Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede audio, altoparlanti, software e codec audio (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=19)
-   -   Amplificatori, Sintoamplificatori, Diffusori e Subwoofer (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1756479)


spregn 25-02-2002 13:15

ciao Tecnico..;) :p
ogni tanto ti si vede...:)

se prende il Technics più piccolo , potrebbe metterci le due cassine sempre technics...:rolleyes:
vanno molto bene....;)
i soldi per costruire una cassa decente , sono dà 500/600k in sù...:o ;)
poi le monovia non hanno la trasparenza che hà invece un tweeter...
per fattori meccanici che non stò qui a dire...:)

spregn 25-02-2002 13:18

dimenticavo una nota importante da fare per l'aquisto delle casse...

una regola , che potrebbe anche non essere rispettata , è quella di spendere il 50% per le casse e l'altro 50% per le elettroniche...

quindi con 3 milioni a disposizione
1,5 per Ampli e lettore CD
e il resto per un paio di casse....;)

ciao...:)
ps: il mio impianto costa ben oltre i 5kukki (completo) e con le due casse autocostruite dal valore commerciale di ben 3kukki...:o ;)

aunktintaun 25-02-2002 13:25

per quanto riaguarda il tweeter lo potrebbe aggiungere al progetto(infatti è quello che ho consigliato)
per le casse technics mi sà che non è riuscito a trovarle(cosi mi sembra di aver capito)
per quanto riguarda il monovia leggi sto articoletto

L'amico Roberto Allera mi ha chiesto di redarre una prova di ascolto delle Burlotte.
Premetto che vengono pilotate da una amplificazione da me progettata della quale
spero di poter trattare più ampiamente in futuro; non esiste alcun componente
"classico", come resistenze o condensatori, sul percorso diretto del segnale,addirit-
tura è presente una batteria di catodo che si occupa della polarizzazione; il nome
del finale è Sioseo. Anche 1 preamplificatorifono e linea seguono questa filosofia
progettuale. A detta di molti che l'hanno ascoltata trattasi di una catena d1 amplifi-
cazioneassolutamente "trascendente", tale da rendere ogni ascolto una esperienza
unicaeirripetibile. In questo momento questa opera circuitale è totalmente esente
da condensatori in serie al segnale, quindi, amio parere, partner ideale dei trasdut-
tori monovia, che come tali non hanno necessità di filtri di crossover.
Passiamo ~ll'ascolto delle Burlotte. La prima cosa che si nota è come questi diffuso-
ri restituiscano con un realismo allucinante fiumi di dinamica, con un microdetta-
glio sconosciuto aj tradjzionali sistemi multivia; la loro velocità di riproduzione è
sconvolgente e fulminante su tutto .lo spettro, rivelando dettagli del messaggio so-
noro fino ad ora inudibili. Le voci ed icori sono vivi e palpitanti, così come gli stru-
menti acustici in genere; che vivono del loro suono naturale., assolutamente non
"elettrico". La ricostruzione prospettica è da primato. Le Burlotte hanno in molti pa-
rametri .letteralmente spazzato via irmjo precedente riferimento, leTaunoy con co-
no HPD385A da 15" in Alnico.
Come ogni roSa anche le Burlotte hanno le.loro spine: richiedono un rodaggio di
(ALMENO) un centinaio di ore, prima sono inascoltabili, inoltre non aspettatevi il fa-
sullo basso da pugno nello stomaco, ma una sua riproposizione articolata, velocissi-
ma e realistica, che in alcuni casi fa tuttavia desiderare un maggiore corpo nella
gamma medio-bassa. Con amplificazloni meno performanti, come monotriodi accop-
pjati a condensatori e con polarizzazione catodica automatica, viene leggermente
evidenziato 11 fenomeno di "break" caratteristico del crossover meccanico, tipico
dei monovia a doppio cono, ma l'ascolto è comunque sempre ad altissimo livello.
Ringrazio gli amici Mario Straneo, Luca Chiomenti, Cristiano Jelasi, Roberto Allera
ed il Grande Bartolomeo Aloia per i loro preziosi consigli e la loro disponibilità per
il fine tuning delle elettroniche, ed anche chi come Max, Monica, il Quartetto d' Archi
del maestro Pavarotti, mio fratello Tiziano musicista, e gli amici audiofili con le loro
consideràZioni di ascolto, mi ha permesso di redarrequesta recensione.
In conclusione consiglio vivamente le Burlotte, come del resto altri monovia, a chi
voglia seriamente godere di una riproduzione non realistica ma "reale". Di fronte ad
una riproduzione di questo livello si può solo commentare dicendo: "Musica, grazie
di esistere!"

ciaoooooooooooooooooooooooooooooooooo

spregn 25-02-2002 13:39

mbè... vorrei fargli sentire le mie casse fatte 4 anni fà con componenti Audax..:o ;) :p

conosco fin troppo i limiti degli altoparlanti e meglio quelli a doppiocono...:rolleyes:
le armoniche risalgono fino agli extremi della gamma , con il tweeter o medio si elimina questo e si aumenta la velocità di propagazione dell'aria...

non a caso i migliori trasduttori sono elettrostatici ed assicurano altissime velocità di propagazione , però vengono messi insieme ad un Sub per ogni canale per ovviamente fare le frequenze gravi , le quali non escono di buon grado dà queste meravigliose casse o meglio tavole ...:eek: :p

cmq il suono teorico migliore è il puntiforme , cosa che fà il Coaxiale , però manca della velocità propia e naturalezza dei vari tweeter che si trovano in commercio... specie quelli in seta...
tralascio quelli in ORO a bassisima distrosione , circa lo 0.03% contro i 0.5% di quelli normali e il 3% di tutti i woofer e monovia COAX..;)

aunktintaun 25-02-2002 13:50

cosa mi dici dei monovia Lowther..........ho sentito dei diffusori autocostruiti con questi monovia(una cassa costruita in multistrato marino con un labirinto acustico veramente da paura,pensa che solo per il legno hanno speso700k!)e ci sono rimasto veramente male............avevano un suono mostruosamente bello e naturale,sembrava di stare veramente davanti ad'un orchestra sinfonica(premetto che io un orchestra sinfonica l'ho sentita varie volte dal vivo,l'anno scorso ho visto dal vivo i wienner philarmonic orchestra diretti da Mazel:eek: :eek: ),ti giuro che non ho più ritrovato quel tipo di naturalezza in nessun altro tipo di diffusore.
ciaooooooooooooooooo
dimenticavo in sinfonica ci ho anche suonato!!!:eek:

Tecnico!! 25-02-2002 13:56

x spregn se mai ti trovassi a passare da queste parti, ti faccio ascoltare un autocostruito con dei Davis che penso ti piacerà molto!;)

X quello che dici hai ragione perfettamente, ma il tweeter potrebbe aggiungerlo in un secondo momento, qualcosa in seta la consiglio anch'io, ha un suono più dolce del titanio, carbonio, e robe simili(anche l'oro),gusti naturalmente, e spenderebbe 100k+/-, lui cerca anche un pò di pressione, quindi sto sistema e l'ideale(per la cifra che spende), altrimenti con qualcosa di comperato a poco prezzo=pressione 0.
o sbaglio??:confused:

aunktintaun 25-02-2002 14:01

e si salvo cerca una buona efficenza dai diffusori che andranno a costituire il suo impianto e vi posso assicurare che quel progetto ciare ha una sensibilità di 96 db e una potenza di 150 watt rms!!
e da almeno una decina di post che dico che si potrebbe tranquillamente aggiungere un tweeter(nelle mie non l' ho aggiunto per una questione di scelta timbrica,infatti a me vanno bene così come sono.)
ciaoooooooooooooooooooo

Tecnico!! 25-02-2002 15:00

Quote:

Originariamente inviato da aunktintaun
[b]cosa mi dici dei monovia Lowther..........ho sentito dei diffusori autocostruiti con questi monovia(una cassa costruita in multistrato marino con un labirinto acustico veramente da paura,pensa che solo per il legno hanno speso700k!)e ci sono rimasto veramente male............avevano un suono mostruosamente bello e naturale,sembrava di stare veramente davanti ad'un orchestra sinfonica(premetto che io un orchestra sinfonica l'ho sentita varie volte dal vivo,l'anno scorso ho visto dal vivo i wienner philarmonic orchestra diretti da Mazel:eek: :eek: ),ti giuro che non ho più ritrovato quel tipo di naturalezza in nessun altro tipo di diffusore.
ciaooooooooooooooooo
dimenticavo in sinfonica ci ho anche suonato!!!:eek:
Vabè una cosa sono i Ciare una i Lowther(soprattutto il prezzo!!!da 560000 a 2000000 per singolo altoparlante!!) a parte questo c'è anche qualcosa meglio dei Lowther(che hanno una membrana particolare "fatta con dei moscerini"o loro derivati.
E cmq secondo me la soluzione ideale di sempre è il 2 vie tw+wf al max se siete patiti ci vuole un sub, il monovia è ideale per sistemi ad alta pressione, nella riproduzione qualcosa paga, ma non so se siamo a sti livelli, raga sta spendendo 700k!!totale!!

Tecnico!! 25-02-2002 15:03

Altoparlanti LOWTHER

MARCA SIGLA IMPIEGO PREZZO
LOWTHER
C 45
FULL-RANGE, bobina 8 W
L.
560.000

LOWTHER
DX 2
FULL-RANGE, bobina 8 W in argento, bobina a 15 W su richiesta
L.
800.000

LOWTHER
DX 3
FULL-RANGE, bobina 8 W in argento, bobina a 15 W su richiesta
L.
1.300.000

LOWTHER
DX 4
FULL-RANGE, bobina 8 W in argento, bobina a 15 W su richiesta
L.
1.750.000

LOWTHER
PM 2A S
FULL-RANGE 97dB 30-20Khz, bobina 8 W in argento, bobina a 15 W su richiesta
L.
1.300.000

LOWTHER
PM 2 MK2
FULL-RANGE, bobina 8 W in argento, bobina a 15 W su richiesta
L.
1.800.000

LOWTHER
PM 4A S
FULL-RANGE 98dB 30-20Khz, bobina 8 W in argento, bobina a 15 W su richiesta
L.
2.000.000

LOWTHER
PM 5A S
FULL-RANGE 98dB 30-20Khz, bobina 8 W in argento, bobina a 15 W su richiesta
L.
1.700.000

LOWTHER
PM 6A S
FULL-RANGE 96dB 30-20Khz, bobina 8 W in argento, bobina a 15 W su richiesta
L.
800.000

LOWTHER
PM 7A S
FULL-RANGE 96dB 30-20Khz, bobina 8 W in argento, bobina a 15 W su richiesta
L.
1.300.000

LOWTHER
PM 2C S
FULL-RANGE 95,5dB 30-20Khz, bobina 8 W in argento
L.
700.000

LOWTHER
PM 6C S
FULL-RANGE 95dB 30-20Khz, bobina 8 W in argento
L.
600.000

LOWTHER
PM 7C S
FULL-RANGE, bobina 8 W in argento
L.
650.000

Gli altoparlanti Lowther sono disponibili solo su ordinazione, tempo di consegna 30-40 gg. dall' ordine


beh il ciare che costa di + = PW 455
WOOFER

L.
600.000
penso volgia dire qualcosa.....

SalvoX 26-02-2002 23:10

uaooooooo mamma mia è intervenuto ancora il paesano :)
Tecnico!! e il mitico spregn :) eheeh scusate se rispondo solo adesso ma ho poco tempo e il forum è stato anche chiuso
cominciamo......
"
Allora a ct su ciare ci sta pure il 40% di sconto (su qualcosa) ma normalmente si attesta al 25-30%(almeno l'ultima volta che ho comperato), quindi ci arriveresti.
"
Tecnico non ho capito bene ...ci sono negozi a catania dove trovo già li la robba ciare? e in più fanno sconto? ...puoi dirmi dove magari in pvt ? al limite li montano pure?

doppio cono Ø 250 mm b.m. Ø 50 mm
300
4
126.000

Allora AunK se guardi nel listino ciare adesso ci sta scritto "pezzi per confezione" 4 quindi quel prezzo è per 4 coni e non per 2 (che sono quelli che servono a me :)
cmq forse prima era diverso..controlla il listino

