Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Scienza e tecnica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=91)
-   -   Legamento crociato anteriore (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=498329)


maurizio marconcini 08-04-2011 14:38

LCA
 
ciao a tutti ragazzi,
con gioia annuncio che dopo un gran recupero , a distanza di poco piu di un mese dall'operazione probabilmente mi sono rotto ancora.
un incidente stupido e incredibile avvenuto in ascensore con relativa violenza.
fulmine al ginocchio e conseguente shock.
e' successo 2 giorni fa e sono stato visto dall ortopedica che mi opero' che mi ha mandato a fare la risonanza che sara soltanto martedi.
non so se mi sia partito ancora l'LCA oppure qualcos'altro,certo non sono molto ottimista.
in attesa di una risposta dall'assicurazione,che forse non mi paghera piu' mi trovo davanti a mesi d'attesa nel caso il danno non verra considerato grave,oppure la spesa di ulteriori 5000euro.
certo.....essendo con una gamba ormai priva di muscoli,e con un ulteriore convalescenza di almeno 2 mesi piu eventuali mesi di attesa operazione,alla fine dei giochi avro la gamba malata a muscoli zero quindi servira molto piu tempo per il recupero,aggiungendo poi che la gamba e l'anca della parte sana avranno sofferto il peso di tutto il corpo per quasi 6 mesi.
devo trovare una soluzione.
fate attenzione raga.

supersalam 08-04-2011 15:22

Quote:

Originariamente inviato da maurizio marconcini (Messaggio 34893234)
ciao a tutti ragazzi,
con gioia annuncio che dopo un gran recupero , a distanza di poco piu di un mese dall'operazione probabilmente mi sono rotto ancora.
un incidente stupido e incredibile avvenuto in ascensore con relativa violenza.
fulmine al ginocchio e conseguente shock.
e' successo 2 giorni fa e sono stato visto dall ortopedica che mi opero' che mi ha mandato a fare la risonanza che sara soltanto martedi.
non so se mi sia partito ancora l'LCA oppure qualcos'altro,certo non sono molto ottimista.
in attesa di una risposta dall'assicurazione,che forse non mi paghera piu' mi trovo davanti a mesi d'attesa nel caso il danno non verra considerato grave,oppure la spesa di ulteriori 5000euro.
certo.....essendo con una gamba ormai priva di muscoli,e con un ulteriore convalescenza di almeno 2 mesi piu eventuali mesi di attesa operazione,alla fine dei giochi avro la gamba malata a muscoli zero quindi servira molto piu tempo per il recupero,aggiungendo poi che la gamba e l'anca della parte sana avranno sofferto il peso di tutto il corpo per quasi 6 mesi.
devo trovare una soluzione.
fate attenzione raga.

Santo cielo maurizio!! Mi dispiace da morire, non ho ben capito cosa ti è successo, un fulmine ha colpito l'ascensore?

:eek:

alex642002 08-04-2011 15:38

Quote:

Originariamente inviato da maurizio marconcini (Messaggio 34893234)
ciao a tutti ragazzi,
con gioia annuncio che dopo un gran recupero , a distanza di poco piu di un mese dall'operazione probabilmente mi sono rotto ancora.
un incidente stupido e incredibile avvenuto in ascensore con relativa violenza.
fulmine al ginocchio e conseguente shock.
e' successo 2 giorni fa e sono stato visto dall ortopedica che mi opero' che mi ha mandato a fare la risonanza che sara soltanto martedi.
non so se mi sia partito ancora l'LCA oppure qualcos'altro,certo non sono molto ottimista.
in attesa di una risposta dall'assicurazione,che forse non mi paghera piu' mi trovo davanti a mesi d'attesa nel caso il danno non verra considerato grave,oppure la spesa di ulteriori 5000euro.
certo.....essendo con una gamba ormai priva di muscoli,e con un ulteriore convalescenza di almeno 2 mesi piu eventuali mesi di attesa operazione,alla fine dei giochi avro la gamba malata a muscoli zero quindi servira molto piu tempo per il recupero,aggiungendo poi che la gamba e l'anca della parte sana avranno sofferto il peso di tutto il corpo per quasi 6 mesi.
devo trovare una soluzione.
fate attenzione raga.

Accidenti!Ma cosa ti è successo di preciso?

gomma2408 08-04-2011 15:42

Quote:

Originariamente inviato da supersalam (Messaggio 34893633)
Santo cielo maurizio!! Mi dispiace da morire, non ho ben capito cosa ti è successo, un fulmine ha colpito l'ascensore?

:eek:


:eek: :eek: ma non penso......:p ha detto "fulmine al ginocchio" nel senso che ha sentito una forte fitta o comunque ha subito un forte trauma....
Certo che in ascensore non è che fai le corse o i salti... per aver avuto un trauma così forte deve essergli caduto qualcosa di molto pesante sopra...:rolleyes: :rolleyes: non riesco a immaginare che tipo di infortunio possa succedere, anche se a sto mondo se ne vedono di tutti i colori!!!!
Cioè già dài per certo che ci vorranno ALMENO 2 MESI per recuperare da questo nuovo infortunio???? ma mica hai avuto qualche frattura, vero? perchè se non ce l'hai, per volerci 2 mesi di convalescenza, ce ne vuole, eh! (però non so che ti è successo, quindi....

Comunque maurizio, non ti scoraggiare.... anche se hai subito un trauma distorsivo molto forte, è difficile che ti si sia rotto nuovamente il crociato appena operato...... ti faccio tutti i miei in bocca al lupo.....:(

maurizio marconcini 08-04-2011 16:02

LCA
 
beh ...innanzitutto vi ringrazio a tutti per la solidarieta'
esatto.....fulmine nel senso di dolore improvviso.
spero vivamente che non sia rotto.....ma nella situazione in cui sono(economica/morale) mi sento di dover trovare subito un piano "B" ed essere pronto nel caso la risonanza dica che s'e' rotto ancora qualcosa.
chiaramente se non e' nulla.....andro' a comprare una bottiglia di vino.
cosa e' successo?......una cosa che non ho quasi il coraggio di raccontare...vista la reazione dei miei amici italiani dopo averlo sentito.

comunque....ero in ascensore,stavo portando giu il mio pitbull inglese ed avevo in "braccio" un forno a microonde......premo il pulsante per scendere.....
dopo pochi secondi il cane si alza in aria......il guinzaglio rimase attaccato alla porta(qui ci sono ascensori che in italia sono illegali)....vado in panico....e cerco il pulsante di stop con il gomito....ma......mentre cercavo di girarmi per fare cio', il cane ormai aveva raggiunto il tetto dell'ascensore.....quindi il guinzaglio si e' rotto ed il cane che pesa 21 kg,mi e' caduto addosso.....tutto cio' e' successo credo in 10 secondi......il risultato di tutto cio' lo vedro quindi martedi alla risonanza....il cane per fortuna non ha nulla.
questo e' quanto.

alex642002 08-04-2011 16:25

Quote:

Originariamente inviato da maurizio marconcini (Messaggio 34893923)
beh ...innanzitutto vi ringrazio a tutti per la solidarieta'
esatto.....fulmine nel senso di dolore improvviso.
spero vivamente che non sia rotto.....ma nella situazione in cui sono(economica/morale) mi sento di dover trovare subito un piano "B" ed essere pronto nel caso la risonanza dica che s'e' rotto ancora qualcosa.
chiaramente se non e' nulla.....andro' a comprare una bottiglia di vino.
cosa e' successo?......una cosa che non ho quasi il coraggio di raccontare...vista la reazione dei miei amici italiani dopo averlo sentito.

comunque....ero in ascensore,stavo portando giu il mio pitbull inglese ed avevo in "braccio" un forno a microonde......premo il pulsante per scendere.....
dopo pochi secondi il cane si alza in aria......il guinzaglio rimase attaccato alla porta(qui ci sono ascensori che in italia sono illegali)....vado in panico....e cerco il pulsante di stop con il gomito....ma......mentre cercavo di girarmi per fare cio', il cane ormai aveva raggiunto il tetto dell'ascensore.....quindi il guinzaglio si e' rotto ed il cane che pesa 21 kg,mi e' caduto addosso.....tutto cio' e' successo credo in 10 secondi......il risultato di tutto cio' lo vedro quindi martedi alla risonanza....il cane per fortuna non ha nulla.
questo e' quanto.

Il cane si alza in aria?Il guinzaglio rimasto attaccato alla porta?Di casa???:eek:

maurizio marconcini 08-04-2011 16:42

Quote:

Originariamente inviato da alex642002 (Messaggio 34894088)
Il cane si alza in aria?Il guinzaglio rimasto attaccato alla porta?Di casa???:eek:

questa cacca di ascensore non ha la doppia porta....

il guinzaglio si e' impigliato alla porta dell ascensore al terzo piano.

ho quindi premuto il pulsante per scendere al piano terra...quindi prova a immaginarti cosa puo succedere.

non so come altro spiegarlo

supersalam 08-04-2011 18:19

Cioè incredibile :eek::!!




Comunque stai tranquillo, vedrai che ti sei preso solo un brutto spavento. ;)

juninho85 08-04-2011 18:22

questa si che è sfiga!!!

maurizio marconcini 08-04-2011 19:22

il disegno che hai fatto rende bene l idea.....a parte la porta interna dell'ascensore(non esiste) c'e' solo quella esterna......ascensore che in italia e' diventato illegale molto tempo fa

gillu 08-04-2011 23:50

massima solidarietà!
non c'è altro da aggiungere...

alex642002 09-04-2011 00:22

Quote:

Originariamente inviato da maurizio marconcini (Messaggio 34895482)
il disegno che hai fatto rende bene l idea.....a parte la porta interna dell'ascensore(non esiste) c'e' solo quella esterna......ascensore che in italia e' diventato illegale molto tempo fa

Poi dicono che siamo indietro noi,,povero cane!

Dicu 09-04-2011 13:18

Mamma mia poverino...

COmunque ciao a tutti, riaggiorno la mia situazione... oggi è il 44° giorno dopo l intervento LCA con tendine rotuleo..
Estensione recuperata, flessione circa a 130°, porto la moto (supersportiva) senza problemi.. dolori dietro il ginokkio quando resto per troppo tempo in una posizione "estrema" e poi la cambio... isometria in abbondanza, pressa a 30kg sulla gamba infortunata, molta cyclette e tapisroulant... i dolori sono sempre piu rari e mi sento sempre meglio...

Delfino81 10-04-2011 00:16

solidarietà all'amico maurizio io di sfiga en so qualcosa data l'entità e la stupidità del mio infortunio...(cioè grossa entità e motivo stupido)...spero comunque che nn ti sia fatto nulal, del resto il legamento operato è meno debole di uanto si pensi....

la mai paura piu folle in un post operatorio è invece quela diperdere l'equilibrio e cadere con le stampelle....specie le prime due settimane he se non ero nel mio caso si deve stare anch a scarico completo...non è facile specie scendere o salire le scale.....e poco mi importa che mi dicano " si impara in freta", mi sono allenato piu volte "x gioco" con quelle di nonno, ma non c'è niente da fa! le scale le so salire solo appoggiandomi a una stampella e al passamano e le salgo in modo comico e sbilenco :cool: ....a scenderle è un po piu faiel a livello di forza ma nn come seno dell'equilibrio....questa è la osa che mi spaventa di piu! essere "impedito" x un saccod i tempo e rischiare di farmi nuovametne male :doh:

maurizio marconcini 10-04-2011 07:53

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 34902855)
solidarietà all'amico maurizio io di sfiga en so qualcosa data l'entità e la stupidità del mio infortunio...(cioè grossa entità e motivo stupido)...spero comunque che nn ti sia fatto nulal, del resto il legamento operato è meno debole di uanto si pensi....

la mai paura piu folle in un post operatorio è invece quela diperdere l'equilibrio e cadere con le stampelle....specie le prime due settimane he se non ero nel mio caso si deve stare anch a scarico completo...non è facile specie scendere o salire le scale.....e poco mi importa che mi dicano " si impara in freta", mi sono allenato piu volte "x gioco" con quelle di nonno, ma non c'è niente da fa! le scale le so salire solo appoggiandomi a una stampella e al passamano e le salgo in modo comico e sbilenco :cool: ....a scenderle è un po piu faiel a livello di forza ma nn come seno dell'equilibrio....questa è la osa che mi spaventa di piu! essere "impedito" x un saccod i tempo e rischiare di farmi nuovametne male :doh:


prima di tutto grazie anche a te per l incoraggiamento.

io ho avuto il tuo stesso problema/paura....nel senso che qui c'e' ancora neve e quindi ti lascio immaginare.....si sta pure sciogliendo...quindi la mattina presto che fa ancora freddino e' proprio ghiacciata e superscivolosa....cmq....
io le stampelle le ho saputo usare subito.......un consiglio nell'uso......chiaramente quando fai il passo in avanti la gamba "malata" deve stare davanti anche se in realta' la gamba che atterra prima e' la gamba sana.....in piu chiaramente le stampelle dovranno muoversi entrambe allo stesso tempo in avanti,in sincronia,questo per non perdere l equilibrio.
le scale vanno fatte con della gran calma....sempre nel modo in cui ti ho spiegato....e credo valga la pena imparare a farle con le stampelle perche nel modo in cui le fai tu,potrebbe risultare ben piu pericoloso.
a martedi ragazzi....dopo la risonanza.

alex642002 10-04-2011 10:27

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 34902855)
solidarietà all'amico maurizio io di sfiga en so qualcosa data l'entità e la stupidità del mio infortunio...(cioè grossa entità e motivo stupido)...spero comunque che nn ti sia fatto nulal, del resto il legamento operato è meno debole di uanto si pensi....

la mai paura piu folle in un post operatorio è invece quela diperdere l'equilibrio e cadere con le stampelle....specie le prime due settimane he se non ero nel mio caso si deve stare anch a scarico completo...non è facile specie scendere o salire le scale.....e poco mi importa che mi dicano " si impara in freta", mi sono allenato piu volte "x gioco" con quelle di nonno, ma non c'è niente da fa! le scale le so salire solo appoggiandomi a una stampella e al passamano e le salgo in modo comico e sbilenco :cool: ....a scenderle è un po piu faiel a livello di forza ma nn come seno dell'equilibrio....questa è la osa che mi spaventa di piu! essere "impedito" x un saccod i tempo e rischiare di farmi nuovametne male :doh:

Imparerai,vedrai,imparerai:D
Ti verranno certi muscoli alle braccia che compenseranno quelli che perdi nella gamba:D
Ti stupirai di come il corpo umano si adatti a tutto(quasi).
Per le scale segui il consiglio di Maurizio:come fai te è pericoloso:mc:

ABCcletta 10-04-2011 17:55

Mamma mia Maurizio, quando ho letto che il cane si è alzato in aria ho pensato subito a una tragica fine. Meno male che il guinzaglio si è rotto, anche se poi il cane ti è finito addosso... Purtroppo è una sfiga clamorosa, non ci si può fare nulla. Dopo una roba del genere sei in credito, spero ti capiti qualcosa di molto bello per bilanciare :)

maurizio marconcini 11-04-2011 05:41

Quote:

Originariamente inviato da ABCcletta (Messaggio 34906783)
Mamma mia Maurizio, quando ho letto che il cane si è alzato in aria ho pensato subito a una tragica fine. Meno male che il guinzaglio si è rotto, anche se poi il cane ti è finito addosso... Purtroppo è una sfiga clamorosa, non ci si può fare nulla. Dopo una roba del genere sei in credito, spero ti capiti qualcosa di molto bello per bilanciare :)

si....in effetti sul fatto di essere un po' in credito ci ho pensato anch'io...ma non ci spero troppo...per non rimanere deluso poi.
nel senso......ho in sospeso alcune cose....1)oggi in mattinata,se tutto va bene ricevero' la risposta dalla mia assicurazione se mi risarciranno questo eventuale secondo infortunio consecutivo. 2) domani mattina ho la risonanza e l'ortopedica che mi dira' se mi sono rotto ancora o no.
3) nel caso le prime 2 andassero male ho ideato un piano B.considerata la condizione economica familiare che si e' creata in questi mesi di non stipendio,nel caso fossi ancora rotto e per un motivo o per l'altro dovessi aspettare mesi per la seconda operazione, ho fatto un finto scivolone in palestra su dell'acqua lasciata sprovvedutamente sul parquet del corridoio,cio' significa che se tutto mi va male,forse ho qualche possibilita' di rivalermi sulla loro assicurazione.
lo so....l ho fatta sporca....ma non ho scampo....e poi tutto cio' non gravera' sul club ma solo sulla loro assicurazione ( che come le banche non falliscono mai)
vediamo se il mio karma cambiera'...speriamo perche' sono abbastanza giu' di morale a questo punto.

gomma2408 11-04-2011 08:12

Ciao Maurizio, in bocca al lupo per la risposta di oggi.....:) ma come va la di là di tutto? (cioè ti è gonfiato la gamba, non cammini, ecc....)

certo che la vicenda dell'ascensore.... è proprio sfortunata!!!!
L'ascensore che hai descritto da noi diciamo che si chiama "montacarichi"..:D :D :D e non sarebbe destinato alla persone o comunque lo è solo per persone autorizzate (vedi in certi vecchi ospedali, ad esempio... ma non sono per il pubblico) che ci siano ancora in delle abitazioni poi dove abiti te è davvero incredibile!!! pensiamo se dovessero usarlo dei bambini.,....:rolleyes: :mbe:

Comunque diciamo che scendendo con il cane, ed un forno "in braccio", (il microonde fra l'altro di solito non è leggeto come i fornetti tradizionali....) hai rischiato un po' troppo.... basta che il cane ti facesse perdere l'equilibrio strattonandoti o venendoti fra le gambe che comuqneu qualcosa del genere ti poteva succedere..... :rolleyes:

Se eri ancora in convalescenza per l'assicurazione, questo nuovo infortunio non ti verrà risarcito, in quanto magari ti era stato prescritto appunto un periodo di "convalescenza" e quindi di riposo o attività specifica per il post operatorio.... mentre se questo periodo era finito (con ripresa del lavoro e delle attività normali, quello che da noi viene definito come periodo di "malattia") questo a tutti gli effetti è un nuovo infortunio, e se c'è qualcosa ti dovrebbero risarcire... ma l'assicurazione non ti paga una diaria per le giornate perse al lavoro? per chi non viene pagato per le giornate perse, questo è il tipo di assicurazione da fare (se nel tuo paese esiste) perchè così ti pagano un tot al giorno in base a quanto stai a casa..... ti paga solo una cifra fissa in base alla diagnosi??? :confused:

maurizio marconcini 11-04-2011 10:42

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 34909447)
Ciao Maurizio, in bocca al lupo per la risposta di oggi.....:) ma come va la di là di tutto? (cioè ti è gonfiato la gamba, non cammini, ecc....)

certo che la vicenda dell'ascensore.... è proprio sfortunata!!!!
L'ascensore che hai descritto da noi diciamo che si chiama "montacarichi"..:D :D :D e non sarebbe destinato alla persone o comunque lo è solo per persone autorizzate (vedi in certi vecchi ospedali, ad esempio... ma non sono per il pubblico) che ci siano ancora in delle abitazioni poi dove abiti te è davvero incredibile!!! pensiamo se dovessero usarlo dei bambini.,....:rolleyes: :mbe:

Comunque diciamo che scendendo con il cane, ed un forno "in braccio", (il microonde fra l'altro di solito non è leggeto come i fornetti tradizionali....) hai rischiato un po' troppo.... basta che il cane ti facesse perdere l'equilibrio strattonandoti o venendoti fra le gambe che comuqneu qualcosa del genere ti poteva succedere..... :rolleyes:

Se eri ancora in convalescenza per l'assicurazione, questo nuovo infortunio non ti verrà risarcito, in quanto magari ti era stato prescritto appunto un periodo di "convalescenza" e quindi di riposo o attività specifica per il post operatorio.... mentre se questo periodo era finito (con ripresa del lavoro e delle attività normali, quello che da noi viene definito come periodo di "malattia") questo a tutti gli effetti è un nuovo infortunio, e se c'è qualcosa ti dovrebbero risarcire... ma l'assicurazione non ti paga una diaria per le giornate perse al lavoro? per chi non viene pagato per le giornate perse, questo è il tipo di assicurazione da fare (se nel tuo paese esiste) perchè così ti pagano un tot al giorno in base a quanto stai a casa..... ti paga solo una cifra fissa in base alla diagnosi??? :confused:

ciao gomma,
qualcosa si sta muovendo ma non posso cantar vittoria....stamattina mi ha chiamato la mia assicurazione e mi ha comunicato che e' stato aperto un nuovo fascicolo di infortunio e di conseguenza la risonanza di domani mattina(la parte che devo pagare io e' 467€ ) sara' conteggiata nel nuovo infortunio.Ma c'e' un pero'....sono un po' nelle mani della "mia" ortopedica,nel senso che;a parte la diagnosi che lei dara' in base alla risonanza,secondo me sara' influente cio' che scrivera'. l'assicurazione mi ha detto

maurizio marconcini 11-04-2011 11:18

Quote:

Originariamente inviato da maurizio marconcini (Messaggio 34910505)
ciao gomma,
qualcosa si sta muovendo ma non posso cantar vittoria....stamattina mi ha chiamato la mia assicurazione e mi ha comunicato che e' stato aperto un nuovo fascicolo di infortunio e di conseguenza la risonanza di domani mattina(la parte che devo pagare io e' 467€ ) sara' conteggiata nel nuovo infortunio.Ma c'e' un pero'....sono un po' nelle mani della "mia" ortopedica,nel senso che;a parte la diagnosi che lei dara' in base alla risonanza,secondo me sara' influente cio' che scrivera'. l'assicurazione mi ha detto

.........che il dottore dell asicurazione valutera' il caso quindi come detto prima l ortopedica dovra scrivere le cose in modo che questo mio infortunio avesse recato danni anche se la gamba fosse stata sana.......se ci pensi.....cio' che mi e' successo potrebbe essere stato pericoloso anche per uno sano.

mi hai chiesto come sto......ci penso in ogni istante.....ho notato che il dolore e' diverso....prima dell operazione al LCA se camminavo senza stampelle per un po'....seguivano almeno 5 giorni in cui di camminare non se ne parlava.

adesso riesco a camminare ogni giorno anche se dopo un po che sto in piedi, mi devo sedere perche mi fa male.......mi fa male all altezza della giuntura del ginocchio dal centro andando verso l esterno......forse una micro frattura?
diciamo che sono spiazzato perche anche col LCA (che non sapevo di avere rotto) avevo un dolore osseo....quindi la realta' e' che non so assolutamente che cosa ho che non va....vediamo domani...cristo!!

gomma2408 11-04-2011 11:47

Quote:

Originariamente inviato da maurizio marconcini (Messaggio 34910844)
.........che il dottore dell asicurazione valutera' il caso quindi come detto prima l ortopedica dovra scrivere le cose in modo che questo mio infortunio avesse recato danni anche se la gamba fosse stata sana.......se ci pensi.....cio' che mi e' successo potrebbe essere stato pericoloso anche per uno sano.

mi hai chiesto come sto......ci penso in ogni istante.....ho notato che il dolore e' diverso....prima dell operazione al LCA se camminavo senza stampelle per un po'....seguivano almeno 5 giorni in cui di camminare non se ne parlava.

adesso riesco a camminare ogni giorno anche se dopo un po che sto in piedi, mi devo sedere perche mi fa male.......mi fa male all altezza della giuntura del ginocchio dal centro andando verso l esterno......forse una micro frattura?
diciamo che sono spiazzato perche anche col LCA (che non sapevo di avere rotto) avevo un dolore osseo....quindi la realta' e' che non so assolutamente che cosa ho che non va....vediamo domani...cristo!!



:rolleyes: mmmmmhhhh..... se ci si può "azzardare", scusami il termine, a fantasticare possibili conseguenze (devo dire così perchè non siamo dottori e perchè ci basiamo solo su quanto ci scriviamo e scusa se in questo caso lo facciamo su quanto accaduto a te) "fantasticherei" :D :p che il problemino che hai subito è a livello di menisco esterno....:rolleyes: NON di legamento ricostruito.
In questa ipotesi, sperando sia solo una contusione meniscale (se il ginocchio ha conservato la sua escursione, anche se dolorante, magari non è niente...speriamo sia così) l'assicurazione dovrebbe non aver niente da ridire, perchè avrai subito un "danno" ad una struttura diversa dalla precedente, anche se il ginocchio è lo stesso.
L'importante è che la tua "ortopedica" non scriva che eri in convalescenza dall'operazione al lca, e che anzi erai già completamente guarito da quella ed avevi recuperato tutta la funzionalità del ginocchio. Così qualsiasi cosa hai l'assicurazione ti pagherà....

una cosa: ti fa male particolarmente se stai in piedi, ginocchio COMPLETAMENTE esteso (quindi in piedi gamba tutta dritta) e sposti il peso sulla gamba dolorante (senza fare passi, eh, proprio fermo....)? se è così stai quasi certo che è il menisco che ha subito, ma non vorrebbe dire che vi è necessità di ulteriori inteventi esterni.... dài, speriamo in bene!!!!


però, azz......467 euro per la risonanza????? io l'ho voluta fare privatamente una volta per eliminare le liste di attesa, me l'hanno fatta il giorno dopo a prezzo pieno per 130 euro.... tanto lo stesso, ma comunque niente era coperto dal nostro S.S.N., quindi.... ce ne corre fino a 467 euro!!!

alex642002 11-04-2011 12:09

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 34911119)
:rolleyes: mmmmmhhhh..... se ci si può "azzardare", scusami il termine, a fantasticare possibili conseguenze (devo dire così perchè non siamo dottori e perchè ci basiamo solo su quanto ci scriviamo e scusa se in questo caso lo facciamo su quanto accaduto a te) "fantasticherei" :D :p che il problemino che hai subito è a livello di menisco esterno....:rolleyes: NON di legamento ricostruito.
In questa ipotesi, sperando sia solo una contusione meniscale (se il ginocchio ha conservato la sua escursione, anche se dolorante, magari non è niente...speriamo sia così) l'assicurazione dovrebbe non aver niente da ridire, perchè avrai subito un "danno" ad una struttura diversa dalla precedente, anche se il ginocchio è lo stesso.
L'importante è che la tua "ortopedica" non scriva che eri in convalescenza dall'operazione al lca, e che anzi erai già completamente guarito da quella ed avevi recuperato tutta la funzionalità del ginocchio. Così qualsiasi cosa hai l'assicurazione ti pagherà....

una cosa: ti fa male particolarmente se stai in piedi, ginocchio COMPLETAMENTE esteso (quindi in piedi gamba tutta dritta) e sposti il peso sulla gamba dolorante (senza fare passi, eh, proprio fermo....)? se è così stai quasi certo che è il menisco che ha subito, ma non vorrebbe dire che vi è necessità di ulteriori inteventi esterni.... dài, speriamo in bene!!!!


però, azz......467 euro per la risonanza????? io l'ho voluta fare privatamente una volta per eliminare le liste di attesa, me l'hanno fatta il giorno dopo a prezzo pieno per 130 euro.... tanto lo stesso, ma comunque niente era coperto dal nostro S.S.N., quindi.... ce ne corre fino a 467 euro!!!

A me prezzi variabili tra i 120 e i 180 euro,con qualche giorno d'attesa.350 euro seduta stante nella clinica dove mi sono operato,ma la RMN era per la spalla.Ovviamente le feci solo perchè assicurato.
Ma in Finlandia non c'era lo stato sociale?:eek:

maurizio marconcini 11-04-2011 12:56

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 34911119)
:rolleyes: mmmmmhhhh..... se ci si può "azzardare", scusami il termine, a fantasticare possibili conseguenze (devo dire così perchè non siamo dottori e perchè ci basiamo solo su quanto ci scriviamo e scusa se in questo caso lo facciamo su quanto accaduto a te) "fantasticherei" :D :p che il problemino che hai subito è a livello di menisco esterno....:rolleyes: NON di legamento ricostruito.
In questa ipotesi, sperando sia solo una contusione meniscale (se il ginocchio ha conservato la sua escursione, anche se dolorante, magari non è niente...speriamo sia così) l'assicurazione dovrebbe non aver niente da ridire, perchè avrai subito un "danno" ad una struttura diversa dalla precedente, anche se il ginocchio è lo stesso.
L'importante è che la tua "ortopedica" non scriva che eri in convalescenza dall'operazione al lca, e che anzi erai già completamente guarito da quella ed avevi recuperato tutta la funzionalità del ginocchio. Così qualsiasi cosa hai l'assicurazione ti pagherà....
una cosa: ti fa male particolarmente se stai in piedi, ginocchio COMPLETAMENTE esteso (quindi in piedi gamba tutta dritta) e sposti il peso sulla gamba dolorante (senza fare passi, eh, proprio fermo....)? se è così stai quasi certo che è il menisco che ha subito, ma non vorrebbe dire che vi è necessità di ulteriori inteventi esterni.... dài, speriamo in bene!!!!
però, azz......467 euro per la risonanza????? io l'ho voluta fare privatamente una volta per eliminare le liste di attesa, me l'hanno fatta il giorno dopo a prezzo pieno per 130 euro.... tanto lo stesso, ma comunque niente era coperto dal nostro S.S.N., quindi.... ce ne corre fino a 467 euro!!!

bella gomma....
il secondo infortunio e' successo il 5 aprile, mi operarono il 2 marzo,e sono in malattia fino a fine aprile....quindi far dichiarare alla dottoressa che la mia gamba avesse gia' recuperato al 100% la vedo un po dura....ma....vediamo se avra pieta' di me.
ho provato a fare la prova che mi hai detto...ma non sentivo male......diciamo che ho conservato la flessione a 140 e estensione oltre al limite(da seduto)
non posso assolutamente "picchiare" il piede per terra,anzi....devo camminare con attenzione apponggiando il piede a terra con gentilezza.
riesco a percorrere anche tanta strada a piedi...ma poi fa un poa male nella zona che ho spiegato in precedenza......qualcosa e' successo....sembra quasi siano spariti i dolori di prima di questo secondo infortunio...e rimpiazzati da dolori nuovi......tipo....mi sembra improvvisamente di aver la gamba di un altro....se capisci cosa intendo.

maurizio marconcini 11-04-2011 13:04

Quote:

Originariamente inviato da alex642002 (Messaggio 34911325)
A me prezzi variabili tra i 120 e i 180 euro,con qualche giorno d'attesa.350 euro seduta stante nella clinica dove mi sono operato,ma la RMN era per la spalla.Ovviamente le feci solo perchè assicurato.
Ma in Finlandia non c'era lo stato sociale?:eek:

lo stato sociale e' una cosa molto contorta...difficile riassumerlo in poche righe......diciamo che ti assistono per molte cose....ma talvolta ottenere questi aiuti comporta molto stress mentale e dispendio di tempo girando a destra e sinistra e gran bollette telefoniche....tutto per procurarti i documenti richiesti dal caso o per riparare errori commessi da vari uffici enti o da te stesso..........quindi e' come lavorare.....direi non facile.
io ci sono dentro adesso.....e non entro in particolari...ma me ne fanno patire di ogni....quando sembra che e' tutto ok.....arrivano altre carte dove richiedono ulteriori chiarimenti......quindi....attenzione a cio' che si dice.....perche per un piccolo particolare puo saltare tutto.

cmq....nel caso della risonanza, lo stato sociale mi paga istantaneamente sui 325€ nel momento in cui pago all ospedale i 467€....quindi un povero cane che viene qui a vivere e non ha ancora la kela card, dovra pagare 800€ per fare la risonanza

gomma2408 11-04-2011 14:29

Quote:

Originariamente inviato da maurizio marconcini (Messaggio 34911756)
lo stato sociale e' una cosa molto contorta...difficile riassumerlo in poche righe......diciamo che ti assistono per molte cose....ma talvolta ottenere questi aiuti comporta molto stress mentale e dispendio di tempo girando a destra e sinistra e gran bollette telefoniche....tutto per procurarti i documenti richiesti dal caso o per riparare errori commessi da vari uffici enti o da te stesso..........quindi e' come lavorare.....direi non facile.
io ci sono dentro adesso.....e non entro in particolari...ma me ne fanno patire di ogni....quando sembra che e' tutto ok.....arrivano altre carte dove richiedono ulteriori chiarimenti......quindi....attenzione a cio' che si dice.....perche per un piccolo particolare puo saltare tutto.

cmq....nel caso della risonanza, lo stato sociale mi paga istantaneamente sui 325€ nel momento in cui pago all ospedale i 467€....quindi un povero cane che viene qui a vivere e non ha ancora la kela card, dovra pagare 800€ per fare la risonanza


eeeeehhhhh??? :eek: ma allora la risonanza costa lassù 467 euro già "scontata" di 325 euro?????? totale 792 euro per una risonanza ad un ginocchio??? Ripeto che il prezzo PIENO da me pagato PRIVATAMENTE presso un istituto privato (e non presso un ospedale della A.S.L.) è STATO DI 130 EURO.... è vero che è convenzionato, ma io ho prenotato fuori convenzione asl!!!!
Scusa ma spero anche che i redditi siano proporzionati a questi costi......:rolleyes: e poi da quello che dici vi è più burocrazia che da noi!!!!:doh:

maurizio marconcini 11-04-2011 14:34

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 34912602)
eeeeehhhhh??? :eek: ma allora la risonanza costa lassù 467 euro già "scontata" di 325 euro?????? totale 792 euro per una risonanza ad un ginocchio??? Ripeto che il prezzo PIENO da me pagato PRIVATAMENTE presso un istituto privato (e non presso un ospedale della A.S.L.) è STATO DI 130 EURO.... è vero che è convenzionato, ma io ho prenotato fuori convenzione asl!!!!
Scusa ma spero anche che i redditi siano proporzionati a questi costi......:rolleyes: e poi da quello che dici vi è più burocrazia che da noi!!!!:doh:

guarda non farmici pensare.....e' vero che non ti fanno morire di fame.....ma qui un assicurazione e' un " must".
mi infortunai il 20 gennaio....il dottore che mi visito' spedi all ospedale la richiesta per risonanza(qui si fa cosi'), mi arrivo l'invito per la risonanza che doveva essere il 2 aprile!!!!!!...piu chissa quanto dovevo aspettare per l intervento!!
meno male ho scoperto che avevo l assicurazione
p.s....i redditi sono proporzionati?...cosi' dicono....ma non e' vero.
la burocrazia e' cmq meglio dell italia.

gomma2408 11-04-2011 14:38

Quote:

Originariamente inviato da maurizio marconcini (Messaggio 34911683)
bella gomma....
il secondo infortunio e' successo il 5 aprile, mi operarono il 2 marzo,e sono in malattia fino a fine aprile....quindi far dichiarare alla dottoressa che la mia gamba avesse gia' recuperato al 100% la vedo un po dura....ma....vediamo se avra pieta' di me.
ho provato a fare la prova che mi hai detto...ma non sentivo male......diciamo che ho conservato la flessione a 140 e estensione oltre al limite(da seduto)
non posso assolutamente "picchiare" il piede per terra,anzi....devo camminare con attenzione apponggiando il piede a terra con gentilezza.
......

questa cosa lo stesso potrebbe rafforzare il fatto che la "botta" principale l'abbia subita il menisco esterno... oppure una lesioncina al collaterale...:confused: il che guarirebbe da solo... non resta che aspettare l'esito dell'esame!

Per l'assicurazione eh... certo è passato un po' troppo poco tempo.... dovevano essere passati tre mesi per essere sicuri... però meglio che dici che hai avuto l'incidente in ascensore senza descrivere che stavi facendo altre cose (tipo portar eun forno!!!!).... perchè l'assicurazione potrebbe far dipendere il nuovo infortunio direttamente alle tue precedenti condizioni di salute (anche se non è così....) per le quali ti hanno già liquidato (o ti liquideranno...) :rolleyes:

gomma2408 11-04-2011 14:45

Quote:

Originariamente inviato da maurizio marconcini (Messaggio 34912648)
guarda non farmici pensare.....e' vero che non ti fanno morire di fame.....ma qui un assicurazione e' un " must".
mi infortunai il 20 gennaio....il dottore che mi visito' spedi all ospedale la richiesta per risonanza(qui si fa cosi'), mi arrivo l'invito per la risonanza che doveva essere il 2 aprile!!!!!!...piu chissa quanto dovevo aspettare per l intervento!!
meno male ho scoperto che avevo l assicurazione
p.s....i redditi sono proporzionati?...cosi' dicono....ma non e' vero.
la burocrazia e' cmq meglio dell italia.

mah.... se spendi 792 euro (o 467 euro, fa lo stesso....) per avere una risonanza dopo 2 mesi e mezzo, mi sembra più burocrazia questa che qui da noi.
Io parlo di situazioni "normali", nel senso dove le cose un pochino funzionano, o dove comunque ci sono persone che hanno a cuore il lavoro che fanno, e forse la mia regione di residenza è comunque accettabile a livello sanitario.... però se vado da un ortopedico alla ASL e mi prescrive una risonanza, mi ci vogliono circa 1 mese o poco più di attesa (dipende dai posti in cui cerchi, magari devi farti 60km.... però vabbè) però spendo 40 euro!!!!!!!
Se voglio fare privatamente, non mi serve neanche la prescrizione del medico, pensa te..... me la fanno il giorno dopo a 130 euro!!!!

E' comunque un discorso costi/benefici..... con quello che si spende da te la burocrazia di cui mi parli mi sembra sempre troppo!!!!

alex642002 11-04-2011 15:12

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 34912602)
eeeeehhhhh??? :eek: ma allora la risonanza costa lassù 467 euro già "scontata" di 325 euro?????? totale 792 euro per una risonanza ad un ginocchio??? Ripeto che il prezzo PIENO da me pagato PRIVATAMENTE presso un istituto privato (e non presso un ospedale della A.S.L.) è STATO DI 130 EURO.... è vero che è convenzionato, ma io ho prenotato fuori convenzione asl!!!!
Scusa ma spero anche che i redditi siano proporzionati a questi costi......:rolleyes: e poi da quello che dici vi è più burocrazia che da noi!!!!:doh:

Cioè praticamente uno deve spendere un nostro stipendiuccio per una risonanza???Mamma mia se uno non si fa un'assicurazione prima di visitare la Finlandia e gli capita qualcosa!:doh:
Per la burocrazia..peggio che da noi!:banned:

maurizio marconcini 11-04-2011 15:21

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 34912724)
mah.... se spendi 792 euro (o 467 euro, fa lo stesso....) per avere una risonanza dopo 2 mesi e mezzo, mi sembra più burocrazia questa che qui da noi.
Io parlo di situazioni "normali", nel senso dove le cose un pochino funzionano, o dove comunque ci sono persone che hanno a cuore il lavoro che fanno, e forse la mia regione di residenza è comunque accettabile a livello sanitario.... però se vado da un ortopedico alla ASL e mi prescrive una risonanza, mi ci vogliono circa 1 mese o poco più di attesa (dipende dai posti in cui cerchi, magari devi farti 60km.... però vabbè) però spendo 40 euro!!!!!!!
Se voglio fare privatamente, non mi serve neanche la prescrizione del medico, pensa te..... me la fanno il giorno dopo a 130 euro!!!!

E' comunque un discorso costi/benefici..... con quello che si spende da te la burocrazia di cui mi parli mi sembra sempre troppo!!!!


scusate....l'attesa di mesi per la risonanza era per l ospedale pubblico....quindi quasi gratuita!!!

la risonanza che costa tanto che ho citato e' fatta anche il giorno dopo.
il fatto che la mia risonanza di domani ho atteso 5 giorni e' perche ho dovuto scegliere un giorno in cui potessi fare risonanza e incontrare la dottoressa con la diagnosi il giorno stesso....sai....per me muovermi da casa non e' facilissimo quindi meglio fare tutto in un viaggio!
gomma......grazie mille per i tuoi pareri...giusti o sbagliati che siano...come hai detto poi.....vediamo domani....scrivero l'esito dell MRI nel pomeriggio

gomma2408 11-04-2011 15:32

ah. ecco...sorry, avevo capito male io !!!! :doh: l'assistenza pubblica te la avrebbe passata quasi gratuitamente anche in finlandia.... allora tutto torna, anche se costa sempre tanto pur essendo privatamente.... però ci sta !

;)

P.S.: sisisisi, come hai ricordato giustamente, si fa per parlare e per portare a conoscenza le nostre esperienze, sia per essere d'aiuto che per semplice sana curiosità di avere altri punti di vista, poi non è detto che quel che si scrive sia più o meno giusto o sbagliato.... è sempre da prendere con le dovute cautele.... tanto che non è scontato che sia sempre giusto neanche il parere di un medico, figuriamoci il nostro.....:p !

filippo881 11-04-2011 18:13

Ciao Gomma, ho provato il tuo consiglio del sapone di marsiglia una volta al giorno ma purtroppo mi ha seccato la pelle. Niente di che, basta un po' di crema idratante, ma non funziona molto sull'ammorbidire la pelle, almeno su di me.

juninho85 11-04-2011 22:46

oggi,dopo 26 giorni prima dopo l'operazione,primo giorno di fisioterapia.
non ho perso niente in flessione(anzi,forse grazie alla rimozione di parte del menisco c'ho pure guadagnato!),estensione appena deficitaria ma mi ritrovo con la muscolatura di una top model anoressica :muro:

piuttosto che passarsi del sapone di marsiglia sulla crosta,non è meglio farsi una sana doccia senza troppe seghe mentali?!:D

gillu 12-04-2011 07:06

ciao ragazzi,

Dalla disavventura di Maurizio (per il quale continuo ad incrociare le dita, in attesa della RMN) dovremmo trarre un insegnamento:
a ridosso dall'intervento (primi due-tre mesi) mai forzare la gamba e mai caricare anche se ci si sente bene durante la vita di tutti i giorni.
Per cercare di superare il nostro limite c'è già il fisioterapista che se ne occupa.

A distanza di sette settimane (le "compirò" giovedì) dall'intervento, il recupero procede.
I muscoli della gamba stanno rispondendo bene, tuttavia mi affatico ancora con grande facilità nella camminata.

Ho ancora qualche problema nel fare i gradini, specie in discesa quando richiama la gamba operata... Voi dopo quanto siete riusciti a farli senza avvertire alcun fastidio?

gomma2408 12-04-2011 09:52

Quote:

Originariamente inviato da gillu (Messaggio 34917444)
ciao ragazzi,

....

Ho ancora qualche problema nel fare i gradini, specie in discesa quando richiama la gamba operata... Voi dopo quanto siete riusciti a farli senza avvertire alcun fastidio?

eh quello fa un po' male per un bel po'.... anche se il fastidio poi è sopportabilissimo, alla fine ti passerà del tutto ;)
A me il discorso del "richiamo" della gamba operata (da dietro in avanti, per intendersi....) ci saranno voluti un tre mesi e qualcosina prima di non sentire più niente.... almeno nello scendere le scale...

gomma2408 12-04-2011 09:56

Quote:

Originariamente inviato da filippo881 (Messaggio 34914497)
Ciao Gomma, ho provato il tuo consiglio del sapone di marsiglia una volta al giorno ma purtroppo mi ha seccato la pelle. Niente di che, basta un po' di crema idratante, ma non funziona molto sull'ammorbidire la pelle, almeno su di me.

ciao, non era per ammorbidire la pelle, era per pulire la zona della ferita (una volta tolti i punti, eh....) usando un detergente che non sia irritante per la ferita stessa (va tamponata senza strofinare ovviamente.....) ma ripeto NON era per ammorbidire la pelle se uno se la sente troppo secca nella zona della cicatrice.... forse avevo scritto male io, sorry!
Ed era un consiglio del mio fisioterapista, tengo a precisare... poi non so se sia corretta o meno, ma riportavo quanto dettomi da una fonte comunque in una certa misura "professionale"...

maurizio marconcini 12-04-2011 14:41

ciao a tutti,
a tutti coloro che hanno seguito la vicenda di questo sfigato...cioe' il sottoscritto, dichiaro la fine di un incubo...cioe' il dover riessere operato e per lo piu senza copertura assicurativa.
ho fatto la risonanza e dopo alcune ore ho visto con l ortopedica le foto.....l'LCA e' rimasto intatto, che e' la cosa piu importante.....l unico danno....e ora provo a tradurre perche e' in finlandese.....e' una piccola frattura alla tibia (condilo)....parte esterna de ginocchio.
cio' si poteva vedere solo con risonanza e non con i raggi.
ora si aggiungeranno 6 settimane di stampelle + 2 settimane senza quindi malattia fino alla fine di maggio (originariamente per l'LCA sarei stato in malattia fino alla fine di aprile) quindi perdo un mese in piu....ma va bene rispetto a cio' di cui avevo paura.
ora dovro' continuare nella riabilitazione del LCA e del bicipite femorale,evitando solo lo squat.
ringrazio davvero tutti per i consigli dati e per tutti i messaggi di solidarieta' che mi hanno aiutato molto moralmente.

alex642002 12-04-2011 15:22

Quote:

Originariamente inviato da maurizio marconcini (Messaggio 34921156)
ciao a tutti,
a tutti coloro che hanno seguito la vicenda di questo sfigato...cioe' il sottoscritto, dichiaro la fine di un incubo...cioe' il dover riessere operato e per lo piu senza copertura assicurativa.
ho fatto la risonanza e dopo alcune ore ho visto con l ortopedica le foto.....l'LCA e' rimasto intatto, che e' la cosa piu importante.....l unico danno....e ora provo a tradurre perche e' in finlandese.....e' una piccola frattura alla tibia (condilo)....parte esterna de ginocchio.
cio' si poteva vedere solo con risonanza e non con i raggi.
ora si aggiungeranno 6 settimane di stampelle + 2 settimane senza quindi malattia fino alla fine di maggio (originariamente per l'LCA sarei stato in malattia fino alla fine di aprile) quindi perdo un mese in piu....ma va bene rispetto a cio' di cui avevo paura.
ora dovro' continuare nella riabilitazione del LCA e del bicipite femorale,evitando solo lo squat.
ringrazio davvero tutti per i consigli dati e per tutti i messaggi di solidarieta' che mi hanno aiutato molto moralmente.

Meno male!:ciapet:

ABCcletta 12-04-2011 15:28

Meno male Maurizio. Mi raccomando, fatti la tua fisioterapia ed evita di trasportare cani & mobili sugli ascensori :D

Un saluto!


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 03:17.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.