Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Off Topic > Discussioni Off Topic > Scienza e tecnica

Recensione Samsung Galaxy Tab A7: un tablet affidabile a meno di 250€
Recensione Samsung Galaxy Tab A7: un tablet affidabile a meno di 250€
L'entry-level di Samsung è un tablet economico intorno ai 250 euro che consente di eseguire qualsiasi operazione senza impuntamenti o problematiche varie. Ci ha permesso di giocare anche a qualche gioco mediamente più complesso del giochino tipico con engine 2D, di visionare contenuti video senza problemi, il tutto corredato da un'ottima autonomia su singola carica. Si è rivelato, durante il nostro uso, un tablet molto affidabile in una fascia di mercato senza dubbio interessantissima.
Recensione MSI RTX 3060 Ti Gaming X Trio, stile e prestazioni al servizio del gaming
Recensione MSI RTX 3060 Ti Gaming X Trio, stile e prestazioni al servizio del gaming
Abbiamo provato la MSI RTX 3060 Ti Gaming X Trio, scheda video custom al vertice dell'offerta dell'azienda taiwanese. Si tratta di una soluzione leggermente più veloce della Founders Edition, e al tempo stesso scalda meno e produce una minore rumorosità. In bundle c'è una staffa per alleviare il peso sullo slot PCIe.
FRITZ!Box 6580 LTE, il router per chi non è ancora raggiunto dalla fibra
FRITZ!Box 6580 LTE, il router per chi non è ancora raggiunto dalla fibra
Chi non si accontenta delle "saponette" può contare sul router LTE di AVM che non si limita a fornire un semplice hot spot Wi-Fi, ma offre le funzione avanzate tipiche dei prodotti AVM, inclusi il centralino telefonico e il supporto al protocollo DECT
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 29-10-2020, 10:11   #1161
Jackari
Senior Member
 
L'Avatar di Jackari
 
Iscritto dal: Jul 2006
Città: Reggio Emilia
Messaggi: 7744
Quote:
Originariamente inviato da Phoenix Fire Guarda i messaggi
@*sasha ITALIA*
condoglianze, mi dispiace sia per la perdita che per la gentaglia che gira e parla a vanvera.



poi c'è gente che mi dice che legalizzare le botte al negazionista è sbagliato, dici una palese caxxata complottista? Prima botte e poi multa. Non porti la mascherina? Le persone sono autorizzate a mettertela con la forza (salvo eccezioni di persone che non devono/possono portarla)
il problema di avere uno stato ed una politica debole....
anche se devo dire queste "limitazioni" incidono molto sulle libertà personali (lasciando stare la mascherina) e, in ogni caso, è assolutamente irritante la risposta tipica repressiva di questo stato "debole" (xento di multa mi sembra assolutamente esagerato, magare organizzare una soerveglianza più efficace avrebbe più effetto)...

bisogna considerare inoltre l'esaperazione anche dal punto di vista economico per moltissime categorie già colpite da una crisi (quella dell'euro ) del 2009-2011, da cui l'italia non si è mai veramente ripresa, e che ha lasciato pesanti strascichi sulla situazione delle persone fino ad oggi....


e devo dire anche l'assoluta mancanza di scientificità di buon senso delle misure adottate (chiudere i ristoranti alle 18 che effetto può avere?), poi, possibile che le scuole NON siano fonte di contagio come continuano a ripetere?? a me pare che dall'apertura delle scuole (luogo ideale per favorire il contagio) la situazione è degenerata....

Ultima modifica di Jackari : 29-10-2020 alle 10:28.
Jackari è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-10-2020, 11:07   #1162
Pino90
Senior Member
 
L'Avatar di Pino90
 
Iscritto dal: Jan 2015
Messaggi: 1766
Quote:
Originariamente inviato da Jackari Guarda i messaggi
chiudere i ristoranti alle 18 che effetto può avere?
È stato detto e ridetto (da Conte, dal ministro della salute, dai giornali, da chiunque vada un po' più in lá del "non ha senso"): ridurre la mobilità delle persone. Impedire che la gente vada a fare aperitivo e cena fuori dopo lavoro e fare in modo che torni a casa. L'idea è ridurre gli spostamenti a tutto ciò che è essenziale per ridurre al minimo i possibili contatti.

