View Single Post
Old 25-11-2021, 13:24   #2
piwi
Senior Member
 
L'Avatar di piwi
 
Iscritto dal: Feb 2002
Messaggi: 1766
Si può provare o con una macchina virtuale con installato il DOS - fino a Windows 7 è utilizzabile MS Virtual PC, che ricordo in grado di fornire hardware virtualizzato compatibile - o con PCEm e derivati, per una compatibilità ancora maggiore, a fronte di ulteriori ostacoli di condivisione dati, o infine, con DOSBOX, adeguatamente configurato. E' possibile intervenire, tramite modifiche a registro o uso di altro software specifico, sui files *.exe, affinchè, facendo clic su essi con tasto DX del mouse sia possibile avviarli direttamente in DOSBOX. C'è però da lavorarci un po' su ... !

Aggiungo, effettivamente, se i programmi potessero funzionare in un ambiente Windows 9X o XP a 32 Bit - senza audio - l'ipotesi della macchina virtuale sarebbe semplificata, per la condivisione dati.
__________________
PC1 i7-7700K|Asus Prime Z270P|32GiB RAM|Radeon Rx570 8GiB|Crucial P5 500 GiB|HD Ironwolf 4TiB,2X(Raid-0)|Bluray LG|DVB-T Asus PE6300H|Dell U2413|Windows 10 LTSC 2019|PC2 i7-3770|Asus P8H77M-LE|16GiB RAM|Nvidia GTX690 4GiB|Sandisk 120 GiB|HD WD-Red 4TiB,2X(Raid-0)|DVD LG|DVB-S Cinergy S2|Hannspree XmS Boston|Windows 10 LTSC 2019

Ultima modifica di piwi : 25-11-2021 alle 13:28.
piwi è offline   Rispondi citando il messaggio o parte di esso