Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede audio, altoparlanti, software e codec audio (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=19)
-   -   Amplificatori, Sintoamplificatori, Diffusori e Subwoofer (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1756479)


ferste 02-07-2020 19:50

Modalità dolby surround, centrale e frontali a 0, surround a +3

azi_muth 02-07-2020 22:46

Quote:

Originariamente inviato da ferste (Messaggio 46862877)
Modalità dolby surround, centrale e frontali a 0, surround a +3

Quello dovrebbe essere il livello...
Quanto "spalmare" tra frontali e centrale dipende da chi fa il mixaggio e da come ritiene che debba provenire un suono.

DelusoDaTiscali 03-07-2020 05:07

@Ferste: Dolby surround = l'audio originale è stereo. Giusto?

Io ho la impostazione "tutti i canali stereo" ("spalma" anche questo il segnale anche sul centrale) e la preferisco: è un po' più avvolgente della modalità "stereo" (pura e semplice) e non altera la timbrica come invece mi sembra che faccia Dolby surround.

ferste 03-07-2020 07:21

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46863083)
Quello dovrebbe essere il livello...
Quanto "spalmare" tra frontali e centrale dipende da chi fa il mixaggio e da come ritiene che debba provenire un suono.

La configurazione più "pura" dovrebbe essere quella con le voci solo dal centrale, e i rumori e le musiche dalle altre casse.
Ma non mi piace, forse con un centrale di altissimo livello sarebbe fattibile, con la mia configurazione è fastidioso.

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46863218)
@Ferste: Dolby surround = l'audio originale è stereo. Giusto?

Io ho la impostazione "tutti i canali stereo" ("spalma" anche questo il segnale anche sul centrale) e la preferisco: è un po' più avvolgente della modalità "stereo" (pura e semplice) e non altera la timbrica come invece mi sembra che faccia Dolby surround.

Le sorgenti sono varie, netflix, sky, disney, ho cercato qualcosa che si adattasse a tutto.
denon la tua la chiama Multich stereo, ma secondo me perdi spazialità, è tutto troppo "rotondo", sicuro che poche altre cose hanno la stessa soggettività di queste impostazioni, ad esempio io ho stravolto la configurazione fatta da audissey perchè tagliava troppo i surround, già a mia moglie questa insistenza delle laterali da abbastanza fastidio, mia figlia ogni volta che un suono proviene da dietro si gira a guardare cosa c'è! :D

DelusoDaTiscali 03-07-2020 10:11

Le sorgenti che hai elencato hanno l'audio multicanale, il denon dovrebbe passare automaticamente da dolby suround a DD (o magari DD+).

No, ribadisco che mi riferivo a sorgenti stereo.

ferste 03-07-2020 11:23

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46863635)
Le sorgenti che hai elencato hanno l'audio multicanale, il denon dovrebbe passare automaticamente da dolby suround a DD (o magari DD+).

No, ribadisco che mi riferivo a sorgenti stereo.

Si, lo fanno.

Sorgenti stereo solo tracce audio da BT o da Nas o da satellite, a quel punto però escludo tutto tranne le frontali.

Ton90maz 03-07-2020 17:27

Quote:

Originariamente inviato da Sharksg (Messaggio 46856282)
naaaah mi basta quel centrale...basta aumentare il dialogo e via:D grazie comunque del consiglio:)

Che centrale e frontali sono? E' comunque una pessima idea perché già il centrale è il canale più usato in assoluto, se è sottodimensionato finisce per limitare tutto il sistema

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46862411)
Mai sentita una impostazione simile, di quale sinto si tratta?

Comunque si potrebbe fare su pc con programmini come ac3filter

azi_muth 03-07-2020 18:16

Quote:

Originariamente inviato da ferste (Messaggio 46863285)
La configurazione più "pura" dovrebbe essere quella con le voci solo dal centrale, e i rumori e le musiche dalle altre casse.
Ma non mi piace, forse con un centrale di altissimo livello sarebbe fattibile, con la mia configurazione è fastidioso.
:D

Ma le voci provengono principalmente dal centrale perchè di norma chi parla è al centro dello schermo. Poi se fanno un panning o c'è una voce fuori campo proviene dai lati.
Io ieri ho ripreso un ampli multicanale...dopo anni di 2ch esclusivo.
Mi fa strano sentire le voci principalmente dal centro...però per quel poco che ho provato le voci si sentono meglio anche se più localizzate...direi che ci sta.

DelusoDaTiscali 04-07-2020 05:13

Non l' ho mai verificato ma credo che le voci "tutte sul centrale" siano un regalino del doppiaggio, che sicuramente non migliora la situazione.

La "vera" funzione del centrale dovrebbe essere quella di "ancorare" quella posizione al centro dello schermo perché c'é sempre un "centrale virtuale" anche con le sole casse stereo ma questo notoriamente è percepito esattamente al centro solo dal punto di ascolto principale, mentre chi si siede sui posti laterali lo percepisce spostato dalla propria parte (perché è più vicino ad una delle due casse).

ferste 04-07-2020 08:42

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46864496)
Ma le voci provengono principalmente dal centrale perchè di norma chi parla è al centro dello schermo. Poi se fanno un panning o c'è una voce fuori campo proviene dai lati.
Io ieri ho ripreso un ampli multicanale...dopo anni di 2ch esclusivo.
Mi fa strano sentire le voci principalmente dal centro...però per quel poco che ho provato le voci si sentono meglio anche se più localizzate...direi che ci sta.

è la lotta eterna tra come "dovrebbe" essere impostato un sistema secondo la vulgata e come in realtà ti piace, soggettivamente, ascoltare.
Io ho stravolto le impostazioni audessey, ma poi in realtà faccio modifiche continuamente, vi sembrerà una boiata ma d'estate, con le finestre aperte, imposto in un certo modo, d'inverno in un altro, e non solo per non rompere le scatole ai vicini, ma proprio perchè il suono rimbomba diversamente.
Adesso sto cercando dei pannelli fonoassorbenti, proprio per cercare il più possibile una buona resa e di limitare il disturbo per l'esterno (specialmente per l'area PC), ma non è facile, anzi, quelli belli costano un disastro, e poi non puoi nemmeno attaccarli alle pareti a caso, bisogna provare e riprovare.

azi_muth 04-07-2020 09:51

Quote:

Originariamente inviato da ferste (Messaggio 46864961)
è la lotta eterna tra come "dovrebbe" essere impostato un sistema secondo la vulgata e come in realtà ti piace, soggettivamente, ascoltare.
Io ho stravolto le impostazioni audessey, ma poi in realtà faccio modifiche continuamente, vi sembrerà una boiata ma d'estate, con le finestre aperte, imposto in un certo modo, d'inverno in un altro, e non solo per non rompere le scatole ai vicini, ma proprio perchè il suono rimbomba diversamente.
Adesso sto cercando dei pannelli fonoassorbenti, proprio per cercare il più possibile una buona resa e di limitare il disturbo per l'esterno (specialmente per l'area PC), ma non è facile, anzi, quelli belli costano un disastro, e poi non puoi nemmeno attaccarli alle pareti a caso, bisogna provare e riprovare.

Più che vulgata nel caso del multicanale è come il è stato stabilito dagli ingegneri del suono in fase di mixaggio del film poi ovviamente quello che conta è che ti piaccia siamo d'accordo.

Io in pratica sono passato a un 2ch perchè con il sintoamplificatore dell'epoca e i diffusori dell'epoca il risultato non mi piaceva per niente e ho iniziato a spegnere il centrale.

Quanto alla funzione multich stereo...la stavo provando adesso visto che non l'ho mai usata prima. Mi sembra che rimescoli tutti i segnali multicanale in 2ch e che poi li rispalmi sulle varie uscite.
Quanto e come sia rispalmato non mi sembra si possa gestire. E' un po' curiosa.


Non sono un'esperto al riguardo ma l'insonorizzazione è diversa dalla correzione...specialmente se ci sono basse frequenze in ballo ed è particolarmente difficile.
L'approccio è quello di mettere dei risuonatori o arrivare creare delle stanze nella stanza... soluzioni costose e/o ingombranti.
Non si tratta di provare ad appendere qualche pannellino come quando si cerca di fare un correzione passiva.

Io proverei a capire a quale frequenza ci sono i picchi più elevati che creano fastidi ai vicini e tenerei di abbatterli con l'eq...

Tonisettequattro 04-07-2020 11:15

Quote:

Originariamente inviato da ferste (Messaggio 46864961)
è la lotta eterna tra come "dovrebbe" essere impostato un sistema secondo la vulgata e come in realtà ti piace, soggettivamente, ascoltare.
Io ho stravolto le impostazioni audessey, ma poi in realtà faccio modifiche continuamente, vi sembrerà una boiata ma d'estate, con le finestre aperte, imposto in un certo modo, d'inverno in un altro, e non solo per non rompere le scatole ai vicini, ma proprio perchè il suono rimbomba diversamente.
Adesso sto cercando dei pannelli fonoassorbenti, proprio per cercare il più possibile una buona resa e di limitare il disturbo per l'esterno (specialmente per l'area PC), ma non è facile, anzi, quelli belli costano un disastro, e poi non puoi nemmeno attaccarli alle pareti a caso, bisogna provare e riprovare.

Bisognerebbe fare attenzione a non mettere troppo materiale fonoassorbente , ma valutare anche dei riflettente/diffondente che puo portare ad assorbire troppo la gamma alta e quidi il suono diventa cupo, inoltre si va a diminuire troppo il tempo di riverberazione, un T60 molto basso per ascoltare musica non va bene...
Con certi pannelli le frequenze basse poi non verrebbero attenuate e si crea uno sbilanciamento tra alte a basse

ferste 04-07-2020 11:24

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46865061)
Più che vulgata nel caso del multicanale è come il è stato stabilito dagli ingegneri del suono in fase di mixaggio del film poi ovviamente quello che conta è che ti piaccia siamo d'accordo.

Io in pratica sono passato a un 2ch perchè con il sintoamplificatore dell'epoca e i diffusori dell'epoca il risultato non mi piaceva per niente e ho iniziato a spegnere il centrale.

Quanto alla funzione multich stereo...la stavo provando adesso visto che non l'ho mai usata prima.
Mi sembra che rimescoli tutti i segnali multicanale in 2ch e che poi li rispalmi sulle varie uscite.
Quanto e come sia rispalmato non mi sembra si possa gestire. E' un po' curiosa.

I sinto sono comodi e abbastanza polivalenti, ma se sei abituato ad un amplificatore integrato tradizionale, a 2ch, non credo sia facile essere soddisfatti, musicalmente rimpiango un Sansui di 30 anni, figurati se hai materiale più avanzato.

Si, il Multich della Denon ad esempio fa proprio il /5, può piacere, a me no.

Quote:

Originariamente inviato da Tonisettequattro (Messaggio 46865181)
Bisognerebbe fare attenzione a non mettere troppo materiale fonoassorbente , ma valutare anche dei riflettenti , che puo portare ad assorbire troppo la gamma alta e quidi il suono diventa cupo, inoltre si va a diminuire troppo il tempo di riverberazione, un T60 molto basso per ascoltare musica non va bene...
Le frequenze basse poi non verrebbero attenuate e si crea uno sbilanciamento tra alte a basse

Verissimo, qualche tempo fa un amico ha provato, con dei pannelli molto belli ma cari come il fuoco, il risultato era peggio di prima! Sembrava che i pannelli si mangiassero delle frequenze e non delle altre, orribile.

Tonisettequattro 04-07-2020 11:28

Si bisogna sapere che pannelli e dove metterli, non si può fare a caso...poi se si vuole semplicemente insonorizzare è un altro discorso...

ferste 04-07-2020 11:45

L'insonorizzazione sarebbe positiva, mi permetterebbe di alzare un po' il volume, ma se mi rovina l'esperienza di ascolto...

azi_muth 04-07-2020 11:51

Quote:

Originariamente inviato da ferste (Messaggio 46865188)
I sinto sono comodi e abbastanza polivalenti, ma se sei abituato ad un amplificatore integrato tradizionale, a 2ch, non credo sia facile essere soddisfatti, musicalmente rimpiango un Sansui di 30 anni, figurati se hai materiale più avanzato.

Alcuni amplificatori 2ch degli anni '90 tipo i sansui suonano in maniera differente rispetto a quelli più recenti...
Sono come delle auto d'epoca...sono ancora ricercati, riparati, coccolati e hanno valutazioni elevate per l'età.
Se piace quel suono difficilmente possono piacere i "moderni".

I multich invece purtroppo sono soggetti all'obsolescenza programmata...ogni due per tre e cambia la versione di hdmi, e salta fuori l'e-arc, e l'8k e c'è l'atmos i servizi in più etc.
Se compri oggi un sinto da 1200 euro tra tre, quattro anni se riesci a venderlo a 300/400 euro sei fortunato.

DelusoDaTiscali 04-07-2020 14:32

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46865218)
...Se compri oggi un sinto da 1200 euro tra tre, quattro anni se riesci a venderlo a 300/400 euro sei fortunato.

Sono fondamentalmente d' accordo, ma è chiaro che la tua è una iperbole perché un Denon avr-x4400h (1200 euro nel 2016) con 300 euro non te lo da nessuno... :p

...comunque , diciamo che ci sono alcuni salti della tecnologia, come il passaggio al 4K, che fanno crollare il prezzo di tutto ciò che è più vecchio, mentre i piccoli sviluppi di anno in anno sono meno importanti...

azi_muth 04-07-2020 15:47

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46865464)
Sono fondamentalmente d' accordo, ma è chiaro che la tua è una iperbole perché un Denon avr-x4400h (1200 euro nel 2016) con 300 euro non te lo da nessuno... :p

...comunque , diciamo che ci sono alcuni salti della tecnologia, come il passaggio al 4K, che fanno crollare il prezzo di tutto ciò che è più vecchio, mentre i piccoli sviluppi di anno in anno sono meno importanti...

Il denon 4400 è di settembre 2017 e aveva un prezzo di listino di 1599 euro
https://www.hdblog.it/2017/09/09/Den...0H-AVR-X4400H/

Poi questo è questo proprio un modello "graziato" perchè non ha subito particolari aggiornamenti rispetto al modello successivo e ha ricevuto anche l'e-arc con un firmware upgrade.
Il prossimo 3700 è possibile faccia cadere le quotazioni con l'aggiunta dell'8k...ma è pure vero che attualmente è un formato che ha una diffusione limitata...in molti devono ancora passare al 4k...

Avevo più in mente un 3300 / 3400 sui 300- 400 euro...

DelusoDaTiscali 04-07-2020 17:16

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46865544)
Il denon 4400 è di settembre 2017...

Nessuno paga il prezzo di listino, 1.200 euro è lo street price degli avr-x4?00H se non ti va bene il 4400 che è del 2017 ok prendiamo il 4300 ecc ecc

...il punto è che ho premesso che non sono poi così in disaccordo credo che se si vogliono evitare inutili ping pong di post che aggiungono poco o niente si divrebbe partire dai punti di vista comuni per sviluppare ulteriormente il ragionamento...

azi_muth 04-07-2020 17:40

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46865661)
Nessuno paga il prezzo di listino, 1.200 euro è lo street price degli avr-x4?00H se non ti va bene il 4400 che è del 2017 ok prendiamo il 4300 ecc ecc

...il punto è che ho premesso che non sono poi così in disaccordo credo che se si vogliono evitare inutili ping pong di post che aggiungono poco o niente si divrebbe partire dai punti di vista comuni per sviluppare ulteriormente il ragionamento...

Ma veramente chi fa i post per spaccare il capello in quattro non sono io...
Poi come in tutte le cose c'è un prezzo che vale i primi mesi e uno che riguarda i mesi prima del phase out.
Se proprio vogliamo essere precisi possiamo fare la media che credo che esuli un poco dal tema del 3d.

ferste 04-07-2020 19:16

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46865218)
Alcuni amplificatori 2ch degli anni '90 tipo i sansui suonano in maniera differente rispetto a quelli più recenti...
Sono come delle auto d'epoca...sono ancora ricercati, riparati, coccolati e hanno valutazioni elevate per l'età.
Se piace quel suono difficilmente possono piacere i "moderni".

I multich invece purtroppo sono soggetti all'obsolescenza programmata...ogni due per tre e cambia la versione di hdmi, e salta fuori l'e-arc, e l'8k e c'è l'atmos i servizi in più etc.
Se compri oggi un sinto da 1200 euro tra tre, quattro anni se riesci a venderlo a 300/400 euro sei fortunato.

Si, ho notato però che mal si sposano con altoparlanti recenti, probabilmente già studiati per il digitale, ho sentito suonare delle Q Acoustics 3050i (cassa che mi piace moltissimo) con un integrato anni '80 (ti dico Pioneer ma non ne sono sicuro) e l'impressione è che suonassero peggio che con un 2400h (parlo di impressione personalissima). L'accoppiata L50-Sansui a me piaceva tantissimo, ma sono un ascoltatore della Domenica e di tecnica capisco come di meccanica quantistica.

Sui prezzi dell'usato molta gente ci prova, qualche tempo fa avevamo preso un po' di esempi su altri forum o subito, e avevi risparmi ridicoli euro rispetto al nuovo, o addirittura chiedevano più del nuovo in EU.
Diciamo che oggi un 3400h di inizio 2018 lo offri a 400 euro bene che vada, altrimenti lo tieni a vita, un 4400h stessa epoca non credo sia vendibile a più di 500 (in Germania il 4500h costa nuovo 950)

Rumpelstiltskin 04-07-2020 19:55

Amplificatori, Sintoamplificatori, Diffusori e Subwoofer
 
ciao ragazzi,

attualmente ho un kit della focal sib evo 5.1 e vorrei aggiungere alle due casse per fare il 7.1 il tutto pilotato da un denon x2400h.

cosa mi consigliate, prendo alle due focal sib o altre marche?

azi_muth 04-07-2020 20:30

Quote:

Originariamente inviato da Rumpelstiltskin (Messaggio 46865825)
ciao ragazzi,

attualmente ho un kit della focal sib evo 5.1 e vorrei aggiungere alle due casse per fare il 7.1 il tutto pilotato da un denon x2400h.

cosa mi consigliate, prendo alle due focal sib o altre marche?

Io non sono molto favorevole a mescolare diffusori di marchi o serie differenti anche quando fossero solo surround poi nel tuo caso visto che si due sib usate costano sui 100 euro...non starei nemmeno a pensarci.
Se invece vuoi fare un upgrade dei frontali è un'altro conto...ma anche qui considera che se vai furoi dalle focal comunque poi dovresti considerare anche di prendere un centrale che sia omogeneo...

Rumpelstiltskin 04-07-2020 21:08

grazie,

l'idea di cambiata i frontali per ascoltate musica mi intriga, ma rimanendo sempre in casa focal cosa potrei prendere secondo te? (senza cambiare anche il frontale centrale)

Tonisettequattro 04-07-2020 22:35

A quel punto dovresti cambiare tutto il fronte compreso il centrale, il rischio di avere un fronte eterogeneo è quasi certo ,data anche la tipologia di quei diffusori...
Poi potresti recuperare i due sib frontali per il surround back.

azi_muth 04-07-2020 23:05

Quote:

Originariamente inviato da Rumpelstiltskin (Messaggio 46865885)
grazie,

l'idea di cambiata i frontali per ascoltate musica mi intriga, ma rimanendo sempre in casa focal cosa potrei prendere secondo te? (senza cambiare anche il frontale centrale)

Per migliorare tieni conto che dovresti passare a diffusori di maggiore ingombro. Ti suggerirei di guardare sulla linea focal chorus 7xx ( 706 bookshelf o torri 714, 716) si trovano abbastanza facilmente usate e nel caso sentissi la necessità di cambiare il centrale si trovano a costi non esagerati il centrale CC 700 ( 120/150 euro)

Rumpelstiltskin 04-07-2020 23:32

vi ringrazio!

ma nell'usato nella mia zona non c'è niente purtroppo, e non conosco siti affidabili :( purtroppo essendo neofita sono costretto ad andare sempre sul nuovo con garanzia Amazon

azi_muth 04-07-2020 23:42

Quote:

Originariamente inviato da Rumpelstiltskin (Messaggio 46865992)
vi ringrazio!

ma nell'usato nella mia zona non c'è niente purtroppo, e non conosco siti affidabili :( purtroppo essendo neofita sono costretto ad andare sempre sul nuovo con garanzia Amazon

Beh con l'usato devi aver pazienza che ti capiti qualcosa vicino specialmente se non conosci bene il prodotto...almeno lo puoi provare, vedere e ci sono molti meno rischi.
E' un po' come andare a pesca...metti i parametri di ricerca in automatico e attendi...tanto sono oggetti superflui...non muore nessuno se passa un po' di tempo.
Sinceramente trovo più difficile vendere.

ferste 09-07-2020 08:35

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46865996)
Sinceramente trovo più difficile vendere.

non è facile, ma se il prezzo è difficile che non si riesca.

Certo che (come da post su noto forum) vendi le CR-3 usate a 80 euro...e su amazon costavano 89....e di esempi ce ne sarebbero a decine.

Mi fanno incacchiare, non capisco se pensano che siano tutti scemi o se in realtà non vogliono vendere e cercano solo l'eventuale pollo (al giorno d'oggi il pollo non deve nemmeno essere in grado di usare un telefono però).

Tonisettequattro 09-07-2020 11:54

Ci sono anche quelli che non hanno fretta di vendere ,partono alti e poi calano di prezzo. Qualche anno fa cercavo un ampli audio analogue, il tipo lo vendeva a 1000 ora l annuncio c'è ancora e lo vende a 850...se arriva a 600 lo prendo anche se non mi serve piu:D

ferste 09-07-2020 13:55

Quote:

Originariamente inviato da Tonisettequattro (Messaggio 46872391)
Ci sono anche quelli che non hanno fretta di vendere ,partono alti e poi calano di prezzo. Qualche anno fa cercavo un ampli audio analogue, il tipo lo vendeva a 1000 ora l annuncio c'è ancora e lo vende a 850...se arriva a 600 lo prendo anche se non mi serve piu:D

Lo compri per sfregio! :D

Secondo me ci può stare di partire alti, specialmente se non si ha fretta, e abbassare... a parte Subito, dove ci sono post di gente che non sa manco com'è girata, su un forum specifico leggo certi valori che fanno ridere

kef R5 - nuove 2100 euro - usate un anno e mezzo 1900 - meno 10% in un anno e mezzo? Dovevo investire in Casse, mi conveniva rispetto a certi Fondi.

B&w asw 610 - fuori garanzia, chissà di che anno - 350 euro (nuovo 420)

Ho contattato uno per delle casse carine, da scaffale, livello poco più che entry (volevo provare a mettere qualcosa di meglio rispetto a Lonpoo e Dayton), mi ha detto che le sue costano come il nuovo perchè i componenti interni del nuovo sono peggiori di quando le ha comprate lui (3 anni fa). Vero che ognuno come privato vende al prezzo che vuole, ma almeno dimmi "sto cercando il pollo" oppure "mia moglie mi obbliga a venderle ma non voglio", almeno apprezzerei l'onestà.

s-y 09-07-2020 13:59

beh oggettivamente l'ambiente nei decenni ha dato ampie prove di essere ad alta densità di avicole amanti degli oli di serpente a peso d'oro

nb generalizzo a mia volta, ma ritengo ci stia. purtroppo...

azi_muth 09-07-2020 16:21

Fa parte delle cose. Cercano di perdere il meno possibile.
D'altro canto vorrei vedere voi a parti invertite sopratutto poi se sotto il profilo funzionale, estetico sono oggetti in perfette condizioni.
Sui diffusori di un certo pregio poi l'obsolescenza è piuttosto relativa e non siamo nemmeno più nell'epoca dei bordi in foam che si sbriciolano con il tempo.

Tonisettequattro 09-07-2020 17:09

Quote:

Originariamente inviato da ferste (Messaggio 46872638)
Dovevo investire in Casse, mi conveniva rispetto a certi Fondi.

Dovevi investire in valvole "nos" , c'è chi le ha prese ai tempi che costavano poco , ora che son diventate molto rare le vendono a peso d'oro..:D :D

DelusoDaTiscali 10-07-2020 05:42

In ogni campo ci sono affaristi e tristi personaggi che "arrotondano" le loro entrate con il commercio di cianfrusaglie, anni fa regalai (letteralmente) delle casse vintage ad un tale che ristrutturandole ci avrà fatto qualche cento euro (ma anche di più) ripulendole e perdendoci tempo a cercare l'acquirente giusto.

Dico "tristi personaggi" perché mi sembra che più che il sacrosanto guadagno (anche quello è un lavoro e richiede delle competenze) possano essere gratificati dall' aver trovato il pollo rifilandogli come casse ereditate dal nonno (e "gelosamente tenute" per decenni, spente troneggianti nel soggiorno dell' avo) un paio di casse trovate in una cantina umida incrostate di polvere e pulite alla bell' e meglio.

ferste 10-07-2020 07:45

Quote:

Originariamente inviato da s-y (Messaggio 46872640)
beh oggettivamente l'ambiente nei decenni ha dato ampie prove di essere ad alta densità di avicole amanti degli oli di serpente a peso d'oro

nb generalizzo a mia volta, ma ritengo ci stia. purtroppo...

Si, alla fine è un libero mercato.

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46872881)
Fa parte delle cose. Cercano di perdere il meno possibile.
D'altro canto vorrei vedere voi a parti invertite sopratutto poi se sotto il profilo funzionale, estetico sono oggetti in perfette condizioni.
Sui diffusori di un certo pregio poi l'obsolescenza è piuttosto relativa e non siamo nemmeno più nell'epoca dei bordi in foam che si sbriciolano con il tempo.

Ci sta, ci proviamo tutti.
Io per ovvi motivi seguo solo il mercato entry level <500, uno mi ha mandato letteralmente a fan...bagno perchè ho chiesto uno sconto su due bookshelf facendo, gentilmente e senza pretese, notare che poteva starci una trattativa rispetto al prezzo richiesto perchè su amazon.crucc (e non su jiangfenghan con sede sociale a Libreville) nuove e spedite venivano 4 euro in meno. Me lo aspetto da un peones su Subito, non da un utente di un forum guida nel settore.

Quote:

Originariamente inviato da Tonisettequattro (Messaggio 46872966)
Dovevi investire in valvole "nos" , c'è chi le ha prese ai tempi che costavano poco , ora che son diventate molto rare le vendono a peso d'oro..:D :D

Se le avessi comprate io mi offrirebbero 1000 lire al kg, dicendo che quelle valvole si svalutano tantissimo e sono vecchie... :cry:

s-y 10-07-2020 08:04

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46873510)
In ogni campo ci sono affaristi e tristi personaggi che "arrotondano" le loro entrate con il commercio di cianfrusaglie

senza dubbio, anche se non in tutti gli ambiti la densità è uguale, e in quello 'audiofilo' il drogaggio da placebo incide parecchio, nel senso che spesso non è detto che sia furbaggine ma reale auto-convinzione che certi prezzi siano corretti.
il tutto senza che nessuno possa sentirsene escluso, beninteso

ferste 10-07-2020 08:58

Quote:

Originariamente inviato da s-y (Messaggio 46873637)
senza dubbio, anche se non in tutti gli ambiti la densità è uguale, e in quello 'audiofilo' il drogaggio da placebo incide parecchio, nel senso che spesso non è detto che sia furbaggine ma reale auto-convinzione che certi prezzi siano corretti.
il tutto senza che nessuno possa sentirsene escluso, beninteso

Sul vintage la tua teoria è sicuramente corretta...e non discuto le quotazioni, anche perchè mi mancano le basi per farlo.

s-y 10-07-2020 09:13

imho è più probabile lo sia sul semplice usato, il valore del vintage è influenzato da ulteriori fattori, anche più comprensibili tutto sommato
anche negli esempi fatti, dove il valore dell'usato è praticamente pari a quello del nuovo, a mio avviso è più dovuto ad una incapacità di ammettere la svalutabilità, piuttosto che un tentativo di provarci (cmq non escludibile)

azi_muth 10-07-2020 10:25

Sulla tenuta dei prezzi del vintage influisce il fatto che alcuni si possono finalmente comprare dei pezzi che magari hanno desiderato da ragazzi ma non avevano i soldi per comprarli ( roba anni 80/90) e quindi si crea una domanda che non è soddisfatta dalla scarsità dei pezzi superstiti in buono stato.

Quote:

Originariamente inviato da s-y (Messaggio 46873757)
anche negli esempi fatti, dove il valore dell'usato è praticamente pari a quello del nuovo, a mio avviso è più dovuto ad una incapacità di ammettere la svalutabilità, piuttosto che un tentativo di provarci (cmq non escludibile)

Magari sono anche persone che non sono informate...comunque tenete anche presente che i prezzi su amazon.de sono più bassi di quello che viene venduto in Italia perchè da noi spesso c'è l'importatore di mezzo.
Ai denon marantz venduti in Germania non veniva riconosciuta la garanzia in Italia quindi erano più alti


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 09:56.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.