Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Sport e motori (forum chiuso) (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=87)
-   -   [Thread Ufficiale] - MotoGP 2010 World Championship!!! (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2137490)


DartBizu 24-03-2010 20:45

http://www.youtube.com/watch?v=4MIAy...ayer_embedded#


:D :D :D

Cfranco 24-03-2010 20:52

Quote:

Originariamente inviato da _Tore_ (Messaggio 31364887)
Senza la "sponda" di Gibernau col cavolo che la faceva quella curva.

Perchè ?
La curva l' ha fatta , e questo nonostante l' urto che lo ha sbilanciato , mica siamo sulla playstation , quando ti toccano , anche dall' esterno , si va via dritti o per terra .

_Tore_ 24-03-2010 21:23

Quote:

Originariamente inviato da Cfranco (Messaggio 31378577)
Perchè ?
La curva l' ha fatta , e questo nonostante l' urto che lo ha sbilanciato , mica siamo sulla playstation , quando ti toccano , anche dall' esterno , si va via dritti o per terra .

Con "non la faceva" intendo dire che non la faceva per rimanere avanti.
Senza il contatto sarebbe finito lunghissimo in uscita di curva. Per rimanere dentro avrebbe dovuto non aprire il gas, Gibernau, o chiunque altro pilota al posto di Gibernau, affrontando la curva come si "deve", lo avrebbe ripassato andando molto più veloce.

Sarebbe successo, ne più ne meno, quello che è successo qualche curva prima ( riecco il video: http://www.youtube.com/watch?v=Qr-tWkxhroo, intorno al 1:08), e, a mio avviso, anche in maniera più evidente.
Ferma l'immagine a 1:20 (visione frontale), nota come sono indirizzate le due moto: quella di Gibernau che punta la corda (non stava chiudendo Rossi, stava semplicemente facendo la traiettoria ideale) quella di Rossi che punta l'esterno.
E nota come Gibernau stia sulla gommata della pista, a dimostrazione che stava facendo la traiettoria "giusta" e non stava, d'improvviso, chiudendo Rossi.

_Tore_ 24-03-2010 21:32

Quote:

Originariamente inviato da Proteus (Messaggio 31378944)
Ma sei al corrente che per sorpassare in staccata occorre spostarsi dalla traiettoria, generalmente verso l'interno curva, ideale oppure ti va di scherzare ?.:)

Prova ad esaminare la quasi totalità, escluso qualche evento eccezionale, dei sorpassi di qualsiasi pilota, forse rimarrai sorpreso nel constatarne le modalità.



Gibernau è stato, probabilmente ndr, un vero tordo, forse anche presumtuoso pensando di aver seminato il suo avversario o di essser più duro di lui, in quell'occasione e per questo è stato "infilzato" a dovere. Da non scartare totalmente anche l'ipotesi che non sia stato del tutto in buonafede ed abbia chiuso intenzionalmente, "fingendo" di non essersi accorto dell'entrata di Rossi e sperando di indurre il suo avversario a frenare per evitare un'eventuale collisione. Personalmente non lo escludo ma non credo probabile che abbia, con un mastino del calibro di Rossi è da incoscienti o da non consci delle caratteristiche tipiche dell'avversario, scentemente corso un rischio simile.

Non scherazre tu e sii serio e credibile.
C'è modo e modo di passare interno.


Vediti il video e vedi come Gibernau non chiude d'improvviso un bel niente.
Vedi come segue le tracce che tutti i piloti hanno lasciato durante l'intero GP. Anzi, durante l'intero week end di gare.
A dimostrazione che stesse seguendo la traiettoria "ideale".
Già detto che forse è stato ingenuo ecc. ma non mi voglio ripetere, l'ho già scritto.
Anzi già mi sto ripetendo.

Come scritto nel post precedente, rivedi il video e ferma l'immagine al 1:20.
Vedi un pò dove era indirizzata la moto di Rossi.

Riepeto: c'è modo e modo di passare interno.

:cool:

_Tore_ 24-03-2010 21:40

Quote:

Originariamente inviato da Proteus (Messaggio 31379020)
Ma hai una pallida idea di quanta energia cinetica possiedano, sono circa 230 kg lanciati a 150 e più km all'ora ndr, moto+pilota a quelle velocità e quanta ne avrebbe dovuta assorbire, se quanto sostieni avesse un qualche fondamento, il povero, invece di una spalla gli si sarebbe staccato il braccio ndr, Gibernau ?. Riguardati l'aggancio, avvenuto con differenza minima di velocità tra Capirossi Harada, poi rifletti bene su questo argomento.

Ma quali 150km/h al punto di corda di quella curva che è una curva di 180°.
Ma che stai a dì per cercare di dare un peso fisico alla tua tesi?
Considerato pure che erano più lenti del solito visto cosa stavano facendo.

Non lo ha centrato, lo ha giusto speronato. Si sono presi di lato. Che altri danni doveva produrre un contatto "laterale" del genere?

