Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede audio, altoparlanti, software e codec audio (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=19)
-   -   Guida alla scelta della scheda audio (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1226745)


Kewell 25-04-2008 15:22

Quote:

Originariamente inviato da marczxc (Messaggio 22154464)
ragazzi mi servirebbe una scheda sotto i 50 euro da abbinare alle z-5500

molti mi hanno consigliato la terratec 7.1.. c'è qualcosa che costi un po' di meno?

la userei per film DTS o ac3 e musica... in fututo per giocare... cosa consigliate?

La Terratec 7.1 PCI si dovrebbe trovare a 49,99 €... giusto sotto i 50 euro :p

StepsOTM 25-04-2008 16:30

Chiedo scusa se ne è già stato parlato, ma son troppe pagine da leggere...

Che ne pensate della M-Audio Firewire Solo?
http://www.m-audio.com/products/en_u...Solo-main.html

Vi scrivo le mie esigenze così da capire se quella scheda ci va incontro.
Ho un pc portatile (Asus A6KT) e vorrei usarlo come sorgente per allestire un discreto impianto hifi in casa. Quindi mi serve una scheda audio seria per gestire il suono. Non mi serve assolutamente per fare registrazioni o altri impieghi professionali, mi basta che abbia un'ottima uscita. Al limite potrebbe essere divertente collegarci un microfono un po' bello.
L'intenzione sarebbe di accoppiarla ad un amplificatore stereo, e al 99% penso che sceglierò un NAD C325BEE:
http://nadelectronics.com/products/h...ated-Amplifier

Non voglio una USB, e come fascia di prezzo sto intorno ai 200 euro, ma potrei con uno sforzo arrivare a 300 se ne valesse davvero la pena. Nuova da negozio e con garanzia. Non salgo come cifra non solo perché non posso permettermelo, ma soprattutto perché ho notato che le schede di fascia superiore, tipo Digidesign, Motu o RME (rigoroso ordine alfabetico!) sono prettamente indicate a clienti professionali, con esigenze diverse dalle mie.
Per esempio, restando in casa M-Audio ci sarebbe la 410 che però costa di più. Ma cosa dà in più? un sacco di entrate ed uscite che non sfrutterei minimanente... invece come qualità del suono cosa cambia?
Sulla stessa fascia della Solo ci sarebbe la Audiophile, che però non c'è più nel sito ufficiale della M-Audio! è forse uscita di produzione? Non mi va tanto di andare a comprare un prodotto vecchio e magari non più supportato, vedi driver...

La Solo ha una caratteristica molto interessante: una coppia di uscite bilanciate. Potrebbe essere un vantaggio rispetto ad usare le uscite sbilanciate presenti sulle altre schede?

Schede alternative?

Infine una domanda tecnica sulla Solo: non ha collegamenti RCA, bensì 1/4" TS (sbilanciati) e TRS (bilanciati). Ma sarebbero i jack grossi da 63mm? Quindi per collegarci una coppia di RCA (canale destro + canale sinistro) dovrei procurarmi una coppia di adattatori jack 6.3mm maschio mono a rca femmina mono tipo questi?
http://www.strumentimusicali.net/pro...mina-mono.html



Grazie a tutti :D

StepsOTM 25-04-2008 22:03

Quote:

Originariamente inviato da StepsOTM (Messaggio 22180652)

La Solo ha una caratteristica molto interessante: una coppia di uscite bilanciate. Potrebbe essere un vantaggio rispetto ad usare le uscite sbilanciate presenti sulle altre schede?

Qui forse mi rispondo da solo: ho studiato un pochino su wikipedia cosa sono le uscite bilanciate e sbilanciate, e a quanto ho capito non posso usare le uscite bilanciate su un amplificatore che abbia delle entrate rca, che sono sbilanciate.

Quindi mi sa che la Solo esce dalla mia classifica...

Resta sempre il domandone: a parte le evidenti superiorità di collegamenti sia IN sia OUT, ci sono altri vantaggi della 410 rispetto alla Audiophile?

