Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Scienza e tecnica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=91)
-   -   Legamento crociato anteriore (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=498329)


Jackari 23-12-2020 20:06

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 47122384)
Mi ricordo che quando sono stato operato io le prime 3 settimane le ho passate a letto. Poi ho iniziato progressivamente ad alzarmi, ma certamente per stare in piedi ci stavo poco tempo. un mese dopo l'operazione ho fatto un'uscita con alcuni amici che solo per essere stato in piedi un'ora mi si era gonfiato per bene il ginocchio.
Lavorando come programmatore, sto praticamente tutto il giorno seduto su una sedia..... quindi ho potuto riprendere a lavorare presto, però per qualche settimana mi accompagnava mio padre in ufficio in macchina e mi veniva a prendere in macchina (normalmente sarebbero 20 minuti scarsi a piedi come distanza)
Quindi ..... dipende ovviamente da quanto è gonfio...... ma secondo me è normale che un po' lo sia ancora.

anche grazie ai tape adesivi alla fine in queste ultime settimane il gionocchio si è sgonfiato quasi completamente. La flessione c' è quasi tutta....l'estensione manca ancora 1 o due gradi. ora cammino molto meglio e zoppico un pochino solo a freddo. per il resto faccio tutto, compresi squat, affondi, pressa (anche "saltata"), salto sul tappetino elastico...insomma vado abbastanza bene ...questo a due mesi e mezzo dall'operazione...direi che per ora sono abbastanza soddisfatto:)
obiettivo tornare a correre per primavera (sperando che anche la questione sanitaria migliori con il caldo e con le nuove misure)...

danielsan910 26-12-2020 14:01

Sono capitato in questa discussione per caso. E niente, mi aggrego al gruppone di persone che sono si rotte il LCA, sono state operate e hanno fatto fisioterapia

Stefano Landau 28-12-2020 21:30

Quote:

Originariamente inviato da danielsan910 (Messaggio 47190700)
Sono capitato in questa discussione per caso. E niente, mi aggrego al gruppone di persone che sono si rotte il LCA, sono state operate e hanno fatto fisioterapia

Benvenuto...... o forse come si diceva un tempo malvenuto.......

Per qualsiasi informazione chiedi pure ..... qualcuno saprà risponderti...
Io sono capitato da queste parti circa 12 anni fa....... proprio in questo periodo. Ho rotto il crociato proprio il 31 12 (ma del 2008) E nel gruppo ho trovato un ottimo incoraggiamento....

danielsan910 29-12-2020 15:32

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 47195122)
Benvenuto...... o forse come si diceva un tempo malvenuto.......

Per qualsiasi informazione chiedi pure ..... qualcuno saprà risponderti...
Io sono capitato da queste parti circa 12 anni fa....... proprio in questo periodo. Ho rotto il crociato proprio il 31 12 (ma del 2008) E nel gruppo ho trovato un ottimo incoraggiamento....

Ciao, ci supportiamo a vicenda allora :D
Ormai è successo più di 2 anni e mezzo fa, quindi non ho molte informazioni da chiedere, però vorrei chiederne una a proposito di un problema che si verifica saltuariamente. In particolare si tratta di una specie di "effetto elastico" che mi capita di avvertire di tanto in tanto mentre cammino, sapete di cosa si può trattare?

Stefano Landau 29-12-2020 17:34

Quote:

Originariamente inviato da danielsan910 (Messaggio 47196633)
Ciao, ci supportiamo a vicenda allora :D
Ormai è successo più di 2 anni e mezzo fa, quindi non ho molte informazioni da chiedere, però vorrei chiederne una a proposito di un problema che si verifica saltuariamente. In particolare si tratta di una specie di "effetto elastico" che mi capita di avvertire di tanto in tanto mentre cammino, sapete di cosa si può trattare?

Cosa sarebbe l'effetto elastico ?
Io dopo l'operazione ho sempre sentito il ginocchio operato diverso (forse un po' più mobile) da quello sano, ma questo non ha mai comportato problemi.

