Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede audio, altoparlanti, software e codec audio (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=19)
-   -   Amplificatori, Sintoamplificatori, Diffusori e Subwoofer (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1756479)


HSH 18-02-2020 09:43

Approposito di Denon, ho visto il 3500 che costa 400€ su amazon usato come nuovo. Cosa ha di meno del modello successivo il 3600 ? Il prezzo mi pare interessante per questa fascia

azi_muth 18-02-2020 09:47

Quote:

Originariamente inviato da HSH (Messaggio 46628356)
Approposito di Denon, ho visto il 3500 che costa 400€ su amazon usato come nuovo. Cosa ha di meno del modello successivo il 3600 ? Il prezzo mi pare interessante per questa fascia

Venditore farlocco lascia perdere...

HSH 18-02-2020 09:50

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46628363)
Venditore farlocco lascia perdere...

ma sono 2, uno dei quali ha almeno 400 voti
e non comprarlo tu :)

azi_muth 18-02-2020 10:46

Quote:

Originariamente inviato da HSH (Messaggio 46628371)
ma sono 2, uno dei quali ha almeno 400 voti
e non comprarlo tu :)

Da venditori che richiedono il contatto diretto prima dell'acquisto su amazon (contrario alle norme del marketplace) non compro uno spillo. MAI.
Io per evitare fregature sull'usato acquisto in tre modi:
  • Consegna a mano previa prova
  • Paypal
  • Amazon Warehouse


Altre modalità non ti garantiscono nulla.

HSH 18-02-2020 11:11

Dici che il venditore Lemonurban non è affidabile?

ferste 18-02-2020 11:15

Quote:

Originariamente inviato da HSH (Messaggio 46628535)
Dici che il venditore Lemonurban non è affidabile?

Potrebbe esserlo, o non esserlo, ma se si fa contattare "fuori amazon" è per farti una vendita diretta, e a quel punto non hai nessuna garanzia

HSH 18-02-2020 11:18

Quote:

Originariamente inviato da ferste (Messaggio 46628543)
Potrebbe esserlo, o non esserlo, ma se si fa contattare "fuori amazon" è per farti una vendita diretta, e a quel punto non hai nessuna garanzia

Si si ho presente benissimo.
Dall'inserzione non si vedeva, come una volta, ora si sono fatti furbi e lo scrivono dentro quando clicchi sul venditore... che furboni

s-y 18-02-2020 11:31

cmq con tutta l'ai che amazon mette in campo ovunque, un controllo automatico per segare certe pratiche non credo sarebbe impossibile da implementare

ferste 18-02-2020 12:22

Secondo voi come mai leggo in molte discussioni di impostare le frontali a pavimento su "piccolo" anche quando audissey le imposta su "grande"? Nel mio caso ha addirittura impostato anche il JBL Arena 125C su "grande".

azi_muth 18-02-2020 13:31

1) Audissey non è perfetto...Si possono determinare delle risonanze per le quali anche un diffusore piccolo ha una risposta ambientale da "grande"
3) Audissey tende a linearizzare la risposta.
4) La gente è abituata ad un suono "gonfio" in basso...vuole sentire il SUBBE nuovo che "spigne": se non trema casa è rotto :D :D :D

s-y 18-02-2020 13:42

o il culo che vibra quando in una scena di un film uno appiccia l'accendino (al cinema intendo)

ferste 18-02-2020 14:03

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46628804)
1) Audissey non è perfetto...Si possono determinare delle risonanze per le quali anche un diffusore piccolo ha una risposta ambientale da "grande"
3) Audissey tende a linearizzare la risposta.
4) La gente è abituata ad un suono "gonfio" in basso...vuole sentire il SUBBE nuovo che "spigne": se non trema casa è rotto :D :D :D

effettivamente il centrale è un po' incassato, un po' di rimbombo potrebbe averlo, le due frontali devo tenerle vicine al muro altrimenti mio figlio ne abbatte una a testate e mi frantuma anche la tv...devo migliorare il posizionamento di tutto il fronte.
Comunque vado a correggere manualmente e li metto tutti su "piccolo" a prescindere?
Ma la domanda principale è...perchè manca il punto 2?!?! :D


Quote:

Originariamente inviato da s-y (Messaggio 46628819)
o il culo che vibra quando in una scena di un film uno appiccia l'accendino (al cinema intendo)

Quando un culo vibra non è mai un buon segno, quale che ne sia la causa!

DelusoDaTiscali 18-02-2020 16:01

Quote:

Originariamente inviato da rizzotti91 (Messaggio 46628238)
...Yamah? Marantz?... avr-x2600h? ...PS: i 150 watt per uscita dichiarati, sono RMS o di picco?
PPS: riguardo il X2600H, un tizio su Amazon dice che è una ciofeca rispetto al Onkyo TXR818 ...

>yamaha rispetto a denon ha una timbrica diversa (più "brillante")
>marantz sta a denon come lancia sta a fiat (è la stessa multinazionale): a parità di prezzo denon ti da di più
>i 150W sono pura fantasia (un solo canale attivo), più avanti nella pagina delle specifiche dà la potenza con due canali attivi che credo sia 95W... il buon senso fa pensare ai più che le potenze siano nettamente inferiori (altrimenti ci vorrebbe un trasformatore di alimentazione enorme) ma l'importanza è relativa, più che altro si usa quel valore per confrontare i vari modelli
>il 1600H è molto simile al 2600H (anche come potenza) e costa meno; con meno canali si fanno prodotti inferiori un po' su tutta la linea
>onkyo ha i suoi fan come pure i sistemi di equalizzazione ambientale (audyssey, ypao) hanno i loro detrattori, se non fosse così avremmo un unico marchio e tutti gli altri chiuderebbero... comunque in questo momento denon va per la maggiore almeno rispetto ad onkyo

azi_muth 18-02-2020 16:13

Quote:

Originariamente inviato da ferste (Messaggio 46628848)
Comunque vado a correggere manualmente e li metto tutti su "piccolo" a prescindere?
Ma la domanda principale è...perchè manca il punto 2?!?! :D


Di solito è meglio.

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46629076)
... comunque in questo momento denon va per la maggiore almeno rispetto ad onkyo

...esistono buone ragioni per farlo..:D :D :D
Tra cui suono, completezza del prodotto, potenza erogata, sistema di calibrazione, affidabilità ( c'è gente che ancora ha paura delle schede hdmi cotte "al vapore" della serie 9x5 8x5) e prezzo....

s-y 18-02-2020 16:40

btw, non credo che la situazione abbia (ancora?) avuto qualche effetto lato prodotti, ma viene in mente come l'anno scorso pareva ormai completata l'acquisizione di onkyo da parte di sound united (la holding che controlla denon, tra le altre) ma dopo qualche mese non se ne fece nulla, senza troppi dettagli sui motivi

Tonisettequattro 18-02-2020 16:52

Quote:

Originariamente inviato da ferste (Messaggio 46628848)
.
Comunque vado a correggere manualmente e li metto tutti su "piccolo" a prescindere?
!

Controlla anche il crossover a quanto è impostato.

Lellone48 18-02-2020 17:05

Primi problemi con Room EQ Wizard
 
Configurazione:
MEG ACE Z390
DAC iFi Black Label
Microfono appena decente con cavo da tre poli a minijack (scusate l'impecisione, vadoi di fretta...)
Casse Davis abbastanza egregie, ho solo queste e me le faccio piacere.
Ampli valvolare cinesissimo preso su magazzino tedesco di aliexpress***

ORA
devo abilitare la scheda audio per il microfono su minijack dal bios della scheda madre e compare un fastidioso ronzio di fondo.
Stanza completamente isolata da rumori di ventole, nessun HD meccanico ma solo SSD NvMe o altra ventola in funzione, (case BeQuiet, etc, tutto curato al minimo dettaglio)

Se inizio la calibrazione REW usa la cassa sinistra come subwoofer....

Come faccio?

rizzotti91 18-02-2020 23:17

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46629076)
>yamaha rispetto a denon ha una timbrica diversa (più "brillante")
>marantz sta a denon come lancia sta a fiat (è la stessa multinazionale): a parità di prezzo denon ti da di più
>i 150W sono pura fantasia (un solo canale attivo), più avanti nella pagina delle specifiche dà la potenza con due canali attivi che credo sia 95W... il buon senso fa pensare ai più che le potenze siano nettamente inferiori (altrimenti ci vorrebbe un trasformatore di alimentazione enorme) ma l'importanza è relativa, più che altro si usa quel valore per confrontare i vari modelli
>il 1600H è molto simile al 2600H (anche come potenza) e costa meno; con meno canali si fanno prodotti inferiori un po' su tutta la linea
>onkyo ha i suoi fan come pure i sistemi di equalizzazione ambientale (audyssey, ypao) hanno i loro detrattori, se non fosse così avremmo un unico marchio e tutti gli altri chiuderebbero... comunque in questo momento denon va per la maggiore almeno rispetto ad onkyo

Grazie per la riposta :)
Il TX-NR696, leggendo banalmente le caratteristiche e la potenza erogata, mi sembra superiore al Denon. Considerando che i watt non ci saranno tutti a prescindere, si parla comunque di quasi il 50% in più del Denon, se non ricordo male.
Per quali motivi sarebbe da preferire il Denon 2600?
Grazie :)

azi_muth 19-02-2020 01:11

Quote:

Originariamente inviato da rizzotti91 (Messaggio 46629638)
si parla comunque di quasi il 50% in più del Denon, se non ricordo

In base a cosa? Quello che viene dichiarato dal produttore basata sull'erogazione di un canale@1khz@10% THD?
I dati di Onkyo sono calcolati tradizionalmente in modo da essere "ottimistici". Denon e Marantz sono più conservativi ( e realistici).
Ma senza un test di laboratorio non puoi conoscere quanto eroga veramente un amplificatore...

Sono vecchi test su ampli della stessa fascia...ma tanto per capirsi

Guarda le specifiche
https://www.audiogamma.it/caricament...1200W_EN02.pdf
https://www.eu.onkyo.com/downloads/2...tasheet_EN.pdf

E guarda i test di laboratorio:
https://www.soundandvision.com/conte...iew-test-bench
https://www.soundandvision.com/conte...iew-test-bench

DelusoDaTiscali 19-02-2020 05:34

Quote:

Originariamente inviato da rizzotti91 (Messaggio 46629638)
...Per quali motivi sarebbe da preferire il Denon 2600?...

Come ho già detto ciascuno ha le sue preferenze, pur parlando di oggetti tecnologici qualsiasi "graduatoria" di valori è comunque opinabile.

Per cui di Denon non ho detto che "è da preferire" ma che "va per la maggiore" , tanto che la multinazionale che già possedeva Denon ha comprato Onkyo e ci si aspetta che la linea di prodotto Onkyo venga prima o poi rivista dai nuovi padroni per integrarla nella famiglia dei marchi Denon e Marantz che già avevano.

Come già detto mi permetto di raccomandare Denon per il sistema di equalizzazione ambientale Audyssey, se la cosa ti interessa ti suggerisco di approfondire l'argomento (cosa è - a cosa serve ecc) in modo da decidere autonomamente se per te èun criterio di scelta valido o meno.

kiwivda 19-02-2020 06:31

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46628011)
Kiwivda ma il tuo è sub reflex o in cassa chiusa?

SB 1000 in cassa chiusa.

s-y 19-02-2020 07:46

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46629700)
tanto che la multinazionale che già possedeva Denon ha comprato Onkyo e ci si aspetta che la linea di prodotto Onkyo venga prima o poi rivista dai nuovi padroni per integrarla nella famiglia dei marchi Denon e Marantz che già avevano

in realtà afaik l'operazione è saltata (se non ricordo male lo scorso ottobre)

rizzotti91 19-02-2020 08:30

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46629680)
In base a cosa? Quello che viene dichiarato dal produttore basata sull'erogazione di un canale@1khz@10% THD?
I dati di Onkyo sono calcolati tradizionalmente in modo da essere "ottimistici". Denon e Marantz sono più conservativi ( e realistici).
Ma senza un test di laboratorio non puoi conoscere quanto eroga veramente un amplificatore...

Sono vecchi test su ampli della stessa fascia...ma tanto per capirsi

Guarda le specifiche
https://www.audiogamma.it/caricament...1200W_EN02.pdf
https://www.eu.onkyo.com/downloads/2...tasheet_EN.pdf

E guarda i test di laboratorio:
https://www.soundandvision.com/conte...iew-test-bench
https://www.soundandvision.com/conte...iew-test-bench

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46629700)
Come ho già detto ciascuno ha le sue preferenze, pur parlando di oggetti tecnologici qualsiasi "graduatoria" di valori è comunque opinabile.

Per cui di Denon non ho detto che "è da preferire" ma che "va per la maggiore" , tanto che la multinazionale che già possedeva Denon ha comprato Onkyo e ci si aspetta che la linea di prodotto Onkyo venga prima o poi rivista dai nuovi padroni per integrarla nella famiglia dei marchi Denon e Marantz che già avevano.

Come già detto mi permetto di raccomandare Denon per il sistema di equalizzazione ambientale Audyssey, se la cosa ti interessa ti suggerisco di approfondire l'argomento (cosa è - a cosa serve ecc) in modo da decidere autonomamente se per te èun criterio di scelta valido o meno.

Va bene, grazie, mi sa che andrò di Denon AVR-X2600H :)
A dire il vero, dato che non posso affrontare subito la spesa, forse conviene aspettare qualche mese in attesa dell'uscita delle revisioni annuali? :)

ferste 19-02-2020 11:05

Ho impiegato 2 ore, ma alla fine sono riuscito a regolare tutto in modo soddisfacente, audissey è un ottimo punto di partenza, ma poi le mani bisogna mettercele.
Ho annullato l'effetto "rimbombo", ma il basso è presente, centrale a posto, se vogliamo dovrei dare ancora un'aggiustata alle posteriori che sono leggermente troppo forti rispetto al resto, credo basti uno 0.5\1 db in meno.

Mi chiedevo se i pannelli insonorizzanti sono sempre un bene o meno, una discussione su altro forum av, ma non l'av "solito", diceva che se sono messi ad minchiam peggiorano addirittura la situazione.

s-y 19-02-2020 11:30

Quote:

Originariamente inviato da ferste (Messaggio 46630138)
Mi chiedevo se i pannelli insonorizzanti sono sempre un bene o meno, una discussione su altro forum av, ma non l'av "solito", diceva che se sono messi ad minchiam peggiorano addirittura la situazione.

diciamo che dipende da caso a caso, come quasi sempre
e cmq si, come ogni modifica, va provata sul campo prima di capire se porta benefici o meno

tendenzialmente cmq, se posizionati con un minimo di buon senso, difficile che peggiorino la situazione

certamente in un sistema multicanale il tutto è piu complesso, essendo moltiplicate le sorgenti sonore

ferste 19-02-2020 13:40

Quote:

Originariamente inviato da s-y (Messaggio 46630181)
diciamo che dipende da caso a caso, come quasi sempre
e cmq si, come ogni modifica, va provata sul campo prima di capire se porta benefici o meno

tendenzialmente cmq, se posizionati con un minimo di buon senso, difficile che peggiorino la situazione

certamente in un sistema multicanale il tutto è piu complesso, essendo moltiplicate le sorgenti sonore

Lo chiedevo perchè sempre ieri, per carpire qualche suggerimento sulla calibrazione, ho ascoltato un impianto ben fatto di un amico (3400x + IL DIVA + surround IL), ha messo alcuni pannelli fonoassorbenti nei pressi dei frontali (esteticamente molto belli e molto ben fatti, ma che costano uno sproposito), e ho avuto la sensazione che abbiano squilibrato il tutto, togliendo forza alle frontali e, di conseguenza, facendo risaltare troppo il resto del sistema. Su qualche forum, come dicevo, ci sono diversi pareri, e volevo capire cosa ne pensavate.