Scuola -> essenziale
Lavoro -> essenziale
Salute -> essenziale
Assistenza a persone -> Essenziale

Aperitivo e cena fuori -> no essenziale
Palestra -> no essenziale
Cinema -> no essenziale
Teatro -> no essenziale
etc.
Pino90 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-10-2020, 11:29   #1163
Cfranco
Senior Member
 
L'Avatar di Cfranco
 
Iscritto dal: Apr 2002
Città: VR-PD
Messaggi: 9539
Quote:
Originariamente inviato da fraussantin Guarda i messaggi
Penso che i più a brontolare sono chi lavora con la ristorazione.
Ci sono settori messi molto peggio, quello degli spettacoli e dell' intrattenimento è letteralmente alla fame, e non sto parlando dell' artista famoso che ha la villa e il portafoglio gonfio come qualcuno crede, in quell' ambiente ci sono un sacco di lavoratori ( tecnici, coristi, strumentisti ... etc ) che lavora a chiamata e si accontenta di due soldi, quindi non ha nessun ammortizzatore sociale e nessun gruzzolo da parte, semplicemente da febbraio è a casa senza soldi.
__________________
Ph'nglui mglw'nafh Cthulhu R'lyeh wgah'nagl fhtagn
Cfranco è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-10-2020, 11:32   #1164
misterx
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2001
Città: Milano
Messaggi: 3510
Quote:
Originariamente inviato da Pino90 Guarda i messaggi
Aperitivo e cena fuori -> no essenziale
Palestra -> no essenziale
Cinema -> no essenziale
Teatro -> no essenziale
etc.
vai a dirlo a tutti quelli che ci lavorano in questi settori.
misterx è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-10-2020, 12:14   #1165
Jackari
Senior Member
 
L'Avatar di Jackari
 
Iscritto dal: Jul 2006
Città: Reggio Emilia
Messaggi: 7744
Quote:
Originariamente inviato da Pino90 Guarda i messaggi
È stato detto e ridetto (da Conte, dal ministro della salute, dai giornali, da chiunque vada un po' più in lá del "non ha senso"): ridurre la mobilità delle persone. Impedire che la gente vada a fare aperitivo e cena fuori dopo lavoro e fare in modo che torni a casa. L'idea è ridurre gli spostamenti a tutto ciò che è essenziale per ridurre al minimo i possibili contatti.

Scuola -> essenziale
Lavoro -> essenziale
Salute -> essenziale
Assistenza a persone -> Essenziale

Aperitivo e cena fuori -> no essenziale
Palestra -> no essenziale
Cinema -> no essenziale
Teatro -> no essenziale
etc.


proprio perchè NO ESSENZIALE--> impatta meno
(non mi risulta che l'ora di punta sia quella dell'aperitivo)

capacità critica questa sconosciuta ? c'è anche gente che non si limita a constatare che l'hanno detto in TV ed è proprio quella che "va oltre"

magari anche un pò di tranquillità e di continenza nell'esposizione sarebbe gradita
Jackari è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-10-2020, 12:57   #1166
Pino90
Senior Member
 
L'Avatar di Pino90
 
Iscritto dal: Jan 2015
Messaggi: 1766
Quote:
Originariamente inviato da Jackari Guarda i messaggi
proprio perchè NO ESSENZIALE--> impatta meno
(non mi risulta che l'ora di punta sia quella dell'aperitivo)
L'ora di punta nei bar sì, è quella in cui le persone non lavorano e si possono dedicare all'attivitá dell'aperitivo. L'ora di punta nei ristoranti è proprio la cena (dichiarazione delle stesse associazioni dei ristoratori, vedere notizie dei giorni scorsi). E infatti tutto questo si fa per limitare i momenti di aggregazione, non solo nelle grandi città ma anche nei piccoli paesini: cioè si "invitano" le persone a stare a casa praticamente togliendo tutto ciò che possono fare in orari non lavorativi (per la maggior parte delle persone).

Chi rimane davvero a terra è chi lavora(va) in nero, chi lavora in altri settori tipo appunto i tecnici di teatro ma anche i musicisti, gli ambulanti e tutta una serie di altre professioni. Per non parlare di chi muore o perde familiari a causa di questo virus, anche loro non se la passano proprio bene.
Mio fratello lavorava in quattro orchestre diverse di cui una in Austria, è da Febbraio che è senza lavoro, per dire che mi rendo perfettamente conto che sono cavoli amari per tutti.
Per altro ristoranti e rosticcerie possono lavorare da asporto, cosa non possibile per altre categorie.

Quote:
capacità critica questa sconosciuta ? c'è anche gente che non si limita a constatare che l'hanno detto in TV ed è proprio quella che "va oltre"

magari anche un pò di tranquillità e di continenza nell'esposizione sarebbe gradita
Rileggi le due frasi una dopo l'altra!
Pino90 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-10-2020, 13:35   #1167
misterx
Senior Member
 
Iscritto dal: Apr 2001
Città: Milano
Messaggi: 3510
Quote:
Originariamente inviato da Pino90 Guarda i messaggi
L'ora di punta nei bar sì, è quella in cui le persone non lavorano e si possono dedicare all'attivitá dell'aperitivo. L'ora di punta nei ristoranti è proprio la cena (dichiarazione delle stesse associazioni dei ristoratori, vedere notizie dei giorni scorsi). E infatti tutto questo si fa per limitare i momenti di aggregazione, non solo nelle grandi città ma anche nei piccoli paesini: cioè si "invitano" le persone a stare a casa praticamente togliendo tutto ciò che possono fare in orari non lavorativi (per la maggior parte delle persone).

Chi rimane davvero a terra è chi lavora(va) in nero, chi lavora in altri settori tipo appunto i tecnici di teatro ma anche i musicisti, gli ambulanti e tutta una serie di altre professioni. Per non parlare di chi muore o perde familiari a causa di questo virus, anche loro non se la passano proprio bene.
Mio fratello lavorava in quattro orchestre diverse di cui una in Austria, è da Febbraio che è senza lavoro, per dire che mi rendo perfettamente conto che sono cavoli amari per tutti.
Per altro ristoranti e rosticcerie possono lavorare da asporto, cosa non possibile per altre categorie.



Rileggi le due frasi una dopo l'altra!

non capisco dove vedete tutti questi aperitivi/assembramenti: fate foto e video, a parole oggi non vi crede più nessuno. Sono stato a Brescia di domenica, in centro in una giornata di sole e le persone nei bar/ristoranti/gelaterie/chiese/negozi erano tutte ben spaziate, non ho visto l'ombra di un assembramento, ma uno che sia uno. Non ho visto nessuno senza la mascherina. In stazione poi tutti distanziati. Gli unici assembramenti che si vedono sono quelli dei lavoratori sulle metropolitane, alemeno, se sono vere le foto che pubblicano sui giornali e forse dico, forse accade ciò perchè nessuno ha voluto gestire la situzione: lo hanno fatto di proposito?
Hanno dato monopattini invece di potenziare i mezzi pubblici.
Ma anche in montagna sono tutti con la mascherina, in mezzo al nulla pazzesco ma con la mascherina, frutto di mesi di terrorismo in TV e che dire di quelli in macchina da soli con la mascherina?
Le persone fanno la loro parte è qualcun altro che non sta facendo la sua, e non certo i lavoratori ma le istituzioni.
misterx è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-10-2020, 15:18   #1168
Jackari
Senior Member
 
L'Avatar di Jackari
 
Iscritto dal: Jul 2006
Città: Reggio Emilia
Messaggi: 7744
Quote:
Originariamente inviato da Pino90 Guarda i messaggi
L'ora di punta nei bar sì, è quella in cui le persone non lavorano e si possono dedicare all'attivitá dell'aperitivo. L'ora di punta nei ristoranti è proprio la cena (dichiarazione delle stesse associazioni dei ristoratori, vedere notizie dei giorni scorsi). E infatti tutto questo si fa per limitare i momenti di aggregazione, non solo nelle grandi città ma anche nei piccoli paesini: cioè si "invitano" le persone a stare a casa praticamente togliendo tutto ciò che possono fare in orari non lavorativi (per la maggior parte delle persone).

gente che nella stragrande maggioranza sarebbe già a casa per paura del covid
i ristoratori si lamentavano anche del fatto che la gente non frequentava i locali per paura....
commenti al dpcm di qualche giorno fa: https://www.repubblica.it/cronaca/20...ta_-271152126/




Quote:
Originariamente inviato da misterx Guarda i messaggi
non capisco dove vedete tutti questi aperitivi/assembramenti: fate foto e video, a parole oggi non vi crede più nessuno. Sono stato a Brescia di domenica, in centro in una giornata di sole e le persone nei bar/ristoranti/gelaterie/chiese/negozi erano tutte ben spaziate, non ho visto l'ombra di un assembramento, ma uno che sia uno. Non ho visto nessuno senza la mascherina. ....
Jackari è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-10-2020, 15:59   #1169
Phoenix Fire
Senior Member
 
L'Avatar di Phoenix Fire
 
Iscritto dal: Sep 2006
Città: Aprilia
Messaggi: 11251
Quote:
Originariamente inviato da Jackari Guarda i messaggi
proprio perchè NO ESSENZIALE--> impatta meno
(non mi risulta che l'ora di punta sia quella dell'aperitivo)

capacità critica questa sconosciuta ? c'è anche gente che non si limita a constatare che l'hanno detto in TV ed è proprio quella che "va oltre"

magari anche un pò di tranquillità e di continenza nell'esposizione sarebbe gradita
si ma anche tu sembra che "l'hanno detto in TV" allora è sbagliato. ESSENZIALE impatta di più, ma ovviamente è anche più difficile da chiudere, quindi si prova a chiudere tutto il resto sperando che basti, se non basta si chiude l'essenziale
__________________
Quelli che dicevano che era impossibile non hanno mai fatto un tentativo
Inventario Steam contattatemi se interessati
Phoenix Fire è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-10-2020, 16:32   #1170
Jackari
Senior Member
 
L'Avatar di Jackari
 
Iscritto dal: Jul 2006
Città: Reggio Emilia
Messaggi: 7744
Quote:
Originariamente inviato da Phoenix Fire Guarda i messaggi
si ma anche tu sembra che "l'hanno detto in TV" allora è sbagliato. ESSENZIALE impatta di più, ma ovviamente è anche più difficile da chiudere, quindi si prova a chiudere tutto il resto sperando che basti, se non basta si chiude l'essenziale
perdonami ma non ho mai detto che siccome lo dicono in TV allora è sbagliato. semmai era l'argomentazione avversaria che era basata sulla considerazione chesiccome l'han spiegata ministro, governo e tiggiì allora la misura è incontestabile nonchè efficace....(neanche tanto velatamente sottointendendo che chi non l'ha capita ha qualche problema)....

sul resto hai ragione. ma è proprio perchè impatti sul MOLTO POCO mentre qui il fenomeno sembra GROSSO (raddoppio dei contagiati in pochi giorni e continuano a salire) che la misura è ,forse (per come la vedo io) inefficace .

FORSE si poteva dosare meglio la misura...magari differenziando per territori in considerazione del fatto che ci sono zone dove il contagio è molto più diffuso che in altre, andando direttamente sul lockdown totale per quelle zone. invece, così, tra 15 giorni chiuderanno lo stesso ma dopo avere fatto circolare un bel pò in più il virus e gli effetti economici negativi (oltre che quelli sanitari() che ne conseguono.


INCOMPRENSIBILE, aggiungo, che in francia vogliano chiudere TUTTO ma lasciare aperte le scuole...non mi sembra sta mossa lungimirante (e nemmeno le scuole sembrano così essenziali, sinceramente)...
Jackari è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-10-2020, 16:49   #1171
Mory
Senior Member
 
L'Avatar di Mory
 
Iscritto dal: Oct 1999
Città: Tra Como e Varese
Messaggi: 2630
Personalmente son sempre più convinto che la maggior parte dei contagi avvengono in famiglia. Tutti i luoghi che sono stati chiusi con l'ultimo DPCM sicuramente fanno la loro parte, ma in misura relativamente piccola, infatti in giro ormai si vede solo gente con la mascherina e distanziati; forse gli unici che non lo fanno sono i giovani che quindi sono quelli che si trasmettono il virus e poi lo portano nelle famiglie ai parenti. Nei weekend è usanza trovarsi per pranzo/cena ed è lì che passando le ore a ridere e scherzare (SENZA MASCHERINA) il virus la fa da padrone.
Per risolvere veramente il problema sarebbe da tenere tutto aperto ma bloccare i ritrovi famigliari del WE, cosa ovviamente impossibile. Quindi nuovo lockdown per tutti!!
__________________
https://www.duckintour.it

Powered by Thinkpad L390
Mory è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-10-2020, 17:12   #1172
Jackari
Senior Member
 
L'Avatar di Jackari
 
Iscritto dal: Jul 2006
Città: Reggio Emilia
Messaggi: 7744
articolo sul funzionamento della app immuni
https://www.ilpost.it/2020/10/28/immuni-notifica/
Jackari è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-10-2020, 17:46   #1173
Phoenix Fire
Senior Member
 
L'Avatar di Phoenix Fire
 
Iscritto dal: Sep 2006
Città: Aprilia
Messaggi: 11251
Quote:
Originariamente inviato da Jackari Guarda i messaggi
perdonami ma non ho mai detto che siccome lo dicono in TV allora è sbagliato. semmai era l'argomentazione avversaria che era basata sulla considerazione chesiccome l'han spiegata ministro, governo e tiggiì allora la misura è incontestabile nonchè efficace....(neanche tanto velatamente sottointendendo che chi non l'ha capita ha qualche problema)....

sul resto hai ragione. ma è proprio perchè impatti sul MOLTO POCO mentre qui il fenomeno sembra GROSSO (raddoppio dei contagiati in pochi giorni e continuano a salire) che la misura è ,forse (per come la vedo io) inefficace .

