Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Componenti Hardware > Processori

Intel Xeon Scalable: tra terza generazione e Sapphire Rapids
Intel Xeon Scalable: tra terza generazione e Sapphire Rapids
La gamma di processori Intel Xeon è sempre più ricca, con ben 57 versioni che compongono la terza generazione della piattaforma Xeon Scalable. Tra tecnologia produttiva a 10 nanometri e proposte per sistemi server sino a 8 socket, scopriamo quale sia l'approccio Intel per rivaleggiare con i processori AMD EPYC nel mercato dei datacenter
Age of Empires IV, recensione: il ritorno del 'vero' RTS
Age of Empires IV, recensione: il ritorno del 'vero' RTS
Da qualche giorno stiamo giocando ad Age of Empires IV. Tantissimi gli spunti di riflessione, per un ritorno che evidenzia una qualità eccezionale. Relic è riuscita a fondere le meccaniche classiche di AoE con la sua ricerca del realismo e della spettacolarità
Renault Zoe E-Tech Intens: l'elettrica matura che si distingue
Renault Zoe E-Tech Intens: l'elettrica matura che si distingue
E' sul mercato da molto tempo e ha riscosso molto successo di vendite nella nostra nazione, ma Renault Zoe continua a restare una delle più interessanti proposte completamente elettriche del segmento B: merito di un progetto consolidato e maturo e della flessibilità data da un caricatore onboard che permette di sfruttare le colonnine AC sino a 22kW di potenza massima
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old Oggi, 14:24   #68741
Randa71
Senior Member
 
L'Avatar di Randa71
 
Iscritto dal: Aug 2011
Messaggi: 1385
Quote:
Originariamente inviato da conan_75 Guarda i messaggi
Ok, ma installate le due patch io non riscontro cali prestazionali.
Ho fatto giusto qualche giro di CB perchè non ho giochi da testare ma i numeri sono li.
Voi avete riscontrato un calo prestazionale post patch?
post patch no....solo che anche dopo post patch qualche frame in meno su win11 rispetto a win10 ci sono. avevo postato pagine addietro un bench di SOTTR.
non si parla di numeri esagerati...poi ovviamente dipende dall'applicazione e da quanto usa le varie cache...con cb anche pre patch quindi con latenze l3 sballate non avevo notato cali.
diciamo che fino a che non viene giustificato il calo sulla l3 con aida64 a win11 non passo....anche perchè al netto del marketing non offre nulla di nuovo rispetto al 10. parliamo di un 3-4% in meno almeno con SOTTR. Ad oggi i nr butatti fuori da aida64 erano corretti nel senso che indicavano la presenza di un problema....che con la patch win sulla latenze è stato corretto non patch aida....
ora visto che con win 10 mi dà prestazioni vicino ai 900gb/s mediamente, mentre con win11 siamo sui 400gb/s anche con la patch sulle latenze...ti parlo di un 5950X
Se il calo è reale e ad oggi non ho prove contrarie non vedo alcun motivo per passare a win11
se verrà fuori che è un problema di aida allora penserò a win11

Ultima modifica di Randa71 : Oggi alle 14:33.
Randa71 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Oggi, 14:30   #68742
paolo.oliva2
Senior Member
 
L'Avatar di paolo.oliva2
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Alépé, Costa d'Avorio
Messaggi: 26417
Quote:
Originariamente inviato da amon.akira Guarda i messaggi
upgradato nessun problema, neanche aida...anzi tutto perfetto e reattivo, tutto piu definito icone testo etc.. a livello visivo...unica cosa è che hanno disabilitato il dragNdrop sulla taskbar...devo fare per forza alt.tab...per il resto già non tornei piu al 10 ^^'
Nessuno ha testato FPS dei game su win11 confrontandoli con win10?
__________________
1800X @4GHz 1,29V - @4,140GHz 1922 Cinebench - 2700X a Def con OFFSET -0,075V e PBO attivo, 2000 Cinebench @4,350GHz, massima frequenza benchabile CPU-z @4,425GHz (5550 CPU-Z). - 3700X @4,1GHz 1,25V (il gusto di avere un X8+8 a max 65W di consumo e temp <63*)
paolo.oliva2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Oggi, 14:32   #68743
Black"SLI"jack
Senior Member
 
L'Avatar di Black"SLI"jack
 
Iscritto dal: Jun 2005
Città: Firenze
Messaggi: 11055
Quote:
Originariamente inviato da AkiraFudo Guarda i messaggi
E con l'installazione pulita e ultima versione di AIDA hai risultati buoni o sempre sballati?

