Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Scienza e tecnica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=91)
-   -   Legamento crociato anteriore (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=498329)


DonD 15-01-2008 17:01

Quote:

Originariamente inviato da paologru (Messaggio 20582440)
Intendiamoci, il drenaggio in se nn fa male, nel senso che hai questi tubetti che ti escono dal ginocchio, e, considerato anche il contesto di dolore generale in cui ci si trova (perchè se hai il drenaggio allora significa che ti sei operato al massimo da due giorni), non danno particolare fastidio. Il dolore, che nel mio caso è stato davvero enorme, ho pianto per intenderci, nasce nel momento in cui te li levano, tirando semplicemente i tubetti dal ginocchio. Un dolore che dura pochi secondi ma che raggiunge picchi mai provati!

Esatto! concordo perfettamente con la tua descrizione!!!
In genere cmq il drenaggio viene tolto il giorno successivo l'operazione (in genere! come vediamo tutto può variare a seconda dei casi)

JamalWallas 15-01-2008 20:19

Quote:

Originariamente inviato da fedelippo (Messaggio 20582579)
Cacchiarola..

Non mi gusta per nulla accidenti..

Va beh..affronteremo anche questa situazione, ormai siamo in ballo e balliamo fino in fondo!:cool:

Dipende dal quoziente d'intelligenza dei dottori/infermieri che te li tolgono. Io ho trovato gente molto professionale, mi hanno lasciato qualcosa come 20 minuti inondato di disinfettante, a mo di impacchi, così le ferite varie si sono ammorbidite e all'atto di sfilare, non ho sentito quasi nulla. :)

fedelippo 16-01-2008 12:54

Quote:

Originariamente inviato da JamalWallas (Messaggio 20587470)
Dipende dal quoziente d'intelligenza dei dottori/infermieri che te li tolgono. Io ho trovato gente molto professionale, mi hanno lasciato qualcosa come 20 minuti inondato di disinfettante, a mo di impacchi, così le ferite varie si sono ammorbidite e all'atto di sfilare, non ho sentito quasi nulla. :)

Mi potresti spiegare meglio la cosa, cosi la propongo quando toccherà a me?

JamalWallas 16-01-2008 14:27

Mi hanno semplicemente tagliato via il bendaggio, poi hanno preso uno di quei panni assorbenti ( ricordano i pannolini per capirci... ) e me lo hanno messo sotto alla gamba, sempre rimanendo disteso sul letto. Hanno quindi controllato la ferita, e cosparso l'intera area di betadine ( disinfettante ), successivamente hanno imbevuto delle garze che mi hanno lasciato sul ginocchio per una ventina di minuti. Le ferite si sono ammorbidite e il dolore non c'è stato. Ad alcuni amici, in altre stutture hanno sfilato direttamente, dai loro racconti dev'essere stato doloroso. L'unico fastidio che ho avuto è stato sentire le cannette che scorrevano nell'articolazione ( ne avevo 2 in aspirazione, ed entravano di 20cm ciascuna... ).

DonD 16-01-2008 15:24

Quote:

Originariamente inviato da JamalWallas (Messaggio 20599795)
Mi hanno semplicemente tagliato via il bendaggio, poi hanno preso uno di quei panni assorbenti ( ricordano i pannolini per capirci... ) e me lo hanno messo sotto alla gamba, sempre rimanendo disteso sul letto. Hanno quindi controllato la ferita, e cosparso l'intera area di betadine ( disinfettante ), successivamente hanno imbevuto delle garze che mi hanno lasciato sul ginocchio per una ventina di minuti. Le ferite si sono ammorbidite e il dolore non c'è stato. Ad alcuni amici, in altre stutture hanno sfilato direttamente, dai loro racconti dev'essere stato doloroso. L'unico fastidio che ho avuto è stato sentire le cannette che scorrevano nell'articolazione ( ne avevo 2 in aspirazione, ed entravano di 20cm ciascuna... ).

Il dolore che intendevo io + che altro si riferiva internamente... nn tanto alla ferita :D Cmq questo trattamento gioverà sicuramente.

fedelippo 16-01-2008 16:02

Quote:

Originariamente inviato da DonD (Messaggio 20601180)
Il dolore che intendevo io + che altro si riferiva internamente... nn tanto alla ferita :D Cmq questo trattamento gioverà sicuramente.


Esatto DonD!
Lo proporrò subito agli infermieri!
Se nn dovessero accettare potrei non prenderla bene :D

JamalWallas 16-01-2008 16:06

Ma non è doloroso, senti solo qualcosa di "viscido" che scorre dentro mentre te lo sfilano, vedrai che bella fontanella dopo che hanno tolto tutto, non preoccupatevi, non morirete disanguati :D

paologru 17-01-2008 17:07

Non so se sono stato sfigato io, ma quando mi hanno levato i drenaggi (senza alcuna fase preliminare con betadine) ho visto le stelle, e, confermo, il dolore era interno, no esterno. Confermo pure il flotto di sangue seguito all'eliminazione del drenaggio.

DonD 17-01-2008 18:44

Quote:

Originariamente inviato da paologru (Messaggio 20621402)
Non so se sono stato sfigato io, ma quando mi hanno levato i drenaggi (senza alcuna fase preliminare con betadine) ho visto le stelle, e, confermo, il dolore era interno, no esterno. Confermo pure il flotto di sangue seguito all'eliminazione del drenaggio.

Magari ad alcuni si appiccica un po' il tubicino :eek: e fa + attrito.. quindi + male... boh! Vabè dai, va bene che cmq la cosa dura proprio pochissimi secondi.
L'infermiera a me diceva: prova a fare un parto, poi dimmi tu se sta roba fa male. :D l'avrei mandata a quel paese ahah

Shima 17-01-2008 23:43

Quote:

Originariamente inviato da mrmic (Messaggio 1865023)
Ciao, ho molti amici che hanno vissuto lo stesso tipo di infortunio,e posso consigliarti di:

- cercare il migliore ortopedico della tua zona, se puoi meglio ancora a Roma ce ne sono 2 molto bravi che posso consigliarti

-operati, fatti riattaccare questo legamento

-abbi mooolta pazienza e armati di grande forza di volontà, il recupero e la riabilitazione sono molto lunghi e dolorosi.

Io mi sono rotto solo una volta un legamento anche se minore, e non è per niente piacevole.


Parole sante!!

IO sono in procinto di operamri pe ril fatto che tu debba per forza aver gridato come un vitello non sono prefettamente d'accordo con te.
Io me lo sono rotto scinado e sono ritornato a valle con gli sci.

Se sei giovane ti conviene farla, magari quando sei meno impegnato, altrimenti se svolgi attività fisica estrema ti metti un ortesi , non è una protesi, e vai tranquillo.

Io con questa riesco a sciare senza lesinare la forza. Tuttavia ho preso al decisione di operarmi altrimento o adesso o mai più.
Un consglio.
Nel caso ti decidessia doperare fai molta ttività fisica preoperatoria, tipo ciclette, ti aiuta moltissomo. L'importante è che il movimento dell'esercizio che fai non preveda inclinazioni del ginocchio. per questo motivo la biclcetta ti dà forza senza sforzare il ginocchio. Se è troppo freddo vai di ciclette a brutto. Io la faccio un'ora la giorno ;)

reggi16 26-01-2008 08:57

guarda io mi sono operato il 9 di gennaio..sono 17 gg e sto una favola..gia cammino senza stampelle..tutti i dottori mi dicono che sto recuperando molto veloce...ora è un po gonfio xke mi fa molto liquido..il dolore del drenaggio nn c'è senti solo un tubicino che sfila + che altro fa senso..devi fare molta fisioterapia e devi avere pasienza e nn velocizzare nulla...cmq ho solo 16 anni e forse ecco xke recupero molto + veloce

fedelippo 01-02-2008 16:20

ciao ragazzi! Mi sono operato ieri mattina! Tutto bene, domani dovrei andarmene dall'ospedale.questa mattina ho iniziato a fare esercizi con il macchinario per elettere il ginocchio e già riesco a portarlo a 35 gradi senza particolari problemi.. Riesco anche a sollevare la giamba abbastanza bene! Sono stato a farmi un giro con le stampelle e sono molto contento

Lestat_vampire 01-02-2008 18:13

Quote:

Originariamente inviato da fedelippo (Messaggio 20871987)
ciao ragazzi! Mi sono operato ieri mattina! Tutto bene, domani dovrei andarmene dall'ospedale.questa mattina ho iniziato a fare esercizi con il macchinario per elettere il ginocchio e già riesco a portarlo a 35 gradi senza particolari problemi.. Riesco anche a sollevare la giamba abbastanza bene! Sono stato a farmi un giro con le stampelle e sono molto contento

Grande! In bocca al lupo per la riabilitazione!
Io ho iniziato a fare tapis roulant per 25 min;)

bronzodiriace 01-02-2008 18:19

lunedi mi opererò al crociato destro.
Domenica farò dei controlli quali prelievo sangue, radiografia ginocchio e torace ed ecg.
Peccato che dopo i controlli che mi porteranno via massimo un ora, dovrò rimanere li tutta la giornata di domenica ed operarmi lunedi.
E se gli chiedessi di fare i controlli domenica e di presentarmi stesso lunedì mattina verso le 7 di mattina?

DonD 01-02-2008 20:02

Quote:

Originariamente inviato da bronzodiriace (Messaggio 20874097)
lunedi mi opererò al crociato destro.
Domenica farò dei controlli quali prelievo sangue, radiografia ginocchio e torace ed ecg.
Peccato che dopo i controlli che mi porteranno via massimo un ora, dovrò rimanere li tutta la giornata di domenica ed operarmi lunedi.
E se gli chiedessi di fare i controlli domenica e di presentarmi stesso lunedì mattina verso le 7 di mattina?

Uhm ne dubito asssai... fai conto che già la sera prima ti devono fare la prima punturina in pancia, poi devono essere sicuri che tu abbia defecato dopo cena e cmq devi fare un pasto appropriato. Dove vado io ti fanno addirittura fare la doccia antisettica poco prima di cena.

Cmq in bocca al lupo!

DonD 01-02-2008 20:03

Quote:

Originariamente inviato da fedelippo (Messaggio 20871987)
ciao ragazzi! Mi sono operato ieri mattina! Tutto bene, domani dovrei andarmene dall'ospedale.questa mattina ho iniziato a fare esercizi con il macchinario per elettere il ginocchio e già riesco a portarlo a 35 gradi senza particolari problemi.. Riesco anche a sollevare la giamba abbastanza bene! Sono stato a farmi un giro con le stampelle e sono molto contento

Ti sei portato il notebook in ospedale?? lo voglio anche io :eek:

Dalle tue parole mi pare di capire che tutto è andato nel migliore dei modi :D bene bene! buon recupero!

fedelippo 02-02-2008 09:16

Quote:

Originariamente inviato da DonD (Messaggio 20875765)
Ti sei portato il notebook in ospedale?? lo voglio anche io :eek:

Dalle tue parole mi pare di capire che tutto è andato nel migliore dei modi :D bene bene! buon recupero!

Scrivo dall'n95 ah ah!oggi sono proprio contento, ho passato la notte senza chiudere occhio, ma questa mattina mi han tolto il drenaggio senza problemi.menomeno male perché

fedelippo 02-02-2008 09:21

temevo il momento il cui l'avrei tolto.. Ora sto facendo il kinetek e sono a 35 gradi ho flessione..il ginocchio è bello, poco gonfio e penso sia una gran cosa.. Nel pomeriggio dovrei andare a casa e non vedo l'ora! Qui in ospedale mi trattato molto molto bene, ma a casa è un'altra cosa.. Poi mia mamma ha in programma una super teglia di pizza tutta x me eh eh!

DonD 02-02-2008 13:00

Quote:

Originariamente inviato da fedelippo (Messaggio 20880343)
temevo il momento il cui l'avrei tolto.. Ora sto facendo il kinetek e sono a 35 gradi ho flessione..il ginocchio è bello, poco gonfio e penso sia una gran cosa.. Nel pomeriggio dovrei andare a casa e non vedo l'ora! Qui in ospedale mi trattato molto molto bene, ma a casa è un'altra cosa.. Poi mia mamma ha in programma una super teglia di pizza tutta x me eh eh!

Ahahaha beh la casa è la casa! e la pizza è la pizza! :D
Quindi il drenaggio l'hai tenuto sia il giorno dell'operazione che il seguente?

fedelippo 03-02-2008 12:05

Quote:

Originariamente inviato da DonD (Messaggio 20883134)
Ahahaha beh la casa è la casa! e la pizza è la pizza! :D
Quindi il drenaggio l'hai tenuto sia il giorno dell'operazione che il seguente?

si si mi sono operato giovedi e l'ho tolto sabato mattina, in tutto c'erano circa 400 ml di liquidi tra sangue e liquido giallo

Vash88 04-02-2008 13:51

fatto la risonanza magnetica, il tecnico ha detto di non aver visto niente di strano :winner: forse sono salvo :D

ugox@ 04-02-2008 15:16

Quote:

Originariamente inviato da Vash88 (Messaggio 20913898)
fatto la risonanza magnetica, il tecnico ha detto di non aver visto niente di strano :winner: forse sono salvo :D

ottimo sono contento per te ;)

ora torna ad allenarti con le arti marziali, io ancora devo aspettare qualche mese :cry: :cry:

fedelippo 06-02-2008 18:09

Ciao raga..
Volevo informarvi sulle mie condizioni..
Da lunedi ho iniziato a far fisioterapia, con piegamenti del ginocchio, esetnsioni della gamba ecc..
Ho iniziato già a lavorare con la macchina isocinetica proprio da lunedi, e oggi ho iniziato a fare le prime contrazioni isometriche del quadricipide e del flessore.

La flessione al momento si attesta a circa 95-97 gradi, cammino senza stampelle ed ho solo un lieve versamento nella parte superiore del polpaccio.

Il tono muscolare ovviamente è sceso, ma non come pensavo, ancora si vede chiaramente la forma de quadricipide contratto.

Sono molto soddisfatto della situazione a sei giorni dall'intervento.

DonD 07-02-2008 14:02

Quote:

Originariamente inviato da fedelippo (Messaggio 20955098)
Ciao raga..
Volevo informarvi sulle mie condizioni..
Da lunedi ho iniziato a far fisioterapia, con piegamenti del ginocchio, esetnsioni della gamba ecc..
Ho iniziato già a lavorare con la macchina isocinetica proprio da lunedi, e oggi ho iniziato a fare le prime contrazioni isometriche del quadricipide e del flessore.

La flessione al momento si attesta a circa 95-97 gradi, cammino senza stampelle ed ho solo un lieve versamento nella parte superiore del polpaccio.

Il tono muscolare ovviamente è sceso, ma non come pensavo, ancora si vede chiaramente la forma de quadricipide contratto.

Sono molto soddisfatto della situazione a sei giorni dall'intervento.

Ottimo fede, sei messo benissimo! Cammini anche già senza stampelle e nn è passata neanche una settimana, magari capitasse anche a me! :D
Non ci hai detto se ti avevano messo il tutore o meno... immagino di no visti i rapidi progressi.

fedelippo 07-02-2008 14:36

Quote:

Originariamente inviato da DonD (Messaggio 20967679)
Ottimo fede, sei messo benissimo! Cammini anche già senza stampelle e nn è passata neanche una settimana, magari capitasse anche a me! :D
Non ci hai detto se ti avevano messo il tutore o meno... immagino di no visti i rapidi progressi.

Il tutore ce l'ho, ma ho l'obbligo di portrlo solamente di notte e in ambienti non controllati (tipo se esco di casa), infati se rimango casa non lo porto, lascio il ginocchio libero.
Spero di togliere i punti lunedi o martedi, cosi poi da poter iniziare ad andare in piscina perchè in questa fase della riabilitazione è li che si svolge il grosso del lavoro!

Oggi ho continuato le mie sedute di contrazione isometrica, sollevamenti della gamba con resistenza, seduta alla macchina isocinetica.

Addominali e posture..
Circa 2 ore di allenamento, chiaramente ad un intensità non elevatissima, anche se migliora di giorno in giorno.

Tu DonD come sei messo?
Hai iniziato fisioterapia?

DonD 07-02-2008 17:48

Quote:

Originariamente inviato da fedelippo (Messaggio 20968453)
Il tutore ce l'ho, ma ho l'obbligo di portrlo solamente di notte e in ambienti non controllati (tipo se esco di casa), infati se rimango casa non lo porto, lascio il ginocchio libero.
Spero di togliere i punti lunedi o martedi, cosi poi da poter iniziare ad andare in piscina perchè in questa fase della riabilitazione è li che si svolge il grosso del lavoro!

Oggi ho continuato le mie sedute di contrazione isometrica, sollevamenti della gamba con resistenza, seduta alla macchina isocinetica.

Addominali e posture..
Circa 2 ore di allenamento, chiaramente ad un intensità non elevatissima, anche se migliora di giorno in giorno.

Tu DonD come sei messo?
Hai iniziato fisioterapia?

Ma devi mettere proprio uno di quei tutori grossi che tengono la gamba dal linguine fino al piede?
Dove vai a fare la macchina isocinetica?
Quanti giorni sei stato in ospedale?

Io adesso sto messo a casa con la sinusite ehehe
Cmq dovrei operarmi a marzo, nn so ancora il giorno preciso. Purtroppo però ero stato fermo 3 mesi con la rottura del menisco e nonostante la palestra il muscolo nn è ancora in ottimo stato (ero andato proprio in assenza totale di muscolo).... mi sa che il mio recupero sarà assai lungo, anche solo per poter camminare senza stampelle. Vabè, l'importante è che mi vada bene l'operazione e che possa passare una felice estate ^_^

bronzodiriace 07-02-2008 19:38

domenica ricoverato prezzo clinica pvt
lunedi operato di lca a ginocchio piegato da uno dei migliori ortopedici campani e d'Italia.
L'anestesia di un dolore disumano :(, e per la posizione fetale che ti fanno assumere [mi hanno mantenuto in 6] e perchè non sai quando ti accoltellano:(
Hanno prelevato il tendine rotuleo con seghetto ed e lo hanno innestato al posto del precedente legamento rotto con due viti.
Entro in sala operatoria alle 14, esco alle 16.20.
Alle 20, per fortuna passa l'effetto dell'anestesia, avevo la vescica piena e non riuscivo ad urinare nel pappagallo :(.
Che brutta sensazione, stava per arrivare il medico per mettermi il catetere, quando mi sono sbloccato ed ho consegnato quasi 3 pappagalli.

Via l'effetto dell'anestesia, sono cominciati dei dolori allucinanti al ginocchio, allucinanti, non saprei nemmeno spiegarvi il dolore.
Dio solo sà cosa ho passato, dolori lancinanti, mi hanno fatto un calmante alle 21 in flebo ed uno alle due di notte [il tordal se non erro]

Oggi son tornato a casa, ho il tutore per quando dormo e per lunghi spostamenti, più 4 esercizi da fare che ho cominciato stesso il giorno dopo l operazione fino a giovedì prossimo.
Da steso, affondo con tallone e con punta delle dita per richiamare polpaccio e circolazione, contrazioni del retto del quadricipite 1x20 [senza richiamare i femorali se nò si forma l'occhio del ciclope], sollevare la gamba in alto 3x10 tenendola stesa.
Seduto a bordo del letto, con la gamba sana accompagnare la malata verso il basso e verso l'alto a mò di leg extension ma senza fare la contrazione ;) per 5 minuti.
Dopodichè 30min con gamba stesa con piedi su cuscino e ghiaccio su ginocchio
Purtroppo, il cervello si deve abituare al fatto che si sta senza legamento rotuleo, e dunque andare oltre il dolore, facendoci l'abitudine.
Il fisioterapista che si occupa solo di lassità del crociato mi ha sconsigliato alcun tipo di fisioterapia pvt, di seguire il loro protocollo e di tornare da loro giovedì prox per levare i punti e fare i nuovi esercizi.
Il tono muscolare, essendo Body Builder da oltre 10 anni, rispetto alla gamba sinistra è ridicolo, ma sono fiducioso che in 5-6 mesi possa recuperare.
Ultima cosa, nel primo anno non fate assolutamente la leg extension.