Ho poi dovuto restituire il subwooferino che mi avevano prestato per test, il dubbio ora è...io non apprezzo particolarmente e non ci investirei manco 10 euro, ma ai bambini è piaciuto tantissimo, voi comprereste (al prezzo di pizza, birra grande e dessert) un sub ben tenuto ma di 18 anni? Avendo esperienza di litigi con le membrane in altoparlanti anzianotti, e temendo sempre per schede elettroniche con 4 lustri di utilizzo, mi verrebbe da dire di no, ma per quel prezzo potrebbe valere la scommessa?

azi_muth 19-02-2020 14:23

Quote:

Originariamente inviato da ferste (Messaggio 46630403)
Lo chiedevo perchè sempre ieri, per carpire qualche suggerimento sulla calibrazione, ho ascoltato un impianto ben fatto di un amico (3400x + IL DIVA + surround IL), ha messo alcuni pannelli fonoassorbenti nei pressi dei frontali (esteticamente molto belli e molto ben fatti, ma che costano uno sproposito), e ho avuto la sensazione che abbiano squilibrato il tutto, togliendo forza alle frontali e, di conseguenza, facendo risaltare troppo il resto del sistema. Su qualche forum, come dicevo, ci sono diversi pareri, e volevo capire cosa ne pensavate.

Ho poi dovuto restituire il subwooferino che mi avevano prestato per test, il dubbio ora è...io non apprezzo particolarmente e non ci investirei manco 10 euro, ma ai bambini è piaciuto tantissimo, voi comprereste (al prezzo di pizza, birra grande e dessert) un sub ben tenuto ma di 18 anni? Avendo esperienza di litigi con le membrane in altoparlanti anzianotti, e temendo sempre per schede elettroniche con 4 lustri di utilizzo, mi verrebbe da dire di no, ma per quel prezzo potrebbe valere la scommessa?


Il trattamento passivo con fonoassorbente è un argomento complesso. Intanto direi che in una ambiente domestico è difficile trattare in maniera efficace le frequenze più basse in modo passivo. I semplici pannellini non sono sufficienti. I pannellini servono a trattare le frequenze più alte. In particolare si cerca di assorbire o diffondere le prime riflessioni: una parte dell'emissione sonora del diffusore che rimbalzando sulle pareti si ricombina con il suono derivante dall'emissione diretta del diffusore creando effetto simile a quello applicato da un filtro a pettine con alcune frequenze in evidenza ed altre meno di solito non è molto gradevole. C'e anche da dire che se l'assorbimento è eccessivo si puo' perdere parte della scena sonora. Quindi materiali, spessore, quantità, posizione e geometria devono essere attentamente scelte e sperimentate...
Cmq senza farsi spaventare troppo in stanze troppo vuote un tappeto, delle tende è un po' di quadri nei punti giusti...migliorano molto la situazione senza andare mettere pannelli ad hoc.

Riguardo al sub dipende...dal sub.
Se ha le sospensioni in foam lo lascerei lì dov'è...



Quote:

Originariamente inviato da rizzotti91 (Messaggio 46629835)
Va bene, grazie, mi sa che andrò di Denon AVR-X2600H :)
A dire il vero, dato che non posso affrontare subito la spesa, forse conviene aspettare qualche mese in attesa dell'uscita delle revisioni annuali? :)

Più che le revisioni annuali...che cambiano poco o nulla di sostanziale...è meglio cercare un buon usato magari sulla fascia della serie x3xxx. Si risparmia dal 30% al 50%.
Il perchè è meglio la serie x3xxx è presto detto: più potenza, dotazione più completa, ed ha una migliore la gestione del sub.

s-y 19-02-2020 14:31

Quote:

Originariamente inviato da ferste (Messaggio 46630403)
Lo chiedevo perchè sempre ieri, per carpire qualche suggerimento sulla calibrazione, ho ascoltato un impianto ben fatto di un amico (3400x + IL DIVA + surround IL), ha messo alcuni pannelli fonoassorbenti nei pressi dei frontali (esteticamente molto belli e molto ben fatti, ma che costano uno sproposito), e ho avuto la sensazione che abbiano squilibrato il tutto, togliendo forza alle frontali e, di conseguenza, facendo risaltare troppo il resto del sistema. Su qualche forum, come dicevo, ci sono diversi pareri, e volevo capire cosa ne pensavate.

