View Single Post
Old 08-08-2008, 13:02   #2
xcdegasp
Moderatore
 
L'Avatar di xcdegasp
 
Iscritto dal: Nov 2001
Città: Fidenza(pr) da Trento
Messaggi: 27449
Guida a PeerBlock (ex-PeerGuardian)



PeerBlock è un progetto nato da PeerGuardian con los copo di proseguire gli sviluppi, il funzionamento è identico e la semplicità d'uso è rimasta inalterata ed è compatibile con Win7.

Il sito ufficiale del programma è raggiungibile al seguente indirizzo: http://www.peerblock.com/Home


Attualmente il programma è alla versione PeerBlock 1.0: Windows 2000, XP, Vista, and 7 (all editions)
La versione portatile di PeerBlock è in tutto e per tutto identica a quella che si otterrebbe con l'installazione tramite installer l'unica differenza è che non compare nella lista delle applicazioni disinstallabili da windows ed è possibile usarlo anche su pc di cui non si possiede un utente dai privilegi di Amministratore.
Scompattate lo zip in una directory apposita ed eseguite il file peerblock.exe




prima esecuzione di Peerblock - impostazione tramite Wizard





Con il primo avvio di PeerBlock viene mostrato un wizard di impostazione e configurazione nel quale bisogna indicare le categorie di liste delle quali ci si vuole avvalere. Ogni categoria corrisponde ad un insieme di liste composte da ip che verranno bloccati, più categorie verranno selezionate e maggiore sarà il range di indirizzi IP bloccati.
Come in tutte le cose non si può a priori dire quale combinazione sia in assoluto meglio o peggio perchè il risultato è subordinato al compromesso tra sicurezza e navigabilità/usabilità di programmi P2P.
In linea di massima nel utilizzo base è più che sufficente la sola lista P2P, nell'uso paranoico si può attuare una combinazione del tipo P2P + Ads + Spyware che propone una difesa più completa e non riferita solamente al P2P

In dettaglio:
  • lista P2P: di queste è ovviamente la più importante e corrisponde alla famosa Blacklist Bluetack LEVEL 1

  • lista Ads e Spyware: sono liste di minor importanza che si possono aggiungere alla precedente per bloccare agenzie pubblicitarie come Doubleclick o che distribuiscono pubblicità o spyware come Cydoor o Gator.
    Il modo migliore per difendersi da tracking e pubblicità è sicuramente l'estensione di Firefox AdBlock ancora meglio se si aggiunge anche l'estensione NoScript.

  • lista Educational: blocca le istituzioni educative (scuole e università) è la meno utile oltre ad essere sconsigliata perchè potrebbe impedire l'aggiornamento della lista P2P

  • Import / Create lists: è la funzione per importare altre liste come le famose Blacklist Bluetack LEVEL 2 e Microsoft List .
    Si consiglia di procedere in questa direzione solo se si conosce bene il contenuto di una lista e quindi si è certi che non vada a creare conflitti o impedisca gli aggiornamenti

  • Alway allow HTTP: da attivare per evitare che PeerBlock filtri anche il traffico del browser, questa funzione teoricamente utile porta spesso diversi inconvenienti come l'impossibilità di effettuare il Windows Update o il blocco di siti come il sito internazionale di Mozilla.


Proseguite clickando sul tasto "Avanti"





in questa schermata viene chiesto con che frequenza cercare gli aggiornamenti e le impostazioni di default vanno benissimo inquanto aggiornerà automaticamente ogni 2 giorni sia le liste che il motore del programma.

Proseguite clickando sul tasto "Avanti" e la procedura sarà finalmente finita quindi premere poi su "Finish".




Primo utilizzo






Arrivati a questo punto il programma ci avverte che è necessario aggiornare le liste quindi premiamo su ok, finito l'aggiornamento il programma mostrerà la finestra sulla visualizzazione della tab Protection





La grande sezione centrale riporta tutti i tentativi di connessione che sono stati blocati:
  • Time: indica l'orario in cui è stata bloccata

  • Range: contiene il nome dell'organizzazione a cui è assegnato l'indirizzo IP bloccato

  • Source: l'indirizzo IP di provenienza della connessione bloccata

  • Destination: il vostro indirizzo IP pubblico cioè che vi ha assegnato il provider


al di sopra di essa si notano 6 funzioni:
  • Disable: Disabilita temporanemaire il programma

  • List manager: consente di gestire le varie blacklist, aggiungerne di nuove e di rimuovere dei specifici indirizzi IP dall'elenco dei bloccati

  • Check updates: vi permette di eseguire immediatamente il controllo degli aggiornamenti

  • Block HTTP: abilita o disabilita il filtro delle connessioni HTTP del browser utilizando gli indirizzi IP presenti nelle liste caricate da Peerblock

  • View history: mostra lo storico di tutte le richieste di connessione bloccate

  • Clear log: ripulisce il log visualizzato nella finestra principale


Ovviamente è superfluo agire su questi comandi perchè Peerblock fornisce già il massimo della protezione al termine della procedura di wizard.


Ora è possiamo visionare la tab "Settigs" per apportare qualche ulteriore impostazione





In questa scheda potete disabilitare l'opzione "notify on", fa sì che il software vi segnali ogni nuovo tentativo di connessione bloccato. Se la lasciate attivata ad ogni conenssione bloccata vi allerta e gli avvisi sono veramente molti.

Proseguite premendo su "Next" per accedere al secondo pannello della tab "Settings"





Qui potete abitare "Start with windows" e "Alway start hidden" per far partire il programma contestaulmente al boot di windows e senza mostrare la finestra del programma stesso.
Potete anche modificare nuovamente la frequenza degli aggiornamenti, per il resto potete benissimo lasciare le impostazioni di default che vanno ampiamente bene.

Ora clickate su "Save" per rendere definitivi i cambiamenti e utilizzare il programma





I contenuti intendono sotto Licenza Creative Commons

Ultima modifica di xcdegasp : 18-05-2010 alle 10:40. Motivo: termini d'uso
xcdegasp è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso