Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede audio, altoparlanti, software e codec audio (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=19)
-   -   Amplificatori, Sintoamplificatori, Diffusori e Subwoofer (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1756479)


Tonisettequattro 19-02-2020 20:25

Mah...puoi provare anche un altro amplificatore piu prestante , sicuramente qualcosa cambierà , ma non so quanto sinceramente...se ti piace un suono piu aperto per me ci vuole altro: elac debut , dali ,klipsch...

Tonisettequattro 19-02-2020 20:32

Quote:

Originariamente inviato da matte91snake (Messaggio 46630987)
secondo me devi rodarle almeno una ventina di ore, anche le mie all'inizio erano molto scure. Però avevo anche l'ampli nuovo. dopo un po' sono migliorate notevolmente, non so se grazie anche al rodaggio dell'ampli.

Hai un ampli yamaha? La sua timbrica è generalmente più brillante..

azi_muth 19-02-2020 20:33

Quote:

Originariamente inviato da rizzotti91 (Messaggio 46630965)
Bravo, la definizione "nasale" era proprio quella che mi è venuta in mente ascoltandole.
Cosa potrei prendere come alternativa, allora?

E' il loro timbro non sono diffusori molto "brillanti"...tuttavia l'amplificatore conta...specie se quello che hai ora è un giocattolo.

Focal, Monitor Audio...ma da ex proprietario stai lontano dalle Klipsch... :D :D :D

Proprio per evitare queste situazioni noi vecchietti andavamo nei negozi hifi ad ascoltare diffusori.
Ma ahimè è difficile farlo.

Tonisettequattro 19-02-2020 20:41

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46631020)
E' il loro timbro non sono diffusori molto "brillanti"...tuttavia l'amplificatore conta...specie se quello che hai ora è un giocattolo.

Focal, Monitor Audio...ma da ex proprietario stai lontano dalle Klipsch... :D :D :D

Anch'io ex proprietario (rf 62 mk2) con molta probabilità le ho cambiate per il tuo stesso motivo, ma a molti piacciono per quello (con musica rock) , sicuramente andrebbero ascoltate prima, troppo particolari....

rizzotti91 19-02-2020 20:46

Grazie a tutti per le tante risposte! :D

Purtroppo non ho la possibilità di provarle con un altro amplificatore, almeno per il momento :(
Le ho provate con qualche scena di un film su Netflix e sono rimasto davvero sorpreso per i bassi, ma avete presente quando anni fa c'erano i vari DIVX che giravano dei film ripresi dal cinema? :D Ecco: l'audio sembrava esattamente in quel modo, come se l'audio venisse riprodotto sott'acqua :eek:

azi_muth 19-02-2020 22:00

Quote:

Originariamente inviato da Tonisettequattro (Messaggio 46631031)
Anch'io ex proprietario (rf 62 mk2) con molta probabilità le ho cambiate per il tuo stesso motivo, ma a molti piacciono per quello (con musica rock) , sicuramente andrebbero ascoltate prima, troppo particolari....

F3 synergy con doppio woofer da 8" avevo anche il sub da 12" :D :D :D.
Diffusore troppo squilibrato, eccessivamente direzionale sweet spot strettissimo. Poi erano troppo grandi.
Le Focal che ho ora sono un'altra cosa.

Quote:

Originariamente inviato da rizzotti91 (Messaggio 46631037)
Grazie a tutti per le tante risposte! :D

Purtroppo non ho la possibilità di provarle con un altro amplificatore, almeno per il momento :(
Le ho provate con qualche scena di un film su Netflix e sono rimasto davvero sorpreso per i bassi, ma avete presente quando anni fa c'erano i vari DIVX che giravano dei film ripresi dal cinema? :D Ecco: l'audio sembrava esattamente in quel modo, come se l'audio venisse riprodotto sott'acqua :eek:


Per quanto siano chiuse e non siano il mio diffusore d'eccellenza...non fanno così schifo.
Mi sembra una situazione anomala...
Che amplificatore hai preso?
Come li hai messi sti diffusori? Prova a staccarli dalla parete, se non hai un piedistallo mettili su uno gabello alto equidistanti dal punto di ascolto.

Tonisettequattro 19-02-2020 22:10

Più equilibrate sicuramente , ma sono abbastanza brillanti e "ariose" anche loro o sbaglio?

Dicono che le nuove klipsch sono molto più morbide ma ho qualche perplessità a riguardo..

ferste 19-02-2020 22:33

Le Indiana Line sono abbastanza neutre, sono i tipici diffusori che si possono consigliare sapendo che difficilmente sbaglierai, non eccellono in niente ma si comportano bene con tutto.
Di suono più aperto mi piacciono moltissimo le Q Acoustics, ho sentito 3020 e 3050, bellissime entrambe.

rizzotti91 19-02-2020 23:09

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46631136)
F3 synergy con doppio woofer da 8" avevo anche il sub da 12" :D :D :D.
Diffusore troppo squilibrato, eccessivamente direzionale sweet spot strettissimo. Poi erano troppo grandi.
Le Focal che ho ora sono un'altra cosa.




Per quanto siano chiuse e non siano il mio diffusore d'eccellenza...non fanno così schifo.
Mi sembra una situazione anomala...
Che amplificatore hai preso?
Come li hai messi sti diffusori? Prova a staccarli dalla parete, se non hai un piedistallo mettili su uno gabello alto equidistanti dal punto di ascolto.

L'"amplificatore" è questo :rolleyes:
Come specificato l'ho preso solo in attesa di poter prendere un vero sinto-ampli, ma mi aspettavo semplicemente un po' di qualità in meno, non mancanza di frequenze alte!

matte91snake 20-02-2020 00:20

Quote:

Originariamente inviato da Tonisettequattro (Messaggio 46631019)
Hai un ampli yamaha? La sua timbrica è generalmente più brillante..

sisi l' a-s301. Prima di inviare il post precedente avevo scritto che secondo me quest'ampli con le tesi si accoppia bene in quanto brillante in alto e delicato in basso, fermo restando non ho provato altre casse con lo yamaha ma ho provato le tesi con l'onkyo 9010 e le preferisco col primo. Poi ho cancellato tutto perchè non volevo fare quello che ha inziato ieri e già si crede esperto :p

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46631020)
E' il loro timbro non sono diffusori molto "brillanti"...tuttavia l'amplificatore conta...specie se quello che hai ora è un giocattolo.

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46631136)
Per quanto siano chiuse e non siano il mio diffusore d'eccellenza...non fanno così schifo.
Mi sembra una situazione anomala...
Che amplificatore hai preso?
Come li hai messi sti diffusori? Prova a staccarli dalla parete, se non hai un piedistallo mettili su uno gabello alto equidistanti dal punto di ascolto.

Anche a me sembrava strano quel tipo di feedback, le ho prese da poco anche io, e all'inizio non hanno entusiasmato neanche me, ma col passare delle ore sono migliorate davvero parecchio,tanto da farmi cambiare idea su quale ampli tenere dei due che aevo a disposizione. l'ampli conta eccome, ed ho capito che è fondamentale un minimo di rodaggio prima di farsi un parere su un diffusore


Quote:

Originariamente inviato da rizzotti91 (Messaggio 46631199)
...

pensa che io ho avuto sensazioni opposte alle tue..... all'inizio lamentavo mancaza di bassi.
per le alte in realtà faccio fatica a fare paragoni con altro

azi_muth 20-02-2020 00:23

Quote:

Originariamente inviato da rizzotti91 (Messaggio 46631199)
L'"amplificatore" è questo :rolleyes:
Come specificato l'ho preso solo in attesa di poter prendere un vero sinto-ampli, ma mi aspettavo semplicemente un po' di qualità in meno, non mancanza di frequenze alte!

C'è qualcosa che non quadra. Quell'ampli dovrebbe essere basato sul TPA3116 che è un discreto ampli digitale.
Dove hai preso i diffusori?

Quote:

Originariamente inviato da Tonisettequattro (Messaggio 46631140)
Più equilibrate sicuramente , ma sono abbastanza brillanti e "ariose" anche loro o sbaglio?