Ho riprovato e ti confermo che anche a me escono valori mezzi random, non molto ripetibili.

mera curiosità; è il pc che uso per diletto può andare a puttane se vuole
Guarda prove con il w11 pulito (5950x + rtx3090) e aggiornato non le ho fatte. perché l'ho fatto venerdì scorso e nel fine settimana ho usato il pc in camera da letto (5600x + 2080ti) dato che stavo giocando a robetta ultra leggera e volevo starmene bello comodo.

Però prima dei vari test beta e dev, e quindi senza il fix L3, su quel pc ci ho giocato abbastanza, soprattutto varie giornate di Snowrunner. W11 installato come update di W10. Notai che il gioco era più fluido, non notavo certi microscatti (solo in certe situazioni) che con W10 e vari pc erano presenti.
__________________
I9-10900K+32GB+......+2TB / R9-5950X+64GB+Rtx3090+2TB / I7-5960X+64GB+Gtx1080+20TB / TrueNas i7-8700+32GB+8x12TB / R5-5600X+32GB+Rtx2080Ti+2TB / Asus ROG PQ348Q / Oled55CX, Oled48C1 / Topping D90 MQA+A90+S2000 Pro+HD660S+Sundara+DX3 Pro
Black"SLI"jack è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Oggi, 14:35   #68744
Randa71
Senior Member
 
L'Avatar di Randa71
 
Iscritto dal: Aug 2011
Messaggi: 1385
Quote:
Originariamente inviato da paolo.oliva2 Guarda i messaggi
Nessuno ha testato FPS dei game su win11 confrontandoli con win10?
si Paolo io. ho fatto un test con Shadow of the tomb raider semplicemente perchè è molto sensibile alle latenze/ram/cache. e l'ho postato pagine addietro
Randa71 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Oggi, 14:44   #68745
fraussantin
Senior Member
 
L'Avatar di fraussantin
 
Iscritto dal: May 2009
Città: toscana
Messaggi: 43609
Quote:
Originariamente inviato da conan_75 Guarda i messaggi
Win11 creato per Alder Lake???
Non vi riesce proprio a prepararsi psicologicamente alle review della settimana prossima?
Ma dai, che poi sul mio zen win11 va benissimo in performances.
Unico accorginento non ho installato Sandra, gli altri bench sono in linea.
ma speriamo che vadano fortissimo almeno si ritornerà un po alla concorrenza e forse un 5900 me lo piglio a un prezzo decente. ( decente per una cpu vecchia di un anno , perchè ora costano se ti va bene quanto dovevano costare al lancio)
__________________
MY STEAM & MY PC
La Vita ti prenderà sempre a calci nelle palle , e quando penserai che le cose inizino ad andare meglio, in realtà starà solamente caricando un calcio ancora più forte.
fraussantin è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Oggi, 14:45   #68746
leoneazzurro
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2003
Messaggi: 10371
Quote:
Originariamente inviato da conan_75 Guarda i messaggi
Ok, ma installate le due patch io non riscontro cali prestazionali.
Ho fatto giusto qualche giro di CB perchè non ho giochi da testare ma i numeri sono li.
Voi avete riscontrato un calo prestazionale post patch?
Io non ho Win11 (né penso ad aggiornare prima di un annetto, appunto - o magari al prossimo laptop), ma sul PC di un amico con un Ryzen 5900X le prestazioni post patch erano grossomodo allineate a Win10, con un ±3% di scarto che credo sia pure normale (lui ha tutto a default, senza OC e PBO). Il problema con Microsoft e le patch, comunque, non è tanto il discorso "MS sta cercando di fare sfigurare AMD nei bench per l'uscita di Alder lake", a me la cosa che secca è che Microsoft, ancora una volta, usa due pesi e due misure e non ha fatto lo stretto necessario nei tempi previsti per far girare il suo software su un piano di parità per i due fornitori di CPU.
__________________
Clevo NH55AFW (PC Specialist Nova 15,6) - Ryzen 3700X - 32 GB HyperX Impact DDR4 HX432S20IBK2 3200MHz CL18 - Geforce RTX 2070 Mobile 8Gb 115W - 1 SSDSAMSUNG 970 EVO PLUS M.2 1 TB, NVMe - 1SSD PCS PCIe M.2 SSD 1 TB
leoneazzurro è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Oggi, 14:51   #68747
Randa71
Senior Member
 
