Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Altre discussioni sull'informatica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=8)
-   -   Guida all'assemblaggio di un HTPC mini-itx per profani (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2453249)


Luca72c 21-11-2013 21:36

Quote:

Originariamente inviato da PESFAN (Messaggio 40314026)
Ok mille grazie per i consigli la soluzione sarebbe ottima ma la spesa è un po alta rispetto a quello che avevo previsto, cmq grazie

Era solo un esempio, ci sono anche soluzioni più economiche - ma non così economiche come un e350!

superbryan 06-12-2013 18:35

Ciao a tutti.

Spero che questa sia la discussione giusta...scrivo qui visto che qui se ne è accennato.

Sto cercando il processore I3-4330T, quello a basso consumo da 35W. Mi sembra che non sia particolarmente presente nei listini dei rivenditori, quindi mi chiedevo se mi potete suggerire un negozio (fisico!) in Emilia che lo tiene o potrebbe procurarselo e, in alternativa, un negozio online di assoluta serietà (anche nella gestione della merce difettosa) da cui comprarlo.

grazie!

Sabo1987 11-12-2013 01:09

Ciao
Devo fare un pc da mettere in salotto per qualche film hd piu normale utilizzo pc... navigazione internet ecc. secondo quello che era piu di mio gusto ho fatto su questa config che vorrei prendere
1 x GIGABYTE FM2 F2A85X-UP4 (A85X/ATX) € 93.00
1 x AMD A-Series A8-6500 3.5Ghz 1MB FM2 Richland 65W con GPU HD 8570D BOX € 92.00
1 x Western Digital 1TB WD10EZRX Intellipower 64MB Caviar Green € 55.00
1 x Corsair CX Series 80 Plus Bronze 430CX 430W € 49.00
1 x Samsung SH-224BB/BEBE 22x DVD?RW SATA € 19.00
1 x DDR3 1333Mhz PC10666 8GB Corsair Value Select CL9 1.5V (1x8GB) € 62.00
1 x Silverstone SST-LC16B-M USB 3.0 La Scala - black € 211,63

Consigli? la scheda madre avrei preso quella perchè viene dallo stesso shop ed era l'unica con il wifi, il case anche se un po alto come prezzo mi intrigava per costruzione e perchè integra la possibilità di accendere il pc col telecomando.

superbryan 11-12-2013 07:55

Stavo pensando una cosa... ma secondo voi non è che un i3-4340 downclockato a 3.0GHz alla fine diventa equivalente, per consumi (e quindi esigenza di raffreddamento) e prestazioni, ad un i3-4330T?

Luca72c 11-12-2013 14:01

Quote:

Originariamente inviato da Sabo1987 (Messaggio 40411637)
Ciao
Devo fare un pc da mettere in salotto per qualche film hd piu normale utilizzo pc... navigazione internet ecc. secondo quello che era piu di mio gusto ho fatto su questa config che vorrei prendere
1 x GIGABYTE FM2 F2A85X-UP4 (A85X/ATX) € 93.00
1 x AMD A-Series A8-6500 3.5Ghz 1MB FM2 Richland 65W con GPU HD 8570D BOX € 92.00
1 x Western Digital 1TB WD10EZRX Intellipower 64MB Caviar Green € 55.00
1 x Corsair CX Series 80 Plus Bronze 430CX 430W € 49.00
1 x Samsung SH-224BB/BEBE 22x DVD?RW SATA € 19.00
1 x DDR3 1333Mhz PC10666 8GB Corsair Value Select CL9 1.5V (1x8GB) € 62.00
1 x Silverstone SST-LC16B-M USB 3.0 La Scala - black € 211,63

Consigli? la scheda madre avrei preso quella perchè viene dallo stesso shop ed era l'unica con il wifi, il case anche se un po alto come prezzo mi intrigava per costruzione e perchè integra la possibilità di accendere il pc col telecomando.

Io continuo a pensare che i Caviar Green come hard disk di sistema (o addirittura unici hard disk) non siano consigliabili, anche se molti pensano il contrario. E' sempre un hdd nato per soluzioni esterne o di basse prestazioni...
Inoltre, se l'htpc lo devi mettere in salotto ti consiglierei un alimentatore più silenzioso.
L'LC16 è un ottimo case, molto versatile e di buona qualità costruttiva e dei materiali, l'unico neo è il prezzo, ma se ci puoi spendere non te ne pentirai!
Il wifi in casa sinceramente lo sconsiglio a tutti, so di essere eretico ma sinceramente non vedo quali lati positivi abbia se non quelli (abbastanza inutili) di essere "comodo" e "di moda"... poca roba rispetto ai lati negativi!

