Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede audio, altoparlanti, software e codec audio (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=19)
-   -   Guida alla scelta della scheda audio (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1226745)


Stigmata 02-12-2006 13:50

Quote:

Originariamente inviato da Rickyrea
Ciao a tutti e complimenti per il 3d davvero interessante...
allora....sta notte mi sono un po' "acculturato" sulla questione delle schede audio di stampo proconsumer e visto che la onkio è introvabile da noi :cry: :cry: :cry: :cry: avrei optato per una RME: HDSP 9632 con i collegamenti bilanciati su xlr opzionali.
Ok la scheda la userò sempre ad un millesimo delle sue potenzialità (la userò solamente come dac connettendola al mio ampli tramite uscita analogica bilanciata xlr) ma mi sembra l'unica con questo tipo di uscita!
Che mi consigliate? Ai 400 euro ci posso anche arrivare strizzando ancora un po' il conto corrente...
Grazie

se hai 400e da spendere per una scheda audio puoi tranquillamente prendere la onkyo all'estero, ti bastano e avanzano!

mastroale 02-12-2006 14:42

Consigli
 
Ciao a tutti, discussione interessantissima, anche molto tecnica. Vediamo se qualcuno mi sa aiutare. Io uso la scehda audio del pc principlamnte per ascoltare mp3 di buona qualità (buoni processi di compressione ecompressione non molto elevate, 320 k/s circa). Talvolta pure ci gioco, ma vorrei privilegiare l'aspetto fedeltà.

Primo punto
Quali schede audio potrebbero soddisfare i miei utilizzi? Qualcuno può elencarne una scelta di quelle da tenrne conto (budget attorno ai 300 euro, ma preferibilmente sotto)

Secondo punto
Alla scheda vale la pena attaccare un 2.0 o un sistema surround 2.1 o ancora un hi-fi, che so, della jvc o della sony?

Terzo punto
Vale la pena collegare anche un amplificatore esetrno?

Grazie a tutti,
Alessandro

Rickyrea 02-12-2006 15:42

si ma la onkyo non ha uscite bilanciate! Qualcuno mi da un parere sulla RME HDSP 9632???
X mastroale: vale sempre la pena di usare componenti discreti (ampli cd dac ecc) dipende da quanto vuoi spendere! Io son nella tua stessa situazione, se posso darti un consiglio opta sempre (a parità di prezzo) per il componente più semplice possibile (per esempio, a parità di costo, tra una creative xfi extreme music e la onkyo molti han detto che non c'è paragone, questo perché tutti gli ammeniccoli della creative come le connessioni 7.1 certificazioni varie eax 2.0 ecc, LE PAGHI! E se il prezzo rimane costante la qualità dei componenti scende!)
Prenditi un bell'impianto 2.0 con delle casse da pavimento (così non sentirai la mancanza del sub) e poi un bell'ampli due canali con entrate analogiche come potrebbe essere un puccini di audio analogue o un rotel o un musical fidelity della serie xray
:-) Bye

mastroale 02-12-2006 15:58

Quote:

Originariamente inviato da Rickyrea
bell'ampli due canali con entrate analogiche come potrebbe essere un puccini di audio analogue o un rotel o un musical fidelity della serie xray
:-) Bye

E' la prima bvolta che li sento nominare, mi sa che la scelta srà difficile... comunque con una scheda come quella che m ha suggerito tu, vedere i dvd con cuffie 5.1 è inutile vero, cioè voglio dire le cuffie 5.1 sono inutili se la scheda è 2.0 giusto?

Rickyrea 02-12-2006 16:40

Diciamo che sono le cuffie 5.1 ad essere inutili, a meno che tu non abbia 5.1 orecchie!!! :D :D :D :D
Questo ricade giusto nell'ambito del discorso che ti facevo prima: le cuffie 5.1 sono solo uno strumento inventato per fregare soldi a quelli che già avevano delle semplici cuffie stereo facedogliele cambiare...
In materia schede audio sono un ignorante (sto bazzicando anch'io questo 3d in cerca di consigli) per quanto riguarda la parte audio chiedi pure...magari ti evito di buttar via soldi come ho fatto io a suo tempo con un impianto multicanale...
Io son sempre più convinto per la rme ma non trovo il cavo opzionale che le fornisce le uscite analogiche su xlr!
Helpppppppp
Bye

mastroale 02-12-2006 17:24

Quote:

Originariamente inviato da Rickyrea
Diciamo che sono le cuffie 5.1 ad essere inutili, a meno che tu non abbia 5.1 orecchie!!! :D :D :D :D
Questo ricade giusto nell'ambito del discorso che ti facevo prima: le cuffie 5.1 sono solo uno strumento inventato per fregare soldi a quelli che già avevano delle semplici cuffie stereo facedogliele cambiare...
In materia schede audio sono un ignorante (sto bazzicando anch'io questo 3d in cerca di consigli) per quanto riguarda la parte audio chiedi pure...magari ti evito di buttar via soldi come ho fatto io a suo tempo con un impianto multicanale...
Io son sempre più convinto per la rme ma non trovo il cavo opzionale che le fornisce le uscite analogiche su xlr!
Helpppppppp
Bye

Ah ecco. però mi pare che rme faccia prodotti per studio ect veramente professionali (da almeno 800 euro), io vorrei un buon ascolto in camera e basta...

Fabio70rm 03-12-2006 13:00

Ammazza non posso lasciarvi soli nemmeno per andare ad un compleanno che vi scatenate!! :D


Allora con ordine.


Per Rickyrea:

Le RME sono schede eccellenti, probabilmente lo stato dell'arte per quanto riguarda le schede audio al momento. Ma sono, principalmente, schede audio professional, destinate a lavorare con la musica. La tua scelta è più che eccellente, ma forse un po' sovradimensionata, ad ogni modo se hai optato per questa scheda vai tranquillo! La Onkio, essendo costruita da una casa famosa al mondo per la qualità dei componenti hi-fi forse sarebbe più adatta, ad ogni modo non avendola mai provata non saprei dirti. Credo però che sicuramente non potrebbe avere convertitori migliori di quelli della RME, dato che i Madi (RME) e i Rosetta (Apogee) rappresentano il top al momento. La RME inoltre è una scheda audio che tra l'altro ha ingressi bilanciati e supporta l'audio broadcast, cosa che ti permetterebbe di ascoltare a livello professionale audio surround; abbinata ad un impianto serio ti permetterebbe di avere livelli di ascolto spaventosamente qualitativi. Secondo me è una buonissima scelta! Quanto ai tuoi dubbi sui cavi so che nella dotazione delle RME sono presenti questi cavi proprietari. Nel dubbio rivolgiti ad un rivenditore RME della tua città, o a un negozio che le tratta.

Per mastroale:

Cercare qualità su pessimi formati audio come gli mp3 mi sembra - perdonami - un ossimoro. Come cercare qualità video da betacam su un mpeg....
Ad ogni modo se vuoi un ascolto a livello hi-fi ti conviene prendere una scheda che tiri fuori qualità hi-fi e collegarla ad un impianto hi-fi tramite uscite analogiche o digitali se previste dall'impianto. Questo perchè se vuoi qualità audio principalmente su musica un impianto maggiore del 2.1 non ti serve a nulla. Teniamo presente che il 99,9% della musica in commercio in Italia è ancora mixata stereo. Ascoltarla su un surround, come ho detto precedentemente, non serve a nulla; serve solo a far raddoppiare arbitrariamente i canali secondo algoritmi predefiniti dalla scheda o dal software e i risultati sono quelli che sono: alterazioni del sonoro originario, attenuazioni o cancellazioni di frequenze e fasi...vale la pena?? Io dico di no!
Il discorso cambia se si vuole ascoltare un surround, per esempio di un film; in questo caso ci sono due opzioni: indirizzare il sonoro, tramite una scheda multicanale, su sei uscite diverse e indirizzarlo su casse amplificate o ampli con casse differenziate, oppure convogliare le uscite raggruppate - come nel caso della Creative: tre uscite "stereo", una L-R, una LR-SR, una Central/Sub - ad un ampli che poi crossoverizzerà il tutto e dirigerà su un impianto di casse. La qualità degli impianti home theatre a mio parere non è eccelsa, ma per un ascolto domestico più che dignitoso.

Schede adatte a questa esigenza? Beh la Onkio, a quanto vedo, è l'ideale per l'ascolto hi-fi, la RME è ottimale ma forse un po' sovradimensionata, ad ogni modo se si vuole avere il top e si può spendere chi lo vieta?

Rickyrea 03-12-2006 15:11

x Fabio
 
Grazie, sei sempre disponibile! Ho già contattato uno store in germania che dovrebbe farmi siu 450 scheda più cavo!
Sicuramente questa scheda non mi deluderà (visto anche lo stato attuale...creative...)
Ancora due domande: i connettori xlr neutrik e quelli canon sono compatibili?
Nei dac audiofili da 2500 euro (tipo north star extremo) che convertitori usano? Come è giustificato il costo di queste apparecchiature?
Grazie ancora

Fabio70rm 03-12-2006 15:14

Assolutamente no, sono due connettori di tipo diverso.

Per quanto riguarda i convertitori north star non saprei dirti, dovresti guardare le specifiche tecniche di questi apparecchi

Rickyrea 03-12-2006 15:30

Quindi che cavo potrei usare per collegare il cavo della scheda (xlr analogico neutrik) e l'entrata del mio ampli??
Link al mio ampli

http://www.audioanalogue.com/maestrointegrato.php

Particolare dei connettori bilanciati



Link alla scheda tecnica dell'extremo

http://www.hifi2erre.it/writable/avviso.pdf

mastroale 03-12-2006 22:35

Quote:

Originariamente inviato da Fabio70rm

Per mastroale:

Cercare qualità su pessimi formati audio come gli mp3 mi sembra - perdonami - un ossimoro.

Non sono tanto d'accordo. in passato mi sono interessato di compressione mp3 e sfido Nuti a riconoscermi un mp3 ad alta qualità come detto sopra, con un cd originale. Ovviamente c'è mp3 e mp3, ma l'orecchio umano, per quanto sottile, è appunto, umano.
Quote:

Originariamente inviato da Fabio70rm
Ad ogni modo se vuoi un ascolto a livello hi-fi ti conviene prendere una scheda che tiri fuori qualità hi-fi e collegarla ad un impianto hi-fi tramite uscite analogiche o digitali se previste dall'impianto. Questo perchè se vuoi qualità audio principalmente su musica un impianto maggiore del 2.1 non ti serve a nulla.

Ma tra un 2.0 e un 2.1, che sono il limite entro cui la mia ricerca si è ristretta? E soprtattutto, tra un collegamento a uno hi-fi e a due casse dove orientarsi? altre altrenative tipo ampli esterno? verso cosa bisogna orientarsi e quali sono le mdifferenze di costo rispetto allo'incremento di qualità?

Quote:

Originariamente inviato da Fabio70rm
Schede adatte a questa esigenza? Beh la Onkio, a quanto vedo, è l'ideale per l'ascolto hi-fi, la RME è ottimale ma forse un po' sovradimensionata, ad ogni modo se si vuole avere il top e si può spendere chi lo vieta?

Per quello che ho visto, la rme è decisamente inutile alla mia causa. Probabilmente nell'ambito di un utilizzo domestico non potrei neppure apprezzarne le qualità. Invece sulle Onkio, delle quali ignoro pregi e difetti... Quali sono i prezzi medi e i prodotti su cui orientarsi? Sempre tenendo conto delle eseigenze: ascoltare musica in primis, qualche gioco e dvd "al bisogno" :-)

Grazie a tutti delle risposte.

intek 04-12-2006 11:41

Ciao a tutti ho trovato in un negozio le Gigaworks G500 a 170€! Dato che da listino e nei negozi costano 300€ sono intenzionato a prenderle! Oltre ai tanti Watt le casse sono di buona qualità?

Fabio70rm 04-12-2006 15:00

Quote:

Originariamente inviato da mastroale
Non sono tanto d'accordo. in passato mi sono interessato di compressione mp3 e sfido Nuti a riconoscermi un mp3 ad alta qualità come detto sopra, con un cd originale. Ovviamente c'è mp3 e mp3, ma l'orecchio umano, per quanto sottile, è appunto, umano.

Assolutamente non è così, ascolta un file wave e lo stesso compresso ad mp3 o quel che ti pare anche a pochissima compressione e poi mi dici. Ovviamente lo devi sentire in un impianto decente non in uno dozzinale.

Quote:

Originariamente inviato da mastroale
Ma tra un 2.0 e un 2.1, che sono il limite entro cui la mia ricerca si è ristretta? E soprtattutto, tra un collegamento a uno hi-fi e a due casse dove orientarsi? altre altrenative tipo ampli esterno? verso cosa bisogna orientarsi e quali sono le mdifferenze di costo rispetto allo'incremento di qualità?

Il 2.1 differisce dal 2.0 solamente nella diversificazione delle basse frequenze; dipende da che genere ascolti...se sei un patito della classica, a meno che non ascolti brani contemporanei di Xenakis con contrabbassi scordati ai 28 Hz non vedo cosa ti possa servire, altro conto è se ascolti per esempio musica dance. Generalmente la differenziazione delle basse è utile se si ha un impianto che possa permetterci di apprezzarlo, e se il genere maggiormente ascoltato è consono. Usare un 2.1 su Mozart e Tchaicovskij non so quanto sia funzionale...sicuramente si sente meglio ma non così abissalmente! IMHO!

Per quanto riguarda l'impianto d'ascolto....un impianto hi-fi, se di qualità, è decisamente superiore a delle casse amplificate, a meno che non siano monitor professionali da studio in ascolto lineare. Vero è che spesso si paga molto la marca, ma non è sempre così. Una prova con pc appresso può aiutare e tanto. Chiaramente ci sono "fisse" e opinioni enormemente discordi su marche, tipologie di ampli e casse e persino cavetteria negli hi-fi, con centinaia di soluzioni; sicuramente qualcuna di queste farà al caso tuo! Altre soluzioni non ne vedo: o pc---> impianto hi-fi o pc---->casse amplificate.

Quote:

Originariamente inviato da mastroale
Per quello che ho visto, la rme è decisamente inutile alla mia causa. Probabilmente nell'ambito di un utilizzo domestico non potrei neppure apprezzarne le qualità. Invece sulle Onkio, delle quali ignoro pregi e difetti... Quali sono i prezzi medi e i prodotti su cui orientarsi? Sempre tenendo conto delle eseigenze: ascoltare musica in primis, qualche gioco e dvd "al bisogno" :-)

Grazie a tutti delle risposte.

Sul discorso RME come detto precedentemente siamo quasi d'accordo. Sulle schede che diano qualità da hi-fi attualmente sembra che questa onkio sia il top. Non so che dirti di altre schede, tutte comunque sono o ludiche, e quindi di qualità pessima, o prosumer e pro. Di schede consumer pare ci sia solo la Onkio e qualche modello della Hercules.

Fabio70rm 04-12-2006 15:12

Quote:

Originariamente inviato da intek
Ciao a tutti ho trovato in un negozio le Gigaworks G500 a 170€! Dato che da listino e nei negozi costano 300€ sono intenzionato a prenderle! Oltre ai tanti Watt le casse sono di buona qualità?

La qualità delle casse non si misura con il wattaggio bensì nella risposta in frequenza. Ti spiego: in qualità di essere umano tu hai una gamma d'ascolto che è così composta



Come puoi vedere sentiamo poco sulle basse frequenze e moltissimo sui 3400 Hz, che guarda caso è la frequenza del pianto dei neonati. Con l'età i limiti estremi si accorciano e perdi la sensibilità a certe frequenze. Un ascolto quindi, per poter permettere una riproduzione al tuo orecchio come da questo diagramma dev'essere una linea retta che va dai 20 ai 20.000 HZ. Siccome nella musica non è così, data la preponderanza di alcune frequenze negli strumenti musicali, si mixano i brani cercando di equilibrare le frequenze tra loro cercando di creare un ascolto di un certo tipo. Il mixato però dev'essere diffuso a linea piatta. Se le casse hanno delle attenuazioni in certe frequenze non vanno bene. I monitor da studio costano tanto perchè hanno un ascolto lineare.

intek 04-12-2006 18:06

Grazie x l'esauriente risposta! Alcune cose le sapevo, su altre mi hai illuminato! CMQ le casse le ho prese! Sono fantastiche e sapere di averle prese col un prezzo scontato del 40% è ancora più bello! Un'altra storia rispetto alle Inspire 4400!!!

mastroale 04-12-2006 18:10

Quote:

Originariamente inviato da Fabio70rm
Assolutamente non è così, ascolta un file wave e lo stesso compresso ad mp3 o quel che ti pare anche a pochissima compressione e poi mi dici. Ovviamente lo devi sentire in un impianto decente non in uno dozzinale.

Non voglio andare ot ma ho fatto sia prove attendibili (con un maestro di composizione) sia studi in merito e resto della mia :D

Quote:

Originariamente inviato da Fabio70rm
Il 2.1 differisce dal 2.0 solamente nella diversificazione delle basse frequenze; dipende da che genere ascolti...se sei un patito della classica, a meno che non ascolti brani contemporanei di Xenakis con contrabbassi scordati ai 28 Hz non vedo cosa ti possa servire, altro conto è se ascolti per esempio musica dance. Generalmente la differenziazione delle basse è utile se si ha un impianto che possa permetterci di apprezzarlo, e se il genere maggiormente ascoltato è consono. Usare un 2.1 su Mozart e Tchaicovskij non so quanto sia funzionale...sicuramente si sente meglio ma non così abissalmente! IMHO!

Quello che mi interessava capire, grazie mille.
Quote:

Originariamente inviato da Fabio70rm
Per quanto riguarda l'impianto d'ascolto....un impianto hi-fi, se di qualità, è decisamente superiore a delle casse amplificate, a meno che non siano monitor professionali da studio in ascolto lineare. Vero è che spesso si paga molto la marca, ma non è sempre così. Una prova con pc appresso può aiutare e tanto. Chiaramente ci sono "fisse" e opinioni enormemente discordi su marche, tipologie di ampli e casse e persino cavetteria negli hi-fi, con centinaia di soluzioni; sicuramente qualcuna di queste farà al caso tuo! Altre soluzioni non ne vedo: o pc---> impianto hi-fi o pc---->casse amplificate.



Sul discorso RME come detto precedentemente siamo quasi d'accordo. Sulle schede che diano qualità da hi-fi attualmente sembra che questa onkio sia il top. Non so che dirti di altre schede, tutte comunque sono o ludiche, e quindi di qualità pessima, o prosumer e pro. Di schede consumer pare ci sia solo la Onkio e qualche modello della Hercules.

Grazie molto molto preziosi i tuoi consigli. Vedremo quanto applicabili al budget ora. ti chiedo un'ulteriore cortesia: posteresti due rispettivamente di un impianto hi-fi che reputi di qualità, di casse amplificate pure di qualità, avendo un minimo riguardo del money for value?

Fabio70rm 05-12-2006 23:16

Sul discorso wave e sull'audio in generale dovresti fare prove con un fisico acustico o un ingegnere non con un compositore....

Comunque per quanto riguarda i due impianti che mi chiedi, a prescindere che le nozze con i fichi secchi non si fanno, posso indicarti che casse lineari per ascolto musica ottime sono le Tannoi, che però costano, oppure i monitor da studio KRK, o lo standard Genelec, che puoi trovare a partire da 300 euro la coppia in su. Invece sull'impianto hi-fi dovresti chiedere a qualcun'altro, mi intendo poco di hi-fi sorry!

Rickyrea 06-12-2006 07:45

Tutto dipende dal budget
 
Mi intrometto anch'io!!!
Per mastroale
Devi dire quanto vuoi spendere! Cosa ti piace come impostazione sonora (ti piace il suono limpido e dettagliato o quello caldo ed avvolgente?)
Nel primo caso scegli Boers&Wilkins (se vuoi ho giusto un paio di casse sui 750 euro modello 604 serie 3, dato che io le ho appena cambiate) :D :D :D :D
ecco il link al loro sito
http://www.bwspeakers.com/index.cfm/...ion/local.main
Oppure scegli proac (ho sentito la serie studio), queste sono però un po' più difficili da sistemare in ambiente rispetto alle b&w
Nel secondo caso scegli infinity o aliante!
Certo che senza un budget di spesa è difficile ...
Per l'amplificazione puoi andare su nad o onkio o denon o ancora meglio rotel!(lascia stare yamaha)e non lasciarti abbindolare dai mille.1 canali!!! Vai sullo stereo!io ti ho consigliato tutto in una fascia di prezzo medio bassa che ti può però assicurare degli ascolti dignitosi (fidati che anche da un impiantino rotel più proac studio 110 già la senti la differenza tra mp3 aac e i formati meno compressi!)
Per fabio:
ordinata ieri la scheda RME in germania con il cavo optional xlr speriamo sia una cannonata!!!
Ah ti quoto anche una piccola precisazione sui tipi di connettori che mi ha fatto un amico e che può essere utile!

Dunque, vediamo di fare un po' di chiarezza.

XLR e' la sigla che
identifica un TIPO di connettore. Analogamente esistono connettori RCA,
JACK, eccetera.

CANNON e' il NOME di un produttore di questo tipo di
connettore (sarebbe ITT CANNON per amore di precisione). Storicamente,
siccome ITT CANNON fu uno dei primi produttori di questo tipo di
connettori, viene associato a questo nome l'identificazione del tipo di
connettore.

Volendo quindi essere precisi, quando si parla di
connettori bilanciati bisognerebbe riferirisi ad essi SOLO con la sigla
XLR e NON utilizzando una marca specifica.

Oggi come oggi, la migliore
qualita' a livello professionale viene dalla NEUTRIK.
Ma anche i
giapponesi HIROSE fanno degli oggetti pregevoli.

In realta', direi che
qualunque fornitore potrebbe andare bene una volta che sono rispettati
alcuni requisiti di base : robustezza dello shell esterno, tenuta del
passacavo, contatti torniti e non stampati, meglio ancora se contatti
dorati (ma attenzione allo spessore !).

Nella prassi normale, tutte le
connessioni di uscita utilizzano connettori MASCHI mentre le
connessioni di entrata utilizzano connettori FEMMINA.
Quelli presenti
sul suo amplificatore sono "femmina" in quanto ingressi.
Per un
corretto collegamento con le uscite della scheda RME sara' quindi
necessario un normale cavo bilanciato XLR-MASCHIO/XLR-FEMMINA della
lunghezza desiderata.

Fabio70rm 06-12-2006 14:43

Giustamente le uscite bilanciate o XLR dovrebbero essere chiamate così. Anche perchè non sono solo i connettori Cannon ad essere bilanciati. Esistono anche connettori jack XLR.

Ottima la precisazione, non ci avevo pensato! :)

Rickyrea 06-12-2006 16:18

:-)
 
:D :D oggi mi sono fatto i due cavi xlr....resto in trepidante attesa per la scheda!!!
Piccolo ot sta sera l'elettricista viene a farmi una linea elettrica dedicata all'impianto con un cavo schermato da 3 cunduttori da 25 mm2fine ot

Ghoron 06-12-2006 17:36

Ciao a tutti!
Da un pò di tempo uso software come CuBase e Reason per creare pezzi con vst, drum machine, etc.. All'inizio erano cose di poco conto e la mia Creative Audigy 2 ZS faceva il suo lavoro.
Ora che campiono suoni ed effetti di un livello più alto si iniziano ad avvertire i suoi limiti e mi sono messo alla ricerca di una scheda audio di qualità migliore.
Premesso che per ora quello che faccio rimane sul mio pc e uso solo cuffie akg monitor e quindi non ho bisogno di molte uscite, su che marche potrei buttarmi?

Grazie!

Rickyrea 07-12-2006 07:02

RME HDSP 9632
 
E'quella che ho preso io, col cavo opzionale (quello che ti fornisce le uscite bilanciate hai anche un'uscita cuffia che dovrebbe essere discreta! Poi io non sono un esperto in questo campo e quindi lascio la parola a fabio
:ave: :ave: :ave: :ave: :ave: :ave:

Fabio70rm 07-12-2006 13:53

Quote:

Originariamente inviato da Ghoron
Ciao a tutti!
Da un pò di tempo uso software come CuBase e Reason per creare pezzi con vst, drum machine, etc.. All'inizio erano cose di poco conto e la mia Creative Audigy 2 ZS faceva il suo lavoro.
Ora che campiono suoni ed effetti di un livello più alto si iniziano ad avvertire i suoi limiti e mi sono messo alla ricerca di una scheda audio di qualità migliore.
Premesso che per ora quello che faccio rimane sul mio pc e uso solo cuffie akg monitor e quindi non ho bisogno di molte uscite, su che marche potrei buttarmi?

Grazie!


Anzitutto un consiglio: l'ascolto su cuffia è un artefatto, fai sempre un raffronto su diffusori, magari ad ascolto lineare.

Per quanto riguarda la scheda, se non hai bisogno di molte uscite e vuoi una scheda a qualità Pro vai tranquillo su RME. Se invece ti basta una prosumer ti consiglio Motu. Sono schede in genere a molti canali, ma credimi averceli non ti farà male. Anche perchè non influiscono molto sul prezzo, almeno non quanto la qualità audio dei convertitori.

Rickyrea 14-12-2006 01:26

Mi è arrivata l'rme
 
Finalmente è arrivata...naturalmente i buoni tedeschi hanno sbagliato a mandarmi il cavo opzionale (nonostante gli avessi spiegato 50 volte che volevo l'altro e non questo)Che rabbia!!!!!!!!
Ora ho un problema con itunes, sembra che il clock sia sbagliato e si sente male (con nero player non me lo fa)
Help!

Fabio70rm 14-12-2006 14:35

Ma te lo fa sono con iTunes?

Snickers 16-12-2006 21:15

Sapete indicarmi una scheda audio esterna (USB 2.0 o Firewire è lo stesso) che abbia 2 ingressi XLR (nb 2 ingressi, non 2 connettori), e 2 ingressi di linea (meglio se bilanciati, ma se ne trovato solo di sbilanciati, va bene lo stesso) e che non costi più di 250-300€?

P.S. Ovviamente che sia compatibile con gli ASIO (meglio se 2.0)

Fabio70rm 17-12-2006 11:35

Tutte le schede orma supportano gli Asio driver. Ma schede con connessioni xlr a quel prezzo non credo ci siano...

iffar 24-12-2006 10:04

Ciao,

devo acquistare una scheda audio.

Mi serve per lavorare con Logic Audio su PC.
Devo registrare degli strumenti in mono traccia, fare poco mixing e ho bisogno anche di un ingresso midi.

Pensavo di scegliere tra una delle seguenti:

EDIROL UA-4FX :p

m-audio audiophile usb.

m-audio firewire audiophile.

sono mooolto orientato sulla prima..

Grazie

cià

Fabio70rm 24-12-2006 11:14

Personalmente ti sconsiglierei le Edirol. Grandi problemi con i driver e componenti non molto all'altezza nel rapporto qualità/prezzo. Allo stesso budget ci sono schede di gran lunga migliori come la Presonus.IMHO!

iffar 26-12-2006 09:52

La edirol l'ho trovata a110 usata con garanzia.

però se mi dici che fa delle storie con i driver lascio stare...

la scheda che mi hai detto tu non l'ho trovata sul sito dell casa produttrice...

grazie

a questo punto audiophile usb mi sembra la miglior cosa

Fabio70rm 26-12-2006 10:20

La Presonus fa ottime schede come rapporto qualità/prezzo. Ti consiglio quelle.

Dai un'occhiata qui!

salsero71 27-12-2006 12:02

Mi accorgo solo ora...
 
...di questa discussione e visto che c'è anche chi la fatta, da niubbissimo, vorrei sapere le differenze fra i vari EAX (che sinceramente non so neanche cosa siano) visto che ho sentito che c'è il 5.0 adesso.
Ho l'audio integrato nella Asrock DUAL SATA II ma vorrei comprare una scheda audio, solo per i giochi ed al massimo per ascoltare qualche mp3, cosa potrei acquistare?
Budget economico, ah e se esiste qualche link per comparazioni od un sito esplicativo od altro, è ben accetto. Grazie, Michele. ;) :mano:

Fabio70rm 27-12-2006 21:58

Guarda qui puoi trovare informazioni sulla tecnologia eax, che è esclusiva della Creative.

Per quanto riguarda le tue esigenze penso che Creative e Terratec vadano entrambe bene; ti sconsiglio le schede da supermercato, perchè di qualità pessima. Già la Creative è a livelli bassi di qualità dei convertitori nel range delle schede audio, ma le schede da centri commerciali sono se possibili peggiori. Nel campo delle schede audio considera che la differenza la fanno i convertitori, ottimi convertitori fanno salire e di molto la qualità e anche il prezzo della scheda audio. Siti di comparazione non ce ne sono che io sappia, ma comunque la differenza tra alcuni modelli di Terratec e la Creative sono davvero minime.

Roman91 28-12-2006 22:55

Ciao..a raga vi volevo kiedere un konsiglio :help: (visto ke siete proprio dei esperti nel campo) :D ke differenza ci sta tra le skede audio x-fi xtreme music e la x-fi e la x-fi platinum(oltre il prezzo)??? della creative.. poi la x-fi music ha il certificato THX e i 64 mb di x-ram???grz 100000

Kewell 28-12-2006 23:00

Benvenuto :)

Leggi qui
http://www.hwupgrade.it/forum/showpo...05&postcount=1

mister giogio 29-12-2006 02:14

Circa un mese fa scrivevo:
Quote:

Originariamente inviato da mister giogio
Qualcuno, (magari, il buon Fabio) potrebbe dirmi quale è meglio tra queste due schede audio? Le pago lo stesso prezzo, l'uso è quello home.

Sound Blaster X-Fi Xtreme Audio
TERRATEC Aureon 7.1

Dal buon Fabio mi venivano consigliate le Terratec, solo che ora, non le trovo più da nessuna parte, quindi avrei pensato a queste:

Terratec Phase 22 - 94euro
dati:
Risoluzione 24bit / 96 Khz. In/Out Digitale S-PDIF con risoluzione fino a 192 Khz. Interfaccia MIDI in/out. Convertitori AD/DA di qualità professionale. 2 in/out analogici 24bit/96KHz, jack bilanciati da 6,3 mm (1/4 ''). 1 in/out S/PDIF coax. Interfaccia MIDI in/out. Rapporto segnale-rumore 102dB. Bassa latenza ASIO 2.0 e supporto GSIF e WDM.

Ricordando che l'uso è quello home (musica-giochi-dvd), pensate che possa andare, oppure sono esagerate per l'uso che ne farò?
Grazie

Fabio70rm 29-12-2006 09:42

@ Roman91. Personalmente credo siano due schede che dal punto di vista della qualità audio si equivalgano, la differenza la danno gli algoritmi proprietari EAX che sono concepiti più per la musica nella prima scheda. Comunque se guardi nel post suggerito da Kewell sicuramente avrai maggiori delucidazioni.

@ mister giogio La Terratec da te presa in considerazione va benissimo, non è sovradimensionata.

Roman91 29-12-2006 13:56

ok grz....ma ora avendo visto meglio tutte le discussioni ci sto ripensando sulla creative xkè io voglio una skeda x sentire nn bene ma benissimo la musica(mp3,wav....xcio mi servirebbe una skeda ke mi ricostruisce anke la qualita del suono) e un paio di casse buone (finora andavo x le logitech z-2300) ma se avete qualkosa di meglio ditemelo grz..x la roba buona nn guardo il prezzo.... ma basta ke nn mi dite qualkosa kome bose ke costa sui 6000 €..grzzz

Stigmata 29-12-2006 14:08

Quote:

Originariamente inviato da Roman91
ok grz....ma ora avendo visto meglio tutte le discussioni ci sto ripensando sulla creative xkè io voglio una skeda x sentire nn bene ma benissimo la musica(mp3,wav....xcio mi servirebbe una skeda ke mi ricostruisce anke la qualita del suono) e un paio di casse buone (finora andavo x le logitech z-2300) ma se avete qualkosa di meglio ditemelo grz..x la roba buona nn guardo il prezzo.... ma basta ke nn mi dite qualkosa kome bose ke costa sui 6000 €..grzzz

onkyo se90pci
onkyo se150pci
onkyo se200pci

le Schede per la musica

come casse metti un'impianto hi-fi e sei a posto

Roman91 29-12-2006 15:17

scusa ma mi puoi spiegare xkè questa skeda da 150 € è migliore della creative oppure della tera...qualkosa.??


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 09:04.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.