L'Avatar di Randa71
 
Iscritto dal: Aug 2011
Messaggi: 1385
Quote:
Originariamente inviato da leoneazzurro Guarda i messaggi
Io non ho Win11 (né penso ad aggiornare prima di un annetto, appunto - o magari al prossimo laptop), ma sul PC di un amico con un Ryzen 5900X le prestazioni post patch erano grossomodo allineate a Win10, con un ±3% di scarto che credo sia pure normale (lui ha tutto a default, senza OC e PBO). Il problema con Microsoft e le patch, comunque, non è tanto il discorso "MS sta cercando di fare sfigurare AMD nei bench per l'uscita di Alder lake", a me la cosa che secca è che Microsoft, ancora una volta, usa due pesi e due misure e non ha fatto lo stretto necessario nei tempi previsti per far girare il suo software su un piano di parità per i due fornitori di CPU.
il cui risultato poi di fatto è quel 3-4% in meno con ALCUNI non tutti bench con win11.... poi a me non cambia assolutamente nulla. ma a livello di principio onestamente mi dà "fastidio", parola grossissima ma rende l'idea
poi sarò tra quelli che lo prenderà alder lake e lo proverà direttamente perchè da quanto ho letto sarà una cpu che non avrà probabilmente neanche bisogno di queste cose per far bella figura...visto che ho sia intel che amd in casa
e sono convinto, mia personale opinione, che ci sia dietro della malizia....perchè supportare male cpu già fuori da 1 anno e passa per una che deve ancora uscire....quando prima questi "problemi" (tra virgolette) non c'erano...mi lascia molto molto perplesso...hanno già il codice che funzionava bene....
dare maggior attenzione a Intel rispetto ad AMD può anche starci quando devi risolvere magari un problema che affligge la percentuale di cpu su cui gira il tuo SO. se ho una situazione in cui ho 80% di Intel alder lake e 20% di AMD allora ci sta che seguo prima Intel....ma su una cpu che deve ancora uscire.....rompendo qcosa che funzionava bene....con il dubbio ancora sulle prestazioni lettura/scrittura/copy della L3.....a mio parere si poteva evitare benissimo

Ultima modifica di Randa71 : Oggi alle 15:17.
Randa71 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Oggi, 15:05   #68748
paolo.oliva2
Senior Member
 
L'Avatar di paolo.oliva2
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Alépé, Costa d'Avorio
Messaggi: 26417
Quote:
Originariamente inviato da leoneazzurro Guarda i messaggi
Che Win11 sia stato pesantemente rivisto nel supporto alla CPU per supportare Alder Lake che ha un'architettura ibrida non proprio immediata da gestire non è un mistero (lo dichiara Microsoft stessa), tanto è vero che Win10 per quelle CPU è sconsigliato. Il problema è che per rivedere la gestione della CPU per supportare ADL hanno creato dei bug nel supporto ai Ryzen, supporto che semplicemente avrebbe dovuto essere preso pari pari da Win10 ma a quanto pare così non è stato. Io sono il primo a dire che ADL sarà molto competitivo a livello prestazionale (e lo dico da molto tempo), ma onestamente parlando tutte e due le CPU andrebbero testate sotto entrambi i sistemi operativi e con le necessarie patch inserite, anche perché per esempio per chi valuta un utilizzo corporate, professionale o semiprofessionale Win11 non sarà un'opzione per almeno un altro annetto circa.
Io ho letto rumors di modelli Alder senza core E.
Un X8/16TH Alder, senza Core E, superpompato a 240W, dovrebbe vedersela molto bene vs 5800X.
In MT l'SMT AMD rende un 30% vs il 25% Intel, e Alder con i core ibridi non credo scalerà meglio, quindi ho poca fiducia che un 12900K supererà un 5950X... direi zero a parità di consumo.

Se accompagnato da un prezzo/prestazioni migliore di Zen3, sarebbe ottimo in previsione Zen3+ e Zen4.
Offrire Alder allo stesso prezzo/prestazioni di Zen3 sarebbe un suicidio, visto Zen3+ vicinissimo.
__________________
1800X @4GHz 1,29V - @4,140GHz 1922 Cinebench - 2700X a Def con OFFSET -0,075V e PBO attivo, 2000 Cinebench @4,350GHz, massima frequenza benchabile CPU-z @4,425GHz (5550 CPU-Z). - 3700X @4,1GHz 1,25V (il gusto di avere un X8+8 a max 65W di consumo e temp <63*)

Ultima modifica di paolo.oliva2 : Oggi alle 15:09.
paolo.oliva2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Oggi, 15:47   #68749
LentapoLenta
Senior Member
 
Iscritto dal: Mar 2020
Messaggi: 1386
Quote:
Originariamente inviato da FroZen Guarda i messaggi
Ad occhio nudo i bench non servono a nulla
Era proprio per dire che il calo di prestazioni è insignificante se uno giudica utili le novità introdotte da Windows11.
Se poi uno a tempo e voglia di stare a farsi i seghini sui benchmark a giornata, si accomodi… l’età dei brufoli l’ho passata da un pezzo
LentapoLenta è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Oggi, 15:49   #68750
leoneazzurro
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2003
Messaggi: 10371
Quote:
Originariamente inviato da paolo.oliva2 Guarda i messaggi
Io ho letto rumors di modelli Alder senza core E.
Un X8/16TH Alder, senza Core E, superpompato a 240W, dovrebbe vedersela molto bene vs 5800X.
In MT l'SMT AMD rende un 30% vs il 25% Intel, e Alder con i core ibridi non credo scalerà meglio, quindi ho poca fiducia che un 12900K supererà un 5950X... direi zero a parità di consumo.

Se accompagnato da un prezzo/prestazioni migliore di Zen3, sarebbe ottimo in previsione Zen3+ e Zen4.
Offrire Alder allo stesso prezzo/prestazioni di Zen3 sarebbe un suicidio, visto Zen3+ vicinissimo.
Le versioni senza core E non saranno la fascia alta, bensì dei "6P, 0 E cores", ossia 6 core performance, 0 Efficiency. In pratica i 12600 e 12400. Che andranno probabilmente più di un 5600X, ma con l'incognita del costo di produzione e quindi del prezzo. A dispetto del nome, i core E servono ad Alder Lake più per mitigare/azzerare il divario prestazionale in MT con Zen3 non andando a pesare troppo in termini di area/consumo, dato che i core Golden Cove sono semplicemente enormi, ed è normale visto che sono 6-wide invece che 4-wide come Zen3 e Rocket Lake. Come detto in un altro post, si parla di oltre 250mm^2 di area per ADL, che è monolitico, con una iGPU che è comunque solo 32 core (non è quindi quella montata sui modelli di punta di Tiger Lake). Che è grossomodo la stessa area di Rocket Lake, che però era realizzato a 14nm++++.
__________________
Clevo NH55AFW (PC Specialist Nova 15,6) - Ryzen 3700X - 32 GB HyperX Impact DDR4 HX432S20IBK2 3200MHz CL18 - Geforce RTX 2070 Mobile 8Gb 115W - 1 SSDSAMSUNG 970 EVO PLUS M.2 1 TB, NVMe - 1SSD PCS PCIe M.2 SSD 1 TB
leoneazzurro è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Oggi, 17:32   #68751
paolo.oliva2
Senior Member
 
L'Avatar di paolo.oliva2
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Alépé, Costa d'Avorio
Messaggi: 26417
Quote:
Originariamente inviato da leoneazzurro Guarda i messaggi
Le versioni senza core E non saranno la fascia alta, bensì dei "6P, 0 E cores", ossia 6 core performance, 0 Efficiency. In pratica i 12600 e 12400. Che andranno probabilmente più di un 5600X, ma con l'incognita del costo di produzione e quindi del prezzo. A dispetto del nome, i core E servono ad Alder Lake più per mitigare/azzerare il divario prestazionale in MT con Zen3 non andando a pesare troppo in termini di area/consumo, dato che i core Golden Cove sono semplicemente enormi, ed è normale visto che sono 6-wide invece che 4-wide come Zen3 e Rocket Lake. Come detto in un altro post, si parla di oltre 250mm^2 di area per ADL, che è monolitico, con una iGPU che è comunque solo 32 core (non è quindi quella montata sui modelli di punta di Tiger Lake). Che è grossomodo la stessa area di Rocket Lake, che però era realizzato a 14nm++++.
A me però non è chiaro il tutto.