Sabo1987 11-12-2013 17:10

Quote:

Originariamente inviato da Luca72c (Messaggio 40413659)
Io continuo a pensare che i Caviar Green come hard disk di sistema (o addirittura unici hard disk) non siano consigliabili, anche se molti pensano il contrario. E' sempre un hdd nato per soluzioni esterne o di basse prestazioni...
Inoltre, se l'htpc lo devi mettere in salotto ti consiglierei un alimentatore più silenzioso.
L'LC16 è un ottimo case, molto versatile e di buona qualità costruttiva e dei materiali, l'unico neo è il prezzo, ma se ci puoi spendere non te ne pentirai!
Il wifi in casa sinceramente lo sconsiglio a tutti, so di essere eretico ma sinceramente non vedo quali lati positivi abbia se non quelli (abbastanza inutili) di essere "comodo" e "di moda"... poca roba rispetto ai lati negativi!

Caviar blue è uguale? Preferirei rimanere su WD per passate esperienze... Per l'ali qualche consiglio?
Per quanto rigurda il wifi lo userei solo perche se no dovrei passare cavi per mezza casa dato che non ho prese li vicino.
al momento sto comunque valutando qualche modifica tipo la scheda madre una Gigabyte GA-F2A88X-D3H

Luca72c 11-12-2013 23:48

Quote:

Originariamente inviato da Sabo1987 (Messaggio 40414762)
Caviar blue è uguale?

Uguale? E' decisamente meglio!

Quote:

Originariamente inviato da Sabo1987 (Messaggio 40414762)
Per l'ali qualche consiglio?

Qualsiasi fanless va più che bene, non occorre molto potente, per il tuo sistema (così com'è configurato adesso) 300W bastano e avanzano. Se puoi spendere, Seasonic è il top.

Quote:

Originariamente inviato da Sabo1987 (Messaggio 40414762)
Per quanto rigurda il wifi lo userei solo perche se no dovrei passare cavi per mezza casa dato che non ho prese li vicino.

Per me è meglio stendere i cavi, alla fine facendoli passare sul battiscopa con una canalina o addirittura solo con delle U chiodate di solito non si vede nulla e il lavoro è di una mezzora...
A casa mia lungo il battiscopa del salotto, circa 15 metri dall'htpc al divano, passano: un cavo ethernet cat. 6, 3 (tre!) prolunghe USB e un cavo HDMI (che è grossetto) e non si nota nulla... a stendere tutto ci ho messo meno di un'ora... ora dal divano posso navigare col tablet a una velocità che il wifi se la sogna, vedere la TV dal tablet o riprodurre files contenuti nell'htpc senza i tentennamenti del wifi, collegare mouse e tastiera, casse USB e persino un piccolo monitor da 8" di servizio o per vedere due canali TV/files video contemporaneamente. Inoltre ho fatto infilare in un corrugato dell'impianto elettrico un cavo ethernet schermato cat. 7 da una zona della casa all'altra (un elettricista ci mette un'oretta, montaggio delle prese compreso) e lì ho aggiunto uno switch gigabit: ora posso collegare un client in tutta casa, al massimo con una prolunga ethernet volante in qualche caso, alla velocità di 1 gigabit. Altro che wifi!!! E niente radiazioni EM 24/7 ai miei bimbi!!!

Sabo1987 12-12-2013 12:23

Quote:

Originariamente inviato da Luca72c (Messaggio 40416681)
Uguale? E' decisamente meglio!



Qualsiasi fanless va più che bene, non occorre molto potente, per il tuo sistema (così com'è configurato adesso) 300W bastano e avanzano. Se puoi spendere, Seasonic è il top.



Per me è meglio stendere i cavi, alla fine facendoli passare sul battiscopa con una canalina o addirittura solo con delle U chiodate di solito non si vede nulla e il lavoro è di una mezzora...
A casa mia lungo il battiscopa del salotto, circa 15 metri dall'htpc al divano, passano: un cavo ethernet cat. 6, 3 (tre!) prolunghe USB e un cavo HDMI (che è grossetto) e non si nota nulla... a stendere tutto ci ho messo meno di un'ora... ora dal divano posso navigare col tablet a una velocità che il wifi se la sogna, vedere la TV dal tablet o riprodurre files contenuti nell'htpc senza i tentennamenti del wifi, collegare mouse e tastiera, casse USB e persino un piccolo monitor da 8" di servizio o per vedere due canali TV/files video contemporaneamente. Inoltre ho fatto infilare in un corrugato dell'impianto elettrico un cavo ethernet schermato cat. 7 da una zona della casa all'altra (un elettricista ci mette un'oretta, montaggio delle prese compreso) e lì ho aggiunto uno switch gigabit: ora posso collegare un client in tutta casa, al massimo con una prolunga ethernet volante in qualche caso, alla velocità di 1 gigabit. Altro che wifi!!! E niente radiazioni EM 24/7 ai miei bimbi!!!

dato che sei stato cosi gentile da rispondere a tutto ti faccio un ultimissima domanda che poi procedo con l'acquisto il case da specifiche è alto 170mm, sono effettivi o poi ci sono tipo ancora i piedini da montare e diventa + alto... ho appena misurato e a 176 mm sbatto contro la tv :stordita:

Luca72c 12-12-2013 14:19

Quote:

Originariamente inviato da Sabo1987 (Messaggio 40418286)
dato che sei stato cosi gentile da rispondere a tutto ti faccio un ultimissima domanda che poi procedo con l'acquisto il case da specifiche è alto 170mm, sono effettivi o poi ci sono tipo ancora i piedini da montare e diventa + alto... ho appena misurato e a 176 mm sbatto contro la tv :stordita:

Guarda, ce l'ho io (anche se si tratta di una versione precedente, senza USB3, ma non creda influisca sulle dimensioni) e l'ho misurato: 172,5 cm esatti dal pianale su cui poggia al limite della superficie superiore.

MaxiHori 15-12-2013 17:03

Ciao Luca,

voglio gradualmente spostare tutti i miei file su un NAS, ma sull'HTPC devo aggiungere le cartelle del NAS come folder normalissime oppure devo attivare altri servizi tipo DLNA?
cioè non capisco la differenza... DLNA va piu' veloce tipo?

Luca72c 15-12-2013 22:37

Quote:

Originariamente inviato da MaxiHori (Messaggio 40432985)
Ciao Luca,

voglio gradualmente spostare tutti i miei file su un NAS, ma sull'HTPC devo aggiungere le cartelle del NAS come folder normalissime oppure devo attivare altri servizi tipo DLNA?
cioè non capisco la differenza... DLNA va piu' veloce tipo?

Dipende da che tipi di files sono: il DLNA serve per la riproduzione di files multimediali, non serve invece per files di altro tipo.
Nel caso di files multimediali, di solito la riproduzione tramite DLNA è più veloce rispetto a quella tramite semplice lettura tramite Ehernet, ma bisogna dire che una rete 1Gbit ben implementata ha una velocità che può essere sufficiente per la riproduzione di files HD anche senza DLNA: io a casa mia riesco addirittura a vedere sul clent - tramite DVBLink - canali HD ricevuti dal server, perchè la rete è abbastanza veloce. Per cui ti consiglio di fare delle prove per valutare la velocità della tua rete: se è sufficiente non ti serve il DLNA.
Ti dico questo perchè, per mia esperienza, la riproduzione tramite DLNA spesso risente della qualità del lettore locale del server, che può essere più bassa rispetto ai mediacenter di un htpc (ma non è detto).

MaxiHori 16-12-2013 09:44

Quote:

Originariamente inviato da Luca72c (Messaggio 40434248)
Ti dico questo perchè, per mia esperienza, la riproduzione tramite DLNA spesso risente della qualità del lettore locale del server, che può essere più bassa rispetto ai mediacenter di un htpc (ma non è detto).

mi sfugge qualcosa.... il lettore non è sempre e cmq l'htpc? anche perchè è quello che deve avere i codec installati ecc...

paolob79 16-12-2013 10:01

Una domanda... stavo guardando questo SST-LC16B-MR il quale esce con il telecomando... ma in questo caso uscendo gia con il telecomando cosa daranno ?
Un sofware a parte da installare compatibile con qualsiasi SO ?

