Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede audio, altoparlanti, software e codec audio (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=19)
-   -   Amplificatori, Sintoamplificatori, Diffusori e Subwoofer (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1756479)


CaFFeiNe 23-12-2014 01:14

salve, ho bisogno un pò di consigli...

attualmente possiedo questa configurazione

Sk. audio: Soundblaster zx
AV rec: Pioneer vsx 323 (kit htp072)
casse frontali: Magnat monitor supreme 200 (consigliatissime per un sistema economico, valgono moooolto più di quello che costavano già all'uscita, cioè 120 euro, ora essendo fine serie si trovano anche a 60,e poi sono un prodotto tedesco di un vecchio produttore di diffusori, penso che a quel prezzo non esista nulla di meglio)
casse posteriori e sub: quelle del kit pioneet htp 072

attualmente ho il tutto collegato tramite cavo ottico (a proposito, c'è differenza effettiva di qualità tra cavi ottici? ho letto una comparazione su un blog, e le differenze tra il cavo scrauso e uno buono erano nell'ordine dello 0,xx%)

ho configurato la soundblaster in dts connect, e l'amplificatore in pure direct (secondo il manuale dovrebbe rimanere fedele alla sorgente, in questo caso la soundblaster)

ora vengono le domande
1) secondo voi va bene mantenere l'attacco ottico, o mi conviene passare ad analogico? quale DAC pensate possa essere migliore, quello di uno sintoamplificatore di fascia bassa, o di una scheda audio di fascia media?)

2) non ho capito bene quali impostazioni vengono gestite dalla scheda audio e quali dall'ampli se uso l'uscita digitale... tipo, il taglio delle frequenze etc... se ho messo su pure direct, significa che l'amplificatore farà da pass-through e si occupa solo di decodificare? la cosa che mi fa venire il dubbio, è che la soundblaster, pur collegata tramite digitale, mi chiede di impostare "altoparlanti su soundblaster" come fosse analogico, come dispositivo predefinito, invece di "uscita spdif"... (infatti la configurazione di windows, funziona come se fosse analogico, con le prove dei singoli altoparlanti etc)

3) per curiosità, il sintoamplificatore, nel momento in cui non suona, è come se fosse in standby? e il consumo di questo, dipende dal volume?

4) ho un paio di cuffie speedlink medusa 5.1, con i connettori analogici, ora come ora per praticità le ho collegate alla scheda audio integrata, e faccio lo switch, secondo voi, mi conviene attaccarle alla scheda audio invece? e in questo caso, dato che già l'uscita digitale, è vista dal pannello di controllo come analogica, se attaccassi le cuffie in analogico, come potrei gestire lo switch?

5) ora come ora come cavo sto usando l'amazon basics con sezione da 1,3mm secondo voi, potrei avere un reale guadagno da un cavo migliore, o per il mio sistema basta e avanza, dato che non devo pilotare un sistema di fasci alta? il dubbio mi è venuto, perchè nel manuale delle magnat suggerisce un cavo di sezione almeno 2,5mm


grazie mille a chi mi può aiutare a rispondere... purtroppo non sono praticissimo di connessioni digitali e sistemi custom, mi ero sempre accontentato di sistema analogico con scheda audio almeno decente, (prima audigy1, poi audigy 2zx o come si chiamava l'intermedia) e kit da gaming logitech o creative..

DARIO-GT 26-12-2014 14:40

Questo thread è morto :cry:

Goofy Goober 26-12-2014 15:41

avrei bisogno di info sui consumi dichiarati dei sintoamplificatori

cercandone uno "slim", che occupasse poco spazio in altezza, ho trovato questo Pioneer S510K (prezzo circa 350 euro)

http://www.pioneer.eu/it/products/42...10-K/page.html

noto però con disappunto che la potenza assorbita dichiarata è di soli 96watt, anche se il sistema è dato per avere 110watt per canale (a 4ohm), ed è un 6.2 tra l'altro (anche se lo userei come 5.1)

invece un suo fratello "ciccione", che costa anche 100 euro in meno del parente slim, come questo modello:

http://www.pioneer.eu/it/products/42...29-K/page.html

è dato per un assorbimento di ben 450 watt
i watt per canale qui sono 130, ma come è possibile che abbia un assorbimento in watt di maggiore di più del QUADRUPLO rispetto all'S510K?

stesso discorso con quest'altro "slim" della Marantz, l'NR1504, un 5.1 con un consumo dichiarato di 220watt, più del doppio del Piooner slim

http://marantzitaly.com/it/products/...oductid=nr1504

e questo marantz dichiara 85watt per canale a 6ohm.

la mia domanda allora è se l'S510K non sia in realtà una sola di sintoamplificatore che ha potenza ben ridotta, e be lontana dai 110watt per canale che dichiara?

non me ne intendo molto di sintoamplificatori, ma mi pare strano che un dispositivo che "consuma" solo 96watt possa erogare potenza uguale/superiore o cmq simile a quella di dispositivi che assorbono quattro volte tanto...

qualcuno mi illumina?

sacd 26-12-2014 16:42

Nessuna macchina crea energia dal nulla, altrimenti se ci riuscisse qualcuno avrebbe diritto a 50 Nobel in una volta sola...

Ti do un suggerimento, guarda a come vengono dichiarati i watt nelle specifiche tecniche e anche il tipo di polarizzazione che viene usata nello stadio finale degli amplificatori.

Goofy Goober 26-12-2014 17:13

Quote:

Originariamente inviato da sacd (Messaggio 41950530)
Nessuna macchina crea energia dal nulla, altrimenti se ci riuscisse qualcuno avrebbe diritto a 50 Nobel in una volta sola...

di fatti è quel che dico anche io, proprio da li nasce il mio dubbio :)

Quote:

Ti do un suggerimento, guarda a come vengono dichiarati i watt nelle specifiche tecniche e anche il tipo di polarizzazione che viene usata nello stadio finale degli amplificatori.
i valori che ho riportato nel post sopra sono esattamente quelli riportati nelle specifiche del produttore (e son anche indicati sul retro dei sinto nei pressi della presa di corrente).

l'unica cosa che ho notato dopo aver postato è che il Pioneer VSX-S510K è un amplificatore classe D, mentre gli altri due che ho citato non so a che classe appartengono (la D non viene specificata come invece è fatto per il Pioneer) e potrebbero esser in classe AB e per questo avere un consumo maggiore?

ho notato infatti che sintoampli di fascia high-end (da quasi 2.000€) sul sito Piooner sono in classe D e hanno consumi di 330watt ben inferiori ad altri con wattaggi in uscita per canale dichiarati uguali.

per tipo di polarizzazione intendevi percaso la classe? altrimenti non so a cosa ti riferisci (son nabbo dell'argomento).

sacd 26-12-2014 20:03

Marantz

Potenza di uscita (8 ohm, 20 Hz - 20 kHz, 0.08% 2 canali pilotati) 50 W
Potenza di uscita (6 ohm, 1 kHz, 0.7% 2 canali pilotati) 60 W
Power Output (6 ohm, 1 kHz, 1% 1ch Drive) 85 W
Consumo corrente in Watt 220 W

VSX-529-K

Potenza RMS 130W
Condizioni 1kHz, 1% THD, 6Ω
Potenza d'uscita nominale • 8Ω, 2 canali: 100W per canale
• 6Ω: 130W per canale
Risposta in frequenza :LINEA 5 Hz - 100 kHz, +0/-3 dB
Potenza assorbita (durante l’uso /in standby) 450 W / 0.1 W

VSX-S510-K

Potenza RMS 110 W
Condizioni 1 kHz, 4Ω 1% THD
Potenza d'uscita nominale 110 W per canale
Potenza assorbita (durante l’uso /in standby) 96 W / 0,3 W



Suggerimento; la potenza vera è quella erogata sul carico maggiore e per uno spettro da 20 a 20.000 hz

Goofy Goober 26-12-2014 20:24

ok, quindi secondo quello che mi dici solo i valori riportati sulla prima riga del Marantz sono attendibili?
almeno così capisco, dato che 8ohm è valore di resistenza più alto e indicano lo spettro 20hz-20khz

però cosa significa 2 canali pilotati? che corrisponde al valore con solo due casse collegate al sinto?
se ne attacco altre 3, per fare un sistema surround quindi, il valore cala ulteriormente? :stordita:

scusami se sto facendo domande stupide, ma a questo punto non sono più sicuro di nulla....

il VSX-S510 non riesco ancora a capire se è un apparecchio dalla potenza ridicola rispetto agli altri (pur costando anche di più) oppure è in linea....

sacd 26-12-2014 21:10

Se non hai capito voglio che fai domande, non si possono spiegare tante cose assieme facendole capire.
Come hai notato c'è anche quel dato che in modelli di ben altro costo magari non trovi; infatti per economia di scala e smaltimento calore e provabilità di uso i canali sono uguali quasi sempre come capacità teorica, ma l'alimentazione che sta a monte non è volutamente dimensionato per dare quella potenza su tutti i canali in contemporanea, quindi quando non vedi specificato nulla si intende un solo canale in funzione quando leggi valori di potenza per apparecchi audiovideo.
Comunque non vuol dire che che con due canali si dimezza e così via...ogni apparecchio fa caso a se

Goofy Goober 30-12-2014 08:55

Quote:

Originariamente inviato da sacd (Messaggio 41951407)
Se non hai capito voglio che fai domande, non si possono spiegare tante cose assieme facendole capire.
Come hai notato c'è anche quel dato che in modelli di ben altro costo magari non trovi; infatti per economia di scala e smaltimento calore e provabilità di uso i canali sono uguali quasi sempre come capacità teorica, ma l'alimentazione che sta a monte non è volutamente dimensionato per dare quella potenza su tutti i canali in contemporanea, quindi quando non vedi specificato nulla si intende un solo canale in funzione quando leggi valori di potenza per apparecchi audiovideo.
Comunque non vuol dire che che con due canali si dimezza e così via...ogni apparecchio fa caso a se

Ti ringrazio per l'assistenza.
Allora, principalmente le cose che non ho ben capito sono queste:

1- quando indicano il numero di canali pilotati, cosa intendono? se indicano potenza 60W 2 channel vuol dire che se uso il sintoamplificatore per ascoltare musica con solo le due casse frontali, questo eroga 60watt per canale, e quindi 60watt a cassa?

2- non ho quindi capito per sapere la potenza effettiva in watt RMS erogata per canale in caso di riproduzione di audio 5.1 (durante un film o un gioco quindi) cosa bisogna fare? dividere ulteriore il valore di watt per il numero di canali? per cui un sintoampli da 60watt per canale con 2 canali pilotati vuol dire che con 5 canali pilotati eroga MENO di 30watt per canale? :stordita:
oppure è un valore che non può esser calcolato da me utente finale ed è quindi un dato "sconosciuto" all'acquirente?

3- l'altra domanda che mi sorge quindi spontanea è, perchè sulle specifiche tecniche non dichiarano praticamente mai l'effettiva capacità in watt RMS erogata PER CANALE durante la riproduzione di audio 5.1? (presumendo che si stia usando la configurazione "classica" con 5 canali amplificati e il subwoofer attivo sul pre-out).
un esempio di valori riportati per completo l'ho visto sul sito Cambridge Audio: https://www.cambridgeaudio.com/produ...nema/azur-551r
viene indicato:
Quote:

110W RMS per channel, into 6 Ohms (two channels driven). 90W RMS per channel, into 8 Ohms (two channels driven). 60W RMS per channel, into 8 Ohms (all 7 channels driven)
quindi se ho ben capito per questo Cambridge Audio sarebbe corretto dire che su 7 canali è in grado di erogare ben 420W RMS a 8Ohm?

4- ho letto qualche altro articolo/spiego online sui sintoampli di Classe D e mi pare di aver capito che sono decisamente più efficienti degli altri, ed è quindi normale che indichino consumi ben inferiori a controparti non di classe D. per cui il Pioneer S510 potrebbe cmq avere una potenza "decente" in fin dei conti?

in fin dei conti le casse che andrei ad usare sono date da 4 a 8ohm (queste sono le frontale che volevo per esempio http://nuke.nonsoloaudiofili.com/Ind...4/Default.aspx ), e, sempre se ho capito, di solito i sintoamplificatori possono essere "impostati" proprio nel range tra 4 e 8ohm, in base alle casse collegate.

per cui prendendo il Pioneer S510 potrei farlo funzionare a 4ohm con quelle casse e non avere una perdita di potenza dovuta alla maggior resistenza in Ohm, dato che vedo gli altri sinto che riportano quasi sempre valori di watt relativi a 6 e 8ohm (i 4 non mi pare di vederli mai) ?

sacd 30-12-2014 17:11

Quote:

Originariamente inviato da Goofy Goober (Messaggio 41962238)
1- quando indicano il numero di canali pilotati, cosa intendono?

Indicano quanti canali sono in funzione ovvero emettono suoni...contemporaneamente
Quote:

Originariamente inviato da Goofy Goober (Messaggio 41962238)
Se indicano potenza 60W 2 channel vuol dire che se uso il sintoamplificatore per ascoltare musica con solo le due casse frontali, questo eroga 60watt per canale, e quindi 60watt a cassa?

Sì, sempre nel range di frequenze dichiarato. Come ti ho specificato un discorso sono 100W a 20khz e 100W a 50Hz, capirai che nel secondo caso c'è bisogno di molta energia in più per produrli...

Quote:

Originariamente inviato da Goofy Goober (Messaggio 41962238)
2- non ho quindi capito per sapere la potenza effettiva in watt RMS erogata per canale in caso di riproduzione di audio 5.1 (durante un film o un gioco quindi) cosa bisogna fare? dividere ulteriore il valore di watt per il numero di canali? per cui un sintoampli da 60watt per canale con 2 canali pilotati vuol dire che con 5 canali pilotati eroga MENO di 30watt per canale? :stordita:
oppure è un valore che non può esser calcolato da me utente finale ed è quindi un dato "sconosciuto" all'acquirente?

La seconda che hai detto, per questo gli apparecchi seri avevano le prove serie su riviste serie ai tempi d'oro....ci sono sintoamply che cambiano la configurazione nel gestire gli stadi finali in base che vengano usati in 2.0 5.1 o 7.1 o 9.1. Per di più il carico che vede un amplificatore ( che sarebbe la cassa acustica) non è un carico resistivo puro; gli 8, 6, 4 ohm che leggi dietro le casse è un valore nominale al tempo 0 ovvero se ci poggi un ohmmetro sui connettori, ma lo vedi anche dalla prova nel link che hai postato, al variare della frequenza varia il carico visto dall'amply.
Quote:

Originariamente inviato da Goofy Goober (Messaggio 41962238)
3- l'altra domanda che mi sorge quindi spontanea è, perchè sulle specifiche tecniche non dichiarano praticamente mai l'effettiva capacità in watt RMS erogata PER CANALE durante la riproduzione di audio 5.1? (presumendo che si stia usando la configurazione "classica" con 5 canali amplificati e il subwoofer attivo sul pre-out).
un esempio di valori riportati per completo l'ho visto sul sito Cambridge Audio: https://www.cambridgeaudio.com/produ...nema/azur-551r
viene indicato:
quindi se ho ben capito per questo Cambridge Audio sarebbe corretto dire che su 7 canali è in grado di erogare ben 420W RMS a 8Ohm?

Primo perchè bisogna attrarre clienti....come quando ti vendono una scheda video con 4Gb, ma ha un processore criceto e non riesce a far giare giochi oltre 1280*1024, quindi a che serve avere 4gb se per usarli dovresti usare una risoluzione UHD dove non girerebbe nulla..? Fa un diverso effetto dire fino a 100Watt per canale rispetto a dire 35 rms per ogni canale....e poi di solito sono dichiarati a 1Khz.
L'esempio del Cambridge che anche lì non hanno messo il range di frequenze, però lo capisci dai dati di consumo che è veritiero o vicino alla realtà ( 420W erogati teorici 700W consumo massimo effettivo)

Quote:

Originariamente inviato da Goofy Goober (Messaggio 41962238)
4- ho letto qualche altro articolo/spiego online sui sintoampli di Classe D e mi pare di aver capito che sono decisamente più efficienti degli altri, ed è quindi normale che indichino consumi ben inferiori a controparti non di classe D. per cui il Pioneer S510 potrebbe cmq avere una potenza "decente" in fin dei conti?

Il rendimento di un amply D è vicino al 90% al contrario di un classe A che gira intorno al 20%; quello che manca va disperso in calore; però la raffinatezza del suono del secondo non si discute, mentre il primo solo ultimamente viene impiegato su amply a spettro intero, il suo successo lo deve in amply da auto e per sub, dove lavora su un range di frequenze ristretto e mostra poco i suoi limiti sonori; ma ne sfrutti i pregi.
Quote:

Originariamente inviato da Goofy Goober (Messaggio 41962238)
In fin dei conti le casse che andrei ad usare sono date da 4 a 8ohm (queste sono le frontale che volevo per esempio http://nuke.nonsoloaudiofili.com/Ind...4/Default.aspx ), e, sempre se ho capito, di solito i sintoamplificatori possono essere "impostati" proprio nel range tra 4 e 8ohm, in base alle casse collegate.

Gli amply non si impostano a mano fatto salvo quelli con finali a valvole dove fisicamente essendoci un trasformatore fra lo stadio di uscita e le casse; questo può avere la facoltà di scelta su quale avvolgimento vuoi collegarsi per "adattare" meglio il carico.
Quote:

Originariamente inviato da Goofy Goober (Messaggio 41962238)
per cui prendendo il Pioneer S510 potrei farlo funzionare a 4ohm con quelle casse e non avere una perdita di potenza dovuta alla maggior resistenza in Ohm, dato che vedo gli altri sinto che riportano quasi sempre valori di watt relativi a 6 e 8ohm (i 4 non mi pare di vederli mai) ?

La risposta alla ultima domanda è "disciolta" :p nelle altre risposte precedenti...

Pelvix 31-12-2014 13:38

Quote:

Originariamente inviato da Pelvix (Messaggio 41927728)
Sto cercando un ampificatore 5.1 da collegare alla Creative X-FI Titanium che accetti anche il collegamento in analogico con la già detta scheda audio: cosa posso acquistare?:help:

:help: :help: :help:

sacd 31-12-2014 14:02

Quote:

Originariamente inviato da Pelvix (Messaggio 41966998)
:help: :help: :help:

Basta che ne trovi uno con il 5.1 pre in..

Pelvix 31-12-2014 14:07

Quote:

Originariamente inviato da sacd (Messaggio 41967083)
Basta che ne trovi uno con il 5.1 pre in..

perdonami ma sono poco pratico e non ho capito ciò che intendi.

Per fugare ogni dubbio, potresti farmi un esempio di un prodotto simile, possibilmente economico?:help:

sacd 31-12-2014 16:05

http://www.leon-club.com/public/uplo...P_HTR-6040.jpg


Guarda la foto, deve avere le prese dove c'è scritto multi ch input

Pelvix 01-01-2015 08:02

Quote:

Originariamente inviato da sacd (Messaggio 41967546)
http://www.leon-club.com/public/uplo...P_HTR-6040.jpg


Guarda la foto, deve avere le prese dove c'è scritto multi ch input

Gentilissimo, grazie infinite..

Ho notato che questo modello andrebbe bene per me (abbastanza economico), però un po' vecchiotto come modello: sai percaso se esiste un prodotto analogo più recente?

sacd 01-01-2015 10:09

Ho dato una occhiata a quello che fanno ora Denon, Pioneer, Sony, Onkyo, Marantz, Yamaha e le due parore abbastanza economico con il 5.1 in non stanno mai assieme quando poi stanno assieme, in quanto si presuppone che oramai entrino tutti segnali digitali dal mondo esterno, per cui gli ingressi analogici per il multicanale latitano. Le ha ad esempio un marantz che sta a 750€ su amazon...

Pelvix 01-01-2015 10:46

Quote:

Originariamente inviato da sacd (Messaggio 41968518)
Ho dato una occhiata a quello che fanno ora Denon, Pioneer, Sony, Onkyo, Marantz, Yamaha e le due parore abbastanza economico con il 5.1 in non stanno mai assieme quando poi stanno assieme, in quanto si presuppone che oramai entrino tutti segnali digitali dal mondo esterno, per cui gli ingressi analogici per il multicanale latitano. Le ha ad esempio un marantz che sta a 750€ su amazon...

Az!
Speravo un o' meno a dire il vero anche perchè su pc non è che serva della gran qualità audio :cry: :cry: :cry:

LUPOPSiiCO 03-01-2015 21:47

Diffusori Attivi Per Feste
 
Salve ragazzi vorrei dei consigli su quali diffusori potrei prendermi per feste con amici.

Di solito siamo in 40 massimo in una stanza di media grandezza, vorrei stare sotto i 400 euro e che le casse abbiano RCA .

ho visto per ora vari diffusori su un noto sito, ma sicuramente alcuni di voi si intenderanno più di me.

Come vi sembrano le DaG 15P MKII ?
Oppure eventualmente vanno bene anche quelle con woofer da 12, cioè le DaG 12P MKII? :mbe:

kondalord 05-01-2015 19:19

Scusate ma la potenza in watt dipende dal sintoamplificatore o dai diffusuri?....

Mi spiego meglio : Nella mia stanza non voglio un sistema troppo potente, preferisco un audio limpido... La casse che abbinerò al sinto potrò prenderle con un wattaggio più basso, o sono legato alle specifiche del sinto?

sacd 05-01-2015 20:02

Quote:

Originariamente inviato da kondalord (Messaggio 41983217)
Scusate ma la potenza in watt dipende dal sintoamplificatore o dai diffusuri?....

Mi spiego meglio : Nella mia stanza non voglio un sistema troppo potente, preferisco un audio limpido... La casse che abbinerò al sinto potrò prenderle con un wattaggio più basso, o sono legato alle specifiche del sinto?

La manopola del volume qualcuno l'ha inventata;)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 22:16.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.