Il core Zen3 esempio è super efficiente sui 10W, è efficiente fino a 15W, oltre è altamente inefficiente.

Se inserissi un discorso di concetto simile ad Alder, in Zen io dovrei inserire dei core E nel taglio sopra i 10W ma prima dei 15W.
Se guardiamo Alder, 240W, supponendo i core E meno della metà di consumo dei core P, avremmo già più di 160W per 8 core P, il che porta a circa 20W e più per i core P.

D'accordo che sono FO4 differenti e bisogna vedere la conta dei transistor, ma ammettendo una efficienza simile, tradotto in pratica 20W di Core P vs i core Zen3 che alla buona sono meno di 10W (se faccio 140W di un 5950X /16 core sono meno di 9W inserendoci pure l'I/O), Alder dovrebbe andare più del 50% vs Zen3 per ottenere un'efficienza simile.

Se poi Intel si vede costretta ad inserire dei core E per ottenere più MT con efficienza maggiore, diventa tragicomico il confronto efficienza. Stiamo parlando di desktop entry-level, 240W, il mio 1920X consuma 185W al massimo ed è un Threadripper X12... 285W sono per 32 core performanti o 64 se servono tanti core.

Io vedo più i core E come utilizzo per togliere TH leggeri dai core P, per ottenere un 5% circa di prestazioni in più, e più che vedere i core E come grosso miglioramento in efficienza MT, mi pare più marketing nella conta dei core lordi vs AMD, anche perché non ci vedo molto senso logico... Senza ricorrere all'ibrido, credo che avrebbero ottenuto efficienze simili semplicemente anziché facendo lavorare i core P a 20W, portandoli a 15W e aumentando il numero, stessa logica utilizzata nei server.
__________________
1800X @4GHz 1,29V - @4,140GHz 1922 Cinebench - 2700X a Def con OFFSET -0,075V e PBO attivo, 2000 Cinebench @4,350GHz, massima frequenza benchabile CPU-z @4,425GHz (5550 CPU-Z). - 3700X @4,1GHz 1,25V (il gusto di avere un X8+8 a max 65W di consumo e temp <63*)

Ultima modifica di paolo.oliva2 : Oggi alle 17:42.
paolo.oliva2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Oggi, 18:04   #68752
leoneazzurro
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2003
Messaggi: 10371
Quote:
Originariamente inviato da paolo.oliva2 Guarda i messaggi
A me però non è chiaro il tutto.

Io vedo più i core E come utilizzo per togliere TH leggeri dai core P, per ottenere un 5% circa di prestazioni in più, e più che vedere i core E come grosso miglioramento in efficienza MT, mi pare più marketing nella conta dei core lordi vs AMD, anche perché non ci vedo molto senso logico... Senza ricorrere all'ibrido, credo che avrebbero ottenuto efficienze simili semplicemente anziché facendo lavorare i core P a 20W, portandoli a 15W e aumentando il numero, stessa logica utilizzata nei server.
In teoria sarebbe così, in pratica Intel sta spingendo su sia le frequenze dei core Golden Cove che quelle dei Gracemont, e questo perché se sul lato ST con Golden Cove Intel si troverebbe bene, sul lato MT non può metterne troppi in un die monolitico a 10nm causa consumi e area occupata. Spingendo su le frequenze non solo aumenta il consumo della parte Golden Cove, ma porta fuori dell'intervallo di efficienza ottimale anche i core E. Forse sul mobile vedremo questi core fare quello che avrebbero dovuto fare in teoria (ricordiamo, queste architetture prendono anni di R&D per poter essere portate a compimento, quindi Intel sta cercando di rimediare al gap prestazionale in MT con gli strumenti che ha).
Intanto, segnalo questa bellissima intervista a Mike Clark, Chief Architect di Zen:

https://www.anandtech.com/show/17031...chitect-of-zen
__________________
Clevo NH55AFW (PC Specialist Nova 15,6) - Ryzen 3700X - 32 GB HyperX Impact DDR4 HX432S20IBK2 3200MHz CL18 - Geforce RTX 2070 Mobile 8Gb 115W - 1 SSDSAMSUNG 970 EVO PLUS M.2 1 TB, NVMe - 1SSD PCS PCIe M.2 SSD 1 TB
leoneazzurro è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Oggi, 20:55   #68753
paolo.oliva2
Senior Member
 
L'Avatar di paolo.oliva2
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Alépé, Costa d'Avorio
Messaggi: 26417
I merito all'intervista nel link che hai postato.

In poche parole, si parte da un concetto e si crea il tutto e si fa la stesura sul silicio.
Fatto questo, affinare il tutto non "conviene" perché il miglioramento sarà marginale, quindi si parte con un altro concetto.
Nella realizzazione si tiene conto dell'IPC rapportato all'area e alle frequenze. Ma è l'IPC il fattore importante, perché un IPC alto può permettere comunque aggiustamenti sull'area e sulla frequenza, vs un IPC basso che può incontrare limiti di silicio.

Ora, diciamo che per concetto si delinei a grandi righe come debba lavorare il core, con dei limiti circa la disponibilità (esempio l'impilazione e numero core in base all'efficienza silicio, e qui va bene in linea di massima), ma quando si arriva all'IPC, per forza di cose si devono avere dei dati certi sul silicio, quali la densità, l'FO4 unito a consumi/frequenza, perché per ottenere il top si deve avere un'area la più piccola possibile che produca il target di prestazioni tra l'IPC * la frequenza ottimale silicio.

Più i dati silicio saranno approssimativi, più è a rischio la riuscita del procio.

Al momento AMD ha di disponibile il 7nm e 6nm già disponibili per produzioni in volumi, il 5nm è dietro l'angolo, il 4nm e 3nm per produzione a rischio.

Intel ha disponibile il 7 (ex 10nm) per produzione in volumi, il 3nm TSMC per produzione a rischio e presumibilmente pure il 4 (ex 7nm) per produzione a rischio.

AMD ha annunciato Zen4 sul 5nm che presumibilmente è già finalizzato e aspetta l'ok da parte TSMC per la resa, a cui si aggiunge Zen5 che dovrebbe essere in produzione a rischio sul 3nm TSMC.

Da.parte Intel, posso capire Alder e Raptor, perché sullo stesso PP, posso credere a meteor come bozza (Intel 4) così come lunar (3nm TSMC) perché penso si disponga di un silicio in produzione a rischio (3nm TMSC sicuro, 4 Intel non so), ma tutto il resto è coreografia.

Tra l'altro, AMD potrebbe avere disponibilità del 4P da TSMC (+22% di efficienza vs 5nm)

https://videocardz.com/press-release...rmance-over-n5

sia se il 3nm dovesse tardare ulteriormente e sia per affiancare i core 3nm nel caso il volume non sia sufficiente (una sorta di core ibridi stile Alder). Sempre che Intel non occupi pure le catene del 4p oltre a quelle del 3nm e del 6nm. Ma dubito, alla fine cosa produrrebbe dalle sue FAB?
__________________
1800X @4GHz 1,29V - @4,140GHz 1922 Cinebench - 2700X a Def con OFFSET -0,075V e PBO attivo, 2000 Cinebench @4,350GHz, massima frequenza benchabile CPU-z @4,425GHz (5550 CPU-Z). - 3700X @4,1GHz 1,25V (il gusto di avere un X8+8 a max 65W di consumo e temp <63*)

Ultima modifica di paolo.oliva2 : Oggi alle 21:23.
paolo.oliva2 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Oggi, 21:35   #68754
leoneazzurro
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2003
Messaggi: 10371
Quando Mike Clark parla dei cicli di miglioramento di un prodotto, sta parlando di diversi fattori che condizionano lo sviluppo. Ha fatto intendere che AMD sta lavorando su due livelli paralleli, paragonabili al Kaizen e al Kairyo del Lean. In pratica dopo aver sviluppato un core nuovo (che deve rispondere a determinati target di performance in termini di IPC, frequenze, assorbimento energetico, features, costo di produzione) hanno da una parte dei team che lavorano per affinare quel core, cercando di cogliere i cosiddetti "low hanging fruits" o migliorando alcune aree dove quell'architettura ha delle carenze. Questo ad esempio è il percorso Zen-Zen+-Zen2. In parallelo, dato che questo secondo passo è molto più oneroso, c'è chi si occupa di ridisegnare da zero o quasi l'architettura della CPU, in modo da avere un salto prestazionale più elevato. Perchè questo? Perché non è detto che reiterando o ampliando un dato progetto base, si ottengono risultati significativi in incremento delle performances. In pratica, si arriva ad un punto oltre il quale una data architettura è affinata ad un punto tale che non si riuscirebbe più a cavarne un granché, e serve ripartire da zero con delle nuove condizioni al contorno (budget di transistor, nuovi target di prestazioni, e così via). E' quello che che è successo con Zen3, che anche se sembra un design incrementale di Zen2, in realtà sembra sia stato internamente del tutto ridisegnato. Una cosa da dire su Zen3 come redesign è che anche se ha avuto buoni risultati incrementando l'IPC del 19% medio sullo stesso processo, secondo me non ha espresso del tutto le sue potenzialità proprio perchè il processo è rimasto lo stesso. In pratica, buona parte delle potenzialità di questa architettura le vedremo con Zen4, che oltre a migliorare il design base avrà anche un salto in termini di processo. In pratica, quello che abbiamo visto tra Zen e Zen2. Zen5 sarà un nuovo redesign e Clark pare molto confidente che "spaccherà". Questo in realtà lo dicono da tempo anche divesri leaker, ma toccherà vedere poi la realizzazione.
__________________
Clevo NH55AFW (PC Specialist Nova 15,6) - Ryzen 3700X - 32 GB HyperX Impact DDR4 HX432S20IBK2 3200MHz CL18 - Geforce RTX 2070 Mobile 8Gb 115W - 1 SSDSAMSUNG 970 EVO PLUS M.2 1 TB, NVMe - 1SSD PCS PCIe M.2 SSD 1 TB
leoneazzurro è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Oggi, 21:37   #68755
leoneazzurro
Senior Member
 
Iscritto dal: Jan 2003
Messaggi: 10371
A proposito, parlando della "crisi" AMD

https://twitter.com/IanCutress/statu...93862470205444



PS: +50% in R&D anno su anno
__________________
Clevo NH55AFW (PC Specialist Nova 15,6) - Ryzen 3700X - 32 GB HyperX Impact DDR4 HX432S20IBK2 3200MHz CL18 - Geforce RTX 2070 Mobile 8Gb 115W - 1 SSDSAMSUNG 970 EVO PLUS M.2 1 TB, NVMe - 1SSD PCS PCIe M.2 SSD 1 TB

Ultima modifica di leoneazzurro : Oggi alle 22:19.
leoneazzurro è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Intel Xeon Scalable: tra terza generazione e Sapphire Rapids Intel Xeon Scalable: tra terza generazione e Sap...
Age of Empires IV, recensione: il ritorno del 'vero' RTS Age of Empires IV, recensione: il ritorno del 'v...
Renault Zoe E-Tech Intens: l'elettrica matura che si distingue Renault Zoe E-Tech Intens: l'elettrica matura ch...
Far Cry 6 messo alla prova su PC: sorprese e delusioni dallo sparatutto di Ubisoft Far Cry 6 messo alla prova su PC: sorprese e del...
Sony A7 IV, anteprima della nuova Full Frame per tutti Sony A7 IV, anteprima della nuova Full Frame per...
Alaska Air e ZeroAvia insieme per svilup...
HONOR 50 5G è ufficiale: cam da 1...
OPPO, raggiunti 2 milioni di smartphone ...
Parallels Desktop 17.1 introduce i vTPM ...
Novità per Adobe Photoshop: selez...
Returnal: con l'aggiornamento 2.0 potret...
NVIDIA pronta per Guardians of the Galax...
Le elettriche costano troppo? La T03 cin...
Samyang AF 12mm F2 X: il primo obiettivo...
Serie Xiaomi Redmi Note 11: ricarica da ...
In VOIspeed UCloud arriva l'integrazione...
Age of Empires IV: c'è una Min Sp...
Rivelate alcune delle caratteristiche te...
Battlefield 2042: per la prima volta lo ...
Nanoracks, Voyager Space e Lockheed Mart...
Sandboxie
IObit Malware Fighter
OCCT
CrystalDiskInfo
Chromium
AVG Internet Security
Alcohol 120%
Mozilla Thunderbird 91
The Bat! Professional Edition
Dropbox
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 23:20.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v