Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede audio, altoparlanti, software e codec audio (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=19)
-   -   [Thread Ufficiale & Recensione] Edifier S330D (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1941617)


mystic 06-03-2009 15:51

[Thread Ufficiale & Recensione] Edifier S330D
 



Edifier Enterprises Canada Inc., azienda produttrice di sistemi multimediali informatici, ha introdotto il modello S330D pensato per coloro che desiderano una qualità audio superiore e una buona disponibilità di potenza. Il S330D, figlio del predecessore S2.1D, è composto da due satelliti a due vie pilotati da ben 18W per canale in pregiato legno laccato simile a quello usato nei pianoforti e da un generoso subwoofer da 165mm pilotato da 40W di potenza anch'esso interamente in legno MDF. Complessivamente il sistema è quindi in grado di erogare 76W nominali.

Il sistema è interamente schermato contro le interferenze magnetiche. E' dotato inoltre di un ingresso analogico tramite due RCA destro e sinistro, un ingresso analogico sul telecomando ad alto guadagno d'ingresso, un ingresso digitale coassiale ed un ingresso digitale ottico sul retro del subwoofer.

Il telecomando è composto da una manopola retroilluminata di blu per il volume, da un'uscita per l'ascolto in cuffia e da un ingresso analogico. La regolazione del subwoofer è invece presente sul retro dello stesso.

I cavi di connessione dei satelliti sono interamente asportabili sia dagli stessi che dal subwoofer per mezzo degli appositi morsetti presenti sul retro delle rispettive unità.




CARATTERISTICHE TECNICHE:
  • Subwoofer: 165mm, magneticamente schermato, 5 Ohm.
  • Satelliti: midrange da 51mm e tweeter da 19mm, magneticamente schermati, 4 Ohm.
  • Dimensioni subwoofer: 246 x 246 x 286 mm ( WxDxH )
  • Dimensioni satelliti: 68 x 190 x 100mm ( WxDxH )
  • Potenza complessiva : RMS 18W x 2 + 40W (THD=10%)
  • Distorsione dell'amplificatore: THD+N<0.5%
  • Rapporto SNR: >=85dBA
  • Sensibilità d'ingresso: 400mV +/- 30mV
  • Sensibilità d'ingresso AUX: 270mV +/- 30mV
  • Risposta in frequenza satelliti: 160Hz ~ 20kHz
  • Risposta in frequenza subwoofer: 30Hz ~ 160Hz
  • Peso: 9.7kg


PREZZO MEDIO IN ITALIA: 100 euro


LINK UTILI:

Manuale operativo

mystic 06-03-2009 15:51

RECENSIONE (by mystic)

Probabilmente è troppo presto per scrivere questa recensione dato che ho le casse installate sulla mia postazione solo da poche ore. Sicuramente dovranno ancora rodarsi, sicuramente dovrò ancora testarle con molti brani con cui vorrei metterle alla prova. Ad ogni modo mi sento di voler condividere con voi queste mie prime esperienze di ascolto con questo nuovo gioiello di casa Edifier. Nei prossimi giorni, dopo averle ascoltate e valutate con molta più attenzione, sicuramente aggiornerò questa recensione perchè possiate capire con maggiore precisione se questo è o non è il prodotto che fa per voi e per le vostre orecchie. Ma bando alle ciance e veniamo al sodo:

La scatola contenente il prodotto è nera, abbastanza minuta e dal peso approssimativo di 10 Kg. Appena aperta salta subito all'occhio una grande cura nell'impacchettamento del materiale. Il tutto è stato protetto con pasta di cartone in modo che sia impedito ogni forma di movimento. I satelliti sono insacchettati uno ad uno prima in fibra di poliestere espanso e poi in un sacchetto plastico trasparente. Questo mette al riparo la stupenda e pregiata laccatura nera del legno che li compone da ogni rischio di righe o danneggiamenti. Il subwoofer è anch'esso insacchettato dentro del materiale plastico trasparente ed incastrato nella pasta di cartone.
Trovano alloggio in essa anche due cavetti di generoso diametro per la connessione dei satelliti di discreta qualità ed un cavetto jack-->RCA di qualità medio-bassa per la connessione del PC all'ingresso dell'amplificazione analogica sul retro del subwoofer del S330D.

Una volta scartato ed assemblato il nuovo kit lo accendo. Per prima cosa l'attenzione mi cade sulla qualità della sezione di alimentazione e sull'eccellente filtraggio. Anche avvicinandosi ai satelliti o al subwoofer non si nota alcun ronzio derivante dalle spurie d'alimentazione come spesso, purtroppo, si nota sui kit di gamma inferiore di altre marche. Anche la schermatura è eccellente: sebbene il subwoofer sia installato a 20cm dalla base trasmittente di un cordless DECT non fa una piega. Il precedente Hercules XPS 2.100 invece non ne era per niente immune, regalando un piacevole ronzio a carattere intermittente ai satelliti.

Subito mi accingo alla prova d'ascolto impostando il volume sul retro del subwoofer al massimo (come per altro di fabbrica). La piacevole luce blu sul telecomando mi rammenta che il kit è acceso. Capirlo da eventuali disturbi o leggeri fruscii derivanti dall'alimentazione o da spurie, come già sottolineato, è impossibile. L'esecuzione della traccia parte e il S330D inizia a suonare.
Il kit mi è stato consegnato da pochi minuti. Avverto chiaramente la legatura del subwoofer derivata dal trasporto a 5°C nel furgone del corriere. Più passano i minuti d'ascolto e più l'esperienza d'ascolto diventa piacevole, coinvolgente.

Mi stupiscono per prima cosa gli alti cristallini e puliti. I tweeter fanno sicuramente il proprio dovere. regalando una gamma alta piacevole, frizzante ma mai metallica o inopportuna. La gamma mediobassa è buona, ma scendendo in frequenza ed avvicinandosi ai 150-200 Hz purtroppo si iniziano a notare alcuni piccoli limiti dati dalle dimensioni limitate dei trasduttori (51mm). Tali limiti sono per ora stati da me rilevati in ogni kit 2.1 provato e credo che, con le dimensioni dei satelliti imposte dal target del prodotto, non si possa fare proprio di meglio. Ad ogni modo la presenza medio-bassa, considerato il target, è più che buona, le voci risultano corpose, il tamburo vigoroso e la chitarra vibrante e calda.

Mi ha lasciato senza dubbio meravigliato il filtraggio. Su prodotti di questa categoria spesso il subwoofer è tagliato decisamente in alto e la sua presenza è sempre inopportuna andando a coprire le evidenti mancanze della gamma mediobassa. In questo kit S330D invece ho potuto piacevolmente notare, nonostante l'impostazione del subwoofer al massimo tramite l'apposito regolatore posto sul retro dello stesso, una rispettosa disciplina della cassa. Gli ultrabassi risultano decisamente rapidi, precisi, controllati. I bassi invece rimangono controllati dai satelliti senza mai risultare confusi o sovrapposti alla gamma espressa dal subwoofer.
Vorrei davvero sottolinearvi questo aspetto perchè credo sia tra i veri punti forza di questo kit. Mai una volta ho giudicato inopportuno l'intervento del subwoofer in favore dei mediobassi presenti sui satelliti. Questo per me è un fattore decisamente stupefacente su un kit informatico-multimediale compatto e senza dubbio contribuisce non poco alla pulizia della scena sonora non solo in gamma alta ma anche in gamma bassa.

Il subwoofer, come già anticipato, è di discrete dimensioni e capace quindi di garantire buone emozioni. Ottima la precisione, l'impatto, il controllo. Gli ultrabassi non si impastano fra loro e sicuramente non tendono a sporcare la scena sonora. A livelli normali o alti di volume si fa sentire con voce grossa ma sempre con estrema accuratezza e pulizia. Forse a bassi livelli di volume, talvolta, si sente un pò la sua mancanza. Tuttavia non credo sia colpa sua ma proprio della fisica. Gli ultrabassi infatti, venendo avvertiti in gran parte dalla nostra cavità cranica e non dal timpano, hanno bisogno di un discreto volume d'aria in movimento per rilevarne la presenza. A bassi volumi spesso questo non è possibile con nessun sistema.

Complessivamente l'ascolto è stato piacevole. Chiudendo gli occhi dinnanzi a questo sistema mi è sembrato spesso di essere in sala di registrazione insieme ai cantanti grazie alla buona pulizia dei tweeter ed al calore donato dai medio-bassi. Sicuramente mi sentirei di consigliarlo a chi ama ascoltare la musica con pulizia e precisione.

Non avendolo ancora provato durante l'esecuzione di un film vi rimando alla prossima puntata quando, aggiornando questa stessa recensione, vi saprò dire qualcosa di più riguardo alle esperienze d'ascolto più mature e complete di questo ottimo kit Edifier.

mystic 06-03-2009 15:52

Post di servizio

Andrea deluxe 06-03-2009 19:41

mitico!

LarsFrederiksen 06-03-2009 19:50

Grazie della recensione, molto professionale. :)
Ci sto facendo un pensierino......

Kewell 07-03-2009 11:23

Grazie :)

Andrea deluxe 08-03-2009 00:27

ma il kit si accende solo da dietro oppure lo si puo' accendere tramite telecomando cablato?

mystic 08-03-2009 01:20

Quote:

Originariamente inviato da Andrea deluxe (Messaggio 26599899)
ma il kit si accende solo da dietro oppure lo si puo' accendere tramite telecomando cablato?

E' presente un interruttore che disattiva completamente la tensione allo stadio di alimentazione sul retro della cassa subwoofer.

E' presente inoltre un interruttore sul telecomando (girando la manopola interamente in senso antiorario). L'anello blu che circonda la manopola dello stesso si spegne e lo stadio di amplificazione è disattivato.

Sottolineo che il telecomando mi sembra di ottima fattura. La manopola è morbida, precisa e trasmette una sensazione di solidità.

Oltre al telecomando ed al controllo volume sono presenti sul telecomando anche un ingresso AUX ad alto guadagno ed un'uscita per le cuffie entrambi da 3,5mm.

Andrea deluxe 09-03-2009 14:20

arrivate, ma sono a lavoro:muro:

le monto stasera!:D

mystic 09-03-2009 14:24

Quote:

Originariamente inviato da Andrea deluxe (Messaggio 26617255)
arrivate, ma sono a lavoro:muro:

le monto stasera!:D


Fammi sapere, attendo la tua recensione da mettere in rilievo ;)

Andrea deluxe 09-03-2009 22:27

REVIEW.......


Saro' un po' severo ma realista.... (lo spero)
Questo kit 2.1 mi piace, e arriva da una ditta che non conoscevo affatto.

Che dire, la confezione abbastanza sobria che illustra il prodotto, con una immagine che ci esalta le caratteristiche sonore per quanto riguarda la sezione di filtraggio....(vedremo...)

Ma apriamo la confezione.... tutto imballato alla perfezione e noto pure che nella confezione ci sono degli ottimi cavi per gli altoparlanti, ma un cavo blando per il trasporto della audio proveniente dal pc (cmq decente), comando del volume incredibilmente solido e ben costruito con la quale si puo' accendere e spegnere il kit e normalmente alzare e abbassare il volume, inoltre sono presenti: 1 ingresso supplementare e 1 uscita audio per le cuffie (ma io non la utilizzo perche' ho notato un audio peggiorato rispetto al collegamento diretto).

Passiamo al montaggio.
Il tutto e' molto semplice, il sub racchiude il tutto quindi basta collegare gli altoparlanti, l'ingresso audio, il comando volume ed in fine la corrente.

Accendiamolo!!!

Dopo averlo acceso ho esclamato: FINALMENTE HO TROVATO IL KIT PERFETTO!!!, ma iniziando a provare le tracce audio presenti sul mio pc sono stato travolto da diversi sentimenti(:D :mad:)
Felicita' per la gamma di frequenze riprodotte e la qualita' della riproduzione, ma un po perplesso per 2 questioni.

La prima e' perche' il sub tende a salire un po troppo in frequenza per i miei gusti, ma cio' si e' reso necessario per sopperire alla dimensione dei coni montati sui satelliti, che pur riproducendo una gamma molto estesa di frequenze, non riescono a muovere la necessaria aria per creare una pressione sonora sufficente su quelle frequenze, quindi mi ha lasciato perplesso, ma sinceramente sto iniziando ad apprezzare il comportamento del sub, molto dinamico e adatto a tantissimi generi musicali e videogiochi!

la seconda e' perche' i satelliti mi hanno fatto ghiacciare il sangue su determinate tracce audio nelle quali sono presenti determinati acuti, dove gli altoparlanti hanno iniziato ad emettere una distorsione stranissima!!!
Prendendo in mano l'altoparlante, e riflettendo per un attimo mi sono reso conto che la distorsione era strutturale.... quindi ho cercato in casa una brugola e mi sono messo a serrare per bene gli altoparlanti montati sui satelliti, e per fortuna la distorsione e' quasi sparita e si presenta solo a volumi esagerati (menomale)


Passate queste 2 osservazioni passo a descrivere l'esperienza sonora...
Che dire...Ricca, dinamica e sufficentemente potente.
Si comportano benissimo anche a basso volume, caratteristica che ritengo importante, visto che le uso per il 90% a basso volume.
Il sub e' sempre presente e svolge un ruolo trainante nel kit, quest'ultimo non distorce neanche a volumi sostenuti e riesce a muovere aria a sufficenza per stare dietro ai satelliti, insomma un kit equilibrato che riproduce molto bene musica, film e giochi!


PRO:

qualita' audio
ottimo rapporto S/N
estensione in frequenza
estetica
materiali

CONTRO:

gli altoparlanti dei satelliti andrebbero serrati meglio
sub tagliato molto in alto
coni dei satelliti un po troppo piccoli




VOTO: 80/100

sacd 09-03-2009 22:31

Lascialo andare per un po di ore e poi riscrivi va

Andrea deluxe 09-03-2009 22:41

Quote:

Originariamente inviato da sacd (Messaggio 26625659)
Lascialo andare per un po di ore e poi riscrivi va

in che senso?

sacd 09-03-2009 22:48

Quote:

Originariamente inviato da Andrea deluxe (Messaggio 26625797)
in che senso?

Domani vai al lavoro, prima le accendi le colleghi in loop ad un player ad un volume normale poi quando torni rifai la recensione

Andrea deluxe 09-03-2009 23:03

Quote:

Originariamente inviato da sacd (Messaggio 26625895)
Domani vai al lavoro, prima le accendi le colleghi in loop ad un player ad un volume normale poi quando torni rifai la recensione

sto provando alcune tracce di michael andrews e la distorsione strutturale ad alto volume rimane...:(

mystic 09-03-2009 23:09

Ottima recensione Andrea :D

Devo dire che io non ho avuto nessun problema con il fissaggio dei coni sui satelliti. Nessuna vibrazione strutturale di alcun tipo e suono sempre cristallino in ogni situazione. Mi spiace che tu sia incappato in questo problema ma vedrai che lo risolverai di sicuro ;)

Il sub è sicuramente tagliato in alto se vogliamo considerarlo un kit audiophile, ma per essere un kit da multimediale informatico da 100 euro è tagliato perfino troppo in basso rispetto ai concorrenti. Non mi sembra mai inopportuno e mai invasivo, è perfettamente filtrato e non sovrappone mai con le frequenze emesse dai satelliti.

Molti kit che ho avuto modo di provare riproducevano addirittura le voci maschili in parte con il subwoofer :mbe: Questo ottimo Edifier devo dire che riproduce solo ciò che è strettamente necessario con la cassa lasciando il resto ai satelliti. Chiaramente un subwoofer sarebbe normalmente relegato unicamente a riprodurre le frequenze al di sotto dei 100 Hz ma vi sfido a trovare un kit multimediale da pc venduto a questo costo che sia tarato in questo modo :D

Comunque ho avuto modo di ascoltare meglio il kit negli ultimi giorni e devo dire che mi piace veramente molto come suona. Subwoofer molto preciso, potente e controllato. Midrange forse leggermente sottodimensionati (ma non si può fare molto di più con queste dimensioni... per essere un kit da PC è già ottimo avere woofer da 5cm), tweeter meravigliosi, veramente gradevolissimi, mai metallici o freddi ma precisi e freschi.

Se poi si vuole veramente esagerare con la purezza sonora si può dare un tocco di equalizzatore ed enfatizzare gli alti di un 3dB, ma non è assolutamente necessario.

Andrea, il mio consiglio è quello di sistemare il problema ai satelliti in modo da non avere mai vibrazioni residue o se non è possibile eventualmente procedere alla sostituzione in garanzia. Sicuramente si tratta di un prodotto con un lieve difetto di fabbricazione. Per il resto sono convinto che te ne innamorerai.

Una domanda: hai mai ascoltato altri kit multimediali 2.1 da computer capaci di riprodurre un suono così pulito e così ben bilanciato sull'intera gamma? Hai mai ascoltato un kit 2.1 sui 100 euro con il subwoofer tagliato più in basso e comunque capace di riprodurre così fedelmente la gamma mediobassa (notoriamente la più difficile da riprodurre in questa categoria)? :D

mystic 09-03-2009 23:10

Quote:

Originariamente inviato da Andrea deluxe (Messaggio 26626096)
sto provando alcune tracce di michael andrews e la distorsione strutturale ad alto volume rimane...:(

Se non riesci a riparare il guasto ti consiglierei di aprire un RMA e farteli sostituire :(

mystic 10-03-2009 19:01

Andrea, ci pensavo oggi: se non hai proprio voglia di aprire un RMA perchè non smonti completamente il satellite incriminato (e tenti di capire quale presenta difettosità dei due) e provi a vedere cosa vibra?

Se è uno dei coni (e vibra anche da smontato dalla cassa dei satelliti) c'è poco da fare purtroppo. Se invece magari è un problema di assemblaggio se ne si può parlare...

Andrea deluxe 10-03-2009 21:00

Quote:

Originariamente inviato da mystic (Messaggio 26637225)
Andrea, ci pensavo oggi: se non hai proprio voglia di aprire un RMA perchè non smonti completamente il satellite incriminato (e tenti di capire quale presenta difettosità dei due) e provi a vedere cosa vibra?

Se è uno dei coni (e vibra anche da smontato dalla cassa dei satelliti) c'è poco da fare purtroppo. Se invece magari è un problema di assemblaggio se ne si può parlare...

niente li ho smontati...

ho rimesso le tracce, ma ho notato che la distorsione e' causata dai coni (wooofer) quindi c'e' poco da fare!

ad alto volume non vanno bene!

sara' la mia scheda audio, che riproduce una gamma di frequenza molto corposa e quindi fa sclerare i woofer.... ma la sk audio e' tarata alla perfezione (nessuna enfatizzazione)....

ho ordinato le t3 creative.... cmq senza nessuna pretesa di qualita'(ho rinunciato alla questione), basta che non distorcono....


byez!

mystic 11-03-2009 10:35

Caspita, mi spiace di ascoltare l'accaduto. Ti posso assicurare che qui, anche alzando volutamente l'equalizzazione della gamma bassa o mediobassa, non vibra niente nemmeno ad alto volume.

Certo, non ho provato ad alzarle tanto da mandarle in clipping però essendo nuove e comunque ancora in fase di ammorbidimento. Le ho mandate comunque abbastana ìn alto. Diciamo quanto basta per impedire di parlare a chiunque e generare fastidio.

L'uscita della scheda audio era al 50% sull'uscita Wave e 90% sull'uscita principale. Le Edifier avevano il selettore rotativo a metà percorso.

Chissà, probabilmente mandandole a pieno regime con la manopola prossima al 100% noterò anch'io una distorsione sulla gamma mediobassa come hai detto tu. Resta il fatto che se osassi farlo probabilmente i miei vicini mi vorrebbero appeso sul palo dell'antenna sul tetto del condiminio nelle notti di Gennaio :D

Mi spiace pensare che questo problema ti faccia scartare le Edifier. Sono decisamente degli ottimi prodotti capaci di riprodurre in modo molto fedele (visto il target ed il prezzo), a mio avviso, tutto lo spettro di frequenze.

Sicuramente ci sono centinaia di prodotti più blasonati e considerati più "audiophile" che suonano cento volte peggio :D


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 00:09.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.