Dopo questa esperienza, credo di non giocare mai più a calcio.
Da segnalare presso la clinica due infermiere :oink :oink con le quali mi intrattenevo

k|o 07-02-2008 22:01

Quote:

Originariamente inviato da bronzodiriace (Messaggio 20974072)
domenica ricoverato prezzo clinica pvt
lunedi operato di lca a ginocchio piegato da uno dei migliori ortopedici campani e d'Italia.
L'anestesia di un dolore disumano :(, e per la posizione fetale che ti fanno assumere [mi hanno mantenuto in 6] e perchè non sai quando ti accoltellano:(
Hanno prelevato il tendine rotuleo con seghetto ed e lo hanno innestato al posto del precedente legamento rotto con due v
Entro in sala operatoria alle 14, esco alle 16.20.
Alle 20, per fortuna passa l'effetto dell'anestesia, avevo la vescica piena e non riuscivo ad urinare nel pappagallo :(.
Che brutta sensazione, stava per arrivare il medico per mettermi il catetere, quando mi sono sbloccato ed ho consegnato quasi 3 pappagalli.

Via l'effetto dell'anestesia, sono cominciati dei dolori allucinanti al ginocchio, allucinanti, non saprei nemmeno spiegarvi il dolore.
Dio solo sà cosa ho passato, dolori lancinanti, mi hanno fatto un calmante alle 21 in flebo ed uno alle due di notte [il tordal se non erro]

Oggi son tornato a casa, ho il tutore per quando dormo e per lunghi spostamenti, più 4 esercizi da fare che ho cominciato stesso il giorno dopo l operazione fino a giovedì prossimo.
Da steso, affondo con tallone e con punta delle dita per richiamare polpaccio e circolazione, contrazioni del retto del quadricipite 1x20 [senza richiamare i femorali se nò si forma l'occhio del ciclope], sollevare la gamba in alto 3x10 tenendola stesa.
Seduto a bordo del letto, con la gamba sana accompagnare la malata verso il basso e verso l'alto a mò di leg extension ma senza fare la contrazione ;) per 5 minuti.
Dopodichè 30min con gamba stesa con piedi su cuscino e ghiaccio su ginocchio
Purtroppo, il cervello si deve abituare al fatto che si sta senza legamento rotuleo, e dunque andare oltre il dolore, facendoci l'abitudine.
Il fisioterapista che si occupa solo di lassità del crociato mi ha sconsigliato alcun tipo di fisioterapia pvt, di seguire il loro protocollo e di tornare da loro giovedì prox per levare i punti e fare i nuovi esercizi.
Il tono muscolare, essendo Body Builder da oltre 10 anni, rispetto alla gamba sinistra è ridicolo, ma sono fiducioso che in 5-6 mesi possa recuperare.
Ultima cosa, nel primo anno non fate assolutamente la leg extension.

Dopo questa esperienza, credo di non giocare mai più a calcio.

sto male solo al leggere ste cose:stordita:
in bocca al lupo, per una buona guarigione.
certo che, non giocare più a calcio....:fagiano: l'è veramente dura

ugox@ 07-02-2008 22:56

quella della leg extension me l'ha detto anche il mio medico...anche se il mio problema è la cartilagine..!!

faccio presa, e chiusura a v!

DonD 08-02-2008 01:26

Quote:

Originariamente inviato da bronzodiriace (Messaggio 20974072)
domenica ricoverato prezzo clinica pvt
lunedi operato di lca a ginocchio piegato da uno dei migliori ortopedici campani e d'Italia.
L'anestesia di un dolore disumano :(, e per la posizione fetale che ti fanno assumere [mi hanno mantenuto in 6] e perchè non sai quando ti accoltellano:(
Hanno prelevato il tendine rotuleo con seghetto ed e lo hanno innestato al posto del precedente legamento rotto con due v
Entro in sala operatoria alle 14, esco alle 16.20.
Alle 20, per fortuna passa l'effetto dell'anestesia, avevo la vescica piena e non riuscivo ad urinare nel pappagallo :(.
Che brutta sensazione, stava per arrivare il medico per mettermi il catetere, quando mi sono sbloccato ed ho consegnato quasi 3 pappagalli.

Via l'effetto dell'anestesia, sono cominciati dei dolori allucinanti al ginocchio, allucinanti, non saprei nemmeno spiegarvi il dolore.
Dio solo sà cosa ho passato, dolori lancinanti, mi hanno fatto un calmante alle 21 in flebo ed uno alle due di notte [il tordal se non erro]

Oggi son tornato a casa, ho il tutore per quando dormo e per lunghi spostamenti, più 4 esercizi da fare che ho cominciato stesso il giorno dopo l operazione fino a giovedì prossimo.
Da steso, affondo con tallone e con punta delle dita per richiamare polpaccio e circolazione, contrazioni del retto del quadricipite 1x20 [senza richiamare i femorali se nò si forma l'occhio del ciclope], sollevare la gamba in alto 3x10 tenendola stesa.
Seduto a bordo del letto, con la gamba sana accompagnare la malata verso il basso e verso l'alto a mò di leg extension ma senza fare la contrazione ;) per 5 minuti.
Dopodichè 30min con gamba stesa con piedi su cuscino e ghiaccio su ginocchio
Purtroppo, il cervello si deve abituare al fatto che si sta senza legamento rotuleo, e dunque andare oltre il dolore, facendoci l'abitudine.
Il fisioterapista che si occupa solo di lassità del crociato mi ha sconsigliato alcun tipo di fisioterapia pvt, di seguire il loro protocollo e di tornare da loro giovedì prox per levare i punti e fare i nuovi esercizi.
Il tono muscolare, essendo Body Builder da oltre 10 anni, rispetto alla gamba sinistra è ridicolo, ma sono fiducioso che in 5-6 mesi possa recuperare.
Ultima cosa, nel primo anno non fate assolutamente la leg extension.

Dopo questa esperienza, credo di non giocare mai più a calcio.


Mh la tua descrizione e quella di fedelippo sembrano parlare di due mondi totalmente differenti :)
Io quel tipo di anestesia l'avevo fatta per operarmi al menisco... sinceramente però nn avevo sentito proprio nulla! Secondo me dipende sicuramente tantissimo dall'anestesista e poi anche dal paziente se è + o - tranquillo.

visto che praticavi body building hai i muscoli molto allenati, quindi il recupero dovrebbe essere + rapido.

Per quanto riguarda il dolore allucinante che ovviamente prima o poi si fa vivo un buon metodo sarebbe quello di farsi applicare la flebo antidolorifica prima che il dolore compaia o appena inizia a sentirsi qualche cosa. Fortunatamente quando mi ero operato il ragazzo vicino a me aveva il padre anestesista e ci ha delucidati su questa cosa! Per fortuna, almeno ho dormito tranquillo senza dolori!

In bocca al lupo!

paologru 08-02-2008 09:56

Quote:

Originariamente inviato da bronzodiriace (Messaggio 20974072)
domenica ricoverato prezzo clinica pvt
lunedi operato di lca a ginocchio piegato da uno dei migliori ortopedici campani e d'Italia.
L'anestesia di un dolore disumano :(, e per la posizione fetale che ti fanno assumere [mi hanno mantenuto in 6] e perchè non sai quando ti accoltellano:(
Hanno prelevato il tendine rotuleo con seghetto ed e lo hanno innestato al posto del precedente legamento rotto con due v
Entro in sala operatoria alle 14, esco alle 16.20.
Alle 20, per fortuna passa l'effetto dell'anestesia, avevo la vescica piena e non riuscivo ad urinare nel pappagallo :(.
Che brutta sensazione, stava per arrivare il medico per mettermi il catetere, quando mi sono sbloccato ed ho consegnato quasi 3 pappagalli.

Via l'effetto dell'anestesia, sono cominciati dei dolori allucinanti al ginocchio, allucinanti, non saprei nemmeno spiegarvi il dolore.
Dio solo sà cosa ho passato, dolori lancinanti, mi hanno fatto un calmante alle 21 in flebo ed uno alle due di notte [il tordal se non erro]

Oggi son tornato a casa, ho il tutore per quando dormo e per lunghi spostamenti, più 4 esercizi da fare che ho cominciato stesso il giorno dopo l operazione fino a giovedì prossimo.
Da steso, affondo con tallone e con punta delle dita per richiamare polpaccio e circolazione, contrazioni del retto del quadricipite 1x20 [senza richiamare i femorali se nò si forma l'occhio del ciclope], sollevare la gamba in alto 3x10 tenendola stesa.
Seduto a bordo del letto, con la gamba sana accompagnare la malata verso il basso e verso l'alto a mò di leg extension ma senza fare la contrazione ;) per 5 minuti.
Dopodichè 30min con gamba stesa con piedi su cuscino e ghiaccio su ginocchio
Purtroppo, il cervello si deve abituare al fatto che si sta senza legamento rotuleo, e dunque andare oltre il dolore, facendoci l'abitudine.
Il fisioterapista che si occupa solo di lassità del crociato mi ha sconsigliato alcun tipo di fisioterapia pvt, di seguire il loro protocollo e di tornare da loro giovedì prox per levare i punti e fare i nuovi esercizi.
Il tono muscolare, essendo Body Builder da oltre 10 anni, rispetto alla gamba sinistra è ridicolo, ma sono fiducioso che in 5-6 mesi possa recuperare.
Ultima cosa, nel primo anno non fate assolutamente la leg extension.

Dopo questa esperienza, credo di non giocare mai più a calcio.


Mi sembra di leggere nelle tue parole tutto quello che è successo a me, ti sei per caso operato ad avellino? clinica malzoni?

bronzodiriace 08-02-2008 11:42

Quote:

Originariamente inviato da paologru (Messaggio 20981120)
Mi sembra di leggere nelle tue parole tutto quello che è successo a me, ti sei per caso operato ad avellino? clinica malzoni?

yes
Avellino clinica Malzoni, presso uno dei migliori ortopedici d'Italia.

paologru 08-02-2008 12:24

Cillo, Santoro?

bronzodiriace 08-02-2008 12:27

Quote:

Originariamente inviato da paologru (Messaggio 20983792)
Cillo, Santoro?

Il primo.
C'erano in sala operatoria padre e figlio.

paologru 08-02-2008 13:13

Lo stesso per me. Nel post operatorio però mi ha seguito principalmente il figlio.
Se mi permetti ti do qualche informazione/consiglio riguardo il post operazione.
Per prima cosa, sono stato operato il 10 dicembre, LCA. Per l'anestesia sei stato sfortunato, perchè io non ho sentito alcun dolore. I primi giorni, diciamo pure le due settimane successive, dopo l'operazione invece sono stati tremendi. Più di una volta ho maledetto la decisione di operarmi e pensato di non giocare mai più a calcio. Ora, a due mesi dall'operazione, soprattutto dopo ke la fisioterapista mi ha dato l'ok per il palleggio con un pallone di gomma, ho cambiato totalmente idea, e non vedo l'ora di riprendere. Appunto la fisioterapia, è un argomento delicato, e ti spiego il perchè.
Ovviamente anche a me fu dato il foglio con i 4 esercizi, che ho sempre fatto con estrema cura e dedizione, da quando sono uscito a quando ho fatto il primo controllo (21 dicembre, a 11 giorni dall'operazione). Li mi dissero che dovevo tenermi le stampelle e il tutore fino al successivo controllo (18 gennaio) ed io rimasi completamente spiazzato e ho deciso quindi di rivolgermi, senza comunicarlo ai dottori, ad un centro di fisioterapia. Al controllo del 18 il dottore cillo (figlio) mi ha fatto i complimenti per come ha trovato il ginocchio (io ho taciuto che sto facendo fisioterapia). Tutto questo cosa vuole dire? beh, io nn sono dottore, quindi nn mi permetto di esprimere giudizi, esprimo solo un'opinione: secondo me, considerate le numerose testimonianze che ho potuto ascoltare in questi mesi, ad avellino sono "abbastanza" conservatori, forse troppo.

fedelippo 08-02-2008 13:27

Quote:

Originariamente inviato da DonD (Messaggio 20972124)
Ma devi mettere proprio uno di quei tutori grossi che tengono la gamba dal linguine fino al piede?
Dove vai a fare la macchina isocinetica?
Quanti giorni sei stato in ospedale?

Io adesso sto messo a casa con la sinusite ehehe
Cmq dovrei operarmi a marzo, nn so ancora il giorno preciso. Purtroppo però ero stato fermo 3 mesi con la rottura del menisco e nonostante la palestra il muscolo nn è ancora in ottimo stato (ero andato proprio in assenza totale di muscolo).... mi sa che il mio recupero sarà assai lungo, anche solo per poter camminare senza stampelle. Vabè, l'importante è che mi vada bene l'operazione e che possa passare una felice estate ^_^

Ciao DonD!
Dunque, la macchina isocineticala uso al centro riabilitativo a cui mi sono rivolto, e al momento la trovo proprio una figata visto che mi permette già di lavorare con i muscoli dei flessori e del quadricipide tramite contrazioni isometriche in varie angolazioni del ginocchio.

Sempre tramite questa macchina riesco pure a controllare i gradi di flessione e di estensione del ginocchio, e oggi sono già a 110° senza sentire tirare nulla.

Il tutore che uso per dormire e fare spostamenti lunghi in sicurezza (premetto che ora cammino già in maniera fluida senza l'ausilio ne di tutore ne di stampelle con il carico al 100% sull'arto operato) parte da circa metà coscia ed arriva fino alla caviglia.

In ospedale sono stato ricoverato al mercoledi mattina, operato il giovedi mattina e dimesso sabato alle 15 circa.

Prima notte post intervento trascorsa benissimo, mentre l notte di venerdi sono rimasto praticamente insonne causa dolore (di media intensità ma persistente) al ginocchio per non aver preso antidolorifici per scelta mia.

Per bronzodiriace:

Mi spiace che il decorso post intervento non sia dei più semplici, io sono stato super fortunato al momento, versamento minimo, pochissimo dolore e mobilità immediata del ginocchio unita ad un ottimo tono muscolare pre intervento mi permettono di trovarmi in un'ottima situazione come descritto prima.

Ti facio il mio miglior in bocca al lupo

bronzodiriace 08-02-2008 13:30

Quote:

Originariamente inviato da paologru (Messaggio 20984696)
Lo stesso per me. Nel post operatorio però mi ha seguito principalmente il figlio.
Se mi permetti ti do qualche informazione/consiglio riguardo il post operazione.
Per prima cosa, sono stato operato il 10 dicembre, LCA. Per l'anestesia sei stato sfortunato, perchè io non ho sentito alcun dolore. I primi giorni, diciamo pure le due settimane successive, dopo l'operazione invece sono stati tremendi. Più di una volta ho maledetto la decisione di operarmi e pensato di non giocare mai più a calcio. Ora, a due mesi dall'operazione, soprattutto dopo ke la fisioterapista mi ha dato l'ok per il palleggio con un pallone di gomma, ho cambiato totalmente idea, e non vedo l'ora di riprendere. Appunto la fisioterapia, è un argomento delicato, e ti spiego il perchè.
Ovviamente anche a me fu dato il foglio con i 4 esercizi, che ho sempre fatto con estrema cura e dedizione, da quando sono uscito a quando ho fatto il primo controllo (21 dicembre, a 11 giorni dall'operazione). Li mi dissero che dovevo tenermi le stampelle e il tutore fino al successivo controllo (18 gennaio) ed io rimasi completamente spiazzato e ho deciso quindi di rivolgermi, senza comunicarlo ai dottori, ad un centro di fisioterapia. Al controllo del 18 il dottore cillo (figlio) mi ha fatto i complimenti per come ha trovato il ginocchio (io ho taciuto che sto facendo fisioterapia). Tutto questo cosa vuole dire? beh, io nn sono dottore, quindi nn mi permetto di esprimere giudizi, esprimo solo un'opinione: secondo me, considerate le numerose testimonianze che ho potuto ascoltare in questi mesi, ad avellino sono "abbastanza" conservatori, forse troppo.

Si paolo, ma il fisioterapista di nome Ernesto, è fisioterapista specifico della lassità dei legamenti crociati, quindi credo che sia abbastanza affidabile quello che dice lui, in comunione ovviamente del professore Cillo.
A Napoli, dove io abito, vi sono sicuramente centri di fisioterapia etc, ma non è facile trovare un fisioterapista che si occupa solamente della lassità dei legamenti crociati.
Comunque ho il primo controllo giovedì prossimo e vedremo cosa diranno.

bronzodiriace 08-02-2008 13:36

Quote:

Originariamente inviato da fedelippo (Messaggio 20984976)
Ciao DonD!
Dunque, la macchina isocineticala uso al centro riabilitativo a cui mi sono rivolto, e al momento la trovo proprio una figata visto che mi permette già di lavorare con i muscoli dei flessori e del quadricipide tramite contrazioni isometriche in varie angolazioni del ginocchio.

Sempre tramite questa macchina riesco pure a controllare i gradi di flessione e di estensione del ginocchio, e oggi sono già a 110° senza sentire tirare nulla.

Il tutore che uso per dormire e fare spostamenti lunghi in sicurezza (premetto che ora cammino già in maniera fluida senza l'ausilio ne di tutore ne di stampelle con il carico al 100% sull'arto operato) parte da circa metà coscia ed arriva fino alla caviglia.

In ospedale sono stato ricoverato al mercoledi mattina, operato il giovedi mattina e dimesso sabato alle 15 circa.

Prima notte post intervento trascorsa benissimo, mentre l notte di venerdi sono rimasto praticamente insonne causa dolore (di media intensità ma persistente) al ginocchio per non aver preso antidolorifici per scelta mia.

Per bronzodiriace:

Mi spiace che il decorso post intervento non sia dei più semplici, io sono stato super fortunato al momento, versamento minimo, pochissimo dolore e mobilità immediata del ginocchio unita ad un ottimo tono muscolare pre intervento mi permettono di trovarmi in un'ottima situazione come descritto prima.

Ti facio il mio miglior in bocca al lupo

fede i quadricipiti dei calciatori dei serie A rispetto a miei sono insulsi.
Ma è ovvio che segandoti il tendine rotuleo,il tono muscolare scende all'improvviso e nel mio caso la differenza è enorme tra le due cosce.
Comunque, il dolore post operatorio è stato solo nella nottata dell'operazione.
Comunque, idem per me stanotte dolorini che non mi hanno fatto chiudere occhio, complice anche il tutore e la posizione pancia all'aria,posizione per me difficile dormire essendo abituato a dormire con stomaco sul materasso.

fedelippo 08-02-2008 13:42

Quote:

Originariamente inviato da bronzodiriace (Messaggio 20985129)
fede i quadricipiti dei calciatori dei serie A rispetto a miei sono insulsi.
Ma è ovvio che segandoti il tendine rotuleo,il tono muscolare scende all'improvviso e nel mio caso la differenza è enorme tra le due cosce.
Comunque, il dolore post operatorio è stato solo nella nottata dell'operazione.
Comunque, idem per me stanotte dolorini che non mi hanno fatto chiudere occhio, complice anche il tutore e la posizione pancia all'aria,posizione per me difficile dormire essendo abituato a dormire con stomaco sul materasso.

Ti capisco bene, io dormo su un lato di solito..inizio ora a girarmi ed è un pò una palla dormire pancia all'aria...

Io cmq ho fatto il gracile semitendinoso e non il rotuleo, perchè giocando a beach volley non risulta essere adatto il rotuleo perchè vai ad indebolire una parte fondamentale per il mio sport..

bronzodiriace 08-02-2008 13:45

Quote:

Originariamente inviato da fedelippo (Messaggio 20985225)
Ti capisco bene, io dormo su un lato di solito..inizio ora a girarmi ed è un pò una palla dormire pancia all'aria...

Io cmq ho fatto il gracile semitendinoso e non il rotuleo, perchè giocando a beach volley non risulta essere adatto il rotuleo perchè vai ad indebolire una parte fondamentale per il mio sport..

ah, allora ok.
Nel tuo caso, il recupero dovrebbe essere più veloce ma sopratutto meno doloroso rispetto al tendine rotuleo ;)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 11:17.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.