FORSE si poteva dosare meglio la misura...magari differenziando per territori in considerazione del fatto che ci sono zone dove il contagio è molto più diffuso che in altre, andando direttamente sul lockdown totale per quelle zone. invece, così, tra 15 giorni chiuderanno lo stesso ma dopo avere fatto circolare un bel pò in più il virus e gli effetti economici negativi (oltre che quelli sanitari() che ne conseguono.


INCOMPRENSIBILE, aggiungo, che in francia vogliano chiudere TUTTO ma lasciare aperte le scuole...non mi sembra sta mossa lungimirante (e nemmeno le scuole sembrano così essenziali, sinceramente)...
no però se lo spiegano alla tv più persone, non puoi dire "inspiegabile", puoi dire, ovviamente, che per te è una manovra inefficace, come hai giustamente motivato.

Non sono così sicuro che sia così ininfluente come dici tu, purtroppo la certezza l'avremo solo tra quindici giorni.

Discorso Francia e scuole, i dati sembrano dimostrare che le scuole non sono luoghi di contagio come si potrebbe pensare, gli alunni rispettano abbastanza le regole e non ci sono contatti, anzi. Il problema rimangono i trasporti per arrivare a scuola, che chiudendo tutto il resto, automaticamente dovrebbero diventare sostenibili. La scuola rimane importante sia perché fa bene ai bambini/ragazzi che psicologicamente stanno molto meglio andando a scuola e sia, secondariamente, ai genitori, che sono più "liberi".
__________________
Quelli che dicevano che era impossibile non hanno mai fatto un tentativo
Inventario Steam contattatemi se interessati
Phoenix Fire è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-10-2020, 19:03   #1174
Jackari
Senior Member
 
L'Avatar di Jackari
 
Iscritto dal: Jul 2006
Città: Reggio Emilia
Messaggi: 7744
Quote:
Originariamente inviato da Phoenix Fire Guarda i messaggi
no però se lo spiegano alla tv più persone, non puoi dire "inspiegabile", puoi dire, ovviamente, che per te è una manovra inefficace, come hai giustamente motivato.

Non sono così sicuro che sia così ininfluente come dici tu, purtroppo la certezza l'avremo solo tra quindici giorni.

Discorso Francia e scuole, i dati sembrano dimostrare che le scuole non sono luoghi di contagio come si potrebbe pensare, gli alunni rispettano abbastanza le regole e non ci sono contatti, anzi. Il problema rimangono i trasporti per arrivare a scuola, che chiudendo tutto il resto, automaticamente dovrebbero diventare sostenibili. La scuola rimane importante sia perché fa bene ai bambini/ragazzi che psicologicamente stanno molto meglio andando a scuola e sia, secondariamente, ai genitori, che sono più "liberi".
francamente faccio fatica a ritenere credibile che 15/20/25 ragazzini chiusi per ore in un'aula che se va bene è di 25/30 metri quadrati non si contagino tra di loro....(anche ammesso che sian tutti dei soldatini lobotimizzati e non i normali discoli turbolenti che frequentavano a miei tempi)

del resto parlano chiaro le imponenti file ai drive in di genitori che accompagnavano i propri figli a fare il tampone...(nonchè le decine di casi e di chiusure parziali e quarantene che si leggono sui giornali)

nel dibattito scientifico,poi, non mi pare che ci sia unanimità di visione sul punto....anzi....pare evidente semmai che diversi studi hanno certificato che i ragazzini con più di dieci anni contagiano come gli adulti

https://www.corriere.it/salute/20_se...602f1ffa.shtml

https://ilbolive.unipd.it/it/news/sa...-sopra-10-anni

sui più piccoli:

https://www.open.online/2020/10/29/c...orgio-selvaggi

Ultima modifica di Jackari : 29-10-2020 alle 20:42.
Jackari è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-10-2020, 20:44   #1175
Phoenix Fire
Senior Member
 
L'Avatar di Phoenix Fire
 
Iscritto dal: Sep 2006
Città: Aprilia
Messaggi: 11251
Quote:
Originariamente inviato da Jackari Guarda i messaggi
francamente faccio fatica a ritenere credibile che 15/20/25 ragazzini chiusi per ore in un'aula che se va bene è di 25/30 metri quadrati non si contagino tra di loro....(anche ammesso che sian tutti dei soldatini lobotimizzati e non i normali discoli turbolenti che frequentavano a miei tempi)

del resto parlano chiaro le imponenti file ai drive in di genitori che accompagnavano i propri figli a fare il tampone...(nonchè le decine di casi e di chiusure parziali e quarantene che si leggono sui giornali)

nel dibattito scientifico,poi, non mi pare che ci sia unanimità di visione sul punto....anzi....pare evidente semmai che diversi studi hanno certificato che i ragazzini con più di dieci anni contagiano come gli adulti

https://www.corriere.it/salute/20_se...602f1ffa.shtml

https://ilbolive.unipd.it/it/news/sa...-sopra-10-anni

sui più piccoli:

https://www.open.online/2020/10/29/c.../o-intervista/
che i bambini contagino come (e secondo alcuni studi anche più) degli adulti non lo metto in dubbio, però per dire, nel Lazio ci sono tipo cinquemila scuole, finora ci sono stati "appena" 75 focolai (quindi aule con almeno un positivo, non per forza tutti infetti), direi che come numero è accettabile a fronte dei tantissimi studenti che sono andati correttamente a scuola. Addirittura molte scuole sono pure troppo "prudenti", sia a un vicino che a un amico, hanno messo in quarantena i figli perché un bambino nelle classi è stato trovato positivo, peccato che, in entrambi i casi, quel bambino in classe non ci andava da più di 10 giorni
__________________
Quelli che dicevano che era impossibile non hanno mai fatto un tentativo
Inventario Steam contattatemi se interessati
Phoenix Fire è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 29-10-2020, 21:16   #1176
Jackari
Senior Member
 
L'Avatar di Jackari
 
Iscritto dal: Jul 2006
Città: Reggio Emilia
Messaggi: 7744
Quote:
Originariamente inviato da Phoenix Fire Guarda i messaggi
che i bambini contagino come (e secondo alcuni studi anche più) degli adulti non lo metto in dubbio, però per dire, nel Lazio ci sono tipo cinquemila scuole, finora ci sono stati "appena" 75 focolai (quindi aule con almeno un positivo, non per forza tutti infetti), direi che come numero è accettabile a fronte dei tantissimi studenti che sono andati correttamente a scuola. Addirittura molte scuole sono pure troppo "prudenti", sia a un vicino che a un amico, hanno messo in quarantena i figli perché un bambino nelle classi è stato trovato positivo, peccato che, in entrambi i casi, quel bambino in classe non ci andava da più di 10 giorni
va bene ma 75 focolai non sono 75 contagi....
chissà quanti poi sono quelli asintomatici (tra i bambini è molto più frequente che non si manifestino i sintomi)...questi possono contagiare (perchè neanche questo è chiaro)?
"Inoltre, sottolineano gli autori dello studio coreano, un ulteriore fattore critico è rappresentato dall’elevato numero di casi in cui l’infezione tra i bambini rimane in forma asintomatica e questo potrebbe aver portato a sottostimare il totale delle catene di contagio familiari avviate dai più piccoli"

nello stesso articolo la dott. ssa Viola suggerisce poi motivazioni economiche alla base della scelta di aprire le scuole ("altrimenti il paese si ferma")e non certo medico-scientifiche....
Jackari è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-11-2020, 11:24   #1177
Jackari
Senior Member
 
L'Avatar di Jackari
 
Iscritto dal: Jul 2006
Città: Reggio Emilia
Messaggi: 7744
la "divertente" situazione svedese:

gli "operosissimi" svedesi raccolgono i dati del fine settimana solamente al lunedì (martedì per questa settimana).....

ogni lunedì (martedì per questa) i giornali italiani fanno una bella affermazione circa lo spaventoso aumento dei contagi in svezia, rea di non aver applicato il lockdown....riprendendo una velina di agenzia (tra l'altro diversa settimana per settimana)....
qui ad esempio lo stato dei contagi in svezia
https://statistichecoronavirus.it/coronavirus-svezia/ dove si vede che chiaramente l'andamento è influenzato dal weekend (nessun contagio dal venerdì, esplosione il lunedì successivo).

qui le veline dei giornali italiani:
ieri martedì 3 era l'adnkronos: https://www.adnkronos.com/fatti/este...OSmhg5eJL.html
lunedì 27 l'ansa https://www.ansa.it/sito/notizie/top...bb0089aac.html
lunedì 20 l'agi https://www.agi.it/estero/news/2020-...data-10008257/

tutti i giornali poi riprendono tali dichiarazioni riportando papale papale le affermazioni della velina:il boom di contagi, le presunte preoccupazioni dei politici e amministratori....
solo limitatamente all'ultima del 3 novembre tante testate online (lascio a voi la ricerca) riportano che il ministro peter lovfen avrebbe affermato che" la situazione sarebbe grave". chissà se almeno la dichiarazione è corretta nel suo contenuto oppure è stata distorta come quelle sulla immunità di gregge falsamente attribuite a boris johnson a marzo.....

di sicuro è sbagliato il nome del ministro, come riportato in tutte le notizie che di fatto ricopiano la velina, il quale, anzichè peter, si chiama stefan lovfen....https://it.wikipedia.org/wiki/Stefan_L%C3%B6fven

esempi:
https://www.ilmessaggero.it/mondo/co...s-5563780.html

https://www.fanpage.it/esteri/nella-...e-molto-grave/

https://it.finance.yahoo.com/notizie...5ex3KVBjcgOpw_

qui un articolo più elaborato ma che riporta pedissequamente le dichiarazioni dell'adnkronos (errore sul nome del ministro compreso):

https://www.ilfattoquotidiano.it/202...itivi/5989498/

https://www.globalist.it/world/2020/...e-2067433.html


ora la cosa mi inquieta molto: saranno già arrivati i bot a comporre gli articoli? è solo giornalismo fatto male (senza controllo delle fonti e riportando veline altrui)?? c'è una strategia dietro (perchè ad esempio ogni volta le notizie della svezia vengono riportate da una agenzia diversa?)

anyway la cosa più inquietante è che nessuno si sia accorto (mettiamola così) che il lunedì i contagi in svezia sono alti semplicemente perchè vengono raccolti i dati dal venerdì precedente weekend compreso....

Ultima modifica di Jackari : 04-11-2020 alle 11:27.
Jackari è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-11-2020, 11:30   #1178
Phoenix Fire
Senior Member
 
L'Avatar di Phoenix Fire
 
Iscritto dal: Sep 2006
Città: Aprilia
Messaggi: 11251
Quote:
Originariamente inviato da Jackari Guarda i messaggi
va bene ma 75 focolai non sono 75 contagi....
chissà quanti poi sono quelli asintomatici (tra i bambini è molto più frequente che non si manifestino i sintomi)...questi possono contagiare (perchè neanche questo è chiaro)?
"Inoltre, sottolineano gli autori dello studio coreano, un ulteriore fattore critico è rappresentato dall’elevato numero di casi in cui l’infezione tra i bambini rimane in forma asintomatica e questo potrebbe aver portato a sottostimare il totale delle catene di contagio familiari avviate dai più piccoli"

nello stesso articolo la dott. ssa Viola suggerisce poi motivazioni economiche alla base della scelta di aprire le scuole ("altrimenti il paese si ferma")e non certo medico-scientifiche....
ovviamente è chiaro che gli asintomatici possono contagiare, ma dai dati sembra che non ci sia questa esplosione che ci doveva essere
https://www.nature.com/articles/d41586-020-02973-3
recente studio (anzi più che studio direi articolo) su nature sembra darmi ragione, ovvero ovviamente ci sono contagi, ma sono talmente "limitati" rispetto al fenomeno scolastico che non contano. Probabilmente sono contagi che sarebbero avvenuti comunque, a meno di chiusura totale come a marzo
__________________
Quelli che dicevano che era impossibile non hanno mai fatto un tentativo
Inventario Steam contattatemi se interessati
Phoenix Fire è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-11-2020, 11:39   #1179
Jackari
Senior Member
 
L'Avatar di Jackari
 
Iscritto dal: Jul 2006
Città: Reggio Emilia
Messaggi: 7744
Quote:
Originariamente inviato da Phoenix Fire Guarda i messaggi
ovviamente è chiaro che gli asintomatici possono contagiare, ma dai dati sembra che non ci sia questa esplosione che ci doveva essere
https://www.nature.com/articles/d41586-020-02973-3
recente studio (anzi più che studio direi articolo) su nature sembra darmi ragione, ovvero ovviamente ci sono contagi, ma sono talmente "limitati" rispetto al fenomeno scolastico che non contano. Probabilmente sono contagi che sarebbero avvenuti comunque, a meno di chiusura totale come a marzo
il governo ha già annunciato che nelle regioni "rosse"
i ragazzini dalla seconda media in su staranno a casa, conformemente ai risultati delle ricerche scientifiche sul punto (cui del resto fa accenno anche l'articolo che hai postato tu).

l'azzolina se ne farà una ragione

Ultima modifica di Jackari : 04-11-2020 alle 11:45.
Jackari è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-11-2020, 12:27   #1180
Aviatore_Gilles
Senior Member
 
L'Avatar di Aviatore_Gilles
 
Iscritto dal: May 2007
Città: Da qualche parte nel nord
Messaggi: 3749
Quote:
Originariamente inviato da Mory Guarda i messaggi
Personalmente son sempre più convinto che la maggior parte dei contagi avvengono in famiglia. Tutti i luoghi che sono stati chiusi con l'ultimo DPCM sicuramente fanno la loro parte, ma in misura relativamente piccola, infatti in giro ormai si vede solo gente con la mascherina e distanziati; forse gli unici che non lo fanno sono i giovani che quindi sono quelli che si trasmettono il virus e poi lo portano nelle famiglie ai parenti. Nei weekend è usanza trovarsi per pranzo/cena ed è lì che passando le ore a ridere e scherzare (SENZA MASCHERINA) il virus la fa da padrone.
Per risolvere veramente il problema sarebbe da tenere tutto aperto ma bloccare i ritrovi famigliari del WE, cosa ovviamente impossibile. Quindi nuovo lockdown per tutti!!
Non è del tutto vera la tua affermazione.
Mio cugino purtroppo è risultato positivo sintomatico, fortunatamente è già sulla via della guarigione. Nonostante viva a contatto con i genitori h24 e nonostante ci siano stati contatti anche fuori dal nucleo famigliare, l'unico positivo è lui, il tampone agli altri è risultato negativo.
Che poi c'è tutta questa smania di puntare il dito contro i giovani, ma io vedo parecchi anziani senza e tanti con la mascherina sotto il naso, in giro a tutte le ore del giorno. Proprio loro che dovrebbero dare l'esempio quanto a esperienza, sono i primi a sgarrare. Conosco gente che non pensa, fa e basta, perché visto che finora gli è andata bene, è convinto che ci sia qualcosa che non quadra.
Il problema è di carattere generale, perché ai primi di Settembre tutti e dico tutti, hanno iniziato a comportarsi come se fosse tutto finito. Nei weekend era pieno ovunque, i ristoranti ormai non avevano più le dovute accortezze, ma erano riempiti fino all'orlo come di consueto. Se andavi a fare una passeggiata o un giro da qualche parte, perdevi la pazienza. Il lavoro era ritornato praticamente quasi a regime normale, bus e treni pieni. Non c'è una soluzione semplice, non si può dire "è colpa tua, è colpa sua", è stato il pensare che ormai l'avevamo sfangata.
__________________
Transazioni mercatino: JC_RainbowSix, jacknet1984, foglius, Modenese46, IronHead, Simtech92, steluca1
Aviatore_Gilles è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Recensione Samsung Galaxy Tab A7: un tablet affidabile a meno di 250€ Recensione Samsung Galaxy Tab A7: un tablet affi...
Recensione MSI RTX 3060 Ti Gaming X Trio, stile e prestazioni al servizio del gaming Recensione MSI RTX 3060 Ti Gaming X Trio, stile ...
FRITZ!Box 6580 LTE, il router per chi non è ancora raggiunto dalla fibra FRITZ!Box 6580 LTE, il router per chi non &egrav...
Hasselblad 907X 50C, fascino infinito Hasselblad 907X 50C, fascino infinito
BenQ Mobiuz EX2710: quando audio e HDR contano BenQ Mobiuz EX2710: quando audio e HDR contano
NASA SLS e l'hot fire test: l'agenzia sp...
Nuovi videogiochi Star Wars: KOTOR 3 sem...
FaceID sui Mac di prossima generazione? ...
L'Università degli Studi di Tries...
Hitman 3 e gli speedrunner: la missione ...
'Vietare gli smartphone ai bambini', la ...
Google lancia Hotel Insights per interce...
Super offerta: OnePlus 7T: ecco i 5 moti...
Netflix su Android, con il codec xHE-AAC...
HONOR V40 è il primo smartphone d...
Lavo Hydrogen Battery System: dall'Austr...
Gabe Newell e il futuro del gaming: inte...
Irix 45mm f/1.4 GFX è l'obiettivo per le...
Rocky Linux, successore di CentOS, si pr...
Emma Motion, il materasso smart che vuol...
CrystalDiskInfo
NTLite
Dropbox
Paint.NET
Google Chrome Portable
Firefox Portable
Thunderbird Portable
Skype
Radeon Software Adrenalin 21.1.1 beta
Advanced SystemCare Ultimate
7-Zip
VirtualBox
Cpu-Z
SmartFTP
Sandboxie
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 04:49.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v