Torna indietro   Hardware Upgrade Forum > Off Topic > Discussioni Off Topic > La Piazzetta (forum chiuso)

L'evoluzione delle CPU Ryzen, con Robert Hallock di AMD
L'evoluzione delle CPU Ryzen, con Robert Hallock di AMD
Assieme a Robert Hallock, direttore del Technical Marketing di AMD, analizziamo le scelte portate avanti da AMD nello sviluppo dei core Zen dei processori Ryzen e la competizione con le CPU Intel di 12-esima generazione con architettura ibrida
Imou Cell 2: una videocamera di sorveglianza wireless e in QHD
Imou Cell 2: una videocamera di sorveglianza wireless e in QHD
Abbiamo provato la videocamera di sorveglianza del produttore cinese Imou, che sempre più sta guadagnando quote di mercato e considerazione nel suo settore. Ecco punti di forza e di debolezza di questo sistema per interni ed esterni
Recensione Motorola edge 30: è lui il midrange più conveniente (per ora)
Recensione Motorola edge 30: è lui il midrange più conveniente (per ora)
Fino alla fine di maggio verrà proposto a 399€ in Italia, un prezzo decisamente concorrenziale. Motorola edge 30 è il nuovo midrange evoluto che miscela un'ergonomia a livelli altissimo con un peso di circa 150 grammi e un software molto vicino alla versione stock di Android 12. In questo momento è difficile consigliare uno smartphone diverso intorno ai 400 euro
Tutti gli articoli Tutte le news

Risultati sondaggio: Meglio nascere belli e stupidi o intelligenti e brutti?
BELLI E STUPIDI 65 60.19%
INTELLIGENTI E BRUTTI 43 39.81%
Votanti: 108. Non puoi votare in questo sondaggio

Vai al Forum
Rispondi
 
Strumenti
Old 12-07-2010, 17:16   #41
paditora
Senior Member
 
L'Avatar di paditora
 
Iscritto dal: Oct 1999
Città: Arona
Messaggi: 7141
Quote:
Originariamente inviato da :dissident: Guarda i messaggi
Il problema e' che mentre la bellezza con gli anni svanisce, l'intelligenza fino ad un certo punto aumenta..
bè anche l'intelligenza a un certo punto svanisce.
ci sono tante persone di 70-75 anni che ormai non ci stanno più con la testa e non si ricordano nemmeno la strada per tornare a casa.
sono rari gli anziani che sono lucidi fino alla morte.
senza contare poi tutte le malattie legate al cervello come ad esempio il Morbo di Alzheimer.

Ultima modifica di paditora : 12-07-2010 alle 17:23.
paditora è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-07-2010, 17:27   #42
:dissident:
Registered User
 
L'Avatar di :dissident:
 
Iscritto dal: Aug 2002
Città: SaTuRn
Messaggi: 1581
Quote:
Originariamente inviato da Wolfhwk Guarda i messaggi
"Svanisce" anche l'intelligenza (o l'essere brillanti), o almeno si assiste ad un degrado prestazionale delle capacità cognitive. Per non parlare della memoria che comincerà a fare cilecca.
Infatti ho scritto "fino ad un certo punto". Ma e' evidente che sulla soglia dei 35-40 anni di vere bellezze se ne possono contare sulle punte delle dita, di persone eccezionalmente intelligenti fino a 70 e piu' anni ce ne sono in abbondanza. Ed esistono casi come la Montalcini, che e' molto oltre quella soglia.
:dissident: è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-07-2010, 17:33   #43
Wolfhwk
Senior Member
 
L'Avatar di Wolfhwk
 
Iscritto dal: Jul 2008
Messaggi: 3234
Quote:
Originariamente inviato da :dissident: Guarda i messaggi
Infatti ho scritto "fino ad un certo punto". Ma e' evidente che sulla soglia dei 35-40 anni di vere bellezze se ne possono contare sulle punte delle dita, di persone eccezionalmente intelligenti fino a 70 e piu' anni ce ne sono in abbondanza. Ed esistono casi come la Montalcini, che e' molto oltre quella soglia.
Mah, un banale esempio di fascino è Clooney nonostante la sua età. Non credi che il criterio possa valere anche per il lato bellezza?
Wolfhwk è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-07-2010, 17:52   #44
paditora
Senior Member
 
L'Avatar di paditora
 
Iscritto dal: Oct 1999
Città: Arona
Messaggi: 7141
Quote:
Originariamente inviato da :dissident: Guarda i messaggi
Infatti ho scritto "fino ad un certo punto". Ma e' evidente che sulla soglia dei 35-40 anni di vere bellezze se ne possono contare sulle punte delle dita, di persone eccezionalmente intelligenti fino a 70 e piu' anni ce ne sono in abbondanza. Ed esistono casi come la Montalcini, che e' molto oltre quella soglia.
Mah non concordo molto.
Ovvio che se fisicamente non ti curi e fai vita sedentaria probabilmente a 40 anni già ti ritrovi ad avere un fisico da pensionato, ma se uno fa ogni giorno attività fisica e cura l'alimentazione può rimanere bello e in forma fino a 60 e più anni.
Tutto dipende dalla cura che uno ha del proprio corpo insomma.
E per la mente è uguale. Se la mente non l'alleni a 60 anni ti ritrovi già a non starci più di testa o a iniziare a diventare smemorato.

Ultima modifica di paditora : 12-07-2010 alle 17:59.
paditora è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-07-2010, 18:15   #45
Tensai
Senior Member
 
L'Avatar di Tensai
 
Iscritto dal: Jul 2008
Messaggi: 1019
Quote:
Originariamente inviato da cracker_pazzo Guarda i messaggi

Un mondo di persone intelligenti e brutte comunque andrebbe avanti(nel caso di prima a trovare un vaccino e a curarsi) e potrebbero riuscire ad esempio a migliorare i caratteri estetici attraverso il dna o comunque a farsi più belli con chirurgia estetica, e la razza andrebbe avanti magari con delle persone belle e intelligenti...io quindi ho votato per la 2
Follia, non può esistere un mondo in cui siano tutti brutti.
Tensai è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-07-2010, 18:18   #46
:dissident:
Registered User
 
L'Avatar di :dissident:
 
Iscritto dal: Aug 2002
Città: SaTuRn
Messaggi: 1581
Quote:
Originariamente inviato da Wolfhwk Guarda i messaggi
Mah, un banale esempio di fascino è Clooney nonostante la sua età. Non credi che il criterio possa valere anche per il lato bellezza?
Ci sono sempre le eccezioni (cosi' come nel caso di menti eccellenti anche in eta' avanzatissima), ma e' un dato di fatto che le facolta' intellettuali mediamente si sviluppano per un arco di tempo molto maggiore di quelle fisiche.
:dissident: è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-07-2010, 18:19   #47
:dissident:
Registered User
 
L'Avatar di :dissident:
 
Iscritto dal: Aug 2002
Città: SaTuRn
Messaggi: 1581
Quote:
Originariamente inviato da paditora Guarda i messaggi
Mah non concordo molto.
Ovvio che se fisicamente non ti curi e fai vita sedentaria probabilmente a 40 anni già ti ritrovi ad avere un fisico da pensionato, ma se uno fa ogni giorno attività fisica e cura l'alimentazione può rimanere bello e in forma fino a 60 e più anni.
Puo' rimanere in forma, ma e' diverso dal rimanere bello...

Quote:
Originariamente inviato da paditora Guarda i messaggi
E per la mente è uguale. Se la mente non l'alleni a 60 anni ti ritrovi già a non starci più di testa o a iniziare a diventare smemorato.
Questo e' vero, ma tendenzialmente se uno e' intelligente lo sa e ne tiene conto
:dissident: è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-07-2010, 18:37   #48
Eddie666
Senior Member
 
L'Avatar di Eddie666
 
Iscritto dal: Jan 2002
Città: Viareggio
Messaggi: 10410
ho votato belli e stupidi

per adesso ci sono riuscito al 50% (ovvero la stupidità)...per il restante 50% prego il bambin gesù tutte le sere
Eddie666 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-07-2010, 19:04   #49
Giant Lizard
Senior Member
 
L'Avatar di Giant Lizard
 
Iscritto dal: Aug 2006
Città: Paris
Messaggi: 15966
Quote:
Originariamente inviato da jumpjack Guarda i messaggi

Belli si nasce; intelligenti, checche' se ne dica, si diventa (con l'esercizio).
Ma nessuno muore bello... a meno che non muoia giovane.
Mentre se sei intelligente e/o colto, lo resti fino a 60, 70, anche 80 anni, in certi casi.
Non sono d'accordo. Intelligenti non lo si diventa: si apprende la cultura, non l'intelligenza. E intelligenza e cultura sono due cose distinte.

