Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Componenti Hardware > Periferiche di memorizzazione e controller > Sistemi NAS e HDD Multimediali

Recensione MSI RTX 3060 Ti Gaming X Trio, stile e prestazioni al servizio del gaming
Recensione MSI RTX 3060 Ti Gaming X Trio, stile e prestazioni al servizio del gaming
Abbiamo provato la MSI RTX 3060 Ti Gaming X Trio, scheda video custom al vertice dell'offerta dell'azienda taiwanese. Si tratta di una soluzione leggermente più veloce della Founders Edition, e al tempo stesso scalda meno e produce una minore rumorosità. In bundle c'è una staffa per alleviare il peso sullo slot PCIe.
FRITZ!Box 6580 LTE, il router per chi non è ancora raggiunto dalla fibra
FRITZ!Box 6580 LTE, il router per chi non è ancora raggiunto dalla fibra
Chi non si accontenta delle "saponette" può contare sul router LTE di AVM che non si limita a fornire un semplice hot spot Wi-Fi, ma offre le funzione avanzate tipiche dei prodotti AVM, inclusi il centralino telefonico e il supporto al protocollo DECT
Hasselblad 907X 50C, fascino infinito
Hasselblad 907X 50C, fascino infinito
Hasselblad da nuova vita al Sistema V con un prodotto intelligente, votato al futuro e assolutamente affascinante. Forti limiti in contesti dinamici, ma buona usabilità per still-life, paesaggio e ritratto posato. Qualità fotografica sempre al top.
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 20-01-2021, 16:48   #1
lucaroma
Member
 
Iscritto dal: Oct 2008
Messaggi: 66
Consiglio su configurazione NAS

Buonasera a tutti,
ho gentilmente bisogno di un consiglio da parte vostra.

Da anni utilizzo vari cloud online (Dropbox e Google Drive in particolar modo).
Sto seriamente pensando di portarmi tutto in locale, cosi da non dover dipendere da un servizio (a pagamento superando certe soglie).
A questo punto i dubbi; non volendo spendere migliaia di euro, vorrei capire se a livello di velocità è la stessa cosa connettere un hd esterno al mio fritzbox oppure se farlo direttamente tramite un NAS fisico.
Al di fuori dell'ovvia possibilità di stare più tranquillo con un NAS fisico per via del RAID, ci sono altre sostanziali differenze per cui dovrei preferire il secondo metodo al primo ?
Grazie a chiunque saprà consigliarmi (anche eventuali modelli).

Luca

P.S. In casa ho una connessione gigabit

Ultima modifica di lucaroma : 20-01-2021 alle 16:50.
lucaroma è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-01-2021, 13:07   #2
dirac_sea
Senior Member
 
L'Avatar di dirac_sea
 
Iscritto dal: Aug 2008
Città: Lat.: 45° 42′ 15′′ N Long.: 9° 35′ 15′′ E
Messaggi: 935
Non conosco le caratteristiche del tuo router, può darsi che abbia una porta usb 3 e magari pure un processore dignitoso, ed in questo caso la condivisione smb del disco collegato potrebbe non essere lenta. Ma il collegamento via Ethernet è nella maggior parte dei casi preferibile e visto che hai casa cablata in gigabit... la velocità è garantita.
Inoltre, lo share che offrono i router è di norma basico, puoi mettere in rete cartelle, definire qualche utente, e stop. Ed anche i servizi disponibili sono limitati (se va bene) ad un client torrent. Mentre con un nas si apre un ampio ventaglio di possibilità, puoi non solo realizzare il tuo cloud privato, complementare o del tutto alternativo a GDrive e DropBox, ma tante altre cose, in base alle tue esigenze o alla tua passione.
Ti consiglio un nas a 2 slot, nel quale inserirai per iniziare solo un disco, ed un disco esterno usb di pari capacità per il backup. Ad un utente casalingo il raid non serve nella maggior parte dei casi.
In base al budget ed ai servizi che vorresti avviare puoi scegliere un nas delle marche più affermate (Synology, Qnap), oppure considerare gli outsider (Asustor, Terramaster, Thecus, Buffalo), che a fronte di una minor raffinatezza del loro sistema operativo hanno o hardware superiore o costi inferiori.
__________________
Laptop: Sony Vaio VGN-FE21B - 2GB ddr2, CPU Intel T2500, Wi-Fi Intel 4965agn, ssd OCZ Trion 100 120GB, OS Windows 7 32 bit
Subnotebook: Sony Vaio VPC-YB1S1E - 8GB ddr3, CPU AMD E-350, ssd OCZ Trion 100 120GB, OS Windows 8.1 64 bit
NAS: Foxconn R30-A1 - Barebone SFF - AMD-E350, 4GB ddr3, 4TB Seagate HDD, OS Nas4Free 11.1.04 x64-embedded
dirac_sea è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Ieri, 11:39   #3
lucaroma
Member
 
