Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Scienza e tecnica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=91)
-   -   Legamento crociato anteriore (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=498329)


Romina1983 19-06-2008 00:54

Ciao tutti, ho letto gli ultmi post e se da 1 parte mi si sono chariti dei dubbi da 1 altra me ne sono venuti.
Lunedi ho fatto la risonanza dopo 4 mesi dall'operazione e martedi l'ho portata dall'ortopedico(2 mesi dopo l'ultimo kontrollo).
Conclusione:il medico che ha fatto il referto della risonanza mi ha detto che il legamento sta apposto, il ginocchio sta in asse e che c'è presenza di liquido nel ginocchio che se con il passare del tempo non si leva potrebbe essere preoccupante.L'ortopedico invece, dice che non c'è liquido nel ginocchio e che sto bene,che finalmente si stende e che il ginocchio non è assolutamente gonfio (anche se x me lo è, xkè basta ke sto 3 gg a riposo e prende sembianze + normali) ma che quella forma è dovuta a non so che di post-operatorio cosi come anche la botticina ke sento qndo stendo la gamba.Nulla di preoccupante cmq.L'unica problema è che io sono molto lassa e anche qndo sto ferma tento a iperestendere le ginocchia,cosa che adesso con la gamba operata non avviene + xkè ha 1 legamento nuovo mentre con l'altra si e qndi praticamente sto tutta storta.Mi hanno detto che con molto stretching posso far recuperare ancora qualche grado di estensione alla gamba o che addirittura la gamba sana potrebbe adattarsi a qsta nuova postura.
X qnto riguarda la PALESTRA sono 2 mesi che praticamente faccio:
dai 20 ai 50 min di cyclette partendo da 1 resistenza di 2 fino a 8/9
LE a 2 gambe 2 serie da 12 con un carico di 9-10kg e a 1 gamba idem ma con un carico di 4-5 kg
2 serie da 10 di piegamenti sulle gambe
LP con 2 gambe con 1 carico di 50 kg e a 1 gamba con un carico pari quasi alla metà
adduttori e abduttori
esercizi propriocettivi
Da poco ho aggiunto degli esercizi per i bicipiti femorali el'ortopedico mi ha detto di aggiungere la corsa su piano x 6 minuti x 3 volte durante l'allenamento.
Questa scheda me l'ha fatta l'istruttore della palestra a cui ho spiegato il mio problema e l'ho fatta vedere all'ortopedico che mi ha detto di continuare cosi e magari non esagerare cosi tanto con la cyclette xkè nn devo fare il tour de france :)
Ovviamente ogni giorno dop la palestra(e non solo) il ghiaccio è d'obbligo!
Comunque visto che ho letto molti pareri discordanti ditemi la vostra.
Buona notte a tutti

Lupo3 19-06-2008 08:59

allora la prima regola è che non ci sono regole assolute da seguire.
Dipende dai tuoi trascorsi, se eri una sportiva o meno e da molti altri fattori.
Alcuni esercizi li sconsiglio solo perchè, se mal eseguiti (come la LP), portano problemi non solo alle gambe anche ad una persona sana.
Il programma non sembra male e la cyclette al massimo ti fa un po' di coscia alla pantani :fagiano:
Per quanto riguarda la lettura della risonanza, vai da un terzo medico. Da qui è difficilotto dirti qualcosa.

Trudino 19-06-2008 10:22

Quote:

Originariamente inviato da Lupo3 (Messaggio 22960944)
allora la prima regola è che non ci sono regole assolute da seguire.
Dipende dai tuoi trascorsi, se eri una sportiva o meno e da molti altri fattori.
Alcuni esercizi li sconsiglio solo perchè, se mal eseguiti (come la LP), portano problemi non solo alle gambe anche ad una persona sana.
Il programma non sembra male e la cyclette al massimo ti fa un po' di coscia alla pantani :fagiano:
Per quanto riguarda la lettura della risonanza, vai da un terzo medico. Da qui è difficilotto dirti qualcosa.

Concordo, ci fossero una serie di regole ben precise da seguire, probabilmente questo topic non esisterebbe nemmeno!
Lupo cosa intendi per una leg press fatta bene? Perchè io mesi fà l'ho fatta e non credo male, ma ero in un centro di fisioterapia e non penso che i terapisti avessero la preparazione adeguata per quella macchina...

