Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede audio, altoparlanti, software e codec audio (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=19)
-   -   Amplificatori, Sintoamplificatori, Diffusori e Subwoofer (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1756479)


DelusoDaTiscali 17-03-2021 05:08

Se la fedeltà assoluta fosse un obiettivo avremmo solo casse monitor ed la "timbrica" (di una cassa, di un amplificatore) smetterebbe di essere un parametro di scelta per diventare tout court un difetto.

Non dimentichiamo poi che in tutta la musica pop-rock-dance ecc si avvale di suoni sintetizzati (del tutto inesistenti), volutamente distorti (inesistenti "in originale" se non nelle casse dei concerti rock) e che le stesse voci sono artefatte con effetti vari.

In questi casi parlare di fedeltà ha senso solo in riferimento alle "intenzioni degli autori" (=riprodurre il suono così come esce dai monitor di studio) e quindi è un auspicio piuttosto che qualcosa di "misurabile".

Gli audiofili sono meno integralisti di quanto si immagini, scelgano la cassa per come rende più piacevole il genere che ascoltano più di frequente, scartando a volte delle casse perchè "troppo neutre" e quindi insoddisfacenti.

Tonisettequattro 17-03-2021 10:07

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 47322581)
Hai preso un STR o un AVM 60?

Sono anche macchine che hanno costi differenti.
Cmq ho visto le prove recenti dei marantz di Amir su ASR tende a stroncarli un po' tutti sul rapporto segnale rumore. Sembra quasi che ne introducano di più per caratterizzare il suono...il che è un po' scioccante dopo tutto l parlare che fanno di circuiti hdam che in teoria dovrebbero limitarlo...

Un mrx 720. Ma mi riferivo soprattutto all efficacia del sistema di calibrazione arc Genesis rispetto a audyssey .

azi_muth 17-03-2021 11:51

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47322634)
Se la fedeltà assoluta fosse un obiettivo avremmo solo casse monitor ed la "timbrica" (di una cassa, di un amplificatore) smetterebbe di essere un parametro di scelta per diventare tout court un difetto.

Che poi è quello che fa chi cerca la trasparenza assoluta dell'impianto. Si rivolge a monitor pro come genelec o neumann e non si fa scrupolo di usare l'eq anche se questo per alcuni puo' apparire un controsenso.

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47322634)
Non dimentichiamo poi che in tutta la musica pop-rock-dance ecc si avvale di suoni sintetizzati (del tutto inesistenti), volutamente distorti (inesistenti "in originale" se non nelle casse dei concerti rock) e che le stesse voci sono artefatte con effetti vari.

In questi casi parlare di fedeltà ha senso solo in riferimento alle "intenzioni degli autori" (=riprodurre il suono così come esce dai monitor di studio) e quindi è un auspicio piuttosto che qualcosa di "misurabile".

Credo comunque all'intento dell'autore ci si vada più vicino cercando di essere il più possibile fedele alla traccia che "adattandola" a un proprio gusto.

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47322634)
Gli audiofili sono meno integralisti di quanto si immagini, scelgano la cassa per come rende più piacevole il genere che ascoltano più di frequente, scartando a volte delle casse perchè "troppo neutre" e quindi insoddisfacenti.

Assoltamente vero.


Comunque bisogna tenere presente che un'altro elemento rilevantissimo è il volume di ascolto.
Non è che tutti possano mantenere livelli da registrazione live in casa e la semplice attenuazione di livello cambia la percezione di linearità.
Per questo esistono i controlli del loudness...che però molti audiofili hardcore ritengono un male.

ferste 24-03-2021 13:11

Se a qualcuno interessasse un buon entry level front-center-rear sul warehouse di amazon c'è un Jamo Studio 8 che viene 500 euro. Io ho sentito una versione simile, che includeva gli altoparlanti da atmos, e se è simile, senza quei cosi da mettere sulle frontali, merita.

matte91snake 24-03-2021 13:21

Quote:

Originariamente inviato da ferste (Messaggio 47333818)
Se a qualcuno interessasse un buon entry level front-center-rear sul warehouse di amazon c'è un Jamo Studio 8 che viene 500 euro. Io ho sentito una versione simile, che includeva gli altoparlanti da atmos, e se è simile, senza quei cosi da mettere sulle frontali, merita.

sono andato a vedere per curiosità ma non lo riesco a trovare :confused:

ferste 24-03-2021 13:26

Quote:

Originariamente inviato da matte91snake (Messaggio 47333843)
sono andato a vedere per curiosità ma non lo riesco a trovare :confused:

viene 711,43, usato ottime condizioni, ma c'è un extra del 30%

DelusoDaTiscali 24-03-2021 14:18

Quote:

Originariamente inviato da ferste (Messaggio 47333855)
viene 711,43, usato ottime condizioni, ma c'è un extra ***sconto*** del 30%

Ti eri "mangiato" la parola chiave! ;)

ferste 24-03-2021 14:21

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47333967)
Ti eri "mangiato" la parola chiave! ;)

eh lo so! deformazione professionale! Siamo abituati a sottintendere sempre, "fammi un extra 5", "30+10+5" e via così :D

Taiko 28-03-2021 12:49

Un saluto,
vorrei sapere se è possibile risparmiare e configurare un'impianto audio per pc paragonabile in qualità a un denon SC-M41DAB + diffusori SC-41 sempre denon per ascoltare principalmente musica di tutti i generi (soprattutto rock/rap/dance). Grazie Attulamente ho come diffusori un philips 4.1 comprato 15 anni fà da 50 watt rms collegato ad una semplice scheda audio integrata alla mia scheda madre (la solita realtek).

DelusoDaTiscali 28-03-2021 15:12

Ed il modello dei Philips con realtivo amplificatore e subwoofer è...? Se non rispondi a questa domanda difficilmente si potranno fare passi avanti...

p.s. altrove hai parlato di Nommo Razer Chroma: è una categoria di prodotto completamente diversa, vedo che su Ama punto com hanno una marea di feedback utente e 4 stelle e mezza quindi per il gaming funzioneranno ma per la musica non le prenderei mai.

Taiko 28-03-2021 17:59

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47339834)
Ed il modello dei Philips con realtivo amplificatore e subwoofer è...? Se non rispondi a questa domanda difficilmente si potranno fare passi avanti...

p.s. altrove hai parlato di Nommo Razer Chroma: è una categoria di prodotto completamente diversa, vedo che su Ama punto com hanno una marea di feedback utente e 4 stelle e mezza quindi per il gaming funzioneranno ma per la musica non le prenderei mai.

Philips A251

DelusoDaTiscali 28-03-2021 18:28

Online ho trovato solo delle casse Philips AK 251 (nere, 3 vie, piuttosto ingombranti, full range (senza subwoofer)).

Taiko 28-03-2021 20:06

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47340042)
Online ho trovato solo delle casse Philips AK 251 (nere, 3 vie, piuttosto ingombranti, full range (senza subwoofer)).

ho trovato una foto: https://www.olx.ro/oferta/philips-a-...t-IDdqR1i.html ai tempi essendo ignorante in materia pensavo che più casse si avevano e melgio è... Parliamo si 20 anni fà... L'esigenza di chiedere un consiglio nasce per il motivo che il mio hifi mi ha abbandonato e sono indeciso se rimpiazzarlo in toto con un denon SC-M41 oppure risparmiare qualcosa, utilizzando il pc per ascoltare musica con la stessa qualità che avrei acquistando quel hifi.

matte91snake 28-03-2021 20:51

sono in cerca di diffusori da mettere come surround con spessore limitato, diciamo massimo 15cm.
secondo voi queste "fanno il loro"?

https://eu.jbl.com/CONTROL+ONE_.html

oppure conoscete alternative anche salendo un pelino di prezzo se fosse profiquo?

DelusoDaTiscali 29-03-2021 06:27

Quote:

Originariamente inviato da Taiko (Messaggio 47340165)
... denon SC-M41 oppure risparmiare qualcosa,...

Come resa musicale escludo che con quelle casse puoi fare qualcosa di simile al Denon. Potrebbe comunque valere la pena di recuperarle dovresti appurare:

1) se il sub è attivo (=ha internamente un amplificatore, quindi un cavo di alimentazione) e se ha delle regolazioni
2) impedenza delle casse (4ohm piuttosto che 8ohm, potrebbe essere scritto dietro)

Il budget sarebbe comunque consistente (1 amplificatore + eventualmente 1 DAC esterno al PC e forse anche 1 amplificatore a parte per il sub) tutti questi pezzi staccati (ciascuno con il suo alimentatore) causerebbero poi un certo ingombro a causa di cavi e cavetti.

DelusoDaTiscali 29-03-2021 06:35

Quote:

Originariamente inviato da matte91snake (Messaggio 47340208)
... (riguardo alle JBL contro one)...


Le control one mi hanno dempre destato gravi sospetti perché sono esternamente identiche ad una coppia di casse marca Fenner (!!!) che ho da una ventina di anni e che ovviamente non valgono nulla. Il guscio di plastica sembra proprio lo stesso...

...possibile che non riesci a trovare 1 cm in più? La scelta saebbe più ampia (esempi: Nota 240, Dali Zensor 1 e chissà quante altre)

azi_muth 29-03-2021 12:06

Quote:

Originariamente inviato da matte91snake (Messaggio 47340208)
sono in cerca di diffusori da mettere come surround con spessore limitato, diciamo massimo 15cm.
secondo voi queste "fanno il loro"?

https://eu.jbl.com/CONTROL+ONE_.html

oppure conoscete alternative anche salendo un pelino di prezzo se fosse profiquo?

Ci sono dei diffusori detti "on wall" o wall speaker a volte spessi 10cm come le Canton Gle 416.2 ma si parla di un altro budget.
Ha ragione Deluso...se puoi aggiungere un cm è meglio.

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47340370)
Le control one mi hanno dempre destato gravi sospetti perché sono esternamente identiche ad una coppia di casse marca Fenner (!!!) che ho da una ventina di anni e che ovviamente non valgono nulla. Il guscio di plastica sembra proprio lo stesso...

...possibile che non riesci a trovare 1 cm in più? La scelta saebbe più ampia (esempi: Nota 240, Dali Zensor 1 e chissà quante altre)

Le control one esistono dal 1987 e sono un modello di successo di jbl...credo che quello in tuo possesso possano essere di cloni.

DelusoDaTiscali 29-03-2021 14:40

Lo sospettavo ma non mi tornava che le Control One già esistessero all' epoca come invece a quanto pare è;)

matte91snake 29-03-2021 21:32

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47340370)

...possibile che non riesci a trovare 1 cm in più? La scelta saebbe più ampia (esempi: Nota 240, Dali Zensor 1 e chissà quante altre)

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 47340938)
Ha ragione Deluso...se puoi aggiungere un cm è meglio.

Le control one esistono dal 1987 e sono un modello di successo di jbl...credo che quello in tuo possesso possano essere di cloni.

ciao, grazie per i feedback. si potrei aggiungere 1cm.
di conseguenza partendo dalle control one , in ottica di prezzo, entro i 200€ a cosa puntereste? vale la pena per i surround ? vorrei siano abbastanza efficenti e mediamente facili da pitolare.

DelusoDaTiscali 30-03-2021 05:08

Le casse piccole (quanto meno quelle economiche) tendono ad essere inefficienti a causa delle dimensioni.

Ho dei pregiudizi sulle casse con guscio in plastica ma suppongo che dipenda dall' impiego...

...aggiungo però che, salvo indicazione contraria del costruttore, non bisognerebbe tappare il condotto bass reflex posteriore quindi se al termine dei 16cm c'é il vordo di un tavolo e poi nulla ok, se c'é una parete non va bene...

...comunque dietro le dali zensor 1 c'é addirittura l' attaccaglia per appenderle...

azi_muth 30-03-2021 12:55

Quote:

Originariamente inviato da matte91snake (Messaggio 47341995)
ciao, grazie per i feedback. si potrei aggiungere 1cm.
di conseguenza partendo dalle control one , in ottica di prezzo, entro i 200€ a cosa puntereste? vale la pena per i surround ? vorrei siano abbastanza efficenti e mediamente facili da pitolare.

Per i surround il problema principale è la dimensione dell'ambiente.
Se è piccolo andrei su kit 5.0 con b&w M1 o focal sib costano poco sull'usato e ti togli il problema con 200/300 euro.

