Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Scienza e tecnica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=91)
-   -   Legamento crociato anteriore (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=498329)


Stefano Landau 05-07-2009 11:38

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 28090834)
Da oggi ho iniziato con la corsa per strada. (avevo gia provato 2 settimane fa ma poi ho dovuto sospendere con la corsa subito ed anche in palestra per un inizio di infiammazione al rotuleo.....)
Non sapendo a che velocità si sta correndo ci si stanca molto prima..... su Tapisroulant giovedì sono arrivato a 15 minuti (a 7.5 di media con 2 ° di pendenza)
Oggi dopo 6 minuti in strada ero già senza fiato.
Il ginocchio dopo i primi 20-30 secondi un po zoppicanti si è scaldato e poi correvo bene anche su asfalto.

Questa mattina ho fatto una seconda prova.
Mi sono scelto un tracciato il più rettilineo possibile e con meno attraversamenti pedonali possibili. Alla fine sono riuscito a fare 10 minuti esatti senza mai fermarmi. Giusto un dolorino all'interno del ginocchio (penso quindi sia il menisco e non più il rotuleo)
Controllando il tracciato con Google Heart, poi ho scoperto di aver fatto 1,5 km. Non è molto.... ma in palestra tenevo una media di 8km/h (ero arrivato a 8.3 sui 10 minuti)
Mentre ora da due conti fatti sono arrivato ad una media di 9 km /h .... e mi sembrava di andare lentissimo........
Devo imparare a controllare meglio il passo...... se no parto e scoppio subito!
Comunque il ginocchio sembra rispondere bene :)

@lessandro 05-07-2009 13:45

Venerdì sera ho iniziato la corsa sul tapis roulant :D

Ho fatto 4 minuti di camminata per riscaldarmi e poi corsa a 7.5km/h :D

Beh...dopo 3 minuti di corsa ero quasi cotto...ma son arrivato a 12 minuti :D :D :D

C'è da dire che correre corro, però sono un pò sbilanciato sulla gamba operata, penso perchè manchi il tono muscolare idoneo e anche perchè devi riabituarmi a correre correttamente :D

Mi hanno detto che appunto "zoppico" leggermente, ma è normale le prime volte che si fa qualcosa di nuovo aver un minimo di deficit...

C'è da dire che alla fine della corsa avevo i muscoli "tibiali" stremati, ero proprio cotto :asd: :asd: :asd:

Bei tempi quando giocavo a calcio e mi facevo 40 minuti abbondanti di giri intorno al campo doppiando anche i compagni di squadra....lì si che ero un cavallo :sofico:, mica ora :fagiano:

Cmq sia il ginocchio sembra procedere davvero bene, escluso per i vari "crock" che fa la mattina o se sto troppo tempo fermo....tipo a casa :asd:
Mi schiocca proprio l'articolazione...:stordita:

dylandog_666 05-07-2009 16:21

Io, guarda, "crockio" da una vita.. :D
Cmq, giusto per aggiornarvi, dopo 15 sedute di fisioterapia mi sento un altro.. ( a dire la verità secondo me ne bastavano di meno ).
Vi ricordo che io mi sono rotto il crociato il 6 giugno e ancora non mi sono operato, verso settembre andrò sotto i ferri :cry:
Ora dopo un mese cammino finalmente correttamente ( più o meno, ogni tanto faccio dei movimenti strani :D ) e il ginocchio non mi fà male, me lo sento solo "diverso" ma è normale..
Raggiungo la stessa flessione di prima e idem per l'estensione ( tra l'altro ho scoperto a fisioterapia che ho il ginocchio capace di iperstensione o na cosa simile :eek: )
Peccato non giocare sulla spiaggia ma va bè, sopporterò..
Cmq in questi 15 giorni la gamba si è sviluppata un casino, prima non ero messo tanto male muscolarmente ma adesso quadricipite, mediale & co. sono cresciuti un bel po'.. infatti la sinistra adesso è + piccolina :sofico:
Però mò che mi stavo abituando a settembre quasi quasi mi dispiace operarmi :stordita:................
no scherzo, non vedo l'ora di tornare a giocare.. solo che ci vorrà un bel po' :( :(

nemesis69 06-07-2009 00:09

Ciao a leggervi mi viene un po' paura,perchè sembra di esagerare troppo..vi spiego io vado in palestra tutti i giorni grazie al mio lavoro che mi permette la mattina libera,e lì faccio tutti i vari esercizi spiegati col fisioterapista(pressa,adduttori,squat,leg extension "eccentrica",leg curl,tavoletta ecc ecc) e da una settimana ho aggiunto la corsa su tapis roulant,20 minuti a 8 di media,i problemi sono zero,lo sento solo un po strano mentre corro ma vado tranquillo,solo la sera arrivo a casa da lavoro e lo sento un po' stanco per via che ci ho fatto tutta la giornata...oggi poi per dire ero al parco con i miei amici,so di non aver fatto la cosa giusta :asd: ma ho cominciato a fare 2-3 passaggi anche io condito da un paio di scatti(niente partite o cose varie,proprio 2 passaggi)..e stasera me lo sento "bene" come al solito!


Io sono prossimo ai 4 mesi(l'11 luglio) il controllo è andato bene,il ginocchio è "fermissimo",però ripeto mi viene il dubbio di esagerare..mi sa che con il pallone ci riprovo fra un po :D

gomma2408 06-07-2009 12:59

Quote:

Originariamente inviato da nemesis69 (Messaggio 28111558)

Io sono prossimo ai 4 mesi(l'11 luglio) il controllo è andato bene,il ginocchio è "fermissimo",però ripeto mi viene il dubbio di esagerare..mi sa che con il pallone ci riprovo fra un po :D

Come detto altre volte il dolore non è sintomo per forza di qualche problema, ma è dovuto al "rieducarsi" dell'articolazione ai vari movimenti e sollecitazioni.

Di converso, non basta L'ASSENZA di dolore come segnale per poter riprendere le precedenti attività anzitempo, perchè è necessario consentire il consolidamento del legamento nuovo ed una graduale e corretta formazione delle strutture naturali di fissaggio.
Il Lca inizia a "tenere" il ginocchio già dal primo giorno dopo l'operazione, se è venuta bene, infatti ci sono le viti a fissarlo. Ma da quel momento inizia una creazione di fibre di collagene fra osso e tendine nei punti di fissaggio che si consolidano fino a fissare il tutto in maniera organica.
Le sole viti infatti terrebbero il legamento, ma da sole il legamento andrebbe incontro ad un danneggiamento ed ad atrofia ovviamente, ecco perchè vi è necessità di aspettare un naturale consolidamento senza nel frattempo sollecitare oltre misura....;) ma si fa tutta questa fisioterapia e/o comunque si fa passare tutto questo tempo.... molti atleti soprattutto se professionisti penso non avrebbero problemi a giocare anche dopo un mese, come per il menisco, ma devono aspettare la corretta "saldatura" del legamento. Il fatto che spesso possono comunque entrare in campo anche anticipatamente è dovuto alla forma muscolare che consente sollecitazioni importanti senza incorrere in rischi troppo elevati: chi è allenato ed ha una forma fisica ottimale (non per forza maggiore forza nelle gambe...) infatti è riuscito addirittura anche a giocare senza legamento, il che vuol dire che il resto delles trutture scheletrico/muscolari era in grado almeno in parte di sopperire alla mancanza del LCA, quindi dopo operati la stessa muscolatura "preserva" per così dire il nuovo LCA dai rischi di una entrata in campo anticipata.... e comunque sempre diversi mesi sono.

Concludendo dopo 4 mesi quello che hai fatto te non penso sia una cosa così grave... anzi... non è che hai fatto una partita a calcetto, mi sembra... anzi, non mi farei tante preoccupazioni.
ciau;)

Sheep85 06-07-2009 13:23

Ciao a tutti, ringrazio coloro che mi avevano dato info/supporto e vi aggiorno dicendovi che non faccio piu' parte di questo thread perchè... è il menisco... mi devono operare al menisco, a quanto pare devono rimuoverne un pezzo; tutti dicono che è una cosa da nulla ma ho una paura che nemmeno riesco a spiegare...

ciao

Marco

gomma2408 06-07-2009 14:49

Quote:

Originariamente inviato da Sheep85 (Messaggio 28116092)
Ciao a tutti, ringrazio coloro che mi avevano dato info/supporto e vi aggiorno dicendovi che non faccio piu' parte di questo thread perchè... è il menisco... mi devono operare al menisco, a quanto pare devono rimuoverne un pezzo; tutti dicono che è una cosa da nulla ma ho una paura che nemmeno riesco a spiegare...

ciao

Marco

tranquillo te lo dico anche io per quello che può servire...., anche cosa da nulla, (è in Day Hospital, non ti fai neanche una notte) , comunque fai sempre per bene gli esercizi che ti diranno.... un po' di dolorini li avrai anche te (spero meno possibile)ma il ginocchio vedrai che in un mesetto ti torna come prima... e praticamente neanche ti accorgi che ti sei operato, un mio collega di 46 anni va che è una meraviglia, ed è stato operato solo da una settimana.... in bocca al lupo!

gomma2408 06-07-2009 14:53

Quote:

Originariamente inviato da dylandog_666 (Messaggio 28107168)
Io, guarda, "crockio" da una vita.. :D
Cmq, giusto per aggiornarvi, dopo 15 sedute di fisioterapia mi sento un altro.. ( a dire la verità secondo me ne bastavano di meno ).
Vi ricordo che io mi sono rotto il crociato il 6 giugno e ancora non mi sono operato, verso settembre andrò sotto i ferri :cry:
Ora dopo un mese cammino finalmente correttamente ( più o meno, ogni tanto faccio dei movimenti strani :D ) e il ginocchio non mi fà male, me lo sento solo "diverso" ma è normale..
Raggiungo la stessa flessione di prima e idem per l'estensione ( tra l'altro ho scoperto a fisioterapia che ho il ginocchio capace di iperstensione o na cosa simile :eek: )
Peccato non giocare sulla spiaggia ma va bè, sopporterò..
Cmq in questi 15 giorni la gamba si è sviluppata un casino, prima non ero messo tanto male muscolarmente ma adesso quadricipite, mediale & co. sono cresciuti un bel po'.. infatti la sinistra adesso è + piccolina :sofico:
Però mò che mi stavo abituando a settembre quasi quasi mi dispiace operarmi :stordita:................
no scherzo, non vedo l'ora di tornare a giocare.. solo che ci vorrà un bel po' :( :(

cioè se la gamba è tornata come prima muscolarmente, sarà bella rinforzata se è come dici ed io per come mi sentivo (ricordo LCA + menisco rotto) ci giocherei eccome in spiaggia.... anzi l'ho anche fatto! (ma se poi ti gira di nuovo il ginocchio son dolori.... provare per credere... ne so qualcosa!!!!! )

MGianluca 06-07-2009 15:58

Dopo poco più 65 gg. dall'operazione con Rotuleo il dolore che provo immediatamente sopra il ginocchio a cosa è dovuto?
Non credo sia la parte rimanente del rotuleo perchè il dolore è decisamente al di sopra della cicatrice da cui mi hanno asportato 1/3 del rotuleo stesso, forse potrebbe essere l'insersione del quadricipite che è ancora deficitario, o cos'altro secondo voi?

gomma2408 06-07-2009 16:32

Quote:

Originariamente inviato da MGianluca (Messaggio 28118373)
Dopo poco più 65 gg. dall'operazione con Rotuleo il dolore che provo immediatamente sopra il ginocchio a cosa è dovuto?
Non credo sia la parte rimanente del rotuleo perchè il dolore è decisamente al di sopra della cicatrice da cui mi hanno asportato 1/3 del rotuleo stesso, forse potrebbe essere l'insersione del quadricipite che è ancora deficitario, o cos'altro secondo voi?

dipende anche da come e quando lo senti: cioè se il dolore è continuo, oppure ad inizio esercizio, poi se si scalda passa un po' salvo ritornare a riposo il giorno dopo,, ecc... oppure è un dolore appena provi a sforzare ad aumenta + riscaldi il muscolo con l'esercizio???? (tipico: movimento di flex extension...)
perchè potrebbe essere una tendinopatia da tendine del quadricipite, che è il naturale proseguimento del rotuleo sopra il ginocchio (nel senso che il vettore di sforzo è lo stesso, per gli stessi movimenti....) In tal caso è lunga da far passare anche perchè il totale riposo, ad esempio, fa peggiorare le cose nel senso che il dolore aumenta non appena si fa un esercizio. Per la tendinite ci vogliono esercizi mirati che consentano di far muovere la muscolatura ed il tendine interessato senza raggiungere il carico di eccessivo sforzo... ma curando molto l'elasticità dello stesso (quindi + ampie escursioni dell'articolazione in modo da recuperare l'elasticità del tendine; se si stesse a riposo totale il tendine si irrigidirebbe facendo insorgere di nuovo il dolore non appena si sforza - anche ad es. con il semplice salire le scale....- )
Ma nessuno specialista ti ha saputo dare indicazioni?
ciao

frankytop 06-07-2009 19:29

Il giorno in cui sparirà il thread sul legamento incrociato interiore giuro che mi metto a ballare l'alligalli nudo fuori nella strada. :fagiano:

Fabryzius 06-07-2009 19:56

Stò ginocchio mi dà + problemi ora che prima :cry: :cry:

ma è normale tutti stì scrocchii che sento ?? Prima non faceva tutto stò casino :cry: :cry:

se non mi tranquillizate vado dall'ortopedico che mi ha operato

gomma2408 07-07-2009 11:19

Quote:

Originariamente inviato da Fabryzius (Messaggio 28121441)
Stò ginocchio mi dà + problemi ora che prima :cry: :cry:

ma è normale tutti stì scrocchii che sento ?? Prima non faceva tutto stò casino :cry: :cry:

se non mi tranquillizate vado dall'ortopedico che mi ha operato

tanto prima o poi ci sarai stato e ci riandrai a farti visitare, no??? lui non ti segue? Gli scrosci articolari ci sono e spesso rimangono anche....

gomma2408 07-07-2009 11:21

Quote:

Originariamente inviato da frankytop (Messaggio 28121114)
Il giorno in cui sparirà il thread sul legamento incrociato interiore giuro che mi metto a ballare l'alligalli nudo fuori nella strada. :fagiano:

anche perchè il legamento "interiore" non è mai esistito...:D :D :D :D :D :D
:doh: ;)

MGianluca 07-07-2009 14:49

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 28118885)
dipende anche da come e quando lo senti: cioè se il dolore è continuo, oppure ad inizio esercizio, poi se si scalda passa un po' salvo ritornare a riposo il giorno dopo,, ecc... oppure è un dolore appena provi a sforzare ad aumenta + riscaldi il muscolo con l'esercizio???? (tipico: movimento di flex extension...)
perchè potrebbe essere una tendinopatia da tendine del quadricipite, che è il naturale proseguimento del rotuleo sopra il ginocchio (nel senso che il vettore di sforzo è lo stesso, per gli stessi movimenti....) In tal caso è lunga da far passare anche perchè il totale riposo, ad esempio, fa peggiorare le cose nel senso che il dolore aumenta non appena si fa un esercizio. Per la tendinite ci vogliono esercizi mirati che consentano di far muovere la muscolatura ed il tendine interessato senza raggiungere il carico di eccessivo sforzo... ma curando molto l'elasticità dello stesso (quindi + ampie escursioni dell'articolazione in modo da recuperare l'elasticità del tendine; se si stesse a riposo totale il tendine si irrigidirebbe facendo insorgere di nuovo il dolore non appena si sforza - anche ad es. con il semplice salire le scale....- )
Ma nessuno specialista ti ha saputo dare indicazioni?
ciao

Il dolore lo sento solo quando metto sotto sforzo il ginocchio e più lo sforzo più mi aumenta il dolore. Quindi sostieni che siamo in presenza di una tendinopatia da tendine del quadricipite? Ho capito bene?
Mi sembra di capire che debbo continuare ad allenare il ginocchio senza sottoporlo a carichi troppo pesanti (ma comunque non devo fermarmi). Senza considerare che ieri per evitare un'ostacolo che non avevo visto ho ritratto velocemente la gamba in modo istintivo e ho visto le stelle.
p.s. il fisioterapista alla mia domanda ha risposto: "e' normale".
Mha.......:rolleyes:

Fabryzius 07-07-2009 16:58

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 28126908)
tanto prima o poi ci sarai stato e ci riandrai a farti visitare, no??? lui non ti segue? Gli scrosci articolari ci sono e spesso rimangono anche....

no, mi ha operato e basta :) cmq non sono scrosci, schiocca, come ogni tanto succede alle ginocchia...solo che lo fa + spesso

alex642002 07-07-2009 19:36

Quote:

Originariamente inviato da @lessandro (Messaggio 28103972)
Cmq sia il ginocchio sembra procedere davvero bene, escluso per i vari "crock" che fa la mattina o se sto troppo tempo fermo....tipo a casa :asd:
Mi schiocca proprio l'articolazione...:stordita:

NOn ti preoccupare,quello anche a me:non sono nulla gli scosci articolari,mi ha detto l'ortpedico;)

alex642002 07-07-2009 19:45

Quote:

Originariamente inviato da Fabryzius (Messaggio 28121441)
Stò ginocchio mi dà + problemi ora che prima :cry: :cry:

ma è normale tutti stì scrocchii che sento ?? Prima non faceva tutto stò casino :cry: :cry:

se non mi tranquillizate vado dall'ortopedico che mi ha operato

Tranquillo,ti dico quello che mi ha detto il mio di ortopedico:io li ho al ginocchio sano(anche se c'è una piccola lesione al menisco anche lì),e l'ortopedico mi ha detto che se non c'è dolore non c'è da preoccuparsi.Certo lo so che è un pò ridicolo se uno si piega far sentire quel rumore :D ,come se uno fosse arrugginito,ma poi magari passano.

gomma2408 08-07-2009 10:11

Quote:

Originariamente inviato da MGianluca (Messaggio 28129947)
Il dolore lo sento solo quando metto sotto sforzo il ginocchio e più lo sforzo più mi aumenta il dolore. Quindi sostieni che siamo in presenza di una tendinopatia da tendine del quadricipite? Ho capito bene?
Mi sembra di capire che debbo continuare ad allenare il ginocchio senza sottoporlo a carichi troppo pesanti (ma comunque non devo fermarmi). Senza considerare che ieri per evitare un'ostacolo che non avevo visto ho ritratto velocemente la gamba in modo istintivo e ho visto le stelle.
p.s. il fisioterapista alla mia domanda ha risposto: "e' normale".
Mha.......:rolleyes:

mah, ovvio che non posso diagnosticare alcunchè uno perche non si fa "on line" senza vedere il paziente, due perchè NON sono uno specialista... e non mi azzarderei mai! ;)
Quello che ho ipotizzato è una tendinopatia perchè è sopra il ginocchio e i dolori dell'operazione derivano di solito e da dolori nella sede dei menischi e dalle zone di sutura e intervento. Ad es. sopra il ginocchio è più facile che faccia male sul lato più esterno, latero-anteriore per essere precisi.
Se il dolore è sopra la rotula il ginocchio in sè come articolazione c'entra meno, è più un dolore tendineo mi sembra.
SE COSI' FOSSE, si cerca di migliorare l'elasticità del tendine dopo aver osservato un periodo di riposo per far passare la fase acuta dell'infiammazione. Questa viene migliorata, oltre che dallo stretching del quadricipite (essenziale farlo bene, tenere le posizioni almeno 30 sec.) anche da esercizi tipo leg press e leg extension con carichi bassi e maggiore escursione in gradi. Questo perchè il minore peso fa sforzare di meno il tendine, ma lo mantiene elastico, altrimenti rimanendo solo a riposo non appena fai un minimo sforzo il tendine, avendo perso elasticità data l'assenza di esercizio, si infiammerebbe di nuovo, e la maggiore escursione di angolo nell'esercizio aumenta la fase di flesso/estensione ancora per aumentare l'elasticità.
Però i gradi da scegliere sono di volta in volta da adattare al caso specifico, con il fisioterapista che se non nota miglioramenti te li deve cambiare (ad es. se fai 40 gradi di escursione alla leg-extension può essere utile farli da 0-40, con lo 0 gradi inteso come gamba completamente estesa, oppure non completare l'estensione facendo un 20-60 gradi....)...

P.S.: scusa, mi spieghi quale movimento hai fatto per evitare l'ostacolo? ritraendo la gamba lavorano molto i flessori, il quadricipite (e quindi la parte anteriore del ginocchio) lavora molto meno.... te hai sentito così tanto dolore ugualmente? es. salire le scale come ti senti?
ciao

MGianluca 08-07-2009 10:46

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 28138911)
mah, ovvio che non posso diagnosticare alcunchè uno perche non si fa "on line" senza vedere il paziente, due perchè NON sono uno specialista... e non mi azzarderei mai! ;)
Quello che ho ipotizzato è una tendinopatia perchè è sopra il ginocchio e i dolori dell'operazione derivano di solito e da dolori nella sede dei menischi e dalle zone di sutura e intervento. Ad es. sopra il ginocchio è più facile che faccia male sul lato più esterno, latero-anteriore per essere precisi.
Se il dolore è sopra la rotula il ginocchio in sè come articolazione c'entra meno, è più un dolore tendineo mi sembra.
SE COSI' FOSSE, si cerca di migliorare l'elasticità del tendine dopo aver osservato un periodo di riposo per far passare la fase acuta dell'infiammazione. Questa viene migliorata, oltre che dallo stretching del quadricipite (essenziale farlo bene, tenere le posizioni almeno 30 sec.) anche da esercizi tipo leg press e leg extension con carichi bassi e maggiore escursione in gradi. Questo perchè il minore peso fa sforzare di meno il tendine, ma lo mantiene elastico, altrimenti rimanendo solo a riposo non appena fai un minimo sforzo il tendine, avendo perso elasticità data l'assenza di esercizio, si infiammerebbe di nuovo, e la maggiore escursione di angolo nell'esercizio aumenta la fase di flesso/estensione ancora per aumentare l'elasticità.
Però i gradi da scegliere sono di volta in volta da adattare al caso specifico, con il fisioterapista che se non nota miglioramenti te li deve cambiare (ad es. se fai 40 gradi di escursione alla leg-extension può essere utile farli da 0-40, con lo 0 gradi inteso come gamba completamente estesa, oppure non completare l'estensione facendo un 20-60 gradi....)...

P.S.: scusa, mi spieghi quale movimento hai fatto per evitare l'ostacolo? ritraendo la gamba lavorano molto i flessori, il quadricipite (e quindi la parte anteriore del ginocchio) lavora molto meno.... te hai sentito così tanto dolore ugualmente? es. salire le scale come ti senti?
ciao

Vuoi sapere come accaduto? ora ti metterai a ridere:
passeggiavo sulla riva del mare con la mia ragazza ma avevo la coda dell'occhio intento a guardare un pò di belle ragazze sdraiate a predere il sole quando ad un certo punto ho urtato con la punta del piede un ostacolo (che poi si è rivelato essere un tronco) e che ho cercato, con un moviemento repentino ed istintivo, di saltare. Questo mezzo salto fatto in modo improvviso mi ha provocato quel forte dolore, ma è stato questione di secondi poi non ho sentito più nulla.
Devo però precisare che il dolore è immediatamente sopra il ginocchio ma nella parte frontale-interna.
Le scale quando le salgo ho una relativa difficoltà ma è dovuta sicuramente al tono muscolare, è decisamente più difficile scenderle perchè i muscoli ancora non mi sorreggono bene e quindi scendo facendo dei movimenti scattosi.
Grazie mille per tutte le tue indicazioni.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 13:01.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.