Per quanto riguarda la lettura della risonanza, dici di andare da un terzo medico, ma secondo me serve a ben poco perchè cosi si innesca un circolo vizioso: non siamo soddisfatti del responso del terzo medico, perchè magari ci era sembrato indeciso? Via dal quarto. Il quarto dice una cosa totalmente differente dagli altri tre? Via dal quinto... Secondo me bisognerebbe fidarsi un pò di quello che ci dicono, sapendo appunto che la verità assoluta, specialmente in ortopedia, spesso non esiste.

Lupo3 19-06-2008 18:46

beh, a parte l'angolazione delle ginocchia, la posizione dei piedi, la schiena, la tenuta degli addominali, il carico, non ci sono molte cose da dover correggere. così scrivendo non saprei dirti i criteri. ti dovrei mettere li e farti fare la pressa.

per quanto riguarda il terzo parere, beh diciamo che più che altro vedi da che parte propende. perchè se uno dice che c'e' versamento, l'altro che non c'e' il terzo qualcosa di simile lo deve dire :D

Romina1983 19-06-2008 21:01

Effettivamente ritengo sia molto difficile fare la LP in modo corretto, cosi come i piegamentio a corpo libero.Non so precisamente fino a quanto deve scendere..i piedi come li devo mettere e cose varie..1 volta l'istruttore mi ha corretto ma ogni volta che mi metto a fare la Lp mi sorgono mille perplessità.Cmq ovviamente cerco di non andare mai oltre il limite, anche perchè criteri o non criteri una persona lo sa se sta facendo un movimento completamente sbagliato o crede di compromettere l'operazione.

Lupo3 19-06-2008 22:57

Quote:

Originariamente inviato da Romina1983 (Messaggio 22973041)
criteri o non criteri una persona lo sa se sta facendo un movimento completamente sbagliato o crede di compromettere l'operazione.

guarda su questo dissentirei. ma andiamo off-topic

demisbona 25-06-2008 18:57

LEGAMENTO CROCIATO ANTERIORE
 
Ciao a tutti,
Ho trovato questo forum e leggendolo mi è sembrato interessante e magari qualcuno puo' darmi qualche consiglio.
Mi sono operato al ginocchio per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro circa 2 anni fa, a dicembre 2007 giocando a pallone ho rotto nuovamente lo stesso neo legamento. Abito in provincia di Lecco e visto che mi toccherà sottopormi ad un altra operazione volevo avere qualche consiglio in merito. Mi sono fatto visitare sia dal dott. Anghileri (che opera a Lecco) e dal Dott. Muzzi Fabio che opera al Galeazzi di Milano. Qualcuno di Voi li conosce o ha sentito parlare(bene o male) di questi dottori?
grazie ciao

demisbona 27-06-2008 00:45

LEGAMENTO CROCIATO ANTERIORE
 
altra domanda..
C'è qualcuno che ha rotto lo stesso legamento 2 volte?? vi siete rioperati?

ginettos 30-06-2008 08:18

45 gg dall operazione esercizi
 
salve a tutti,sono a 45 gg dall operazione fatta con gracile e gli esercizi che faccio ora sono:

pressa 0-90 gradi con una 30ina di chili
cominciato corsetta leggera su tapin roulant
esercizi isometrici con 4 chili di peso sulla gamba(alzate a V della gamba azate a L ecc)
macchine per adduttori,abduttori e flessori
polpacci
squat 0-90
tanta bicibletta
e nuoto

Me ne andro' 10 gg in vacanza e non potendo usufruire della palestra
mi dovro' accontentare solo di fare esercizi di alzate gamba e squat..
pero' c'è un bel mare..quindi nuoto ok..altri consigli?
vado bene?

iubeo 01-07-2008 15:03

attendo notizie
 
salve ragazzi mi sono operato circa 3 settimane fa al lca avendo fatto la ricostruzione prendendo una parte del tendine rotuleo sono preoccupato su alcune cose.....la prima è che mi hanno detto che l'estensione del ginocchio completa se nn la recuperi sin dalle prime settimane non la recuperi più,e a me mancano ancora 7 circa 8 gradi per stenderlo tutto e nn vorrei che fosse un problema e poi c'è una parte del mio ginocchio che è ancora addormentata non ho sensibilità solo sulla pelle però,ma mi preoccupa questo fatto dell'estensione perchè anch camminando(ancora con le stampelle) tendo a tenerlo un pò piegato....attendo vostre utili risposte. grazie domenico