eh appunto scrivevo che in un multicanale è per forza di cose piu complicato intervenire
fatto salvo che dopo ogni cambiamento va rifatta la calibrazione, dato che cambiano i 'parametri acustici' su cui si basa

Quote:

Ho poi dovuto restituire il subwooferino che mi avevano prestato per test, il dubbio ora è...io non apprezzo particolarmente e non ci investirei manco 10 euro, ma ai bambini è piaciuto tantissimo, voi comprereste (al prezzo di pizza, birra grande e dessert) un sub ben tenuto ma di 18 anni? Avendo esperienza di litigi con le membrane in altoparlanti anzianotti, e temendo sempre per schede elettroniche con 4 lustri di utilizzo, mi verrebbe da dire di no, ma per quel prezzo potrebbe valere la scommessa?
male che vada il danno è marginale :D
ma puoi decidere solo tu ovviamente

ferste 19-02-2020 15:10

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 46630512)
Il trattamento passivo con fonoassorbente è un argomento complesso. Intanto direi che in una ambiente domestico è difficile trattare in maniera efficace le frequenze più basse in modo passivo. I semplici pannellini non sono sufficienti. I pannellini servono a trattare le frequenze più alte. In particolare si cerca di assorbire o diffondere le prime riflessioni: una parte dell'emissione sonora del diffusore che rimbalzando sulle pareti si ricombina con il suono derivante dall'emissione diretta del diffusore creando effetto simile a quello applicato da un filtro a pettine con alcune frequenze in evidenza ed altre meno di solito non è molto gradevole. C'e anche da dire che se l'assorbimento è eccessivo si puo' perdere parte della scena sonora. Quindi materiali, spessore, quantità, posizione e geometria devono essere attentamente scelte e sperimentate...
Cmq senza farsi spaventare troppo in stanze troppo vuote un tappeto, delle tende è un po' di quadri nei punti giusti...migliorano molto la situazione senza andare mettere pannelli ad hoc.

ottima spiegazione! grazie

Quote:

Riguardo al sub dipende...dal sub.
Se ha le sospensioni in foam lo lascerei lì dov'è...
;)


Quote:

Originariamente inviato da s-y (Messaggio 46630530)
eh appunto scrivevo che in un multicanale è per forza di cose piu complicato intervenire
fatto salvo che dopo ogni cambiamento va rifatta la calibrazione, dato che cambiano i 'parametri acustici' su cui si basa

Per ascolto casalingo, su impianti molto belli, ma non proprio professionali, ho l'impressione che sia come cercarsi una complicazione inutile (ma non ho detto niente al proprietario per non far la figura del peones completo)
Quote:


male che vada il danno è marginale :D
ma puoi decidere solo tu ovviamente
si, ma a forza di danni marginali qua mi mandano a dormire sotto un cavalcavia!
Decido io, ma in base a cosa consigliate voi! :D

s-y 19-02-2020 15:14

rispetto a quello che ho scritto sopra, specifico che consideravo implicito che l'uso di normali pannnellini impatta su tutto tranne che sulle basse, che essendo non (o meglio, meno) direttive seguono 'regole' diverse

Tonisettequattro 19-02-2020 17:28

Per le basse servono i bass trap solitamente negli angoli , ma metterli in un soggiorno non è il massimo (eufemismo) esteticamente...

kiwivda 19-02-2020 17:49

Un ottimo modo per evitare i rimbombo è disaccoppiare i diffusori dal pavimento. Le basse tendono a far risuonare le stritture

s-y 19-02-2020 18:06

a mio parere aiuta da ogni punto di vista il disaccoppiamento, bassi poco controllati o meno
personalmente lo ritengo un punto fermo a prescindere

cmq i modi 'cheap' che si possono trovare per mitigare sono innumerevoli, alla fine dipende da tempo, voglia, e waf (e/o kaf :D)

rizzotti91 19-02-2020 18:46

Mi sono arrivate le Tesi 261 e l'amplificatorino giocattolo.

