Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Mondo Mobile > Lettori mp3 e portable media center

Intel Core i9-12900K, prestazioni con Windows 11 e Windows 10 a confronto
Intel Core i9-12900K, prestazioni con Windows 11 e Windows 10 a confronto
Intel e Microsoft hanno lavorato gomito a gomito per far sì che le nuove CPU Alder Lake basate su architettura ibrida funzionino al meglio su Windows 11. Cosa succede se installiamo Windows 10? Abbiamo svolto di nuovo la nostra suite di test sul 12900K per vedere se le prestazioni cambiano in base al sistema operativo.
Forza Horizon 5: perché è il simcade perfetto
Forza Horizon 5: perché è il simcade perfetto
Abbiamo provato in profondità il nuovo "simcade" di Playground Games e Turn 10 Studios. Ecco le nostre impressioni di gioco e le prove sul nostro sistema di test con diverse schede video, insieme al confronto della grafica con la versione Xbox Series X
Gestire le spese dei dipendenti è facile e veloce con Qonto
Gestire le spese dei dipendenti è facile e veloce con Qonto
Qonto non è un semplice conto online, ma una soluzione evoluta per gestire gli aspetti finanziari di un'azienda. Recentemente è stata la prima fintech ad aggiungere il pagamento degli F24, oltre a potenziare le funzionalità destinate ai team. È possibile generare velocemente carte di credito, anche usa e getta, per i dipendenti, così da semplificare contabilità e gestione delle note spese
Tutti gli articoli Tutte le news

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 19-12-2020, 13:27   #1
Aoe3
Member
 
Iscritto dal: Mar 2013
Messaggi: 41
Ricarica casse bluetooth USB - caricabatterie vs alimentatori

Come da titolo vorrei chiedere alcune delucidazioni sulla ricarica delle mie casse.
Chiedo ai moderatori di spostare la discussione se ho sbagliato sezione, ma non sapevo dove pubblicare, visto anche che aggiungo una domanda associata ma non molto in 'topic'. Grazie per la comprensione.

Posseggo questa cassa bluetooth portatile che si ricarica solo tramite USB e come specifiche di 'ricarica' (input) mi dice: 5V a 1A.
Ho sempre usato un normalissimo adattatore USB da muro da 5V e 1A e non ho mai avuto problemi. La cassa cambia colore al led di ricarica quando è carica (quindi il controller è all'interno immagino).

Ho cercato online in lungo e in largo per capire un attimo la differenza tra 'caricabatteria' e 'alimentatore' usb. Questo perchè mi sto apprestando ad acquistare una lampada led con spinotto USB e avrei bisogno di un alimentatore (perchè non ha batterie e ovviamente viene venduta senza alimentatore - solo cavetto).

In giro ho trovato questo 'assioma' (si parla di attacchi USB) per NON rovinare/rompere gli apparecchi e/o le prese usb:
alimentatore: valori di V devono coincidere, valori di A uguali o maggiori (l'apparecchio preleva solo ciò che gli serve per funzionare).
caricabatteria: valori di V devono coincidere, valori di A uguali o minori (ci mette di più a caricare. Anche se su alcuni siti citano come sopra per l'alimentatore -> V uguali e A >= ).
E' vero che funziona in questa maniera?

Quindi per risolvere il mio quesito è giusto che per le casse da 1A non devo assolutamente usare adattatori sopra a 1A mentre per la lampada usarne uno uguale o maggiore alla A di entrata della stessa?
Posso usare un vecchio caricabatteria del cel da 0.85A per caricare la cassa bluetooth da 1A? (Oppure è la cassa a 'decidere' quanto assorbire e mi frigge l'alimentatore perchè sottodimensionato?)
Rischio di rovinare/rompere la lampada (o altro dispositivo privo di batteria) se lo attacco ad un adattatore USB con A maggiore di quella in input della stessa?

Grazie a tutti coloro che rispondono

PS: anche se non capisco perchè attaccare un cel alla porta del PC da 500mA non crea problemi..

Ultima modifica di Aoe3 : 19-12-2020 alle 16:01.
Aoe3 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 19-12-2020, 18:28   #2
Massimo 67
Member
 
Iscritto dal: Nov 2010
Messaggi: 182
Molte persone tendono ad usare in modo improprio le parole " caricabatterie e alimentatore".
Un caricabatterie ha una funzione sola, quella di ripristinare l'energia di una batteria, quindi integra al suo interno tutta la componentistica necessaria a verificare lo stato della batteria, e a generare la tensione e corrente adeguata alla corretta ricarica della stessa, e una volta che la batteria risulta carica interrompe il processo è attiva la funzione di mantenimento.