Lupo3 02-07-2008 08:43

ginettos: chi ti ha dato questo programma? sei seguito durante l'esecuzione? recuperi per qualche sport in particolare?

iubeo: per i gradi, non è vero, si recuperano con un po' più di tempo sul rotuleo e ti assicuro che non è una cosa di poche settimane. Per la sensibilità della pelle non saprei dirti, ti conviene chiedere al chirurgo. Riabilitazione l'hai cominciata?

iubeo 02-07-2008 13:09

Quote:

Originariamente inviato da Lupo3 (Messaggio 23136698)
ginettos: chi ti ha dato questo programma? sei seguito durante l'esecuzione? recuperi per qualche sport in particolare?

iubeo: per i gradi, non è vero, si recuperano con un po' più di tempo sul rotuleo e ti assicuro che non è una cosa di poche settimane. Per la sensibilità della pelle non saprei dirti, ti conviene chiedere al chirurgo. Riabilitazione l'hai cominciata?

si si già sono alla 14esima terapia....quindi per l'estensione non devo preoccuparmi?a piegare arrivo naturalmente intorno ai 120 gradi credo senza sforzo

Lupo3 02-07-2008 13:15

Quote:

Originariamente inviato da iubeo (Messaggio 23141160)
si si già sono alla 14esima terapia....quindi per l'estensione non devo preoccuparmi?a piegare arrivo naturalmente intorno ai 120 gradi credo senza sforzo

tranquillo, direi che come riabilitazione sei ancora all'inizio, ma non ti hanno fatto usare il kinetec?

iubeo 02-07-2008 21:38

Quote:

Originariamente inviato da Lupo3 (Messaggio 23141282)
tranquillo, direi che come riabilitazione sei ancora all'inizio, ma non ti hanno fatto usare il kinetec?

no non l'ho mai usato ma non ho problemi nel piegare..però no neanche tutore

Lupo3 03-07-2008 09:05

Quote:

Originariamente inviato da iubeo (Messaggio 23149995)
no non l'ho mai usato ma non ho problemi nel piegare..però no neanche tutore

scusa, ma l'estensione chi te l'ha curata? ha fatto tutto manualmente il fisioterapista? sta continuando con gli esercizi di mobilità o li ha affidati a te?
In ogni caso non ti preoccupare e sopratutto non avere fretta.

ginettos 03-07-2008 11:13

Quote:

Originariamente inviato da Lupo3 (Messaggio 23136698)
ginettos: chi ti ha dato questo programma? sei seguito durante l'esecuzione? recuperi per qualche sport in particolare?

iubeo: per i gradi, non è vero, si recuperano con un po' più di tempo sul rotuleo e ti assicuro che non è una cosa di poche settimane. Per la sensibilità della pelle non saprei dirti, ti conviene chiedere al chirurgo. Riabilitazione l'hai cominciata?

il dott mariani..ora non sono seguito xchè faccio tutti gli esercizi in palestra da solo..ho fatto 3 settimane circa da un fiosioterapista dopo 15 gg di kinetec e alla fine ho visto che andavo bene anche da solo..qualche consiglio da darmi?

Lupo3 03-07-2008 11:54

Quote:

Originariamente inviato da ginettos (Messaggio 23155240)
il dott mariani..ora non sono seguito xchè faccio tutti gli esercizi in palestra da solo..ho fatto 3 settimane circa da un fiosioterapista dopo 15 gg di kinetec e alla fine ho visto che andavo bene anche da solo..qualche consiglio da darmi?

noleggia una bicicletta:D

hartur 08-07-2008 12:49

Ciao ma in quanto tempo dovrebbe ricrescere il rotuleo che mi hanno tagliato per l'operazione?Io a 7 mesi dall'operazione al tatto sento ancora che non è ricresciuto... eppure l'ortopedico mi aveva detto che ci metteva un po' ma ritornava normale perchè è avvolto in una specie di "guaina" che gli dava nutrimento.

Fabryzius 14-07-2008 01:14

Lo squat lo sconsigliate ?

Lupo3 14-07-2008 09:02

Quote:

Originariamente inviato da Fabryzius (Messaggio 23302923)
Lo squat lo sconsigliate ?

solo se fatto mooooooooolto bene, meglio se con il multipower.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 03:03.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.