Un alternativa in diy a basso costo che proverei potrebbero essere dei largabanda pro come i Faital 4FE32 25 euro al pezzo da mettere in una cassa chiusa da un litro circa ( 15x15x10).... incrociati sui 150hz... ma a quel punto lo spessore te lo aggiusti come vuoi. E' una cosa a cui stavo pensando per provare l'atmos a soffitto con du spicci... :D :D :D

DelusoDaTiscali 30-03-2021 17:23

Scusa se mi intrometto: in DiY-ese "incrociati" sta per?

Quei pur bei woofer (per tali son venduti) da 10cm si possono veramente considerare full range? Vabbé che come surround ora uso le Lonpoo (non mancano certo di acuti...) ma mi perplime la mancanza di un tweeter...

...più che altro per curiosità (se non hai già una soluzione pronta non ci perdere tempo): ho delle cassettine vintage tanto belline a vedersi (hanno una impiallacciatura in vero legno) quanto sconfotanti a sentirsi, con una improbabile soluzione con tweeter coassiale:

>volume interno 3,8 litri (15x11x23 interni, valori stimati)
>condotto posteriore 35x95mm
>diametro del cono (telaio escluso) 12 cm (13 tutto compreso)
>tweeter (coassiale) presumibilmente in seta da 1 pollice
>tweeter e woofer sono in parallelo, il tw ha un condensatore in serie

il suono non è niente di che come qualità e l'estensione modesta sospetto che monti un altoparlante commerciale...

...volendo rivitalizzarli cosa ci potrei montare?

azi_muth 30-03-2021 18:05

Intendevo con il crossover a 150hz dall'avr.
Sono sicuramente full range e sono da catalogo venduti come tali.


Potresti provare con dei full range Mark Audio Pluvia 7 o CHR70 a un po' meno. Anche alcuni full range Dayton potrebbero andare.
Poi si tratta ovviamente di fare delle simulazioni con quel volume per vedere cosa ci va meglio

matte91snake 30-03-2021 21:11

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47343389)
come surround ora uso le Lonpoo

come vanno come surround?
le stavo guardando anche io ma mi spaventa un po' la sensibilità di soli 85db. Però sto vedendo che a queste dimensioni sono tutte intorno agli 85-86db..a parte le jbl che hanno 89, per quello le avevo puntate

DelusoDaTiscali 31-03-2021 05:43

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 47343476)
...Potresti provare con dei full range Mark Audio Pluvia 7 o CHR70 a un po' meno. ...

L' alloggiamento è per un altoparlante da 13 (del tipo con telaio "quasi quadrato")... il dubbio è appunto se un full range di oggi non vada meglio di un 2 vie coassiale di oltre venti anni fa e poi i 2 vie coassiali mi sembra che siano confinati nel car audio...

DelusoDaTiscali 31-03-2021 05:49

Quote:

Originariamente inviato da matte91snake (Messaggio 47343784)
come vanno come surround?...

Dipende da che frontali hai, con le indiana line non vanno proprio, devono essere quanto meno frontali "neutre": che i surround abbiano un suono più squillante può andare ma se le frontali sono impostate al contrario proprio no.

Con una distanza sotto i 2mt (1,60 nel mio caso...) in una stanza di dimensioni contenute gli 85db non sono un problema e poi dipende anche dal volume generale, io ascolto a volume moderato - non so cosa succederebbe se avessi un tavernetta in cui spingere l'amplificatore al massimo.

Confermo comunque che i parametri delle casse piccole si somigliano un po' tutti, la scarsa efficienza dipende in parte dalle dimensioni del midwoofer e credo anche della cassa.

azi_muth 01-04-2021 11:47

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47343972)
L' alloggiamento è per un altoparlante da 13 (del tipo con telaio "quasi quadrato")... il dubbio è appunto se un full range di oggi non vada meglio di un 2 vie coassiale di oltre venti anni fa e poi i 2 vie coassiali mi sembra che siano confinati nel car audio...

E' possibile anche se è difficile da dire senza averli provati.
Soprattutto bisognerebbe capire in cosa quello che possiedi è pessimo.
I full range da 3"/4" sono particolarmente indicati per musica tipo il jazz rendono molto bene le medie frequenze ( infatti sono spesso utilizzati come medi in diffusori a tre vie) mentre peccano un pochino sulle alte frequenze ( poi vabbè dipende molto da quale full range si sceglie) e i bassi sono quelli di un piccolo diffusore...scarsetti.
Per aggirare un po' il problema vengono spesso abbinati a caricamenti un po' particolari ( come la linea di trasmissione) o a un sub.