Per Spreng e Tecnico
allora sono daccordo con te spreng(pur non capendone molto) si vede bene dal grafico della ciare come ai limiti del range (sotto 50hz e vicino ai 20kHz) perdano .....tuttavia io potrei aspettare per racimolare qualcosa in piu ma cmq credo che sempre + di un milione (solo per casse e ampli) non potrò mai spendere quindi mi devo accontentare assolutamente ..inoltre come ho più volte dettto la cosa che mi interessa di + è la pressione sonora e in fondo questo monovia mi sembra +chessuff per me ...tuttavia sempre prendendo come riferimento la ciare quale sistema 2vie WOOFER+TWEETER oltro assembleresti?

sempre per quella cifra cmq e considera anche lo stesso ampli di aunk :)

cmq voglio dire se bado troppo ai particolari resterò sempre con sto fps1000 e credetemi non è bello :)

ultima cosa MOOLTO importante : vorrei capire se e quanto venga generato un campo elettromagnetico da casse e elettrrodom in generale ,come posso misurarlo e se fa male o può farne hai componenti elettronici vicini...questione di pignoleria :) sapete dirme?

Grazie mille e scusate come sempre della raffica di domande :)

aunktintaun 26-02-2002 23:33

allora per il grafico hai propio ragione per quanto riguarda la gamma degli alti ma quella dei bassi...........sotto i 50 hz ci arrivano poche casse,per curiosità guarda i progetti dei sub ciare e ti renderai conto che ste casse ciare monovia anno la stessa risposta in frequenza su i bassi dei sub woofer della ciare!!!!
quando tu vai al negozio chiedi mi dia una coppia di ciare ph250 e loro ti danno 2 ciare ph250:D :D
i tweeter li puoi montare anche in seguito,ne trovi anche a poco prezzo;) ,per il filtro poi non è un problema visto che dovrai agire solo sul tweeter.
quando avrai costruito(bene!!) le casse ciare rimarrai sconvolto:eek: :eek: :eek: altro che"accontentarsi"fidati che io non sono un tipo che si accontenta:D
per il 2 vie la questione si fà più complicata(piu buchi,filtro......)e poi non avresti la stessa resa sonora a parità di prezzo!
ricordati che nessuna cassa del mondo(e sfido tutti!!) per 400k circa sviluppa una tale pressione sonora a 8 ohm!!
vai tranquillo.........dimenticavo devi iniziare a raccimolare un pò di pazienza ne avrai bisogno!!
ciaoooooooooooooooo:D :D
per i campi magnetici non ti so dire....le mie stanno ad'una distanza di un ametro dal monitor e non noto alcuna interferenza........

SalvoX 27-02-2002 00:06

grazie come sempre aunktintaun :) sempre sul canale sei ? :)
adesso vado a farmi un giro nella mia zona per trovare il tuo ampli e vedere cosa mi autocostruiscono ..cmq seguirò il progetto ciare h07 ovvero il tuo .....per il tweeter o dopo o adesso vedemo..cmq per quella cosa non ho capito ..quanto costa per te un doppiocono ciare cadauno?

ciao e notte

aunktintaun 27-02-2002 00:19

cosa intendi per canale6?
150k max.
ti rispondo in pvt;)
ciaoooooooo

rubex 27-02-2002 14:03

CIARE
PH 250
FULL-RANGE doppio cono

L.
142.800


metti anche uno sconto basso(sono la linea professionale PH=Professional Home)il 20-25% circa...... ti vengono 110-120 mila circa quindi 2 al max 240mila
da qualche parte li montano pure, ma i prezzi salgono......

Tecnico!! 27-02-2002 14:05

Ero loggato come mio fratello....

spregn 27-02-2002 22:49

x Tecnico..
salutami Antonio...;) visto che è un pezzetino che non lo sento più , postiamo in luochi diversi...:o :p
x salvo
diciamo che il progetto Ciare sarebbe quello più propenso alle tue tasche ed è molto migliore dei kit crative o similari...:o :D

poi con il tempo e mesi passerai eventualmente a sistemi migliori...
son partito pure io anni fà , con un piccoli impiantiano e adesso mi son sfogato con un buon impianto e delle ottime casse...;)
serve tempo , pazienza e soldi...:o :mad:


