Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Componenti Hardware > Periferiche di memorizzazione e controller > Periferiche di Memorizzazione - Discussioni generali

Sony FE 24-70mm F2.8 GMaster II, minor peso e più funzioni, soprattutto per videomaker
Sony FE 24-70mm F2.8 GMaster II, minor peso e più funzioni, soprattutto per videomaker
Sony aggiorna il suo zoom standard più pregiato. Minor peso e maggior vocazione in ambito video, per un'ottica moderna dal grande potere risolvente.
INNO3D GeForce RTX 3090 Ti X3 OC alla prova: Ampere, ultima fermata
INNO3D GeForce RTX 3090 Ti X3 OC alla prova: Ampere, ultima fermata
Proviamo la seconda scheda video custom basata sul progetto delle GeForce RTX 3090 Ti, la INNO3D GeForce RTX 3090 Ti X3 OC. Contraddistinta da un look elegante e "tutto d'un pezzo", la nuova soluzione di INNO3D permette di accedere alle massime prestazioni possibili con l'architettura Ampere di NVIDIA. Ovviamente a caro prezzo, sia di listino che in termini di consumi...
Recensione EPOS H3PRO Hybrid: le cuffie da gaming (quasi) definitive
Recensione EPOS H3PRO Hybrid: le cuffie da gaming (quasi) definitive
Dopo aver deliziato le nostre orecchie con le H6PRO e le H3 Hybrid, EPOS ci propone il suo top di gamma: le H3PRO Hyvrid. Un headset da gaming che garantisce un elevato livello di prestazioni e la massima versatilità, grazie alla doppia connettività wireless / cablata. Ecco il nostro verdetto.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 03-01-2022, 21:17   #1
Flau Blu
Junior Member
 
Iscritto dal: Jan 2022
Messaggi: 10
Micro Sd Raw

Salve a tutti, vi sottopongo un problema frequente ma non riesco a risolverlo.
Una micro sd ha smesso di funzionare dall'oggi al domani, improvvisamente. Una volta collegata a un PC tramite adattatore risulta visibile solo abilitando la lettura di cartelle nascoste.
Elenco di seguito in modo molto sintetico le prove già fatte:

Prompt: chkdisk e scannow= unità raw, chkdisk non eseguibile su unità raw

Programmi provati:
Easeus recovery data
Diskdigger
Recuva
Aomei partition manager: non viene rilevata
Recoverit
Remo recovery
Quasi tutti la rilevano ma dopo la scansione non trovano niente

Testdisk:
Unknow type partition: no partition detected
Intel partition: analyse> partition:read error [quick search]>deeper search> no partition detected

Purtroppo ogni scansione impiega + o - 24/36 h quindi per ora sono arrivata fin qui.
Ho anche pensato, come ultima spiaggia, di formattarla e provare successivamente una scansione con quei programmi, ma non voglio lasciare nulla di intentato prima di adottare questa soluzione che credo abbasserebbe ulteriormente le probabilità di recuperare qualcosa. Cosa mi consigliate di provare? Grazie per la vostra attenzione
Flau Blu è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-01-2022, 21:56   #2
HDDaMa
Senior Member
 
L'Avatar di HDDaMa
 
Iscritto dal: Aug 2018
Città: Verona
Messaggi: 764
Ciao,
se formatti perdi i dati e comunque non risolveresti il problema.
Prova piuttosto ad usare dei software come GetDataBack o R-Studio, se ti mostrano le cartelle e i files, acquista la licenza e salvali su un altro dispositivo.
HDDaMa è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 03-01-2022, 22:36   #3
Flau Blu
Junior Member
 
Iscritto dal: Jan 2022
Messaggi: 10
Grazie, proverò!
Flau Blu è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-01-2022, 13:02   #4
Flau Blu
Junior Member
 
Iscritto dal: Jan 2022
Messaggi: 10
Ciao, ho provato a lanciare le scansioni con entrambi i programmi consigliati, ma si evince da subito che non riescono a trovare nulla, entrambe mi riportano a un errore di dispositivo I/O 1117...
Qualche altra soluzione da provare?
Flau Blu è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-01-2022, 13:11   #5
tallines
Senior Member
 
L'Avatar di tallines
 
Iscritto dal: Feb 2009
Messaggi: 49901
Quote:
Originariamente inviato da Flau Blu Guarda i messaggi
Ciao, ho provato a lanciare le scansioni con entrambi i programmi consigliati, ma si evince da subito che non riescono a trovare nulla, entrambe mi riportano a un errore di dispositivo I/O 1117...
Qualche altra soluzione da provare?
Ciao dai una letta > Errore Scheda SD - SD Card non Rilevata
tallines è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-01-2022, 13:15   #6
HDDaMa
Senior Member
 
L'Avatar di HDDaMa
 
Iscritto dal: Aug 2018
Città: Verona
Messaggi: 764
La micro-sd è fisicamente danneggiata.
In teoria il problema potrebbe anche essere l'adattatore difettoso, ma se fosse così basterebbe cambiarlo.
A mio parere è molto più probabile che sia proprio la sd danneggiata, a questo punto userei uno stabilizzatore hardware che mi permetta di effettuare la clonazione dell'intera memoria così che la disconnessione non possa interrompere l'operazione a causa dei settori danneggiati.
Lo stabilizzatore permette di proseguire la clonazione ricollegando automaticamente e ripetutamente la sd al pc ogni volta che il sistema operativo la disconnette.

