Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede audio, altoparlanti, software e codec audio (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=19)
-   -   Guida alla scelta della scheda audio (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1226745)


dado1979 21-12-2021 14:43

Quote:

Originariamente inviato da fraussantin (Messaggio 47681206)
per tenere diretto l'audio devi avere delle cuffie o casse bel bilanciate.

se sono sbilanciate verso i bassi o gli alti un po di equalizzazione serve.

Io sono dell'idea che, se ti serve l'equalizzazione, hai fatto degli errori a monte e non sarà con l'equalizzazione che risolverai quei problemi.

Besk 21-12-2021 14:59

Grazie a tutti per le risposte!

Quote:

Originariamente inviato da dado1979 (Messaggio 47681921)
Io sono dell'idea che, se ti serve l'equalizzazione, hai fatto degli errori a monte e non sarà con l'equalizzazione che risolverai quei problemi.

Per esempio?

dado1979 21-12-2021 15:16

Quote:

Originariamente inviato da Besk (Messaggio 47681939)
Grazie a tutti per le risposte!



Per esempio?

Nel senso che se tu prendi, per esempio, (principalmente questa cosa vale per i diffusori acustici) dei diffusori bass reflex e li metti attaccati al muro... ti lamenterai perchè l'emissione sonora sulla basse frequenza sarà sproporzionata (molto maggiore) nei confronti della altre frequenze... allora sceglierai un equalizzatore per diminuire le basse frequenze. Beh questa cosa non ha senso perché l'errore é a monte: é chiaro che se metti una cassa con bass reflex attaccata al muro le basse frequenze saranno esagerate e ti toccherà diminuirle... beh, non dovevai comprare un diffusore con bass reflex se quello era il loro posizionamento, avresti fatto meglio a comprare una cassa chiusa (sospensione pneumatica).
Tutto questo ha a che fare con la fisica del suono e la propagazione del suono alle varie frequenze.
Rebdo l'idea o non riesco a spiegarmi

Besk 22-12-2021 21:59

Ma questo non dovrebbe valere con delle cuffie di buona qualità, corretto?

mentalrey 23-12-2021 09:54

Diciamo che non c'è il bianco e nero in situazioni come queste,
ma più varie tonalità di grigio.

Con le cuffie il problema pareti e riflessioni non c'è, ma tu hai preso una cuffia palesemente morbidosa come suono.
Le medie/mediobasse sono avanzate rispetto alle alte e il suono può sembrare ovattato,
soprattutto se la sorgente (magari la realtek) non brilla già di suo per dettaglio sonoro.
Risposta in frequenza HD558
Se ti piace il suono dettagliato, come prima cosa si cerca una scheda/dac considerata molto dettagliata,
se anche questo non basta, un cambio di cuffie con una firma sonora frizzante potrebbe essere opportuno
e solo come ultima spiaggia si dovrebbe andare a toccare l'equalizzatore (2, max 3db, poi si combinano più che altro pasticci).

Besk 23-12-2021 16:01

Ok molto più chiaro.
per scheda DAC mi sembra di capire che una AE-5 (senza andare su una ZSE che è un po' più vecchiotta come chip) potrebbe andare bene?

Ho provato delle Audio-Tecnicha ATHM40X (la morosa è appassionata di audio recording) ma come suono mi piacciono meno (ascolto tanto heavy metal)

TigerTank 23-12-2021 17:11

Quote:

Originariamente inviato da Besk (Messaggio 47684312)
Ok molto più chiaro.
per scheda DAC mi sembra di capire che una AE-5 (senza andare su una ZSE che è un po' più vecchiotta come chip) potrebbe andare bene?

Ho provato delle Audio-Tecnicha ATHM40X (la morosa è appassionata di audio recording) ma come suono mi piacciono meno (ascolto tanto heavy metal)

Se prendi una X3 o X4 potresti sperimentare il S-XFI creando il profilo sulla base delle tue orecchie e selezionando il preset per le ATH-M50X presente tra quelli specifici inclusi.

mentalrey 23-12-2021 17:20

Le M40X sono cuffie chiuse, l'esperienza cambia molto rispetto a quelle che ha lui.
Sennheiser produce le nuove HD560, più dritte e frizzantine sulle alte rispetto alle 558
non viene stravolto l'ascolto come un cambio di marchio e di cuffia chiusa/aperta,
ma intanto c'è meno effetto morbidoso e la sensazione di più dettaglio
https://www.rtings.com/headphones/1-5/graph#18492/7903

Certo se passi dalla scheda integrata alla dedicata le cose cambiano un po' già da sole.
Se inceve passi da una creative ad un altra, non troppo.

RoUge.boh 23-12-2021 22:12

Ragazzi mi vorrei regare un DAC per delle sennheiser 58x jubilee cosa consigliate?
Mi perdo nel mare dei DAC...tra cinesate e il classico CREATIVE X3/x4 o il G6...

Leggo un sacco di commenti dove si dice che con queste cuffi eil DAC/AMP sarebbe inutile. ma sarà cosi?

Ho letto ottime recensioni sul:
Fosi Audio Q4 (anche se vecchia USB + USB di alimentazione..)

Insomma tante carne al fuoco e non so cosa scegliere.

Abiak 24-12-2021 10:33

Se le usi stereo puro:
Meizu dongle 20€
Schiit Modi 3 + Schiit Magni Heresy sopra i 200€

Quote:

Originariamente inviato da RoUge.boh (Messaggio 47684673)
Leggo un sacco di commenti dove si dice che con queste cuffi eil DAC/AMP sarebbe inutile. ma sarà cosi?

Dipende, molta gente non riesce a sentire le differenze tra questi 2 DAC/AMP.

Se devi giocare e ti interessano surround 7.1, scout mode e battle mode allora la Sound Blaster GC7 o X4 poi al massimo ci puoi aggiungere un amplificatore.

mentalrey 24-12-2021 11:59

Quote:

Originariamente inviato da RoUge.boh (Messaggio 47684673)
Leggo un sacco di commenti dove si dice che con queste cuffi eil DAC/AMP sarebbe inutile. ma sarà cosi?.. .

È più probabile che parlino della Non necessità di amplificazione per cuffie, visto che sono più semplici da pilotare
rispetto ad altre della gamma sennheiser.
Ma se metti un cessso di sorgente prima delle cuffie, cesso rimane.

Premesso questo, ogni cosa che traduce audio da digitale ad analogico ha dentro un dac,
che può essere portatile, usb da tavolo (magari con entrata ottica per i tv ad esempio),
o anche una scheda audio completa, che per lo più
hanno quel nome grazie alla presenza di input microfono, oltre che del solo output.
Dipende da quali sono le reali esigenze che hai.

fraussantin 24-12-2021 12:31

Quote:

Originariamente inviato da RoUge.boh (Messaggio 47684673)
Ragazzi mi vorrei regare un DAC per delle sennheiser 58x jubilee cosa consigliate?

Mi perdo nel mare dei DAC...tra cinesate e il classico CREATIVE X3/x4 o il G6...



Leggo un sacco di commenti dove si dice che con queste cuffi eil DAC/AMP sarebbe inutile. ma sarà cosi?



Ho letto ottime recensioni sul:

Fosi Audio Q4 (anche se vecchia USB + USB di alimentazione..)



Insomma tante carne al fuoco e non so cosa scegliere.

Premesso che non conosco quelle cuffie , il DAC ( diverso da quello integrato ) non è necessario solo se le cuffie sono pietose e non riescono a riprodurre fedelmente tutte le frequenze. ( Oltre che facili da pilotare)
In quel caso sarebbe uno spreco anche se porterebbe cmq un miglioramento.

Le mie superlux sono facilissime da pilotare ma essendo molto dettagliate bel suono si sente una differenza assurda fra l'audio integrato e anche una scheda semplice come la Z.

Cmq i problemi dell'audio integrato più che il DAC in se che mi sembra che Realtek ora faccia della roba buona , sia il contorno .
Immagino che con un amplificatore esterno ottico si ottenga anche meglio che con schede dedicate.

Ma non avendo provato mi fermo qui senza consigliare.

Fabio70rm 25-12-2021 08:27

Per ascoltare un audio il più possibile simile a quello reale, è importante avere dei diffusori o cuffie che abbiano una resa lineare in risposta alle frequenze.

Ossia, tracciando il nostro diagramma cartesiano, sulle ascisse la frequenza e sulle ordinate la potenza (in W o db) il dispositivo ottimale è quello che come risposta in frequenza rende una linea retta, in modo da ascoltare il suono reale, e la resa psicoacustica sarà determinata esclusivamente dal nostro apparato uditivo e dall'elaborazione del nostro cervello.

Tenderei quindi a sconsigliare dispositivi che creano artefatti, enfatizzando questa o quella frequenza, d'altronde come hanno detto altri, se il suono è una ciofega, ciofega rimane, se si ascolta un mp3 attufato o grattuggiante non è enfatizzando alcune frequenze rispetto ad altre che si "migliora" il suono.

E questo discorso vale anche per "emulazioni surround", il mio consiglio è usarli cum grano salis, tenendo presente che non corrisponde al reale.

Colgo l'occasione anche per fare gli auguri a tutti!

RoUge.boh 25-12-2021 18:37

Quote:

Originariamente inviato da Abiak (Messaggio 47686020)
Se le usi stereo puro:
Meizu dongle 20€
Schiit Modi 3 + Schiit Magni Heresy sopra i 200€


Dipende, molta gente non riesce a sentire le differenze tra questi 2 DAC/AMP.

Se devi giocare e ti interessano surround 7.1, scout mode e battle mode allora la Sound Blaster GC7 o X4 poi al massimo ci puoi aggiungere un amplificatore.

Grazie 1000 avevo letto dei prodotti shiit ma..la disponibilità e sempre "limitata"

Quote:

Originariamente inviato da mentalrey (Messaggio 47686097)
È più probabile che parlino della Non necessità di amplificazione per cuffie, visto che sono più semplici da pilotare
rispetto ad altre della gamma sennheiser.
Ma se metti un cessso di sorgente prima delle cuffie, cesso rimane.

Premesso questo, ogni cosa che traduce audio da digitale ad analogico ha dentro un dac,
che può essere portatile, usb da tavolo (magari con entrata ottica per i tv ad esempio),
o anche una scheda audio completa, che per lo più
hanno quel nome grazie alla presenza di input microfono, oltre che del solo output.
Dipende da quali sono le reali esigenze che hai.

rispond sotto,
Quote:

Originariamente inviato da fraussantin (Messaggio 47686130)
Premesso che non conosco quelle cuffie , il DAC ( diverso da quello integrato ) non è necessario solo se le cuffie sono pietose e non riescono a riprodurre fedelmente tutte le frequenze. ( Oltre che facili da pilotare)
In quel caso sarebbe uno spreco anche se porterebbe cmq un miglioramento.

Le mie superlux sono facilissime da pilotare ma essendo molto dettagliate bel suono si sente una differenza assurda fra l'audio integrato e anche una scheda semplice come la Z.

Cmq i problemi dell'audio integrato più che il DAC in se che mi sembra che Realtek ora faccia della roba buona , sia il contorno .
Immagino che con un amplificatore esterno ottico si ottenga anche meglio che con schede dedicate.

Ma non avendo provato mi fermo qui senza consigliare.

come scheda audio integrata è una ALC1220-VB che dovrebbe essere la "migliore" versione Realteck.

Utilizzo 80% utilizzo musica con spotify premium e 20% gaming.. (ormai il tempo scarseggia sempre..)

Come cuffie secondo me sono uno spettacolo ma non ho tanti riferimenti suono benissimo
Avevo le Audeze Mobius MA avevano 3 enormi difetti.
1) calde, troppo isolanti rispetto ai rumori intorno a me
2) padiglioni piccoli dopo una sessione da 1 ora avevo le orecchie rosso fuoco.
3) pesantine (per via delle batterie)

So anche che creative da molta "fuffa" ma non so veramente dove orietarmi e se il gioco ne vale candela... pero sento che qualche dettaglio con una buona scheda audio lo si guadagna...

Stavo valutando anche lo shiit Fulla 4...

dado1979 27-12-2021 14:10

Quote:

Originariamente inviato da Besk (Messaggio 47683518)
Ma questo non dovrebbe valere con delle cuffie di buona qualità, corretto?

No, ovviamente l'aspetto della fisica del suono con le cuffie non esiste, davo per scontato che stessimo parlando di diffusori acusticvi ma se usi solo cuffie i problemi sono nettamente minori (quasi nulli).

mentalrey 27-12-2021 17:25

Quote:

Originariamente inviato da RoUge.boh (Messaggio 47686990)
... come scheda audio integrata è una ALC1220-VB che dovrebbe essere la "migliore" versione Realteck...

Nessuno dei produttori di schede audio dedicate e dac utilizza chip della Realtek. Mi farei una domanda in proposito.
Come integrata é un convertitore dal costo infimo saldato tra le piste elettriche delle usb
senza nessuna protezione da interferenze e sbalzi di corrente. E parliamo di convertire un segnale digitale in una debole forma d'onda elettrica...

Prenditi qualcosa di esterno, valutando il fatto che possa, o meno servirti un entrata microfono e magari un uscita casse,
possibilmente evitando le schede da giocatore (creative, asus, razer e via dicendo),
che ormai fanno dei led rgb la bandiera di vendita.

Uno schiit o una audient evo4, ma anche un mic usb solo con uscita cuffie come il Rode mini USB ti fanno un servizio migliore.

DakmorNoland 27-12-2021 19:10

Quote:

Originariamente inviato da RoUge.boh (Messaggio 47686990)
Grazie 1000 avevo letto dei prodotti shiit ma..la disponibilità e sempre "limitata"



rispond sotto,


come scheda audio integrata è una ALC1220-VB che dovrebbe essere la "migliore" versione Realteck.

Utilizzo 80% utilizzo musica con spotify premium e 20% gaming.. (ormai il tempo scarseggia sempre..)

Come cuffie secondo me sono uno spettacolo ma non ho tanti riferimenti suono benissimo
Avevo le Audeze Mobius MA avevano 3 enormi difetti.
1) calde, troppo isolanti rispetto ai rumori intorno a me
2) padiglioni piccoli dopo una sessione da 1 ora avevo le orecchie rosso fuoco.
3) pesantine (per via delle batterie)

So anche che creative da molta "fuffa" ma non so veramente dove orietarmi e se il gioco ne vale candela... pero sento che qualche dettaglio con una buona scheda audio lo si guadagna...

Stavo valutando anche lo shiit Fulla 4...

Io ho il mitico NAD D 1050 che purtroppo non si trova più. :( Di recente ho preso un Fosi Q4, devo dire che fa un lavoro davvero eccelso e permette anche di regolare le frequenze. Ovviamente se paragonato al NAD D 1050 che al tempo costava 500 euro beh, la differenza è abissale in favore del NAD, però è pur vero che nel complesso per il prezzo il Fosi fa un ottimo lavoro e la regolazione di alti e bassi torna comoda.

Al momento come cuffie ho le Sennheiser 599 che non sono affatto male. Comunque DAC validi ce ne sono parecchi in giro, tipo i Topping per fare un esempio.

Di sicuro le schede integrate della Realtek fanno schifo! Pure l'uscita ottica fa talmente pena da rovinare completamente la resa. Quindi sconsiglio vivamente di usarle.

Comunque su Youtube trovi una comparazione tra DAC per il gaming fatta piuttosto bene da Hardware Canucks, se invece ti interessa avere il top del top per la musica premium (intanto ti consiglio l'Amazzone perchè hanno tutta roba da HD, qualità CD Audio a salire, quindi zero compressione usando l'app per Windows). Poi per il DAC potresti anche puntare a roba decisamente superiore come prezzo. Tipo il Cambridge DacMagic 200, anche se purtroppo al momento non è facile da trovare. Ci sono anche diversi Topping con uscita cuffie tipo il DX3 Pro+ anche se non l'ho provato personalmente. :)

EDIT: Controlla sempre il tipo di ingresso per le cuffie perchè alcuni DAC hanno il 3.5 mm altri il 6.3 mm quindi a seconda delle cuffie ti potrebbe servire un adattatore.

skywalker71 27-12-2021 23:15

Ciao a tutti, volevo un consiglio per una scheda audio esterna.
Al momento sto utilizzando la scheda integrata ed uso come casse delle Edifier 1700 oltre a cuffie collegate sia in BT che col cavo.
Utilizzo le casse al 30% mentre le cuffie al 70% per ascoltare Film o Serie in streaming.
Volevo giusto fare un piccolo passo avanti rispetto alla integrata Realtek e non volevo spendere tanto.
Vedendo qualcosa in rete alcuni consigliano BEHRINGER UM2 o UMC22.
Alla scheda devo collegare le casse e le cuffie e mi piacerebbe poter regolare il volume delle cuffie dalla scheda ( ma non è il punto principale ).
Cosa mi consigliate?
Se riesco a stare sotto i 70€, magari riesco a cambiare anche le cuffie.

mentalrey 27-12-2021 23:36

Quote:

Originariamente inviato da skywalker71 (Messaggio 47689034)
... Se riesco a stare sotto i 70€, magari riesco a cambiare anche le cuffie.

Non scendere sotto alla umc202HD (che comunque mi pare sia in offerta a 69 euro su strumentimusicali), la 202 normale non vale la pena.

skywalker71 28-12-2021 09:49

Rispetto alla M-Audio M-Track Duo?

Preferibile sempre umc202hd?

Altro quesito, ma per collegare le casse devo acquistare anche cavi coi jack da 6.3mm?

Grazie

mentalrey 28-12-2021 10:39

Il chip di quella m audio é iperbasico, non raggiunge nemmeno i 24 bit, sono interpolati via software,
nell'ormai 2022 non partirei con una cosa che arriva da un fondo di magazzino anni 90 di avid/m-audio

Servono i cavi Jack to Rca nel tuo caso, o degli adattatori, ma normalmente sono meglio i cavi.

skywalker71 28-12-2021 14:03

Ok perfetto, grazie ancora per le risposte e per la tua disponibilità.

Besk 28-12-2021 14:04

Domanda forse stupida.
C'è un modo di collegare la presa del microfono di una scheda audio (interna tipo sound blaster ecc...) alla presa delle cuffie del case?

mentalrey 28-12-2021 14:22

Quote:

Originariamente inviato da Besk (Messaggio 47689599)
Domanda forse stupida.
C'è un modo di collegare la presa del microfono di una scheda audio (interna tipo sound blaster ecc...) alla presa delle cuffie del case?

parli di fare uscire la musica dall'integrata del pc e farla entrare dentro ad una scheda dedicata?

Se è così, esistono schede con la possibilità di fare "Loopback" dei segnali emessi dal pc,
che quindi non hanno bisogno di fare connessioni del genere.
Verrà un po' una schifezza per come lo hai pensato (più che altro per colpa della qualità degli input e output di cui parli),
ma si, si può fare .

RoUge.boh 28-12-2021 15:27

Quote:

Originariamente inviato da DakmorNoland (Messaggio 47688813)
Io ho il mitico NAD D 1050 che purtroppo non si trova più. :( Di recente ho preso un Fosi Q4, devo dire che fa un lavoro davvero eccelso e permette anche di regolare le frequenze. Ovviamente se paragonato al NAD D 1050 che al tempo costava 500 euro beh, la differenza è abissale in favore del NAD, però è pur vero che nel complesso per il prezzo il Fosi fa un ottimo lavoro e la regolazione di alti e bassi torna comoda.

Al momento come cuffie ho le Sennheiser 599 che non sono affatto male. Comunque DAC validi ce ne sono parecchi in giro, tipo i Topping per fare un esempio.

Di sicuro le schede integrate della Realtek fanno schifo! Pure l'uscita ottica fa talmente pena da rovinare completamente la resa. Quindi sconsiglio vivamente di usarle.

Comunque su Youtube trovi una comparazione tra DAC per il gaming fatta piuttosto bene da Hardware Canucks, se invece ti interessa avere il top del top per la musica premium (intanto ti consiglio l'Amazzone perchè hanno tutta roba da HD, qualità CD Audio a salire, quindi zero compressione usando l'app per Windows). Poi per il DAC potresti anche puntare a roba decisamente superiore come prezzo. Tipo il Cambridge DacMagic 200, anche se purtroppo al momento non è facile da trovare. Ci sono anche diversi Topping con uscita cuffie tipo il DX3 Pro+ anche se non l'ho provato personalmente. :)

EDIT: Controlla sempre il tipo di ingresso per le cuffie perchè alcuni DAC hanno il 3.5 mm altri il 6.3 mm quindi a seconda delle cuffie ti potrebbe servire un adattatore.

Vista la recensione (mi piacciono sempre le loro recensioni)
Shiit introvabile....alla fine ho visto un attimo in rete e
Topping DX3 Pro+ ne parlano molto bene ( https://www.audiosciencereview.com/f...one-amp.27148/ )
unica cosa veramente orribile i led araniconi...

Stavo vautando anch el'accoppiata E30 +L30 ma passiamo da € 220 a 300... oppure direttamente E50 +L50 (passando a € 400) ma onestamente non volevo spendere cosi tanto pero non so è vero che sono della filosofia 1 spesa e stop. quindi potrei anche "regalarmi" per natale E50+L50...

Per l'abbonamento ci penso su per comodità sono anni che uso Spotify.

Quote:

Originariamente inviato da mentalrey (Messaggio 47688676)
Nessuno dei produttori di schede audio dedicate e dac utilizza chip della Realtek. Mi farei una domanda in proposito.
Come integrata é un convertitore dal costo infimo saldato tra le piste elettriche delle usb
senza nessuna protezione da interferenze e sbalzi di corrente. E parliamo di convertire un segnale digitale in una debole forma d'onda elettrica...

Prenditi qualcosa di esterno, valutando il fatto che possa, o meno servirti un entrata microfono e magari un uscita casse,
possibilmente evitando le schede da giocatore (creative, asus, razer e via dicendo),
che ormai fanno dei led rgb la bandiera di vendita.

Uno schiit o una audient evo4, ma anche un mic usb solo con uscita cuffie come il Rode mini USB ti fanno un servizio migliore.

hai perfettamente ragione ho fatto una prova... ho una microfono FIFINE K678 ho fatto un test ascoltando lo stesso brano li...un abisso.. :eek: :eek: :eek: :eek: :eek:

DakmorNoland 28-12-2021 17:08

Quote:

Originariamente inviato da RoUge.boh (Messaggio 47689694)
Vista la recensione (mi piacciono sempre le loro recensioni)
Shiit introvabile....alla fine ho visto un attimo in rete e
Topping DX3 Pro+ ne parlano molto bene ( https://www.audiosciencereview.com/f...one-amp.27148/ )
unica cosa veramente orribile i led araniconi...

Stavo vautando anch el'accoppiata E30 +L30 ma passiamo da € 220 a 300... oppure direttamente E50 +L50 (passando a € 400) ma onestamente non volevo spendere cosi tanto pero non so è vero che sono della filosofia 1 spesa e stop. quindi potrei anche "regalarmi" per natale E50+L50...

Per l'abbonamento ci penso su per comodità sono anni che uso Spotify.

Vedi se trovi qualche recensione tra l'uno e l'altro, non so dire se valga davvero la pena passare da E30 a E50 o se invece sia meglio il DX3 Pro, da quello che ho letto teoricamente già la combo E30 +L30 dovrebbe riuscire a pilotare cuffie con impedenza più alta (+ohm) invece il DX3 Pro credo sia meno potente, ma tutto da verificare.

Nel complesso per la spesa una volta e basta, io punterei sul DAC Magic 200, anche se purtroppo non si trova molto e non so come sia messo come capacità di pilotare cuffie con alta impedenza, sempre che a te serva, perchè alla fine ci sono tante cuffie ottime con impedenza non esagerata.

Spotify lo evito, perchè se devo pagare mi sembra un insulto avere una qualità massima paragonabile ad un mp3 320kb/s, invece Amazon almeno sull'app per PC ti da tutto il catalogo minimo qualità CD (HD) e molti brani sono addirittura campionati a 192khz e 24 bit (Ultra HD). E la differenza si sente specie se usi un DAC e delle cuffie all'altezza, rispetto alla qualità da mp3 di Spotify.

Besk 28-12-2021 20:28

Quote:

Originariamente inviato da mentalrey (Messaggio 47689626)
parli di fare uscire la musica dall'integrata del pc e farla entrare dentro ad una scheda dedicata?

Se è così, esistono schede con la possibilità di fare "Loopback" dei segnali emessi dal pc,
che quindi non hanno bisogno di fare connessioni del genere.
Verrà un po' una schifezza per come lo hai pensato (più che altro per colpa della qualità degli input e output di cui parli),
ma si, si può fare .

Nono, semplicemente trovo più pigro collegare le cuffie alla presa del case invece che attaccarle al retro del PC :asd:

RoUge.boh 29-12-2021 09:50

Quote:

Originariamente inviato da DakmorNoland (Messaggio 47689829)
Vedi se trovi qualche recensione tra l'uno e l'altro, non so dire se valga davvero la pena passare da E30 a E50 o se invece sia meglio il DX3 Pro, da quello che ho letto teoricamente già la combo E30 +L30 dovrebbe riuscire a pilotare cuffie con impedenza più alta (+ohm) invece il DX3 Pro credo sia meno potente, ma tutto da verificare.

Nel complesso per la spesa una volta e basta, io punterei sul DAC Magic 200, anche se purtroppo non si trova molto e non so come sia messo come capacità di pilotare cuffie con alta impedenza, sempre che a te serva, perchè alla fine ci sono tante cuffie ottime con impedenza non esagerata.

Spotify lo evito, perchè se devo pagare mi sembra un insulto avere una qualità massima paragonabile ad un mp3 320kb/s, invece Amazon almeno sull'app per PC ti da tutto il catalogo minimo qualità CD (HD) e molti brani sono addirittura campionati a 192khz e 24 bit (Ultra HD). E la differenza si sente specie se usi un DAC e delle cuffie all'altezza, rispetto alla qualità da mp3 di Spotify.

Sono sincero..spotify riesco a pagarlo 5€ al mese grazie alla convenzione della mia univerità (anche se non più iscritto..:D :D :D ) però fino a quando riesco ad applicarla... Amazon costerebbe 10€ al mese e non mi sembra che ci siano "offerte" mentre "tidal" addiritura 20€

Ironia della sorte..pago un abbonamento netflix che praticamente non vedo, mentre a livello musicale passole giornate con le cuffie... (lavorando ormai solo da casa posso tranquillamente sfruttarlo senza problemi...)

Allora tu mi consigli DAC Magic 200 ho visto sul loro sito ed ho trovato un negozio vicino casa che lo vende a € 525 (da un DAC da 200€ sono salito ad un DAC da 500€) dici che ne vale la pena? leggendo su internet le varie recensioni dicono che è un DAC veramente spettacolare.

Vediamo se ne trovo uno...

Abiak 29-12-2021 10:28

Quote:

Originariamente inviato da RoUge.boh (Messaggio 47690330)
Sono sincero..spotify riesco a pagarlo 5€ al mese grazie alla convenzione della mia univerità (anche se non più iscritto..:D :D :D ) però fino a quando riesco ad applicarla... Amazon costerebbe 10€ al mese e non mi sembra che ci siano "offerte" mentre "tidal" addiritura 20€

Direi meglio Qobuz, c'è la modalità esclusiva per il bit-perfect, invece la modalità esclusiva di Amazon è "finta".

mentalrey 29-12-2021 10:36

500 euro di dac DSD per scoltare spotify in PCM?
ci agganciate delle Sennheiser HD650 vero?

DakmorNoland 29-12-2021 11:19

Quote:

Originariamente inviato da Abiak (Messaggio 47690375)
Direi meglio Qobuz, c'è la modalità esclusiva per il bit-perfect, invece la modalità esclusiva di Amazon è "finta".

Boh Amazon per 10 euro ha un catalogo enorme! E hai la prova gratis per 3 mesi, poi se non piace si va su altro. Comunque almeno su PC la qualità mi pare assolutamente all'altezza sia brani HD che Ultra HD, per me non ha senso nulla di più. Qobuz mai sentito e poi costa minimo 12,50 euro al mese. La modalità esclusiva bit-perfect mi pare più roba per super fissati, non ne sento il bisogno, anzi provai tempo fa foobar tutto settato bit perfect con tracce estratte da CD Audio o sample 192 e non mi piacque per niente come suonava, quindi almeno per me non è indice di buona qualità audio.

Quote:

Originariamente inviato da mentalrey (Messaggio 47690387)
500 euro di dac DSD per scoltare spotify in PCM?
ci agganciate delle Sennheiser HD650 vero?

In effetti forse è un po' esagerato, a lui basterebbe un Topping DX3 Pro+ o qualcosa di simile su quella fascia. Poi siamo d'accordo Spotify non è all'altezza, io andrei su Amazon come qualità/prezzo e come cuffie minimo le HD599 direi o altre cuffie nella stessa fascia. Già cone le 599 la differenza tra un Fosi Q4 e un DAC da 500 come il NAD D 1050 la sento eccome! Tra l'altro il NAD ebbi la fortuna di acquistarlo usato in perfette condizioni a metà prezzo da un appassionato e me lo tengo stretto. Suono fantastico!

Tu hai suggerimenti su DAC un po' sopra a quelli proprio base tipo Fosi Q4 e Schiit Fulla senza spendere una fortuna con una buona uscita cuffie?

RoUge.boh 29-12-2021 11:36

Quote:

Originariamente inviato da mentalrey (Messaggio 47690387)
500 euro di dac DSD per scoltare spotify in PCM?
ci agganciate delle Sennheiser HD650 vero?

In realtà non avevo intenzione di aggiornare le cuffie:
io mi trovo veramente bene,anche in estate, con queste cuffie comodissime, ma forse senza un buon DAC non ho ancora scoperto quanto suonino bene:

https://www.audiosciencereview.com/f...adphone.25474/

Sicuramente almeno un'altro annetto me le tengo per ora vorrei investire su un DAC
le scelte:

Quote:

Originariamente inviato da DakmorNoland (Messaggio 47690456)
Boh Amazon per 10 euro ha un catalogo enorme! E hai la prova gratis per 3 mesi, poi se non piace si va su altro. Comunque almeno su PC la qualità mi pare assolutamente all'altezza sia brani HD che Ultra HD, per me non ha senso nulla di più. Qobuz mai sentito e poi costa minimo 12,50 euro al mese. La modalità esclusiva bit-perfect mi pare più roba per super fissati, non ne sento il bisogno, anzi provai tempo fa foobar tutto settato bit perfect con tracce estratte da CD Audio o sample 192 e non mi piacque per niente come suonava, quindi almeno per me non è indice di buona qualità audio.



In effetti forse è un po' esagerato, a lui basterebbe un Topping DX3 Pro+ o qualcosa di simile su quella fascia. Poi siamo d'accordo Spotify non è all'altezza, io andrei su Amazon come qualità/prezzo e come cuffie minimo le HD599 direi o altre cuffie nella stessa fascia. Già cone le 599 la differenza tra un Fosi Q4 e un DAC da 500 come il NAD D 1050 la sento eccome! Tra l'altro il NAD ebbi la fortuna di acquistarlo usato in perfette condizioni a metà prezzo da un appassionato e me lo tengo stretto. Suono fantastico!

Tu hai suggerimenti su DAC un po' sopra a quelli proprio base tipo Fosi Q4 e Schiit Fulla senza spendere una fortuna con una buona uscita cuffie?

diciamo che volevo qualcosa sopra al base contando che shiit è dificile da trovare.

Per Amazon magari post ferie provo a fare i 3 mesi gratuiti e vedo.

skywalker71 29-12-2021 11:39

Quote:

Originariamente inviato da skywalker71 (Messaggio 47689034)
Ciao a tutti, volevo un consiglio per una scheda audio esterna.
Al momento sto utilizzando la scheda integrata ed uso come casse delle Edifier 1700 oltre a cuffie collegate sia in BT che col cavo.
Utilizzo le casse al 30% mentre le cuffie al 70% per ascoltare Film o Serie in streaming.
Volevo giusto fare un piccolo passo avanti rispetto alla integrata Realtek e non volevo spendere tanto.
Vedendo qualcosa in rete alcuni consigliano BEHRINGER UM2 o UMC22.
Alla scheda devo collegare le casse e le cuffie e mi piacerebbe poter regolare il volume delle cuffie dalla scheda ( ma non è il punto principale ).
Cosa mi consigliate?
Se riesco a stare sotto i 70€, magari riesco a cambiare anche le cuffie.

Ritorno, con un altro quesito.
Avete consigliato la BEHRINGER UMC2020HD e come prezzo ci starei, ma dato che devo solo ascoltare e non registrare e nominate spesso il FOSI Q4, è ancora la scelta corretta o posso guardare anche alla Xonar U5, o magari ancora ad altro?
Grazie come sempre per le risposte

mentalrey 29-12-2021 12:17

Quote:

Originariamente inviato da RoUge.boh (Messaggio 47690475)
In realtà non avevo intenzione di aggiornare le cuffie:
io mi trovo veramente bene,anche in estate, con queste cuffie comodissime, ma forse senza un buon DAC non ho ancora scoperto quanto suonino bene:
...

Per quanto riguarda il modello di cuffie che avevo scritto, era solo per dire
che c'è un eccesso con i servizi di streaming e il magic 200
e che lo prendi se ti sei preso anche 350 euro di cuffie per ascoltare solo musica liquida.
Le tue vanno benissimo e sono già molto più di quello che si meriterebbero i vari servizi citati.


Quote:

Originariamente inviato da DakmorNoland (Messaggio 47690456)
...Tu hai suggerimenti su DAC un po' sopra a quelli proprio base tipo Fosi Q4 e Schiit Fulla senza spendere una fortuna con una buona uscita cuffie?..

Sinceramente no, io ho necessità anche di un paio di input
e dopo anni di cose che mi servivano a metà,
sto valutando e prendendo solo schede audio semipro, tanto già a 200/270 euro,
se non montano dac BurrBrown, montano Ess Sabre 32 Ultra. (vedi Audient id14, che mi deve arrivare oggi o domani e Motu M4).
Più in la boh, con quello che c'è in giro da ascoltare mi cominciano a sembrare situazioni overkill.

Tieni conto che per lavoro ho a casa una workstation aziendale per progetti di sviluppo vari con dentro una RME (700 euro di roba),
non penso di aver mai sentito nulla suonare come suonano quelle schede e se hai il materiale premastering ti fai le pippe,
Ma che casse e trattamento acustico della stanza devo avere per godere appieno di quello che esce da li, se non uso le cuffie?
E che cavolo ci faccio con youtube, spotify, amazon music, Netflix e via dicendo?
se non sentire iperdettagliatamente quanto sono compresse, o troppo masterizzate le tracce che sto sentendo?

DakmorNoland 29-12-2021 13:19

Quote:

Originariamente inviato da mentalrey (Messaggio 47690541)
E che cavolo ci faccio con youtube, spotify, amazon music, Netflix e via dicendo?
se non sentire iperdettagliatamente quanto sono compresse, o troppo masterizzate le tracce che sto sentendo?

Lascia stare sto discorso, che io già con il Fosi Q4 + HD599 noto tantissimo il penoso DD 5.1 compresso di Netflix e company, ma anche di molti blu ray. Assolutamente imparagonabile al DTS-HD Hi Res riservato solitamente alla traccia inglese su molti Blu Ray. :cry:

Ma perchè ci butti dentro Amazon Music? Su PC si sente benissimo se forzi la qualità al massimo e non hai problemi di connessione, non ho notato cose strane onestamente, mi pare che la qualità sia davvero ottima e il minimo che ti becchi è la qualità CD Audio, che non è affatto male. Poi certo se tu hai i pre-master sti cavoli!! :sofico: Però Amazon Music è già tanta roba per essere un servizio di streaming a 10 euro al mese.

mentalrey 29-12-2021 13:42

Non fraintendermi, non faccio il fonico come lavoro e non sono pieno di tracce premaster. (sono casi d'uso
e di quando andavo in studio)
Non parlavo di compressione mp3/AAC in questo caso, ma direttamente di come
masterizzano i brani per i servizi di streaming.

Alza il volume, comprimi alza il volume se no il concorrente si sente più alto..alza.. alza...
( ebbbasta, il tetto è sempre alla stessa altezza, sta diventando gobba sta canzone.)

Avevo dei file dei Muse prima del mastering e le stesse tracce **HD Flac** di un servizio a pagamento internet.
Minchia quelle del servizio a pagamento a furia di Compressore di dinamica e limiter, invece di una forma d'onda hanno un parallelepipedo,
non c'è più nulla, volume a palla anche se il cantante sospira, se il batterista da una mazzata al rullante il picco di volume ha ricevuto
delle martellate in testa e il suono del rullante è schiacciatissimo, ma non una cosa che si percepisce lievemente se hai materiale figo per l'ascolto,
lo senti benissimo su un paio di philips da 40 euro (che sono il target medio su cui puntano questi servizi)

Quindi ripeto, mediamente usufruisco di queste "cose" che ci mettono a disposizione,
i file/brani veramente Hi-Fi sono forse il 5% di quello che ascolto.
(E non possiedo una sala trattata come un teatro, con 5000 euro di casse
e tonnellate di musica che non sia stata schiacciata come un cartone da buttare)
Quindi ho veramente necessità di 400/500 euro di DAC con dinamiche da panico
per quelle che mediamente son la mia (ma penso anche la vostra) possibilità di ascolto?
va fatta una valutazione ad personam.

Poi capiamoci, non dico che non serva materiale buono, io odio ascoltare su cuffie o casse del cavolo, mi viene il nervoso,
ma c'è un limite un po' fumoso, che in base a quello che ascolti maggiormente, ti porta a sentire più gli artefatti che a goderti la musica,
il film o il videogioco di turno (dove per altro le musiche sono spesso fatte da gente con due palle enormi, ma tutte registrate
a 44.1 o 48Khz, per la gioia di quelli che se non hanno la scheda gaming a 192Khz, non hai comprato nulla).

DakmorNoland 29-12-2021 14:14

Quote:

Originariamente inviato da mentalrey (Messaggio 47690658)
Quindi ripeto, mediamente usufruisco di queste "cose" che ci mettono a disposizione,
i file/brani veramente Hi-Fi sono forse il 5% di quello che ascolto.
(E non possiedo una sala trattata come un teatro, con 5000 euro di casse
e tonnellate di musica che non sia stata schiacciata come un cartone da buttare)
Quindi ho veramente necessità di 400/500 euro di DAC con dinamiche da panico
per quelle che mediamente son la mia (ma penso anche la vostra) possibilità di ascolto?

Poi capiamoci, non dico che non serva materiale buono, io odio ascoltare su cuffie o casse del cavolo, mi viene il nervoso,
ma c'è un limite un po' fumoso, che in base a quello che ascolti maggiormente, ti porta a sentire più gli artefatti che
a goderti la musica, il film o
il videogioco di turno (dove per altro le musiche sono spesso fatte da gente con due palle enormi, ma tutte registrate
a 44.1 o 48Khz, per la gioia di quelli che se non hanno la scheda gaming a 192Khz, non hai comprato nulla).

Ma sì siamo d'accordo, alla fine DAC e cuffie troppo di fascia alta ti rovinano solo l'ascolto, perchè si sente troppo il materiale scadente.

Però onestamente su Amazon Music da PC con qualità al massimo, non ho riscontrato questa dinamica scandalosa, che specie si trova su alcuni brani compressi, ho ascoltato pezzi degli Eagles, Dire Straits, ecc. e la dinamica c'è eccome a mio avviso.

Per la questione DAC siamo d'accordo però la differenza a mio avviso si sente tra un DAC da 100 euro e uno da 500 tipo il NAD, poi per carità il tutto è molto soggettivo.

Come casse in sala ho le Indiana Line Diva 262 proprio perché essendo più calde non fanno troppo effetto monitor e anche i film con DD 5.1 si sentono benissimo.

Per il resto un DAC decente per me merita, senza esagerare ovviamente, quindi magari sui 200 euro, forse 500 in effetti sono troppi per certi usi. Più che altro bisogna fare occhio alle cuffie, perchè se si prende roba tipo Sennheiser HD660 o cuffie di pari fascia, veramente non ti godi più nulla, già con le HD599 si notano troppo le varie compressioni di Youtube e quindi alla fine come dici tu, si finisce per sentire le cose peggio, perchè purtroppo viviamo nell'era della compressione, della bassa qualità dello streaming e dei cuffioni stile Beats e Sony tutto bassi e zero qualità. Chiaro che con cuffie bassose tutto sembra meno compreso, anche se a me risultano inascoltabili.

RoUge.boh 29-12-2021 16:45

Quote:

Originariamente inviato da DakmorNoland (Messaggio 47690700)
Ma sì siamo d'accordo, alla fine DAC e cuffie troppo di fascia alta ti rovinano solo l'ascolto, perchè si sente troppo il materiale scadente.

Però onestamente su Amazon Music da PC con qualità al massimo, non ho riscontrato questa dinamica scandalosa, che specie si trova su alcuni brani compressi, ho ascoltato pezzi degli Eagles, Dire Straits, ecc. e la dinamica c'è eccome a mio avviso.

Per la questione DAC siamo d'accordo però la differenza a mio avviso si sente tra un DAC da 100 euro e uno da 500 tipo il NAD, poi per carità il tutto è molto soggettivo.

Come casse in sala ho le Indiana Line Diva 262 proprio perché essendo più calde non fanno troppo effetto monitor e anche i film con DD 5.1 si sentono benissimo.

Per il resto un DAC decente per me merita, senza esagerare ovviamente, quindi magari sui 200 euro, forse 500 in effetti sono troppi per certi usi. Più che altro bisogna fare occhio alle cuffie, perchè se si prende roba tipo Sennheiser HD660 o cuffie di pari fascia, veramente non ti godi più nulla, già con le HD599 si notano troppo le varie compressioni di Youtube e quindi alla fine come dici tu, si finisce per sentire le cose peggio, perchè purtroppo viviamo nell'era della compressione, della bassa qualità dello streaming e dei cuffioni stile Beats e Sony tutto bassi e zero qualità. Chiaro che con cuffie bassose tutto sembra meno compreso, anche se a me risultano inascoltabili.

Come su tutto siamo in un'era molto di "fumo..", ed è per questo che non so bene di chi fidarmi...
In tutto ormai c'è il recensore di turno "bellissomo" non esiste mai nulla che è un obrobrio...

Se poi è RGB allora SI MIO!

Quindi anche in questo ambito NON so...ho comprato tante cinesate che poi...si sono rilevate cinesate...

Ritornando alla mia domanda:
queste accoppiate (per l'utilizzo che ne andrei a fare) ho capito che sono OVERKILL:
  • Topping E50 e Topping E50
  • DacMagic 200M

Un buon compromesso, per il mio utilizzo, è il Topping DX3 Pro+ che dite?
https://www.audiosciencereview.com/f...one-amp.27148/

mentalrey 29-12-2021 17:17

Non mi sembra una scelta malvagia,
è in media (anzi direi più su) rispetto alla qualità delle tue cuffie
Ed é un componente più performante di quello che ci si aspetta dal tipo di stream che utilizzi.
Quindi dovresti sentire al meglio delle loro capacità le sorgenti a cui sei abituato e arrivi a spingere al meglio le cuffie che usi
Plus
Avresti già margine di miglioramento se ti abboni a sistemi di streaming più precisini e anche
se in futuro dovessi decidere di cambiare cuffie per cose più raffinatine, ma più difficili da pilotare.

mentalrey 29-12-2021 17:50

Quote:

Originariamente inviato da Besk (Messaggio 47690005)
Nono, semplicemente trovo più pigro collegare le cuffie alla presa del case invece che attaccarle al retro del PC :asd:

Ma che centrava l'entrata microfono allora ^_^,
c'é anche l'uscita cuffie sul frontale dei case
e certo che ci puoi attaccare le cuffie,
l'unico problema é che di solito ci sono due cavetti spessi come un capello a portare il segnale
dalla scheda madre a li
e quella presa ed é abbastanza comune che si senta peggio.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 11:38.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.