Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Networking e sicurezza > Internet e provider

L'evoluzione delle CPU Ryzen, con Robert Hallock di AMD
L'evoluzione delle CPU Ryzen, con Robert Hallock di AMD
Assieme a Robert Hallock, direttore del Technical Marketing di AMD, analizziamo le scelte portate avanti da AMD nello sviluppo dei core Zen dei processori Ryzen e la competizione con le CPU Intel di 12-esima generazione con architettura ibrida
Imou Cell 2: una videocamera di sorveglianza wireless e in QHD
Imou Cell 2: una videocamera di sorveglianza wireless e in QHD
Abbiamo provato la videocamera di sorveglianza del produttore cinese Imou, che sempre più sta guadagnando quote di mercato e considerazione nel suo settore. Ecco punti di forza e di debolezza di questo sistema per interni ed esterni
Recensione Motorola edge 30: è lui il midrange più conveniente (per ora)
Recensione Motorola edge 30: è lui il midrange più conveniente (per ora)
Fino alla fine di maggio verrà proposto a 399€ in Italia, un prezzo decisamente concorrenziale. Motorola edge 30 è il nuovo midrange evoluto che miscela un'ergonomia a livelli altissimo con un peso di circa 150 grammi e un software molto vicino alla versione stock di Android 12. In questo momento è difficile consigliare uno smartphone diverso intorno ai 400 euro
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 12-04-2022, 07:45   #21141
delvo_69
Senior Member
 
L'Avatar di delvo_69
 
Iscritto dal: Mar 2002
Città: Caserta, ma anche Capua e dintorni!
Messaggi: 1702
Quote:
Originariamente inviato da Mtty Guarda i messaggi

Risultato finale: stanno facendo a gara a chi copre di più, OpenFiber per acquisire clienti, TIM per non perderli, e questo sta portando alla copertura in FTTH dell'Italia.
Io mi ripeto, e sono d'accordo con Mtty: per esperienza diretta e personale, dove sono presenti entrambe le fibre, già a livello dei tecnici c'è un pò di competizione per permettere ad ogni consorzio di avere un vantaggio sull'altro. A seguire, anche gli operatori che si appoggiano a uno o all'altro, dovranno per forza tener conto che c'è sempre un alternativa e quindi possono valutare se conviene o meno appoggiarsi a uno o all'altro, non certo utente per utente e non certo nel breve tempo. Ma per noi utenti, ripeto, non è questo che conta ma il fatto che se non mi sta bene uno posso sempre scegliere l'altro, anche cambiando operatore che oramai, mediamente, è un'operazione abbastanza semplice ed indolore (l'importante è non essersi mai impiccato con qualche contratto con 48 rate!!!!!)
__________________
Non spedire a chi non spedisce!
delvo_69 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-04-2022, 12:07   #21142
Yrbaf
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2015
Messaggi: 5686
Si ma ci sono anche gli effetti negativi, non sempre tutto è tutto solo vantaggi.

Quando i soldi allocati (da ciascuno) bastano per solo una (è un esempio) singola città (grossa), non finisce mai che uno fa Milano e l'altro fa Bologna (solo per esempio), ma quasi sempre entrambe fanno SOLO Milano e lasciano perdere Bologna.

Le risorse (persone per lo più) sono limitate e se c'è concorrenza c'è anche competizione ad accappararsele e si finisce per suddividerle.
Se ipotizziamo 30 milioni di linee (cifra inventata) da posare per coprire l'Italia e risorse umane disponibili (e non incrementabili, easy) per coprire 6 milioni di linee all'anno (altra cifra inventata ma questa mi sa superiore al reale), otteniamo che con 2 grossi operatori che si fanno concorrenza ci vogliono 10 anni per finire perché si dovranno posare 60 e non 30 milioni di linee, raddoppiando tutto in nome della concorrenza.
Mentre con uno solo (o due ma che si ripartiscono e condividono il lavoro senza farsi la guerra) solo 5 anni.

Con questo non voglio dire meglio sempre il monopolio, ma solo far notare che per ogni soluzione ci sono sempre dei Pro ma anche dei Contro.
Non basta prendere quella che ci piace di più e poi prendere un paio di esempi favorevoli per dire "hai visto, molto meglio così"

Ultima modifica di Yrbaf : 12-04-2022 alle 14:15.
Yrbaf è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-04-2022, 17:48   #21143
Mtty
Senior Member
 
L'Avatar di Mtty
 
Iscritto dal: Jun 2007
Messaggi: 5080
Quote:
Originariamente inviato da Yrbaf Guarda i messaggi
[...]Se ipotizziamo 30 milioni di linee (cifra inventata) da posare per coprire l'Italia e risorse umane disponibili (e non incrementabili, easy) per coprire 6 milioni di linee all'anno (altra cifra inventata ma questa mi sa superiore al reale)[...]

Con questo non voglio dire meglio sempre il monopolio, ma solo far notare che per ogni soluzione ci sono sempre dei Pro ma anche dei Contro.
Non basta prendere quella che ci piace di più e poi prendere un paio di esempi favorevoli per dire "hai visto, molto meglio così"
non incrementabili? perchè? c'è abbastanza disoccupazione e il lavoro non è nè dei più faticosi nè richiede qualifiche specifiche... servono operai per i cantieri in strada, e gente che poi passa la fibra, e prendono anche "ragazzini alla prima esperienza"... ecco, forse se pagassero meglio (fare concorrenza vuol dire anche offrire stipendio più alto per potersi accaparrare gli operai/tecnici) non avrebbero problemi a coprire le abitazioni.

riguardo al monopolio, mi pare che è stato specificato che il problema principale e storico, resti il fatto che TIM possiede sia l'infrastruttura che i clienti finali, potendo operare favorendo i propri clienti e creando disagi ai clienti della concorrenza.

nulla da dire se il monopolio fosse di OpenFiber (ma anche TizioFiber, CaioFiber, etc) che è INDIPENDENTE e NON VERTICALMENTE INTEGRATO e quindi con unico interesse di vendere il servizio indistintamente agli utenti di tutti gli operatori.

