Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Scienza e tecnica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=91)
-   -   Legamento crociato anteriore (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=498329)


Stefano Landau 24-04-2009 11:06

Quote:

Originariamente inviato da joyt73 (Messaggio 27213298)
Che lavoro fai??
Io sono tornato dopo circa 95gg a lavoro, ma il mio ortopedico mi aveva dato l' ok dopo 60gg, con tanto di raccomandazioni.
Io faccio l'elettricista a bordo di yacths e li gli spazi a volte sono angusti. Mi muovo con naturalezza a volte dimentico che ho ancora un ginocchio non al 100%, la muscolatura ancora lascia a desiderare

Io sono tornato al lavoro dopo 3 settimane esatte ...... e mi sono preso un'influenza leggera.
Però non avevo più voglia di stare a casa e sono andato in ufficio ugualmente (intanto lavoro come programmatore... seduto davanti al pc tutto il giorno)
Mio padre mi accompagna in macchina e mi viene a prendere....... era quasi come se fossi a casa :) .

gomma2408 24-04-2009 14:13

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 27217769)
Io sono tornato al lavoro dopo 3 settimane esatte ...... e mi sono preso un'influenza leggera.
Però non avevo più voglia di stare a casa e sono andato in ufficio ugualmente (intanto lavoro come programmatore... seduto davanti al pc tutto il giorno)
Mio padre mi accompagna in macchina e mi viene a prendere....... era quasi come se fossi a casa :) .

a me a stare a sedere a lungo dava molta noia.... non sarei potuto tornare al lavoro presto così!!! penso che hai stabilito un record!!
e poi con il ghiaccio, gli esercizi da fare, mi andavano via 4 ore buone in tutto il giorno...

:help:

gomma2408 24-04-2009 14:18

Quote:

Originariamente inviato da Fabryzius (Messaggio 27217602)
si, ho tutto un'ematoma dovuto al fatto che il tutore mi schiacciava sul polpaccio, infatti adesso il tutore lo metto sopra alla tuta, mentre prima era direttamente a contatto con la pelle. Stò dolore pensavo fosse collegato al ginocchio, invece mi viene da pensare che sia a se stante, visto che prende solo la zona del polpaccio, il ginocchio, ci pensavo ieri, non mi ha mai fatto male.

a te in quanto tempo è passato, hai fatto qualche cosa di particolare ?

eh, allora stai sicuro è l'ematoma.... a me faceva male come crampi un po' anche a riposo ....
Unica cosa che facevo e che il fisioterapista mi aveva consigliato era muovere avanti e indietro il piede (flettere e estendere la caviglia) al fine di favorire il riassorbimento da parte del muscolo.
Oltre all'isometria naturalmente, anche quella aiuta mediante le contrazioni della gamba. C'è voluto un mese +/-... (per il nero alla gamba anche 2 e poi!!!)

Fabryzius 24-04-2009 15:15

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 27220856)
eh, allora stai sicuro è l'ematoma.... a me faceva male come crampi un po' anche a riposo ....
Unica cosa che facevo e che il fisioterapista mi aveva consigliato era muovere avanti e indietro il piede (flettere e estendere la caviglia) al fine di favorire il riassorbimento da parte del muscolo.
Oltre all'isometria naturalmente, anche quella aiuta mediante le contrazioni della gamba. C'è voluto un mese +/-... (per il nero alla gamba anche 2 e poi!!!)

a me da parecchio fastidio anche a riposo, soprattutto la sera. Cmq sono stato dall'ortopedico e anche lui mi ha detto che è colpa dell'ematoma, assurdo che il ginocchio sia perfetto e mi tocchi bestemmiare per colpa dell'ematoma :cry:

cmq mi ha detto di provare a incominciare ad andare senza stampelle fra circa una settimana, e poi di tornare per il 20/25 maggio per vedere di togliere il tuture.

Mi ha stupito che non mi abbia neanche piegato il ginocchio

Fabryzius 24-04-2009 15:17

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 27220747)
a me a stare a sedere a lungo dava molta noia.... non sarei potuto tornare al lavoro presto così!!! penso che hai stabilito un record!!
e poi con il ghiaccio, gli esercizi da fare, mi andavano via 4 ore buone in tutto il giorno...

:help:

a me la fisioterapista ha detto di tenere il ghiaccio per 15/20 minuti e poi di lasciarlo a riposo per circa 2 ore.

gomma2408 24-04-2009 15:52

Quote:

Originariamente inviato da Fabryzius (Messaggio 27221786)
a me la fisioterapista ha detto di tenere il ghiaccio per 15/20 minuti e poi di lasciarlo a riposo per circa 2 ore.

anche a me avevano detto proprio le stesse parole, e questo xò dopo ogni volta che facevo gli esercizi, ovvero 4 volte al giorno....quindi di tempo mi rimaneva ben poco.... esercizi 45 minuti a volta, (totale 3 ore quindi) ghiaccio circa 2 ore totali nella giornata, mi rimaneva ben poco... e per il resto la fisioterapia una volta iniziata facevo esercizi una volta la mattian con ghiaccio, poi in palestra alle 15.00/15.30 e uscivo alle 19.30.... al lavoro anche se sedentario sono tornato dopo 4 mesi esatti!!! :sofico:

(in effetti al lavoro non sono stati contenti xchè con mia sorpresa - nel senso che mi ero fatto vedere, avevo detto che se c'era bisogno sarei rientrato, ecc... ma loro mi avevano sempre tranquillizzato - non mi hanno fatto trovare più il mio posto.... mi hanno trasferito con effetto immediato e con tutte altre mansioni - e posizione inferiore, ovviamente.....!!!)

ricorick 24-04-2009 15:57

Mi hanno comunicato la data dell'operazione! Il giorno fatidico sarà il 20 maggio! In realtà la disponibilità era già a partire dal 6/7 maggio ma per motivi di lavoro ho dovuto rinviare!! Ho optato per la spinale selettiva che dovrebbe addormentare solo una gamba, mentre l'altra la sentirò un pò più "pesante".
Andando per gradi di dolore, qualcuno mi può incominciare a dare informazioni sull'eliminazione del drenaggio.....:cry:
A presto.

@lessandro 24-04-2009 16:00

Quote:

Originariamente inviato da ricorick (Messaggio 27222361)
Mi hanno comunicato la data dell'operazione! Il giorno fatidico sarà il 20 maggio! In realtà la disponibilità era già a partire dal 6/7 maggio ma per motivi di lavoro ho dovuto rinviare!! Ho optato per la spinale selettiva che dovrebbe addormentare solo una gamba, mentre l'altra la sentirò un pò più "pesante".
Andando per gradi di dolore, qualcuno mi può incominciare a dare informazioni sull'eliminazione del drenaggio.....:cry:
A presto.

Beh, il drenaggio da togliere è una stronzata, sentirai una sensazione "viscida", cioè appunto togliere un tubicino dal ginocchio non è proprio piacevole :D Più che doloroso per me è stato fastidioso l'effetto del tubicino scorrere via, nient'altro :)

ricorick 24-04-2009 16:04

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 27222289)
anche a me avevano detto proprio le stesse parole, e questo xò dopo ogni volta che facevo gli esercizi, ovvero 4 volte al giorno....quindi di tempo mi rimaneva ben poco.... esercizi 45 minuti a volta, (totale 3 ore quindi) ghiaccio circa 2 ore totali nella giornata, mi rimaneva ben poco... e per il resto la fisioterapia una volta iniziata facevo esercizi una volta la mattian con ghiaccio, poi in palestra alle 15.00/15.30 e uscivo alle 19.30.... al lavoro anche se sedentario sono tornato dopo 4 mesi esatti!!! :sofico:

mmm mi sembrano tantini 4 mesi!! A me mi aspettano in ufficio dopo 3 settimane e guai se non mi presento.....!!!

alfapaola 24-04-2009 16:23

Quote:

Originariamente inviato da Fabryzius (Messaggio 27215403)
Ma sono l'unico a cui fa un male cane tutto il polpaccio ? Ogni volta che da posizione distesa passo a quella eretta mi vengono come dei crampi al polpaccio, che pulsa in una maniera assurda, poi piano piano camminando il dolore passa, però nell'arco di tutta la giornata il dolore lo avverto solo in tutta la zona del polpaccio, e raramente sul ginocchio. Oggi vado a togliermi i punti e glielo farò presente all'ortopedico

tranquillo io non ho dormito per un mese per il dolore al polpaccio. però avevo 1 ematoma da urlo e ancora oggi a distanza di tre mesi un pò si vede specie dietro. sono di giovamento gli ultrasuoni e il reparil gel ma anche le compresse reparil nei primi tempi.

alfapaola 24-04-2009 16:30

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 27215421)
come ho già detto, non c'è di che!! ;)
Le tavolette, soprattutto quelle che vanno in una direzione (praticamente con sotto due semilune, o meglio due archi xchè il mezzo cerchio sarebbe troppo) sia quella piccola per un piede che grande pe due piedi si trovano su internet effettivamente a prezzi elevati x quello che valgono (rispettivamente 27 euro e 37 euro), quella tonda ma con sotto il cuscino gonfiabile è a 40 euro... quindi oltre 100 euro, ma tutte te le puoi far fare da un falegname amico dandogli le misure, pensa che al mio centro fisioterapia hanno fatto così xchè le volevano personalizzate.. penso che ti costino molto meno....
Oppure prendi la metà (per il senso di lunghezza) di un palo tondo, la trovi già fatta nei negozi tipo brico, ecc... bastano 40cm di lungezza
Per la tavoletta ad un piede solo (che all'inizio fai con l'altra gamba appoggiata a terra, o meglio alla tavoletta tonda, ma se nn c'è... e dopo fai in equilibrio solo sulla gamba operata) metti la parte PIATTA sul pavimento e sopra quella tonda una tavoletta di dimensioni giuste sempre reperita e/o fatta tagliare al Brico (potrebbe essere ad es. 30x20 cm, l'importante è che non ti faccia fare angoli eccessivi alle caviglie... ma con il semipalo che ti ho detto di sicuro non rischi) dopo aver messo magari delle strisce antiscivolo (sempre al brico... quelle adesive...) sia nel contatto legno/pavimento che tavoletta/parte curva del palo e fai da te un qualcosa che somiglia alla tavoletta propriocettiva... e la ginnastica che fai x mantenerti in equilibrio (4/5 min leggera flessione ginocchio) è propriocettiva al 100% :D

:idea: ho appena incaricato mio padre che si diletta con il fai da te oltre ad essere stato il mio autista personale a tempo pieno per un mese. visto che è gratis gliene farò fare più di una cioè di più tipi.non si sa mai!!!!

Fabryzius 24-04-2009 18:38

Quote:

Originariamente inviato da alfapaola (Messaggio 27222753)
tranquillo io non ho dormito per un mese per il dolore al polpaccio. però avevo 1 ematoma da urlo e ancora oggi a distanza di tre mesi un pò si vede specie dietro. sono di giovamento gli ultrasuoni e il reparil gel ma anche le compresse reparil nei primi tempi.

Il reparil è quello che stò usando, insieme all'arnica gel. La fisioterapista mi ha detto che devo camminare, se no mi farà sempre male, mi sà che domani mi prendo un antidolorifico e vado a farmi una passeggiata.

Altre cose che mi ha detto, con le tecniche nuove il drenaggio ormai si lascia per sole 24 ore (quando mi hanno tolto il tubicino manco me ne sono accorto).

La ginnastica propriocettiva non serve a niente, a meno che non sia abbia un ginocchio bloccato

alex642002 24-04-2009 20:37

Quote:

Originariamente inviato da @lessandro (Messaggio 27213862)
Costruisco protesi acustiche, quindi è un lavoro "sedentario" dove il 90% del tempo sto a sedere, ma il "problema" per me è che devo usare il ginocchio destro per azionare una "molla" che fa girare più o meno forte il mandrino...forse per questo mi ha detto che ancora c'è da aspettare :stordita: Certo è che 60 giorni mi sembrano troppi anche a me :fagiano:

Io tra 2-3 settimane al max voglio tornare a guidare....e se possibile anche a lavorare, perchè non penso che la prendano molto bene lì in ditta :asd:

Ciao Ale.La prendano molto bene in ditta?Ma stai scherzando?Oh ma la salute è salute,si mettessero l'anima in pace!NOn regalargli neanche un giorno,col certificato:read: non possono dirti nulla.So che è più facile dirlo che farlo,perchè ci sono passato anche io una volta(non per il ginocchio ma per un'altra cosa,e avevo un capo che era una gran testa :muro: di ..),ma,credimi,mi sono pentito poi anche dei minuti che gli ho regalato.

alex642002 24-04-2009 20:53

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 27222289)
anche a me avevano detto proprio le stesse parole, e questo xò dopo ogni volta che facevo gli esercizi, ovvero 4 volte al giorno....quindi di tempo mi rimaneva ben poco.... esercizi 45 minuti a volta, (totale 3 ore quindi) ghiaccio circa 2 ore totali nella giornata, mi rimaneva ben poco... e per il resto la fisioterapia una volta iniziata facevo esercizi una volta la mattian con ghiaccio, poi in palestra alle 15.00/15.30 e uscivo alle 19.30.... al lavoro anche se sedentario sono tornato dopo 4 mesi esatti!!! :sofico:

(in effetti al lavoro non sono stati contenti xchè con mia sorpresa - nel senso che mi ero fatto vedere, avevo detto che se c'era bisogno sarei rientrato, ecc... ma loro mi avevano sempre tranquillizzato - non mi hanno fatto trovare più il mio posto.... mi hanno trasferito con effetto immediato e con tutte altre mansioni - e posizione inferiore, ovviamente.....!!!)

Ciao Gomma.Che figli di..Capisco che c'è chi bara,ma uno non può star male davvero?Anche a una mia collega hanno fatto così:è stata via quasi un anno e l'ha scontata rallentando enormemente la carriera lavorativa.
IO invece sono stato via due mesi e nessun problema fortunatamente(dove sto ora;prima non so).

Stefano Landau 24-04-2009 22:24

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 27220747)
a me a stare a sedere a lungo dava molta noia.... non sarei potuto tornare al lavoro presto così!!! penso che hai stabilito un record!!
e poi con il ghiaccio, gli esercizi da fare, mi andavano via 4 ore buone in tutto il giorno...