Ultima modifica di HDDaMa : 04-01-2022 alle 13:19.
HDDaMa è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-01-2022, 13:25   #7
HDDaMa
Senior Member
 
L'Avatar di HDDaMa
 
Iscritto dal: Aug 2018
Città: Verona
Messaggi: 764
Io userei il Guardonix come stabilizzatore
https://multi-com.eu/,details,id_pr,...-standard.html

e lo abbinerei ad un semplice adattatore micro-sd/usb come questo
https://www.ebay.it/itm/284344799197?
HDDaMa è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-01-2022, 13:27   #8
Flau Blu
Junior Member
 
Iscritto dal: Jan 2022
Messaggi: 10
Puoi linkarmi un esempio di stabilizzatore hardware? Sto cercando di capirci qualcosa
Flau Blu è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-01-2022, 13:30   #9
HDDaMa
Senior Member
 
L'Avatar di HDDaMa
 
Iscritto dal: Aug 2018
Città: Verona
Messaggi: 764
Già fatto. leggi il messaggio sopra.
Comunque è roba che usano i professionisti di recupero dati.
HDDaMa è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-01-2022, 13:40   #10
Flau Blu
Junior Member
 
Iscritto dal: Jan 2022
Messaggi: 10
Scusatemi, non avevo visualizzato tutte le risposte, probabilmente non avevo aggiornato correttamente la pagina! Sto col cervello un po' fuso
Proseguo con qualche altra prova, intanto grazie sempre!
Flau Blu è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-01-2022, 14:20   #11
HDDaMa
Senior Member
 
L'Avatar di HDDaMa
 
Iscritto dal: Aug 2018
Città: Verona
Messaggi: 764
Se la tua sd non è messa troppo male, forse potresti riuscire a clonarla con R-Studio senza stabilizzatore, ma usando un sistema operativo meno aggressivo di windows. Suggerisco una live di linux e la versione R-Studio per quel sistema operativo.
Windows purtroppo ha molti processi in background che cercano di lavorare sui dispositivi di memoria, questo è un grosso problema quando si ha a che fare con memorie difettose e instabili. Linux è molto meno "invasivo", soprattutto la live da far girare su una chiavetta usb, quindi se la tua sd non è gravemente compromessa potresti riuscire a clonarla in quel modo.

Per clonarla in R-Studio fai tasto destro sulla tua sd e poi "Create image".
Ma se si disconnette perchè è troppo instabile, potrebbe bloccarsi la clonazione oppure anche avanzare ma senza realmente copiare nulla.
Purtroppo questi sono i possibili effetti indesiderati dei dispositivi instabili che comunicano col pc via protocollo UART (quindi usb).

Ultima modifica di HDDaMa : 04-01-2022 alle 14:26.
HDDaMa è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-01-2022, 13:46   #12
Flau Blu
Junior Member
 
Iscritto dal: Jan 2022
Messaggi: 10
Ciao, non ho ancora rinunciato ma ogni prova mi porta via molto tempo e non posso stare h24 al pc!
Sono riuscita a scaricare e lanciare la live di ubuntu, anche se nella navigazione in internet riscontro molti problemi, pertanto non sono riuscita a scaricare ed installare r-studio (ci sto ancora provando, se avete suggerimenti ditemi pure).
Nel contempo ho provato con diversi comandi da terminale che ho studiato in rete, dopo vari tentativi sono riuscita a far funzionare il comando dd con la seguente stringa: sudo dd if=/dev/sdc |pv| dd of=/dev/sdd (sdc è la sd incriminata, sdd una pendrive della giusta capienza per accogliere l'eventuale copia). Risultato: errore leggendo sdc, errore di input/output e di conseguenza 0+0 record dentro e fuori e 0 bytes copied.
Alla luce di questi fatti vorrei chiedervi se secondo voi vale la pena di incaponirsi a provare a scaricare rstudio e testdisk (in ubuntu, perché su windows li avevo già provati entrambi senza risultati), fare altre prove, o se invece è giunto il momento di gettare la spugna e dare i files per spacciati.
Grazie!
Flau Blu è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 16-01-2022, 13:53   #13
Flau Blu
Junior Member
 
Iscritto dal: Jan 2022
Messaggi: 10
Ho dimenticato di aggiungere jn altro dettaglio: dopo almeno 1h che è collegata al PC la sd viene rilevata anche dal tool dischi (sempre in ubuntu). Ho dato "crea immagine disco" e man mano che legge (tempo stimato 1 mese e 3 giorni... ) mi dice "tot mb letti, non leggibili sostituiti con zeri".
Esiste anche il comando "ripristina immagine partizione" che non ho però provato per paura di sovrascrivere dati. Dovrei provare?
Flau Blu è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-01-2022, 11:13   #14
HDDaMa
Senior Member
 
L'Avatar di HDDaMa
 
Iscritto dal: Aug 2018
Città: Verona
Messaggi: 764
Come pensavo la microSD è molto danneggiata, purtroppo linux non è sufficiente per copiare i dati in questo caso, anche se come hai potuto vedere in linux qualcosa di più si riesce a fare rispetto a windows quando si ha a che fare con dispositivi danneggiati.

Purtroppo per recuperare i dati serve uno stabilizzatore hardware come ti dicevo, questo aiuterà molto per il recupero dei dati.
In certi casi nemmeno quello è sufficiente, in tal caso in un centro di recupero dati collegherebbero la memoria ad un altro dispositivo che permette di comunicare con la memoria tramite protocollo NAND diretto.

P.S.
Non fare ripristina immagine. Questa funzione serve solo per estrarre i dati da un file immagine già completato e funzionante.
Se vuoi fare una prova, estrai il contenuto dell'immagine parziale che hai creato su un terzo dispositivo, ma dubito che otterrai qualcosa di utile.
Ovviamente su quel dispositivo verrebbero sovrascritti i dati, quindi dovresti farne prima un backup.

Ultima modifica di HDDaMa : 17-01-2022 alle 11:17.
HDDaMa è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-01-2022, 11:28   #15
Flau Blu
Junior Member
 
Iscritto dal: Jan 2022
Messaggi: 10
@HDDaMa grazie, purtroppo confermi i miei peggiori sospetti. Già provato con l'immagine parziale ma non ho ottenuto nulla, come d'altronde era prevedibile. Pensi che lo stabilizzatore lo usino tutti i centri di recupero dati o solo alcuni? E hai una vaga idea di quanto potrebbe costarmi portarla lì? Grazie ancora
Flau Blu è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-01-2022, 11:43   #16
HDDaMa
Senior Member
 
L'Avatar di HDDaMa
 
Iscritto dal: Aug 2018
Città: Verona
Messaggi: 764
In un centro di recupero spenderesti 200/250 €, ammesso che siano onesti.
Li userebbero il guardonix o qualcosa di simile (esempio il Deepspar), ma se il problema dovesse essere molto più serio a livello di nand allora useranno altri strumenti tipo Rusolut che si interfacciano direttamente con la memoria (quindi effettuando delle saldature direttamente sulla nand della schedina).
HDDaMa è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 17-01-2022, 11:50   #17
Flau Blu
Junior Member
 
Iscritto dal: Jan 2022
Messaggi: 10
Mamma mia non mi aspettavo tanto! Ok, credo che rinuncerò...grazie per il supporto! Buona giornata
Flau Blu è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Sony FE 24-70mm F2.8 GMaster II, minor peso e più funzioni, soprattutto per videomaker Sony FE 24-70mm F2.8 GMaster II, minor peso e pi...
INNO3D GeForce RTX 3090 Ti X3 OC alla prova: Ampere, ultima fermata INNO3D GeForce RTX 3090 Ti X3 OC alla prova: Amp...
Recensione EPOS H3PRO Hybrid: le cuffie da gaming (quasi) definitive Recensione EPOS H3PRO Hybrid: le cuffie da gamin...
DJI Mini 3 Pro: crescono le specifiche, ma non il peso. Promosso a pieni voti DJI Mini 3 Pro: crescono le specifiche, ma non i...
Radeon RX 6650 XT recensione: una sostituta per la 6600 XT con qualcosina in più Radeon RX 6650 XT recensione: una sostituta per ...
Stazione Spaziale Internazionale: la coo...
Mary Barra conferma il ritorno di GM in ...
Terra e LUNA, prosegue la vicenda: la ri...
Corsair HS65 Surround provate: ecco perc...
OPPO Reno8 in arrivo il 23 maggio in Cin...
Avio ha provato con successo il nuovo mo...
Eurovision Song Contest 2022: la Polizia...
GeForce RTX 4090 con 16128 CUDA core: de...
Huawei aggiorna le soluzioni di storage ...
Create le porte logiche più veloc...
Super offerta per il monopattino elettri...
Problemi con il PCI Express 4.0, Gigabyt...
Netflix e il supporto per lo streaming i...
Un sistema di raffreddamento a ventilazi...
La Toyota bZ4X non parte al meglio: la A...
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Google Chrome 101
Google Chrome Portable
Dropbox
3DMark
Process Lasso
AMD Software Adrenalin 22.5.1
Driver NVIDIA GeForce 512.77 WHQL
The Bat! Home Edition
Thunderbird Portable
SmartFTP
Iperius Backup
Prime95
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 14:40.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v