Come mi era stato già suggerito, forse ho sbagliato ad acquistarlo per testare le Tesi. Lungi da me il permettermi anche solo lontanamente di giudicare degli altoparlanti amplificati tramite simili cineserie, ma l'impressione che ho avuto è che il suono è molto presente a livello medio-basso, ma le alte frequenze sono abbastanza carenti. Mi da la sensazione di ascoltare le Z-2300 che non hanno un tweeter.
Il tutto è dovuto all'amplificatore o mi devo aspettare comunque questo comportamento?

Tonisettequattro 19-02-2020 18:56

Quote:

Originariamente inviato da rizzotti91 (Messaggio 46630944)
Mi sono arrivate le Tesi 261 e l'amplificatorino giocattolo.

Come mi era stato già suggerito, forse ho sbagliato ad acquistarlo per testare le Tesi. Lungi da me il permettermi anche solo lontanamente di giudicare degli altoparlanti amplificati tramite simili cineserie, ma l'impressione che ho avuto è che il suono è molto presente a livello medio-basso, ma le alte frequenze sono abbastanza carenti. Mi da la sensazione di ascoltare le Z-2300 che non hanno un tweeter.
Il tutto è dovuto all'amplificatore o mi devo aspettare comunque questo comportamento?

In linea di massima è il loro timbro , bassi abbastanza avanzati e "scure " nei medio slti, con poco dettaglio, suono "nasale" a mio parere...

matte91snake 19-02-2020 18:58

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 46619586)
Come sub nella fascia tra il Mivoc che hai citato ed i sub "veri" (SVS SB1000, 550 euro) non è che ci sia tanta scelta ci possono essere dei klipsch e Jamo e

com'è il B&W ASW608 ?
sempre uso generico (musica-gaming-film).
grazie

kiwivda 19-02-2020 18:59

Quote:

Originariamente inviato da rizzotti91 (Messaggio 46630944)
Mi sono arrivate le Tesi 261 e l'amplificatorino giocattolo.

Come mi era stato già suggerito, forse ho sbagliato ad acquistarlo per testare le Tesi. Lungi da me il permettermi anche solo lontanamente di giudicare degli altoparlanti amplificati tramite simili cineserie, ma l'impressione che ho avuto è che il suono è molto presente a livello medio-basso, ma le alte frequenze sono abbastanza carenti. Mi da la sensazione di ascoltare le Z-2300 che non hanno un tweeter.
Il tutto è dovuto all'amplificatore o mi devo aspettare comunque questo comportamento?

No vedrai che si svegliano appena gli dai più ampere, io pilotavo le indiana line hc505 con un NAD 320bee 50w su 8 ohm e quando le collegai al rega plex-r, 75w su 8 ohm, cambiarono totalmente faccia, come levare il cerume dalle orecchie. Poi presi le Elac con tweeter a nastro e fu nuovamente un altro pianeta, mi piacquero talmente tanto i jet5 che provai le cuffie magnetoplanari e fu amore a primo ascolto. Le tesi se non ero montano il classico tweeter in cupola di seta, che non è il massimo dell'efficienza ma con la giusta forza alle spalle rende in modo sorprendentemente musicale e piacevole.

rizzotti91 19-02-2020 18:59

Quote:

Originariamente inviato da Tonisettequattro (Messaggio 46630957)
In linea di massima è il loro timbro , bassi abbastanza avanzati e "scure " nei medio slti, con poco dettaglio, suono "nasale" a mio parere...

Bravo, la definizione "nasale" era proprio quella che mi è venuta in mente ascoltandole.
Cosa potrei prendere come alternativa, allora?

matte91snake 19-02-2020 19:14

Quote:

Originariamente inviato da rizzotti91 (Messaggio 46630944)
...

secondo me devi rodarle almeno una ventina di ore, anche le mie all'inizio erano molto scure. Però avevo anche l'ampli nuovo. dopo un po' sono migliorate notevolmente, non so se grazie anche al rodaggio dell'ampli.

Tonisettequattro 19-02-2020 19:25

Mah...puoi provare anche un altro amplificatore piu prestante , sicuramente qualcosa cambierà , ma non so quanto sinceramente...se ti piace un suono piu aperto per me ci vuole altro: elac debut , dali ,klipsch...


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 04:06.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2024, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.