(il contro sarebbe però il solito, ovvero poca spinta al miglioramento, sviluppo e riduzione dei prezzi, vista l'assenza di competitor)
__________________
iliadbox FTTH 1000/300 Mega (OpenFiber) | AMD Phenom II X4 940BE | Sapphire HD6870 1gb | Asus M4A78Pro | Kingston 4x2GB DDR2 | Asus Xonar DX | Crucial M550 256GB | HITACHI 4TB | Enermax Modu82+625 | Coolermaster 690II Advanced | Samsung C27F396 | Huawei MateBook D 14" AMD Ryzen 5 2500 | Samsung S8 | Telegram
Mtty è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-04-2022, 18:21   #21144
Yrbaf
Senior Member
 
Iscritto dal: Dec 2015
Messaggi: 5686
Quote:
Originariamente inviato da Mtty Guarda i messaggi
non incrementabili? perchè? c'è abbastanza disoccupazione e il lavoro non è nè dei più faticosi nè richiede qualifiche specifiche... servono operai per i cantieri in strada, e gente che poi passa la fibra, e prendono anche "ragazzini alla prima esperienza"... ecco, forse se pagassero meglio (fare concorrenza vuol dire anche offrire stipendio più alto per potersi accaparrare gli operai/tecnici) non avrebbero problemi a coprire le abitazioni.
Beh serve formazione, materiale e macchinari specializzati, ...ecc
Non basta prendere il primo ragazzotto per strada, a meno che poi non vuoi rami di fibra che siano inservibili (almeno sulle lunghe distanze).

Comunque lo diceva (mi pare) anche OF che il personale che serve non è disponibile nelle quantità che servono (se vuoi certi tempi).
Magari non dice davvero la verità pure lei.

Sullo stipendio più alto potrei anche essere d'accordo.
Ma poi noi clienti non dobbiamo lamentarci e dare del ladro al primo che cerca di vendere un contratto fibra (qualunque velocità la posa c'è pure se poi la vendi a 50Mb) oltre 25E (che già quelli sono pochi).
Se salgono i costi è normale che siano poi scaricati anche sui clienti.
Giusto remunerare il giusto un po' tutti, ma poi spesso in Italia non si riesce a farlo per tanti motivi (alcuni sbagliati ma altri anche non del tutto).


Quote:
riguardo al monopolio, mi pare che è stato specificato che il problema principale e storico, resti il fatto che TIM possiede sia l'infrastruttura che i clienti finali, potendo operare favorendo i propri clienti e creando disagi ai clienti della concorrenza.
Questo difficile da fare (con chiunque non solo Tim)
Puoi magari metterlo in minoranza, ma difficilmente dirgli "tu devi uscire"
Ed anche a farlo, la sua uscita gliela devi pagare (e di solito al prezzo che vuole lui, quasi sicuro superiore al prezzo di mercato), non è una cosa che ti costa zero.

Quote:
nulla da dire se il monopolio fosse di OpenFiber (ma anche TizioFiber, CaioFiber, etc) che è INDIPENDENTE e NON VERTICALMENTE INTEGRATO e quindi con unico interesse di vendere il servizio indistintamente agli utenti di tutti gli operatori.

(il contro sarebbe però il solito, ovvero poca spinta al miglioramento, sviluppo e riduzione dei prezzi, vista l'assenza di competitor)
Si anche uno Stato possessore non garantirebbe per forza nulla.
Quante strutture sono rimaste statali eppure anche lì ci sono stati esempi di zero sviluppo e manutenzione al minimo che serve per "basti che funziona al minimo, non al meglio"
Yrbaf è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


L'evoluzione delle CPU Ryzen, con Robert Hallock di AMD L'evoluzione delle CPU Ryzen, con Robert Hallock...
Imou Cell 2: una videocamera di sorveglianza wireless e in QHD Imou Cell 2: una videocamera di sorveglianza wir...
Recensione Motorola edge 30: è lui il midrange più conveniente (per ora) Recensione Motorola edge 30: è lui il mid...
Fujitsu Lifebook U9311X: il 2-in-1 per il professionista Fujitsu Lifebook U9311X: il 2-in-1 per il profes...
Super Device, cos'è e come funziona la tecnologia che unisce l'ecosistema HUAWEI Super Device, cos'è e come funziona la te...
Il rover cinese Zhurong è entrato in sta...
Le iconiche Sony WH-1000XM4, leader del ...
Norman Reedus ha confermato che il seque...
La navicella Boeing CST-100 Starliner ha...
Neato Robotics D10: occhio allo sconto d...
Durante la ricarica rapida i veicoli ele...
Microsoft Flight Simulator: c'è qualcosa...
A Milano la prima casa acquistabile in c...
Videogiochi per TikTok: primi test per i...
Scenic Vision: la nuova concept car di R...
Amazon, tutte le offerte del weekend: So...
Netflix versa quasi 56 milioni al fisco ...
Inizia anche a Emden la produzione di Vo...
Electronic Arts: ondata di licenziamenti...
Pure Storage lancia la prima piattaforma...
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Dropbox
The Bat! Home Edition
Chromium
Skype
iTunes 12
K-Lite Codec Tweak Tool
PassMark PerformanceTest
Opera Portable
Opera 87
GPU Caps Viewer
Samsung SSD Magician
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 17:45.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v