Quello che ho sentito dire che il legamento, se costruito con il G+S è più elastico rispetto al legamento originale, cosa che non capita con il rotuleo che è anche più resistente.

Infatti chi fa sport a livello agonistico (Calciatori ecc) utilizza il rotuleo per la maggior robustezza ed il recupero più veloce per una vita sportiva agonistica. (il g+s è più veloce per una vita normale invece)

danielsan910 29-12-2020 18:55

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 47196891)
Cosa sarebbe l'effetto elastico ?
Io dopo l'operazione ho sempre sentito il ginocchio operato diverso (forse un po' più mobile) da quello sano, ma questo non ha mai comportato problemi.

Quello che ho sentito dire che il legamento, se costruito con il G+S è più elastico rispetto al legamento originale, cosa che non capita con il rotuleo che è anche più resistente.

Infatti chi fa sport a livello agonistico (Calciatori ecc) utilizza il rotuleo per la maggior robustezza ed il recupero più veloce per una vita sportiva agonistica. (il g+s è più veloce per una vita normale invece)

E' un po' difficile da spiegare, hai presente quando tiri un elastico e poi ritorna alla sua posizione? Avverto una sensazione del genere di tanto in tanto. Se può entrarci qualcosa, sì ho fatto l'intervento con gracile e semitendinoso

Jackari 27-02-2021 22:25

Quote:

Originariamente inviato da Jackari (Messaggio 47187021)
anche grazie ai tape adesivi alla fine in queste ultime settimane il gionocchio si è sgonfiato quasi completamente. La flessione c' è quasi tutta....l'estensione manca ancora 1 o due gradi. ora cammino molto meglio e zoppico un pochino solo a freddo. per il resto faccio tutto, compresi squat, affondi, pressa (anche "saltata"), salto sul tappetino elastico...insomma vado abbastanza bene ...questo a due mesi e mezzo dall'operazione...direi che per ora sono abbastanza soddisfatto:)
obiettivo tornare a correre per primavera (sperando che anche la questione sanitaria migliori con il caldo e con le nuove misure)...

vi aggiorno un pò
ho ricominciato a correre con precauzioni già dalla prima domenica di questo mese...quindi con molto anticipo rispetto al previsto ...
vado ancora in palestra per un pò di kinesi una volta alla settimana (ancora per poco però) ...
ginocchio che ancora si gonfia ogni tanto (soprattutto quando in palestra mi fanno fare i salti)...mi preoccupa un pò la rotula...che si muove molto meno rispetto all'altra....è normale a 5 mesi dall'operazione?

Conan_81 14-06-2021 12:10

Ciao a tutti. Scusate innanzitutto se "riesumo" questo thread dopo 5 mesi ma mi serviva un'info da qualcuno che magari c'è passato:
Circa un anno fa (fine settembre) ho avuto un incidente in moto e mi sono rotto LCL, LCP ed LCA. Ovviamente operato il prima possibile, ma inizialmente solo al laterale.
Recupero quasi immediato (dopo poco più di 2 mesi, anche se con evidenti difficoltà dato che ero senza i crociati, ritorno pure al lavoro) e prossima operazione programmata per febbraio. Tanto bene mi ha detto il gran culo che per via della pandemia c'è stato lo stop agli interventi chirurgici, ed il tutto è slittato a maggio.
Ricostruzione di tutti e tre i legamenti in teoria venuta bene (almeno dall'RX), e dopo un paio di settimane con le stampelle e tutore a 0 gradi rifaccio la visita ed il medico che mi ha operato. Mi conferma che il ginocchio è stabile e posso cominciare a fare i piegamenti: obiettivo toccare il sedere con il tallone in un mese... Io ho fatto due occhi come due palloni, e ho chiesto se scherzasse o meno, perché in sei mesi dopo la prima operazione non sono riuscito a recuperare tutti i gradi, figuriamoci dopo un mese!!
Torno a casa e sento subito un esperto della riabilitazione, che mi conferma le tempistiche. Io ero molto scettico ma ovviamente super-eccitato di poter recuperare in così poco tempo, anche se ovviamente non sarebbe stato un lavoretto facile.
È quindi arrivo al punto del discorso: morale della favola, dopo 3 settimane di fisioterapia ancora il ginocchio è bloccato a 90º (avremo guadagnato sì e no 10º?)... Ma è possibile una cosa del genere?
Ah... E ovviamente nemmeno a pensare di poter tenere il ginocchio piegato per più di 30", che mi parte un mal di gamba allucinante (muscoli, tendini, legamenti... Tutti quanto insomma) 😪

Grazie in anticipo a chi mi risponde

Stefano Landau 21-06-2021 17:54

Quote:

Originariamente inviato da Conan_81 (Messaggio 47444737)
Ciao a tutti. Scusate innanzitutto se "riesumo" questo thread dopo 5 mesi ma mi serviva un'info da qualcuno che magari c'è passato:
Circa un anno fa (fine settembre) ho avuto un incidente in moto e mi sono rotto LCL, LCP ed LCA. Ovviamente operato il prima possibile, ma inizialmente solo al laterale.
Recupero quasi immediato (dopo poco più di 2 mesi, anche se con evidenti difficoltà dato che ero senza i crociati, ritorno pure al lavoro) e prossima operazione programmata per febbraio. Tanto bene mi ha detto il gran culo che per via della pandemia c'è stato lo stop agli interventi chirurgici, ed il tutto è slittato a maggio.
Ricostruzione di tutti e tre i legamenti in teoria venuta bene (almeno dall'RX), e dopo un paio di settimane con le stampelle e tutore a 0 gradi rifaccio la visita ed il medico che mi ha operato. Mi conferma che il ginocchio è stabile e posso cominciare a fare i piegamenti: obiettivo toccare il sedere con il tallone in un mese... Io ho fatto due occhi come due palloni, e ho chiesto se scherzasse o meno, perché in sei mesi dopo la prima operazione non sono riuscito a recuperare tutti i gradi, figuriamoci dopo un mese!!
Torno a casa e sento subito un esperto della riabilitazione, che mi conferma le tempistiche. Io ero molto scettico ma ovviamente super-eccitato di poter recuperare in così poco tempo, anche se ovviamente non sarebbe stato un lavoretto facile.
È quindi arrivo al punto del discorso: morale della favola, dopo 3 settimane di fisioterapia ancora il ginocchio è bloccato a 90º (avremo guadagnato sì e no 10º?)... Ma è possibile una cosa del genere?
Ah... E ovviamente nemmeno a pensare di poter tenere il ginocchio piegato per più di 30", che mi parte un mal di gamba allucinante (muscoli, tendini, legamenti... Tutti quanto insomma) 😪

Grazie in anticipo a chi mi risponde


Qui penso che sappia rispondere un fisioterapista..... io quando sono stato operato (però 12 anni fa) mi ero rotto il solo LCA senza altri problemi.
La mattina dopo l'operazione (fatta con gracile + semitendinoso) piegavo già il ginocchio a 90° (con un certo dolore, ma sopportabile) e dopo un po' di tempo che ora non ricordo sono arrivato a toccare il tallone con il gluteo.
(penso di averci messo più di un mese dall'operazione)

E' vero che sono passati 12 anni, e le tecniche saranno migliorate, ma ha subito una lesione molto più importante della mia..... e con tre legamenti interessati. Hai avuto il ginocchio immobilizzato per un po' di tempo, mentre io ho iniziato ha muoverlo già dalla prima mattina (mai visto un tutore).....
Per me ci sta che ci vorrà un po' di tempo... in un mese con quella situazione la vedo un po' complicata.
Dipende poi dalla tecnica utilizzata. Con il g+s il recupero è più rapido, come con il sentetico o il legamento da donatore (ancora più veloce)
Con il rotuleo invece avendo il ginocchio immobilizzato la ripresa è più lenta .....( come vita normale, quella sportiva agonistica invece è più rapida)

Moffus98 28-06-2021 19:54

Niente, anche io operato anni fa per rottura di LCA, tutto nella norma ora


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 13:29.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.