_Tore_ 24-03-2010 21:45

Quote:

Originariamente inviato da Proteus (Messaggio 31379160)
Io sono serio e credibile, tengo in conto sopratutto le leggi fisiche che regolano il movimento dei corpi ed ignoro, a differenza di tanti, il tifo perche di queste leggi non fa, anzi le travisa, parte.

La moto di Rossi è indirizzata in un certo modo scientemente, un tentativo di sorpasso all'interno, vedi lo spettacolare sorpasso di quest'anno a Lorenzo, presuppone un'uscita/percorrenza meno veloce. Comprende anche la consapevolezza che chi si trova dietro deve forzatamente alleggerire, vedi Lorenzo ndr, perchè la traiettoria è una sola, scostarsi per passare significa finire sullo sporco e dover alleggerire ancor più o addirittura finire per cadere.

P.S. Ti consiglierei di esporre le tue opinioni, senza mettere in dubbi serietà e credibilità degli interlocutori. Qui si discute di fatti e non della credibilità/affidabilità di tizio, caio o sempronio.

Con Lorenzo è comunque entrato pù veloce che rispetto a Gibernau (infatti è finito larghissimo ma è comunque riuscito a stare avanti. Vanno considerate anche i diversi raggi di curva).
Con Gibernau già s'era mezzo piantato sul punto di corda (ed infatti il contatto è avvenuto a velocità ridotta). Sarebbe stato fermo, ma veramente fermo (per quanto i piloti MotoGp/SBK/SS ecc. lo possano essere :D ), in uscita.

_Tore_ 24-03-2010 21:49

Quote:

Originariamente inviato da Proteus (Messaggio 31379246)
Vedi Tore, l'energia cinetica non è un'opinione e dovresti prenderne, almeno, atto. Se fossero anche 100 o 80 km/ora provati a calcolare l'energia cinetica accumulata dai 230 kg di moto+pilota e poi vedi tu che botto se un pacchetto avviato verso l'uscire di pista viene "contenuta/assorbita" da un'altro pacchetto analogo. Credi che se la sarebbero cavata a buon mercato come è andata ?.

Senti, senza entrare nei dettagli fisici: devi anche considerare l'angolo di impatto.
Lo avvesse preso pieno sarebbe successo ben altro, ma si sono appoggiati l'un su l'altro.

Ennamo su.

_Tore_ 24-03-2010 22:00

Quote:

Originariamente inviato da Proteus (Messaggio 31379331)
Appunto, va considerato che una, quella del sorpasso a Lorenzo, è una curva veloce e l'altra lenta, quindi la seconda ha una traiettoria ideale ancor più obbligata.

Vedi. La seconda, quella "di Gibernau", ha una traiettoria più obbligata. Ti sei risposto da solo.
Dove vai a fare un sorpasso così interno? Vedi anche, come dicevo prima, che ci sono sorpassi interni e sorpassi interni (certe volte non si pole).

:O


Quote:

Originariamente inviato da Proteus (Messaggio 31379331)
Che gli frega di esser fermo in uscita quando l'avversario gli è a contatto e deve togliere, lui pure, il gas ?. Cosa credi, che i sorpassi, ti ripeto il quesito riguardante i tempi sul giro dei piloti in lotta, non costino in tempo perso sul giro per le ragioni che ti ho esposte ?. Dai Tore, il tifo è una cosa, le leggi fisiche sono tutt'altra.

E che non lo so. E lo sa pure Rossi, e su questo che fa fede nei suoi sorpassi in staccata.
Rossi è un grande staccaTiore ma poi spesso si pianta (per modo di dire, sia chiaro :D ) in curva. L'avversario però, una volta sorpassato, deve fare pippa.
Al contrario di uno Schwantz che a staccate fenomenali riusciva ad abbinare anche una buona velocità in percorrenza di curva.

E, ritornando al duello con Gibernau, appunto ritengo che avrebbe dovuto farlo passare, perchè, in quella circostanza, ergo in quella curva, il solito giochetto (a saperlo fa :D ) di Rossi di passare in staccata e di "piantarsi" sulla corda, non avrebbe funzionato.

;)

_Tore_ 24-03-2010 22:03

Quote:

Originariamente inviato da Proteus (Messaggio 31379381)
Guarda che Rossi non si è appoggiato a Gibernau, è stato quest'ultimo ad impattare contro di lui, spostandosi, secondo la traiettoria ideale, dall'esterno verso l'interno curva. Se l'interno curva è occupata da un'altro che tenta il sorpasso il, per modo di dire in una corsa dove conta arrivare primo, torto è solo di chi sta all'esterno e non ha visto, o ignorato, l'avversario.

In due non si può passare nel medesimo logo e nello stessoi momento, è una legge fisica che forse qualcuno tende, spinto dal tifo, ad ignorare.

Quello non è stato un tentare un sorpasso è stato un'"arroganza". ;)

_Tore_ 24-03-2010 22:16

E come al solito tiri fuori un tuo mitoligico giro di parole per salutare gli interlocutori.