Ci sono ancora aziende hifi che puntano in modo primario sui coassiali come kef e tannoy. Nel diy vero e proprio ci diversi coassiali (anche se non moltissimi) nel catalogo di aziende primarie che producono componenti in ambito hifi (come Seas, Sb acoustics).
Il fatto è che il mercato di autocostruttori hifi è infinitamente più più piccolo di quello del car audio dove peraltro moltissimi componenti soprattutto quelli più economici sono piuttosto mediocri. D'altro canto i componenti diy per hifi sono spesso molto costosi al punto che il gioco non vale la candela economicamente parlando.

s-y 01-04-2021 11:55

anche se non sono coassiali (in senso 'classico') aggiungerei i fostex fe tra i monovia molto noti tra gli autocostruttori

DelusoDaTiscali 01-04-2021 12:05

E' ciò che temevo, perché il punto dolente di queste casse sono gli acuti (non so se per scelta costruttiva o inefficienza del coassiale). In effetti poi ciò che avrei eventualmente in mente è valorizzarle così come sono.

p.s. sono teac as300, ora rifatte(!) nella versione as300 neo.

sgrinfia 15-04-2021 20:45

Ciao a tutti, domanda secca: Scambiereste una coppia di Magnat Transpuls 1500 con una coppia di Cerwing Vega " VE 15F "?.:confused:

DelusoDaTiscali 16-04-2021 05:12

Il confronto avrebbe avuto senso prima di prendere le Magnat perché la eventuale differenza avrebbe certo potuto influenzare la scelta ma ora passare da una all' altra (o viceversa) sarebbe un tentativo di "upgrade orizzontale" (=sostituire un componente con un altro della stessa fascia) e non un upgrade vero e proprio (=passare alla fascia superiore).

sgrinfia 16-04-2021 14:21

Più che altro era per il motivo che posseggo due coppie di Magnat Tr 1500.
Comunque avevo già rinunciato al cambio vedendo dal di dentro le Cerwing Vega " VE 15F, una vera delusione .

ferste 16-04-2021 14:32

Quote:

Originariamente inviato da sgrinfia (Messaggio 47366820)
Ciao a tutti, domanda secca: Scambiereste una coppia di Magnat Transpuls 1500 con una coppia di Cerwing Vega " VE 15F "?.:confused:

Nemmeno con una pistola puntata.

Quote:

Originariamente inviato da sgrinfia (Messaggio 47367669)
Più che altro era per il motivo che posseggo due coppie di Magnat Tr 1500.
Comunque avevo già rinunciato al cambio vedendo dal di dentro le Cerwing Vega " VE 15F, una vera delusione .

Hai fatto bene, ma poi le 1500 sono nuove, le Cerwin, correggetemi se sbaglio, sono fuori produzione da 15 anni.

sgrinfia 16-04-2021 14:54

Non per i gli Altoparlanti, ma per la costruzione della cassa.
L'abbiamo smontata per vedere se scoprivamo il "difetto"che il mio amico lamentava.(rimbombi)..bè l'abbiamo trovato subito ,per fortuna secondo me si può risolvere "facile"dissi.
Si insomma, Case in truciolare per fortuna a scaglie grandi, elementi fonoassorbenti praticamente inesistenti (un solo foglio di mateiale di spessore 3 cm sul fondo, poi rinforzi delle paredie interne costituite da poche striscie di legno purtroppo non attaccate tra di loro a formare uno scheletro che avrebbe dato più robustezza al tutto.
Comunque abbiamo introdotto materiale fonoassorbente e i rimbombi erano spariti ma....ci siamo accorti ascoltando per circa un ora musica di vario genere che il suono era ora troppo ovattato (woofer), abbiamo cominciato a toglire un pò di fonoassorbente fino al punto che il suono era credibile è era gradito al mio amico,comunque con pochi accorgimenti sono spariti i rimbombi e suonano davvero bene .
Quello che fà arrabbiare che una ditta come Cerwin, non abbia curato di più questi altoparlanti dal potenziale sicuro.

