View Single Post
Old 17-05-2020, 15:22   #541
dirac_sea
Senior Member
 
L'Avatar di dirac_sea
 
Iscritto dal: Aug 2008
Città: Lat.: 45° 42′ 15′′ N Long.: 9° 35′ 15′′ E
Messaggi: 928
Quote:
Originariamente inviato da PaCo87 Guarda i messaggi
Salve a tutti, ho un vecchio portatile ASUS F200MA che non uso più e che ha:
PROCESSORE: Intel Celeron CPU N2830
RAM : 2 GB
HDD: 512 GB
Ho pensato di realizzare un NAS che deve avere solo funzione di Cloud. In pratica lavorando fuori regione, avrei necessità che i file e le cartelle contenute sul NAS siano sincronizzate su due Computer :
un PC fisso che ho a casa dove ho il NAS e che dovrà sincronizzare i file e cartelle aggiornate all'ultimo stato quando rientro a casa nel weekend;
un PC portatile sul quale ci lavoro giornalmente e che viene con me durante la settimana.
Inoltre vorrei che ogni volta che attacco un HDD esterno sulla usb del NAS, parta in automatico il Backup incrementale (pensavo di farlo una volta al mese perché a quel punto ho tutti i file presenti sul NAS anche sugli altri due computer che a questo punto svolgono già funzione di backup).
Vorrei poi che il NAS sia acceso dalle 8:00 alle 00:00 sia per contenere i consumi elettrici che però considerando il "miniPortatile ASUS" sono già ridotti e sia perché non avendo un HDD adatto a NAS non vorrei friggerlo in poco tempo. Ovviamente il PC Asus che fungerà da NAS lo attaccherei ad una presa temporizzata che mi dia corrente dalle 7:55 alle 00:05.
Infine vorrei che OpenMediaVault sia installato su una memoria SD di Classe 10 in modo da sfruttare interamente l'HDD da 512 Gbyte.
Quello che vorrei fare è fattibile con OpenMediaVault? Oltre a OMV è necessario altro? Ringrazio a tutti in anticipo per la risposta. Eventualmente sia fattibile mi potete linkare anche un tutorial per capire meglio con un esempio quello che dovrei fare? Grazie ancora e Buona giornata.
Puoi installare OMV sulla SD classe 10 che poi inserirai nello slot del netbook indicando da bios la memoria flash come prima periferica di boot. Tra i pacchetti disponibili in OMV c'è la patch che limita le scritture della SD. L'uso del notebook come nas, per quanto non sia una soluzione ideale è fattibile. Lo spegnimento lo puoi definire in automatico da menu in OMV, il problema è come poi lo riaccendi quando non sei a casa, a naso direi che la ethernet del netbook non supporta il WOL, posto che comandare il WOL fuori dalla rete domestica non è uno scherzo. Puoi valutare in alternativa di mandare in sleep il netbook dopo tot tempo di inattività, anche se sospetto che a causa del programma di cloud ci sarà sempre attività in background, con conseguente impossibilità per il pc di andare in sleep. Il cloud utilizzabile è Syncthing, per configurarlo all'uso fuori dalla propria rete domestica ci sono delle porte da aprire nel router. Tra i pacchetti disponibili in OMV c'è il backup su usb, in pratica appena si connette il disco usb esterno parte la copia/aggiornamento dei dati.

Quindi con un po' di lavoro puoi sostanzialmente destinare il netbook a nas con OMV, con la sola incognita (che secondo me non è possibile, ma posso sbagliarmi) del riavvio programmato e/o dell'accensione da remoto.
__________________
Laptop: Sony Vaio VGN-FE21B - 2GB ddr2, CPU Intel T2500, Wi-Fi Intel 4965agn, ssd OCZ Trion 100 120GB, OS Windows 7 32 bit
Subnotebook: Sony Vaio VPC-YB1S1E - 8GB ddr3, CPU AMD E-350, ssd OCZ Trion 100 120GB, OS Windows 8.1 64 bit
NAS: Foxconn R30-A1 - Barebone SFF - AMD-E350, 4GB ddr3, 4TB Seagate HDD, OS Nas4Free 11.1.04 x64-embedded

Ultima modifica di dirac_sea : 17-05-2020 alle 15:27.
dirac_sea è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso