Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede Video - Discussioni generali (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=28)
-   -   [HWVintage] Retrogaming avanti tutta (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=991407)


robynove82 29-01-2022 14:16

Quote:

Originariamente inviato da euscar (Messaggio 47726810)
Si tratta del PC3 in sign (l'AMDFX-6350 su una mobo Gigabyte GA-970A-DS3), preso usato nell'estate 2018 sul mercatino.
Spento una sera prima di coricarmi, la mattina seguente non è più ripartito.
Ho già provato a fare i seguenti test con materiale funzionante:
- diverso alimentatore,
- diversa scheda video,
- diversa CPU (ho in casa un Athlon II X2 245).
In tutti i casi non parte e non da alcun segnale acustico.
Mi manca da testare ancora la RAM.
Andando per esclusione il colpevole potrebbe essere la scheda madre, ma non ho idea di come capirlo. Per ora non ho possibilità di testare l'FX-6350 su altra mobo e non mi sogno di provare con il PC2 perché già con quello ho avuto problemini a farlo partire lo scorso anno quando lo acquistai sempre qui sul mercatino (problemi di pin o socket cpu).

Controlla la batteria tampone, alcune schede non partono se è scarica. Resetta il bios tramite jumper, prova anche con altra ram, scollega tutto il possibile, vedi se parte.

Se non partisse procedi così:

prova a smontare la scheda e pulirla con un pennello per evitare grumi di polvere. Controlla a vista se noti problemi sui componenti (tipo condensatori gonfiati o simile).

Se a vista non ci sono problemi mettila su un banco isolato (una scrivania di legno va benissimo). Usa un rialzo isolato così da sollevare la scheda madre e poter inserire le schede negli slot (occhio che le schede siano ben inserite se no fai danno). Lascia solo ram, cpu scheda video e ali, poi falla partire tramite il power switch ponticellando con un cacciavite o qualcosa di metallico. Fai varie prove sostituendo i vari componenti. Se anche così non partisse allora probabilmente il problema è più serio.

Cosa fondamentale è sempre resettare il bios, oppure provare a lasciare la scheda diverso tempo senza batteria tampone.

P.S.: per capire, la scheda ti si accende facendo partire le ventole o rimane tutto spento? Nel secondo caso potrebbe essere anche il pulsante di accensione guasto.

euscar 29-01-2022 16:56

Quote:

Originariamente inviato da robynove82 (Messaggio 47727256)
Controlla la batteria tampone, alcune schede non partono se è scarica. Resetta il bios tramite jumper, prova anche con altra ram, scollega tutto il possibile, vedi se parte.

Fatto.
Non parte.

Quote:

Se non partisse procedi così:

prova a smontare la scheda e pulirla con un pennello per evitare grumi di polvere. Controlla a vista se noti problemi sui componenti (tipo condensatori gonfiati o simile).

Se a vista non ci sono problemi mettila su un banco isolato (una scrivania di legno va benissimo). Usa un rialzo isolato così da sollevare la scheda madre e poter inserire le schede negli slot (occhio che le schede siano ben inserite se no fai danno). Lascia solo ram, cpu scheda video e ali, poi falla partire tramite il power switch ponticellando con un cacciavite o qualcosa di metallico. Fai varie prove sostituendo i vari componenti. Se anche così non partisse allora probabilmente il problema è più serio.
Per questo ora non ho tempo.
Al più proverò un futuro.

Quote:

Cosa fondamentale è sempre resettare il bios, oppure provare a lasciare la scheda diverso tempo senza batteria tampone.
Fatto anche questo.

Quote:

P.S.: per capire, la scheda ti si accende facendo partire le ventole o rimane tutto spento? Nel secondo caso potrebbe essere anche il pulsante di accensione guasto.
Le ventole girano.
Dal rumore di quella della vga, sembra che il PC parta (ventola al massimo), ma dopo 1-2 secondi cala di giri per poi riprendere, come se tentasse un continuo riavvio. Per curiosità, ho fatto anche la prova senza CPU inserita. Stesso risultato.

robynove82 29-01-2022 19:24

Quote:

Originariamente inviato da euscar (Messaggio 47727430)
Fatto.
Non parte.


Per questo ora non ho tempo.
Al più proverò un futuro.


Fatto anche questo.



Le ventole girano.
Dal rumore di quella della vga, sembra che il PC parta (ventola al massimo), ma dopo 1-2 secondi cala di giri per poi riprendere, come se tentasse un continuo riavvio. Per curiosità, ho fatto anche la prova senza CPU inserita. Stesso risultato.

A volte è normale che parta al massimo per poi abbassare i giri. Comunque non è buon segno ti consiglio appunto quando hai tempo di smontare pulire e provare sul banco. Poi dopo fai le valutazioni. Una postcard in quel caso può aiutare.Senti Pclive se ha dei consigli da darti. Ah una cosa, se hai una scheda PCI (non express) prova a metterla su.

PC@live 29-01-2022 21:26

Quote:

Originariamente inviato da robynove82 (Messaggio 47727595)
A volte è normale che parta al massimo per poi abbassare i giri. Comunque non è buon segno ti consiglio appunto quando hai tempo di smontare pulire e provare sul banco. Poi dopo fai le valutazioni. Una postcard in quel caso può aiutare.Senti Pclive se ha dei consigli da darti. Ah una cosa, se hai una scheda PCI (non express) prova a metterla su.

Beh visto che mi avete chiamato in causa;), posso dire che avendo fatto già diverse prove, non resta da provare molto:(, comunque ci sono alcune prove da fare, la prima che consiglio se hai più banchi di RAM, è di usarne uno per volta, in questo modo potresti vedere se uno o più banchi non funzionano, e in questo modo se ne trovi guasti, dovresti procurartene altri uguali di ricambio, la seconda invece è quella di spostare il banco da testare a quello successivo, in questo modo puoi capire se è guasto uno o più banchi della MB.
Usare la scheda video PCI invece può farti capire se hai un problema al PCI-E, oppure se visualizza un errore a video di recovery BIOS, è quello che bisogna riscrivere.
Un ultimo consiglio è quello di provare una CPU più economica e di bassa frequenza possibile, quindi Celeron se Intel o Sempron se AMD, se si avvia il problema potrebbe essere nella CPU (o nel socket?), in quel caso dovresti trovarne una di ricambio, non per forza uguale, ma come dicevo prima, non è detto che sia guasto ed è possibile che a forza di provare parta, sempre che le tensioni ci siano e siano corrette, quest'ultimo lavoro lo farei se non hai avuto alcune segnale di vita, è possibile che il mancato avvio sia dovuto alla mancanza di qualche tensione (ne basta una).

euscar 30-01-2022 17:50

Ho fatto una prova anche con una scheda PCI non express dopo aver resettato il bios ... niente da fare, ormai la do per morta.

Con il PC3 passo ad altra configurazione, più moderna. Il resto (CPU e RAM) lo terrò in parte per eventuale (ri)utilizzo futuro o vendita, sempre che funzionino.

robynove82 01-02-2022 16:27

Ragazzi chi si ricorda come velocizzare l'hard disk sul DOS? Mi spiego meglio.

Mi ricordo che ai tempi richiamavo da riga di comando un programma che velocizzava e non poco l'accesso al disco. Per intenderci sto copiando dei file su DOS, e per ogni file ci mette mezzo secondo. Ve lo ricordate?

robynove82 01-02-2022 16:41

Un'altra cosa. Che procedure usate per installare i vecchi sistemi operativi? Sto smadonnando per installare windows 3.11 su un p133, creo un disco avviabile da windows 98 ma finita l'installazione del 3.11 mi da versione Ms-Dos incompatibile.

Volevo evitare di creare dischetti vari per fare prima ma non ci sono riuscito in nessun modo per adesso. Intanto provo a questo punto di creare dei dischi avviabili con vecchie versioni.

robynove82 01-02-2022 17:40

Quote:

Originariamente inviato da robynove82 (Messaggio 47730789)
Ragazzi chi si ricorda come velocizzare l'hard disk sul DOS? Mi spiego meglio.

Mi ricordo che ai tempi richiamavo da riga di comando un programma che velocizzava e non poco l'accesso al disco. Per intenderci sto copiando dei file su DOS, e per ogni file ci mette mezzo secondo. Ve lo ricordate?

Quote:

Originariamente inviato da robynove82 (Messaggio 47730808)
Un'altra cosa. Che procedure usate per installare i vecchi sistemi operativi? Sto smadonnando per installare windows 3.11 su un p133, creo un disco avviabile da windows 98 ma finita l'installazione del 3.11 mi da versione Ms-Dos incompatibile.

Volevo evitare di creare dischetti vari per fare prima ma non ci sono riuscito in nessun modo per adesso. Intanto provo a questo punto di creare dei dischi avviabili con vecchie versioni.

Mi autoquoto... per velocizzare il disco è smartdrv, l'ho trovato tra i vari files. Per l'incompatibilità del DOS ho risolto con un programma che modifica il file IO.SYS, immagino si possa fare anche manualmente ma non ho idea come. Comunque non ricordavo Windows 3.11 così scarno :D.

386DX40 06-02-2022 09:53

Quote:

Originariamente inviato da euscar (Messaggio 47726810)
Si tratta del PC3 in sign (l'AMDFX-6350 su una mobo Gigabyte GA-970A-DS3), preso usato nell'estate 2018 sul mercatino.
Spento una sera prima di coricarmi, la mattina seguente non è più ripartito.
Ho già provato a fare i seguenti test con materiale funzionante:
- diverso alimentatore,
- diversa scheda video,
- diversa CPU (ho in casa un Athlon II X2 245).
In tutti i casi non parte e non da alcun segnale acustico.
Mi manca da testare ancora la RAM.
Andando per esclusione il colpevole potrebbe essere la scheda madre, ma non ho idea di come capirlo. Per ora non ho possibilità di testare l'FX-6350 su altra mobo e non mi sogno di provare con il PC2 perché già con quello ho avuto problemini a farlo partire lo scorso anno quando lo acquistai sempre qui sul mercatino (problemi di pin o socket cpu).

Se testati separatamente gli altri componenti, l' alimentatore e' ancora buono e verificato non sia quello, se la CPU e' sicura funzionare ancora e la nuova testata e' supportata dalla versione di bios (mi e' capitato su schede madri "moderne" di ipotizzare che l' eeprom per il bios si fosse danneggiata ma quasi mai era quello il problema), la ram e' stata cambiata con altri moduli teoricamente compatibili (es. le schede che non supportavano certi moduli per compatibilità o perche' solo quelli con tot numero di moduli su entrambi i lati etc..), altre schede video magari a basso consumo/semplici... credo andrei di ispezione visiva del PCB della scheda madre per capire (es. ipotetico) se non ci sia una traccia interrotta almeno quelle visibili sullo strato esterno o uno dei tanti troppi integrati si sia visibilmente danneggiato dopo l' ultimo spegnimento.
Es. su una scheda FM2 che non si avviava (e mai si e' avviata) dopo averle davvero provate tutte compreso cambiata la eeprom gia' caricata del bios compatibile con la cpu, ispezionando ogni singolo IC avevo scoperto che almeno due componenti sul PCB minuscoli erano saltati (proprio spaccati per qualche corto o chissà cos'altro). Praticamente invisibile senza lente. E quando sono cosi' minuscoli era quasi impossibile capire le specifiche del componente. Di uno dei due dopo ricerche l' ho sostituito con molta fatica (saldare ai livelli di integrati moderni e' stressante con gli strumenti comuni) tra l'altro facendo un ponte direttamente verso un mosfet vicino perche' saldare sulla traccia era impossibile (grazie a consigli di uno esperto che conosceva il PCB di quella scheda madre) mentre l' altro ci ho rinunciato da tempo essendo un integrato complesso con molti pin su ogni lato e sotto l' integrato che sarà boh 4mm x 4mm di grandezza.
Per dire che dopo una certa epoca dei PCB moderni, almeno a me manca quella competenza a livello di saldare semi-professionale e spesso non mi conviene la fatica e spesa per schede madri né abbastanza nuove né abbastanza vecchie per essere interessanti. Un po' come cambiare chip ram BGA su un pcb qualsiasi.. personalmente non mi ci avventuro sebbene ci siano guide su come provare ma preferisco solo laddove e' fattibile la riparazione. :)

PC@live 06-02-2022 20:55

Quote:

Originariamente inviato da 386DX40 (Messaggio 47736833)
Se testati separatamente gli altri componenti, l' alimentatore e' ancora buono e verificato non sia quello, se la CPU e' sicura funzionare ancora e la nuova testata e' supportata dalla versione di bios (mi e' capitato su schede madri "moderne" di ipotizzare che l' eeprom per il bios si fosse danneggiata ma quasi mai era quello il problema), la ram e' stata cambiata con altri moduli teoricamente compatibili (es. le schede che non supportavano certi moduli per compatibilità o perche' solo quelli con tot numero di moduli su entrambi i lati etc..), altre schede video magari a basso consumo/semplici... credo andrei di ispezione visiva del PCB della scheda madre per capire (es. ipotetico) se non ci sia una traccia interrotta almeno quelle visibili sullo strato esterno o uno dei tanti troppi integrati si sia visibilmente danneggiato dopo l' ultimo spegnimento.
Es. su una scheda FM2 che non si avviava (e mai si e' avviata) dopo averle davvero provate tutte compreso cambiata la eeprom gia' caricata del bios compatibile con la cpu, ispezionando ogni singolo IC avevo scoperto che almeno due componenti sul PCB minuscoli erano saltati (proprio spaccati per qualche corto o chissà cos'altro). Praticamente invisibile senza lente. E quando sono cosi' minuscoli era quasi impossibile capire le specifiche del componente. Di uno dei due dopo ricerche l' ho sostituito con molta fatica (saldare ai livelli di integrati moderni e' stressante con gli strumenti comuni) tra l'altro facendo un ponte direttamente verso un mosfet vicino perche' saldare sulla traccia era impossibile (grazie a consigli di uno esperto che conosceva il PCB di quella scheda madre) mentre l' altro ci ho rinunciato da tempo essendo un integrato complesso con molti pin su ogni lato e sotto l' integrato che sarà boh 4mm x 4mm di grandezza.
Per dire che dopo una certa epoca dei PCB moderni, almeno a me manca quella competenza a livello di saldare semi-professionale e spesso non mi conviene la fatica e spesa per schede madri né abbastanza nuove né abbastanza vecchie per essere interessanti. Un po' come cambiare chip ram BGA su un pcb qualsiasi.. personalmente non mi ci avventuro sebbene ci siano guide su come provare ma preferisco solo laddove e' fattibile la riparazione. :)

