o scollegare i cavi del pannello anteriore dello chassis contemporaneamente e con un singolo comodo modulo. Questo adattatore unico nel suo genere elimina il problema di dovere ogni volta collegare e scollegare i singoli cavi del pannello rendendo le connessioni precise ed evitando gli errori.

ASUS Profilo O.C.
ASUS Profilo O.C. è un'utilità che vi permette di salvare diverse configurazioni BIOS per le impostazioni della scheda madre. Le diverse impostazioni BIOS sono salvate sul CMOS o su un file separato e possono essere richiamate in modo semplice e veloce secondo le vostre esigenze di configurazione.

CrashFree BIOS 3
ASUS CrashFree BIOS 3 permette il ripristino di un BIOS corrotto tramite USB flash disk contenente il file del BIOS corretto. Questa utility evita all'utente problemi e costi inerenti alla sostituzione del chip BIOS.

EZ Flash 2
Aggiorna il BIOS prima di entrare nel sistema operativo. Non sono più necessari utility flash DOS e dischetti d'avvio.

ASUS Strumenti per l'Overclock

AI NOS™
Le applicazioni come i giochi 3D e il video editing in tempo reale richiedono quasi tutte le risorse del sistema.
Spara un po' di "nitrossido" nella tua CPU!!! Il collaudato sistema AI NOS™ (Non-delay Overclocking System) rileva in modo intelligente il carico di lavoro del sistema aumentando automaticamente le prestazioni per le operazioni più pesanti. AI NOS™ reagisce più veloce di qualunque altra applicazione di overclock a queste variabili per soddisfare il vostro bisogno di velocità.

Precision Tweaker
Precision Tweaker è specificamente progettato per i virtuosi dell'overclock. Vi offre infatti diverse possibilità di regolazione di ogni singolo parametro e con accuratenzza centesimale per raggiungere le massime prestazioni di sistema desiderate!
vDIMM:
Controlla il potenziale che affluisce ai moduli di memoria. ASUS vi permette 25 diversi livelli di voltaggio per le vostre DIMM
vCore:
Determinate con "esattezza" le richieste di alimentazione della vostra CPU. Regolazione più che accurata con singoli incrementi paria 0.0125 volt!!!
SFS:
(Stepless Frequency Selection) permette la regolazione
- del FSB da 200MHz fino a 400MHz con incrementi di 1MHz alla volta
- della frequenza PCI Express da 100MHz a 200MHz con incrementi di 1MHz

C.P.R. (CPU Parameter Recall)
Quando il sistema si blocca a causa di un problema nell'overclocking, l'unica soluzione è aprire il coperchio e pulire i dati presenti nella CMOS. Con C.P.R. riavvierete semplicemente il sistema e il BIOS imposterà automaticamente i valori di default di ogni parametro relativo alla CPU.

ASUS Crystal Sound

Filtro Rumore
Questa caratteristica rileva i rumori prodotti dal computer tramite le ventole e provvede ad eleiminarli dal flusso audio di registrazione.
Altre Caratteristiche Esclusive ASUS

MyLogo2
E' possibile convertire le immagini preferite in un logo d'avvio a colori per una maschera di boot più colorata e vivace.

Interfaccia - Caratteristiche

SATA on the Go
Questa scheda madre supporta la futura generazione delle di hard disk basati su standard Serial ATA (SATA) con specifica 3Gb/s, con avanzata modalità scalare e con raddoppio di banda per il bus nel trasferimento dati.

Audio ad Alta Definizione

Il CODEC integrato ad 8 canali audio HD offre uscita audio ad alta definizione con qualità 192KHz/24-bit. Questo CODEC rileva ed identifica automaticamente le periferiche inserite nei jack audio I/O notificando l'inserimento e l'appropriata modalità di connessione all'utente. Mai più confusione nell'inserimento degli spinotti Line-in, Line-out e Microfono.

Interfaccia S/PDIF out sul retro I/O
La funzione S/PDIF out di questa scheda colloca il computer dentro un sistema d'intrattenimento high-end grazie alla connettività digitale a sistemi con potenti altoparlanti.
RoHS

Compatibile con le direttive RoHS
Questa scheda madre e il contenuto della sua confezione sono compatibili con le direttive dell'Unione Europea sulle Restrizioni per Sostanze Pericolose (RoHS). Con questa linea ASUS ha creato prodotti privi di impatto ambientale e reciclabili per salvaguardare l'ambiente.
__________________
CASE: Antec 900 - ALI: Enermax Pro82+ 525W - MOBO: Asus Z97I-Plus - CPU: i7 4770k @ 4.4 Ghz 1.22v - DISSI: Noctua U-14S - RAM: 2x8GB Corsair Vengeance LP @ 1866 Mhz - VGA: GTX 1070 ARMOR 8G OC - Monitor: Acer XF270HU - SSD: Samsung 850 EVO 500 GB
MacBook Pro Retina 15" 2018 - i7 6 core, Radeon Pro 560X, 512 GB SSD

Ultima modifica di rizzotti91 : 16-06-2007 alle 16:06.
rizzotti91 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2007, 16:16   #3
rizzotti91
Senior Member
 
L'Avatar di rizzotti91
 
Iscritto dal: May 2005
Città: Milano
Messaggi: 15451
SPECIFICHE:


CPU
Intel® Quad-core CPU Ready
LGA775 socket for Intel® Core™2 Extreme / Core™2 Duo / Pentium® Extreme / Pentium® D / Pentium® 4 / Celeron® D Processors
Compatible with Intel® 05B/05A/06B processors
Intel® Hyper-Threading Technology ready

Chipset
Intel® P965 / ICH8 with Intel® Fast Memory Access Technology

Front Side Bus
1066 / 800 / 533 MHz

Memoria
4 x DIMM, max. 8GB, DDR2 800 / 667 / 533 MHz, non-ECC, un-buffered memory
Architettura dual-channel

Slot di Espansione
1 x PCI-E x16
3 x PCI-E x1
3 x PCI 2.2

Storage
Southbridge
- 4 x SATA 3.0 Gb/s ports
JMicron® JMB363 PATA e controller SATA
- 1 x UltraDMA 133/100/66 per 2 periferiche PATA
- 1 x Porta interna SATA 3.0 Gb/s
- 1 x Porta esterna SATA 3.0 Gb/s (SATA On-the-Go)
- Supporto SATA RAID 0, 1 and JBOD (con 1x SATA esterno & 1x SATA interno)

LAN
Realtek® PCI-E Gigabit LAN controller

Audio
ADI® 8-channel High Definition Audio CODEC
- Support Jack-Sensing, Enumeration, Multi-streaming and Jack-Retasking
- Coaxial / Optical S/PDIF out ports at back I/O
- ASUS Noise Filter

USB
10 x USB 2.0 ports (6 ports at mid-board, 4 ports at back panel)

ASUS AI Lifestyle
ASUS Quiet Thermal Solution:
- ASUS AI Gear
- ASUS AI Nap
- ASUS Q-Fan 2
ASUS Crystal Sound:
- ASUS Noise Filter
ASUS EZ DIY:
- ASUS Q-Connector
- ASUS O.C. Profile
- ASUS CrashFree BIOS 3
- ASUS EZ Flash 2

Altre Caratteristiche Speciali ASUS
ASUS MyLogo 2
Porte I/O Pannello Posteriore

1 x PS/2 Keyboard
1 x PS/2 Mouse
1 x Parallel port
1 x S/PDIF Out (Coaxial + Optical)
1 x External SATA
1 x RJ45 port
4 x USB 2.0/1.1
8-Channel Audio I/O

Connettori I/O Interni
3 x USB connectors support additional 6 USB ports
1 x Floppy disk drive connector
1 x IDE connector
1 x COM connector
5 x SATA connectors
1 x CPU Fan connector
2 x Chassis Fan connector
1 x Power Fan connector
Front panel audio connector
1 x Azalia Digital Header
1 x S/PDIF Out Header
Chassis Intrusion connector
CD audio in
24-pin ATX Power connector
1 x 4-pin ATX 12V Power connector
System Panel

BIOS
8 Mb Flash ROM, AMI BIOS, PnP, DMI2.0, WfM2.0, SM BIOS 2.3, ACPI 2.0a, ASUS EZ Flash 2, ASUS CrashFree BIOS 3

Gestibilità
WfM 2.0, DMI 2.0, WOL by PME, WOR by PME, PXE

Accessori
UltraDMA 133/100/66 cable
FDD cable
SATA cables
SATA power cables
I/O Shield
User's manual
USB2.0 port module
2 in 1 Q-connector

CD di Supporto
Drivers
ASUS PC Probe II
ASUS Update
AI Booster
Anti-virus software (OEM version)

Dimensioni
ATX Form Factor, 12"x9.6" (30.5cm x 24.4cm)

Caratteristiche di Overclock
Intelligent overclocking tools:
- AI NOS™ (Non-delay Overclocking System)
- AI Overclocking (intelligent CPU frequency tuner)
- ASUS AI Booster utility
Precision Tweaker:
- vCore: Adjustable CPU voltage at 0.0125V increment
- vDIMM: 2-step DRAM voltage control
SFS (Stepless Frequency Selection)
- FSB tuning from 100MHz up to 400MHz at 1MHz increment
- Memory tuning from 400MHz up to 1066MHz
- PCI Express frequency tuning from 90MHz up to 150MHz at 1MHz increment
Overclocking Protection:
- ASUS C.P.R.(CPU Parameter Recall)
__________________
CASE: Antec 900 - ALI: Enermax Pro82+ 525W - MOBO: Asus Z97I-Plus - CPU: i7 4770k @ 4.4 Ghz 1.22v - DISSI: Noctua U-14S - RAM: 2x8GB Corsair Vengeance LP @ 1866 Mhz - VGA: GTX 1070 ARMOR 8G OC - Monitor: Acer XF270HU - SSD: Samsung 850 EVO 500 GB
MacBook Pro Retina 15" 2018 - i7 6 core, Radeon Pro 560X, 512 GB SSD
rizzotti91 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2007, 16:18   #4
rizzotti91
Senior Member
 
L'Avatar di rizzotti91
 
Iscritto dal: May 2005
Città: Milano
Messaggi: 15451
F.A.Q

Voltaggi

Revisione 1.03g:
Memory voltage: da 1,8 - 1,9 - 2,0 - 2,1
FSB termination voltage: da 1,2 - 1,3 - 1,4 - 1,45

Revisione 1.04g:
Memory voltage: da 1,8 a 2,45
FSB termination voltage: 1,2 - 1,3 - 1,4 - 1,45
NB Vcore: 1,25 - 1,40 - 1,55 - 1,7
SB Vcore (sata, pcie): 1,5 - 1,6 - 1,7 - 1,8
ICH chipset voltage: 1,057 - 1,215

TABELLA VOLTAGGI


CPU:

D: Come faccio a capire se la mia cpu è un CONROE o un ALLENDALE ?

R: Semplice:
E6xx = Conroe
E4xx = Allendale

AUDIO:

D: In windows sento "gracchiare" le casse e l' audio è di pessima qualità. Come mai ?

R: La cosa è dovuta ai drivers che fanno pena.
Infatti sembra che sotto windows Vista questi problemi non ci siano.
Se installando l' ultima versione dei drivers la qualità resta insoddisfacente, non ti resta che comprarti una scheda audio esterna, anche da pochi euri, e i problemi si risolveranno magicamente.

RAM:

D: Ho 2 banchi uguali di ram. Come faccio a metterle in Dual-Chanel?

R: Riempi o i moduli gialli o i moduli neri. Quindi le ram devono apparire "spaiate"

D: Ho 4 banchi di ram uguali. Come faccio a metterle in Dual-Chanell ?

R: Riempi tutti e 4 i buchi.

D: Ho tre banchi di ram uguali. Come faccio a metterle in Dual-Chanell?

R: Non si può. Per mettere in Dual-Chanell le ram, bisogna avere 2 o 4 banchi uguali, altrimenti andranno in Single-Chanell.

D: Si possono settare le ram in asincrono (cioè utilizzare divisori che mettono le ram a frequenza più bassa rispetto al FSB)?

R: Per ora non è possibile mettere le ram in asincrono verso il basso. E' invece possibile alzarle rispetto al FSB. Attenzione dunque alle specifiche della ram se si intende overcloccare il sistema (un bus portato a 400 necessita di ram che vadano a 800 per fare un esempio).


ARCHIVIAZIONE

D: Quante periferiche ide posso montare su questa scheda?

R: Solo due.

VARIE

D: Che cos' è il Fake Boot ?

R: Semplicemente la scheda madre, si accende 2 volte.
Spiegandolo meglio, arriva tensione per un paio di secondi, poi si rispegne tutto ed infine parte tutto regolarmente.
Purtroppo questa è una prerogativa del chipset 965 e non si può sperare che risolvano via bios a meno che non vadano a modificare la logica del chipset andando però ad eliminare altri servizi utili.

D: Come mai il mio sistema fa il Fake Boot ?

R: Vuol dire che hai overcloccato il tuo sistema.
In poche parole, quando overclocchi il sistema, il chipset fa un reset, poi fa spegnere tutto, ed infine fa ripartire il sistema con i valori selezionati.

D: Il Fake Boot rovina qualcosa?

R: Ufficialmente no, ma, per il solo fatto che in pochi secondi il sistema viene spento e riacceso sicuramente mette a dura prova l' elettronica del sistema. Fino ad ora ho notizie certe di pompe per il raffreddamento del liquido che sono "saltate".

D: Come posso evitare che il mio sistema faccia il fake boot ad ogni avvio del mio sistema?

R: Devi sempre lasciare l' alimentatore in tensione, quindi non devi mai staccare la spina, spegnere l' interruttore dell' alimentatore o della ciabatta. Se lo fai, la scheda madre ti farà sempre il fake boot.

D: Nel bios selezionando la voce Hardware monitor il bios mi si blocca.

R: Selezionando hardware monitor il bios non si blocca, in realtà basta pazientare alcuni secondi e si potrà accedere alla sezione dedicata al monitoraggio delle ventole e delle tensioni.

D: Quando sono in overclock utilizzando l'utility del bios EZ-flash non succede nulla e non posso aggiornare il bios.

R: prima di flashare il bios tramite EZ-flash rimettere i parametri a default.

D: Il moltiplicatore della cpu su un core 2 duo è sbloccato?

R: Si ma solo in un range minimo e massimo e comunque non oltre il limite di fabbrica della cpu (fa eccezione l'x6800 perchè gia sbloccato di suo).

D: Dopo la schermata di caricamento di windows xp, sembra che il monitor si spenga, e devo riavviare più volte per far partire windows. Cosa posso fare per risolvere il problema?

R: Prova ad aggiornare il bios, dalla versione 1202, a me il problema è scomparso.

TEMPERATURE

D: Si diceva che le temperature del nuovo processore Intel fossero molto basse, come mai invece a me risultano altissime?

R: Il sensore della temperatura dell' Asus è sballato e segna temperature diverse dalla realtà ( sia + basse che + alte ).
Per avere una temperatura reale bisogna usare il programma dell' Intel TAT o Core Temp che misura la temperatura reale nei core del processore. Il calore che viene dissipato non è quello dei core ma quello della piastrina che ricopre il processore che ha una temperatura di circa 10° inferiore.


Grazie a gwwmas e kuru
__________________
CASE: Antec 900 - ALI: Enermax Pro82+ 525W - MOBO: Asus Z97I-Plus - CPU: i7 4770k @ 4.4 Ghz 1.22v - DISSI: Noctua U-14S - RAM: 2x8GB Corsair Vengeance LP @ 1866 Mhz - VGA: GTX 1070 ARMOR 8G OC - Monitor: Acer XF270HU - SSD: Samsung 850 EVO 500 GB
MacBook Pro Retina 15" 2018 - i7 6 core, Radeon Pro 560X, 512 GB SSD

Ultima modifica di rizzotti91 : 21-09-2007 alle 14:40.
rizzotti91 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2007, 16:32   #5
rizzotti91
Senior Member
 
L'Avatar di rizzotti91
 
Iscritto dal: May 2005
Città: Milano
Messaggi: 15451
BIOS
Aggiornamento bios con Asus EZ Flash
- Scaricate il bios aggiornato. Successivamente, copiatelo in una pendrive od in un floppy.

