View Single Post
Old 18-10-2021, 15:25   #4
Black"SLI"jack
Senior Member
 
L'Avatar di Black"SLI"jack
 
Iscritto dal: Jun 2005
Città: Firenze
Messaggi: 11295
la virtualizzazione delle postazioni di lavoro, soprattutto nel momento in cui si hanno anche device particolare ad esse collegate, diventa un bel problema.

partendo dal fatto che i thin-client non sono proprio a basso costo, bisogna anche distinguere, se sono con windows a bordo (che principalmente sono quelli maggiormente gestibili), oppure i cosidetti zero, che montano una distro linux ridotta all'osso, che permette di collergarsi in rdp ad vm, oppure di accedere ai sistemi di virtualizzazioni vdi, come VMware Horizon, o Citrix.

senza poi entrare nel discorso delle prestazioni cpu/gpu lato host. perché si stai usando un thin-client, ma cpu e gpu (virtualizzata sulla gpu, principalmente), ricade sul host che ospita le vm.

quando ci si collega in rdp, però eventuali stampanti locali non vengono viste dalla vm, infatti con Citrix e Horizon, c'è tutta la parte di gestione/redirect dei device locali verso la vm. Ovvio che tali soluzioni sono completamente fuori budget. ricollegandomi a quanto scritto poco sopra, il multi-monitor dei thin-client non funziona su rdp, funziona sui sistemi VDI, dove sulle vm ci sono gli agent appositi.

la questione di usare una soluzione singolo server con proxmox, unraid, vmware esxi (c'è la versione free), o altri e virtualizzare tutto li sopra, porta ad una questione da non sottovalutare. se muore il server, tutte quelle vm, non sono accessibili e quindi attività ferma. in tutti i casi di attività commerciale, se non si vuole avere problemi, conviene avere i server fisici ridondati.
__________________
I9-10900K+32GB+......+2TB / R9-5950X+64GB+Rtx3090+2TB / I7-5960X+64GB+Gtx1080+20TB / TrueNas i7-8700+32GB+8x12TB / R5-5600X+32GB+Rtx2080Ti+2TB / Asus ROG PQ348Q / Oled55CX, Oled48C1 / Topping D90 MQA+A90+S2000 Pro+HD660S+Sundara+DX3 Pro
Black"SLI"jack è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso