Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Scienza e tecnica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=91)
-   -   Legamento crociato anteriore (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=498329)


Guidooo 03-11-2011 14:16

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 36276178)
eh, mi spiace..... :( spero tutto si risolva per il meglio, pur con il tempo necessario!

L'isometria è l'unica cosa che puoi sempre fare, ma oltre 5 kg alla caviglia non occorre farla....
per il resto , capisco che deve essere doloroso recuperare da un infortunio del genere, guarda di tenere duro con la fisioterapia (che io chiamo sempre così, anche dopo anni da un'operazione, perchè anche quelli in palestra pesi sono esercizi che si fanno solo perchè ci si è rotti/operati, e fatti con determinate modalità, altrimenti non si sarebbe fatta.....:D )

Grazie dei consigli Gomma, terrò presente il limite de 5kg. L'isometria l'ho riscoperta da una 15ina di giorni dato che sono spesso al computer per lavoro. Anche rimanendo seduto a lavorare spesso e volentieri metto le gambe in tensione (estendendole completamente), in modo alternato, incrociandole una sull'altra e reggendo con una il peso dell'altra. Se sono fuori non ho a disposizione pesi o altro. :)
La sera invece, per tutta la durata di un film (un paio d'ore quindi), faccio questo esercizio passando all'altra gamba quando sono stanco.
Figurati se intendo mollare, non con la splendida donna che ho accanto e che in tutto questo travagliato periodo mi è stata anche più vicino del solito! :)

laraa 03-11-2011 14:17

Quote:

Originariamente inviato da The Gold Bug (Messaggio 36275674)
Se mi affittano questa

http://facebomb.altervista.org/wp-co...te-209x300.jpg

me le spezzo da solo le braccia :sofico:

edit . visto che ultimamente è la fiera dell OT nell' OT , visto che ci siamo , quanti di voi sono qui ANCHE perchè appassionati di tecnologia?

naaaaaaaaaaaaa non posso assolutamente quotarti, non si spezza niente, non si distrugge nulla, bisogna solo costruireeeeeeeeee !

laraa 03-11-2011 14:19

Quote:

Originariamente inviato da Guidooo (Messaggio 36276338)
Grazie dei consigli Gomma, terrò presente il limite de 5kg. L'isometria l'ho riscoperta da una 15ina di giorni dato che sono spesso al computer per lavoro. Anche rimanendo seduto a lavorare spesso e volentieri metto le gambe in tensione (estendendole completamente), in modo alternato, incrociandole una sull'altra e reggendo con una il peso dell'altra. Se sono fuori non ho a disposizione pesi o altro. :)
La sera invece, per tutta la durata di un film (un paio d'ore quindi), faccio questo esercizio passando all'altra gamba quando sono stanco.
Figurati se intendo mollare, non con la splendida donna che ho accanto e che in tutto questo travagliato periodo mi è stata anche più vicino del solito! :)

ahhaha
wow mi sa che con questa frase che hai scritto come minimo ti sei beccato un :smack:

Guidooo 03-11-2011 14:21

Quote:

Originariamente inviato da laraa (Messaggio 36276333)
ciao guidooooooooo ben tornato ! cavolo si fa cosi presto a farsi male, poi per guarire ce ne vuole! ma tieni duro mi raccomando, non demordere allenati ogni giorno, siamo con te !!!:vicini:

ciao Lara! Grazie per esserti ricordata di me. Adesso che sono in lista per l'intervento mi sento ufficialmente parte del gruppo dei "crociati" :D
Vi farò sapere date, magagne, e cercherò di condire il tutto con i miei coloriti improperi. :)

gomma2408 03-11-2011 14:22

Quote:

Originariamente inviato da laraa (Messaggio 36276363)
ahhaha
wow mi sa che con questa frase che hai scritto come minimo ti sei beccato un :smack:

quale sua frase, laraa, questa, vero??? :D :D :D

"Grazie dei consigli Gomma, terrò presente il limite de 5kg. "


:D :angel:

Stefano Landau 03-11-2011 15:38

Quote:

Originariamente inviato da The Gold Bug (Messaggio 36275674)
Se mi affittano questa

http://facebomb.altervista.org/wp-co...te-209x300.jpg

me le spezzo da solo le braccia :sofico:

edit . visto che ultimamente è la fiera dell OT nell' OT , visto che ci siamo , quanti di voi sono qui ANCHE perchè appassionati di tecnologia?

Io sono anche un appassionato di tecnologia, infatti ero gia iscritto a questo sito quando ho scoperto questo forum.
Tempo fa seguivo soprattutto i PC (e relativi componenti) ora forse sono più per la fotografia digitale. (Mi interessa comunque un po' tutta la tecnologia in generale, anche quella non elettronica.....)

Guidooo 03-11-2011 15:40

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 36276402)
quale sua frase, laraa, questa, vero??? :D :D :D

"Grazie dei consigli Gomma, terrò presente il limite de 5kg. "


:D :angel:

LOL :asd:

alex642002 03-11-2011 17:01

Quote:

Originariamente inviato da The Gold Bug (Messaggio 36275674)
Se mi affittano questa

http://facebomb.altervista.org/wp-co...te-209x300.jpg

me le spezzo da solo le braccia :sofico:

edit . visto che ultimamente è la fiera dell OT nell' OT , visto che ci siamo , quanti di voi sono qui ANCHE perchè appassionati di tecnologia?

Anch'io sono capitato qui con una ricerca su Google per il LCA e altre sezioni non le ho affatto visitate.

alex642002 03-11-2011 17:04

Quote:

Originariamente inviato da Guidooo (Messaggio 36274927)
ciao Gomma!
nono, io ero sul marciapiede, l'auto della tizia mi ha proprio investito. Il suo paraurti mi ha colpito il ginocchio sx da un'angolazione che definirei "lateral posteriore". Ecco il motivo di quel disastro tra ossa, legamenti e menischi.

Accidenti,roba da codice penale proprio!:mad:

Guidooo 03-11-2011 17:38

Quote:

Originariamente inviato da alex642002 (Messaggio 36277762)
Accidenti,roba da codice penale proprio!:mad:

s'era addormentata, checce voi fa'?? :)

laraa 04-11-2011 07:30

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 36276402)
quale sua frase, laraa, questa, vero??? :D :D :D

"Grazie dei consigli Gomma, terrò presente il limite de 5kg. "


:D :angel:

se ti piace ricevere un :smack: da Guidooo.....:D può darsi!

laraa 04-11-2011 07:31

Quote:

Originariamente inviato da alex642002 (Messaggio 36277740)
Anch'io sono capitato qui con una ricerca su Google per il LCA e altre sezioni non le ho affatto visitate.

quoto
anch'io...idem

alex642002 04-11-2011 08:01

Quote:

Originariamente inviato da laraa (Messaggio 36280663)
quoto
anch'io...idem

E a me niente bacio(non da Guidoo :D)? :cry:

gomma2408 04-11-2011 08:25

Quote:

Originariamente inviato da laraa (Messaggio 36280660)
se ti piace ricevere un :smack: da Guidooo.....

con tutto il rispetto del caso....:D :D preferisco decisamente di NO!!!:ops:

Guidooo 04-11-2011 08:53

guardate che sono un giovine di bell'aspetto e non ho mica l'herpes!
Screanzati! :asd:

laraa 04-11-2011 14:53

Quote:

Originariamente inviato da Guidooo (Messaggio 36281136)
guardate che sono un giovine di bell'aspetto e non ho mica l'herpes!
Screanzati! :asd:

bell'aspetto magari sì, ma non molto "in gamba" ;)

laraa 04-11-2011 14:58

Quote:

Originariamente inviato da alex642002 (Messaggio 36280798)
E a me niente bacio(non da Guidoo :D)? :cry:

Guido si sarà beccato un :smack: dalla sua bellissima donna che gli sta accanto, se lo vuoi anche tu credo che si ingelosisca, sai :sofico:

Guidooo 04-11-2011 15:42

oggi sono stato in piscina per la prima volta dall'incidente. Come sospettavo non è semplice ma se non altro è fattibile. Di certo se avessi cominciato in agosto come mi era stato consigliato sarei morto annegato. :)
Devo stare molto attento a tenere le gambe belle dritte (sì, nuoto rigido come un baccalà) altrimenti lo sbatterle a stile libero anche con una leggera flessione mi provoca delle belle fittarelle a sx.
Per il resto me la sono cavata, facendo 15 min solo gambe avanti e indietro, seguiti da altri 30 min solo stile libero. Nemmeno a dirlo quei 15 min sono stati parecchio faticosi. Com'è che diceva qualcuno? "Quello che non ci uccide ci fortifica?" Beh, speruma ben! :D

laraa 04-11-2011 15:51

Quote:

Originariamente inviato da Guidooo (Messaggio 36284424)
oggi sono stato in piscina per la prima volta dall'incidente. Come sospettavo non è semplice ma se non altro è fattibile. Di certo se avessi cominciato in agosto come mi era stato consigliato sarei morto annegato. :)
Devo stare molto attento a tenere le gambe belle dritte (sì, nuoto rigido come un baccalà) altrimenti lo sbatterle a stile libero anche con una leggera flessione mi provoca delle belle fittarelle a sx.
Per il resto me la sono cavata, facendo 15 min solo gambe avanti e indietro, seguiti da altri 30 min solo stile libero. Nemmeno a dirlo quei 15 min sono stati parecchio faticosi. Com'è che diceva qualcuno? "Quello che non ci uccide ci fortifica?" Beh, speruma ben! :D

e bravo Guido !:cincin:
ma...puzzacity...olezza davvero molto??? l'acqua dello stagno dove hai nuotato è putrida?:asd:

alex642002 04-11-2011 18:43

Quote:

Originariamente inviato da laraa (Messaggio 36284486)
e bravo Guido !:cincin:
ma...puzzacity...olezza davvero molto??? l'acqua dello stagno dove hai nuotato è putrida?:asd:

Stagno?:confused:

Guidooo 05-11-2011 09:56

che fantasia gente! Puzzacity per il fatto che la città (Padova) è piuttosto inquinata. :)

viaggio 06-11-2011 18:34

Io son un appassionato molto modello base di tecnologia però anche io questo forum l'ho scoperto per la discussione sul legamento!Poi ho dato un occhiata alle altre sezioni

bonezluca 07-11-2011 18:39

Ciao a tutti mi sono operato di lca sx con metodo g+st il 28 giugno di quest'anno. Fisioterapia da una settimana dopo l'intervento presso l'isokinetic di Verona, sedute in palestra e piscina, tutto bene. Da un mese e mezzo però soffro di un dolore, non fortissimo ma ben percepibile, alla rotula, o meglio sotto la rotula (intendendo con "sotto" la "faccia interna" dell' osso). Durante la vita normale il dolore è del tutto assente, si presenta per esempio se faccio un tot di scale in discesa, alla pressa dopo un pò che la faccio, e soprattutto alla prorpiocettiva o alle discese a parete. Ho provato a correre ma fa male. Con il medico abbiamo provato un pò tutto, antiinfiammatori orali, ginocchiera con sostegno rotula, e per ultimo un pò di pausa dalla fisioterapia (sono alla seconda settimana di pausa). Come forza muscolare ho ancora un pò di deficit, dal risultato dell'isocinetica sono circa all' 80 % rispetto al destro. Volevo sapere se qualcuno ha avuto esperienze a riguardo... grazie!!

laraa 07-11-2011 19:40

Quote:

Originariamente inviato da bonezluca (Messaggio 36303750)
Ciao a tutti mi sono operato di lca sx con metodo g+st il 28 giugno di quest'anno. Fisioterapia da una settimana dopo l'intervento presso l'isokinetic di Verona, sedute in palestra e piscina, tutto bene. Da un mese e mezzo però soffro di un dolore, non fortissimo ma ben percepibile, alla rotula, o meglio sotto la rotula (intendendo con "sotto" la "faccia interna" dell' osso). Durante la vita normale il dolore è del tutto assente, si presenta per esempio se faccio un tot di scale in discesa, alla pressa dopo un pò che la faccio, e soprattutto alla prorpiocettiva o alle discese a parete. Ho provato a correre ma fa male. Con il medico abbiamo provato un pò tutto, antiinfiammatori orali, ginocchiera con sostegno rotula, e per ultimo un pò di pausa dalla fisioterapia (sono alla seconda settimana di pausa). Come forza muscolare ho ancora un pò di deficit, dal risultato dell'isocinetica sono circa all' 80 % rispetto al destro. Volevo sapere se qualcuno ha avuto esperienze a riguardo... grazie!!

ciao luca, nuovo socio ;)
io son stata operata il 10 maggio e ho avuto qualche doloretto sotto la rotula ma inteso esternamente in basso, credo dovuto all'affaticamento per gli esercizi, per cui il fisioterapista a quel punto mi faceva far pausa o cambiar esercizio.
potrebbe esser così anche nel tuo caso, perchè ora siamo tutti più abituati ad ascoltar meglio ogni nuovo dolore, ma se anche il tuo fisioterapista l'ha preso come un'anomalia può darsi si tratti d'altro...magari ti potrà aiutare il nostro Gomma, appena rientra :sofico:

buona serata:)

mano72 07-11-2011 21:57

Aiuto please.
 
Ciao a tutti, chiedo gentilmente dei chiarimenti e dei consigli sull'esito di questa mia LCA ginocchio DX, eseguita a causa di un'infortunio di gioco.


Intenso edema osseo trabecolare contusivo del versante postero-laterale della meta-epifisi tibiale prossimale e del condilo femorale laterale in sede centrale.
Il legamento crociato anteriore è ispessito ed iperintenso ma con fibre centrali ancora tese da lesione parziale.
Il legamento collaterale mediale è moderatamente ispessito e sfumato da distrazione senza rottura.
Il menisco mediale presenta apice più corto a livello di corpo con iniziale riduzione di spessore delle cartilagini articolari femoro-tibiali mediali.
Non alterazioni morfologiche e di segnale del menisco laterale, del legamento crociato posteriore, del legamento collaterale laterale e del tendine rotuleo.
Nei limiti i rapporti articolari femoro-patellari.
Non alterazioni del corpo adiposo di Hoffa.
Versamento articolare con distensione dei recessi para-rotulei.

Ringrazio sin da ora chi mi darà delucidazioni e consigli ciao a tutti.

Stefano Landau 07-11-2011 23:05

Quote:

Originariamente inviato da bonezluca (Messaggio 36303750)
Ciao a tutti mi sono operato di lca sx con metodo g+st il 28 giugno di quest'anno. Fisioterapia da una settimana dopo l'intervento presso l'isokinetic di Verona, sedute in palestra e piscina, tutto bene. Da un mese e mezzo però soffro di un dolore, non fortissimo ma ben percepibile, alla rotula, o meglio sotto la rotula (intendendo con "sotto" la "faccia interna" dell' osso). Durante la vita normale il dolore è del tutto assente, si presenta per esempio se faccio un tot di scale in discesa, alla pressa dopo un pò che la faccio, e soprattutto alla prorpiocettiva o alle discese a parete. Ho provato a correre ma fa male. Con il medico abbiamo provato un pò tutto, antiinfiammatori orali, ginocchiera con sostegno rotula, e per ultimo un pò di pausa dalla fisioterapia (sono alla seconda settimana di pausa). Come forza muscolare ho ancora un pò di deficit, dal risultato dell'isocinetica sono circa all' 80 % rispetto al destro. Volevo sapere se qualcuno ha avuto esperienze a riguardo... grazie!!

Quote:

Originariamente inviato da laraa (Messaggio 36304201)
ciao luca, nuovo socio ;)
io son stata operata il 10 maggio e ho avuto qualche doloretto sotto la rotula ma inteso esternamente in basso, credo dovuto all'affaticamento per gli esercizi, per cui il fisioterapista a quel punto mi faceva far pausa o cambiar esercizio.
potrebbe esser così anche nel tuo caso, perchè ora siamo tutti più abituati ad ascoltar meglio ogni nuovo dolore, ma se anche il tuo fisioterapista l'ha preso come un'anomalia può darsi si tratti d'altro...magari ti potrà aiutare il nostro Gomma, appena rientra :sofico:

buona serata:)

Malvenuto nel nostro gruppo (come si dice da queste parti).
Da quanto mi ricordo i dolori (nel mio caso erano però sulla rotula) erano più o meno normali.
Il dolore (a me sembrava al rotuleo.....) durante i gradini e durante le tavolette propiocettive me li ricordo anch'io per mesi dopo l'operazione (e anche con la corsa quando l'ho incominciata....)
Soprattuo nel priomo periodo però per alcuni esercizi dovevo semplicemente resistere (ma senza esagerare. però ero a 45 giorni dall'operazione.....)

Appena ho iniziato a correre su tapisroulant (a 2,5 o 3 mesi dall'operazione) appena si sono manifestati dei dolori al rotuleo, in quel caso mi hanno cambiato gli esercizi in modo da non sollecitare troppo la parte, ma nemmeno ridurre troppo il carico di lavoro.
La cosa importante è (nel mio caso era un'infiammazione del rotuleo, anche se sono stato operato anch'io con g+s) non fermarsi, o non allentare troppo l'allenamento.

Dalla corsa quindi sono passato a fare 10 giorni di ellittica proseguendo anche con la leg extension (a carichi leggermente ridotti)

dopo 10 giorni ho ripreso con la corsa senza eccessivi problemi.

Comunque, con ben diceva Lara...... è meglio aspettare a vedere cosa dice il nostro esperto Gomma.

Ricordo poi (come dice sempre anche Gomma) che ognuno di noi ha un percorso unico.
Io mi limito a portare la mia esperienza che non necessariamente è uguale alla tua(nel mio caso sono passati più di 2 anni...... dovrei rileggermi un po' di post per fare un po' di ripasso.....) sia come danni che ha subito il ginocchio, sia per il tipo di intervento.
Per questi motivi il medico o il fisioterapista devono essere il punto di riferimento.

Il consiglio che ti posso dare è senz'altro di seguire il tuo fisioterapista senza strafare, ma senza adagiarsi troppo. Strafare potrebbe peggiorare il dolore alla rotula, adagiarsi troppo.....potrebbe rallentarti troppo o farti "Regredire". E' il motivo per cui nel mio caso dalla corsa sono passato a fare l'ellittica. E' meno traumatica, ma i muscoli lavorano lo stesso! Se ci si ferma, alla ripresa il ginocchio rischierà di fare più male di prima.

bonezluca 08-11-2011 01:50

Intanto grazie delle risposte! Leggendo il tuo post però noto tempistiche abbastanza diverse dalle mie: tu il problema l'hai avuto a 2,5 mesi, io a 4 sonoancora qua. Ma soprattutto tu dopo 10 giorni di lavoro mirato sei tornato a posto, o quantomeno migliorato, io invece è da almeno 1,5 se non 2 mesi che ci sto dietro e non vedo progressi significativi. E non è che l'abbia trascurato, 2 mesi 5 sedute a settimana e gli altri 2 mesi 3 sedute. Ah inoltre ho 24 anni ed è la prima volta che mi faccio male, tanto per completare il quadro!

laraa 08-11-2011 07:45

Quote:

Originariamente inviato da mano72 (Messaggio 36305217)
Ciao a tutti, chiedo gentilmente dei chiarimenti e dei consigli sull'esito di questa mia LCA ginocchio DX, eseguita a causa di un'infortunio di gioco.


Intenso edema osseo trabecolare contusivo del versante postero-laterale della meta-epifisi tibiale prossimale e del condilo femorale laterale in sede centrale.
Il legamento crociato anteriore è ispessito ed iperintenso ma con fibre centrali ancora tese da lesione parziale.
Il legamento collaterale mediale è moderatamente ispessito e sfumato da distrazione senza rottura.
Il menisco mediale presenta apice più corto a livello di corpo con iniziale riduzione di spessore delle cartilagini articolari femoro-tibiali mediali.
Non alterazioni morfologiche e di segnale del menisco laterale, del legamento crociato posteriore, del legamento collaterale laterale e del tendine rotuleo.
Nei limiti i rapporti articolari femoro-patellari.
Non alterazioni del corpo adiposo di Hoffa.
Versamento articolare con distensione dei recessi para-rotulei.

