Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Altre Discussioni > Altre discussioni sull'informatica

Core i9-12900K e tutti gli altri: Intel annuncia le CPU desktop Alder Lake. Specifiche e prezzi
Core i9-12900K e tutti gli altri: Intel annuncia le CPU desktop Alder Lake. Specifiche e prezzi
I processori Core di 12esima generazione per PC desktop, nome in codice Alder Lake, sono ufficiali. Il Core i9-12900K guida una gamma di sei unità, tutte con moltiplicatore sbloccato, con Core i7-12700K e Core i5-12600K a seguire, unitamente ai modelli KF con GPU disattivata. Alder Lake è una CPU x86 ibrida ad alte prestazioni, ossia si basa su due core diversi, supporta le DDR5, il PCIe 5.0 e punta a offrire le migliori prestazioni in assoluto.
Il passaggio al digitale e le riforme assenti: a IBM Think Italia si parla di opportunità
Il passaggio al digitale e le riforme assenti: a IBM Think Italia si parla di opportunità
IBM e Ambrosetti - The European House hanno presentato all'edizione italiana di IBM Think 2021 uno studio in cui fanno il punto della situazione sullo stato della digitalizzazione e della produttività nel nostro Paese. La fotografia dello stato attuale delle cose è disarmante, in particolare per quanto riguarda le riforme che non sono state fatte, ma c'è motivo di speranza grazie al PNRR
Intel Xeon Scalable: tra terza generazione e Sapphire Rapids
Intel Xeon Scalable: tra terza generazione e Sapphire Rapids
La gamma di processori Intel Xeon è sempre più ricca, con ben 57 versioni che compongono la terza generazione della piattaforma Xeon Scalable. Tra tecnologia produttiva a 10 nanometri e proposte per sistemi server sino a 8 socket, scopriamo quale sia l'approccio Intel per rivaleggiare con i processori AMD EPYC nel mercato dei datacenter
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 17-07-2014, 11:59   #1181
Luca72c
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2010
Messaggi: 815
Comunque, dopo giorni e giorni di discussioni abbastanza inutili, penso sia il caso di tirare le somme sul quesito posto da MaxiHori: glielo dobbiamo.

Allora:

1) E' tranquillamente possibile assemblare un htpc che consumi in idle sotto i 20W, anche ampiamente.

2) Il trucco sta nell'accurata scelta di scheda madre e processore, che devono essere a bassissimo consumo

3) Per i processori, si può andare da TDP di 4/5W di un Atom a quelli di circa 10W di un Celeron/Pentium serie J, fino ai 35W di un i3/i5/i7 serie T e ai 65W di un i3/i5/i7 serie S - occhio però: parliamo di valori di picco, quelli in idle sono tutti molto bassi (il divario tra TDP e consumo in idle è particolarmente ampio nei processori serie T e S)

4) Per le schede madri le scelte sicure, grazie alle ricerche fatte da bobafetthotmail, sono:
- Scheda Asus H81M-ITX + processore 1150 con TDP da 65W (anche un i3/i5/i7 serie S) o meglio da 35W (anche un i3/i5/i7 serie T), il che offre consumi veramente risibili;
- Scheda Gigabyte H77TN (thin ITX) + processore 1155 con TDP da 35W (valgono i processori di cui sopra), che offre consumi un po' più alti ma sempre sotto i 20W.

5) Le scelte di schede madri che MOLTO PROBABILMENTE dovrebbero essere altrettanto valide se non di più, ma io non ho il tempo di stare a cercare i dati (ammesso che si trovino), sono:
- La maggior parte delle schede thin-ITX quando associate ad un processore con TDP sotto i 35W (valgono i processori suddetti);
- Diverse schede ITX non-thin di buona qualità, sempre in associazione con processori con TDP sotto i 35W (valgono i processori suddetti);
Queste due soluzioni offrirebbero una potenza tale, pur restando sotto i 25W in idle, che si potrebbe realizzare una macchina NAS e HTPC insieme, risparmiando non poco (anche con la rivendita dei pezzi usati già posseduti).
- Diverse (o forse tutte) schede con processore integrato Celeron o Pentium serie J, che possono coprire potenze e prezzi molto vari, ma rimanendo comunque su consumi sicuramente abbastanza bassi, probabilmente (ma non abbiamo ancora i dati) addirittura inferiori rispetto alle soluzioni di cui sopra.

6) L'Udoo per me è sempre la soluzione migliore... Sul suo sito c'è un video tutorial per implementare un NAS...

Ultima modifica di Luca72c : 18-07-2014 alle 01:26.
Luca72c è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-07-2014, 14:52   #1182
MaxiHori
Member
 
Iscritto dal: Jun 2012
Messaggi: 192
Grazie mille per i suggerimenti,

questo finesettimana inizio a vedere quanto consuma il mio fisso (che è cmq un i5) che magari potrei considerare di riciclare qualche pezzo anche da li.

e vi faro' sapere su che build andro' a finire ^^
MaxiHori è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-07-2014, 15:13   #1183
Luca72c
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2010
Messaggi: 815
Comunque in questi giorni ho testato un po' più seriamente l'Udoo: è davvero una macchina molto interessante. Ho provato il S.O. con XBMC su scheda sd e il risultato è una macchina convincentissima!
Consuma intorno i 5W scarsi in media, è talmente piccolo che sta in una mano, con un case appropriato (non facile da reperire però) si può installare dietro un monitor/TV con attacco VESA, la Ethernet funziona benissimo e così il supporto per pennette e hdd USB esterni. Legge senza problemi films in avi, mp4, mkv... senza tentennamenti, anche in 1080p, con una stabilità che solo una certa semplicità hw e sw può offrire.
L'HDMI funziona anch'esso alla grande, con CEC e audio.
Nessun problema con tastiera e mouse, anche il telecomando MCE con ricevitore IR ci funziona da subito, però non tutti i tasti riportano e devo capire come intervenire (non sono un granchè pratico di Linux e SSH).
Gli addons per XBMC che ho provato ci girano quasi tutti, giusto qualche skin si impalla, ma pare succeda anche su altre macchine.
Soprattutto gira benissimo il client/frontend per DVBLink, il che mi permette di vedere e registrare la TV sull'Udoo purchè sia in rete con il server/backend DVBLink, il mio HTPC principale!
E parliamo di una macchinetta da nemmeno 100 euro... un Media Center mica male...
A 'sto punto, con macchine del genere in giro, come htpc puro comincio ad avere qualche dubbio sui mini-itx! Magari sono più adatti a soluzioni ibride tipo htpc + funzionalità Windows (rippaggio, codifica, navigazione avanzata, grafica, giochi, ecc...).
Luca72c è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 18-07-2014, 19:27   #1184
bobafetthotmail
Senior Member
 
L'Avatar di bobafetthotmail
 
Iscritto dal: Jun 2014
Messaggi: 3948
Quote:
Comunque, dopo giorni e giorni di discussioni abbastanza inutili,
Stiamo imparando tutti qualcosa. Non direi che sia tempo inutile.

Quote:
E parliamo di una macchinetta da nemmeno 100 euro... un Media Center mica male...
La fascia medio-bassa di HTPC sta venendo spazzata via dai sistemi embedded con Android ora (o il PIVOS con Linux + XBMC). Anche i PC di fascia bassa non reggono il confronto con un sistema del genere.
Io ho un Minix Neo x7 + Airmouse A2 (che tra l'altro va anche su PC). Prezzo simile, differenza evidente. http://www.xbmc-italia.it/?p=1913

Principalmente essendo Android ha un supporto molto migliore (di linux) per guardare film in streaming da Google Play o da altri gestori, o vedere Netflix (tramite VPN). O il supporto per gli emulatori. O anche DVBLink, e stanno arrivando le app frontend per MythTV e altri simili.
Semplicemente perchè Android è un sistema con MOLTI utenti sicuri, al contrario di Ubuntu o PC linux in generale.

Però son tutti sistemi con accelerazione hardware. Qualche file non riescono a reggerlo, rari ma ci sono.

Ma stanno uscendo ora i dispositivi che reggono il 4k, e i processori con 8 core, e ogni anno sono sempre più potenti. é un pò come essere di nuovo ai tempi dei Pentium... ogni generazione surclassa la precedente. Eccitante.

Quote:
Originariamente inviato da Luca72c Guarda i messaggi
Allora non ti dovevi fidare nemmeno della tua deduzione del fatto che non possano consumare meno di 25W, visto che di quelle schede non avevi i numeri, no?
Finchè non ho i numeri assumo che non sia possibile. Se qualcuno sa che è possibile di solito risponde rapidamente per correggermi.

Quote:
Questo è un altro discorso, ma per avere una perdita di qualità non visibile rispetto al file di partenza mi devo ritrovare con un file MOLTO più grosso.
Ma sai NO? Viene di dimensioni paragonabili all'originale.

Quote:
Non è meglio, vista la risibile differenza di prezzo di una trentina di euro si e no (nel caso di scheda 1150) o addirittura niente (nel caso di Celeron/Pentium serie J)?
Sta cippa. Sotto agli i3 e pentium socket 1150 ci sono molti file che i processori non reggono. I serie j hanno sui 1500 punti su cpubenchmark, ed è maledettamente poco per reggere anche un 1080p normale.
Lì se l'acceleratore hardware incespica sei fregato.

Quote:
Puoi dirlo forte. Ma vallo a spiegare a mia moglie...
La vizi troppo. Se la lasciavi scontrare lei coi problemi adesso ti crederebbe.

Quote:
Ho un sistema XBMC di questo genere, non su Android ma su Yocto Linux
Io ho un Minix Neo x7 e da quando hanno sistemato tutti i bug nel firmware Android (5 mesi) non c'è niente da configurare, a parte connettere il wifi e magari la risoluzione dello schermo, che non sono esattamente cose che richiedono una laurea.

Ultima modifica di bobafetthotmail : 18-07-2014 alle 19:31.
bobafetthotmail è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 19-07-2014, 01:26   #1185
Luca72c
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2010
Messaggi: 815
Mamma mia, ma per quanto vogliamo andare avanti?
Giusto l'ultima volta:

Quote:
Originariamente inviato da bobafetthotmail Guarda i messaggi
Io ho un Minix Neo x7 + Airmouse A2 (che tra l'altro va anche su PC). Prezzo simile, differenza evidente. http://www.xbmc-italia.it/?p=1913
Sinceramente ho scelto l'Udoo perchè mi sembra offra qualche possibilità in più, come la compatibilità Arduino e la disponibilità di diversi sistemi operativi Linux-based su SD, tra cui Linux stesso: insomma un sistema più aperto. Inoltre costa qualcosa in meno. Ma alla fine penso che grossomodo siamo lì.

Quote:
Originariamente inviato da bobafetthotmail Guarda i messaggi
Finchè non ho i numeri assumo che non sia possibile. Se qualcuno sa che è possibile di solito risponde rapidamente per correggermi.
Male, molto male. Se non hai i numeri devi limitarti a assumere che non hai i numeri e basta. Sennò è un comportamento arrogante.
Come hai visto al tempo ho risposto abbastanza rapidamente per correggerti (circa un giorno e mezzo, mica settimane), considerato che durante il giorno io LAVORO e non è che posso stare le ore davanti al PC a rispondere a te.

Quote:
Originariamente inviato da bobafetthotmail Guarda i messaggi
Ma sai NO? Viene di dimensioni paragonabili all'originale.
Matematicamente impossibile: siccome il file decodificato originale e quello decodificato dopo la compressione sono di grandezza identica (che è data da numero totale di frames x risoluzione x bytes di colore, tutti parametri che si assume non siano cambiati), se i files risultanti dalle due compressioni sono di grandezza simile vuol dire che ANCHE IL LIVELLO DI COMPRESSIONE di ciascun passaggio è simile, quindi alla perdita di dati derivante dalla prima compressione si sarà aggiunta nella seconda compressione un'altra perdita di dati pari alla prima e non inferiore.
Se era bassa la prima, sarà bassa anche la seconda, ma in ogni caso ho raddoppiato la perdita di qualità inutilmente.

Quote:
Originariamente inviato da bobafetthotmail Guarda i messaggi
Sta cippa. Sotto agli i3 e pentium socket 1150 ci sono molti file che i processori non reggono. I serie j hanno sui 1500 punti su cpubenchmark, ed è maledettamente poco per reggere anche un 1080p normale.
Lì se l'acceleratore hardware incespica sei fregato.
Considerazione piuttosto inutile: è ovvio che con un processore sopra all'i3 la probabilità di riprodurre tutto è quasi assoluta e sotto no, ma poichè un Celeron J1900 ha un indice cpubenchmark che è quasi il triplo rispetto ad un e-350, la probabilità che il processore non riesca a decodificare un file 1080p è MOLTO più bassa rispetto all'E-350 stesso. Quindi vero, non si ha la garanzia di riprodurre tutto, ma comunque molto di più dell'E-350. E più o meno allo stesso prezzo e consumando meno.
N.B. un Celeron J1900 ha un cpubenchmark PassMark di 1954, altro che 1500! Un i3 4330TE ce l'ha di 3023, perciò la distanza tra Celeron J ed E-350 è molto maggiore di quella tra i3 e Celeron J. Un Pentium G3320T (socket 1150) ha 2954 contro i 2148 di un Pentium J2900: qui la distanza si fa ancora minore, a fronte di un TDP molto più basso (meno di un terzo). E la differenza rispetto ad un E-350 è un abisso...

Quote:
Originariamente inviato da bobafetthotmail Guarda i messaggi
La vizi troppo. Se la lasciavi scontrare lei coi problemi adesso ti crederebbe.
Ma tu hai i dati per sostenere questa affermazione?

Adesso però basta co 'sti "scambi di vedute", io di tempo ne ho davvero poco e non posso passarlo a rispondere a liste di argomentazioni così lunghe! Tanto alla fine penso che ci siamo capiti: è tranquillamente possibile assemblare htpc o NAS che consumano meno di 20W, in qualche caso anche molto meno. MA micro PC basati su hardware e software alternativi, tipo l'Udoo o il Minix Neo X7, ci sembrano la soluzione al momento più promettente per tali utilizzi, a meno che non serva un htpc che faccia anche da PC Windows vero e proprio.
Discussione terminata.

Ultima modifica di Luca72c : 19-07-2014 alle 01:34.
Luca72c è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 19-07-2014, 19:19   #1186
bobafetthotmail
Senior Member
 
L'Avatar di bobafetthotmail
 
Iscritto dal: Jun 2014
Messaggi: 3948
Quote:
Originariamente inviato da Luca72c Guarda i messaggi
Sinceramente ho scelto l'Udoo perchè mi sembra offra qualche possibilità in più, come la compatibilità Arduino e la disponibilità di diversi sistemi operativi Linux-based su SD, tra cui Linux stesso: insomma un sistema più aperto.
"Aperto" in un ambito comunque da smanettoni.
Android è orientato al pubblico e trovi app per interfacciarti con molti sistemi e dispositivi che non sono supportati su Linux e probabilmente non lo saranno mai. Come ho detto tutti i sistemi da streaming a pagamento ad esempio.

Poi è anche linux quindi se sei uno smanettone puoi fare magheggi e script senza problemi.

Quote:
Matematicamente impossibile: siccome il file decodificato originale e quello decodificato dopo la compressione sono di grandezza identica (che è data da numero totale di frames x risoluzione x bytes di colore, tutti parametri che si assume non siano cambiati), se i files risultanti dalle due compressioni sono di grandezza simile vuol dire che ANCHE IL LIVELLO DI COMPRESSIONE di ciascun passaggio è simile, quindi alla perdita di dati derivante dalla prima compressione si sarà aggiunta nella seconda compressione un'altra perdita di dati pari alla prima e non inferiore.
Se era bassa la prima, sarà bassa anche la seconda, ma in ogni caso ho raddoppiato la perdita di qualità inutilmente.
Eh? Comprime a partire dai frame decompressi, quindi sì c'è perdita di qualità ma non sto perdendo la stessa quantità di qualità della prima volta (che ha compresso un file raw o comunque lossless).

Ultima modifica di bobafetthotmail : 19-07-2014 alle 21:20.
bobafetthotmail è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 19-07-2014, 23:00   #1187
Luca72c
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2010
Messaggi: 815
Quote:
Originariamente inviato da bobafetthotmail Guarda i messaggi
"Aperto" in un ambito comunque da smanettoni.
Android è orientato al pubblico e trovi app per interfacciarti con molti sistemi e dispositivi che non sono supportati su Linux e probabilmente non lo saranno mai. Come ho detto tutti i sistemi da streaming a pagamento ad esempio.

Poi è anche linux quindi se sei uno smanettone puoi fare magheggi e script senza problemi.

Eh? Comprime a partire dai frame decompressi, quindi sì c'è perdita di qualità ma non sto perdendo la stessa quantità di qualità della prima volta (che ha compresso un file raw o comunque lossless).
Invece in teoria si, perche' anche se il file e' di qualita' piu' bassa una volta decodificati i frames sono sempre 1920 x 1080 x 24 bit: semplicemente i pixel saranno piu' uniformi a blocchi, ma l' algoritmo non sa che e' cosi' a causa di una qualita' minore, percio' uniforma ancora di piu' i pixel come ha fatto la prima volta per risparmiare spazio - per lui tutti i files sono degli "originali".
Questo in teoria.
In pratica, bisogna vedere come e' fatto il file e come risultano i frames dopo la decodifica, il che dipende anche dall'algoritmo usato: piu' e' intelligente, piu' sfruttera' le uniformita' di pixel gia' presenti per risparmiare spazio.
Pero' siccome un algoritmo e' intelligente fino ad un cert punto, poiche' e' ovviamente ottimizzato per la codifica e non per la RIcodifica, una certa perdita di qualita' c'e' sempre... ed e' grossomodo paragonabile alla perdita che c'e' stata la prima volta.

Ultima modifica di Luca72c : 19-07-2014 alle 23:16.
Luca72c è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-07-2014, 18:40   #1188
MaxiHori
Member
 
Iscritto dal: Jun 2012
Messaggi: 192
allora, ho appena scoperto i consumi del mio fisso e sono IMPRESSIONANTI!

-6w spento, 110w idle, 160-170w in uso. per intenderci vedere un video su youtube consuma 120w lol.

Inoltre mi sa dovro' cmq cambiare la scheda madre che non mi riconosce piu' 8giga di ram ma solo 4 e l'alimentatore che ogni tanto fa un po' di casino (anche se nn ho ancora capito se è l'alimentatore o il case che balla).

i miei componenti sono:
-processore: Intel i5-2500k 3.30Ghz 3.60GHz sandy bridge, max tdp 95W.
-scheda madre: Gigabyte P67A-UD3-B3 http://www.gigabyte.com/products/pro...px?pid=3765#ov
-alimentatore: Cooler Master M620 RS-620-ASAA-A1 http://www.coolermaster.com/service/...S-620-ASAA-A1/
-ssd: Samsung 840 EVO
-HD Barracuda 720
-Scheda grafica: Radeon HD 6950


devo dire che nonostante gli anni questo pc va ancora una gioia, quindi anche aggiornare il pc mantenendomi sulle stesse prestazioni sarebbe cmq ottimo per me.

immagino che non sia possibile avere un pc con queste prestazioni con consumi in idle sui 20w vero? perchè ovviamente se fosse possibile potrei avere un unico pc che quando non ha bisogno di risorse (tipo solo bittorrent) resta in idle consumando pochissimo mentre quando ci voglio giocare o che altro consuma normalmente garantendomi le stesse prestazioni di ora.

In qualsiasi caso, che cavolo è che consuma cosi' tanto anche nel fisso? è davvero possibile che non facendo nulla, semplicemente restando acceso consumi 110w???
MaxiHori è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 20-07-2014, 23:56   #1189
Luca72c
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2010
Messaggi: 815
Quote:
Originariamente inviato da MaxiHori Guarda i messaggi
allora, ho appena scoperto i consumi del mio fisso e sono IMPRESSIONANTI!

-6w spento, 110w idle, 160-170w in uso. per intenderci vedere un video su youtube consuma 120w lol.

Inoltre mi sa dovro' cmq cambiare la scheda madre che non mi riconosce piu' 8giga di ram ma solo 4 e l'alimentatore che ogni tanto fa un po' di casino (anche se nn ho ancora capito se è l'alimentatore o il case che balla).

i miei componenti sono:
-processore: Intel i5-2500k 3.30Ghz 3.60GHz sandy bridge, max tdp 95W.
-scheda madre: Gigabyte P67A-UD3-B3 http://www.gigabyte.com/products/pro...px?pid=3765#ov
-alimentatore: Cooler Master M620 RS-620-ASAA-A1 http://www.coolermaster.com/service/...S-620-ASAA-A1/
-ssd: Samsung 840 EVO
-HD Barracuda 720
-Scheda grafica: Radeon HD 6950


devo dire che nonostante gli anni questo pc va ancora una gioia, quindi anche aggiornare il pc mantenendomi sulle stesse prestazioni sarebbe cmq ottimo per me.

immagino che non sia possibile avere un pc con queste prestazioni con consumi in idle sui 20w vero? perchè ovviamente se fosse possibile potrei avere un unico pc che quando non ha bisogno di risorse (tipo solo bittorrent) resta in idle consumando pochissimo mentre quando ci voglio giocare o che altro consuma normalmente garantendomi le stesse prestazioni di ora.

In qualsiasi caso, che cavolo è che consuma cosi' tanto anche nel fisso? è davvero possibile che non facendo nulla, semplicemente restando acceso consumi 110w???
La scheda video mi pare candidata ad un bel consumo... secondo me solo quella è quasi di metà del totale...
Luca72c è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-07-2014, 13:25   #1190
MaxiHori
Member
 
Iscritto dal: Jun 2012
Messaggi: 192
Quote:
Originariamente inviato da Luca72c Guarda i messaggi
La scheda video mi pare candidata ad un bel consumo... secondo me solo quella è quasi di metà del totale...
quindi in sostanza il fisso rimane quello che è, se il problema è la scheda grafica sicuramente quella non la posso cambiare che costano troppo.

sta sera provo ad assemblare un pc con le info che mi avete dato nelle varie risposte e vi mostro la configurazione allora
MaxiHori è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-07-2014, 18:48   #1191
Luca72c
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2010
Messaggi: 815
Quote:
Originariamente inviato da MaxiHori Guarda i messaggi
quindi in sostanza il fisso rimane quello che è, se il problema è la scheda grafica sicuramente quella non la posso cambiare che costano troppo.

sta sera provo ad assemblare un pc con le info che mi avete dato nelle varie risposte e vi mostro la configurazione allora
Guarda, se col PC ci devi giocare una scheda grafica che consuma veramente poco te le puoi scordare: poco consumo=poca potenza.
Se invece non ci devi giocare e il tuo processore non incorpora una GPU (o ne incorpora una troppo poco potente), puoi andare su schede grafiche poco potenti che sono più che sufficienti per un htpc ma consumano poco, scaldano poco (molte sono fanless) e costano poco.
Luca72c è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-07-2014, 19:40   #1192
bobafetthotmail
Senior Member
 
L'Avatar di bobafetthotmail
 
Iscritto dal: Jun 2014
Messaggi: 3948
Eh, la scheda video consuma un botto. Hai provato a misurare staccando il cavo dallo schermo? In teoria dovrebbe spegnerla

C'è un software carino che si chiama "Lucid Virtu MVP" che è una versione per desktop dei software che permettono ai portatili di usare due schede video e attivare la scheda grossa solo quando serve. http://www.tweaktown.com/articles/46...ge/index3.html
Installi e poi connetti lo schermo alla porta video della scheda madre, così permetti al software di disattivare la GPU grossa quando non serve e sfruttarla quando serve.

Quanto riesca a disattivare la GPU grossa dipende da quanto si piacciono e che chipset hai, ma hanno una demo gratuita per 30 giorni e provare non ti costa nulla. http://lucidlogix.com/products/virtu...0-for-windows/

Il mio PC con I7 3770k + Sniper M3 + GTX 580 tiene un consumo in idle di tipo 50-60 watt con quel software (senza è oltre i 100).

