Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede audio, altoparlanti, software e codec audio (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=19)
-   -   Amplificatori, Sintoamplificatori, Diffusori e Subwoofer (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1756479)


Ulisse XXXI 23-11-2020 21:26

A me si è guastato lo stereo😭

Inviato dal mio MI 9 utilizzando Tapatalk

Alpha Centauri 24-11-2020 00:26

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47121866)
...in linea di massima oggi si tende a collegare via HDMI le varie sorgenti (PC, fire stick, decoder e quant' altro) al dispositivo audio (ad esempio una soundbar) che a sua volta è connesso al monitor via HDMI. Primo intoppo: la risoluzione prevista è ful HD o 4K, se è diversa ci potrebbero essere problemi. Altro intoppo: per il gaming ci potrebbe essere un lag nell' "attraversamento" del dispositivo da parte del segnale video.

Si trova con 200 euro una soundbar con un audio decente e 2 o 3 ingressi HDMI? Non saprei occorre cercare... molte di ingressi hdmi ne hanno uno solo...

Ah si? cioè pure la firestick si collega alla soundbar? Non pensavo. Anzi, per dirla tutta pensavo che invece di questo macchinoso collegamento passante via hdmi si usasse un'entrata audio (spdif od altro) nella soundbar per i vari dispositivi di cui si vuole ascoltare l'audio tramite essa.
Ma invece collegare il pc alla soundbar in spdif e la firestick via BT alla soundbar sarebbe possibile (soprattutto domando per il collegamento della firestick vi BT)? Perchè nel mio caso forse sarebbe più semplice.
Per quanto riguarda la risoluzione fhd o 4k, di cosa si intende, della firestick/pc/decoder che inviano alla soundbar, o del monitor, o del contenuto video che viene inviato? Certo se tocca stare appresso anche alla risoluzione che può creare problemi, diventa impossibile pianificare una configurazione che vada bene sempre e per tutti i dispositivi che ci vorrò collegare.

Stavo valutando anche l'acquisto delle casse che ti ho visto suggerire in più di un topic. Quelle però l'hdmi mi pare non lo abbiano proprio.

Insomma, non so proprio che pesci prendere, e di soundbar non ne so nulla.

DelusoDaTiscali 24-11-2020 06:53

Con una soundbar senza HDMI puoi anche risparmiare perché per il mercato audio+video sono obsolete.

Io ho una hmaha yas103 di parecchi anni fa (non ha subwoofer a parte ma due mini-woofer posizionati nella parte inferiore oltre agli altoparlanti stereo laterali) che ha 2 ingressi ottici e bluetooth (oltre all' ingresso analogico e digitale cossiale).

L' ho usata per un periodo collegata via ottico al monitor-Tv (ma solo perché non ho l'uscita ottica sul PC, il segnale audio ci arrivava ugualmente facendo un po' di giri) mentre il BT lo usavo saltuariamente con il telefonino. Ha un suo telecomando a corredo per selezionare la sorgente, regolare il volume, regolare i bassi. Non so se per caso (ma forse no) rispondeva anche al telecomando del monitor Tv (LG) per volume ed accensione.
La resa musicale è più che decente, il volume soddisfacente almeno per un ascolto in prossimità. Unico neo: è altina (ha dei piedini perché i woofer stanno sotto) quindi mi andava ad impattare con la parte bassa del monitor.

Alpha Centauri 24-11-2020 08:43

Al momento cone soundbar cje rientrerebbero nel budget vedevo la Samsung Soundbar HW-
T530/ZF da 290 W, 2.1 e la Samsung Soundbar HW- T650/ZF da 340 W, 3.1.
Qualcuno sa dirmi come sono 9 se attorno ai 150 200 max 250 c é di meglio?.
Altrimenti alla metà del budget la Edifier r1280BD, però non comoda da fissare su un supporto vesa solidare al monitor. Ma suonerebbe meglio o molto meglio delle 2 sb Samsung di sopra (in particolare per l'ascolto della musica)?
Ho nel frattempo appurato che la firestick può esser connessa tranquillamente via BT, quindi potrei poi connettere il decoder satellitare con lo spidif (ho vosto che lo ha) ed il pc col coassiale, e fare a meno della hdmi, soprattutto se porta quei problemi cje dicevi.

DelusoDaTiscali 24-11-2020 10:48

Non mi intendo di modelli di soundbar (a parte la Yamaha che ho già citato perché ce l'ho in casa).

Suggerisco di verificare sempre la connettività dell' apparecchio sul sito del costruttore, ad esempio della Samsung 530 leggo che ha 1 ingresso ottico (oltre ad HDMI e bluetooth) per cui delle 3 sorgenti citate (PC, firestick e decoder) una andrebbe connessa via HDMI.
Occorre verificare anche che la s.b. non vada comunque connessa via HDMI semplicemente per vedere i menù a video.

p.s. il BT potrebbe dare un minimo lag dell'audio rispetto al video durante la visione dei film (misurabile in millesimi di secondo) io lo trovo sopportabile più alto comunque è il livello di Bluetooth e meglio è.

MASSYPIC 25-11-2020 10:48

resa bassa ampli yamaha
 
Ciao a tutti,
è ormai qualche anno che possiedo un Yamaha RX-V675 lo utilizzo con le mie due vecchie JBL LX 22.

il problema che non riesco a risolvere è che ho la sensazione che non riesca a farle suonare.:cry:
se le collego all' ONKYO tx-sv444 (con ormai quasi 24 anni) esce tutta un altra musica.:cool:

a cosa può essere dovuto?
avete suggerimenti anche su altoparlanti diversi che potrebbero permettermi di migliorare la resa?

grazie mille a tutti

DelusoDaTiscali 25-11-2020 11:09

Il confronto andrebbe fatto escludendo il sistema di equalizzazione ambientale Ypao che l' altro sicuramente non ha (modalità pure direct o come si chiama su yamaha).

Parlando del raffronto con un "quasi vintge" si sarebbe tentati di puntare il dito sulle capacità di pilotaggio ma le casse non sembrano problematiche e sembra strano che un sinto a 7 canali non riesca a farne suonare 2.

Credo che dovresti cercare di dare un nome alle carenze dello Yamaha (ed anche indicare che sorgenti usi per il raffronto) in modo che si possa provare a parlarne. Così può essere di tutto, a partire da una differenza timbrica (forse più neutra nell' Onkyo?).

matte91snake 25-11-2020 11:33

mi sono fatto un'idea ma chiedo ai più esperti di me: per la resa acustica di una stanza un soffitto in legno offre vantaggi?

s-y 25-11-2020 11:38

Quote:

Originariamente inviato da matte91snake (Messaggio 47125268)
mi sono fatto un'idea ma chiedo ai più esperti di me: per la resa acustica di una stanza un soffitto in legno offre vantaggi?

è sempre difficile generalizzare isolando un unico aspetto
a parità di tutto il resto la resa può essere diversa rispetto a uno intonacato, aggiungendo che poi non è solo questione di superficie, ma anche sia di forma che di struttura

solito discorso, che sembra ozioso ma non lo è: l'unico giudice è la prova sul campo

ferste 25-11-2020 11:42

Quote:

Originariamente inviato da matte91snake (Messaggio 47125268)
mi sono fatto un'idea ma chiedo ai più esperti di me: per la resa acustica di una stanza un soffitto in legno offre vantaggi?

Un amico, dopo aver letto dei consigli su un altro forum, ha comprato dei pannelli insonorizzanti, bellissimi, e costosi come un'accompagnatrice d'alto bordo, per ascoltare il suono in maniera pura, senza rimbombi o distorsioni...risultato? Nammerda, sembrava di sentire da una di quelle radioline portatili degli anni '80.
Trovare regole è quasi impossibile.
Come dice s-y bisogna provare, riprovare e alla fine provare.

sacd 25-11-2020 12:31

Quote:

Originariamente inviato da ferste (Messaggio 47125304)
Un amico, dopo aver letto dei consigli su un altro forum, ha comprato dei pannelli insonorizzanti, bellissimi, e costosi come un'accompagnatrice d'alto bordo, per ascoltare il suono in maniera pura, senza rimbombi o distorsioni...risultato? Nammerda, sembrava di sentire da una di quelle radioline portatili degli anni '80.
Trovare regole è quasi impossibile.
Come dice s-y bisogna provare, riprovare e alla fine provare.

I pannelli insonorizzanti sono fatti per insonorizzare fuori dal locale che si ascolta, non serve a nulla a migliorare il suono dove si ascolta

sacd 25-11-2020 12:32

Quote:

Originariamente inviato da matte91snake (Messaggio 47125268)
mi sono fatto un'idea ma chiedo ai più esperti di me: per la resa acustica di una stanza un soffitto in legno offre vantaggi?