Iscritto dal: Oct 2008
Messaggi: 66
Quote:
Originariamente inviato da dirac_sea Guarda i messaggi
Non conosco le caratteristiche del tuo router, può darsi che abbia una porta usb 3 e magari pure un processore dignitoso, ed in questo caso la condivisione smb del disco collegato potrebbe non essere lenta. Ma il collegamento via Ethernet è nella maggior parte dei casi preferibile e visto che hai casa cablata in gigabit... la velocità è garantita.
Inoltre, lo share che offrono i router è di norma basico, puoi mettere in rete cartelle, definire qualche utente, e stop. Ed anche i servizi disponibili sono limitati (se va bene) ad un client torrent. Mentre con un nas si apre un ampio ventaglio di possibilità, puoi non solo realizzare il tuo cloud privato, complementare o del tutto alternativo a GDrive e DropBox, ma tante altre cose, in base alle tue esigenze o alla tua passione.
Ti consiglio un nas a 2 slot, nel quale inserirai per iniziare solo un disco, ed un disco esterno usb di pari capacità per il backup. Ad un utente casalingo il raid non serve nella maggior parte dei casi.
In base al budget ed ai servizi che vorresti avviare puoi scegliere un nas delle marche più affermate (Synology, Qnap), oppure considerare gli outsider (Asustor, Terramaster, Thecus, Buffalo), che a fronte di una minor raffinatezza del loro sistema operativo hanno o hardware superiore o costi inferiori.
Grazie per la risposta!
Domanda da profano, se ho due hdd da 2 tera e volessi avere più protezione per file che oppucano (ad esempio) 10 giga, posso creare un raid per soli 10 giga lasciando il resto della memoria senza raid? Ovviamente con l'uso di un nas (esempio stavo vedendo dei buffalo). Grazie mille.
lucaroma è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old Ieri, 13:35   #4
dirac_sea
Senior Member
 
L'Avatar di dirac_sea
 
Iscritto dal: Aug 2008
Città: Lat.: 45° 42′ 15′′ N Long.: 9° 35′ 15′′ E
Messaggi: 935
Quote:
Originariamente inviato da lucaroma Guarda i messaggi
Grazie per la risposta!
Domanda da profano, se ho due hdd da 2 tera e volessi avere più protezione per file che oppucano (ad esempio) 10 giga, posso creare un raid per soli 10 giga lasciando il resto della memoria senza raid? Ovviamente con l'uso di un nas (esempio stavo vedendo dei buffalo). Grazie mille.
Il raid non consente di riservare solo una parte dei dischi, ma richiede che siano occupati completamente. Una eccezione a questo è se, su un pc o nas che consentono di ospitare macchine virtuali, si creassero hard disk fittizi e si mettessero in raid. Comunque, la protezione che desideri sui files importanti la ottieni con il backup si disco esterno e non con il raid, che è pensato per altre ragioni, ovvero la continuità di servizio. Se ti stai orientando verso un Buffalo, occhio che del gruppo è quello che ha funzionalità più spartane, non mi pare si possa interfacciare con servizi cloud come Gdrive, Dropbox, eccetera.
__________________
Laptop: Sony Vaio VGN-FE21B - 2GB ddr2, CPU Intel T2500, Wi-Fi Intel 4965agn, ssd OCZ Trion 100 120GB, OS Windows 7 32 bit
Subnotebook: Sony Vaio VPC-YB1S1E - 8GB ddr3, CPU AMD E-350, ssd OCZ Trion 100 120GB, OS Windows 8.1 64 bit
NAS: Foxconn R30-A1 - Barebone SFF - AMD-E350, 4GB ddr3, 4TB Seagate HDD, OS Nas4Free 11.1.04 x64-embedded
dirac_sea è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Recensione MSI RTX 3060 Ti Gaming X Trio, stile e prestazioni al servizio del gaming Recensione MSI RTX 3060 Ti Gaming X Trio, stile ...
FRITZ!Box 6580 LTE, il router per chi non è ancora raggiunto dalla fibra FRITZ!Box 6580 LTE, il router per chi non &egrav...
Hasselblad 907X 50C, fascino infinito Hasselblad 907X 50C, fascino infinito
BenQ Mobiuz EX2710: quando audio e HDR contano BenQ Mobiuz EX2710: quando audio e HDR contano
Processori AMD Ryzen: dalla serie 1000 a quella 5000, 38 CPU a confronto Processori AMD Ryzen: dalla serie 1000 a quella ...
Airbus Flightlab, l'elicottero del futur...
Staccandosi da Huawei, Honor punta al ri...
L'Unione Europea chiama all'appello i 4 ...
Tiscali e WindTre sono i provider pi&ugr...
Samsung pronta ad investire in USA per u...
Fotocamere Sony: qualcosa di ''mai visto...
iPhone 13, tacca finalmente più p...
SpaceX Transporter-1: un Falcon 9 con 14...
Leica M10-P Reporter è l'edizione limita...
Vengeance RGB Pro SL, Corsair lima l'alt...
Raspberry Pi Pico, microcontrollore da 4...
Un notebook con CPU Ryzen Threadripper d...
MacBook Air, indiscrezioni su un nuovo m...
Regno Unito, portatili con malware agli ...
La 'Corte Suprema' di Facebook decider&a...
Firefox Portable
Thunderbird Portable
Skype
Radeon Software Adrenalin 21.1.1 beta
Advanced SystemCare Ultimate
Google Chrome Portable
Dropbox
7-Zip
VirtualBox
Cpu-Z
SmartFTP
Sandboxie
HDClone Free Edition
Filezilla
VLC Media Player
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 22:55.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www1v