Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede Video - Discussioni generali (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=28)
-   -   [HWVintage] Retrogaming avanti tutta (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=991407)


FroZen 31-03-2021 14:24

Questo venerdì pomeriggio affronterò un viaggio incerto e periglioso per approviggionarmi di un paio di pc semi-completi e alcune periferiche seriali interessanti

Gli esiti possono essere dei più disparati e con una certa probabilità di denuncia penale :stordita: pregate per me! :asd:

euscar 31-03-2021 14:30

Quote:

Originariamente inviato da FroZen (Messaggio 47345005)
Questo venerdì pomeriggio affronterò un viaggio incerto e periglioso per approviggionarmi di un paio di pc semi-completi e alcune periferiche seriali interessanti

Gli esiti possono essere dei più disparati e con una certa probabilità di denuncia penale :stordita: pregate per me! :asd:

Tienici aggiornati ;)

Che la forza sia con te :cool:

PC@live 31-03-2021 21:24

Quote:

Originariamente inviato da FroZen (Messaggio 47345005)
Questo venerdì pomeriggio affronterò un viaggio incerto e periglioso per approviggionarmi di un paio di pc semi-completi e alcune periferiche seriali interessanti

Gli esiti possono essere dei più disparati e con una certa probabilità di denuncia penale :stordita: pregate per me! :asd:

Più di così
:ave: :ave: :ave: :ave: :ave: :ave: :ave: :ave: :ave: :ave: :angel:
non credo sia possibile:ahahah:

Niola76 01-04-2021 08:48

Quote:

Originariamente inviato da PC@live (Messaggio 47341929)
Onestamente hai fatto delle domande a cui pur rispondendo in maniera corretta, non è garantito che risolvano il problema.
Per la prima domanda in particolare, ti posso dire che a volte qualche MB non si avvia affatto, poi dopo vari tentativi si avvia normalmente, forse questa cosa dipende dai condensatori o forse dal BIOS, per quest'ultimo è possibile che il reset del CMOS (jumper solitamante vicino la batteria) risolva il problema.

BASETTA RAM NON FA AVVIARE IL BIOS
Resettare la CMOS non è come riportare i valori del BIOS di default? Quindi al posto di tenere i relativi jumper per dei secondi "attivi", è la stessa cosa togliere la batteria o averla scarica?

Quote:

Per il discorso dell'orario, potrebbe essere un problema relativo al portabatteria, cioè una saldatura (o entrambe) da rifare, prima però ti consiglio di fare un controllo con il PC acceso, misura il voltaggio della Batteria, se è abbastanza (diciamo non troppo sotto i 3V), il problema sarebbe nel chip RTC, e in quel caso non credo sia una cosa facilmente sistemabile.
Prima di chiedere direttamente qui aiuto ho letto vari messaggi e ho appreso che vari di voi sono così competenti da poter disaldare dei chip dalla mobo, ma non è il mio caso.
L'orario si azzera sempre assieme a tutti gli altri dati del bios, quindi direi che non è un RTC "rotto", se c'è qual cosa di rotto deve essere altrove.
Il giorno dopo avvio il pc e ancora messaggio F1, entro nel bios e questa volta l'orario, partito naturalmente da "mezzanotte", ha i secondi che vanno avanti.

Quote:

Riguardo l'ultima domanda, se hai una CPU con FSB800 e RAM DDR400, perché mettere 133MHz? Il valore corretto è 200MHz.:eek:
Per consumare meno corrente e di conseguenza inquinare di meno. Ho scaricato alcuni sw (Asus e non) per modificare gli HZ. Proverò ad abbassare la ram da 177 MHz a 133, e impostare così un rapporto FSB : DRAM 1:1). Nel frattempo mi potete confermare che se impostata DRAM Frequency (DDR operating frequency) [266 MHz] questo significa una frequenza effettiva di 133 MHz?

Siete a conoscenza di DRAM che ha la frequenza bloccata al minimo? Come i Pentium M che hanno il fattore moltiplicatore bloccato al minimo a 6x.

PC@live 01-04-2021 21:55

Quote:

Originariamente inviato da Niola76 (Messaggio 47346094)
BASETTA RAM NON FA AVVIARE IL BIOS
Resettare la CMOS non è come riportare i valori del BIOS di default? Quindi al posto di tenere i relativi jumper per dei secondi "attivi", è la stessa cosa togliere la batteria o averla scarica?


Prima di chiedere direttamente qui aiuto ho letto vari messaggi e ho appreso che vari di voi sono così competenti da poter disaldare dei chip dalla mobo, ma non è il mio caso.
L'orario si azzera sempre assieme a tutti gli altri dati del bios, quindi direi che non è un RTC "rotto", se c'è qual cosa di rotto deve essere altrove.
Il giorno dopo avvio il pc e ancora messaggio F1, entro nel bios e questa volta l'orario, partito naturalmente da "mezzanotte", ha i secondi che vanno avanti.


Per consumare meno corrente e di conseguenza inquinare di meno. Ho scaricato alcuni sw (Asus e non) per modificare gli HZ. Proverò ad abbassare la ram da 177 MHz a 133, e impostare così un rapporto FSB : DRAM 1:1). Nel frattempo mi potete confermare che se impostata DRAM Frequency (DDR operating frequency) [266 MHz] questo significa una frequenza effettiva di 133 MHz?

Siete a conoscenza di DRAM che ha la frequenza bloccata al minimo? Come i Pentium M che hanno il fattore moltiplicatore bloccato al minimo a 6x.

Quindi mi stai dicendo che la RAM non fa avviare il BIOS???:confused:
Sarà, ma da quello che so il BIOS si avvia indipendentemente se la RAM è presente o no, difatti quando si avvia senza RAM la MB beeppa, poi certo se la RAM è difettosa o non compatibile può succedere che il BIOS si blocchi al POST XX e lo schermo resti nero:muro:, questo si può vedere tramite POST CARD PCI (o simile).

Riguardo il reset del BIOS e il chip RTC sono due cose diverse, l'orologio interno del PC è alimentato dalla Batteria esterna, resettare il BIOS serve a riportare i valori come erano al primo avvio, se ad es. imposti un FSB troppo alto e il PC non si avvia, tramite reset riporti i valori ai normali valori e il PC si avvia, e quindi anche l'orologio (e la data) torna indietro.
:read: Visto che l'orario si azzera sempre, il chip RTC o non è alimentato (es. batteria scarica) o ha un problema, purtroppo se ha un problema non so se sia possibile sostituirlo o ripararlo, alcuni vecchi PC avevano chip DALLAS o simili, con questi era possibile aggiustarli tramite MOD.

Ho capito hai undrclockato la CPU ma la CPU ha multi variabile o fisso? :confused: Perché se il multi è variabile va da un valore minimo ad uno massimo, mentre il FSB rimane fisso al valore impostato, se invece il multi è fisso è l'FSB che varia da un minimo ad un massimo (valore impostato), quindi in definitiva se la CPU è un FSB800 la RAM deve essere DDR400 anche se abbassi il FSB (ad es. 533) mentre la RAM si adegua da sola alla freq. (quindi ddr266=133MHz).
Certamente una RAM ha due o tre valori inferiori a quello riportato nel modulo, un DDR400 può fare se serve freq. inferiori, quindi 333 e 266.;)

Niola76 02-04-2021 11:32

Confermo i beep per assenza totale della ram (con la mia mobo). E ricordo che quando assemblai il pc tenevo le due basette in dual channel. E ho anche usato il pc con una sola basetta, ed entrambe funzionavano.

SCUSATE IN ANTICIPO SE QUESTO PARAGRAFO (un pò superfluo) E' LUNGO, MA NON HO IL DONO DELLA SINTESI
Riguardo alla ram che non fa avviare il bios, ho immaginato un eventualità, gli ingegneri elettronici mi dicano se è corretto o la mia fantasia è troppo "galoppante". Immagino che per motivi di sicurezza un sistema elettrico debba rispettare certi requisiti e per questo è fatto in un certo modo, con resistenze e altri componenti elettrici per salvaguardarne la sicurezza. Quando si avvia, se ci sono problemi, al posto di scoppiare o dare scariche, che potrebbero uccidere chi ha premuto il pulsante di accensione, l'elettricità non percorre del tutto il circuito, o lo percorre male, e dei componenti del sistema non lo fanno avviare o non lo accendono del tutto. Questo in una frazione di secondo quando si preme ON, come in un rasoio o in un televisore, per esempio. Ho pensato che magari con quella basetta di ram, non so perchè, l'elettricità non gira bene del tutto nel sistema, l'elettronica se ne accorge e non si avvia. E gli ingegneri che hanno progettato la motherboard avranno fatto il circuito elettrico in modo che la corrente alle ventole arrivi sempre, perchè ci vogliono solo alcuni secondi perchè una cpu non raffreddata si bruci.
IPOTESI: un qual cosa nella basetta che si è rovinato, per esempio ossidazione nel piccolo circuito stampato della ram?

Quando il bios si azzera l'avvio del pc si ferma con il CLASSICO MESSAGGIO di quando si ha la batteria scarica.

La cpu è Pentium M 780 (2,26 GHz) con undervolt a 0,700 volt quando la tengo bassa, mai avuto problemi di stabilità.
Il multi è variabile, da un minimo di 6x. E grazie al Bios della mobo ho fatto varie prove, con valori diversi sia di cpu che di FSB.
Ieri ho provato a mettere FSB 300 MHz, DDR operating frequency 400 MHz (200 MHz reali), AGP/PCI 66/33 MHz. 6x significa cpu a 1,8 GHz, quindi TUTTO nella norma. Ma il pc non si è avviato (rumore dvd poi tutto fermo). Reset, e all'avvio messaggio OVERCLOCK NON RIUSCITO, F1 per entrare nel bios. Strano, mi aspettavo che funzionasse perfettamente, visto che il valore massimo che si può impostare per la mia mobo è 400 MHz di FSB, quindi è fisicamente progettata per funzionare a 300 MHz, e il resto era tutto impostato nella norma, poi sarebe venuto fuori un FSB : DRAM come voleva lui, a me sarebbe bastato che si fosse accesa.
Poi ho provato FSB 150 MHz E RAM FREQUENCY su AUTO e CPU-Z mi dice che la ram funziona a 166 MHz, chi sa perchè.
E visto che normalmente, con underclock, la ram mi funziona sempre a 177 MHz, ho impostato così il FSB, e moltiplicatore 13x: cpu 2,12 GHz circa e FSB : DRAM 1:1.
MA C'é QUAL COSA CHE NON LA FA ABBASSARE A 133 MHz.

Chi sa come è stato progettata la funzione AUTO per la ram.
Voi che leggete avete esperienze in merito? Ram che cercano di pareggiare il FSB fino ad un certo valore, o che rispettano invece il rapporto FSB : DRAM per non farlo troppo "scorretto"?

FroZen 02-04-2021 20:00

La missione di oggi è andata liscia!

Nonostante i rischi in agguato la mia fedina penale è salva!

Dopo 300km e 200€ dite che ne è valsa la pena?

















Un full tower con un 486 dx2 66 ibm blue lightning, 16mb edo ram, cirrus logic 5426 e scheda madre u-board vlb
Un full tower con un p3, asus p3b-f, forse 64mb ram, creative sb32 awe full bundle e una asus voodoo 3 agp (bundle mobo + v3 scatolato! Mai visto prima)
Una sparkle geforce 8800gts 640mb ddr3 full bundle
3 mouse (il genius gm-6000 sembra una chicca) e un joystick tutti seriali scatolati

La batteria del 486 è messa bene, corrosione al minimo, ma penso che non eroghi più il voltaggio corretto dato che il sistema non rileva la tastiera.... che mod mi consigliate per sostituirla?

Devo trovare un hd che vada bene! Daughter of serpents smania di esserci installato!

scorpion73 02-04-2021 20:30

L'unica pecca è la cirrus logic.
Se aveva una Tseng Labs era perfetto...

euscar 02-04-2021 20:32

Quote:

Originariamente inviato da FroZen (Messaggio 47348920)
La missione di oggi è andata liscia!

Nonostante i rischi in agguato la mia fedina penale è salva!

Dopo 300km e 200€ dite che ne è valsa la pena?

...

Devo trovare un hd che vada bene! Daughter of serpents smania di esserci installato!

300 Km? :eek:

Ma dove sei finito?

Ne faresti di meno se dovessi venire a trovare me :asd:
Che tipo di HD ti serviva?
Inizio a preparare la lista del materiale che ho e poi te la mando per quest'estate.

FroZen 02-04-2021 20:57

Quote:

Originariamente inviato da scorpion73 (Messaggio 47348954)
L'unica pecca è la cirrus logic.
Se aveva una Tseng Labs era perfetto...

Eh intanto provo questa poi vedremo...

Quote:

Originariamente inviato da euscar (Messaggio 47348956)
300 Km? :eek:

Ma dove sei finito?

Ne faresti di meno se dovessi venire a trovare me :asd:
Che tipo di HD ti serviva?
Inizio a preparare la lista del materiale che ho e poi te la mando per quest'estate.

Veneto :stordita:

Mah direi un hd il più recente possibile ma supportato da una mobo del genere...a naso non ho nulla di compatibile ma il socket 3 per me è ancora un po’ sconosciuto.

FroZen 02-04-2021 21:55

Cambia qualcosa se la cirrus è invece una 5428? :stordita:

PC@live 02-04-2021 22:26

Quote:

Originariamente inviato da FroZen (Messaggio 47349028)
Cambia qualcosa se la cirrus è invece una 5428? :stordita:

Non credo faccia una grossa differenza:D, penso sia solo più recente rispetto alla 5426, l'ultima invece 5429 penso fosse il meglio delle Cirrus Logic VLB o ISA.
Ovviamente per quel PC c'erano altre schede migliori, ET4000 e S3 per esempio, ma trovarne una non è semplice ne economico.
Comunque hai portato a casa bella roba, complimenti!:ave:
Se hai voglia di fare qualche bench con il 486 vai pure, da parte mia ne ho alcuni simili che posso riavviare.
:read: Come HD a meno che non trovi qualcosa tipo un 540MB, o entro i 2GB, perché poi dipende dal BIOS quale sia la capacità massima supportata, ti consiglio l'adattatore IDE-CF, è veloce e permette di cambiare CF (e sistemi operativi) in breve tempo, ne uso sul 486 da 512MB con DOS 6.22 e W3.11, volendo puoi usarne di più capienti da 1GB o 2GB, forse se li supporta il BIOS anche da 4GB, oltre credo occorra aggirare i limiti di capacità supportati del BIOS.

mieto 03-04-2021 06:29

Quote:

Originariamente inviato da FroZen (Messaggio 47348920)
Un full tower con un p3, asus p3b-f, forse 64mb ram, creative sb32 awe full bundle e una asus voodoo 3 agp (bundle mobo + v3 scatolato! Mai visto prima)

La Sound Blaster non è una AWE ma una 32 PnP "liscia" come quella che avevo io ai tempi (mi è rimasta solo la scatola con il bundle putroppo , la scheda non la trovo più, l'avevo anche espansa con dei moduli ram a 30pin...:muro: ).

Ora puoi togliere dalla firma che cerchi la P2B-F o vuoi ancora proprio quella adesso che hai la P3B-F? :D

Comunque bell'acquisto! Il bundle SCATOLATO è una vera rarità!

FroZen 03-04-2021 09:30

Hai ragione, i floppy con scritto awe mi hanno ingannato

Ieri notte ho smontato il 486 in tutte le sue parti per pulirle, rimane da togliere la scheda madre dal case quegli agganci in plastica lessi essere particolarmente propensi a rompersi e quindi devo trovare una strategia efficace ma non rischiosa :stordita:

sanford 03-04-2021 10:18

Io avevo la AWE 32 a cui avevo aggiunto 8 mb di ram per i soundfont, e la usavo con il software della AWE 64 che si installava senza problemi...che bei tempi :D

386DX40 03-04-2021 12:28

Quote:

Originariamente inviato da FroZen (Messaggio 47349296)
Hai ragione, i floppy con scritto awe mi hanno ingannato

Ieri notte ho smontato il 486 in tutte le sue parti per pulirle, rimane da togliere la scheda madre dal case quegli agganci in plastica lessi essere particolarmente propensi a rompersi e quindi devo trovare una strategia efficace ma non rischiosa :stordita:

I supporti in plastica sono rari e fragili e spesso diversi a seconda della config che venne assemblata. Teneteli con cura perche' gia' di per sè una pessima soluzione di quei tempi, se si rompono bisogna risolvere con distanziatori e dadi (come ho fatto sul mio 386DX).

FroZen 03-04-2021 14:30

Solo due viti e cinque o sei di quegli inserti in plastica... dovrei fare scivolare la mobo verso il fondo del case per estrarla...la vedo dura salvarli tutti

Viridian 03-04-2021 14:57

tanta roba il 486 dx2 66, è stato per molto tempo il sogno proibito di tutti all'epoca, e sfogliando vecchie riviste e vedendo prezzi oltre i 3 milioni capisco perchè...:eekk:

però anche se non ho mai visto benchmark suppongo che il DX50, col fatto che aveva il bus sincrono, non fosse molto distante

la tseng ET4000 ne ho sentito parlare, ma alla fine cosa accelerava? aveva lo sprite del cursore mouse in hardware e secondo wiki un "Bit blit" dedicato, ma nei giochi all'atto pratico cambiava veramente qualcosa?

ps:quel case full tower enorme è veramente senza senso:D

386DX40 03-04-2021 15:36

Le ET4000 in versione W32/W32i avevano si l'accelerazione BitBLT e sebbene non abbia mai testato la scheda in questione, ho le equivalenti versioni Cirrus Logic e vi e' una enorme differenza in Windows 3.1 in poi con il supporto dei propri drivers non solo per le ovvie risoluzioni alte (impensabili per l'epoca almeno per me stesso) ma sulla velocita' stessa della GUI che era davvero "accelerata" per cui si puo' dire che siano davvero queste le prime schede "acceleratrici" imho nel senso di avere features che scaricassero il processore in hardware per una funzione specifica.
In DOS nei giochi il bus ISA per quanto il clock del chip video potesse essere alto cosi' come la ram, queste features non erano usate e il limite maggiore restava il bus e poco cambiava tra le varie schede se prendiamo come riferimento le ultime ISA tutte "high end" che poi in realta' erano piu' versioni per retrocompatibilita' di chip nati per bus VLB e/o PCI. Un po' come aver comprato che so' una Voodoo4/5 PCI per un Pentium/II invece che una versione AGP. ;)
Ma ad ogni modo per un occhio allenato e benchmark alla mano a volte anche pochi fps di differenza erano gia' tanto. Doom e' il classico gioco per cui queste differenze le si vedono tra una buona scheda e una meno a parità di processore.

Viridian 03-04-2021 16:09

interessante!:)
sospettavo che la differenza maggiore fosse in win 3.1, ma che cambiasse qualcosa in doom non me lo credevo proprio

e certo anche due o tre frame in più non si buttavano via quando la media era intorno ai 20 se andava bene!

due prezzi al volo su questa scheda, giusto per curiosità,risalenti a settembre 1995:
tseng ET4000 W32P con 1 mb di ram versione vesa 190.000, versione pci 220.000.
ad aprile 1994 vedo invece versione w32 con 1 mb di ram a 262.000 e con 2 mb di ram a 415.000(!)

tornando invece al 486 fotografato sopra, 16 mega di ram non erano certo comuni all'epoca! sempre spulciando i vecchi annunci vedo che la maggior parte era offerta con miseri 4 mb, e i migliori con 8 mb, ma non di più


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 05:49.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.