Con tutto il resto uguale no, se fosse il pavimento sarebbe peggio averlo in legno.

ferste 25-11-2020 12:41

Quote:

Originariamente inviato da sacd (Messaggio 47125491)
I pannelli insonorizzanti sono fatti per insonorizzare fuori dal locale che si ascolta, non serve a nulla a migliorare il suono dove si ascolta

I pannelli fonoassorbenti servono anche se hai elementi che creano difficoltà sonore, se ben calcolati ti permettono di ridurre eventuali rimbombi, vibrazioni o distorsioni; il problema è che non basta comprarli e attaccarli al muro come carta da parati, altrimenti invece che benefici acustici hai un pasticcio nel quale non senti più i bassi ad esempio.

sacd 25-11-2020 14:18

Quote:

Originariamente inviato da ferste (Messaggio 47125520)
I pannelli fonoassorbenti servono anche se hai elementi che creano difficoltà sonore, se ben calcolati ti permettono di ridurre eventuali rimbombi, vibrazioni o distorsioni; il problema è che non basta comprarli e attaccarli al muro come carta da parati, altrimenti invece che benefici acustici hai un pasticcio nel quale non senti più i bassi ad esempio.

Fonoassorbenti non sono fonoisolanti, poi ci sono anche i tube traps o trappole acustiche

Inviato dal mio Mi 9 SE utilizzando Tapatalk

ferste 25-11-2020 14:29

Quote:

Originariamente inviato da sacd (Messaggio 47125791)
Fonoassorbenti non sono fonoisolanti, poi ci sono anche i tube traps o trappole acustiche

Inviato dal mio Mi 9 SE utilizzando Tapatalk

Stai a guardà er capello!! :D :D

MASSYPIC 25-11-2020 15:20

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47125190)
Il confronto andrebbe fatto escludendo il sistema di equalizzazione ambientale Ypao che l' altro sicuramente non ha (modalità pure direct o come si chiama su yamaha).

Parlando del raffronto con un "quasi vintge" si sarebbe tentati di puntare il dito sulle capacità di pilotaggio ma le casse non sembrano problematiche e sembra strano che un sinto a 7 canali non riesca a farne suonare 2.

Credo che dovresti cercare di dare un nome alle carenze dello Yamaha (ed anche indicare che sorgenti usi per il raffronto) in modo che si possa provare a parlarne. Così può essere di tutto, a partire da una differenza timbrica (forse più neutra nell' Onkyo?).

grazie mille, mi conforta che non siano le casse.

per il confronto ho utilizzato la stessa fonte, un lettore cd della onkyo.
chiaro che "suonando" degli mp3 il confronto è impari di partenza :D

anche in pure direct il suono esce più ovattato, privo di bassi (anche con il sub yamaha attivo) e piatto.:muro:

alzando il volume cambiano i decibel ma non la qualità.
i cavi possono influenzare in questo senso la resa?
:confused:

s-y 25-11-2020 15:25

Quote:

Originariamente inviato da MASSYPIC (Messaggio 47125975)
i cavi possono influenzare in questo senso la resa?
:confused:

salvo spessori e lunghezze da centrale elettrica, no
specialmente sui cavi di potenza, per cogliere qualche differenza, serve o avere tutto iperottimizzato, ambiente compreso. o marciarci...

magari sui cavi di segnale ci possono essere più variabili che facciano apprezzare maggiormente le differenze (al netto anche qui dei molatori di serpente eh...)

DelusoDaTiscali 25-11-2020 16:17

Quote:

Originariamente inviato da MASSYPIC (Messaggio 47125975)
...(anche con il sub yamaha attivo)...

Verifica su entrambi le impostazioni di setup altoparlanti, se le casse frontali sono definite "large" piuttosto che "small" (in presenza di subwoofer ci si aspetta che siano "small") ed il valore di crossover (forse sull' Onkyo è fisso a 80?).

Verifica se sull' Onkyo è attivo il controllo dei toni (sullo Y. con Ypao probabilmente no) ed i profili audio eventualmente attivi su entrambi.