Ringrazio sin da ora chi mi darà delucidazioni e consigli ciao a tutti.

ciao Mano!

premettendo che qui siamo su un forum di "crociati", nel senso di persone che si son fatte male, chi con più o meno esperienza da raccontare, ma non di medici, provo comunque a dirti la mia intanto che aspetti il tuo medico.

Leggendo il tuo referto mi sembra di capire che non ti sia successo qualcosa di grave, ma principalmente hai preso una "bella botta" nel senso che probabilmente non necessiti di un intervento ma di riposo e cura (vai col ghiaccio!)

agli esperti però lascio il loro emerito parere:sofico:
in bocca al lupo!:)

mano72 08-11-2011 08:29

Quote:

Originariamente inviato da laraa (Messaggio 36306294)
ciao Mano!

premettendo che qui siamo su un forum di "crociati", nel senso di persone che si son fatte male, chi con più o meno esperienza da raccontare, ma non di medici, provo comunque a dirti la mia intanto che aspetti il tuo medico.

Leggendo il tuo referto mi sembra di capire che non ti sia successo qualcosa di grave, ma principalmente hai preso una "bella botta" nel senso che probabilmente non necessiti di un intervento ma di riposo e cura (vai col ghiaccio!)

agli esperti però lascio il loro emerito parere:sofico:
in bocca al lupo!:)

Intanto perdonami se ho sbagliato forum, ma è l'unico che sono riuscito a trovare in merito, secondo sebbene non siate medici spesso i migliori siamo noi stessi quindi ascoltare ogni tipo di parere è utile, terzo in merito al mio infortunio il versamento non è dato da una botta bensì da un movimento innaturale durante l'atterraggio sul terreno di gioco, ricordo solo uno schiocco di quella sera. L'infortunio risale al 3 ottobre, da allora anti-infiammatori, ghiaccio e impacchi di argilla. Il fatto che tu mi dica che non si sia rotto mi consola, il parere del medico è di riposo ancora a cui seguirà della fisioterapia immagino per rinforzare la parte. Il mio pensiero è non più di tornare al calcio visto che sarebbe stato comunque l'ultimo anno ( ho solo accelllerato il tempo :)...) bensì quello di tornare a correre per realizzare un sogno che avevo fin da piccolo. Grazie comunque della tua risposta, aspetto altri pareri sempre utili ciao

gomma2408 08-11-2011 09:03

buongiorno,
scusate se per un po' sarò molto meno presente...:(

comunque giustamente, senza voler essere scortese, il primo consiglio è quello di sentire un parere (o anche più se non ci si sente sicuri) di un bravo ortopedico specializzato nell'articolazione del ginocchio.
Malbenvenuto anche ai nuovi,
Mano72: il trauma è stato importante, la valutazione della tenuta del LCA va fatta manualmente tramite le tecniche di "cassetto anteriore", e simili, e un bravo ortopedico capisce subito di che entità è la lassità del legamento e se è da operare o meno quindi....
Il resto si riassorbe da se', compreso il collaterale, di cui viene evidenziata la lesione.
Spero vivamente che il crociato non abbia subìto, anche se spesso tali esami, soprattutto fatti in una fase in cui è presente gonfiore, e danni alle altre strutture, danno dei "falsi negativi" per quanto riguarda il LCA, ovvero non evidenziano lesioni tali da comportare una operazione ricostruttiva mentre in realtà si rivela poi necessaria.
Solo l'ortopedico potrà dirtelo, e ripeto, non (o non solo per lo meno) guardando i risultati della RM.

Bonezluca: come fai a individuare che il dolore è "sotto" la rotula? cioè se ho capito bene, fra rotula e femore, nella sua sede di scorrimento.... se fosse così è una infiammazione cartilaginea, e l'unica cosa che potresti fare sono esercizi sicuramente di isometria (la fai sempre, vero? gli esercizi a terra a gamba tesa, con il peso sulle caviglie....) perchè così "scarica" il contatto femore/rotula, e comunque provare esercizi con poco carico a bassi gradi di flessione (cioè leg-ext a 0-30, leg press a 0-50,) cioè con al gamba più estesa.
Così in generale si riduce il carico sulla rotula e sui tendini dell'apparato estensore.
Se così fosse però il riposo dovrebbe esserti di grnade aiuto, se invece non passa, anzi appena riprendi l'attività risenti i dolori può benissimo essere un dolore dei tendini estensori, ricorda che il tendine del quadricipite arriva al rotuleo senza soluzione di continuità, ovvero avvolge anche la rotula, in qualche misura. Gli squat con spalle al muro (posizione della sedia) sono molto stressanti da questo punto di vista.... più di una leg extension fatta con le dovute cautele in molti casi.

;)

gomma2408 08-11-2011 09:11

Quote:

Originariamente inviato da mano72 (Messaggio 36306528)
Intanto perdonami se ho sbagliato forum, ma è l'unico che sono riuscito a trovare in merito, secondo sebbene non siate medici spesso i migliori siamo noi stessi quindi ascoltare ogni tipo di parere è utile, terzo in merito al mio infortunio il versamento non è dato da una botta bensì da un movimento innaturale durante l'atterraggio sul terreno di gioco, ricordo solo uno schiocco di quella sera. L'infortunio risale al 3 ottobre, da allora anti-infiammatori, ghiaccio e impacchi di argilla. Il fatto che tu mi dica che non si sia rotto mi consola, il parere del medico è di riposo ancora a cui seguirà della fisioterapia immagino per rinforzare la parte. Il mio pensiero è non più di tornare al calcio visto che sarebbe stato comunque l'ultimo anno ( ho solo accelllerato il tempo :)...) bensì quello di tornare a correre per realizzare un sogno che avevo fin da piccolo. Grazie comunque della tua risposta, aspetto altri pareri sempre utili ciao



vuoi fare la maratona di new york???? :D :D :D

comunque non devi assolutamente scusarti, noi lo diciamo sempre che NON siamo medici e riportiamo solo esperienze personali perchè essendo su un forum pubblico deve essere ben chiaro a tutti, può sempre capitare chi è alla ricerca di soluzioni e si lascia trasportare da quello che legge, ma noi abbiamo il dovere di consigliare solo ed esclusivamente il rivolgersi direttamente ad un medico specialistico ;)

Nel tuo caso il medico vorrà aspettare che ti sia riassorbito l'edema e i versamenti articolari per poter valutare la lassità residua del ginocchio.... comunque sarai andato da qualcuno specilistico per questo, no?
Oltretutto se giochi avrai conoscenze cui chiedere da chi poter andare per problemi del genere, anche fra gli stessi atleti si conoscono i migliori nella propria zona, visto che purtroppo tali traumi sono frequenti....;)

Stefano Landau 08-11-2011 09:35

Quote:

Originariamente inviato da bonezluca (Messaggio 36306005)
Intanto grazie delle risposte! Leggendo il tuo post però noto tempistiche abbastanza diverse dalle mie: tu il problema l'hai avuto a 2,5 mesi, io a 4 sonoancora qua. Ma soprattutto tu dopo 10 giorni di lavoro mirato sei tornato a posto, o quantomeno migliorato, io invece è da almeno 1,5 se non 2 mesi che ci sto dietro e non vedo progressi significativi. E non è che l'abbia trascurato, 2 mesi 5 sedute a settimana e gli altri 2 mesi 3 sedute. Ah inoltre ho 24 anni ed è la prima volta che mi faccio male, tanto per completare il quadro!

Tieni presente che a fare le scale il ginocchio mi dava fastidio per mesi. (ora non ricordo più bene i dettagli, ma ricordo che a pausa pranzo andavamo in un ristorante con una lunga scalinata da fare. E quella l'ho sentita per mesi. Dipende poi dall'intensità del dolore. Appena ho un po' di tempo torno indietro ai primi mesi dopo la mia operazione per rivedere bene i tempi. Sono stato operato il 16 marzo 2009..... e molte cose inizio a non ricordarle più benissimo.
Mi ricordo però che il ginocchio a fare i gradini, ma anche solo a salire sul marciapiede per mesi mi ha dato fastidio, poi lentamente mi ci sono abituato.
Alla fine della mia fisioterapia dovevo fare dei balzi monogamba (quindi verso metà luglio) e non sono riuscito a farli come esercizi a casa proprio per i dolori in zona rotula (nel mio caso il rotuleo).
Ad agosto poi in montagna ho fatto 500m di dislivello in discesa (con i bastoncini da trekking che anche ora sono obbligatori per me in discesa) senza eccessivi problemi, però qualche dolorino c'era, ma sopportabile.

PS : visto anche il commento di Gomma...sicuramente segui le sue indicazioni.
Stare fermo è controproducente, per cui almeno un po' di isometria è senz'altro utile (non crei altra infiammazione, ma continui a rinforzare la muscolatura)

alex642002 08-11-2011 10:21

Quote:

Originariamente inviato da mano72 (Messaggio 36306528)
Intanto perdonami se ho sbagliato forum, ma è l'unico che sono riuscito a trovare in merito, secondo sebbene non siate medici spesso i migliori siamo noi stessi quindi ascoltare ogni tipo di parere è utile, terzo in merito al mio infortunio il versamento non è dato da una botta bensì da un movimento innaturale durante l'atterraggio sul terreno di gioco, ricordo solo uno schiocco di quella sera. L'infortunio risale al 3 ottobre, da allora anti-infiammatori, ghiaccio e impacchi di argilla. Il fatto che tu mi dica che non si sia rotto mi consola, il parere del medico è di riposo ancora a cui seguirà della fisioterapia immagino per rinforzare la parte. Il mio pensiero è non più di tornare al calcio visto che sarebbe stato comunque l'ultimo anno ( ho solo accelllerato il tempo :)...) bensì quello di tornare a correre per realizzare un sogno che avevo fin da piccolo. Grazie comunque della tua risposta, aspetto altri pareri sempre utili ciao

Malvenuto Mano!;)
Tranquillo,sei capitato nel posto giusto.Non siamo medici,a parte Wonder Gambagigia che è infermiera:D ,ma abbiamo un tesoro di esperienze da sottoporre a tutti.

mano72 08-11-2011 11:38

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 36306779)
vuoi fare la maratona di new york???? :D :D :D

comunque non devi assolutamente scusarti, noi lo diciamo sempre che NON siamo medici e riportiamo solo esperienze personali perchè essendo su un forum pubblico deve essere ben chiaro a tutti, può sempre capitare chi è alla ricerca di soluzioni e si lascia trasportare da quello che legge, ma noi abbiamo il dovere di consigliare solo ed esclusivamente il rivolgersi direttamente ad un medico specialistico ;)

Nel tuo caso il medico vorrà aspettare che ti sia riassorbito l'edema e i versamenti articolari per poter valutare la lassità residua del ginocchio.... comunque sarai andato da qualcuno specilistico per questo, no?
Oltretutto se giochi avrai conoscenze cui chiedere da chi poter andare per problemi del genere, anche fra gli stessi atleti si conoscono i migliori nella propria zona, visto che purtroppo tali traumi sono frequenti....;)

Tieni conto che gioco da diversi anni a livello amatoriale. L'unico che mi han consigliato è Fattori che opera in Veneto. Al momento il medico di base è l'unico a cui mi son rivolto, il quale mi ha consigliato ancora riposo anti-infiammatori e ghiaccio per un po' poi eventuale fisioterapia e quindi di conseguenza immagino ortopedico. Io mi auguro di cavarmela a buon prezzo, un'operazione mi farebbe perdere mesi ed il posto di lavoro è a rischio visto la situazione...sono un po' preoccupato ma vi ringrazio delle vostre risposte molto cortesi Grazie ragazzi/e

laraa 08-11-2011 18:32

intervento legamento collaterale mediale
 
una mia parente sui 30 anni molto in sovrappeso si è lesionata il ginocchio cadendo in casa. Il suo ortopedico le avrebbe detto che non la opererebbe al crociato che non è del tutto rotto ma piuttosto al collaterale mediale, se a distanza di un mesetto non si è ricostituito almeno un po' per darle stabilità al ginocchio.
sembrerebbe il contrario di quel che abbiamo sentito fin'ora:confused: voi che ne pensate???

laraa 08-11-2011 18:45

Quote:

Originariamente inviato da mano72 (Messaggio 36307990)
Tieni conto che gioco da diversi anni a livello amatoriale. L'unico che mi han consigliato è Fattori che opera in Veneto. Al momento il medico di base è l'unico a cui mi son rivolto, il quale mi ha consigliato ancora riposo anti-infiammatori e ghiaccio per un po' poi eventuale fisioterapia e quindi di conseguenza immagino ortopedico. Io mi auguro di cavarmela a buon prezzo, un'operazione mi farebbe perdere mesi ed il posto di lavoro è a rischio visto la situazione...sono un po' preoccupato ma vi ringrazio delle vostre risposte molto cortesi Grazie ragazzi/e

come consiglio spassionato io mi farei vedere anche da un ortopedico, innanzitutto per capire il danno avuto e poi per non perdere tempo prezioso in cui magari sarebbe utile iniziare ad approcciare qualche esercizio di isometria, tipo sollevamento della gamba tesa con un peso alla caviglia per non perder troppo la muscolatura del quadricipite e sopperire al danno causatosi, per portarti avanti coi tempi quantomeno del recupero. hai detto che stai a riposo, ma a camminare come fai, ti fa male? ci carichi o usi le stampelle?

per es. ti dico cosa è successo a me, io mi son fatta male sciando a gennaio, ho rotto sia il legamento crociato anteriore che poi ho operato a maggio, che il collaterale mediale. Al pronto soccorso mi han messo un tutore rigido, chè avevo molta instabilità, e mi han detto di lasciar la gamba in scarico usando le stampelle. Dopo qualche giorno son stata da un ortopedico la quale mi ha invece consigliato di appoggiare pure il piede a terra e di caricare, consiglio essenziale, direi, perchè il muscolo sarebbe retrocesso di più e avrei pure peggiorato le condizioni della gamba sana costretta a sopportare il peso del corpo da sola.

P.S. anch'io navigando in rete ho trovato solo questo forum...e son felicissima che ci sia :sofico: scambiarsi esperienze è molto utile. :)

alex642002 08-11-2011 19:06

Quote:

Originariamente inviato da laraa (Messaggio 36311240)
una mia parente sui 30 anni molto in sovrappeso si è lesionata il ginocchio cadendo in casa. Il suo ortopedico le avrebbe detto che non la opererebbe al crociato che non è del tutto rotto ma piuttosto al collaterale mediale, se a distanza di un mesetto non si è ricostituito almeno un po' per darle stabilità al ginocchio.
sembrerebbe il contrario di quel che abbiamo sentito fin'ora:confused: voi che ne pensate???

A me..si è rimarginato da me:confused: So che rarissimamente si opera,anche perchè rarissimamente si rompe,ma..come al solito,noi non siamo medici:confused:
Suggerirei comunque di sentire anche un'altra campana perlomeno.

mano72 08-11-2011 21:36

Quote:

Originariamente inviato da laraa (Messaggio 36311337)
come consiglio spassionato io mi farei vedere anche da un ortopedico, innanzitutto per capire il danno avuto e poi per non perdere tempo prezioso in cui magari sarebbe utile iniziare ad approcciare qualche esercizio di isometria, tipo sollevamento della gamba tesa con un peso alla caviglia per non perder troppo la muscolatura del quadricipite e sopperire al danno causatosi, per portarti avanti coi tempi quantomeno del recupero. hai detto che stai a riposo, ma a camminare come fai, ti fa male? ci carichi o usi le stampelle?

per es. ti dico cosa è successo a me, io mi son fatta male sciando a gennaio, ho rotto sia il legamento crociato anteriore che poi ho operato a maggio, che il collaterale mediale. Al pronto soccorso mi han messo un tutore rigido, chè avevo molta instabilità, e mi han detto di lasciar la gamba in scarico usando le stampelle. Dopo qualche giorno son stata da un ortopedico la quale mi ha invece consigliato di appoggiare pure il piede a terra e di caricare, consiglio essenziale, direi, perchè il muscolo sarebbe retrocesso di più e avrei pure peggiorato le condizioni della gamba sana costretta a sopportare il peso del corpo da sola.

P.S. anch'io navigando in rete ho trovato solo questo forum...e son felicissima che ci sia :sofico: scambiarsi esperienze è molto utile. :)

No, il giorno dopo sono andato comunque al lavoro per motivi già citati. Non riuscivo a camminare bene ed a fare le scale perchè durante la notte si era gonfiato tanto da non vedere la rotula. Oggi è quasi del tutto sgonfio, faccio le scale salendo e scendendo, piego il ginocchio ma non riesco ancora a prenderlo dietro la schiena, così come non riesco a ranicchiarmi perchè avverto dolore. La sera lo sento stanco e comunque la camminata non è tornata allo stato iniziale prima dell'infortunio. L'ortopedico cercherò di trovarlo ma credo che camminare e fare le scale sia già buono, ora si tratta di vedere quando passerà tutto. Mi auguro per la primavera prox di potere tornare a correre. Le scrpe da calcio sono ormai sul chiodo sebbene mi vogliono come allenatore...mah :)

Stefano Landau 08-11-2011 22:28

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 26571393)
In effetti... mi sembra ieri che mi sono rotto il legamento (31 dicembre 2008), mi chiedevo se avrei mai smesso di zoppicare, in quanto ogni giorno c'era un miglioramento anche se piccolo, però un po' zoppicavo sempre. Guardando in avanti quando si è in attesa di qualche cosa, in questo caso dell'operazione e della guarigione, sembra che le cose non arrivino mai, sono tremendamente lente, salvo poi farci l'effetto opposto una volta che l'obiettivo è stato raggiunto. So che è così, per cui non me ne preoccupo più di tanto..... però l'attesa sembra sempre lunghissima :muro: . Salvo poi tra un anno quando ripenserò al trascorso mi sembrerà ieri che giravo in stampelle ...... mentre magari sono nel bel mezzo di un bel trek in montagna! (per lo sci preferisco aspettare un paio di anni.... non si sa mai).....
Comunque grazie mille per l'incoraggiamento. Arrivare all'intervento preparati psicologicamente e ben motivati penso sia la cosa più importante per affrontare la riabilitazione successiva nel migliore dei modi.

Mi autoquoto in un messaggio del 05-03-2009, 21:37 (Pagina 52, messaggio 1022) per ricordare ai nuovi arrivati di non abbattersi mai. Come scrivevo ai tempi prima che le cose si risolvano le attese sembrano interminabili ed il tempo non passa mai, poi passa velocissimo. In effetti da allora di trek in montagna ne ho fatti un sacco andando molto meglio di prima dell'operazione.

Per bonezluca..... ho iniziato la ricerca dei miei vecchi messaggi per avere un'idea almeno dei tempi. Oramai dopo 2 anni e mezzo..... non ricordo più molto, e per lo meno mi sono perso i dettagli.

A Pag. 54 con il messaggio 1073 (18-03-2009, 12:21) c'è il mio primo messaggio appena tornato a casa dall'ospedale)

A Pag 68 con il messaggio 1359 del 13-04-2009, 22:37 sono a quasi un mese dall'operazione. Li ho gia ripreso il lavoro e sto gia facendo fisioterapia. In quel giorno ho fatto la mia prima passeggiata per strada.
a Pag 70 con il messaggio 1385 del 15-04-2009, 23:35 c'è il resoconto della mia prima fisioterapia in palestra.

Il 21 Aprile sono tornato a casa dall'uffcio a piedi nello stesso tempo di prima di farmi male (circa 20 minuti per 2km) (Msg 1457)
Nel messaggio 1633 del 07-05-2009, 20:32 a Pag 82 scrivo che le scale le faccio normalmente (con qualche dolore in discesa per la gamba operata, mentre in salita la sento debole......), proprio come mi ricordavo, però non erano passati nemmeno 2 mesi.

Domani vado avanti nella ricerca e vedo se trovo qualche cosa di più significativo.

alex642002 09-11-2011 07:42

Quote:

Originariamente inviato da mano72 (Messaggio 36312606)
Mi auguro per la primavera prox di potere tornare a correre. Le scrpe da calcio sono ormai sul chiodo sebbene mi vogliono come allenatore...mah :)

Esagerato!Come sei pessimista!:D A correre anche se uno si opera ci torna dopo 3 mesi!:) :ops:


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 04:44.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.