Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Scienza e tecnica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=91)
-   -   Legamento crociato anteriore (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=498329)


Delfino81 18-03-2010 09:00

Quote:

Originariamente inviato da doraemon83 (Messaggio 31285380)
Ciao e grazie per le risposte,
quindi anche se le risonanze magnetiche smentiscono l'ortopedico c'è la possibilità di avere qualche legamento rotto.

In realtà dopo l'infortunio iniziale 10 anni fa il ginocchio non si è piu gonfiato. Ad oggi dopo la fitta che ho sentito lo scorso ottobre mi restano soltanto l'instabilità e un po' di liquido nel ginocchio come mostrato dalla risonanza magnetica.

Non mi resta altro che fare un'altra visita ortopedica e speriamo bene... sono 6 mesi che non gioco a calcio e per me è una sofferenza assurda.

Non è che per caso sai il costo delle visite e di un'eventuale operazione al crociato anteriore a Villa Stuart?

Si è posssibile.... a me un medico di milano disse che il crociato posteriore era lesionato come da risonanzxa, mariani dice che è rotto! Allora, a villa stuart una visita da mariani costa 200 euro se la fai con un assistente 150.... x l'operazione purtroppo non è convenzionato col sistema sanitario nazionale, costa oltre 10.000 euro (16.000 quella al crociato posteriore che interessa me), è covezionato solo co alcune assicurazioni private.

In campania ho ben sentito parlare di un certo dottore di avellino, dottor emilio lalla, ma ne ho sentiuto ben parlare qui su internet, una ragazza diceva che era tra i pochi ad aver operato entrambi i crociati (anteriore e posteriore) a qualche persona in campania.... quindi prendi la cosa con le pinze....e in bocca al lupo! :cool: tienici informati!

p.s. legamento crociato anteriore è na cosa di cui soffrono un sacco di persone, menisco pure, crociato posteriore come me sono un po piu rari, ancora piu rari chi in qualche modo li intcca entrambi i crociati (sempre come me!)...

p.s. n° 2: ti ammiro x il fatto che ti manca il calcio, e che torneresti a giocaarci, io lo maledico da quando mi sn "azzoppato" (ho riportato un danno pioui serio, crociato posteriore rotto e anteriore lesionato) e anche se mi operassi col c***o che metterei piu piede in un campetto..... permettimi di dirlo in tarantino, l muert d'u calcett! :D

Delfino81 18-03-2010 17:31

una domanda a chi si è operato: ma la completa estensione del ginocchio (indispensabile x non zoppicare) quando l'avete recuperata? dopo un mesetto ce l'avete fatta?

alex642002 18-03-2010 18:55

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 31299438)
una domanda a chi si è operato: ma la completa estensione del ginocchio (indispensabile x non zoppicare) quando l'avete recuperata? dopo un mesetto ce l'avete fatta?

Ciao!L'estensione io subito:mi mancava quel poco di iperestensione che ho,per via della muscolatura che doveva recuperare tonicità.Per quella ci son voluti un paio di mesi.Ma forse tu intendevi la FLESSIONE:sono arrivato a toccare il gluteo col ginocchio dopo la prima atroce settimana di fisioterapia:cry: ,dopo 3-4 settimane dall'intervento.Per l'"accosciata" completa c'è voluto di più,3 mesi mi sembra.;)

Senorita 18-03-2010 19:26

ciao a tutti anche io faccio parte del gruppo! sono stata operata 2 anni fa al rizzoli di bologna per lca rotto e menischi annessi..
dopo 5 giorni sono tornata a casa e dopo altri 10 giorni mia madre mi ha tolto i punti ora l'unico ricordo indelebile sono le cicatrici:(

alex642002 18-03-2010 19:35

Quote:

Originariamente inviato da Senorita (Messaggio 31301026)
ciao a tutti anche io faccio parte del gruppo! sono stata operata 2 anni fa al rizzoli di bologna per lca rotto e menischi annessi..
dopo 5 giorni sono tornata a casa e dopo altri 10 giorni mia madre mi ha tolto i punti ora l'unico ricordo indelebile sono le cicatrici:(

Ciao!Ma,cicatrici a parte.tutto a posto no? ;)

Senorita 18-03-2010 19:52

Quote:

Originariamente inviato da alex642002 (Messaggio 31301120)
Ciao!Ma,cicatrici a parte.tutto a posto no? ;)

qualche dolorino ogni tanto ma tutto ok x il resto!

alex642002 18-03-2010 20:08

Quote:

Originariamente inviato da Senorita (Messaggio 31301357)
qualche dolorino ogni tanto ma tutto ok x il resto!