Tonisettequattro 16-04-2021 21:56

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47366988)
Il confronto avrebbe avuto senso prima di prendere le Magnat perché la eventuale differenza avrebbe certo potuto influenzare la scelta ma ora passare da una all' altra (o viceversa) sarebbe un tentativo di "upgrade orizzontale" (=sostituire un componente con un altro della stessa fascia) e non un upgrade vero e proprio (=passare alla fascia superiore).

Questo ragionamento può valere per le elettroniche, i diffusori hanno timbriche talmente differenti che potrebbero giustificare persino un downgrade..(non mi riferisco a questo caso specifico ), In generale pensi che passare da un diffusore ad un altro della stessa fascia non ne valga la pena o che non faccia la differenza?

sgrinfia 17-04-2021 14:26

Allora mie impressioni su il suono di Magnat Transpuls 1500 vs Cerwing Vega " VE 15F, da tenere in considerazione che gli ambienti di ascolto tra le due coppie di casse sono differenti.
Alti ,molto simili ma un pò più aspri nelle Cervin Vega , nelle Magnat risultano più lineari e meno ingombranti in certi brani.
Medio, più in evidenza nelle Magnat, ma nelle Cervin e meno asciutto in molti brani, entrambi si equivalgono nelle voci maschili, invece in quelle femminili cè un leggero vantaggio per le Magnat.
Woofer,entrambi fanno risuscitare i morti davvero spostano molta aria se stimolate, le Cervin hanno un suono timbrico molto diverso dalle Magnat quando si tratta di Bassi, su questo non saprei dire chi è meglio ho peggio, troppo soggettivo.

DelusoDaTiscali 17-04-2021 15:24

Quote:

Originariamente inviato da Tonisettequattro (Messaggio 47368276)
... i diffusori hanno timbriche talmente differenti ...

Hai perfettamente ragione, in un certo senso l'ho fatto anche io mettendo le Lonpoo come surround.

Ciò che dici può valere anche per le elettroniche se, pur appartenendo alla stessa fascia di prezzo, differiscono in qualcosa di sostanziale, come appunto la timbrica (vale anche per le eelettroniche!), pur essendo nella stessa fascia di prezzo.

Il ragionamento però resta in piedi quando spiccate differenze di impostazione non ce ne sono e si basa sul principio che il cambiamento, in tutti i campi, ha dei costi accessori (devo liberarmi del vecchio o riciclarlo e questo non è quasi mai a costo zero).

DelusoDaTiscali 17-04-2021 15:26

Quote:

Originariamente inviato da sgrinfia (Messaggio 47368902)
Allora mie impressioni su il suono di Magnat Transpuls 1500 vs Cerwing Vega " VE 15F, ...

Interessante, da tener conto che le C.V. hanno richiesto un intervento di messa a punto mentre le Magnat sono così come sono uscite dalla scatola!

Tonisettequattro 17-04-2021 16:11

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47368967)
Hai perfettamente ragione, in un certo senso l'ho fatto anche io mettendo le Lonpoo come surround.

Ciò che dici può valere anche per le elettroniche se, pur appartenendo alla stessa fascia di prezzo, differiscono in qualcosa di sostanziale, come appunto la timbrica (vale anche per le eelettroniche!), pur essendo nella stessa fascia di prezzo.

Il ragionamento però resta in piedi quando spiccate differenze di impostazione non ce ne sono e si basa sul principio che il cambiamento, in tutti i campi, ha dei costi accessori (devo liberarmi del vecchio o riciclarlo e questo non è quasi mai a costo zero).

Se si cambia una sorgente ,un ampli o un dac non credo lo si faccia per questioni timbriche....poi certamente ci sarà qualcuno che lo fa....

sgrinfia 17-04-2021 22:10

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47368972)
Interessante, da tener conto che le C.V. hanno richiesto un intervento di messa a punto mentre le Magnat sono così come sono uscite dalla scatola!

Quello che non digerisco è che le C.V. potevano già suonare alla grande come fanno adesso con pochi accorgimenti dalla casa madre.:mad:.
Comuque il prossimo step sarà quello di smontare le mie Magnat TR 1500, sono curioso di vedere il dentro, che soluzioni hanno adottato.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 05:54.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.