Luca72c 16-12-2013 16:05

Quote:

Originariamente inviato da MaxiHori (Messaggio 40435146)
mi sfugge qualcosa.... il lettore non è sempre e cmq l'htpc? anche perchè è quello che deve avere i codec installati ecc...

No, nel caso del DLNA il lettore è sul server, il client riproduce soltanto il flusso già scompattato e renderizzato che gli fornisce il server via rete. Per questo tramite DLNA i clients poco prestanti e non del tutto compatibili con alcuni formati (tipo telefonini o lettori da tavolo) riescono a riprodurre praticamente tutto, a patto di avere un server ben "carrozzato" (tipo htpc).

Luca72c 16-12-2013 16:10

Quote:

Originariamente inviato da paolob79 (Messaggio 40435226)
Una domanda... stavo guardando questo SST-LC16B-MR il quale esce con il telecomando... ma in questo caso uscendo gia con il telecomando cosa daranno ?
Un sofware a parte da installare compatibile con qualsiasi SO ?

Il case include il software proprietario della Soundgraph, che è composto da un manager del telecomando/ricevitore IR/display e da un media center molto basilare.
Però tramite il manager si riesce a far funzionare il telecomando quasi con tutto, visto che i comandi sono configurabili mappando combinazioni di tasti variabili a seconda del programma in esecuzione. E' un sistema che funziona abbastanza bene, a patto di perderci un po' di tempo. E soprattutto è possibile sostituire il telecomando fornito con uno universale all-in-one (tipo Logitech Harmony), che per un HTPC con sistema integrato audio video da salotto è una cosa da non sottovalutare!

MaxiHori 24-12-2013 17:33

Ciao luca!

allora è un po' che utilizzo l'HTPC assemblato col tuo aiuto e sono veramente molto soddisfatto :D :D :D

Detto questo è molto ingombrante e penso sia ora di fare il passo successivo ovvero bel server con un paio di client piccoli da lasciare in sala e cameretta.

In realtà ho anche già provato a spostare un hard disk in un NAS della qnap ma non sono molto soddisfatto perchè mi serve far girare delle applicazioni (tipo torrent, lettore rss, autodownload di sottotitoli, ecc...) e sebbene ci siano anche in "versione NAS" non sono al livello di quelle per un sistema operativo completo come windows o linux.

quindi, considerando che ho una rete ethernet ben cablata 1giga, pensavo di rimontare tutti gli HD su AsRock E350M1/USB3 e di installargli sopra windows server 2012.
Dopodiche uso la scheda Hauppauge WinTV-HVR 2200 e DLNA per gli altri file salvati negli HD per distribuire i contenuti ai client.

il problema è che non so se la scheda DVB-T possa funzionare in questo modo e non ho mai nemmeno provato DLNA (non conosco quindi le sue eventuali limitazioni) e non ho nemmeno idea su come scegliere i client! (che non vorrei assemblare ma vorrei comprare già pronti magari con qualcosa di standard tipo media center o XBMC).

qualche aiutino? ^^

Luca72c 25-12-2013 00:32

Quote:

Originariamente inviato da MaxiHori (Messaggio 40473629)
Ciao luca!

allora è un po' che utilizzo l'HTPC assemblato col tuo aiuto e sono veramente molto soddisfatto :D :D :D

Detto questo è molto ingombrante e penso sia ora di fare il passo successivo ovvero bel server con un paio di client piccoli da lasciare in sala e cameretta.

In realtà ho anche già provato a spostare un hard disk in un NAS della qnap ma non sono molto soddisfatto perchè mi serve far girare delle applicazioni (tipo torrent, lettore rss, autodownload di sottotitoli, ecc...) e sebbene ci siano anche in "versione NAS" non sono al livello di quelle per un sistema operativo completo come windows o linux.

quindi, considerando che ho una rete ethernet ben cablata 1giga, pensavo di rimontare tutti gli HD su AsRock E350M1/USB3 e di installargli sopra windows server 2012.
Dopodiche uso la scheda Hauppauge WinTV-HVR 2200 e DLNA per gli altri file salvati negli HD per distribuire i contenuti ai client.

il problema è che non so se la scheda DVB-T possa funzionare in questo modo e non ho mai nemmeno provato DLNA (non conosco quindi le sue eventuali limitazioni) e non ho nemmeno idea su come scegliere i client! (che non vorrei assemblare ma vorrei comprare già pronti magari con qualcosa di standard tipo media center o XBMC).

qualche aiutino? ^^

Beh, usare un E350 come server multimediale mi sembra un po' un azzardo: la sua parte forte è il comparto grafico, che in quella funzione sarebbe pratiamente inutilizzato, mentre la sua parte debole è la potenza di calcolo, che invece in quel modo sarebbe importante.
Io lascerei l'E350 sui clients e tirerei su un bel server potente (tipo i5/i7) che gestisca tutto. Se vuoi clients preassemblati (almeno in parte) potebbero essere interessanti i NUC o mini-PC del genere, ovviamente in configurazioni poco potenti e poco costose.
Dopodichè, per distribuire la visione dei canali DVB-T ai vari clients ci sono diverse soluzioni, come DVBLink (costa qualcosina ma è molto efficiente e affidabile), XBMC o Mediaportal (un po' più complessi da implementare).
Il DLNA può servire per accedere al TV Server con dispositivi su cui la controparte client non sia installata, altrimenti non serve.

MaxiHori 25-12-2013 23:12

Intanto buon natale Luca ^^

cmq...

Quote:

Originariamente inviato da Luca72c (Messaggio 40474633)
Dopodichè, per distribuire la visione dei canali DVB-T ai vari clients ci sono diverse soluzioni, come DVBLink (costa qualcosina ma è molto efficiente e affidabile), XBMC o Mediaportal (un po' più complessi da implementare).
Il DLNA può servire per accedere al TV Server con dispositivi su cui la controparte client non sia installata, altrimenti non serve.

non ho capito cosa intendi.... specialmente con l'ultima frase. io comprerei un client che già usa XBMC (ho visto delle chiavette android se non ricordo male) e che sono anche compatibili con DLNA.

ma secondo te quale è lo scenario migliore per il futuro?

per come la vedo io tutte le nuove tv sono smart tv con DLNA e già mini-browser integrati, quindi già tutte le nuove tv rendono completamente inutili tutti gli HTPC client mentre per tutte quelle vecchie basta attaccargli dei client molto economici per farli diventare a loro volta "smart-tv"

Secondo te quindi non conviene avere un unico server bello potente per la distribuzione di contenuti (che a quel punto puo' fare anche da nas, web service, sync backup, etc...) e tutte le tv della casa diventano smart-tv o perchè lo sono di già o perkè ci attacco questi client economici?

cioè è questo il futuro che si prospetta all'orizzonte?

Luca72c 26-12-2013 01:25

Quote:

Originariamente inviato da MaxiHori (Messaggio 40477264)
Intanto buon natale Luca ^^

cmq...


non ho capito cosa intendi.... specialmente con l'ultima frase. io comprerei un client che già usa XBMC (ho visto delle chiavette android se non ricordo male) e che sono anche compatibili con DLNA.

ma secondo te quale è lo scenario migliore per il futuro?

per come la vedo io tutte le nuove tv sono smart tv con DLNA e già mini-browser integrati, quindi già tutte le nuove tv rendono completamente inutili tutti gli HTPC client mentre per tutte quelle vecchie basta attaccargli dei client molto economici per farli diventare a loro volta "smart-tv"

Secondo te quindi non conviene avere un unico server bello potente per la distribuzione di contenuti (che a quel punto puo' fare anche da nas, web service, sync backup, etc...) e tutte le tv della casa diventano smart-tv o perchè lo sono di già o perkè ci attacco questi client economici?

cioè è questo il futuro che si prospetta all'orizzonte?

Buon Natale anche a te!
Quello che volevo dire è che se usi DVBLink, Mediaportal o XBMC non hai bisogno del DLNA, perchè quei software implementano già una struttura client/server nativa: cioè sono già strutturati in una parte server e una parte client, fatte per un rapporto di condivisione di flussi multimediali. Il DLNA serve quando non c'è la possibilità di installare softwares di questo tipo sul server o sui clients (è il caso, ad esempio, delle smart TV), per cui serve una struttura client/server universale - ovviamente meno specifica quindi più limitata.
DLNA non è il nome del rapporto client/server multimediale IN GENERALE, ma di UN PARTICOLARE protocollo di comunicazione client/server multimediale per uso generico che viene utilizzato su dispositivi diversi IN ASSENZA di altri protocolli più specifici. Per cui, ad esempio, se installi il programma DVBLink TV server su un server (che è compatibile con il DLNA ma utilizza anche una sua struttura client/server nativa), sul client puoi installare il suo programma client e tramite esso potrai vedere la TV SENZA bisogno di usare il protocollo DLNA, perchè il rapporto client/server avviene tramite un protocollo proprietario che è - ovviamente - più specifico e permette un controllo maggiore. Se invece vuoi accedere al server con un dispositivo su cui NON PUOI per vari motivi installare il DVBLink client (ad esempio alcuni cellulari wifi, un player multimediale stand-alone, una smart TV, ecc...), dovrai farlo tramite protocollo DLNA, che è più o meno universale, ma avrai un controllo minore. Capito?
Riguardo al futuro... beh... vai a sapere che roba uscirà fuori? Oggi le cose cambiano velocemente, perchè le ditte non possono permettersi che gli utenti si accontentino di quello che hanno: in quel caso una volta venduto un prodotto un po' a tutti (come le TV a schermo piatto oggi), non venderebbero più nulla per anni e fallirebbero. Per cui ogni due/tre anni devono introdurre sul mercato qualcosa di nuovo che sia percepito come un passo avanti e risulti indispensabile ai grossi numeri - anche se in realtà si potrebbe benissimo farne a meno. E' il caso ad esempio dei cellulari: pensa a quando non c'erano, erano gli anni 90 e si faceva benissimo tutto lo stesso e non parliamo dell'età della pietra, c'erano computers, internet, un mondo multimediale... semplicemente si telefonava dalle cabine (e c'era SEMPRE campo, cavolo, senza bisogno di impestare tutto di onde elettromagnetiche!): se ti trovavi in auto e dovevi telefonare, ti fermavi e trovavi una cabina, niente di così assurdo, riuscivi a parlare con un'altra persona lo stesso SENZA RISCHIARE INCIDENTI, c'erano cabine ovunque... inoltre tutti lasciavano detto dove trovarli e non succedeva (come succede spessissimo oggi) che uno avesse il cellulare spento/in assenza di campo/in assenza di credito/lasciato in auto/ecc... non mi sembra questo gran miglioramento... eppure oggi sono percepiti come indispensabili come se non avendoli si tornerebbe al 1800! Beh ti dirò: io NON USO cellulari e vivo benissimo lo stesso, chi mi cerca riesce SEMPRE a parlare con me, piuttosto comincio ad avere qualche problema perchè non si trovano più cabine telefoniche in giro, ma questo è colpa dei cellulari... e sono anche un appassionato di tecnologia, alla faccia del 1800!
Per non parlare del wifi che ha utilità pressochè nulla!!!!!!
Counque scusami la parentesi "filosofica", volevo solo dire che con un mercato così non mi pare realistico fare previsioni, vista la velocità con cui vengono introdotte nuove tecnologie e nuovi standard.
Tra l'altro non vedi che sia i PC tendono a diventare sempre più piccoli, portatili e versatili per avvicinarsi alle TV o ai cellulari, sia i cellulari (e i tablet) tendono a diventare dei PC veri e propri e delle TV, sia le TV tendono a diventare dei PC e dei cellulari (la mia TV implementa Skype, per esempio)... Vai a sapere chi la spunterà sugli altri? :help:

MaxiHori 26-12-2013 11:57

ahaha capisco i tuoi problemi ^^ in realtà io non ho ancora capito cosa cambi da uno dei primi cellulari ad uno degli ultimissimi, ci faccio sempre lo stesse cose! o i tablet che vengono usati solo per giocare al gioco delle caramelle (con eccezione del surface e simili che sono pero' dei veri e propri portatili che costano delle vere e proprie vagonate di soldi).

Cmq ricapitolando, dato che vorrei comprare client già preconfezionati e pronti, e quindi client dove non ci potro' mettere le mani per installare un bel nulla, quello che mi conviene fare è avere un bel serverino dove ci installo tutti i servizi lato server che mi servono per gestire tutti i client, e poi utilizzero' il servizio "piu' performante" installato sul client.

Ma secondo te ci sono differenze significative dal mio E350 con scheda dvb-t attaccato ora direttamente alla tv rispetto a uno di questi client minuscoli ed economici?


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 13:58.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.