Come ha detto Luca, un HTPC può diventare un NAS senza problemi dato che una scheda grafica stellare da HTPC consuma 5-6 watt di picco e praticamente nulla in idle (parlo di GPU integrate eh?).
bobafetthotmail è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 21-07-2014, 23:57   #1193
Luca72c
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2010
Messaggi: 815
Quote:
Originariamente inviato da MaxiHori Guarda i messaggi
quindi in sostanza il fisso rimane quello che è, se il problema è la scheda grafica sicuramente quella non la posso cambiare che costano troppo.

sta sera provo ad assemblare un pc con le info che mi avete dato nelle varie risposte e vi mostro la configurazione allora
Ma poi tra l'altro, come giustamente dice bobafetthotmail, per un NAS a che ti serve la scheda video? Hai un i5 sandy bridge no? Allora la scheda video non ti serve nemmeno per un htpc...
Io mi sono liberato dalla schiavitu' della scheda video (non gioco piu' col PC da quando avevo vent'anni...) ed e' stata una svolta: soldi, consumo, calore e problemi risparmiati! Tutta vita!!!
Luca72c è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-07-2014, 10:44   #1194
MaxiHori
Member
 
Iscritto dal: Jun 2012
Messaggi: 192
Quote:
Originariamente inviato da bobafetthotmail Guarda i messaggi
C'è un software carino che si chiama "Lucid Virtu MVP" che è una versione per desktop dei software che permettono ai portatili di usare due schede video e attivare la scheda grossa solo quando serve.
questo è mooolto interessante.


Quote:
Originariamente inviato da Luca72c Guarda i messaggi
Hai un i5 sandy bridge no? Allora la scheda video non ti serve nemmeno per un htpc...
quindi potrei prendermi nuova scheda madre e processore per il mio fisso e utilizzare quelli per il nas.

quindi supponiamo questa configurazione:
-processore: Intel i5-2500k 3.30Ghz 3.60GHz sandy bridge.
-scheda madre: Gigabyte P67A-UD3-B3
-alimentatore: Cooler Master M620 RS-620-ASAA-A1
-HD classico

dovrei ottenere un NAS/HTPC (all'esigenza), ma che consumi avrebbe? inoltre vale davvero la pena? mi sembrano sprecati per un nas.



Inoltre tenendo presente che per me i processori è d'obbligo che siano della Intel,
stavo vedendo l'Intel Atom che mi avevi suggerito http://ark.intel.com/products/70105 ma c'è scritto Embedded Options Available: NO
significa che non esistono schede madri con già quel processore integrato?
Inoltre al posto delle mini-itx non sarebbe meglio le micro itx?

alla fine quello che mi serve al massimo è una scheda video integrata se un giorno vorro' mai usarlo come HTPC, ma considerando gli oggettini android da 100 euro non penso mi converrà mai unire i 2 ruoli.
Quindi perchè non un Atom + micro itx + un paio di HD normali + pico-psu ?

Ultima modifica di MaxiHori : 22-07-2014 alle 11:00.
MaxiHori è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 22-07-2014, 15:51   #1195
Nidios
Senior Member
 
Iscritto dal: Mar 2003
Città: Uboldo (VA)
Messaggi: 1755
Prima di riorganizzarmi ed assemblare un nuovo HTPC low-energy, volevo fare un tentativo sul mio attuale HTPC (in firma) per abbassare il consumo ma tenendo conto di farci girare video mkv a 1080p in modo fluido.

Ora come ora ho un Q8200 che in indle mi da 57W di consumo, ho provato ad acquistare un celeron 440 a basso costo e oltre che non far girare i 1080p con mio stupore in indle sta sempre a 57W.

Dove ho sbagliato?
Non è che in indle tutte le CPU alla fine consumano in modo uguale?

Fabio
__________________
Camera MB: ASUS H170-Pro CPU: i5 6600 HD: Samsung SSD 250Gb 850EVO Ram: 16GB DDR4 2133 cas15 Ali: Corsair MX650i Sk Video Saphire RX5700 Monitor: LG 27UD68 4KHTPC MB: Asus P5Q-EM - CPU: Core2 Duo E5200 HD: WD WD5000AACS - Ram: KingSton 2x2GB DDR2-800 Ali: Enermax MODU82+ 425W Router Dlink 3580L + Netgear DGN3500
Nidios è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-07-2014, 15:38   #1196
Nidios
Senior Member
 
Iscritto dal: Mar 2003
Città: Uboldo (VA)
Messaggi: 1755
Quote:
Originariamente inviato da Luca72c Guarda i messaggi

1) E' tranquillamente possibile assemblare un htpc che consumi in idle sotto i 20W, anche ampiamente.

4) Per le schede madri le scelte sicure, grazie alle ricerche fatte da bobafetthotmail, sono:
- Scheda Asus H81M-ITX + processore 1150 con TDP da 65W (anche un i3/i5/i7 serie S) o meglio da 35W (anche un i3/i5/i7 serie T), il che offre consumi veramente risibili;

...
Ho visto che la Asus fa le H81M in versione mini-ATX, cambia qualcosa?
poi la versione con uscita HDMI in 4K della H81M è la Plus... posso azzardarmi a prenderla senza rischi di consumi eccessivi?
Che CPU ci vuole per far girare gli mkv 1080 (per adesso poi si vedra per i 4k)
tutto questo sempre all'insegna del basso wataggio.

Fabio
__________________
Camera MB: ASUS H170-Pro CPU: i5 6600 HD: Samsung SSD 250Gb 850EVO Ram: 16GB DDR4 2133 cas15 Ali: Corsair MX650i Sk Video Saphire RX5700 Monitor: LG 27UD68 4KHTPC MB: Asus P5Q-EM - CPU: Core2 Duo E5200 HD: WD WD5000AACS - Ram: KingSton 2x2GB DDR2-800 Ali: Enermax MODU82+ 425W Router Dlink 3580L + Netgear DGN3500
Nidios è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-07-2014, 17:40   #1197
bobafetthotmail
Senior Member
 
L'Avatar di bobafetthotmail
 
Iscritto dal: Jun 2014
Messaggi: 3948
Luca voleva dire Asrock h81M-itx. http://www.asrock.com/mb/Intel/H81M-ITX/
Almeno, quelle sono le schede che avevo visto testate in un blog linkato in un post qualche giorno fa.

le schede Asus H81m sono più grandi (microATX > mini-ITX) ma i consumi non li ha testati nessuno. Resta comunque improbabile che superi i 30 watt in idle.

Quote:
Che CPU ci vuole per far girare gli mkv 1080
Un i3 socket 1150 qualsiasi, cerca quelli col nome che finisce con T che consumano 35 watt max contro 55 watt max di quelli normali. Reggono bene anche in decodifica software.

la grafica integrata in quei processori gestisce anche il 4k, non so se il processore regga la decodifica software.

Quote:
Quindi perchè non un Atom + micro itx + un paio di HD normali + pico-psu ?
Gli atom serie D2xxx hanno una grafica integrata del cavolo che non ha i driver per i sistemi operativi a 64 bit. E che non è un granchè.

Le schede con Atom D2xxx o inferiori comunque non scendono sotto i 20-25 watt quando va bene (dschi esclusi) e la grafica integrata fa pietà.

Le schede industriali con Atom E3825 sarebbero molto interessanti se non avessero prezzi da schede industriali (più di 200 euro)

A proposito, le schede con i processori bay trail j su cui ci siamo scannati qualche giorno fa sembrano rimanere su consumi assurdi tipo oltre i 25 watt in idle. http://www.tomshardware.com/reviews/...ew,3801-9.html

Se vuoi mantenere i consumi bassi, vai con una asrock Asrock h81M-itx e il processore più debole che trovi. Erano 5 watt in idle senza dischi (gli SSD non consumano niente in idle).
La scheda la trovi a 60 euro e un procio adatto sui 20-30 euro. La ram l'hai già.

Ultima modifica di bobafetthotmail : 24-07-2014 alle 17:49.
bobafetthotmail è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-07-2014, 17:34   #1198
Luca72c
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2010
Messaggi: 815
Pazzesco! Alla fine va a finire che per consumare poco in idle tocca prendere un processore "i" invece che un Atom, un Celeron o un Pentium! Ma che mondo assurdo!!!
Comunque, penso che il consumo dipenda abbastanza sostanzialmente dall'implementazione della scheda madre stessa, più che dal chipset: su una scheda madre ci sono talmente tanti componenti che basta una efficienza peggiore di un 30% di essi che i consumi salgono velocemente. Sarebbe interessante riprodurre il test di Tom's su diverse schede madri serie J di marche differenti, per controllare quanto sia la differenza. Infatti guardate questa: http://www.servethehome.com/Server-d...x10sba-review/ (che è una marca assai buona): siamo sui 13W in idle; oppure questo test: http://us.hardware.info/reviews/5334...nsumption-idle dove siamo sui 17W. E' la qualità di realizzazione della scheda che fa la differenza!
Non a caso stiamo vedendo che schede di maggior qualità, tipo le H81, danno sui denti a schede economiche tipo le serie J...
Senza dimenticare poi che i processori "i" sono piuttosto potenti, quindi in idle fanno pochissimo sforzo, al contrario dei Celeron: a quanto ha riportato bobafetthotmail siamo intorno alla manciata di watt i tutti e due i casi, anche se poi sotto sforzo la differenza aumenta! A conferma di questo potete guardare anche questo link: http://www.techspot.com/review/806-a...l-d/page8.html
Quindi penso anch'io che una H81 (Asrock sicuramente, altre non so) + i3/i5/i7 serie T dovrebbero fornire un consumo se non il più basso certamente molto soddisfacente - e farebbe girare più o meno tutti i 1080p, che non è poco. Ma ovviamente a questo punto perchè lasciare alla macchina solo la funzione di NAS?
Oppure se per risparmiare e assemblare una macchina solo NAS si vuole andare su soluzioni serie J bisogna stare attenti a beccare schede madri fatte come si deve e non la prima che capita.
Io vi ho dimostrato qualche post fa che la mia Gigabyte H81 in idle consuma meno di una serie J, il che è già molto indicativo. Ma secondo me ci sono altre schede H81 che consumano anche meno - e bobafetthotmail ce lo conferma con la Asrock H81M.

N.B. Schede micro-itx non le ho mai sentite, oppure non me ne ricordo. Mi potete fare qualche esempio? Saranno schede particolari fatte per un impiego specifico?
N.B.2 Nemmeno di schede mini-ATX ricordo di aver sentito parlare, forse è roba di molti anni fa? Al momento non mi sembra si trovino...

Ultima modifica di Luca72c : 25-07-2014 alle 18:34.
Luca72c è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-07-2014, 18:32   #1199
Luca72c
Senior Member
 
Iscritto dal: May 2010
Messaggi: 815
Quote:
Originariamente inviato da Nidios Guarda i messaggi
Prima di riorganizzarmi ed assemblare un nuovo HTPC low-energy, volevo fare un tentativo sul mio attuale HTPC (in firma) per abbassare il consumo ma tenendo conto di farci girare video mkv a 1080p in modo fluido.

Ora come ora ho un Q8200 che in indle mi da 57W di consumo, ho provato ad acquistare un celeron 440 a basso costo e oltre che non far girare i 1080p con mio stupore in indle sta sempre a 57W.

Dove ho sbagliato?
Non è che in indle tutte le CPU alla fine consumano in modo uguale?

Fabio
Guarda, il Celeron 440 a seconda della versione può arrivare ad un TDP massimo di 35W, cioè E' IMPOSSIBILE che consumi più di 35W, ma secondo me solo in casi MOLTO rari arriverà vicino ai 30W. Perciò è evidente che la fonte del tuo alto consumo è un'altra: maggiori candidati sono scheda video (se la hai) e scheda madre.
Ci posti la configurazione completa?

Ultima modifica di Luca72c : 25-07-2014 alle 18:36.
Luca72c è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 25-07-2014, 18:47   #1200
bobafetthotmail
Senior Member
 
L'Avatar di bobafetthotmail
 
Iscritto dal: Jun 2014
Messaggi: 3948
Quote:
Infatti guardate questa: http://www.servethehome.com/Server-d...x10sba-review/ (che è una marca assai buona): siamo sui 13W in idle
Supermicro fa roba industriale e da server.
Son brutte come la morte ma la qualità è sempre e comunque superiore ad una scheda consumer.
Anche il prezzo è sempre e comunque altino. Quella scheda si trova a 200 euro (a parte colpi di )
bobafetthotmail è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Core i9-12900K e tutti gli altri: Intel annuncia le CPU desktop Alder Lake. Specifiche e prezzi Core i9-12900K e tutti gli altri: Intel annuncia...
Il passaggio al digitale e le riforme assenti: a IBM Think Italia si parla di opportunità Il passaggio al digitale e le riforme assenti: a...
Intel Xeon Scalable: tra terza generazione e Sapphire Rapids Intel Xeon Scalable: tra terza generazione e Sap...
Age of Empires IV, recensione: il ritorno del 'vero' RTS Age of Empires IV, recensione: il ritorno del 'v...
Renault Zoe E-Tech Intens: l'elettrica matura che si distingue Renault Zoe E-Tech Intens: l'elettrica matura ch...
Amanti dell'OLED? In arrivo in Europa an...
È cloud gaming anche per Samsung:...
iOS 15.2 rilasciato in Beta con un nuovo...
Gandini sulla nuova Lamborghini Countach...
Amazon: è boom di sconti solo per...
Instagram permette a tutti di usare la c...
Monopattini elettrici, tutte le nuove re...
Un nuovo connettore di alimentazione per...
Intel alza il tiro: il supercomputer Aur...
Blackmagic Design: riduzione dei prezzi...
Sigma fp, fp L, alcuni obiettivi e un ad...
L'ESA tenterà di comunicare con il rover...
La mirrorless sportiva Nikon Z 9 sarà pr...
La Commissione europea vuole vederci chi...
Duke University, un materiale elettrocro...
Filezilla
Opera Portable
Opera 80
Driver NVIDIA GeForce 496.49 WHQL
Dropbox
Cpu-Z
Avast! Free Antivirus
Radeon Software Adrenalin 21.10.3 beta
Sandboxie
IObit Malware Fighter
OCCT
CrystalDiskInfo
Chromium
AVG Internet Security
Alcohol 120%
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 10:26.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www2v