Quelli purtroppo,almeno per un bel pò,ce li dobbiamo tenere!;)

Steez 18-03-2010 21:37

Informazioni
 
Salve a tutti, venerdì 12 marzo sono stato operato in artroscopia al lca sx con d.gr/st.
Ho qualche domanda da farvi, in quanto certe cose non mi sono chiare.
E' normale che si siano formati degli ematomi dietro il ginocchio operato?Ho iniziato ad usare il kinetec domenica 14 e, ad oggi, sono arrivato a 60°, sono in media con i normali progressi del post operazione?
Quando cammino con le stampelle, specialmente quando mi alzo dopo essere stato steso sul letto, avverto una sensazione di pensantezza al ginocchio...è normale?
Non ho avuto dolori fortissimi, come tutti mi avevano prospettato!Quando finirò il kinetec ed inizierò la riabilitazione attiva, sarà doloroso?
Intanto vi ringrazio e spero che qualcuno mi risponda.
Ciao! :)

gomma2408 19-03-2010 07:41

Quote:

Originariamente inviato da Steez (Messaggio 31302724)
Salve a tutti, venerdì 12 marzo sono stato operato in artroscopia al lca sx con d.gr/st.
Ho qualche domanda da farvi, in quanto certe cose non mi sono chiare.
E' normale che si siano formati degli ematomi dietro il ginocchio operato?Ho iniziato ad usare il kinetec domenica 14 e, ad oggi, sono arrivato a 60°, sono in media con i normali progressi del post operazione?
Quando cammino con le stampelle, specialmente quando mi alzo dopo essere stato steso sul letto, avverto una sensazione di pensantezza al ginocchio...è normale?
Non ho avuto dolori fortissimi, come tutti mi avevano prospettato!Quando finirò il kinetec ed inizierò la riabilitazione attiva, sarà doloroso?
Intanto vi ringrazio e spero che qualcuno mi risponda.
Ciao! :)

A me sembra tutto ok....;)
gli ematomi in molte persone me compreso hanno voluto dire TUTTA LA GAMBA NERA posteriormente, all'altezza della coscia fino al ginocchio: sono i risultati del prelievo del semitendinoso.... ma poi passa presto e non danno noia alcuna.
Se sei a 60 va bene, dipende dal protocollo riabilitativo che ti fanno seguire: cioè per te 60 gradi intendi il ginocchio più chiuso o più aperto di 90 gradi? perchè di solito con gradi di flessione non si intende l'angolo del ginocchio, ma quello complementare, cioè l'angolo formato dalla tibia rispetto al piano formato dalla gamba perfettamente dritta (in quel caso infatti flessione = 0 gradi)
Dipende dal protocollo riabilitativo perchè ogni ortopedico fa fare la flessione in base a come è stata eseguita l'operazione e le tecniche di fissaggio usate, ecc....
Ad es. a me 70 gradi già il giorno dopo l'operazione, 90 il secondo e 110 il terzo....:eek: e lì i dolori eccome si sentono..... mentre altri fanno addirittura portare un tutore bloccato a 0 o a 30 gradi....

La sensazione di pesantezza è perchè sicuramente ancora il gin sarà un po' gonfio, quindi tutto normalissimo.

La riabilitazione attiva dipende anche quella come procederà, chi adotta uan tecnica di riabilitazione precoce tende a causare maggior dolore all'inizio a causa delle forzate flessioni del ginocchio (passive) ma ciò consente una minore rigidità poi e un più precoce appunto recupero del movimento.

Il dolore deriva quasi solo ed esclusivamente proprio dalla flessione del ginocchio che ti faranno fare.....

ciao

gomma2408 19-03-2010 07:44

Quote:

Originariamente inviato da Senorita (Messaggio 31301026)
ciao a tutti anche io faccio parte del gruppo! sono stata operata 2 anni fa al rizzoli di bologna per lca rotto e menischi annessi..
dopo 5 giorni sono tornata a casa e dopo altri 10 giorni mia madre mi ha tolto i punti ora l'unico ricordo indelebile sono le cicatrici:(

ciao, strano nelle donne (dal nick presumo tu sia sesso F) di solito ho visto che le cicatricei proprio vanno viste con la lente, non so perchè.... forse hanno più attenzione nel "ricucire"????:D
A parte le battute, so che dipende da come si forma il tessuto cicatriziale in ognuno di noi; anche a me ad es. si vedono come tanti operati solo da 3 mesi, e sono passati anche per me proprio due anni (e due mesi...)
I dolorini compaiono e scompaiono continuamente.
Però più faccio esercizio e meno ci sono, come smetto compaiono invece con più frequenza.....:rolleyes:

Delfino81 19-03-2010 08:46

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 31304666)
ciao, strano nelle donne (dal nick presumo tu sia sesso F) di solito ho visto che le cicatricei proprio vanno viste con la lente, non so perchè.... forse hanno più attenzione nel "ricucire"????:D
A parte le battute, so che dipende da come si forma il tessuto cicatriziale in ognuno di noi; anche a me ad es. si vedono come tanti operati solo da 3 mesi, e sono passati anche per me proprio due anni (e due mesi...)
I dolorini compaiono e scompaiono continuamente.
Però più faccio esercizio e meno ci sono, come smetto compaiono invece con più frequenza.....:rolleyes:


a me sn proprio questi dolorini che mi inquietano..... :D cioè a me puire vengono alternativamente, e nn mi sn operato, se devoi operarmi per averli cmq boh! :eek:

Senorita 19-03-2010 08:59

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 31304666)
ciao, strano nelle donne (dal nick presumo tu sia sesso F) di solito ho visto che le cicatricei proprio vanno viste con la lente, non so perchè.... forse hanno più attenzione nel "ricucire"????:D
A parte le battute, so che dipende da come si forma il tessuto cicatriziale in ognuno di noi; anche a me ad es. si vedono come tanti operati solo da 3 mesi, e sono passati anche per me proprio due anni (e due mesi...)
I dolorini compaiono e scompaiono continuamente.
Però più faccio esercizio e meno ci sono, come smetto compaiono invece con più frequenza.....:rolleyes:

Ho avuto un incidente col motore, sono scivolata e mi è caduto sopra il ginocchio. Quando mi sono alzata avevo il ginocchio come se andasse da un altra parte rispetto alla gamba. Cmq adesso ho solo due cicatrici un pò più visibili.

Delfino81 19-03-2010 09:08

Quote:

Originariamente inviato da Senorita (Messaggio 31305410)
Ho avuto un incidente col motore, sono scivolata e mi è caduto sopra il ginocchio. Quando mi sono alzata avevo il ginocchio come se andasse da un altra parte rispetto alla gamba. Cmq adesso ho solo due cicatrici un pò più visibili.


beh nella sfortuna dell'incidente (molti qua hanno traumi da caalcetto) sei stata fortunata che ti abbia intaccato seriamente solo quello anteriore....io invece ho avuto un trauma da calcetto che sembra mi sia passato addosso un camion (anteriore, posteriore e collaterale interessati :D )

voi oggettivamente avevate delle gambe massicce, una buona muscolatura prima dell'operazione? tenete conto che io anche quando facevo palestra normale, le gambe le ho sempre avute magre, ad esempio la leg etention non sono mai riuscito a caricare piu di 20 chili..... :doh:

ah scusate l'ignoranza, ma il kinetec cosa è?cioè sti aggeggi tipi kinetec, tutore, esletrostimolatore, ecc, li devo comprare prima dell'operazione?

Stefano Landau 19-03-2010 09:53

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 31305536)
beh nella sfortuna dell'incidente (molti qua hanno traumi da caalcetto) sei stata fortunata che ti abbia intaccato seriamente solo quello anteriore....io invece ho avuto un trauma da calcetto che sembra mi sia passato addosso un camion (anteriore, posteriore e collaterale interessati :D )

voi oggettivamente avevate delle gambe massicce, una buona muscolatura prima dell'operazione? tenete conto che io anche quando facevo palestra normale, le gambe le ho sempre avute magre, ad esempio la leg etention non sono mai riuscito a caricare piu di 20 chili..... :doh:

ah scusate l'ignoranza, ma il kinetec cosa è?cioè sti aggeggi tipi kinetec, tutore, esletrostimolatore, ecc, li devo comprare prima dell'operazione?

