View Single Post
Old 21-09-2021, 09:06   #209
paolo.oliva2
Senior Member
 
L'Avatar di paolo.oliva2
 
Iscritto dal: Jan 2002
CittÓ: AlÚpÚ, Costa d'Avorio
Messaggi: 26580
Quote:
Originariamente inviato da Getullio Alviani Guarda i messaggi
HAnno iniziato a sentire il fiato sul collo di Intel,e quindi una sezione non gli basta piu per decantare le lodi della loro multinazionale del cuore.
Il fatto che poi Raptor batte addirittura il core count di amd,li ha mandati in tilt
Occhio a un punto... Intel, le sue dichiarazioni sono di intenzione, il cui scopo Ŕ chiaro. Ma da qui a considerarle reali, ne passa.

Come giudicare l'annuncio di architetture basate su nodi a tutt'oggi inesistenti anche in sviluppo?

Ricordate Tick-Tock?
Prima realizzare il PP a X nanometria, stendere l'architettura vecchia, poi, successivamente, a caratteristiche silicio nuovo conosciute, progettare la nuova architettura.

Intel prevede in primis che il silicio con nm X-Y-Z vada effettivamente in produzione (e giÓ questo Ŕ in forse), ma si supera, riesce giÓ a conoscere le caratteristiche silicio tanto da progettare l'architettura (core-count e transistor a core e rapporto FO4 migliore tra IPC e frequenza), e si supera, prevede pure la data di commercializzazione.

Non Ŕ di buon auspicio che giÓ il primo scalino, il 7nm, ha giÓ subito 1 anno di ritardo. E manca ancora 5 e 3nm per il 2024 e 2nm per il 2025.
__________________
1800X @4GHz 1,29V - @4,140GHz 1922 Cinebench - 2700X a Def con OFFSET -0,075V e PBO attivo, 2000 Cinebench @4,350GHz, massima frequenza benchabile CPU-z @4,425GHz (5550 CPU-Z). - 3700X @4,1GHz 1,25V (il gusto di avere un X8+8 a max 65W di consumo e temp <63*)

Ultima modifica di paolo.oliva2 : 21-09-2021 alle 09:13.
paolo.oliva2 Ŕ offline