Un alimentatore si limita a fornire una tensione prefissata ( che a volte può essere variata tramite apposito selettore) e un certo valore massimo in Ampere (A), l'apparato collegato assorbe solo l'energia necessaria al suo funzionamento, questo vuol dire che l'alimentatore deve sempre essere in grado di fornire una potenza uguale o superiore a quella richiesta.
Negli smartphone, powerbank, auricolari bluetooth e apparati dotati di batteria interna, il circuito che gestisce la ricarica e all'interno degli stessi, quindi il cosiddetto "caricabatterie" è solo un alimentatore che fornisce l'energia necessaria.
Se colleghi uno smartphone ad un alimentatore in grado di fornire energia necessaria alla ricarica veloce impieghi meno tempo, se al contrario colleghi un alimentatore di capacità ridotta il circuito di ricarica presente all'interno riduce la corrente assorbita, perché controlla la tensione in ingresso e si accorge di un eventuale calo di tensione dovuto a sovraccarico.
Il solo caso in cui un alimentatore sottodimensionato può venire danneggiato e quando in realtà all'interno dell'oggetto da ricaricare non vi è un vero circuito addetto alla ricarica ma semplicemente una banale resistenza che limita la massima corrente da fare scorrere nelle batterie da ricaricare, in quel caso l'alimentatore verrebbe costretto ad erogare la massima potenza disponibile e la sola protezione al sovraccarico sarebbe quella presente al suo interno.

Ultima modifica di Massimo 67 : 19-12-2020 alle 18:46.
Massimo 67 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 19-12-2020, 21:57   #3
Aoe3
Member
 
Iscritto dal: Mar 2013
Messaggi: 41
Ti ringrazio moltissimo

E in effetti è per quello che ponevo le mie domande.. perchè non ho la più pallida idea se dentro le casse oppure dentro la lampada ci sono questi circuiti particolari che bloccano e proteggono il dispositivo.. sul cel so perfettamente che il discorso è diverso.

Quindi cosa potrei fare per capire ed avere una risposta alle mie domande?
In pratica la domanda è per cercare di capire cosa fare in tutti quei casi dove i dispositivi non si sa se hanno circuiti integrati oppure no.

Mi scuso in anticipo se ho completamente errato nella comprensione della tua risposta
Aoe3 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 24-12-2020, 19:56   #4
DelusoDaTiscali
Senior Member
 
L'Avatar di DelusoDaTiscali
 
Iscritto dal: Aug 2005
Messaggi: 2132
La distinzione a mio avviso è superata nei fatti perché, per quanto ne capisco, il circuito di sicurezza c'é sempre, né mi è mai capitato di leggere avvisi in merito nelle istruzioni dei numerosi apparecchi venduti senza caricabatterie (o alimentatore) a corredo, mentre mi aspetterei di leggervi allerta messi in bella evidenza se l' apparecchio si potesse danneggiare.
__________________
[Ora di nuovo cliente Tiscali, altri gestori mi hanno deluso... di più! ]
DelusoDaTiscali è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 04-03-2021, 20:56   #5
david-1
Senior Member
 
L'Avatar di david-1
 
Iscritto dal: Oct 2003
Città: Tra la mia amata Trento e Curitiba
Messaggi: 17103
Io ho una cassa BOSE Soundlink che mi fa arrabbiare.
Con il caricatore originale carica a 5V a 1,6/1,7A (caricava perché l’ho perso)
Adesso uso un Baseus QC3.0 che supporta sulla carta cariche da 5 a 9V e fino a 2A, però la cassa BOSE carica a 5V e solo 0,8/1,0A.... perché???
Praticamente carica alla metà della velocità con cui caricava con l’alimentatore originale
__________________
PSN wiston75 | PS5 | iPad Air 4 256GB | iPhone 11 Pro Max | MacBook Pro 13" 2017 TB i5 3,1GHz 256GB 8GB | Monitor Samsung 4K 28" U28R550 | NAS WD MyCloudEX2 2x2TB | What's wrong????? | Una foto al dì | Che bello il Brasile del Sud!
david-1 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


Intel Core i9-12900K, prestazioni con Windows 11 e Windows 10 a confronto Intel Core i9-12900K, prestazioni con Windows 11...
Forza Horizon 5: perché è il simcade perfetto Forza Horizon 5: perché è il simca...
Gestire le spese dei dipendenti è facile e veloce con Qonto Gestire le spese dei dipendenti è facile ...
Canon EOS R3: (breve) prova a bordo pista con l'AF che riconosce i veicoli Canon EOS R3: (breve) prova a bordo pista con l'...
HUAWEI nova 9, estetica e prestazioni quasi da top di gamma a metà prezzo. La recensione HUAWEI nova 9, estetica e prestazioni quasi da t...
Cyber Monday su Amazon: tutte le miglior...
Amazon Prime Video: ecco tutte le novit&...
iPhone 12 Mediaworld: compra il tuo nuov...
Tutti contro Microsoft! 30 aziende dell'...
LG BU50NST: proiettore laser 4K per il c...
Una Leica MP nera del 1957 è stata vendu...
PS5 e Nintendo Switch vendute a 23.000€:...
Aspirapolvere Rowenta: fino al 50% di sc...
Il modulo nodale russo Prichal si è coll...
Un vetro duro come un diamante? Esiste e...
Google e la verifica a due fattori. Perc...
Uber via da Bruxelles: ancora una tegola...
The Frame è un successo! Samsung ...
Bitcoin supera PayPal, ma per Mastercard...
Green Pass falsi venduti a 100€ (in crip...
SmartFTP
LibreOffice 7.2.3
7-Zip
Chromium
OCCT
K-Lite Codec Pack Update
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Opera Portable
Opera 81
Firefox Portable
NTLite
SiSoftware Sandra Lite
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 07:04.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v