E infine: marche alternative? ovviamente restando in quella fascia di qualità/prezzo.

StepsOTM 26-04-2008 10:41

Sto perdendo la fiducia nella M-Audio 410 perché basta fare due ricerche veloci e si trovano TROPPE persone che si sono lamentati di problemi: non funziona, fa rumori... sinceramente non mi fiderei a spendere 300 euro per una scheda che ha alte probabilità di darmi quei problemi!
La Solo ha le uscite bilanciate e se ho capito bene, non posso usarle per un ampli. Andrebbero bene per un mixer o altre apparecchiature pro.
La Audiophile potrebbe essere carina, ma ormai è fuori produzione, almeno mi sembra. E' un problema? non lo so, aspetto commenti.

Modelli superiori della M-Audio, o marche più prestigiose (che so... Digidesign, Motu, RME...) costano 500-700 euro o magari anche più, e sinceramente... che me ne faccio di 20 entrate e 50 uscite se il mio unico scopo è avere una buona uscita con un segnale audio bello pulito da collegarci un ampli? Mi sembrano soldi sprecati per il mio caso, a meno che usassi una chitarra elettrica, o una tastiera, o un microfono, e registrassi quello che suono, magari insieme ad altri amici di una band. Allora tutte quelle funzioni servono. Se no, no :D



Ma possibile che in tutto il mondo nessun produttore abbia pensato di mettere sul mercato una scheda audio dedicata principalmente alla qualità del segnale in uscita?

pl[U]s.NOXx 26-04-2008 11:52

anche a me servono pareri sulla m-audio firewire solo. io ci devo solo attaccare delle sennheiser hd555 :)
se pensate che sia eccessiva consigliatemi una buona scheda esterna USB 2 perche con la usb 1 utilizza troppo processore:D
oppure anche un altra firewire che magari costi meno

jsm 26-04-2008 11:59

Ciao a tutti! Volevo chiedere cortesemente se qualcuno potrebbe indicarmi qualche scheda audio recente di ottima qualità, così da poterla sostituire alla mia Sound Blaster Audigy 2 ZS (uso vista su un pc recente, principalmente la userei per ascoltare musica e giocare con un impianto 5.1, il prezzo non è rilevante)

Pistolpete 26-04-2008 12:51

Quote:

Originariamente inviato da StepsOTM (Messaggio 22187555)
Sto perdendo la fiducia nella M-Audio 410 perché basta fare due ricerche veloci e si trovano TROPPE persone che si sono lamentati di problemi: non funziona, fa rumori... sinceramente non mi fiderei a spendere 300 euro per una scheda che ha alte probabilità di darmi quei problemi!
La Solo ha le uscite bilanciate e se ho capito bene, non posso usarle per un ampli. Andrebbero bene per un mixer o altre apparecchiature pro.
La Audiophile potrebbe essere carina, ma ormai è fuori produzione, almeno mi sembra. E' un problema? non lo so, aspetto commenti.

Modelli superiori della M-Audio, o marche più prestigiose (che so... Digidesign, Motu, RME...) costano 500-700 euro o magari anche più, e sinceramente... che me ne faccio di 20 entrate e 50 uscite se il mio unico scopo è avere una buona uscita con un segnale audio bello pulito da collegarci un ampli? Mi sembrano soldi sprecati per il mio caso, a meno che usassi una chitarra elettrica, o una tastiera, o un microfono, e registrassi quello che suono, magari insieme ad altri amici di una band. Allora tutte quelle funzioni servono. Se no, no :D



Ma possibile che in tutto il mondo nessun produttore abbia pensato di mettere sul mercato una scheda audio dedicata principalmente alla qualità del segnale in uscita?

Se vuoi spendere 300euro vai sulla presonus firebox!
Quote:

Originariamente inviato da pl[u]s.NOXx (Messaggio 22188632)
anche a me servono pareri sulla m-audio firewire solo. io ci devo solo attaccare delle sennheiser hd555 :)
se pensate che sia eccessiva consigliatemi una buona scheda esterna USB 2 perche con la usb 1 utilizza troppo processore:D
oppure anche un altra firewire che magari costi meno

Se devi solo attaccarci le cuffie pensa a una terratec phase o la presonus inspire 1394.

StepsOTM 26-04-2008 14:49

Quote:

Originariamente inviato da Pistolpete (Messaggio 22189539)
Se vuoi spendere 300euro vai sulla presonus firebox!


Grazie, ma non va bene: ha le uscite bilanciate.
Non posso collegarle ad un ampli stereo con i normali ingressi RCA sbilanciati, a meno che non le sbilanci prima. E non mi sembra il caso...

Mah, per ora quella che sembra più fare al caso mio sembra la semplice audiophile. Comodissima anche per il fatto di avere già le uscite rca e non jack come la gran maggioranza delle altre e quindi non dovrei neppure procurami degli adattatori. E rientra tranquillamente nel budget.

Però vorrei sentire altri pareri :)

madeofariseo 26-04-2008 17:09

consiglio su questa scheda audio
M-AUDIO 410 Firewire
http://www.m-audio.com/products/en_u...e410-main.html

come è ???
qualcuno ne è già in possesso ??

StepsOTM 26-04-2008 17:55

Guarda, non ho esperienza diretta della 410, ma dopo aver visto qui mi è passata la voglia di prenderla in considerazione:
http://www.google.it/search?hl=it&q=...n+Google&meta=
giusto per fare un esempio.



Piuttosto, che ne dite di questa!?!?


http://www.avmagazine.it/news/htpc/s...55sx_2655.html


Grosso problema: non è importata in Italia! :mad:
Inoltre non solo è usb :mbe: ma è addirittura usb 1.1! :cry:

Comunque sembrerebbe adattissima al mio scopo! collegarci un ampli stereo e basta!
O trovo il modo di procurarmela o devo trovare altre schede di questo genere :read:


Che ne dite per esempio di questa?
http://www.esi-audio.com/products/duafire/

Ma faccio fatica a trovare siti italiani che ne parlino o tantomeno che la vendano :confused:

mentalrey 26-04-2008 17:58

La 410 la usa un mio amico per fare piccole registrazioni e anche per il solo ascolto
e devo dire che non mi e' sembrata per niente male, soprattutto come flessibilita'.
Per quello che posso dire vale i soldi che costa, un occhio sarebbe caso mai da dare
ai chipset Farlocchi che vengono implementati in molte schede madri e che guidano una connessione
firewire come un ubriacone.

Ricky78 27-04-2008 19:28

edit

Therinai 27-04-2008 19:45

Quote:

Originariamente inviato da StepsOTM (Messaggio 22196543)
Guarda, non ho esperienza diretta della 410, ma dopo aver visto qui mi è passata la voglia di prenderla in considerazione:
http://www.google.it/search?hl=it&q=...n+Google&meta=
giusto per fare un esempio.



Piuttosto, che ne dite di questa!?!?


http://www.avmagazine.it/news/htpc/s...55sx_2655.html


Grosso problema: non è importata in Italia! :mad:
Inoltre non solo è usb :mbe: ma è addirittura usb 1.1! :cry:

Comunque sembrerebbe adattissima al mio scopo! collegarci un ampli stereo e basta!
O trovo il modo di procurarmela o devo trovare altre schede di questo genere :read:


Che ne dite per esempio di questa?
http://www.esi-audio.com/products/duafire/

Ma faccio fatica a trovare siti italiani che ne parlino o tantomeno che la vendano :confused:

io per collegare il pc all'impianto stereo uso una m-audio 2496 firewire audiophile e mi sembra più che sufficente. Tanto, (da quello che ho letto, certo che non ho provato molte schede audio) la differenza rispetto al cd si sente anche con schede superiori.

simon71 27-04-2008 20:03

Quote:

Originariamente inviato da Therinai (Messaggio 22208800)
io per collegare il pc all'impianto stereo uso una m-audio 2496 firewire audiophile e mi sembra più che sufficente. Tanto, (da quello che ho letto, certo che non ho provato molte schede audio) la differenza rispetto al cd si sente anche con schede superiori.

Dipende molto.... Se attacchi al Pc una scheda Firewire (ma pure PCI come la Lynx) o un Dac tipo Lavry, Benchamark, eccc...ecc... Sentirai molto bene...Meglio il Cd? Beh, se hai un cd esoterico da 10.000 euro probabilmente si, altrimenti dubito...dato che una scheda audio o un Dac svolgono lo stesso ruolo...sono proporzionali... Ah, naturalmente se poi "a monte" hai file lossless Rippati, encodati allo stato dell'arte;) Con gli Mp3, beh...si, sentirai meglio il cd....anche NON esoterico...:)

Ciao

Therinai 27-04-2008 20:38

Quote:

Originariamente inviato da simon71 (Messaggio 22209017)
Ah, naturalmente se poi "a monte" hai file lossless Rippati, encodati allo stato dell'arte;) Con gli Mp3, beh...si, sentirai meglio il cd....anche NON esoterico...:)

Ciao

esattamente. Ovviamente il problema sta sempre alla sorgente. Io ho fatto qualche prova non molto approfondita e anche con file losseless ho notato una bella differenza. Comunque con mp3 compressi non c'è neanche bisogno di discutere, la differenza è notevole e anche una scheda economica è sufficente.

Therinai 27-04-2008 20:45

Quote:

Originariamente inviato da mentalrey (Messaggio 22196580)
... un occhio sarebbe caso mai da dare
ai chipset Farlocchi che vengono implementati in molte schede madri e che guidano una connessione
firewire come un ubriacone.

spiega per favore che questa non la sapevo :confused:

Guitarscorpio 27-04-2008 22:12

Quote:

Originariamente inviato da StepsOTM (Messaggio 22194364)
Grazie, ma non va bene: ha le uscite bilanciate.
Non posso collegarle ad un ampli stereo con i normali ingressi RCA sbilanciati, a meno che non le sbilanci prima. E non mi sembra il caso...

Mah, per ora quella che sembra più fare al caso mio sembra la semplice audiophile. Comodissima anche per il fatto di avere già le uscite rca e non jack come la gran maggioranza delle altre e quindi non dovrei neppure procurami degli adattatori. E rientra tranquillamente nel budget.

Però vorrei sentire altri pareri :)

Tratto dal manuale della Presonus Firebox:
Line Outputs (3, 4, 5, 6). Balanced line level outputs. These connectors will accept either balanced (TRS – Tip Ring Sleeve) ¼” cables or unbalanced TS (Tip Sleeve) ¼” cables

Quindi basta semplicemente usare cavi con jack da un lato e RCA dall'altro e il segnale viene prelevato sbilanciato.

simon71 28-04-2008 00:46

Quote:

Originariamente inviato da Therinai (Messaggio 22209575)
spiega per favore che questa non la sapevo :confused:

Se ho inteso bene, Mentalrey ha posto il dito in una piaga che spesso viene molto sottovalutata... Se tu decidi di dotarti di un Pc "audio workstation", o HTPC o come vuoi chiamarlo, in effetti ogni cosa deve essere al di sopra di ogni sospetto.... Assemblaggio e sinergie comprese....
Un Pc tipo "antro del mago Merlino" con 15 ventole da 120 a 3500 Rpm, cavi, cavetti e una scheda madre con "chipset" skrausi, e peggio ancora un alimentatore ricavato da quello dell'aria condizionata di un sudicio postribolo thailandese....beh....tutto questo contribuisce....
Molte persone sostengono ad esempio (non so se sono i soliti Mac Evangelist o meno) che un computer Apple ad esempio può essere una splendida workstation... Minimale, ridotto all'osso e con una sinergia invidiabile dei componenti, tutti allo stato dell'arte...Basta attaccargli una scheda Fw, oppure un Dac all'uscita Ottica e poi mettere a valle quello che si vuole..dicono che il risultato sia sorprendente... Questo perché da sempre Mac gestisce meglio il Fw, è sottile, men ocomponenti, niente ventole, pulizia Layout, eccc...ecc... Questo sempre naturalmente per sentito dire... Oddio, ho avuto per un paio d'anni 2 Mac in casa, ma ci avevo attaccato (ai tempi in cui seguivo ancora l'alta fedeltà tradizionale) delle Skrausissime Soundsticks... Certo non mi aveva impressionato il risultato.... Bisognerebbe fare la prova oggi con un iMac da 24, una scheda Fw come Presonus, Motu, Esi, ecc...ecc... e a questa attaccare un ottimo Ampli e dei diffusori altrettanto buoni....:)
Cmq io ho sempre avuto qualche problemino in Fw sul mio Pc..... ;)

mentalrey 28-04-2008 04:00

Non solo Simon, in parte e' quanto hai detto tu, in parte anche il fatto che effettivamente
nelle schede madri il "TUTTO IN UNO" tanto sbandierato ci porta sempre a un
risultato di 1000 uscite ed entrate con qualita' infima.
Esattamente come per le audio integrate che montano componenti a 3 euro,
la stessa cosa accade per tutto il resto, lavorando in azienda posso dirti che
per esempio le prestazioni di una scheda di rete buona rispetto a quella sul pc
spesso non sono minimamente paragonabili, idem con i FakeRaid che vengono sbandierati
sui chip sata. (una scheda raid vera, non costa meno di 200 euro)
Si puo' raggiungere la stessa coasa con le firewire, il chip non e' certo allo stato dell'arte
e si appoggia pesantemente al sistema per la gestione del bus, magari senza nemmeno un buffer.
Sincronizzazioni o gestioni del canale fatte male e quant'altro contribuiscono spesso
a far sembrare materiale costoso come schede audio da 300 euro delle spese inutili.
Poi si va a scoprire che con la patch tal dei tali, o driver piu' vecchi
come quelli dell'SP1 di XP il problema non sussiste.

Nel caso che cita simon, la apple aveva spinto come standard quello del firewire
per le periferiche che non fossero mouse e tastiera, piuttosto che dell'usb
e ha sempre voluto gestire la cosa con un certo criterio, quindi probabilmente chip e struttura del canale
erano di qualita' un po' piu' alta rispetto alla media dei pc.
(negli ultimi modelli non saprei, ma invito caldamente tutti quelli che possono a farsi aprire la paratia
laterale di un MacPro, guardare come e' ingegnerizzato internamente e confrontarlo con il prorpio pc)

madeofariseo 28-04-2008 11:09

quindi in definitiva o si prende una scheda di espansione firewire da 80 euro oppure si lascia perdere il FW per il pCI :confused:

Therinai 28-04-2008 12:56

boh io casco veramente dalle nuvole con questa storia del firewire. Insomma è un segnale digitale non analogico. O funziona, o funziona gravemente male o non funziona. Non credo che un segnale fatto di 0 e di 1 possa soffrire dei problemi che hanno i segnali analogici, altrimenti quale sarebbe il vantaggio?

ps: al limite si potrebbero avere problemi con periferiche che sono anche alimentate dal firewire, ma con schede che hanno una propria alimentazione ciò non è un problema.

mentalrey 28-04-2008 15:34

Quote:

Originariamente inviato da madeofariseo (Messaggio 22215028)
quindi in definitiva o si prende una scheda di espansione firewire da 80 euro oppure si lascia perdere il FW per il pCI :confused:

Non ho detto questo, semplicemente se ci sono problemi con connessioni firewire
dove la priferica ogni tanto si stacca, o ci sono buchi durante l'invio di un segnale
continuo, allora la soluzione potrebbe essere la scheda dedicata, perche' probabilmente
il chip che c'e' a bordo non e' una cosa soddisfacente.

Guitarscorpio 28-04-2008 19:31

Quote:

Originariamente inviato da madeofariseo (Messaggio 22215028)
quindi in definitiva o si prende una scheda di espansione firewire da 80 euro oppure si lascia perdere il FW per il pCI :confused:

Oppure si verifica quale chip è presente sulla mainboard per la gestione della firewire. La mia MB l'ho scelta anche in base al fatto che il chip del FW fosse della Texas Instruments

maxsona 28-04-2008 19:38

Quote:

Originariamente inviato da Guitarscorpio (Messaggio 22224023)
Oppure si verifica quale chip è presente sulla mainboard per la gestione della firewire. La mia MB l'ho scelta anche in base al fatto che il chip del FW fosse della Texas Instruments

TI fa chip firewire di qualità superiore rispetto alla concorrenza? per esempio la Mobo che mi appprendo ad acquistare ha un T.I. TSB43AB23 ... :O

simon71 28-04-2008 20:15

Quote:

Originariamente inviato da mentalrey (Messaggio 22212012)
Non solo Simon, in parte e' quanto hai detto tu, in parte anche il fatto che effettivamente
nelle schede madri il "TUTTO IN UNO" tanto sbandierato ci porta sempre a un
risultato di 1000 uscite ed entrate con qualita' infima.
Esattamente come per le audio integrate che montano componenti a 3 euro,
la stessa cosa accade per tutto il resto, lavorando in azienda posso dirti che
per esempio le prestazioni di una scheda di rete buona rispetto a quella sul pc
spesso non sono minimamente paragonabili, idem con i FakeRaid che vengono sbandierati
sui chip sata. (una scheda raid vera, non costa meno di 200 euro)
Si puo' raggiungere la stessa coasa con le firewire, il chip non e' certo allo stato dell'arte
e si appoggia pesantemente al sistema per la gestione del bus, magari senza nemmeno un buffer.
Sincronizzazioni o gestioni del canale fatte male e quant'altro contribuiscono spesso
a far sembrare materiale costoso come schede audio da 300 euro delle spese inutili.
Poi si va a scoprire che con la patch tal dei tali, o driver piu' vecchi
come quelli dell'SP1 di XP il problema non sussiste.

Nel caso che cita simon, la apple aveva spinto come standard quello del firewire
per le periferiche che non fossero mouse e tastiera, piuttosto che dell'usb
e ha sempre voluto gestire la cosa con un certo criterio, quindi probabilmente chip e struttura del canale
erano di qualita' un po' piu' alta rispetto alla media dei pc.
(negli ultimi modelli non saprei, ma invito caldamente tutti quelli che possono a farsi aprire la paratia
laterale di un MacPro, guardare come e' ingegnerizzato internamente e confrontarlo con il prorpio pc)

Io ho solo visto una volta un MacPro "live"...e garantisco che è un'esperienza difficilmente dimenticabile....
Come paragonare la Bugatti Veyron con una "semplice" ferrari (posto con il termine un Pc allo stato dell'arte)...e ho detto Ferrari apposta;) Un altro mondo... Bisogna vedere per capire:D

simon71 28-04-2008 20:22

Quote:

Originariamente inviato da Therinai (Messaggio 22216804)
boh io casco veramente dalle nuvole con questa storia del firewire. Insomma è un segnale digitale non analogico. O funziona, o funziona gravemente male o non funziona. Non credo che un segnale fatto di 0 e di 1 possa soffrire dei problemi che hanno i segnali analogici, altrimenti quale sarebbe il vantaggio?

ps: al limite si potrebbero avere problemi con periferiche che sono anche alimentate dal firewire, ma con schede che hanno una propria alimentazione ciò non è un problema.

Allora ti faccio un esempio...
avevo tempo fa degli HDD esterni Fw che usavo esclusivamente come storage, anche musicale...Orbene, spesso e volentieri, specie se la CPU era sotto stress (programmi aperti, mulo, ecc...ecc...) e lanciavo uno dei file in esso contenuti...ci metteva un po'...prima ad ingranare (leggasi piatti giarare e testina leggere:D ) e non era detto che il video o la collezione di foto si aprissero e vedessero in un "click"...spesso il video andava a singhiozzi...o al limite ogni tanto "scattava"....Ecco....
Te lo immagini con un flusso audio? :)
Non è cosa buona e giusta...no no;)

PS io sono un sostenitore del PCI :-)))

merkutio 28-04-2008 20:34

DAC esterno
 
secondo voi conviene prendere una audiotrak hd2 e mettere opamp di qualità
o collegare la m-audio revolution in digitale ad un dac esterno tipo TCC TC-7510 DAC 24bit/96Khz ?

simon71 28-04-2008 20:37

Quote:

Originariamente inviato da merkutio (Messaggio 22225097)
secondo voi conviene prendere una audiotrak hd2 e mettere opamp di qualità
o collegare la m-audio revolution in digitale ad un dac esterno tipo TCC TC-7510 DAC 24bit/96Khz ?

Tieniti la HD2..con o senza Opamps moddati;)

merkutio 28-04-2008 20:39

Quote:

Originariamente inviato da simon71 (Messaggio 22225152)
Tieniti la HD2..con o senza Opamps moddati;)

dici?
cmq visto il costo irrisorio li cambio

Therinai 28-04-2008 21:04

Quote:

Originariamente inviato da simon71 (Messaggio 22224900)
Allora ti faccio un esempio...
avevo tempo fa degli HDD esterni Fw che usavo esclusivamente come storage, anche musicale...Orbene, spesso e volentieri, specie se la CPU era sotto stress (programmi aperti, mulo, ecc...ecc...) e lanciavo uno dei file in esso contenuti...ci metteva un po'...prima ad ingranare (leggasi piatti giarare e testina leggere:D ) e non era detto che il video o la collezione di foto si aprissero e vedessero in un "click"...spesso il video andava a singhiozzi...o al limite ogni tanto "scattava"....Ecco....
Te lo immagini con un flusso audio? :)
Non è cosa buona e giusta...no no;)

PS io sono un sostenitore del PCI :-)))

ok ora capisco cosa intendete con chip farlocchi. Prima avevo capito che intendevate dire che da un firewire scadente ne uscisse un suono di qualità inferiore. Quello che hai spiegato è più che normale, il chip "farlocco" si appoggerà in tutto e per tutto alla cpu e se questa è già impegnata il firewire aspetta.
Io col mio firewire non ho mai avuto problemi per fortuna. Ma io ho un portatile praticamente dedicato alla musica e non mi capita mai di fargli fare altro durante la riproduzione.

madeofariseo 28-04-2008 21:13

cmq io volevo ancora un consiglio su una scheda audio :D

il mio principale utilizzo era musica elettronica, uso di strumenti e synth prettamente virtuali: Cubase, alcuni plug-in e virtual synth della Native instrument, ed effetti di vario tipo
buject non più di 300 euro

Guitarscorpio 28-04-2008 22:05

Quote:

Originariamente inviato da maxsona (Messaggio 22224139)
TI fa chip firewire di qualità superiore rispetto alla concorrenza? per esempio la Mobo che mi appprendo ad acquistare ha un T.I. TSB43AB23 ... :O

Guarda, questo è tratto dalle FAQ della Motu ed è solo un esempio. Fai una ricerca in rete e vedrai.

MOTU FireWire audio interfaces and PCI/PCMCIA FireWire card chip sets

MOTU recommends using strictly FireWire PCI/PCMCIA cards based on the Texas Instrument chipset.

There's an incompatibility between the NEC chip found in some FireWire cards and the MOTU FireWire line of interface.

If the FireWire installer warns you that you're running a FireWire card with the NEC chip, you should replace said card with a card that uses the TI (Texas Instruments) or LSI (formlery Lucent/Agere) chip.

Keyspan, Sonnet, Miglia, and ADS are a few of the many brands using the TI or LSI FireWire chips. Note that not all cards by a given manufacturer use the same chipset, so please check with the manufacturer of the FireWire card before purchasing it to ensure it has a TI or LSI chip. Many combo USB/FireWire cards do not a use TI or LSI chip, so a dedicated FireWire card is recommended.

Pistolpete 28-04-2008 23:59

Quote:

Originariamente inviato da simon71 (Messaggio 22211849)
Cmq io ho sempre avuto qualche problemino in Fw sul mio Pc..... ;)

Per caso come sistema operativo hai windows xp?

Pistolpete 29-04-2008 00:02

Quote:

Originariamente inviato da mentalrey (Messaggio 22219730)
Non ho detto questo, semplicemente se ci sono problemi con connessioni firewire
dove la priferica ogni tanto si stacca, o ci sono buchi durante l'invio di un segnale
continuo, allora la soluzione potrebbe essere la scheda dedicata, perche' probabilmente
il chip che c'e' a bordo non e' una cosa soddisfacente.

Questo molto spesso è dovuto al fatto che windows xp strozza il bus firewire.
Molte delle tue esperienze magari sono proprio basate su windows xp.....
Comunque, al di là di tutto, c'è una patch della microsoft che sistema questo problema:KB885222 v2

Pistolpete 29-04-2008 00:02

Quote:

Originariamente inviato da maxsona (Messaggio 22224139)
TI fa chip firewire di qualità superiore rispetto alla concorrenza? per esempio la Mobo che mi appprendo ad acquistare ha un T.I. TSB43AB23 ... :O

Sì. Spesso anche i costruttori di schede firewire lo raccomandano.

mentalrey 29-04-2008 01:49

Quote:

Originariamente inviato da Pistolpete (Messaggio 22228081)
Questo molto spesso è dovuto al fatto che windows xp strozza il bus firewire.
Molte delle tue esperienze magari sono proprio basate su windows xp.....
Comunque, al di là di tutto, c'è una patch della microsoft che sistema questo problema:KB885222 v2

Se guardi la mia firma ti puoi accorgere che i test che posso fare
non sono limitati a xp, senza nulla togliere a quella patch.

simon71 29-04-2008 06:33

Quote:

Originariamente inviato da Pistolpete (Messaggio 22228089)
Sì. Spesso anche i costruttori di schede firewire lo raccomandano.

infatti i Chip Ti se non vado errato sono quelli usati da Apple:)

emco 01-05-2008 10:31

curiosità scheda audio e casse
 
ciao a tutti volevo chiedere una cosa.
ho comprato un 5.1 della jbl che ho collegato prima al notebook e poi al pc fisso.
ho notato che il volume al pc fisso è notevolmente superiore rispetto a quando lo collego al notebook.
visto che nel pc fisso ho montato una scheda audio onboard, volevo sapere se ci metto una scheda audio di qualità superiore mi aumenta anche il volume delle casse, perchè ho l'impressione che non siano sfruttate al massimo, anzi.....
grazie per l'aiuto ciao a tutti

madeofariseo 01-05-2008 10:34

Quote:

Originariamente inviato da madeofariseo (Messaggio 22225760)
cmq io volevo ancora un consiglio su una scheda audio :D

il mio principale utilizzo era musica elettronica, uso di strumenti e synth prettamente virtuali: Cubase, alcuni plug-in e virtual synth della Native instrument, ed effetti di vario tipo
buject non più di 300 euro

up :mbe:

mentalrey 02-05-2008 03:04

una scheda con dsp interno chemagari migliora o velocizza
l'uso dei plugin dei vari soft audio.
Poi siccome tu non usi i collegamenti veri e prorpi a quanto dici, non e' una
priorita' quella di avere RCA dorati o similari.
Darei un occhiata alle M-audio con dsp
oppure alle Edirol, sempre con dsp possibilmente, lo trovi segnato nelle specifiche.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 09:56.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.