Discussione: >>> Guida ai NAS <<<
View Single Post
Old 09-01-2009, 21:40   #12
tutmosi3
Senior Member
 
L'Avatar di tutmosi3
 
Iscritto dal: Sep 2004
Città: Deir el-Bahari - Luxor Location desiderata: Nantucket (Maine - USA) Nome horo: Ka nekhet kha m uaset
Messaggi: 23965
NAS Diskless (senza hard disk integrato)

NAS Diskless (senza hard disk integrato)

Necessitano di un hard disk da inserire all’interno, generalmente da 3,5” con interfaccia SATA o PATA, anche se questi ultimi sono ormai di difficile reperimento. E’ possibile utilizzare dischi della capacità voluta, sarà quindi l’utente finale a decidere marca e modello del disco da utilizzare e in caso di NAS Multi HDD essi dovrebbero essere preferibilmente uguali, per non causare sbilanciamenti del carico di lavoro tra uno e l’altro. Una volta installato il disco, il sistema operativo del NAS provvederà a formattarla e a prepararla per l’utilizzo tramite le apposite funzionalità software di cui è provvisto. Quest’operazione avviene indipendentemente dalla provenienza del disco, quindi un HDD estratto da un PC Linux e già formattato in EXT3 non verrà esentato da una nuova formattazione. Un tempo i NAS più venduti erano a un solo slot ma attualmente si stanno gradualmente diffondendo modelli che permettono di utilizzare 2 o più dischi, prevalentemente orientati all’impiego delle funzionalità RAID. In genere sono destinati a un’utenza relativamente esperta in materia in quanto sono necessarie conoscenze hardware (pur se di base) ed una buona padronanza degli strumenti di configurazione.
__________________
Sorridi ... Sempre, anche quando le cose non vanno|2 aprile 2005, ore 21:37 - Giovanni Paolo II vive
NAS
|Quello su Libero e su Splinder, non sono io|Test RAM

Ultima modifica di pegasolabs : 22-02-2009 alle 08:13.
tutmosi3 è offline