Dipende dall'ortopedico...... io ho dovuto comperare solo le stampelle........ e non ho mai usato ne kinetek ne elettrostimolatori.
Solo che sono arrivato all'operazione con un buon tono muscolare quindi il recupero è stato facile.
L'elettrostimolatore serve solo se hai una muscolatura molto giu di tono e quindi dopo l'operazione non riesci a fare gli esercizi che ti propongono

Io la mattina dopo l'operazione arrivavo a piegare il ginocchio gia a 90 °
e gia camminavo in stampelle senza nessun tutore, però questo dipende dal tipo di operazione (sono stato operato al ginocchio destro con g+s)

I dolorini purtroppo sono la normalità. All'inizio continuano a cambiare e segnano ogni progresso che si fa. Dopo cambiano con il tempo e con l'esercizio fisico. Confermo quanto diceva pochi post prima Gomma : Se ci si ferma si sentono più fastidi

alex642002 19-03-2010 10:37

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 31305255)
a me sn proprio questi dolorini che mi inquietano..... :D cioè a me puire vengono alternativamente, e nn mi sn operato, se devoi operarmi per averli cmq boh! :eek:

C'è una piccolissima differenza però:avrai sempre i dolorini,ma il ginocchio sarà a posto!:D

Steez 19-03-2010 10:42

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 31304646)
A me sembra tutto ok....;)
gli ematomi in molte persone me compreso hanno voluto dire TUTTA LA GAMBA NERA posteriormente, all'altezza della coscia fino al ginocchio: sono i risultati del prelievo del semitendinoso.... ma poi passa presto e non danno noia alcuna.
Se sei a 60 va bene, dipende dal protocollo riabilitativo che ti fanno seguire: cioè per te 60 gradi intendi il ginocchio più chiuso o più aperto di 90 gradi? perchè di solito con gradi di flessione non si intende l'angolo del ginocchio, ma quello complementare, cioè l'angolo formato dalla tibia rispetto al piano formato dalla gamba perfettamente dritta (in quel caso infatti flessione = 0 gradi)
Dipende dal protocollo riabilitativo perchè ogni ortopedico fa fare la flessione in base a come è stata eseguita l'operazione e le tecniche di fissaggio usate, ecc....
Ad es. a me 70 gradi già il giorno dopo l'operazione, 90 il secondo e 110 il terzo....:eek: e lì i dolori eccome si sentono..... mentre altri fanno addirittura portare un tutore bloccato a 0 o a 30 gradi....

La sensazione di pesantezza è perchè sicuramente ancora il gin sarà un po' gonfio, quindi tutto normalissimo.

La riabilitazione attiva dipende anche quella come procederà, chi adotta uan tecnica di riabilitazione precoce tende a causare maggior dolore all'inizio a causa delle forzate flessioni del ginocchio (passive) ma ciò consente una minore rigidità poi e un più precoce appunto recupero del movimento.

Il dolore deriva quasi solo ed esclusivamente proprio dalla flessione del ginocchio che ti faranno fare.....

ciao

Grazie per la risposta...per 60° intendo che la flessione della gamba arriva a formare un angolo di 60°, ho iniziato da 20-25 ed ora sono a questo punto!
Oggi dovrei aumentare a 65, ma credo di portarlo direttamente a 70, anche perchè la differenza è minima!
Un'altra cosa...è normale che la tibia sia, come dire, molle?nel senso che se provo ad esercitare pressione con le dita, si formano dei buchi...ha presente come col pongo??? :) ....poi ho notato che la parte esterna del polpaccio, è un pò meno sensibile, come se fosse un pò addormentata!
ciao e grazie!!! :D

doctoros 19-03-2010 10:55

Quote:

Originariamente inviato da Steez (Messaggio 31302724)
Salve a tutti, venerdì 12 marzo sono stato operato in artroscopia al lca sx con d.gr/st.
Ho qualche domanda da farvi, in quanto certe cose non mi sono chiare.
E' normale che si siano formati degli ematomi dietro il ginocchio operato?Ho iniziato ad usare il kinetec domenica 14 e, ad oggi, sono arrivato a 60°, sono in media con i normali progressi del post operazione?
Quando cammino con le stampelle, specialmente quando mi alzo dopo essere stato steso sul letto, avverto una sensazione di pensantezza al ginocchio...è normale?
Non ho avuto dolori fortissimi, come tutti mi avevano prospettato!Quando finirò il kinetec ed inizierò la riabilitazione attiva, sarà doloroso?
Intanto vi ringrazio e spero che qualcuno mi risponda.
Ciao! :)

Ciao e malvenuto anche a te, gli ematomi sono normali e dipendono dal prelievo tendineo che ti è stato fatto, il mio ematoma era piccolissimo, quasi inesistente, 60° al 5 giorno di kinetec mi sembrano un po pochini, a me hanno caricato a 70 il giorno dopo l'intervento e poi successivamente 10° al giorno, ma comunque se ti hanno dato questi parametri rispettali, la pesantezza al ginocchio è normale, sicuramente sarà gonfio e il bendaggio non aiuta, per la flessione dopo un utilizzo corretto del kinetec io non ho avuto nessun problema mentre ho lavorato molto sulla estensione facendo una marea di esercizi, ora, a 3 mesi dall'intervento, estendo benissimo la gamba senza zoppìa alcuna, anche se, per fortuna o sfortuna non riesco ancora ad iperestenderla, la riabilitazione attiva è un pò dolorosa, soprattutto la mobilizzazione della rotula che inevitabilmente subisce una trazione dalla banderella quando il tono del vasto mediale crolla, ma dopo un paio di sedute tutto sarà piu tranquillo e vedrai miglioramenti giorno dopo giorno, e te lo dice uno che ha iniziato la fisioterapia dopo due mesi dall'intervento (per problemi di lavoro non per pigrizia o paura...). In bocca a lupo, andrà tutto benissimo stai tranquillo

gomma2408 19-03-2010 14:56

Quote:

Originariamente inviato da Steez (Messaggio 31306912)
Grazie per la risposta...per 60° intendo che la flessione della gamba arriva a formare un angolo di 60°, ho iniziato da 20-25 ed ora sono a questo punto!
Oggi dovrei aumentare a 65, ma credo di portarlo direttamente a 70, anche perchè la differenza è minima!
Un'altra cosa...è normale che la tibia sia, come dire, molle?nel senso che se provo ad esercitare pressione con le dita, si formano dei buchi...ha presente come col pongo??? :) ....poi ho notato che la parte esterna del polpaccio, è un pò meno sensibile, come se fosse un pò addormentata!
ciao e grazie!!! :D

la gamba se forma un angolo di 60 gradi io intendo che è maggiore di 20-25....:p cioè la GAMBA è meno piegata, se per gamba si intende l'angolo del ginocchio formato da femore e tibia.... sicuramente ancora non ho capito bene :p
Se invece ci si riferisce all'angolo 0° come la gamba completamente estesa, allora l'angolo che si misura (e questo mi sembra il caso) è quello rappresentato dal piano costituito da gamba completamente estesa e la Tibia (e il femore e quindi il ginocchio c'entra solo complementariamente) .

Cioè se si flette appena il ginocchio, si avrà un angolo rispetto alla completa estensione di 20 gradi, ad es. , e quindi l'angolo del ginocchio è in realtà 160 gradi (180-20) Quindi nel tuo caso 60 gradi è gamba MENO flessa dei 90 gradi (angolo retto) giusto???
Pertanto è una angolazione prudente, ma come ti hanno giustamente detto, dipendendo da molti fattori (scelta del medico, tipologia di intervento, situazione generale o scelta riabilitativa del chirurgo - più o meno precoce) devi seguire quello che ti dicono senza fare confronti fra persone diverse....
Io ad es. avevo 70 gradi il giorno dopo l'operazione e 90 due gg dopo ma il mio chirurgo segue la tecnica di riabilitazione con mobilizzaizone molto precoce.

La tumefazione della tibia dipende dal gonfiore che "scende" verso il basso, derivante dall'operazione è normalissima, e dà l'impressione di tibia "molle" perchè dove dovrebbe esserci l'osso vedi il dito affondare e rimanere il buco per diversi secondi.... ecco, i tessuti quando ci rimane il "buco" vuol dire che hanno un gonfiore da trauma (in questo caso l'operazione) che lentamente verrà riassorbito. Fai esercizi di isometria che faciliteranno l'assorbimento.

La mancanza di sensibilità all'esterno del polpaccio è anch'essa normalissima, dovuta al fatto che per il prelievo del gracile devono sezionare una terminazione nervosa soprastante che corrisponde come sensibilità al lato opposto a dove fanno il prelievo (parte interna della tibia).
La sensibilità verrà recuperata totalmente in un arco di tempo più lungo (anche circa un anno....)
Ma tutto è normale e capita nella stragrande maggioranza dei casi, se non a tutti, più o meno intensamente.... ;)

gomma2408 19-03-2010 15:05

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 31305536)

voi oggettivamente avevate delle gambe massicce, una buona muscolatura prima dell'operazione? tenete conto che io anche quando facevo palestra normale, le gambe le ho sempre avute magre, ad esempio la leg etention non sono mai riuscito a caricare piu di 20 chili..... :doh:

ah scusate l'ignoranza, ma il kinetec cosa è?cioè sti aggeggi tipi kinetec, tutore, esletrostimolatore, ecc, li devo comprare prima dell'operazione?



Io a gambe sono sempre stato messo bene, con LCA rotto e menisco fuori posto considera che nella palestra pre-intervento io facevo leg-extension fino a 35 kg. Adesso sono al max a serie di 8 con 60 kg (monogamba) ma dopo molto tempo di palestra. I 50 kg invece li ho raggiunti relativamente in poco tempo dopo operato (dopo 6/7 mesi)

- Il kinetec è un apparecchio che serve per la mobilizzazione del ginocchio PASSIVAMENTE....cioè è un tutore motorizzato, praticamente, che regoli i gradi di flessionee lui te lo piega... su e giù.... fin quanto vuoi :D
Costa un bel po' io dopo l'ospedale per 5 gg l'ho noleggiato a 10 euro al giorno.
- Il tutore è una sorta di "ginocchiera" molto estesa sulla gamba (60cm o anche più) che ti blocca il movimento del ginocchio, o del tutto o a angoli prefissati.
Dopo operato qualcuno ancora lo fa mettere, io ad es. non ne ho mai visto l'ombra.... si usava di più in passato dopo una semplice operazione di LCA e/o menisco rispetto ad ora quasi per niente usato se non ci sono complicanze particolari.
- l'elettrostimolatore dopo operato serve, se vai in un centro riabilitativo te la fanno loro, serve solo per recuperere tono muscolare finchè non puoi fare le macchine tipo leg extension, pressa, ecc... poi è quasi inutile.... Però deve comunque essere di quelli "seri" cioè con all'interno dei programmi predisposti anche per la riabilitazione (io presi quello che avevano al mio centro riabilitativo su ebay per meno di 300 euro nuovo.... ma è una spesa che si può evitare se si vuole....)

ciao ciao

Delfino81 19-03-2010 15:49

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 31310998)
Io a gambe sono sempre stato messo bene, con LCA rotto e menisco fuori posto considera che nella palestra pre-intervento io facevo leg-extension fino a 35 kg. Adesso sono al max a serie di 8 con 60 kg (monogamba) ma dopo molto tempo di palestra. I 50 kg invece li ho raggiunti relativamente in poco tempo dopo operato (dopo 6/7 mesi)

- Il kinetec è un apparecchio che serve per la mobilizzazione del ginocchio PASSIVAMENTE....cioè è un tutore motorizzato, praticamente, che regoli i gradi di flessionee lui te lo piega... su e giù.... fin quanto vuoi :D
Costa un bel po' io dopo l'ospedale per 5 gg l'ho noleggiato a 10 euro al giorno.
- Il tutore è una sorta di "ginocchiera" molto estesa sulla gamba (60cm o anche più) che ti blocca il movimento del ginocchio, o del tutto o a angoli prefissati.
Dopo operato qualcuno ancora lo fa mettere, io ad es. non ne ho mai visto l'ombra.... si usava di più in passato dopo una semplice operazione di LCA e/o menisco rispetto ad ora quasi per niente usato se non ci sono complicanze particolari.
- l'elettrostimolatore dopo operato serve, se vai in un centro riabilitativo te la fanno loro, serve solo per recuperere tono muscolare finchè non puoi fare le macchine tipo leg extension, pressa, ecc... poi è quasi inutile.... Però deve comunque essere di quelli "seri" cioè con all'interno dei programmi predisposti anche per la riabilitazione (io presi quello che avevano al mio centro riabilitativo su ebay per meno di 300 euro nuovo.... ma è una spesa che si può evitare se si vuole....)

ciao ciao

quindi tu dici che essendo "scarso" di gambe (il mio punto forte in palestra sn sempre stati pettorale e bicipiti, ad esempio, noto che è molto soggettiva come cosa) potrei avere piu problemi dopo l'operazione, una terapia piu lunga? addirittura lessi di una ragazza su un altro forum che ebbe problemi proprio operatori perchè aveva il "ginocchio strtetto" cosi le dissero.... :mbe:

quindi l'elettrostimolatore lo devi usare finchè non ti levano i punti? x i primi 15 giorni insomma?

non sapevo si potessero anche "affittare" gli attrezzi: di che marca era l'elettrostimolatore?su ebay ne vedo un casino!


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 04:19.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.