:help:

Ed infatti da quando ho iniziato con il lavoro gli esercizi se va bene gli faccio 1 o 2 volte al giorno e pure il ghiaccio (del quale però ne sento più molto bisogno), però sto anche facendo fisioterapia in un centro apposta tre volte alla settimana.
Prima Tra esercizi e ghiaccio andavano 6 ore al giorno. Avevo calibrato i tempi in modo da fare gli esercizi seguiti dal ghiaccio, ghiaccio due ore dopo, facendo sempre in modo di mettere il ghiaccio anche prima di iniziare gli esercizi. Lavorando sarebbe impossibile mantenere gli stessi ritmi per gli esercizi.

Domani dovrò poi andare a prendermi delle cavigliere da 1 kg per riprendere a fare esercizi a casa aumentando i carichi........
La prima settimana in ufficio l'ho fatta ancora con una stampella per maggior sicurezza, e invece di andare a pranzo, mi facevo portare il pranza in ufficio da un bar vicino al lavoro.
Oggi in palestra ho continuato con un po' di cyclette, qualche serie di esercizi di sollevamento della gamba con piede a martello ed 1 kg sulla caviglia, qualche serie di leg esxtension con carichi per ora ridicoli (7,5 kg monogamba salita e discesa e poi 10 kg salita con entrambe e discesa solo con la gamba operata) con la macchina bloccata sui 30 ° in modo da evitare la completa estensione.
Poi ancora esercizi propiocettivi su una tavoletta, streching e finalmente ghiaccio per 1 minuti........
Per ora non male, anche se sulla tavoletta mi sembrava di essere handicappato........
Vediamo come reagisce domani il ginocchio.

Stefano Landau 24-04-2009 22:38

Quote:

Originariamente inviato da ricorick (Messaggio 27222476)
mmm mi sembrano tantini 4 mesi!! A me mi aspettano in ufficio dopo 3 settimane e guai se non mi presento.....!!!

Dipende da che tipo di intervento fai. Il mio ortopedico alla visita mi ha detto che con un lavoro sedentario sarei tornato a lavorare dopo 3 settimane.
E così è stato. Operato Lunedì 16 Marzo, sono rientrato in ufficio (anche se con una stampella ancora per una settimana per prudenza) esattamente il lunedì 6 aprile!

Io sono stato operato con il g+s per il crociato e poi hanno anche tolto un pezzetto di menisco (credo il corno posteriore che si era danneggiato).

Prima dell'intervento avevo fatto un mesetto di esercizi a casa per irrobustire la gamba, ed adesso dovrò fare fisioterapia nel centro di chi mi a operato per circa 3 mesi, però facendola dalle 19.30 alle 20.30 .... non perdo ore in ufficio.

joyt73 24-04-2009 22:52

Quote:

Originariamente inviato da ricorick (Messaggio 27222361)
Mi hanno comunicato la data dell'operazione! Il giorno fatidico sarà il 20 maggio! In realtà la disponibilità era già a partire dal 6/7 maggio ma per motivi di lavoro ho dovuto rinviare!! Ho optato per la spinale selettiva che dovrebbe addormentare solo una gamba, mentre l'altra la sentirò un pò più "pesante".
Andando per gradi di dolore, qualcuno mi può incominciare a dare informazioni sull'eliminazione del drenaggio.....:cry:
A presto.

Anche a me il tubicino del drenaggio è stato salo un leggero fastidio.
Il catetere vescicale è stato la cosa che mi ha proprio dato FASTIDIO, prima che mi mettessero sul tavolo operatorio non ne sapevo nulla, l'anestesista mi ha detto che mi avrebbe messo il catetere non appena avrebbe iniziato a far effetto l'anestesia (spinale) e di farmelo togliere prima che finisse l'effetto della stessa. Ma l'infermiera di turno ha rinviato, quello del turno dopo lo stesso, alla fine sono stato con il catetere più di 24ore, che era diventato PEGGIO dei punti stessi.

joyt73 24-04-2009 22:59

Quote:

Originariamente inviato da alfapaola (Messaggio 27222842)
:idea: ho appena incaricato mio padre che si diletta con il fai da te oltre ad essere stato il mio autista personale a tempo pieno per un mese. visto che è gratis gliene farò fare più di una cioè di più tipi.non si sa mai!!!!

io le ho usate tutte e 2, stai più attenta con quella con la semisfera. inizia con quella rettangolare e il semicilindro sotto è più semplice.

joyt73 24-04-2009 23:05

Per quanto riguarda il lavoro non abbiate fretta di tornare, tornate quando vi sentite in grado di farlo e dopo che il vostro medico vi dà l'ok. Perchè nessuno vi dirà grazie, quindi pensate alla salute e poi al resto.

Stefano Landau 25-04-2009 09:38

Quote:

Originariamente inviato da joyt73 (Messaggio 27226928)
Per quanto riguarda il lavoro non abbiate fretta di tornare, tornate quando vi sentite in grado di farlo e dopo che il vostro medico vi dà l'ok. Perchè nessuno vi dirà grazie, quindi pensate alla salute e poi al resto.

Concordo in pieno.
Il mio ortopedico mi ha detto prima dell'operazione che sarei potuto tornare al lavoro dopo 3 settimane , e così è stato, ma ho comunque il primo di aprile uno dei chirurghi che mi ha operato mi tolto i punti, e mi ha confermato che le cose procedevano per il meglio, e facendo un lavoro sedentario potevo tornare a lavorare.
Assolutamente non ho forzato i tempi.

gomma2408 25-04-2009 09:44

Quote:

Originariamente inviato da joyt73 (Messaggio 27226928)
Per quanto riguarda il lavoro non abbiate fretta di tornare, tornate quando vi sentite in grado di farlo e dopo che il vostro medico vi dà l'ok. Perchè nessuno vi dirà grazie, quindi pensate alla salute e poi al resto.

E' quello che ho fatto io... + che altro sono stato a casa così tanto per poter fare una riabilitazione come si deve, senza altri problemi. Se uscivo di lavoro alle 17 poi fra arrivare alla fisioterapia e tutto non riuscivo a farla per bene, se poi ci si metteva anche la piscina.... quindi ho detto se sto a casa + possibile nel frattempo faccio la fisioterapia + che posso.
Inoltre devo dire che non me ne sono approfittato, è stato un sacrificio lo stesso, in quanto ad es. la mattina facevo gli esercizi ma non mi sono mai allontanato da casa (in quanto ero in malattia) se non per fare la fisioterapia, quindi non è che ne ho approfittato per starmene in ferie!!!!
Altra cosa io prima telefonicamente poi dopo 2 mesi e mezzo / 3 mesi mi sono fatto vedere di persona, chiedendo in azienda (Banca locale) al direttore se vi erano problemi se il chirurgo mi dava altro tempo per fare la fisioterapia, e mi ha detto "non ti preoccupare, tutto tranquillo, siamo a posto, fai quello che ti serve.... " ed invece poi me l'hanno messo nel..... (avete capito!!!)
E' questa FALSITA' che mi ha deluso e mi fa arrabbiare.... se me lo dicevano chiaramente potevo scegliere cosa fare (magari stavo a casa lo stesso) ma avere due facce è proprio da persone ignoranti:mad:

gomma2408 25-04-2009 09:46

Quote:

Originariamente inviato da ricorick (Messaggio 27222476)
mmm mi sembrano tantini 4 mesi!! A me mi aspettano in ufficio dopo 3 settimane e guai se non mi presento.....!!!

come ho detto sopra, te almeno lo sai che ti aspettano e che se mancheresti gli scoccerebbe.... ma da noi visto che siamo oltre 50 persone ho scelto di operarmi in un momento in cui non era un periodo di ferie, e avevo anche rimndato di un anno l'operazione per esigenze aziendali.... xò non ha contato un cavolo e x di più mi hanno detto cose opposte a come poi si sono comportati!!!

gomma2408 25-04-2009 09:56

Quote:

Originariamente inviato da Fabryzius (Messaggio 27224363)


La ginnastica propriocettiva non serve a niente, a meno che non sia abbia un ginocchio bloccato

come come come??? questa proprio non l'ho capita....:confused:
Non serve a niente? mah........ io so e sono sicuro perchè l'ho vissuto sulla mia pelle che invece è vero il contrario, la propriocettiva non serve semmai per un ginocchio bloccato (nel senso che mica te lo sblocca) ma serve per l'equilibrio fra i vari comparti muscolari, che in palestra alleni in maniera selettiva e quindi una parte alla volta. La riprova è che nonostante io avessi un ginocchio molto a posto in termini di flessione/estensione, rispetto all'altro non riuscivo a mantenere bene l'equilibrio sulle tavolette o sul tappeto elastico come con quella sana, e ciò nonostante molta forza muscolare a livello quadricipiti/flessori, ecc... infatti le fibre muscolari e tendinee sono costituite anche da recettori nervosi che dicono al cervello "cosa sta facendo" la muscolatura e dopo un'operazione vanno rieducate perchè si devono ricostituire, per non parlare del fatto che con s+g ti levano due tendini e quindi la gamba si deve riadattare.....
Per fare un esempio è come se in una macchina con ESP gli levi i sensori.... L'ESP lavora frenando le singole ruote per non far sbandare la macchina, ma pur avendo tutto l'impianto frenante OK, senza sensori il "cervello" non sa cosa sta succendendo e quindi non riesce a comandare i freni in misura adeguata (in questo caso i freni sarebbero i muscoli....)
Se ti documenti o chiedi vedrai che unanimamente è riconosciuta la valenza della propriocettiva anche in caso di distorsioni alla caviglia, figuriamoci in un intervento ad una articolazione così importante per l'equilibrio generale...
;)

alex642002 25-04-2009 11:32

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 27228646)
Altra cosa io prima telefonicamente poi dopo 2 mesi e mezzo / 3 mesi mi sono fatto vedere di persona, chiedendo in azienda (Banca locale) al direttore se vi erano problemi se il chirurgo mi dava altro tempo per fare la fisioterapia, e mi ha detto "non ti preoccupare, tutto tranquillo, siamo a posto, fai quello che ti serve.... " ed invece poi me l'hanno messo nel..... (avete capito!!!)
E' questa FALSITA' che mi ha deluso e mi fa arrabbiare.... se me lo dicevano chiaramente potevo scegliere cosa fare (magari stavo a casa lo stesso) ma avere due facce è proprio da persone ignoranti:mad:

Caro Gomma,come ti capisco!A me successe una cosa analoga con il vice-direttore della banca dove lavoro!:mad: Ma le teste di bip a capo le mettono tutte da noi?

lexleo 25-04-2009 15:19

Salve a tutti, entro anche io a far parte del club.
Mi aiutate a decifrare questa RM ?? Non ce la faccio ad aspettare la visita di lunedi?
...
Si rileva slargamento ed iperintensità di segnale STIR del LCA e del LCM.
Coesistono emartro e contusioni ossee intraspongiose multiple.
Conclusioni diagnostiche : lesione distrattiva del LCA e del LCM.

alex642002 25-04-2009 15:44

Quote:

Originariamente inviato da lexleo (Messaggio 27232546)
Salve a tutti, entro anche io a far parte del club.
Mi aiutate a decifrare questa RM ?? Non ce la faccio ad aspettare la visita di lunedi?
...
Si rileva slargamento ed iperintensità di segnale STIR del LCA e del LCM.
Coesistono emartro e contusioni ossee intraspongiose multiple.
Conclusioni diagnostiche : lesione distrattiva del LCA e del LCM.

Ciao!Malvenuto anche a te!;)
Da quello che riesco ad afferrare hai una lesione del legamento collaterale mediale e una dell'anteriore,con versamento ematico(conseguenza della lesione) e contusioni ecc.(intraspongiose non so cosa significhi):in parole povere hai il LCA e il LCM lesionato:il secondo si rimargina da sè(magari dovrai portare un pò le stampelle per sicurezza),mentre il primo purtroppo no:( Tutto sta a vedere che tipo di lesione è,e se è il caso di ricostruirlo o no:ma questo lo deciderà l'ortopedico,a seconda di quanto è lesionato,della tua età,di quello che fai,etc.Credo almeno di averci preso,ciao;)

Fabryzius 25-04-2009 16:10

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 27228757)
come come come??? questa proprio non l'ho capita....:confused:
Non serve a niente? mah........ io so e sono sicuro perchè l'ho vissuto sulla mia pelle che invece è vero il contrario, la propriocettiva non serve semmai per un ginocchio bloccato (nel senso che mica te lo sblocca) ma serve per l'equilibrio fra i vari comparti muscolari, che in palestra alleni in maniera selettiva e quindi una parte alla volta. La riprova è che nonostante io avessi un ginocchio molto a posto in termini di flessione/estensione, rispetto all'altro non riuscivo a mantenere bene l'equilibrio sulle tavolette o sul tappeto elastico come con quella sana, e ciò nonostante molta forza muscolare a livello quadricipiti/flessori, ecc... infatti le fibre muscolari e tendinee sono costituite anche da recettori nervosi che dicono al cervello "cosa sta facendo" la muscolatura e dopo un'operazione vanno rieducate perchè si devono ricostituire, per non parlare del fatto che con s+g ti levano due tendini e quindi la gamba si deve riadattare.....
Per fare un esempio è come se in una macchina con ESP gli levi i sensori.... L'ESP lavora frenando le singole ruote per non far sbandare la macchina, ma pur avendo tutto l'impianto frenante OK, senza sensori il "cervello" non sa cosa sta succendendo e quindi non riesce a comandare i freni in misura adeguata (in questo caso i freni sarebbero i muscoli....)
Se ti documenti o chiedi vedrai che unanimamente è riconosciuta la valenza della propriocettiva anche in caso di distorsioni alla caviglia, figuriamoci in un intervento ad una articolazione così importante per l'equilibrio generale...
;)

ho scritto quello che mi ha detto la fisioterapista quando gli ho chiesto di questo tipo di ginnastica

joyt73 25-04-2009 20:50

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 27228757)
come come come??? questa proprio non l'ho capita....:confused:
Non serve a niente? mah........ io so e sono sicuro perchè l'ho vissuto sulla mia pelle che invece è vero il contrario, la propriocettiva non serve semmai per un ginocchio bloccato (nel senso che mica te lo sblocca) ma serve per l'equilibrio fra i vari comparti muscolari, che in palestra alleni in maniera selettiva e quindi una parte alla volta. La riprova è che nonostante io avessi un ginocchio molto a posto in termini di flessione/estensione, rispetto all'altro non riuscivo a mantenere bene l'equilibrio sulle tavolette o sul tappeto elastico come con quella sana, e ciò nonostante molta forza muscolare a livello quadricipiti/flessori, ecc... infatti le fibre muscolari e tendinee sono costituite anche da recettori nervosi che dicono al cervello "cosa sta facendo" la muscolatura e dopo un'operazione vanno rieducate perchè si devono ricostituire, per non parlare del fatto che con s+g ti levano due tendini e quindi la gamba si deve riadattare.....
Per fare un esempio è come se in una macchina con ESP gli levi i sensori.... L'ESP lavora frenando le singole ruote per non far sbandare la macchina, ma pur avendo tutto l'impianto frenante OK, senza sensori il "cervello" non sa cosa sta succendendo e quindi non riesce a comandare i freni in misura adeguata (in questo caso i freni sarebbero i muscoli....)
Se ti documenti o chiedi vedrai che unanimamente è riconosciuta la valenza della propriocettiva anche in caso di distorsioni alla caviglia, figuriamoci in un intervento ad una articolazione così importante per l'equilibrio generale...
;)

Infatti, sono pienamente d'accordo con gomma.
Fabryzius informati bene e riferisci alla persona che ti ha detto questa cavolata

Stefano Landau 25-04-2009 21:07

Quote:

Originariamente inviato da lexleo (Messaggio 27232546)
Salve a tutti, entro anche io a far parte del club.
Mi aiutate a decifrare questa RM ?? Non ce la faccio ad aspettare la visita di lunedi?
...
Si rileva slargamento ed iperintensità di segnale STIR del LCA e del LCM.
Coesistono emartro e contusioni ossee intraspongiose multiple.
Conclusioni diagnostiche : lesione distrattiva del LCA e del LCM.

Ciao, Malvenuto pure da me !
Direi che Alex ha ragione leggendo il suo commento. Con una aggiunta.l' LCM si rimargina solitamente da solo ed è difficile che venga operato.
LCA invece non si ripara da solo. Sarà l'ortopedico a dover valutare la cosa a seconda del grado di lesione subita.
Io per esempio mi sono rotto il legamento sciando con una caduta insignificante. Poi dalla risonanza è emerso che probabilmente il legamento era già lesionato anche se non so di quanto.
Poi mi sono venute in mente due cadute fatte sugli sci una sarà stata 15-20 anni fa e l'altra tra i 5 ed i 10 anni fa. (la seconda meno traumatica).
Dopo la prima caduta il ginocchio si gonfiò per qualche giorno, per poi tornare normale, tanto che dopo una settimana sono tornato a sciare.
E' quindi probabile che sono stato per almeno 15 anni con un l'LCA lesionato senza saperlo e senza che questo mi avesse mai dato problemi. Fino ad una delle più stupide e normali cadute mai fatte (andando anche estremamente calmo su un pista molto facile) avvenuta il 31 dicembre 2008.

joyt73 25-04-2009 21:21

Quote:

Originariamente inviato da Fabryzius (Messaggio 27233033)
ho scritto quello che mi ha detto la fisioterapista quando gli ho chiesto di questo tipo di ginnastica

Chiedi bene si sarà espresso male e chiedi anche all'ortopedico che ti ha operato

alex642002 25-04-2009 22:40

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 27235912)
Ciao, Malvenuto pure da me !
Direi che Alex ha ragione leggendo il suo commento. Con una aggiunta.l' LCM si rimargina solitamente da solo ed è difficile che venga operato.



Fino ad una delle più stupide e normali cadute mai fatte (andando anche estremamente calmo su un pista molto facile) avvenuta il 31 dicembre 2008.

Quello l'avevo detto anche io;)
Accidenti che brutto modo di finire l'anno!:doh:

Stefano Landau 25-04-2009 23:10

Quote:

Originariamente inviato da alex642002 (Messaggio 27236536)
Quello l'avevo detto anche io;)
Accidenti che brutto modo di finire l'anno!:doh:

In effetti mi sono espresso male :confused: ..... devo ricordarmi di rileggere quello che scrivo prima di inviare il messaggio.......
L'aggiunta era che ho passato circa 15 anni con il legamento lesionato senza saperlo. E quindi che, a seconda del tipo di danno, l'operazione potrebbe non essere necessaria essendo sufficenti magari un po' di ginnastica in più ed un utilizzo del ginocchio magari più "calmo".
In effetti ho avuto un fine 2008 movimentato. Sono uscito dall'ospedale di Brunico alle 19.00, giusto in tempo per rientrare in albergo, cambiarmi ed iniziare il cenone di capodanno con 15 minuti di ritardo! Almeno non ho passato la notte in ospedale :)

Sheep85 25-04-2009 23:12

Ciao a tutti, credo (ma una minima speranza ancora vive in me) di dovermi iscrivere..
Attendo la risonanza del 7 maggio :( :cry:

mtitone 26-04-2009 07:42

non sono esperto ma credo non lo potevano fare....forse potresti fargli causa


Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 27222289)

(in effetti al lavoro non sono stati contenti xchè con mia sorpresa - nel senso che mi ero fatto vedere, avevo detto che se c'era bisogno sarei rientrato, ecc... ma loro mi avevano sempre tranquillizzato - non mi hanno fatto trovare più il mio posto.... mi hanno trasferito con effetto immediato e con tutte altre mansioni - e posizione inferiore, ovviamente.....!!!)


alex642002 26-04-2009 09:02

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 27236713)
In effetti mi sono espresso male :confused: ..... devo ricordarmi di rileggere quello che scrivo prima di inviare il messaggio.......
L'aggiunta era che ho passato circa 15 anni con il legamento lesionato senza saperlo. E quindi che, a seconda del tipo di danno, l'operazione potrebbe non essere necessaria essendo sufficenti magari un po' di ginnastica in più ed un utilizzo del ginocchio magari più "calmo".

Anche questo l'avevo detto:read: ;)

alex642002 26-04-2009 09:03

Quote:

Originariamente inviato da mtitone (Messaggio 27237428)
non sono esperto ma credo non lo potevano fare....forse potresti fargli causa

Eh,caro mio..molto più facile a dirsi che a farsi:mad:

gomma2408 26-04-2009 09:04

Quote:

Originariamente inviato da mtitone (Messaggio 27237428)
non sono esperto ma credo non lo potevano fare....forse potresti fargli causa

Il sindacato mi ha detto che potevano esserci gli estremi x qualche rimostranza ufficiale, ma in realtà poi la cosa è poco più che "morale" (potrebbe però essere "mobbing", questo di sicuro...) perchè 7 gg prima del mio rientro la direzione mi aveva assicurato che era tutto ok, che mi aspettavano, io avevo detto ho voglia di riprendere a fare il mio lavoro... ecc... , dopo di che il direttore è andato in crociera e il lunedì che sono rientrato io è rientrato anche lui, ed era cambiato tutto...:mad: gli avrà fatto male la nave!!!!!!!!:incazzed:

In realtà infatti mi hanno mantenuto il (modesto) livello che avevo, questo è ovvio (non possono retrocedere un dipendente...) ma mentre prima ero vice-reponsabile di un'area (con relativa indennità di sostituzione se mancava il titolare) mi hanno messo a fare l'impiegato di più basso profilo (praticamente passo le fatture adesso....) il bello è che il tutto me lo hanno fatto passare come un'opportunità di cambiamento, quindi prendendomi anche per il c..o!!!

COMUNQUE ora basta OFF TOPIC e torniamo a noi:
A chi chedeva lumi sulla risonanza rispondo da quel niente che ci posso capire che confermo quanto detto da Alex e Stefano Landau, aggiungendo che la RMN con segnale STIR è un tipo di segnale appunto della risonanza che serve a evidenziare eventuali edemi, versamenti, ed infatti si trovano contusioni ossee intraspongiose il che vuol dire che la "spugna" interna all'osso ha assorbito un bel colpo , e quindi è presente un edema, anche se per fortuna non ci sono fratture (che avrebbero coinvolto l'osso propriamente detto, cioè la parte + esterna).

Per Fabryzius: fossi in te (non ho ovviamente nessun interesse a dirlo, eh...:D) sentirei anche qualche altra campana, come giustamente ti hanno detto soprattutto anche chi ti ha operato... che non serve la propriocettiva in questi casi mi sembra una bestemmia bella e buona, poi io non sono fisioterapista e tutto può essere, però..... c'è un PERO' grosso così:sofico:

gomma2408 26-04-2009 09:07

Quote:

Originariamente inviato da alex642002 (Messaggio 27237841)
Eh,caro mio..molto più facile a dirsi che a farsi:mad:

perfetto, mi hai anticipato, poi come ho scritto il livello economico me lo hanno mantenuto (anche se non prendo + l'indennità di sostituzione, quindi alla fine dell'anno qualcosina manca )
Ora però esco molto di più in orario (unica cosa positiva, visto che il lavoro è abbastanza limitante, visto che sono assunto come laureato da ormai otto anni....:mad: )

alfapaola 27-04-2009 07:43

Quote:

Originariamente inviato da joyt73 (Messaggio 27226886)
io le ho usate tutte e 2, stai più attenta con quella con la semisfera. inizia con quella rettangolare e il semicilindro sotto è più semplice.

si in effetti non è proprio rassicurante quella lì. però invece mi stuzzica il bosu che comprandolo su internet viene oltre cento euro e mi sa che l'assicurazione non me lo rimborsa.:(

@lessandro 27-04-2009 11:40

Oggi alle 16 prima giornata di fisioterapia!! :D

Sapete per caso a cosa potrò andar incontro e se sentirò un male cane?? :D
Perchè ancora ho 1 pò il ginocchio gonfio...e mi ha prescritto il laser da fare, magnetoterapia e elettrostimolazione...:stordita:


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 19:27.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.