:p

SalvoX 27-02-2002 23:13

per aunk: dicevo sei sempre nella sezione schede audio :)
volevo dire questo :)

x spregn: sono daccordo con te ...:) meglio iniziare bene ...per il futuro interfacciamento a un dec 5.1 sai dirmi di più? e per i Campi magnetici?^ grazie cmq

x
Tecnico!!: da bruno hanno il tecnics quindi non ci sono problemi..adesso devo solo farmi le casse..,,ma tu dove pensi che vendano le ciare ? e dove le montano ? cmq forse cerco di trovare una accoppiata due vie o monovia di un altra marca che hanno qui e vi faccio sapere se ne vale la pena

grazie a tutti

spregn 27-02-2002 23:20

per i campi magnetici , dipende dalla densità di flusso dei magneti la causa delle diffrazioni del monitor , che se poste troppo vicine possono causare a lungo andare problemi allo schermo..
diciamo che più distenti sono e meglio è , cmq oltre il metro o più... per non avere problemi di svariata natura...;)
se vuoi puoi mettere all'interno della cassa un foglio di alluminio su tutti i lati della stessa , tramite collante o nastro , così isoli dalle interferenze magnatiche interne in musura molto contenuta...:o :p

ciao..:)

Tecnico!! 27-02-2002 23:33

I Ciare potresti trovarli pure schermati(non so sto modello altri si)
Per i negozi hai un pvt..;)

x Spregn, Tony(così lo chiamo io e quasi tutti qui) ricambia è qui che deve mettersi a fraggare!!(che rottura per me!:D )

x i campi magnetici dovresti metterli abbastanza lontano dal monitor e/o tv quando lo meti forte i campi si alzano, lo vedi subito lo schermo cambia colore, fa degli aloni(soprattutto ai bordi), stai attento o butti tutto
per schermare anche il cuki va bene(2/3 fogli sovrapposti penso bastino)

un ciao a tutti , adesso stacco!

SalvoX 01-03-2002 23:18

Allora ragazzi scusate se vi disturbo ma ho ancora bisogno di voi soprattutto ora :) !
allora nella mia città c'è un centro autorizz Ciare e li posso prendere con il 25% di sconto circa...gli devo portare i pannelli MDF già tagliati e loro la costruiscono facendosi pagare ad ore quindi non meno di 50mila circa per il sis H07 per esempio cmq sulla ciare sono indeciso su due tipologie di sistemi

H07 monovia reflex altà sensibilità 250W (96db media) costo 400circa o meno
H03 2vie reflex sensibilità sui 87db di media 120W costo 500circa credo in quanto o uso il cross o mi faccio fare il filtro sempre di + pago quindi siamo li :(
come ampli vi ricordo technics 27rms su 8ohm

altrimenti mi hanno proposto
MAGNAT (già pronte) NERE 2VIE sui 90db 8ohm reflex 80W(nominale)/100W(max) 290.000
MAGNAT 3VIE sui 90db refleex 490.000
sarebbero già pronte il che non è male

Indiana Line wf+tw 8ohm 540.000 (non so altro :( )

Vorrei sapere un parere sulle MAGNAT e poi vorrei capire cosa ci guadagno (perdendo in pressione sonora ) scegliendo il sistema a 2vie che costa di più : io pensavo che per me la cosa più importante fosse la pressione (ambiente piccolo fra l'altro il io) ma adesso sono un po confuso :( anche perchè vedendo il sistema HT ciare per piccoli ambienti ho notato che il proget V03 per canali anteriori si basa su un 2vie e dato che potrei in futuro cambiare ampli per uno INTEGRATO DD/DTS avrei la possibilità di continuare l'impianto senza troppi squilibri e aggiungere quindi centrale+sub ecc ecc ...non vorrei che il monovia fosse poco indicato per questo..cmq siccome sono sicuro che sarete ancora chiari e gentili non sono preoccupato di uscire pazzo per decidere :)

Cmq per i campi magnetici io non mi riferivo tanto ai monitor/tv (li il problema è maggiore) ma a semplici lettori cd o l'ampli stesso...esso/i possono risentire del campo creato dalle casse ad alto volume se non sono schermate?
Altra cosa ...oggi mi hanno fatto vedere un cavetto rca per lettorecd---ampli da 30mila dicendo che offre una resa migliore nella transito delle freq..dato che la mia sorgente non è ecccelsa lo devo comprare? ..altra cosa (che stress che sono :( )
fare lavorare al massimo volume una sorgente può danneggiarla?(lettore mp3 con volume in uscita al massimo per esempio)

Grazie mille ...come farei senza di voi?


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 13:50.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.