Sui cavi: purché siano di sezione adeguata alla lunghezza (in genere sui 2,5mq) non vanno considerati più di tanto, c' é una corrente di audiofili che gli da molta importanza ma le persone di estrazione tecnica (audiofili e non) considerano una simile attenzione con una certa sufficienza... ;)

Haldoconlacca 25-11-2020 16:42

Quote:

Originariamente inviato da s-y (Messaggio 47113333)
dipende anche dal tipo di resa che cerchi
il pma-520 lo conosco avendolo usato, e direi che si può definire neutro con buon dettaglio

un'opzione potrebbero essere anche le q acoustics 3030i, che sono sulla stessa cifra delle bronze 100 (che dovrebbero tendere all'analitico, anche se si tratta di pareri riportati senza aver mai sentito). cmq uso da qualche mese le 3050i (stesso tweeter e midwoofer) e penso di poter dire che l'accoppiamento potrebbe essere buono.

btw anche le wharfedale d 11.2 sono circa lì come prezzo. ho avuto modo di provare la versione tower (anche in questo caso stessi woofer e tweeter) e si possono definire più raffinate, al 'costo' di avere un pò meno impatto

Grazie mille per l'interessamento, se decidessi di sforare fino a circa €700, che ne dici delle wharfedale evo 4.2

Grazie ancora

Luca

s-y 25-11-2020 17:02

Quote:

Originariamente inviato da Haldoconlacca (Messaggio 47126241)
Grazie mille per l'interessamento, se decidessi di sforare fino a circa €700, che ne dici delle wharfedale evo 4.2

Grazie ancora

Luca

non avendole mai ascoltate non posso dare un parere diretto, tuttavia dipende anche dal tipo di resa che prediligi. le evo dovrebbero essere abbastanza verso il dettaglio piuttosto che l'impatto (semplificando). per il pilotaggio siamo credo al limite cmq, che sono pur sempre tre vie piene, anche se mi pare con un'impedenza amichevole (non so però il modulo della fase)

tra l'altro per il budget che indichi si inizia ad entrare in zona torri, che per l'ascolto 2.0 potrebbero consentirti rese più 'piene'. ma siamo sempre lì, dipende cosa preferisci come risultato

in ogni caso, e a maggior ragione se la cifra inizia ad alzarsi, considera ancora più mandatoria una prova d'ascolto (e/o rivolgersi a shop che consentano resi agili)

alethebest90 25-11-2020 19:10

buonasera, soundbar da che prezzo e che marca per avere qualcosa di buono ??

Abiak 26-11-2020 10:14

Salve ragazzi volevo chiedervi per le decodifiche DTS Virtual:X e Dolby Atmos Height Virtualization, che virtualizzano senza avere gli altoparlanti da soffitto, servono altoparlanti specifici oppure è sufficiente che il sintoamplificatore abbia queste decodifiche?
Inoltre ho sentito che DTS:X e Dolby Atmos funzionano anche con il surround virtuale frontale (per esempio Yamaha ha questa funzione) ma ci vanno abbinate le 2 decodifiche indicate sopra o funzionano normalmente?

Tonisettequattro 26-11-2020 11:59

No non servono altoparlanti aggiuntivi ,basta il "tradizionale" 5.1 o soundbar compatibili, per cui lascio a te immaginare quale sia il risultato finale. Sulla virtualizzazione ormai se ne è già discusso abbastanza...

Abiak 26-11-2020 12:17

Ciao grazie per la risposta, per il virtuale frontale comunque non ho capito se funziona normalmente o devi abbinarci una delle 2 decodifiche.

Edit: no scusa non intendevo altoparlanti aggiuntivi ma se servono altoparlanti specifici (compatibili) o se funzionano ovunque.

Tonisettequattro 26-11-2020 12:34

Il virtual cinema front? Teoricamente dovrebbe con i soli frontali riprodurre un effetto surround 3d...

sgrinfia 27-11-2020 15:13

Ciao a tutti.
Volevo un consiglio per il mio amplificatore dotato di due ventole 24 volt,proprio su queste ultime volevo consiglio,premetto che l'amplificatore si trova in un mobile con sportelli è con la musica post condominiale ( 20-30 watt e la distanza da esso di 3-4 metri non si sentono , il problema sorge quando voglio vedere i film in TV ,allora in questo caso "si" sentono un pò e nei momenti di silenzio disturbano un poco.
Allora avevo pensato due cose: Una quella di toglierle , ho in alternativa quella di mettergli delle resistenze per rallentarle , io avevo pensato a delle resistenze da 4-5 watt 200 OHM , cosa pensate al riguardo ,grazie.

skywalker71 27-11-2020 16:00

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 47106042)
Lasciano da parte le SB più costose ( che di norma sono proiettori sonori) una SB spesso è semplicemente un 2 canali nascosto in un cabinet orizzontale.
Il punto critico della SB a mio avviso è che deve fare affidamento al sub per tirare fuori anche i medio bassi.
Per mantenere la SB compatta la dimensione degli speaker di una SB è molto sacrificata.
Quindi di norma tutto quello che sta all'incirca sotto i 200/300 hz esce dal sub e questo crea una serie di problemi di difficile soluzione.
Considera che il sub già quando lavora nel suo range abituale dai 100hz in giù è indubbiamente uno delle parti critiche di ogni impianto: deve essere di buona qualità, deve essere posizionato bene e possibilmente essere equalizzato per non suonare male. I sub per SB che mi è capitato di vedere sono dei giocattoli per come sono costruiti.
Non credo sia un caso che alcune SB di fascia alta non abbiano il sub esterno ma dicono di averlo "integrato"...

Penso sia difficile che una SB suoni meglio di un paio di casse a libero posizionamento + un amplificatore.
Con tutta probabilità una paio di edifier da 150 euro suonano meglio di una SB da 400/500 euro.

Se dovessi stare sotto i 500 euro probabilmente penserei a un sistema con un AVR slim usato ( 200/300 euro) e un paio di casse bookshelf usate senza sub ( 150/200 euro).
Un sub che abbia un senso viene sui 250-350 euro da solo (tipo un asw 608/610 usato)


Quindi diciamo che se ritrovo le r1700bt in offerta a 110€ vado tranquillo come sostituzione della soundbar in attesa poi di tempi migliori per l'impiato.Giusto?

Grazie

DelusoDaTiscali 27-11-2020 17:10

Quote:

Originariamente inviato da sgrinfia (Messaggio 47130891)
...amplificatore dotato di due ventole 24 volt,...

Tanto per portare avanti la discussione dovresti dire che amplificatore è, di ventole super-silenziose mi intendo poco ma se ne usano normalmente per assemplare gli HTPC (pc x home theater) e quella mi sembra la soluzione più pulita (anche se costosa) piuttosto che rallentarle se entrambe le ventole riguardano l' intero apparecchio credo che sia più facile staccarne una...

sgrinfia 27-11-2020 17:39

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47131178)
Tanto per portare avanti la discussione dovresti dire che amplificatore è, di ventole super-silenziose mi intendo poco ma se ne usano normalmente per assemplare gli HTPC (pc x home theater) e quella mi sembra la soluzione più pulita (anche se costosa) piuttosto che rallentarle se entrambe le ventole riguardano l' intero apparecchio credo che sia più facile staccarne una...

Ciao.
Amplificatore Behringer KM1700,uso prevelentemente Hi fi accoppiate con casse Magnat transpuls 1500, sorgenti al momento table e cd e TV.

s-y 27-11-2020 17:52

non escluderei che tra sensibilità delle magnat e potenza dell'ampli, a meno di necessità simil-live, sia possibile anche spegnerle le ventole

al limite puoì provare a vedere se, impostando un volume di ascolto superiore a quello normale per sicurezza, i dissipatori scaldano troppo

dany0wnz 27-11-2020 18:06

Buona sera!
Dalla scheda video si può far uscire il video dal display port ( verso il monitor) e l'audio dall'hdmi (verso il sintoamplificatore)?

s-y 27-11-2020 18:18

Quote:

Originariamente inviato da dany0wnz (Messaggio 47131297)
Buona sera!
Dalla scheda video si può far uscire il video dal display port ( verso il monitor) e l'audio dall'hdmi (verso il sintoamplificatore)?

direi di si
ma non prendere per oro colato dato che non ho esperienza diretta. io uso una config simile sul pc ma esco verso un dac via toslink, tramite un adattatore apposito hdmi/toslink

DelusoDaTiscali 27-11-2020 18:26

Quote:

Originariamente inviato da sgrinfia (Messaggio 47131246)
...Amplificatore Behringer KM1700...

Vorrei solo rettificare quanto detto in precedenza, a quanto pare staccare una ventola non va bene, ed anche trovarne di adatte non particolarmente facile:

https://www.gearslutz.com/board/show...6&postcount=2&

anche se non so quanto sia autorevole l'autore del post quanto dice mi sembra molto sensato sul piano tecnico...

:(

DelusoDaTiscali 27-11-2020 18:31

Quote:

Originariamente inviato da dany0wnz (Messaggio 47131297)
B...si può far uscire il video dal display port ( verso il monitor) e l'audio dall'hdmi ...

In un precedente discussione su un altro forum un utente disse di essere riuscito il punto è che su HDMI la scheda video "vede" il device (Tv o altro) connesso al HDMI out del sintoamplificatore per quanto riguarda la risoluzione ecc cosa succeda se quel Tv è spento o all' HDMI out del sinto non è attaccato nulla non lo so ma vale la pena di provare.

dany0wnz 27-11-2020 18:35

Quote:

Originariamente inviato da s-y (Messaggio 47131320)
direi di si
ma non prendere per oro colato dato che non ho esperienza diretta. io uso una config simile sul pc ma esco verso un dac via toslink, tramite un adattatore apposito hdmi/toslink

Anche il mio pc ha uscita ottica, ma vorrei usare hdmi per avere il dolby true hd.

s-y 27-11-2020 18:40

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47131338)
Vorrei solo rettificare quanto detto in precedenza, a quanto pare staccare una ventola non va bene, ed anche trovarne di adatte non particolarmente facile:

https://www.gearslutz.com/board/show...6&postcount=2&

anche se non so quanto sia autorevole l'autore del post quanto dice mi sembra molto sensato sul piano tecnico...

:(

credo che però molto dipenda dal modo d'uso, e in ambito home tra l'altro con diffusori efficienti (anche se con un wooferone che di sicuro ciuccia) si dovrebbe limitare la potenza dell'ampli in modo abbastanza significativo

anche se l'unica è fare una prova

DelusoDaTiscali 27-11-2020 20:00

E' ciò che penso anche io, l'autore del post linkato però fa riflettere sul fatto che la ventola è (o comunque potrebbe essere) integrata in un circuito più complesso, insomma che ci potrebbero essere implicazioni non facilmente prevedibili.

D' altro canto se la ventola è sempre attiva a prescindere dalla potenza erogata dall' amplificatore è difficile immaginare che sia assoggettata ad un circuito connesso con il termistore di controllo della temperatura...

s-y 27-11-2020 21:04

credo sia un ampli fatto per 'pompare' al massimo, poi nasce per essere inserito in un rack, che 'costringe' ad adottare un sistema di raffreddamento forzato fronte/retro

insomma, imho margine per spegnere le ventole c'è. che poi siano le ventole a 'comandare' tutto il circuito, mi pare poco plausibile. ci sarà un sensore di temperatura massima che spegne, ventole o non ventole

sgrinfia 27-11-2020 21:22

Quote:

Originariamente inviato da s-y (Messaggio 47131373)
credo che però molto dipenda dal modo d'uso, e in ambito home tra l'altro con diffusori efficienti (anche se con un wooferone che di sicuro ciuccia) si dovrebbe limitare la potenza dell'ampli in modo abbastanza significativo

anche se l'unica è fare una prova

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47131338)
Vorrei solo rettificare quanto detto in precedenza, a quanto pare staccare una ventola non va bene, ed anche trovarne di adatte non particolarmente facile:

https://www.gearslutz.com/board/show...6&postcount=2&

anche se non so quanto sia autorevole l'autore del post quanto dice mi sembra molto sensato sul piano tecnico...

:(

Grazie per l'attenzione alla mia problematica.
Comunque , in genere l'uso è moderato stile Hi fi anche perchè vivo in un condominio e non vorrei essre etichettato come " il peggior vicino che si possa avere":D , detto questo solo una volta sono riuscito a salire un pò di volume per vedere dove poteva arrivare con voltometro e amperometro dopo essermi assicurato di avere il condominio 'sgombro'e mamma era fuori , fino a circa 150 watt a canale è arrivato senza lambire minimamente i led di 'clipping', piu su non sono potuto andare perchè era inpossibile rimanere in stanza con quel volume :asd:.Detto questo L'unico problema che si è verificato è tutti i gingilli dentro la vetrina hanno cominciato a venire in avanti con il risultato che ho dovuto fare uso pesante di super attack e speriamo che mamma non se ne accorga;) , detto questa premessa a quel volume la ventola era più accelerata perche abbassando il volume velocemente per ovvi mot5ivi ho notato la cosa , ritornato a volumi 'normali' si sentiva la ventola decelerare.
Comunque a zero giri non stanno mai.

sgrinfia 27-11-2020 21:28

Quote:

Originariamente inviato da s-y (Messaggio 47131373)
credo che però molto dipenda dal modo d'uso, e in ambito home tra l'altro con diffusori efficienti (anche se con un wooferone che di sicuro ciuccia) si dovrebbe limitare la potenza dell'ampli in modo abbastanza significativo

anche se l'unica è fare una prova

L'efficinza dei diffusori e molto alta 96 dB , infatti a basso volume si riescono a sentire bene i woofer.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 02:54.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.