- Riavviare.
- Entrare nel bios.
- Caricare le impostazioni default.
- Selezionare la scheda utility.
- Selezionate Asus EZ Flash.
- Selezionate il percorso contente il bios e fate OK. L'utility verificherà il checksum.
- Se il checksum è corretto vi apparirà una voce con scritto "Do you want to update?", date OK.
- Attendete l' aggiornamento del bios evitando di interrompere per qualsiasi motivo l'aggiornamento!!!
- Al termine dell'update riavviate il PC

Versioni BIOS

- Bios 2104 [TESTATO e FUNZIONANTE]
Quote:
P5B BIOS 2104
Support new CPUs. Please refer to our website: http://support.asus.com/cpusupport/c...Language=en-us
- Bios 2001 [TESTATO e FUNZIONANTE]
Quote:
P5B BIOS 2001
1.New CPU Support:
Celeron 450(2.2GHz,800 FSB,L2 512KB,LGA775,revA1)
Core 2 Duo E5200 (2.50GHz,800FSB,L2:2MB,rev.M0)
Core 2 Duo E8400 (3.00GHz,1333FSB,L2:6MB,65W,rev.E0)
Core 2 Duo E8500 (3.16GHz,1333FSB,L2:6MB,65W,rev.E0)
Core 2 Duo E8600 (3.33GHz,1333FSB,L2:6MB,65W,rev.E0)
Core 2 Duo E8600 (3.33GHz,1333FSB,L2:6MB,65W,rev.E0)
Core 2 Quad Q8200 (rev.M1,2.33GHz,1333FSB,L2:4MB,4 cores)
Core 2 Quad Q9400 (rev.R0,2.66GHz,1333FSB,L2:12MB,4 cores)
Core 2 Quad Q9550 (rev.E0,2.83GHz,1333FSB,L2:12MB,4 cores)
- Bios 1803 [TESTATO e FUNZIONANTE]
Quote:
P5B BIOS 1803
1. Fix CPU ratio will not reset after load BIOS default
2. Enable support for N/2 Ratio option
- Bios 1705 [TESTATO e FUNZIONANTE]
Quote:
P5B BIOS version 1705
1. Support new CPUs. Please refer to our website at: http://support.asus.com.tw/cpusupport/cpusupport.aspx
2. Update LAN BOOTROM to 2.06
- Bios 1604 [TESTATO e FUNZIONANTE]
Quote:
P5B BIOS version 1604
1. Enhance memory compatibility under FSB1333 mode
- Bios 1501
Quote:
P5B Release BIOS 1501
1. Add new CPU uCode to support new processor
- Bios 1405 [TESTATO e FUNZIONANTE]
Quote:
P5B Release BIOS 1405
1. Update CPU ucode to support new processor
2. Revise SLP 2.0 rule
3. Enable hotplug support under AHCI mode
4. Fix displayed CPU frequency incorrectly after downgrade CPU ratio
- Bios 1202 [TESTATO e FUNZIONANTE]
Quote:
P5B Release BIOS 1202
1. Fix system may sometimes hang after load default in setup then exiting right away while having Conroe CPU installed.
2. Add new uCode to support new CPU.
- Bios 1102
Quote:
P5B Release BIOS 1102
**Please update AsusUpdate to V7.09.02 or later prior making this update.**
**This BIOS does not support roll back to earlier BIOS**
1. Finetune Q-Fan control algorithm
2. Enable EIST under VISTA
3. Update CPU Ucode to support new CPU
4. Fix BBS device string not correct under AHCI mode
5. Support SLP2.0 string
6. Fix HCT unreported I/O and memory issuse
7. Support disable USB function item
8. Allow disable XD for conroe L
9. Add full reset after change DRAM mode to enhance memory compatibility
10. Support CONROE E0 CPU(FSB 1333)
11. Fix AC Power loss function not correct
12. Support x4 DIMM
- Bios 0806
Quote:
P5B Release BIOS version 0806
1. Enable support for WiFi-TV card
2. Enable PreslerXE 3.73 support
3. Enable USB like support for SATA HDD connected to JMICRON controller when JMicron option is set to IDE or AHCI mode
4. Drop CPU fan low limit to 600rpm when Conroe CPU is in use.
5. Enhance ATA ODD compatibility
6. Support Conroe-L CPU
7. Fix CPU VCORE too high after overclocking fail
- Bios 0701
Quote:
P5B Release BIOS version 0701
1. Enhance memory compatibility
2. Fix DRAM frequency incorrectly display problem under auto, standard and AI N.O.S mode
3. Reduce system full reset of times
4. Patch some VGA card can't found when NB Vcore value has been set too high
5. Fix DDR frequency 889 unstable by SPD
6. Add new CPU Ucode to support Kentsfield B3 stepping CPU
7. Improve S3 resume time
8. Fix FSB not correct displayed in BIOS setup when CPU has been set to non-standard frequency
9. Fix chassis fan 2 speed not correct when fan speed too low
- Bios 0509
Quote:
P5B Release BIOS version 0509
1. Support DDR2 double side x16 module
2. Enable support for CPU ratio adjustment on Kentsfield B0 stepping CPU
3. Enable conroe/kentsfield ratio overclocking higher above default value
4. Fix CPU Fan profile mode not correct after system shutdown
5. Revise temperature reading algorithm
6. Update MRC code
7. Enhance memory compatibility for DDR533 and DDR667 modules.
8. Revise S3 fuction not stable when CPU FSB over 300MHz.
9. Add dram frequency help string
Nota: io ho testato solamente la versione 1202, quindi non mi assumo nessuna responsabilità se a voi non funzionerà un'altra versione. Vi prego quindi di notificarmi le versioni che avete provato così da farlo sapere a tutti.
__________________
CASE: Antec 900 - ALI: Enermax Pro82+ 525W - MOBO: Asus Z97I-Plus - CPU: i7 4770k @ 4.4 Ghz 1.22v - DISSI: Noctua U-14S - RAM: 2x8GB Corsair Vengeance LP @ 1866 Mhz - VGA: GTX 1070 ARMOR 8G OC - Monitor: Acer XF270HU - SSD: Samsung 850 EVO 500 GB
MacBook Pro Retina 15" 2018 - i7 6 core, Radeon Pro 560X, 512 GB SSD

Ultima modifica di rizzotti91 : 23-09-2009 alle 13:36.
rizzotti91 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2007, 16:44   #6
rizzotti91
Senior Member
 
L'Avatar di rizzotti91
 
Iscritto dal: May 2005
Città: Milano
Messaggi: 15451
DOWNLOAD

Driver Audio

6.10.X.6585 BETA
http://dlsvr01.asus.com/pub/ASUS/mis...pVistaWin7.zip

Windows Vista 32 e 64 bit (v6.10.2.6110)
http://dlsvr01.asus.com/pub/ASUS/mb/...a_61016110.zip

Windows XP 32 e 64 bit (V5.10.02.6110)
http://dlsvr01.asus.com/pub/ASUS/mb/...8_51016110.zip

WinXP 2003 32 e 64 bit (V5.10.02.6110)
http://dlsvr01.asus.com/pub/ASUS/mb/...8_51016110.zip

Utility BIOS

Asus Update 7.09.02
http://www.megaupload.com/?d=0LG4QY9I

LAN

Windows 98SE e Millennium (v5.652.627.2006)
http://dlsvr01.asus.com/pub/ASUS/mb/...hield_5652.zip

Windows XP 32 bit (v5.652.627.2006)
http://dlsvr01.asus.com/pub/ASUS/mb/...hield_5652.zip

Windows XP 64 bit (v5.648.0606.2006)
http://dlsvr01.asus.com/pub/ASUS/lan...4806062006.zip

Windows 2003 32 e 64 bit (v5.648.0606.2006)
http://dlsvr01.asus.com/pub/ASUS/lan...4806062006.zip


Raid Jmicron

Windows Vista 32 e 64 bit (V1.17.8.1)
http://dlsvr01.asus.com/pub/ASUS/mb/...1781_Vista.zip

Windows XP 32 e 64 bit (v6.0.0.1022)
http://dlsvr01.asus.com/pub/ASUS/mis...sm_6001022.zip

Windows 2003 32 e 64 bit (v6.0.0.1022)
http://dlsvr01.asus.com/pub/ASUS/mis...sm_6001022.zip

Chipset P965
v 9.1.1.1019
http://dlsvr01.asus.com/pub/ASUS/mis...PVistaWin7.zip

http://downloadcenter.intel.com/conf...Name=&lang=ita

Utility
Asus PC Probe II

Windows XP 32 e 64 bit (v1.04.05)
http://dlsvr01.asus.com/pub/ASUS/mis...eII_V10405.zip

Windows 2003 32 e 64 bit (v1.04.05)
http://dlsvr01.asus.com/pub/ASUS/mis...eII_V10405.zip

Windows Vista 32 e 64 bit (v1.04.05)
http://dlsvr01.asus.com/pub/ASUS/mis...eII_V10405.zip

Asus AI Suite

Tutte le versioni di Windows (V1.01.17)
http://dlsvr01.asus.com/pub/ASUS/mis...uite_10117.zip

Programmi Utili

SuperPI: http://www.xtremesystems.com/pi/
Questo è un piccolo programmino che mette sotto torchio la CPU e la RAM calcolando i decimali della costante del PI Greco. Sfrutta solo un core dei processori, ma è indicativo della velocita' del binomio cpu-memoria. I processori C2D con 4Mb di cache hanno un risultato di circa 1 secondo inferiore a quelli con 2Mb di L2 a parita di frequenza.