Dicono che le nuove klipsch sono molto più morbide ma ho qualche perplessità a riguardo..

Ma sai sono definizioni che lasciano un po' il tempo che trovano...dipende molto in confronto a cosa uno sia abituato.
Io ormai le sento "giuste" ormai mi sono fermato questi sono i miei diffusori definitivi...sai com'è se non ci si mette un punto alla fine si perde più tempo a cambiare diffusori che a sentirci musica...

rizzotti91 20-02-2020 00:39

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46631232)
C'è qualcosa che non quadra. Quell'ampli dovrebbe essere basato sul TPA3116 che è un discreto ampli digitale.
Dove hai preso i diffusori?



Ma sai sono definizioni che lasciano un po' il tempo che trovano...dipende molto in confronto a cosa uno sia abituato.
Io ormai le sento "giuste" ormai mi sono fermato questi sono i miei diffusori definitivi...sai com'è se non ci si mette un punto alla fine si perde più tempo a cambiare diffusori che a sentirci musica...

Prese su Amazon nuove, vendute da un certo Decibel Audio Video.
L'ho collegato sia tramite jack ad uno Schiit Modi 2, ma anche tramite bluetooth ad iPhone e TV.

DelusoDaTiscali 20-02-2020 06:01

Quote:

Originariamente inviato da rizzotti91 (Messaggio 46631199)
L'"amplificatore" ...

Uno degli utenti che hanno dato un voto basso (3 stelle mi sembra) dice di essere rimasto deluso perché ha ricevuto un alimentatore da 12V (pubblicizzato da 24V) e con quello non andrebbe bene (distorsione).

E' comunque vero che le I.L. hanno una timbrica che privilegia la parte bassa della gamma media banalizzando direi più da concerto che da rock... però gli acuti ci devono essere...

s-y 20-02-2020 07:59

i 'classe t' sono più che sensibili all'alimentatore
tuttavia la caratteristica di 'assenza di alte' sembra talmente marcata da far sospettare che ci potrebbe essere qualcosa che non torna

non c'e la possibilità di ascoltare con un altro ampli?

matte91snake 20-02-2020 11:12

Quote:

Originariamente inviato da rizzotti91 (Messaggio 46631235)
Prese su Amazon nuove, vendute da un certo Decibel Audio Video.
L'ho collegato sia tramite jack ad uno Schiit Modi 2, ma anche tramite bluetooth ad iPhone e TV.

le ho prese anche io da quello shop, le mie erano vendute da loro e spedite da Amazon

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46631271)
Uno degli utenti che hanno dato un voto basso (3 stelle mi sembra) dice di essere rimasto deluso perché ha ricevuto un alimentatore da 12V (pubblicizzato da 24V) e con quello non andrebbe bene (distorsione).

E' comunque vero che le I.L. hanno una timbrica che privilegia la parte bassa della gamma media banalizzando direi più da concerto che da rock... però gli acuti ci devono essere...

da quanto ho capito viene fornito solo col 12v , molti dicono che che a 24v cambia parecchio.
un tizio ha misurato che con alimentazione 12v escono solo 10w per canale ma le tesi credo abbiano bisogno di più corrente, sulla brochure del sito le danno come consigliate per ampli da 30w a 120w

Quote:

Originariamente inviato da s-y (Messaggio 46631314)
i 'classe t' sono più che sensibili all'alimentatore
tuttavia la caratteristica di 'assenza di alte' sembra talmente marcata da far sospettare che ci potrebbe essere qualcosa che non torna

non c'e la possibilità di ascoltare con un altro ampli?

mi potreste indicare un brano che metta molto in risalto il problema di rizzotti?

s-y 20-02-2020 11:18

Quote:

Originariamente inviato da matte91snake (Messaggio 46631559)
un tizio ha misurato che con alimentazione 12v escono solo 10w per canale ma le tesi credo abbiano bisogno di più corrente, sulla brochure del sito le danno come consigliate per ampli da 30w a 120w

non dipende cmq solo dalla tensione, ma anche da quanta corrente (volt * ampere = watt). poi va da sè che tendenzialmente i 24v saranno probabilmente piu potenti, ma non è una regola fissa, e che gli alimentatori switching economici rendono meno bene (in modo anche piuttosto netto) rispetto a quelli di maggiore qualità (es meanwell, per fare un esempio), fino ad arrivare ai lineari (dove però il costo sale parecchio, fino a rendere poco praticabile l'opzione, almeno se per uso coi 't' da pochi euro)