E anche per il resto...a una certa età hai perso la gran parte delle cellule cerebrali, quindi direi che non rimani sempre intelligente.
__________________
Giant Lizard: PC gamer, retrogamer, appassionato di "finire i giochi al 100%".
Giant Lizard è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-07-2010, 19:28   #50
xenom
Senior Member
 
L'Avatar di xenom
 
Iscritto dal: Mar 2004
Città: Verona
Messaggi: 2337
A mio avviso la mente è molto più elastica del corpo. Tecnicamente uno stupido, a meno che non abbia un vero e proprio deficit mentale, può migliorare parecchio.
Uno invece che è proprio brutto di faccia, può fare ben poco a parte la chirurgia plastica.

Detto questo, comunque non voto perché trovo che non abbia senso come sondaggio
xenom è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-07-2010, 19:29   #51
Wolfhwk
Senior Member
 
L'Avatar di Wolfhwk
 
Iscritto dal: Jul 2008
Messaggi: 3234
Quote:
Originariamente inviato da :dissident: Guarda i messaggi
Ci sono sempre le eccezioni (cosi' come nel caso di menti eccellenti anche in eta' avanzatissima), ma e' un dato di fatto che le facolta' intellettuali mediamente si sviluppano per un arco di tempo molto maggiore di quelle fisiche.
Ti riferisci a questo:


A che età il cervello raggiunge la sua massima potenza?
sabato 25 ottobre 2008 alle 11:24
Pubblicato da arte-cultura-recensioni


"L’età migliore per il cervello? Sembra che a 39 anni un uomo sia all’apice del suo sviluppo intellettivo.

La ricerca pubblicata sulla rivista on-line “Neurobiology of aging” spiega che il picco dell’attività cerebrale si raggiunge proprio in questo fatidico anno della vita nel quale il cervello è al massimo della sua potenza. Successivamente per effetto della mielina, una sostanza midollare che funge da protezione nella conduzione degli stimoli nervosi, le prestazioni del cervello declinano a ritmo sostenuto. Al momento della nascitail nostro cervello contiene 100 miliardi di neuroni, ciascuno dei quali sviluppa in media 10.000 connessioni con le cellule vicine. All’età di 3 anni il peso del cervello di un bambino raggiunge il peso di un chilo e mezzo (si tenga conto che il cervello di un adulto pesa tra i 1.300 e i 1.400 kg).
La moria dei neuroni dunque inizia intorno ai quarant’anni, in misura di 100.000 al giorno, una media di circa uno al secondo. Fortunatamente questo non corrisponde ad un declino mentale, poiché la capacità di creare nuove connessioni preserva le facoltà mentali acquisite.
Il peso del cervello inizia a diminuire e a partire dai 55 anni e intorno agli 80 la riduzione del suo volume è dell’ordine del 10- 15 %."


http://arte-cultura-recensioni.noibl...ssima-potenza/

http://www.tantasalute.it/articolo/c...rallenta/3575/
Wolfhwk è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-07-2010, 19:31   #52
xenom
Senior Member
 
L'Avatar di xenom
 
Iscritto dal: Mar 2004
Città: Verona
Messaggi: 2337
Quote:
Originariamente inviato da Giant Lizard Guarda i messaggi
Non sono d'accordo. Intelligenti non lo si diventa: si apprende la cultura, non l'intelligenza. E intelligenza e cultura sono due cose distinte.

E anche per il resto...a una certa età hai perso la gran parte delle cellule cerebrali, quindi direi che non rimani sempre intelligente.
Si ma con l'allenamento e costanza, se c'è motivazione, la mente può migliorare parecchio. Cmq uno può essere stupido nel senso che non ci arriva a capire alcune cose, ma se è uno che si "allena" avrà un buon livello di cultura e che si informa sulle cose. Quindi per me già questo è sinonimo di intelligenza.