CPU-Z: http://www.cpuid.com/cpuz.php
Questo è un software che permette di conoscere molte informazioni riguardanti il processore, la scheda madre e la ram del proprio sistema.Il voltaggio segnato da cpu-z è reale ma è affidabile solo fino a *1.45*.

RMClock: http://cpu.rightmark.org/download.shtml
Questo software permette di monitorare in realtime la frequenza della CPU, e di regolare, sempre in tempo reale, il moltiplicatore del processore ( FID ) ed il livello di tensione ( VID ). Se nella P5B viene settato un valore di vcore diverso da "auto" o in overclock il VID non viene cambiato. I C2D supportano FID da 6x in su (E6300: 7x, E6400: 8x, .... X6800 invece è sbloccato), e VID compreso tra 1.165 e 1.325, al quale poi viene "applicato" il vdrop.

MemSet: http://rv.page.cegetel.net.perso.cegetel.net
Programma che serve per settare nei minimi particolari i valori della ram.

MemTest: http://www.hcidesign.com/memtest/
Test di stabilità della ram. Permette di stressare al 100% la memoria di sistema in maniera di rilevare difetti hardware o instabilità in overclock

Orthos: http://sp2004.fre3.com/beta/beta2.htm
E' un programma specifico per mettere a pieno carico la cpu & la ram.
Serve per vedere se il sistema è stabile dopo un overclock.
Con questo programma è possibile utilizzare 5 diverse impostazioni:

Smal FFTs - stress CPU: è il test che mette sotto torchio al 100% la nostra cpu ( basta circa 1 ora per avere un riferimento ).
Large, in-place FFTS - stress same ram: questo invece mette sotto torchio al 100% le nostre ram ( basta circa 1 ora per avere un riferimento ).
Blend - stress cpu and ram: questo test mette sotto torchio sia la cpu che la ram ( con 24 ore si ha una certezza quasi matematica della stabilità del sistema ).
Custom: questo è un test personalizzabile
Stress CPU - stress cpu with Gromacs core: altro test per mettere sotto torchio al 100% il nostro processore ( basta circa 1 ora per avere un riferimento ).

Core Temp: http://www.thecoolest.zerobrains.com/CoreTemp/
Programma che permette di monitorare la temperatura dei due core della propia Cpu e di vedere il VID impostato in fabbrica.

TAT - Intel Thermal Analysis Tool: http://shintai.ambition.cz/files/tat.exe (Consigliato)
Programma che permette di monitorare la temperatura reale dei due core separati del C2C. Permette anche di mettere i due core sotto massimo sforzo.

SpeedFan: http://www.hwupgrade.it/software_dl2...E4NDgzNjM4MA==
Utility per il monitoraggio della temperatura e delle ventole di raffreddamento del proprio PC. Questo software, abbinato ad alcuni chipset che supportano l' hardware monitoring, consente di impostare la velocità di rotazione delle ventole in funzione della temperatura; ciò consente ad esempio di ridurre notevolmente la rumorosità del sistema.
__________________
CASE: Antec 900 - ALI: Enermax Pro82+ 525W - MOBO: Asus Z97I-Plus - CPU: i7 4770k @ 4.4 Ghz 1.22v - DISSI: Noctua U-14S - RAM: 2x8GB Corsair Vengeance LP @ 1866 Mhz - VGA: GTX 1070 ARMOR 8G OC - Monitor: Acer XF270HU - SSD: Samsung 850 EVO 500 GB
MacBook Pro Retina 15" 2018 - i7 6 core, Radeon Pro 560X, 512 GB SSD

Ultima modifica di rizzotti91 : 29-10-2009 alle 14:30.
rizzotti91 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2007, 17:07   #7
rizzotti91
Senior Member
 
L'Avatar di rizzotti91
 
Iscritto dal: May 2005
Città: Milano
Messaggi: 15451
SETTAGGI BIOS


Ecco come si presenta il menù del bios:



Ecco le voci che ci interessano per settare il nostro overclock: " ADVANCED / Jumper free Configuration - ADVANCED / CPU Configuration



Ai Tuning: modificatelo in " manuale "



Mettendolo in " manuale " compaiono finalmente i valori che ci interessano.

Notiamo subito " CPU Freq "

Modificando questo valore e moltiplicandolo per il moltiplicatore della nostra cpu si ottiene la velocità finale.

" Dram Frequency ": Se lo lasciamo in auto il sistema deciderà la velocità da settare, se no possiamo farlo noi manualmente.



" PCI Express ": Questo serve per fixare la velocità del bus pci epress. Mettetelo a 101.



" PCI Clock syncronization ": Questo serve per fixare la velocità del bus pci. Mettetelo a 33.33.



" CPU Voltage ": Questo serve per modificare il voltaggio erogato al nostro processore



Adesso ci sono FSB Termination Voltage / NB Vcore / SB Vcore / ICH Chipset Voltage: se si vuole fare dei boot a frequenze elevate, bisogna per forza di cose aumentare il voltaggio a queste periferiche.



CPU Configuration



" Modify ratio support ": Abiliandolo si potrà variare il moltiplicatore della nostra cpu.



" C1E Support ": Se settato in enable, funziona come la controparte di AMD: Cool' n Quiet, cioè se la cpu è a riposo viene automaticamente abbassata la frequenza per consumare meno.



CHIPSET / NORTH BRIDGE Configuration
" Configure DRM Timing by SPD ": Mettendolo in disable, si ha la possibilità si settare i timing della memoria manualmente. ( vedere più giù per i significati delle varie voci ).



Ecco il significato di alcune voci del bios presenti in Configure Advanced CPU settings:


Modify Ratio support: se abilitato compare un menù a tendina con la possibilità di modificare a piacere il moltiplicatore della CPU.
Se questo viene settato in disable automaticamente l'opzione speedstep compare in fondo al menu.

MAX CPUID VALUE LIMIT: se abilitato permette di avviare la macchina con CPU che non supportano funzioni CPUID estese.

Vanderpool technology: Vanderpool è una tecnologia hardware che permette di dividere il sistema in diverse macchine virtuali che operano in modo indipendente utilizzando però le stesse risorse. Tramite la virtualizzazione, infatti, una piattaforma consente di eseguire più sistemi operativi e applicazioni in partizioni indipendenti.

CPU TM Function: CPU Termal Monitoring, se settato su enable questa funzione permette di abbassare le frequenze di funzionamento insieme alla tensione Vcore quando la temperatura del core supera gli 81C°, questo per non riportare gravi danni alla cpu! LASCIATELO SU ENABLE SE TENETE ALLA VITA DEL VOSTRO PROCESSORE !!

Execute Disable bit: La funzionalità Execute Disable Bit consente al processore di classificare aree in memoria in cui il codice può essere eseguito e altre in cui non può essere eseguito. Quando un worm nocivo tenta di inserire il codice nel buffer, il processore disattiva l'esecuzione di tale codice per impedire danni o la propagazione del worm.

Hyper Threanding Technology: Se settato su enable questa funzione permette al sistema operativo di riconoscere 2 core logici quando la cpu hardware opera a core singolo. Mettetelo su Enable se avete un Pentium 4, se invece avete un C2D settatelo in Disable.

Intel SpeedStep Tech.: Se settata su enable questa funzione permette di abbassare la frequenza di lavoro e la tensione a scapito di un minor consumo energetico e una minor dissipazione termica per quanto riguarda la cpu, questa funzione viene abilitata solo quando il processore non è sotto carico di lavoro, nel momento in cui il carico sulla cpu aumenta questa opzione fa si che la cpu riprenda le sue frequenze e voltaggi settati da bios (tranne il moltiplicatore che viene impostato al massimo). Se invece il processore è in overclock, e quindi con voltaggi superiori settati nel bios, questa funzione abbasserà solo la frequenza del procio lasciando tutto il resto al massimo.


Ecco il significato di alcune voci del bios presenti in North Bridge Chipset Configuration ( in poche parole il significato dei vari valori dei timing delle ram ):

DRAM CAS# Latency

Latenza CAS, ossia il numero di cicli di clock richiesti prima dell'avvio del flusso di dati a seguito della ricezione di un comando. La memoria a bassa latenza CAS è più veloce rispetto a quella ad alta latenza CAS. In ogni caso, la memoria più veloce NON necessariamente accelera le operazioni del vostro sistema. La velocità del sistema è pari alla velocità della "connessione più lenta", e per questo motivo per accelerare le prestazioni del computer non è sufficiente installare della memoria più veloce
rispetto al tipo correntemente utilizzato. Per velocizzare il sistema inoltre, soprattutto sotto ambienti operativi NT (tipo XP) o Linux, si deve aumentare la quantità di megabyte (MB) di memoria. Per maggiori prestazioni, raccomandiamo di scegliere moduli RAM a bassa latenza CAS se il vostro conto in banca lo permette.

DRAM RAS# Precharge

Intervallo di tempo (espresso in cicli di clock) necessario per prelevare un dato da una cella di memoria e renderlo disponibile per l'output.
Anche qui a valori inferiori corrispondono a prestazioni superiori.

DRAM TRFC

Questo settaggio indica il tempo di refresh di un singolo ROW nello stesso banco di memoria. Questo comando indica anche l'intervallo di tempo che intercorre tra un Refresh (REF) e l'altro di differenti ROWs appartenenti allo stesso banco. Questo parametro è correlato al Trc e anche questo influisce molto sulla stabilità del sistema. Di solito si usa settare questo parametro con la seguente formula: [Trfc = Trc + (2 o 4 clocks)]. Ma non sempre è obbligatorio rispettare questa formula. I valori "10-11" sono molto tirati. Di solito in overclock è consigliabile usare un valore di "17-19". Per Samsung UCCC a default va bene un valore di "14", mentre in overclock si consiglia "18".

DRAM TRRD
Questo settaggio specifica il minimo quantitativo di tempo che deve intercorrere tra 2 comandi di lettura/scrittura sul chip DDR. Più è basso, più aumenterà la velocità di elaborazione, in quanto al chip viene imposto un tempo minimo che gli deve bastare per farsi trovare pronto per la prossima operazione di lettura/scrittura. Si consiglia di abbassare questo valore a "2" per tutti i tipi di RAM. Se invece le proprie RAM sono di fascia economica, allora si consiglia un valore "4", ma un valore superiore sarebbe penalizzante. Quindi non superare mai il valore "4". Comunque partite sempre con il valore "2" che offre il miglior rapporto performance/stabilità.

By gwwmas
__________________
CASE: Antec 900 - ALI: Enermax Pro82+ 525W - MOBO: Asus Z97I-Plus - CPU: i7 4770k @ 4.4 Ghz 1.22v - DISSI: Noctua U-14S - RAM: 2x8GB Corsair Vengeance LP @ 1866 Mhz - VGA: GTX 1070 ARMOR 8G OC - Monitor: Acer XF270HU - SSD: Samsung 850 EVO 500 GB
MacBook Pro Retina 15" 2018 - i7 6 core, Radeon Pro 560X, 512 GB SSD

Ultima modifica di rizzotti91 : 23-06-2007 alle 23:07.
rizzotti91 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2007, 17:08   #8
rizzotti91
Senior Member
 
L'Avatar di rizzotti91
 
Iscritto dal: May 2005
Città: Milano
Messaggi: 15451
TEORIE


Teoria secondo la quale nessuna cpu ha un limite di FSB impostato dalla fabbrica by LuKa:
La P5B ha il North Bridge Core Clock che aumenta quando diminuisce il moltiplicatore. Per esempio spesso se hai un 6600 e lo setti a 6x500 (3000Mhz) ti sembra naturale che debba funzionare ma invece spesso non va. Il NBBC si calcola dividendo il molti massimo impostabile nella cpu per il moltiplicatore che vogliamo usare, moltiplicando il risultato per il front side bus che vogliamo apllicare ed infine moltiplicando ancora per 4. Così nel caso di un 6600 abbiamo:

9/6 = 1.5 x 500 = 750 x 4 = 3000 Mhz

un NBCC a 3Ghz è troppo alto e nel 90% dei casi non è bootabile.

Una Cpu con un moltiplicatore basso ha molte più provabilità di funzionare con un bus a 500 Mhz di una con moltiplicatore alto. Così capita spesso di vedere 6300 che vanno a 500 e oltre di bus e mai un 6700. Certo anche i 4Mega di cache integrati non aiutano a raggiungere bus esagerati ma nel nostro caso si tratta di un problema di North Bridge Core Clock.

Il NBCC solitamente non gradisce andare oltre i 2400.

Così con un 6400 come il mio per esempio per raggiungere i 500 di fsb ho dovuto impostare il moltiplicatore a 7x :

8/7 = 1.14 x 500 = 572 x 4 = 2286 (boot ok)
8/6 = 1,33 x 500 = 666 x 4 = 2666 (boot ko)


Teoria sull' analisi dell' overclock con Orthos sui C2D by I soliti sospetti:

Tempo fa testai un 3.2GHz (320x10) con ram 800MHz in 4:5... la prima volta Orthos mi diede errore dopo 5 minuti... la seconda dopo 4 ore... la terza dopo 8 ore e la quarta dopo 11 ore
Tra un test e l'altro alzavo il Vcore convinto che fosse quello e il fatto che reggeva più ore all'aumentare del voltaggio mi ha fuorviato al punto che tenevo in windows un Vcore di 1.39V per reggere il test di 24 ore.
Poi iniziando a capire Orthos un po' meglio ho notato che il Vcore giusto per la CPU si testa con Orthos in "Small FFTs-stress cpu" e prima di partire con il "Blend stress cpu and ram" va fatto.
Ora... con una certezza quasi del 100% dopo vari test posso affermare che Orthos in "Small FFTs-stress cpu" è attendibile per stabilire il giusto Vcore dopo aver completato 1/1 rounds con circa 15 minuti... al massimo 2/2 rounds con 30 minuti e poco più ma solo per una paranoia mentale.
Stesso discorso dicasi per il "Blend stress" che compie 1/1 rounds dopo 10 ore e quindi 2/2 rounds dopo 20 ore e oserei dire che 15 minuti di "Small FFTs- stress cpu" + 10 ore di "Blend stress" ti danno la certezza di essere Rock Solid al 99% ( 1% è il beneficio del dubbio ).
Tutto questo per dire che il mio test a 3.2GHz passato dopo 24 ore non mi da la certezza di Rock solid visto che a 3.2GHz il mio E6700 regge con mooolto meno (a 3.0GHz tengo 1.24V RS) e che avrebbe potuto benissimo crashare dopo le 24 ore... magari 10 minuti!
Invece credo che il problema sia il divisore in 4:5 xché riguardando gli screen che avevo fatto al momento di ogni crash... il test che falliva stava stressando la ram magiormente (large FFTs) e non la cpu (small FFTs).
Ora tutto questo accadeva con il 0804 e mi chiedo se con il 1004 qualcuno riesce a tenere bene il 4:5 e con quali impostazioni?

Teoria dei voltaggi minimi sui C2D by M@verick:

Sappiamo che ogni Core 2 Duo ha un suo VID di default impostato dalla fabbrica, che è tra 1.225 e 1.325 per quello che ho visto in giro.
Sappiamo che ogni processore ha un suo modo di comportarsi (dipende dalla bontà del silicio, dal drogaggio, etc etc...) quindi, all'interno di uno stesso VID impostato da Intel ci possono essere differenze (solitamente, per quel che ho visto, non sostanziali).
Quello che ho verificato in quasi tutte le cpu Core 2 Duo è che la frequenza e il voltaggio minimo sotto pieno carico sono due grandezze legate in maniera direttamente proporzionale: frequenza = voltaggio *K.
Questo K, sempre per quello che ho visto, ha una buona dose di relazione con il VID impostato, segno che Intel fa evidentemente delle verifiche sulla "bontà" della cpu.
Partiamo dal VID impostato di fabbrica piu' comune, l'1.325v.
In quasi tutte le cpu con 1.325v la costante che ho visto è vicina a essere 2400 (l'unita' di misura sarebbero Mhz/V)
Ovvero: Frequenza = Voltaggio minimo * 2400.
Esempio: 3000Mhz = 1.25V * 2400Mhz/V
Ovvero per stare a 3Ghz occorrono almeno 1.25V nel momento di massimo carico continuativo.
Da questa relazione si possono trovare i voltaggi minimi necessari per stare a una determinata frequenza, ad esempio prendiamo 3.2Ghz:
da: 3200Mhz = x * 2400Mhz/V
si ha che: x = 1.33333V
Per la mia cpu questo infatti è esattamente il calcolo corretto... e con un minimo sotto carico di 1.334V sono stabile a 3.2Ghz.
Come trovare la propria "costante"?
Basta prendere una frequenza "medio-bassa", che so, 2.8Ghz, e identificare il voltaggio minimo sotto pieno carico a cui è stabile, stando ben attenti a non avere errori di altro tipo (ad esempio con le memorie), usando i voltaggi minimi su scheda madre salvo il vcore e il vram, e usando Orthos in "small fft" per fare il test di stabilita (almeno almeno 12 ore). A questo punto si prendera' il valore minimo (es: 1.200V) e si fara' il calcolo:
2800Mhz / 1.200V = 2333Mhz/V.
Da qui si potra' poi ricavare il voltaggio come indicato sopra.
Tornando a parlare di VID impostati di fabbrica prendiamo ad esempio il VID 1.265. Questo ho notato ha una costante di 2600Mhz/V. Il che vuol dire che con il voltaggio massimo dichiarato da Intel per l'uso continuativo (1.3625V) riesce a stare intorno ai 3.6Ghz.
Piu' o meno tutti i Core 2 Duo reggono i 3.2Ghz al voltaggio reale impostato nel VID (un VID 1.325v reggera' a 1.325v effettivi sotto carico i 3.2Ghz, come un VID 1.265v stara' a 1.265v a 3.2Ghz)... il tutto ovviamente sempre in maniera indicativa.
All'interno dello stesso VID si ha comunque un'oscillazione, in particolar modo l'ho vista sui VID 1.325v... che essendo il piu' alto sembra "comprenda" anche le cpu meno fortunate... dove la "costante" ondeggia tra 2450 in quelli "fortunati" e scende sotto i 2300 per quelli piu' "sfigati".
Tempo fa avevo fatto una bella tabella su questo discorso per la mia cpu, includendo anche il tdp "calcolato" (prendendo di base i 65W dichiarati da Intel):
Frequenza - vcoreBios – vdropIdle – vdropFull – Mhz/v – f*v^2 – TDPCalc – IncFreq – IncTDPCalc – Rapp IncF/IncT

2.13Ghz = 1.3250v => 1.325v => 1.325v => 1608Mhz/v => 3739 => 65W => 1.00 => 1.00 => 1.00 (di riferimento)
2.67Ghz = 1.1625v => 1.128v => 1.112v => 2396Mhz/v => 3294 => 57W => 1.25 => 0.88 => 1.42
2.80Ghz = 1.2250v => 1.192v => 1.178v => 2377Mhz/v => 3886 => 68W => 1.31 => 1.05 => 1.25
2.93Ghz = 1.2750v => 1.240v => 1.224v => 2394Mhz/v => 4390 => 76W => 1.38 => 1.17 => 1.18
3.00Ghz = 1.3000v => 1.264v => 1.248v => 2404Mhz/v => 4673 => 81W => 1.41 => 1.25 => 1.13
3.06Ghz = 1.3250v => 1.296v => 1.280v => 2394Mhz/v => 5020 => 87W => 1.44 => 1.34 => 1.07
3.20Ghz = 1.3875v => 1.352v => 1.336v => 2395Mhz/v => 5712 => 99W => 1.50 => 1.52 => 0.99
3.40Ghz = 1.4750v => 1.440v => 1.424v => 2388Mhz/v => 6894 => 120W => 1.60 => 1.85 => 0.86
3.60Ghz = 1.5500v => 1.516v => 1.500v => 2400Mhz/v => 8100 => 141W => 1.70 => 2.17 => 0.78

I vari campi significano:
vcoreBios = voltaggio cpu impostato da bios (P5B Deluxe)
vdropIdle = voltaggio cpu in idle da cpu-z
vdropFull = voltaggio cpu in full load da cpu-z
Mhz/v = rapporto raggiunto Mhz/V
f*v^2 = valore per il calcolo del TDP (frequenza per voltaggio al quadrato), da rapportare al valore dichiarato da Intel per una cpu @ default, che ovviamente non sara' mai davvero effettivo visto che i vari modelli hanno frequenza e VID impostati diversi)
TDPCalc = TDP calcolato in base ai 65W dichiarati da Intel
IncFreq = Incremento in frequenza rispetto al modello di serie
IncTDPCalc = Incremento del TDP sul calcolato e dichiarato
Rapp IncF/IncT = Rapporto tra l'incremento di frequenza e l'incremento di TDP: serve a capire fino a quando "il gioco vale la candela"... quando scende sotto il valore "1" vuol dire che si sta sfruttando il processore piu' di quanto questo stia aumentando di prestazioni (sempre in termini indicativi).
Ovviamente in questa tabella viene presa in considerazione solo la cpu, senza pensare poi alle frequenze di fsb, di strap, di ram, etc etc.

Il tutto è da intendersi puramente indicativo...

Teoria del calore sui C2D by M@verick:
Facciamo un piccolo "riassunto" degli aspetti di temperatura nei Core 2 Duo.

La temperatura di un processore può sostanzialmente essere presa in due punti:
1) Al centro della parte superiore del processore (che Intel chiama IHS - Integrated Heat Spreader).
2) Dentro il processore, nei "core", ovvero la parte più calda della cpu.

Prima dell'avvento dei Core 2 Duo eravamo abituati a guardare la temperatura da BIOS, e a considerare perciò la temperatura (più o meno bene approssimata) del primo tipo, ovvero quella presa nella parte esterna della cpu. La precisione di questa temperatura spesso era piuttosto bassa, e una rapida verifica con un termometro mostrava spesso differenze notevoli... e in parecchie schede madri per Core 2 Duo il problema rimane: la taratura del sensore, essendo analogico, è tutt'ora poco affidabile.
Il secondo metodo, quello di prendere la temperatura dentro alla cpu, cambia drasticamente le cose: il sensore che viene utilizzato è di tipo digitale (DTS: Digital Thermal Sensor). Non viene più letto tramite la scheda madre, ma tramite programmi appositi che vanno a leggere questi sensori (normalmente uno per ogni core, quindi in un Dual Core si hanno due sensori).

Intel, malgrado abbia implementato questi sensori di nuova generazione in tutti i Core 2 Duo, usa in parte anche il primo metodo per dichiarare le specifiche di funzionamento: perciò la temperatura che Intel dice "sicura per un utilizzo a lungo termine" per i Core 2 Duo è riferita a quella esterna, presa al centro dell'IHS, ed è di 61.4°C per i core con 2Mb di cache di secondo livello (L2), cioe' E6300 ed E6400, e 60.1°C per i core con 4Mb L2 (E6600, E6700, X6800), mentre invece per i Core 2 Quad è stata dichiarata di 65°C.

A questo punto viene da chiedersi: come si possono "rapportare" tra di loro queste due temperature?
Beh, è piuttosto difficile stabilirlo con precisione: a seconda della frequenza di utilizzo, del voltaggio applicato al processore, al mezzo di raffreddamento, al carico di lavoro del processore e, non ultimo, dalla "bontà costruttiva" del processore stesso, si hanno differenze sostanziali.
Possiamo dire, in termini del tutto indicativi, che la differenza può tranquillamente essere di una decina di gradi.

Intel, per evitare che il processore possa danneggiarsi per l'alta temperatura, ha implementato dentro i Core 2 Duo due tecnologie "di difesa":
1) Il Thermal Throttling
2) Lo spegnimento del processore
Il Thermal Throttling (presente in molti bios come "TM2", in quanto alla seconda versione) è una tecnologia che serve per far "saltare" dei cicli di clock al processore per ridurne la temperatura. In pratica se il processore sta andando, per fare un esempio, a 2400Mhz e interviene questo primo "limitatore" il core in questione inizia ad andare a 1200Mhz per permettere al processore di raffreddarsi, o perlomeno scaldarsi di meno. Questa operazione è indipendente per ogni core, anche se tendenzialmente il riscaldamento è abbastanza omogeneo tra i core.
Arrivare alla temperatura che fa iniziare il Thermal Throttling è perciò sconsigliato, primo perchè il processore è gia' sotto "sforzo" termico, il che può ridurre la sua vita, secondo perchè rallenta in maniera significativa (normalmente del 25% o del 50%). Quando poi il processore si raffredda (normalmente perchè lo si fa lavorare di meno), e la temperatura torna sotto alla soglia limite, semplicemente il processore torna a lavorare normalmente.
Nel caso il Throttling non bastasse, e il processore continuasse a scaldarsi, interviene il secondo "limitatore", molto più semplice: il processore si spenge.
C'è molta confusione su quale sia la temperatura al quale compare il Throttling nei Core 2 Duo, personalmente ho verificato il Throttling intorno agli 80°C dentro ai core con un buon dissipatore, mentre mi è capitato di vederlo anche ai 72°C con un dissipatore peggiore... suppongo perciò che il punto d'inizio del Throttling sia dato dalla temperatura esterna alla processore, e suppongo sia di 60-65°C. Intorno ai 100°C sui core invece c'è lo shutdown del processore.