Quote:

mi potreste indicare un brano che metta molto in risalto il problema di rizzotti?
imho l'importante è che siano brani che si conoscono bene, in modo da avere un riferimento

azi_muth 20-02-2020 11:50

Cmq oltre a qualche componente difettoso esiste anche la possibilità che tu sia abituato ad un'altro tipo di ascolto.
Ma dove vivi non c'è un negozio di HiFI dove fare un'ascolto? Questo di norma dovrebbe essere il primo passo poi si compra...

rizzotti91 20-02-2020 12:03

Quote:

Originariamente inviato da matte91snake (Messaggio 46631559)
le ho prese anche io da quello shop, le mie erano vendute da loro e spedite da Amazon



da quanto ho capito viene fornito solo col 12v , molti dicono che che a 24v cambia parecchio.
un tizio ha misurato che con alimentazione 12v escono solo 10w per canale ma le tesi credo abbiano bisogno di più corrente, sulla brochure del sito le danno come consigliate per ampli da 30w a 120w



mi potreste indicare un brano che metta molto in risalto il problema di rizzotti?

Quote:

Originariamente inviato da s-y (Messaggio 46631568)
non dipende cmq solo dalla tensione, ma anche da quanta corrente (volt * ampere = watt). poi va da sè che tendenzialmente i 24v saranno probabilmente piu potenti, ma non è una regola fissa, e che gli alimentatori switching economici rendono meno bene (in modo anche piuttosto netto) rispetto a quelli di maggiore qualità (es meanwell, per fare un esempio), fino ad arrivare ai lineari (dove però il costo sale parecchio, fino a rendere poco praticabile l'opzione, almeno se per uso coi 't' da pochi euro)




imho l'importante è che siano brani che si conoscono bene, in modo da avere un riferimento

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46631640)
Cmq oltre a qualche componente difettoso esiste anche la possibilità che tu sia abituato ad un'altro tipo di ascolto.
Ma dove vivi non c'è un negozio di HiFI dove fare un'ascolto? Questo di norma dovrebbe essere il primo passo poi si compra...

Sto cercando di prendere l'AVR X2600H, così testo con quello e via, almeno mi tolgo il dubbio.
C'è da dire che ieri sera ho continuato per qualche ora ad utilizzare casse + ampli ed ho apprezzato parecchio la definizione del suono, ma la carenza degli alti si fa sentire parecchio, a meno che non equalizzo pesantemente.
Il problema che lamento, non necessita di un brano in particolare per essere notato, mi è bastato mettere un video a caso su Netflix e switchare continuamente tra casse e TV (Samsung Q70R): il risultato è che con le Indiana la voce è molto più corposa e definita, ma le frequenze alte sono pesantemente attenuate (ad esempio i ticchettio dei tacchi sul pavimento).

Mi sa che se non mi convince il risultato con il Denon mi trovo un negozio di Hi-Fi e faccio le cose per bene :D

azi_muth 20-02-2020 12:46

Quote:

Originariamente inviato da rizzotti91 (Messaggio 46631667)
Mi sa che se non mi convince il risultato con il Denon mi trovo un negozio di Hi-Fi e faccio le cose per bene :D

Io andrei in un negozio hifi con le indiana chiedendo ampli da abbinarci... così ti togli il pensiero.
Cmq ricordati che il rodaggio è a doppio effetto serve ai diffusori e all'elettronica e forse ancora di più alle orecchie...l'ascolto in cuffia è diverso da quello dei diffusori...

Lunar Wolf 20-02-2020 14:18

Se quel ampli con 12v eroga 10w potrebbe accadere che arrivano al woofer e non anche al tw. Crossover passivo... Quindi quelle casse hanno il bi - wiring? Se si escludi i wf e fai andare la medio alta vedi che succede.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 12:53.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.