L'intelligenza che intendi te, innata, è la capacità di ragionare e compiere ragionamenti astratti, cosa che effettivamente è molto più difficile da "potenziare" se non si è predisposti, IMHO, ma per tutto il resto si può riuscire a migliorare...
Cmq intelligenza inteso con significato più ampio racchiude molto di più della semplice capacità di ragionamento e astrazione

PS: il cervello cmq è paragonabile ad un muscolo, se si tiene allenato, anche durante la vecchiaia, le probabilità che degeneri o che si sviluppi l'Alzheimer vengono notevolmente ridotte
xenom è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-07-2010, 19:32   #53
:dissident:
Registered User
 
L'Avatar di :dissident:
 
Iscritto dal: Aug 2002
Città: SaTuRn
Messaggi: 1581
Quote:
Originariamente inviato da Wolfhwk Guarda i messaggi
Ti riferisci a questo:


A che età il cervello raggiunge la sua massima potenza?
sabato 25 ottobre 2008 alle 11:24
Pubblicato da arte-cultura-recensioni


"L’età migliore per il cervello? Sembra che a 39 anni un uomo sia all’apice del suo sviluppo intellettivo.

La ricerca pubblicata sulla rivista on-line “Neurobiology of aging” spiega che il picco dell’attività cerebrale si raggiunge proprio in questo fatidico anno della vita nel quale il cervello è al massimo della sua potenza. Successivamente per effetto della mielina, una sostanza midollare che funge da protezione nella conduzione degli stimoli nervosi, le prestazioni del cervello declinano a ritmo sostenuto. Al momento della nascitail nostro cervello contiene 100 miliardi di neuroni, ciascuno dei quali sviluppa in media 10.000 connessioni con le cellule vicine. All’età di 3 anni il peso del cervello di un bambino raggiunge il peso di un chilo e mezzo (si tenga conto che il cervello di un adulto pesa tra i 1.300 e i 1.400 kg).
La moria dei neuroni dunque inizia intorno ai quarant’anni, in misura di 100.000 al giorno, una media di circa uno al secondo. Fortunatamente questo non corrisponde ad un declino mentale, poiché la capacità di creare nuove connessioni preserva le facoltà mentali acquisite.
Il peso del cervello inizia a diminuire e a partire dai 55 anni e intorno agli 80 la riduzione del suo volume è dell’ordine del 10- 15 %."


http://arte-cultura-recensioni.noibl...ssima-potenza/

http://www.tantasalute.it/articolo/c...rallenta/3575/

Dai tuoi link:

Quote:
Non si tratterebbe di qualita’ delle informazioni dunque, ma di velocita’ nell’elaborarle.

La ricerca americana parla quindi di una fascia di eta’ entro cui c’e’ la possibilita’ per l’uomo di sviluppare al massimo le potenzialita’ del cervello: si va dai 23 per arrivare agli 80 anni, in fatto di dinamica, che culmina a 39 anni. Dopo di che la mielina tende a diminuire e di pari passo la velocita’ del pensiero.
Quindi qui si parla esclusivamente di velocita'.
:dissident: è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-07-2010, 19:34   #54
:dissident:
Registered User
 
L'Avatar di :dissident:
 
Iscritto dal: Aug 2002
Città: SaTuRn
Messaggi: 1581
Quote:
Originariamente inviato da Giant Lizard Guarda i messaggi
Non sono d'accordo. Intelligenti non lo si diventa: si apprende la cultura, non l'intelligenza. E intelligenza e cultura sono due cose distinte.

E anche per il resto...a una certa età hai perso la gran parte delle cellule cerebrali, quindi direi che non rimani sempre intelligente.
Peccato che dimentichi l'importanza delle esperienze, per lo sviluppo dell'intelligenza.
L'aver perso il numero di cellule conta relativamente, visto che quello che conta sono le interconnessioni. Che sviluppi anche grazie all'esperienza.
:dissident: è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-07-2010, 19:38   #55
Ja]{|e
Senior Member
 
L'Avatar di Ja]{|e
 
Iscritto dal: Nov 2001
Città: Trapani-Palermo
Messaggi: 1489
Quote:
Originariamente inviato da cracker_pazzo Guarda i messaggi
immaginiamo uno scenario paradossale dove ci sono tutti uomini e donne belli/e e stupidi/e: andando alla lunga l'uomo si estinguerebbe magari per delle malattie non curate(le persone essendo stupide non riescono a fare un vaccino e crepano tutti).
http://www.youtube.com/watch?v=L0yQunhOaU0

Quote:
Originariamente inviato da elevul Guarda i messaggi
Ma siamo in piazzetta, e la maggior parte dei thread sono inutili.
Almeno qui ci si può fermare un attimo e sognare come sarebbe la propria vita con un'intelligenza (o una bellezza) over the limit.
Credo che impazzirei

Quote:
Originariamente inviato da Wolfhwk Guarda i messaggi
Ti riferisci a questo:


A che età il cervello raggiunge la sua massima potenza?
sabato 25 ottobre 2008 alle 11:24
Pubblicato da arte-cultura-recensioni


"L’età migliore per il cervello? Sembra che a 39 anni un uomo sia all’apice del suo sviluppo intellettivo.

La ricerca pubblicata sulla rivista on-line “Neurobiology of aging” spiega che il picco dell’attività cerebrale si raggiunge proprio in questo fatidico anno della vita nel quale il cervello è al massimo della sua potenza. Successivamente per effetto della mielina, una sostanza midollare che funge da protezione nella conduzione degli stimoli nervosi, le prestazioni del cervello declinano a ritmo sostenuto. Al momento della nascitail nostro cervello contiene 100 miliardi di neuroni, ciascuno dei quali sviluppa in media 10.000 connessioni con le cellule vicine. All’età di 3 anni il peso del cervello di un bambino raggiunge il peso di un chilo e mezzo (si tenga conto che il cervello di un adulto pesa tra i 1.300 e i 1.400 kg).
La moria dei neuroni dunque inizia intorno ai quarant’anni, in misura di 100.000 al giorno, una media di circa uno al secondo. Fortunatamente questo non corrisponde ad un declino mentale, poiché la capacità di creare nuove connessioni preserva le facoltà mentali acquisite.
Il peso del cervello inizia a diminuire e a partire dai 55 anni e intorno agli 80 la riduzione del suo volume è dell’ordine del 10- 15 %."


http://arte-cultura-recensioni.noibl...ssima-potenza/

http://www.tantasalute.it/articolo/c...rallenta/3575/
Ma vale anche per le donne? Spero di si, vuol dire che ancora sono in tempo per diventare un po' più intelligente
Ja]{|e è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-07-2010, 20:06   #56
Wolfhwk
Senior Member
 
L'Avatar di Wolfhwk
 
Iscritto dal: Jul 2008
Messaggi: 3234
Quote:
Originariamente inviato da :dissident: Guarda i messaggi
Dai tuoi link:



Quindi qui si parla esclusivamente di velocita'.
La struttura del cervello non consente incrementi in qualità significativi durante la vita (nel senso che non arriverai al livello della creatività di Da Vinci se non ci nasci in qualche modo predisposto). Puoi solo parlare di velocità di "elaborazione". E per di più per rendere ancora più inutile il 3d potrei cimentarmi in una delle mie discussioni filosofiche, sulle forme di intelligenza, sul semplice fatto che la gente più che bellissima preferirebbe essere fondamentalmente se stessa ma caratterialmente "forgiata" o fisicamente migliorata con ritocchi (e qui dovrei approfondire tematiche sociali e psicologiche come l'autostima e "come mi vedo", il concetto di identità, come interagisco con il sistema mondo etc). Considerando che il 3d non ha alcun senso logico preferisco giocare le carte in qualcosa di più complesso, significativo e ispirato.

Ultima modifica di Wolfhwk : 12-07-2010 alle 20:14.
Wolfhwk è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-07-2010, 20:12   #57
Wolfhwk
Senior Member
 
L'Avatar di Wolfhwk
 
Iscritto dal: Jul 2008
Messaggi: 3234
Quote:
Originariamente inviato da xenom Guarda i messaggi
Cmq intelligenza inteso con significato più ampio racchiude molto di più della semplice capacità di ragionamento e astrazione
Diciamo che a grandi linee l'intelligenza è la capacità di adattamento in risposta a stimoli ambientali. Poi vabbeh, abbiamo la capacità logico-matematica, intelligenza emozionale etc etc
Wolfhwk è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-07-2010, 20:14   #58
:dissident:
Registered User
 
L'Avatar di :dissident:
 
Iscritto dal: Aug 2002
Città: SaTuRn
Messaggi: 1581
Quote:
Originariamente inviato da Wolfhwk Guarda i messaggi
La struttura del cervello non consente incrementi in qualità significativi. Puoi solo parlare di velocità di "elaborazione".
Questo e' tutto da discutere. Studi al riguardo?
:dissident: è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-07-2010, 20:26   #59
mamo139
Senior Member
 
L'Avatar di mamo139
 
Iscritto dal: Sep 2006
Città: Bologna/Milano
Messaggi: 504
Quote:
Originariamente inviato da El Macho Guarda i messaggi
Mi sono sempre chiesto perchè certi fanno i complimenti a certe persone belle (non per come sono vestite, agghindate ecc., dove potrei pure capire), ma per la bellezza estetica in se, come fosse un merito o altri prendono per il culo i brutti, come fosse colpa loro? (a parte certo gli obesi perchè mangiano troppo o quelli che non fanno nulla per migliorarsi)

Che ne pensate?

Che merito ha una persona ad essere bella di natura o che colpa ad essere brutta?

Se dovreste scegliere tra nascere belli e stupidi o brutti e intelligenti cosa scegliereste? Senza contare che uno può essere bellissimo e intelligentissimo o brutto e poco brillante...
ti rispondo dicendoti che non si ha neanche merito nell'essere intelligenti, visto che è una caratteristica dipendente di collegamenti fra i neuroni del tuo cervello.


comunque, se dovessi rinascere:
maschio: vorrei essere brutto e molto intelligente, con la speranza di fare fortuna e guadagnare tramite intelligenza molti soldi. il problema è che per avere soldi da brutto e intelligente bisogna sbattersi.
donna: bella e stupida, sarebbe molto più facile diventare ricca (e non perchè c'è differenza nel trattamento fra i sessi, che è una cosa che non credo essere sistematica, ma perchè si possono così avere soldi senza lavorare )
__________________
http://mamo139.altervista.org
mamo139 è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
Old 12-07-2010, 20:27   #60
Wolfhwk
Senior Member
 
L'Avatar di Wolfhwk
 
Iscritto dal: Jul 2008
Messaggi: 3234
Quote:
Originariamente inviato da :dissident: Guarda i messaggi
Questo e' tutto da discutere. Studi al riguardo?
Beh, ti puoi paragonare ad Einstein? A Turing? A Von Neumann ?(http://web.ticino.com/aladino/calcol..._neumann_2.htm)
A Tesla?

Hanno avuto delle predisposizioni che davano un boost in qualità in specifiche abilità cognitive. Trovi tanto materiale in rete, è interessante anche lo studio del cervello di Einstein. Trovi anche diversi test sulla disabilitazione temporanea di alcune aree del cervello e spiegazioni da cosa derivi la cosiddetta genialità.
Wolfhwk è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso
 Rispondi


L'evoluzione delle CPU Ryzen, con Robert Hallock di AMD L'evoluzione delle CPU Ryzen, con Robert Hallock...
Imou Cell 2: una videocamera di sorveglianza wireless e in QHD Imou Cell 2: una videocamera di sorveglianza wir...
Recensione Motorola edge 30: è lui il midrange più conveniente (per ora) Recensione Motorola edge 30: è lui il mid...
Fujitsu Lifebook U9311X: il 2-in-1 per il professionista Fujitsu Lifebook U9311X: il 2-in-1 per il profes...
Super Device, cos'è e come funziona la tecnologia che unisce l'ecosistema HUAWEI Super Device, cos'è e come funziona la te...
Il rover cinese Zhurong è entrato in sta...
Le iconiche Sony WH-1000XM4, leader del ...
Norman Reedus ha confermato che il seque...
La navicella Boeing CST-100 Starliner ha...
Neato Robotics D10: occhio allo sconto d...
Durante la ricarica rapida i veicoli ele...
Microsoft Flight Simulator: c'è qualcosa...
A Milano la prima casa acquistabile in c...
Videogiochi per TikTok: primi test per i...
Scenic Vision: la nuova concept car di R...
Amazon, tutte le offerte del weekend: So...
Netflix versa quasi 56 milioni al fisco ...
Inizia anche a Emden la produzione di Vo...
Electronic Arts: ondata di licenziamenti...
Pure Storage lancia la prima piattaforma...
K-Lite Mega Codec Pack
K-Lite Codec Pack Full
K-Lite Codec Pack Standard
K-Lite Codec Pack Basic
Dropbox
The Bat! Home Edition
Chromium
Skype
iTunes 12
K-Lite Codec Tweak Tool
PassMark PerformanceTest
Opera Portable
Opera 87
GPU Caps Viewer
Samsung SSD Magician
Tutti gli articoli Tutte le news Tutti i download

Strumenti

Regole
Non Puoi aprire nuove discussioni
Non Puoi rispondere ai messaggi
Non Puoi allegare file
Non Puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è On
Le Faccine sono On
Il codice [IMG] è On
Il codice HTML è Off
Vai al Forum


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 17:52.


Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Served by www3v