Dicevo prima che ci sono alcuni programmi per la lettura del DTS, ecco principalmente quali sono:
* Intel TAT (Thermal Analisys Tool) - http://www.techpowerup.com/downloads/392
* Core Temp - http://www.xtremesystems.org/forums...ad.php?t=103638
* Everest (dalla versione 3.5) - http://www.lavalys.com/
* RMClock (dalla versione 2.2) - http://cpu.rightmark.org/products/rmclock.shtml
Tutti questi programmi leggono i DTS, e perciò, salvo anomalie o piccole differenze (1°C) dovrebbero dare lo stesso valore di temperatura, e hanno un ottimo grado di affidabilità.
Core Temp dichiara di "85°C" la temperatura di Throttling, ma vi posso assicurare che non sempre è vero che sia così.

A questo punto la domanda da porsi è: "Da cosa dipende la temperatura nei Core 2 Duo?"
Come in qualsiasi processore la temperatura dipende dall'equilibrio termico raggiunto tra la temperatura ambiente, il calore dissipatore dal processore e il dissipatore che si sta usando.
La temperatura ambiente poniamola sui 20°C in media... aspettatevi comunque un aumento di temperatura sul processore all'aumentare della temperatura ambiente (non proprio di 2°C sulla cpu ogni 2°C ambiente, ma diciamo che possa essere cosi' approssimato).
Il dissipatore normalmente ha un'indicazione di quanti °C/W riesce a dissipare.
Questo valore implica quanto riesce bene a dissipare il calore: un dissipatore da pc normalmente ha 0.1-0.2°C/W come valore (che poi varia in base alla velocita' della ventola che gli viene applicata)... più è alto meglio riuscirà a dissipare calore dalla cpu.
Il calore dissipato dipende sostanzialmente da due fattori:
1) frequenza di funzionamento
2) voltaggio applicato
e, in maniera semplificata, si puo' vedere come il quadrato del voltaggio per la frequenza (V^2*Mhz): questo fa capire subito come il voltaggio influenzi la temperatura molto di più di quanto possa fare la frequenza.
Intel dichiara, in maniera molto generica, 65W come TDP (Thermal Design Power) per tutti i Core 2 Duo, salvo che per l'X6800, di cui dichiara 75W.
Questo è il valore massimo a cui può, secondo Intel, arrivare quel processore, ed è perciò raggiungibile solo facendo lavorare a pieno carico la cpu.
Intel a ogni Core 2 Duo che esce di fabbrica attribuisce un VID (identificativo del voltaggio di funzionamento, in digitale) di "default", che può essere compreso tra 1.165V e 1.325V. Questo vuol dire che esistono E6600 con una tensione di alimentazione di fabbrica di 1.225V e altri con 1.325V... il che significa (oltre al fatto che i 65W dichiarati sono puramente indicativi) che, senza overclock, questi processori possono avere temperature molto diverse tra di loro.
Quando poi si va in overclock le cose cambiano drasticamente... ad esempio se prendiamo per buono il valore di 65W per un E6400 con VID di fabbrica a 1.325V e lo overclocchiamo a 3.2Ghz con 1.35V abbiamo un TDP calcolato di oltre 100W! Questo significherà che a riposo (idle) il processore sarà piu' caldo di poco (a riposo il processore viene sfruttato pochissimo), ma a pieno carico le temperature saliranno in maniera sensibile.

Per limitare la temperatura del processore a riposo Intel ha sviluppato diverse tecnologie, tra cui, nei Core 2 Duo:
1) Speedstep
2) C1E
Lo Speedstep permette di passare da un programma fatto apposta (es: RMClock) istruzioni al processore perchè modifichi due impostazioni: il VID (voltaggio d'alimentazione) e il FID (moltiplicatore, cioe' quante volte la frequenza del bus FSB viene moltiplicata per dare la frequenza del processore). Questo vuol dire che un E6600, che ha moltiplicatore massimo 9 (266Mhz di FSB x 9 = 2400Mhz, e VID di fabbrica ad esempio 1.325V) possa passare a FID 6 (6 è il minor moltiplicatore per tutti i Core 2 Duo, escluso l'X6800) e VID 1.165V.... ovvero 1.165V per 1600Mhz. Il problema viene fuori in overclock, dove spesso la scheda madre inibisce queste istruzioni, o perlomeno quelle relative al VID: si riesce perciò a scendere di frequenza a riposo, ma non di voltaggio, con vantaggi modesti sulla temperatura.
Il C1E è una tecnologia simile allo Speedstep, che col processore a riposo lo mette in uno stato di minimo consumo, normalmente di 1.05v e 1.6Ghz. Anche questo però è sconsigliato, e spesso comunque impossibile da utilizzare, su sistemi overcloccati.

Come fare a vedere che temperatura massima viene raggiunta sotto carico da un processore? Basta usare il programma TAT, nominato già prima, nella sua funzione "Workload 100%", oppure, anche se è piu' "leggero" come carico, il programma Orthos ( http://sp2004.fre3.com/beta/beta2.htm ) nella modalità "small FFT", che serve proprio a testare la stabilità della cpu a pieno carico.

Dopo tutto questo vi verrà da chiedervi: "ma quale è una temperatura normale per un Core 2 Duo"?
La risposta, come ho già detto prima, dipende da molti fattori... ma posso affermare tranquillamente che la maggior parte dei Core 2 Duo venduti dalle varie aziende per l'utente medio (nessun dissipatore particolare, niente overclock, nessun case iperventilato) gira, sui core, con temperature sui 40-45°C in idle, per arrivare a ben oltre i 55°C a pieno carico.


VMOD


http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...41&postcount=3

AHCI


http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...3&postcount=16

Un grazie a gwwmas
__________________
CASE: Antec 900 - ALI: Enermax Pro82+ 525W - MOBO: Asus Z97I-Plus - CPU: i7 4770k @ 4.4 Ghz 1.22v - DISSI: Noctua U-14S - RAM: 2x8GB Corsair Vengeance LP @ 1866 Mhz - VGA: GTX 1070 ARMOR 8G OC - Monitor: Acer XF270HU - SSD: Samsung 850 EVO 500 GB
MacBook Pro Retina 15" 2018 - i7 6 core, Radeon Pro 560X, 512 GB SSD

Ultima modifica di rizzotti91 : 16-10-2007 alle 09:16.
rizzotti91 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2007, 17:27   #9
bididead
Member
 
L'Avatar di bididead
 
Iscritto dal: Jan 2007
Città: Prov. CT
Messaggi: 276
ciao, ho questa mobo, rev. 1.xx , bios 1202, e' normale avere un range di vdimm 1,8-2,1 ? e' solo con rev. successive alla 1 che e' possibile settare voltaggi superiori a 2,1 per le ram? consigliereste questa mobo con un q6600 o e' sprecato? grazie.... finito per oggi
__________________
Voglio un'antenna WIMAX su Monte Lauro (Sicilia)
Bacino d'Utenza 1.500.000
bididead è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2007, 18:16   #10
rizzotti91
Senior Member
 
L'Avatar di rizzotti91
 
Iscritto dal: May 2005
Città: Milano
Messaggi: 15451
Quote:
Originariamente inviato da bididead Guarda i messaggi
ciao, ho questa mobo, rev. 1.xx , bios 1202, e' normale avere un range di vdimm 1,8-2,1 ? e' solo con rev. successive alla 1 che e' possibile settare voltaggi superiori a 2,1 per le ram? consigliereste questa mobo con un q6600 o e' sprecato? grazie.... finito per oggi
Si che è normale... per il consiglio, dipende dal tuo badget...
__________________
CASE: Antec 900 - ALI: Enermax Pro82+ 525W - MOBO: Asus Z97I-Plus - CPU: i7 4770k @ 4.4 Ghz 1.22v - DISSI: Noctua U-14S - RAM: 2x8GB Corsair Vengeance LP @ 1866 Mhz - VGA: GTX 1070 ARMOR 8G OC - Monitor: Acer XF270HU - SSD: Samsung 850 EVO 500 GB
MacBook Pro Retina 15" 2018 - i7 6 core, Radeon Pro 560X, 512 GB SSD
rizzotti91 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2007, 19:20   #11
hschsc
Junior Member
 
Iscritto dal: Jun 2007
Messaggi: 11
io celo!

Però stò diventando matto, ho messo 2 unità ottiche sul bus IDE e da XP non posso accederci se inserisco un disco vuoto.Non parte nemmeno l'autoplay, nelle proprietà leggo disco SCSI...ma quando mai???

Mi dà un errore, tra l'altro l'unità slave non la vede nemmeno...
hschsc è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2007, 19:53   #12
sc82
Senior Member
 
L'Avatar di sc82
 
Iscritto dal: Jul 2001
Città: Este - (PD)
Messaggi: 3460
ma sei sicuro che in soli 8 post ci sia spazio sufficiente per scrivere tutto?
__________________
Gigabyte GA-Z68XP-UD4 || Intel i7 2600k@4000MHz || 2x4GB G.Skill Sniper || AMD Radeon HD 7970 || SSD Crucial M4 128GB + Seagate 1500GB + Hitachi 1000GB || LG Blu-Ray || Corsair HX620W
sc82 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2007, 20:00   #13
rizzotti91
Senior Member
 
L'Avatar di rizzotti91
 
Iscritto dal: May 2005
Città: Milano
Messaggi: 15451
Quote:
Originariamente inviato da sc82 Guarda i messaggi
ma sei sicuro che in soli 8 post ci sia spazio sufficiente per scrivere tutto?
Nel senso che voglio scrivere troppo o troppo poco?
__________________
CASE: Antec 900 - ALI: Enermax Pro82+ 525W - MOBO: Asus Z97I-Plus - CPU: i7 4770k @ 4.4 Ghz 1.22v - DISSI: Noctua U-14S - RAM: 2x8GB Corsair Vengeance LP @ 1866 Mhz - VGA: GTX 1070 ARMOR 8G OC - Monitor: Acer XF270HU - SSD: Samsung 850 EVO 500 GB
MacBook Pro Retina 15" 2018 - i7 6 core, Radeon Pro 560X, 512 GB SSD
rizzotti91 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2007, 20:05   #14
sc82
Senior Member
 
L'Avatar di sc82
 
Iscritto dal: Jul 2001
Città: Este - (PD)
Messaggi: 3460
Quote:
Originariamente inviato da rizzotti91 Guarda i messaggi
Nel senso che voglio scrivere troppo o troppo poco?
Nel senso che spesso basta solo il primo post o al massimo uno o due in più, averne fatti addirittura otto mi sembra decisamente esagerato.
__________________
Gigabyte GA-Z68XP-UD4 || Intel i7 2600k@4000MHz || 2x4GB G.Skill Sniper || AMD Radeon HD 7970 || SSD Crucial M4 128GB + Seagate 1500GB + Hitachi 1000GB || LG Blu-Ray || Corsair HX620W
sc82 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2007, 20:06   #15
rizzotti91
Senior Member
 
L'Avatar di rizzotti91
 
Iscritto dal: May 2005
Città: Milano
Messaggi: 15451
Quote:
Originariamente inviato da sc82 Guarda i messaggi
Nel senso che spesso basta solo il primo post o al massimo uno o due in più, averne fatti addirittura otto mi sembra decisamente esagerato.
Volevo fare una cosa ordinata... Grazie per l'apprezzamento...
__________________
CASE: Antec 900 - ALI: Enermax Pro82+ 525W - MOBO: Asus Z97I-Plus - CPU: i7 4770k @ 4.4 Ghz 1.22v - DISSI: Noctua U-14S - RAM: 2x8GB Corsair Vengeance LP @ 1866 Mhz - VGA: GTX 1070 ARMOR 8G OC - Monitor: Acer XF270HU - SSD: Samsung 850 EVO 500 GB
MacBook Pro Retina 15" 2018 - i7 6 core, Radeon Pro 560X, 512 GB SSD
rizzotti91 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2007, 20:25   #16
rayman2007
Senior Member
 
L'Avatar di rayman2007
 
Iscritto dal: Apr 2007
Messaggi: 464
Ciao finalmente un thread ufficiale sulla P5B liscia...bravo.
ho la rev 1.04g, tornata dall'rma xke la prima mi dava valori alti di temperatura delle cpu.
Credo se possa servire che la rev 1.04g sia l'ultima e che corrisponda al passo C2 dell'intel P965.
__________________
Intel Dual Core E6600@3069-Asus P5B rev 1.04g - Corsair 4x1gb Xms2/Xms2DHX CL5/CL4 - HD sata2 320GB - Sapphire HD4670 750/1000 512MB.
Ubuntu 12.10 64-Windows 7 64 Professional.
rayman2007 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2007, 20:32   #17
floop
Senior Member
 
L'Avatar di floop
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Reggio calabria
Messaggi: 3318
ho il bios alla versione 1202, i problemi dell'audio in Oblivion come li risolvo??
l'audio infatti nn è sincronizzato con la bocca o con i colpi della spada...devo scaricare i driver audio?
io ho quelli originari del pacco..
__________________
No firma
floop è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2007, 20:59   #18
RealB33rM4n
Senior Member
 
L'Avatar di RealB33rM4n
 
Iscritto dal: Jun 2004
Città: Lucca, Roma, Milano, Italy
Messaggi: 2939
iscritto
__________________
PC01:MSI X570 GAMING EDGE WIFI - RYZEN 3800X - 32GB G.Skill 3600C16 - StriX RX5700 - NVME Corsair P1 1TB + P2 2TB
PC02: i7 2600k@4.2 - NOCTUA NH-L12- MSI z77A GD65 - 16GB DDR3 GSkill F3 RipjawsX - SSD Samsung EVO 500GB - R9 280X 4GB
GRAL - Team Racing Combat Game
RealB33rM4n è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-06-2007, 21:01   #19
rizzotti91
Senior Member
 
L'Avatar di rizzotti91
 
Iscritto dal: May 2005
Città: Milano
Messaggi: 15451
Quote:
Originariamente inviato da floop Guarda i messaggi
ho il bios alla versione 1202, i problemi dell'audio in Oblivion come li risolvo??
l'audio infatti nn è sincronizzato con la bocca o con i colpi della spada...devo scaricare i driver audio?
io ho quelli originari del pacco..
Non credo che sia dovuto all'aggiornamento del bios...
__________________
CASE: Antec 900 - ALI: Enermax Pro82+ 525W - MOBO: Asus Z97I-Plus - CPU: i7 4770k @ 4.4 Ghz 1.22v - DISSI: Noctua U-14S - RAM: 2x8GB Corsair Vengeance LP @ 1866 Mhz - VGA: GTX 1070 ARMOR 8G OC - Monitor: Acer XF270HU - SSD: Samsung 850 EVO 500 GB
MacBook Pro Retina 15" 2018 - i7 6 core, Radeon Pro 560X, 512 GB SSD
rizzotti91 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-06-2007, 07:06   #20
floop
Senior Member
 
L'Avatar di floop
 
Iscritto dal: May 2006
Città: Reggio calabria
Messaggi: 3318
quindi dovrei scaricare i driver audio aggiornati??
sto problema me llo fa solo con oblivion..
__________________
No firma
floop è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Nintendo Switch OLED provata: non solo un nuovo display Nintendo Switch OLED provata: non solo un nuovo ...
Tesla Model 3 Standard Range Plus contro Long Range: quale scegliere? Tesla Model 3 Standard Range Plus contro Long Ra...
Made in IT: un approccio unico alle startup Made in IT: un approccio unico alle startup
Laser TV Hisense 120L5F-A12: 120 pollici posson bastare? Laser TV Hisense 120L5F-A12: 120 pollici posson ...
Laboratorio di Videogiochi: abbiamo creato un gioco di calcio su Nintendo Switch Laboratorio di Videogiochi: abbiamo creato un gi...
SpaceX Starship: in fase di installazion...
Dead Space: il game director di Assassin...
Microsoft rende disponibile Windows 365 ...
QNAP TVS-675, il NAS a 6 bay basato sul ...
Ericsson sceglie il centro di ricerca di...
Finisce l'era dei processori Intel Itani...
Domani sarà lanciata la navicella...
La Zoe verso fine carriera: la Renault 5...
AGCOM: super multa da 2,204 milioni di e...
La nuova mirrorless Nikon Z 9 è in test ...
Il 19 agosto ci sarà il Tesla AI ...
Thunderbolt 5 con banda raddoppiata a 80...
PayPal e le criptovalute: Regno Unito, I...
Iliad rete fissa sempre più vicin...
Jeep Gladiator: produzione interrotta a ...
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Process Lasso
Sandboxie
Memtest86 Free
SmartFTP
Advanced SystemCare Ultimate
VirtualBox
EVGA Precision X1
Avast! Free Antivirus
AVG Antivirus Free
AVG Internet Security
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 08:13.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v