Sarò più breve: ciao Prò. :cool:

_Tore_ 24-03-2010 22:16

Quote:

Originariamente inviato da Proteus (Messaggio 31379582)
CVD, tu non discuti nel merito, fai, a differenza di quanto faccio io che cerco di capire gli eventi senza schierarmi, del tifo.:) ;)

Ci risentiamo in altra occasione, ora stiamo solo sprecando tempo entrambi.

Ciao Prò. :cool:

jumpermax 25-03-2010 21:24

Quote:

Originariamente inviato da _Tore_ (Messaggio 31365169)
Gibernau ha fatto la sua traiettoria non è andato addosso, non ha cercato alcun contatto, non ha chiuso un bel niente.
Ecco il video: http://www.youtube.com/watch?v=Qr-tWkxhroo

Dalla ripresa dall'alto si vede come stia in traiettoria (notare le tracce gommate). Ha fatto la sua traiettoria, la stessa traiettoria che facevano gli altri piloti (vedere appunto le tracce delle gomme).
E' Rossi ad essere eccessivamente interno (ovvio che all'ultimo giro ci provi) e senza la sponda sarebbe andato lungo.

Gibernau è stato ingenuo semmai. Ingenuo a non far sfilare Rossi (ma forse non se n'era accorto?) che sarebbe andato lungo e ingenuo a non entrare un pò più stretto del solito per evitare di farsi infilare interno.
Non ha lasciato alcun portone aperto, ha lasciato il solito spazio che si lascia nel fare quella curva come si deve fare per farla veloce. Però all'ultimo giro magari la fai più stretta del solito, anche se sei un pelo più lento, però chiudi anche la portoncina che rimane sempre aperta quando si percorre la traiettoria ideale.

Non puoi fare la tua traiettoria se in traiettoria hai un altro pilota.
Entrando all'interno Rossi ha precluso a Gibernau la possibilità di prendere la corda, poteva a quel punto o farlo sfilare, frenando però di brutto e perdendo velocità oppure provare a resistere, ma avrebbe comunque perso a mio avviso.
Avrebbe dovuto semplicemente chiudere di più la traiettoria o mettere altri 10 metri tra lui e rossi nell'ultimo giro...
Nessun effetto sponda cmq, anzi credo che senza la botta sul manubrio avrebbe chiuso meglio.

jumpermax 25-03-2010 21:27

Quote:

Originariamente inviato da _Tore_ (Messaggio 31379465)
Quello non è stato un tentare un sorpasso è stato un'"arroganza". ;)

ripeto, queste sono le corse in moto. Fare polemiche su sorpassi come questi è come avere da ridire sulla gioconda o sulla cappella sistina.
Cambiate sport è meglio...
:D

_Tore_ 25-03-2010 23:37

Quote:

Originariamente inviato da jumpermax (Messaggio 31393098)
ripeto, queste sono le corse in moto. Fare polemiche su sorpassi come questi è come avere da ridire sulla gioconda o sulla cappella sistina.
Cambiate sport è meglio...
:D

No no, che cambio.

A febbraio so' stato pure a girare in pista a Valencia.

igiolo 26-03-2010 07:28

Quote:

Originariamente inviato da _Tore_ (Messaggio 31394748)
No no, che cambio.

A febbraio so' stato pure a girare in pista a Valencia.

brut culatt...ehm..con che mezzo se posso? :stordita:

_Tore_ 26-03-2010 08:49

Quote:

Originariamente inviato da igiolo (Messaggio 31395574)
brut culatt...ehm..con che mezzo se posso? :stordita:

La mia motina: CBR 600 RR.

Week-end in pista a Valencia. :)


Stesso we dove provavano per i test invernali piloti che corrono nei trofei/campionati nazionali e, tra gli altri, provava, sempre per i test invernali, questo team che corre nella WSTK 600 e 1000: http://www.motoblog.it/post/23061/su...est-a-valencia (questo articolo si riferisce proprio a quel we di test invernali).

Cfranco 26-03-2010 17:57

Quote:

Originariamente inviato da _Tore_ (Messaggio 31379145)
Ma quali 150km/h al punto di corda di quella curva che è una curva di 180°.
Ma che stai a dì per cercare di dare un peso fisico alla tua tesi?
Considerato pure che erano più lenti del solito visto cosa stavano facendo.

Non lo ha centrato, lo ha giusto speronato. Si sono presi di lato. Che altri danni doveva produrre un contatto "laterale" del genere?

Non capisco
Villeneuve e Schumacher hanno fatto un botto simile e tutti a insultare ( giustamente IMHO ) il tedesco .
Gibernau fa la stessa identica manovra del crucco e la colpa è di Rossi ?
Anche Kallio ha fatto la stessa manovra su Melandri e tutti hanno dato la colpa al Finnico .
Ma quando c' è Rossi di mezzo chissà perchè le interpretazioni fioccano .

rip82 26-03-2010 19:36

Quote:

Originariamente inviato da Cfranco (Messaggio 31404037)
Non capisco
Villeneuve e Schumacher hanno fatto un botto simile e tutti a insultare ( giustamente IMHO ) il tedesco .
Gibernau fa la stessa identica manovra del crucco e la colpa è di Rossi ?
Anche Kallio ha fatto la stessa manovra su Melandri e tutti hanno dato la colpa al Finnico .
Ma quando c' è Rossi di mezzo chissà perchè le interpretazioni fioccano .

Io ho visto l'evidente sterzata del krukko, ma non quella dello spagnolo, e' stato un sorpasso da macellaio.

Cfranco 26-03-2010 19:41

Quote:

Originariamente inviato da rip82 (Messaggio 31405443)
Io ho visto l'evidente sterzata del krukko, ma non quella dello spagnolo, e' stato un sorpasso da macellaio.

Se sei all' esterno e c' è uno dentro non gli puoi andare addosso , punto , poi se quello va lungo , si stende , va per prati o fa la curva sono affari suoi , c' è un motivo per cui ti dicono che all' ultimo giro devi chiudere tutte le porte .

_Tore_ 26-03-2010 19:49

Quote:

Originariamente inviato da Cfranco (Messaggio 31404037)
Non capisco
Villeneuve e Schumacher hanno fatto un botto simile e tutti a insultare ( giustamente IMHO ) il tedesco .
Gibernau fa la stessa identica manovra del crucco e la colpa è di Rossi ?
Anche Kallio ha fatto la stessa manovra su Melandri e tutti hanno dato la colpa al Finnico .
Ma quando c' è Rossi di mezzo chissà perchè le interpretazioni fioccano .

Ma che stai a dì, Schumacher sterzo vistosamente. Gibernau non ha fatto alcun cambio di traiettoria.

Sull'ultima frase: c'è poco da interpretare, ma anche niente in riferimento all'entrata su Gibernau.

Non credo ci sia niente di male nel dire che Rossi in quella occasione abbia sbagliato.

_Tore_ 26-03-2010 19:52

Quote:

Originariamente inviato da Cfranco (Messaggio 31405506)
Se sei all' esterno e c' è uno dentro non gli puoi andare addosso , punto , poi se quello va lungo , si stende , va per prati o fa la curva sono affari suoi , c' è un motivo per cui ti dicono che all' ultimo giro devi chiudere tutte le porte .

Ah, e allora perchè Rossi se la prese tanto con Elias (se non ricordo male il pilota)?
Dunque in quell'occasione sbagliò Rossi a non farlo passare.


Chi sta interpretando?


p.s. ma se io faccio un'entrata "assassina" interna su di te e ti butto giù/sperono/tocco: la stronzata l'ho fatta io a voler/tentare di passare in un posto dove non potevo passare o l'hai fatta tu a non farmi passare (e tu stai facendo la traiettoria giusta, senza alcun cambio di traiettoria)?
Non mi tirà fuori il discorso che in gara tutto (o quasi) è concesso. Sono gare, non mattatoi.

jumpermax 26-03-2010 20:30

Quote:

Originariamente inviato da _Tore_ (Messaggio 31405625)
Ah, e allora perchè Rossi se la prese tanto con Elias (se non ricordo male il pilota)?
Dunque in quell'occasione sbagliò Rossi a non farlo passare.


Chi sta interpretando?


p.s. ma se io faccio un'entrata "assassina" interna su di te e ti butto giù/sperono/tocco: la stronzata l'ho fatta io a voler/tentare di passare in un posto dove non potevo passare o l'hai fatta tu a non farmi passare (e tu stai facendo la traiettoria giusta, senza alcun cambio di traiettoria)?
Non mi tirà fuori il discorso che in gara tutto (o quasi) è concesso. Sono gare, non mattatoi.

Nessuno ha detto che in gara tutto è concesso. Però stiamo parlando di corse in pista, non di scampagnate per la strada. Entrare in una curva in modo stretto e veloce per sopravanzare quello davanti e uscirne più lento non è fare un'entrata assassina, ma un gran sorpasso. Rossi mica lo ha colpito da dietro, lo ha affiancato a metà curva e a quel punto ha vinto la gara. Ovvio che a quel punto se sei esterno devi rialzare la moto o cambiare traiettoria, come è altrettanto ovvio che se quello ti passa e ti rallenta ti tocca frenare. Io non ci vedo nessuna scorrettezza ne da parte di rossi ne da parte di Gibernau, gibernau ha sbagliato a voler tenere la traiettoria perché non era più nelle condizioni di farlo.
Entrate assassine sono altre, vedi ad esempio la già citata Rossi su Melandri.
Se iniziamo a togliere manovre come yerez o laguna seca dalle cose lecite di questo sport, non ha più ragione di essere guardato.

Cfranco 26-03-2010 21:54

Quote:

Originariamente inviato da _Tore_ (Messaggio 31405591)
Ma che stai a dì, Schumacher sterzo vistosamente. Gibernau non ha fatto alcun cambio di traiettoria.

La sterzata non conta niente , quello che conta è che non puoi andare addosso a qualcuno che sta all' interno ( e davanti ) , anche se è nella traiettoria che vorresti fare e che hai già impostato , o freni o cambi traiettoria , Gibernau aveva torto al 100%

Quote:

Originariamente inviato da _Tore_ (Messaggio 31405625)
Ah, e allora perchè Rossi se la prese tanto con Elias (se non ricordo male il pilota)?

Infatti in quell' occasione non aveva ragione , anche se lui si giustificò dicendo che Elias aveva rischiato di sdraiarsi e sdraiarlo perchè aveva perso il controllo della moto .

Quote:

Originariamente inviato da _Tore_ (Messaggio 31405625)
p.s. ma se io faccio un'entrata "assassina" interna su di te e ti butto giù/sperono/tocco: la stronzata l'ho fatta io a voler/tentare di passare in un posto dove non potevo passare o l'hai fatta tu a non farmi passare (e tu stai facendo la traiettoria giusta, senza alcun cambio di traiettoria)?
Non mi tirà fuori il discorso che in gara tutto (o quasi) è concesso. Sono gare, non mattatoi.

L' entrata assassina è quella di Rossi su Melandri , quella di Pedrosa su Hayden ...
L' entrata è assassina quando con la ruota anteriore prendi la routa posteriore di quello che ti sta davanti e lo butti giù .
Nel sorpasso o ti affianchi completamente o stai dietro , se metti solo 10 cm di moto dentro fai un disastro , Gibernau era addirittura un po' più indietro di Rossi , se lo spagnolo si fosse messo di fianco e avesse provato a girargli dietro tutti avrebbero detto che era stato un gran bel sorpasso , siccome invece non ha guardato dove andava ed è andato a cozzare sulla moto di Valentino allora lo scorretto è l' italiano ?
Un po' come Kallio che viaggiava con le fette di prosciutto sugli occhi e ha investito Melandri che lo aveva infilato all' interno .
Chi sta interno fa la traiettoria che vuole , chi sta all' esterno no .

natural 26-03-2010 22:59

Quote:

Originariamente inviato da Cfranco (Messaggio 31404037)
Non capisco
Villeneuve e Schumacher hanno fatto un botto simile e tutti a insultare ( giustamente IMHO ) il tedesco .
Gibernau fa la stessa identica manovra del crucco e la colpa è di Rossi ?
Anche Kallio ha fatto la stessa manovra su Melandri e tutti hanno dato la colpa al Finnico .
Ma quando c' è Rossi di mezzo chissà perchè le interpretazioni fioccano .

Per quell'episodio la penso esattamente come te, anche se mi rimane il dubbio che gibernau l'abbia visto oppure no, in ogni caso la colpa non mi pare di rossi, lui si è infilato in un mm e gibernau è stato un tordo a lasciare lo spiraglio...

KuWa 26-03-2010 23:42

Quote:

Originariamente inviato da _Tore_ (Messaggio 31405625)
Ah, e allora perchè Rossi se la prese tanto con Elias (se non ricordo male il pilota)?
Dunque in quell'occasione sbagliò Rossi a non farlo passare.


Chi sta interpretando?


p.s. ma se io faccio un'entrata "assassina" interna su di te e ti butto giù/sperono/tocco: la stronzata l'ho fatta io a voler/tentare di passare in un posto dove non potevo passare o l'hai fatta tu a non farmi passare (e tu stai facendo la traiettoria giusta, senza alcun cambio di traiettoria)?
Non mi tirà fuori il discorso che in gara tutto (o quasi) è concesso. Sono gare, non mattatoi.

rossi se la prese perchè elias gli era entrato derapando... e rischiava seriamente di beccarlo

rip82 27-03-2010 02:07

Quote:

Originariamente inviato da Cfranco (Messaggio 31405506)
Se sei all' esterno e c' è uno dentro non gli puoi andare addosso , punto , poi se quello va lungo , si stende , va per prati o fa la curva sono affari suoi , c' è un motivo per cui ti dicono che all' ultimo giro devi chiudere tutte le porte .

E' chi arriva da dietro a dover cercare una traiettoria sgombra, le moto da corsa non hanno gli specchietti, Rossi si e' inserito senza avere lo spazio per farlo, e' evidente perche' Gibernau senza spallate avrebbe girato incollato al cordolo.
Se a quel punto uno va lungo o finisce fuori e' colpa di un sorpasso sbagliato/scorretto, difficile stabilire con certezza, anche perche' mediamente Rossi non e' scorretto, lo e' stato giusto in due episodi, ma almeno in quei due casi e' grottesco negare l'evidenza.
All'ultimo giro bisogna chiudere tutte le porte (la porta era ben chiusa, lo spagnolo avrebbe lambito il cordolo) per evitare di perdere la posizione, non per paura di farsi prendere a spallate.

Cfranco 27-03-2010 07:38

Quote:

Originariamente inviato da rip82 (Messaggio 31409054)
Rossi si e' inserito senza avere lo spazio per farlo

Ma se c' era tutta la pista libera !? :mbe:
Gibernau ha lasciato un portone aperto e lui si è infilato comodamente tanto da essere alla corda con mezza moto davanti , quel sorpasso lì lo faceva anche Pedrosa mezzo assonnato e poco convinto ... tra tutti i sorpassi di Rossi è stato uno dei più puliti !
Il problema dello spazio ce l' aveva Gibernau che non poteva fare quella traiettoria perchè in mezzo c' era qualcun altro ...
Il sorpasso ad Assen , quella volta sì che si è infilato in un posto impossibile , o il sorpasso a Lorenzo all' ultima curva , anche lì è stato al pelo , e che dire dei sorpassi "desperados" su Biaggi a Welkom o con Stoner a Laguna ?
Quelli sono stati veramente al limite , lì il solo problema è stato che Gibernau non ha guardato dove stava andando e ha tamponato quello che ormai gli stava davanti .

Pucceddu 27-03-2010 08:59

lasciate stare, purtroppo chi non porta una moto non capirà mai cosa vuol dire stare larghi, stretti, andare lunghi e calcolare tempi e traiettorie.

Ha fatto la sponda, è passato, bene: è un pò come il biliardo, più sponde fai più sei figo :asd:

Esasperando il ragionamento dato che si è in corsa si potrebbero tagliare le curve e buttare fuori chi le fa come andrebbero fatte senza penalità.

Gran sorpasso, sicuramente, ma decisamente fuori dalle regole che in pista e in gara ci sono, checchè ne diciate e il fatto che non si portino gli specchietti dovrebbe far intendere di chi è la responsabilità in una situazione come quella di rossi-gibernau dove non era lo spagnolo ad essere dove non poteva essere.

Certo che dire che Gibernau ha TAMPONATO rossi però :asd: vabbè va :asd:

rip82 27-03-2010 13:22

Quote:

Originariamente inviato da Pucceddu (Messaggio 31409939)
lasciate stare, purtroppo chi non porta una moto non capirà mai cosa vuol dire stare larghi, stretti, andare lunghi e calcolare tempi e traiettorie.

Ha fatto la sponda, è passato, bene: è un pò come il biliardo, più sponde fai più sei figo :asd:

Esasperando il ragionamento dato che si è in corsa si potrebbero tagliare le curve e buttare fuori chi le fa come andrebbero fatte senza penalità.

Gran sorpasso, sicuramente, ma decisamente fuori dalle regole che in pista e in gara ci sono, checchè ne diciate e il fatto che non si portino gli specchietti dovrebbe far intendere di chi è la responsabilità in una situazione come quella di rossi-gibernau dove non era lo spagnolo ad essere dove non poteva essere.

Certo che dire che Gibernau ha TAMPONATO rossi però :asd: vabbè va :asd:

E' un po' come il pavimento che e' caduto contro il mio telefono ;)

_Tore_ 27-03-2010 14:23

Quote:

Originariamente inviato da Pucceddu (Messaggio 31409939)
lasciate stare, purtroppo chi non porta una moto non capirà mai cosa vuol dire stare larghi, stretti, andare lunghi e calcolare tempi e traiettorie.

Ha fatto la sponda, è passato, bene: è un pò come il biliardo, più sponde fai più sei figo :asd:

Esasperando il ragionamento dato che si è in corsa si potrebbero tagliare le curve e buttare fuori chi le fa come andrebbero fatte senza penalità.

Gran sorpasso, sicuramente, ma decisamente fuori dalle regole che in pista e in gara ci sono, checchè ne diciate e il fatto che non si portino gli specchietti dovrebbe far intendere di chi è la responsabilità in una situazione come quella di rossi-gibernau dove non era lo spagnolo ad essere dove non poteva essere.

Certo che dire che Gibernau ha TAMPONATO rossi però :asd: vabbè va :asd:

No no, ma che dici:

Quote:

Originariamente inviato da Cfranco (Messaggio 31406934)
...
Chi sta interno fa la traiettoria che vuole , chi sta all' esterno no .

Su HWU si riscrivono anche le regole base della pista.
Chi sta interno fa la traiettoria che vuole. :D :D


Chiaro che il sorpasso di Rossi non è stato scandaloso, da ritiro di licenza o altro, ma di certo non è stato pulito e correttissimo. Lo ha fatto, gli è andata bene, ok. Ma non andrebbe esaltato e preso da esempio come sorpasso interno corretto e pulito (lo è stato invece quello dello scorso anno su Lorenzo).
E' stato un contatto di gara, che ci sta, capita.

Dire che Gibernau ha torto per il contatto avvenuto è assurdo.
Dire, come non ricordo chi lo ha scritto, che Gibernau ha chiuso Rossi è assurdo (non cambia affatto traiettoria, come fa ad aver chiuso).

Cfranco 28-03-2010 08:54

Quote:

Originariamente inviato da _Tore_ (Messaggio 31414568)
Su HWU si riscrivono anche le regole base della pista.
Chi sta interno fa la traiettoria che vuole. :D :D

No , è l' ABC delle corse :rolleyes:

Quote:

Originariamente inviato da _Tore_ (Messaggio 31414568)
Dire che Gibernau ha torto per il contatto avvenuto è assurdo.
Dire, come non ricordo chi lo ha scritto, che Gibernau ha chiuso Rossi è assurdo (non cambia affatto traiettoria, come fa ad aver chiuso).

Ma hai idea di come funziona un sorpasso ? :rolleyes:
Sei dietro e fai la traiettoria "sbagliata" entrando stretto e lungo per metterti alla corda prima di quello che avevi davanti , questo non può più fare la traiettoria migliore perchè ci sei tu in mezzo e gli tocca rallentare e mettersi dietro .
E' semplice , alla fine ti metti in mezzo alle palle per costringere l' avversario a rallentare , non è che puoi passare senza ostacolare quello che ti sta davanti a meno che non hai la moto che va il doppio .
Se poi il sorpassato pretende pure di fare la sua traiettoria sempre e comunque anche dopo che alla corda ci si è piazzato qualcun altro e gli va addosso allora aboliamo i sorpassi in staccata e diciamo che c' è la prenotazione della traiettoria , all' inizio del rettilineo quello davanti si prenota il percorso che farà alla curva dopo e gli altri devono farne un' altra ... :rolleyes:
E' ovvio che Gibernau non ha cambiato la traiettoria , ma è anche ovvio che se nella traiettoria che vuoi fare intanto si è piazzato qualcun altro o freni o ti sposti oppure ci vai addosso e hai torto marcio .

Pucceddu 28-03-2010 09:51

Quote:

Originariamente inviato da Cfranco (Messaggio 31421429)
No , è l' ABC delle corse :rolleyes:


Ma hai idea di come funziona un sorpasso ? :rolleyes:
Sei dietro e fai la traiettoria "sbagliata" entrando stretto e lungo per metterti alla corda prima di quello che avevi davanti , questo non può più fare la traiettoria migliore perchè ci sei tu in mezzo e gli tocca rallentare e mettersi dietro .
E' semplice , alla fine ti metti in mezzo alle palle per costringere l' avversario a rallentare , non è che puoi passare senza ostacolare quello che ti sta davanti a meno che non hai la moto che va il doppio .
Se poi il sorpassato pretende pure di fare la sua traiettoria sempre e comunque anche dopo che alla corda ci si è piazzato qualcun altro e gli va addosso allora aboliamo i sorpassi in staccata e diciamo che c' è la prenotazione della traiettoria , all' inizio del rettilineo quello davanti si prenota il percorso che farà alla curva dopo e gli altri devono farne un' altra ... :rolleyes:
E' ovvio che Gibernau non ha cambiato la traiettoria , ma è anche ovvio che se nella traiettoria che vuoi fare intanto si è piazzato qualcun altro o freni o ti sposti oppure ci vai addosso e hai torto marcio .

Ma che caz dici?
:asd:

Ma perchè inventarsi le cose così, senza un minimo di cognizione?:asd:

_Tore_ 28-03-2010 12:14

E' bello leggere nozioni di guida e sorpassi in pista da gente che probabilmente non ha mai girato in pista (neanche a livello amatoriale) e le piste le ha viste solo in tv o sulla pleistescion/icsbocs.


p.s. io sono un fermone della domenica, non sono un pilota o altro, però qualche nozione e conoscenza di come ci si comporta in pista la so. Le gare sono altro, chiaro, ma il comportamento (correttezza) da tenere in pista (anche in gara) lo conosco.
Non si può dire che chi sta interno può fare quello che vuole, ne nei turni/giornate amartori, ne nei turni piloti e nemmeno in gara.

_Tore_ 28-03-2010 12:19

Quote:

Originariamente inviato da Cfranco (Messaggio 31421429)
No , è l' ABC delle corse :rolleyes:


Ma hai idea di come funziona un sorpasso ? :rolleyes:
Sei dietro e fai la traiettoria "sbagliata" entrando stretto e lungo per metterti alla corda prima di quello che avevi davanti , questo non può più fare la traiettoria migliore perchè ci sei tu in mezzo e gli tocca rallentare e mettersi dietro .
E' semplice , alla fine ti metti in mezzo alle palle per costringere l' avversario a rallentare , non è che puoi passare senza ostacolare quello che ti sta davanti a meno che non hai la moto che va il doppio .
Se poi il sorpassato pretende pure di fare la sua traiettoria sempre e comunque anche dopo che alla corda ci si è piazzato qualcun altro e gli va addosso allora aboliamo i sorpassi in staccata e diciamo che c' è la prenotazione della traiettoria , all' inizio del rettilineo quello davanti si prenota il percorso che farà alla curva dopo e gli altri devono farne un' altra ... :rolleyes:
E' ovvio che Gibernau non ha cambiato la traiettoria , ma è anche ovvio che se nella traiettoria che vuoi fare intanto si è piazzato qualcun altro o freni o ti sposti oppure ci vai addosso e hai torto marcio .

E' l'ABC delle corse... bene, io sto interno e tu mi affianchi all'esterno. Io, visto che sto interno e posso fare quello che voglio :eek: , posso allargare fino a costringerti a mandarti sullo sporco e magari anche oltre il cordolo esterno (in uscita di curva). :eek:

Sto interno: faccio quello che voglio. :stordita: :stordita:

Pucceddu 28-03-2010 12:49

Quote:

Originariamente inviato da _Tore_ (Messaggio 31423315)
E' bello leggere nozioni di guida e sorpassi in pista da gente che probabilmente non ha mai girato in pista (neanche a livello amatoriale) e le piste le ha viste solo in tv o sulla pleistescion/icsbocs.


p.s. io sono un fermone della domenica, non sono un pilota o altro, però qualche nozione e conoscenza di come ci si comporta in pista la so. Le gare sono altro, chiaro, ma il comportamento (correttezza) da tenere in pista (anche in gara) lo conosco.
Non si può dire che chi sta interno può fare quello che vuole, ne nei turni/giornate amartori, ne nei turni piloti e nemmeno in gara.

Ma non c'è manco bisogno di aver guidato una moto per capire che è una stronzata.

Se io faccio la curva bene, come andrebbe fatta, e uno sbaglia la staccata e va lungo, poi mi usa come sponda e rientra in traiettoria, e magari io sono pure caduto, la colpa non è certo mia che non mi sono accorto di lui che ha SBAGLIATO (o fatto apposta, magari :asd:) la curva.

Basta un pò di logica e buon senso, tenendo il tifo da parte e ci si arriva.

AtuttaBIRRA! 28-03-2010 19:31

Quote:

Originariamente inviato da Pucceddu (Messaggio 31423699)
Ma non c'è manco bisogno di aver guidato una moto per capire che è una stronzata.

Se io faccio la curva bene, come andrebbe fatta, e uno sbaglia la staccata e va lungo, poi mi usa come sponda e rientra in traiettoria, e magari io sono pure caduto, la colpa non è certo mia che non mi sono accorto di lui che ha SBAGLIATO (o fatto apposta, magari :asd:) la curva.

Basta un pò di logica e buon senso, tenendo il tifo da parte e ci si arriva.

Logica e buon senso che servirebbero anche per postare su un forum.

E' la seconda volta che oggi vedo tuoi messaggi dove accusi l'altro di "aver detto una stronzata".

Sospeso 3gg

siluro85 28-03-2010 19:58

lì secondo me gibernau stava facendo la normale traiettoria di gara (il suo sbaglio è stato non stringere la traiettoria, lasciando spazio per una manovra di sorpasso) e valentino, essendo l'ultima curva ha provato a infilarsi..lo spazio c'era solo che valentino con quella traiettoria è ovvio che sarebbe arrivato lungo anche perchè lì valentino ha lasciato i freni (come è successo...) lì è stato pollo gibernau che ha voluto a tutti i costi chiudere la curva quando frenando un pelo di più avrebbe girato al punto di corda giusto e valentino sarebbe arrivato lungo..arrivando 2..da quello che ho visto..anche perchè ad inizio curva erano pari (valentino ha vistosamente mollato i freni per arrivare affiancato a gibernau) e gibernau a sua volta ha mollato i freni per stare davanti a tutti i costi..(nella ripresa dall'alto)..

valentino l'ha provata..se gibernau fosse stato più furbo avrebbe vinto..avrebbe incrociato le traiettorie e lasciato arrivare valentino lungo (era fisicamente impoossibile che riuscisse a girare la punto di corda)..

Cfranco 28-03-2010 21:40

Quote:

Originariamente inviato da _Tore_ (Messaggio 31423315)
E' bello leggere nozioni di guida e sorpassi in pista da gente che probabilmente non ha mai girato in pista (neanche a livello amatoriale) e le piste le ha viste solo in tv o sulla pleistescion/icsbocs.

Io in pista ci sono andato ( in macchina e in kart , non in moto ) , e di sorpassi ne ho fatti e subiti ... giusto per mettere i puntini sulle i

Quote:

Originariamente inviato da _Tore_ (Messaggio 31423315)
Non si può dire che chi sta interno può fare quello che vuole, ne nei turni/giornate amartori, ne nei turni piloti e nemmeno in gara.

A no ?
Ecco adesso chi sta davanti non solo non deve ostacolare , ma deve pure scansarsi se uno arriva più veloce :asd:

Te lo rispiego per l' ultima volta con altre parole : se due piloti hanno delle traiettorie che si incrociano quello che ha la precedenza è il primo che arriva , non quello più veloce .
E ancora in un' altra maniera : se hai uno di fianco che ti sta sorpassando non puoi andargli addosso urlando "io sto facendo la traiettoria ideale" e pretendere di avere ragione .

Se quello era un sorpasso azzardato quelli fatti a Welkom su Biaggi cos' erano ?
Nel secondo si è portato il romano in tribuna :asd:
E Biaggi ha commentato che era stata una gara combattuta ...

_Tore_ 28-03-2010 21:49

La precedenza la ha chi sta davanti.
Chi sta dietro si comporta di conseguenza e, se ne ha di più, prova un qualche sorpasso (possibilmente pulito).

La precedenza la ha il primo che arriva? Conta come arrivi prima. E' questo il punto.
Non ti puoi permettere di entrare alla garibaldina, in una traiettoria che non esiste, e voler avere ragione su un eventuale contatto con l'avversario.

tdi150cv 29-03-2010 07:11

il "diritto alla traiettoria" ... questo sconosciuto ... :D


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 00:02.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.