Si, le moderne schede madri hanno componenti minuscoli che non le rendono riparabili:cry:, tranne che si abbia a disposizione attrezzatura professionale, a volte un singolo componente come ad esempio un condensatore SMD, può causare danni ai componenti vicini se si prova a rimuoverlo con un normale saldatore.:muro:
Per non parlare delle tracce talmente minuscole, che se danneggiate in mezzo ad altre, rende quasi impossibile la riparazione, ci vuole fortuna, se c'è trovi dei punti in cui saldare un ponte.
Per il discorso BIOS ultimamente ne ho trovati alcuni difettosi nelle schede madri, fortunatamente permettevano l'avvio da floppy, e da li ho potuto riscriverlo, ma ho altre schede che non danno alcun segno di vita pur avendo tutti i voltaggi a posto, ma sfortunatamente non ho modo di verificare se il chip BIOS e il contenuto siano a posto. In questo caso si dovrebbe provare a fare un secondo chip BIOS e provarlo, se la scheda funziona è ovvio che quello presente (chip originale) non va.:doh:

386DX40 06-02-2022 23:08

Per esempio oltre a quella scheda FM2 ormai in una scatola li a prendere polvere mi e' capitata di recente una scheda AM3 con simili problemi ma ancora da capire quale sia quello reale. Di solito conviene prendersi tempo e testarla ogni tanto magari e' capace che la cosa piu' ovvia talvolta sfugga in un test veloce.
Esempio recente, un alimentatore ATX tra l' altro di buona qualità per Pentium 4 che uso talvolta per le config vecchie, aveva i terminali di rame del connettore 20pin che non mi ero accorto si spostavano un po' troppo per usura della sede in plastica leggermente verso l'esterno, quando si inseriva il connettore. Dall' esterno sembrava tutto ok ma ovviamente talvolta il contatto di alcuni cavi non era perfetto e capitava ovviamente di tutto essendo un problema saltuario ma importante (spegnimenti, non avvii, etc..) e davo per possibile tutto senza nemmeno pensare a quello, per cui per quanto difficile sia controllerei anche il connettore a 20/24pin e che i fili siano tutti dentro la loro sede perche' in quel caso non basta premere il connettore o i cavi ma controllare proprio il singolo terminale di ogni filo a che altezza e'. :)
Certo la possibilità della eeprom danneggiata e' una ipotesi per assurdo piu' "felice" perche' una delle poche cose riparabili rispetto che so ad un mosfet danneggiato ipotetico magari di quelli appunto minuscoli e senza magari alcun segno di anomalie. ;)

euscar 06-02-2022 23:45

Per ora non ho modo di testare anche la CPU FX-6350 su altra mobo, ma dopo le varie prove effettuate ho circoscritto il malfunzionamento alla Gigabyte GA-970A-DS3. Forse in futuro vedrò di riprovare.
Intanto sono in attesa di una asus strix b360-h gaming con un i5-8400 e relativa ram. Purtroppo ho scoperto dal sito che ci sono i driver solo a partire da W10 (io sono fermo a W7). Secondo voi posso metterci una qualunque distro linux? (in realtà sono orientato verso Zorin OS 16).

sc82 07-02-2022 07:11

Segnalo questo simpatico tool che permette di creare una lista dei vostri giochi DOS e lanciarli in modo estremamente pratico e veloce, invece che fare da prompt.
L'ho provato ieri e merita. :)

https://forums.launchbox-app.com/fil...ecial-edition/


sanford 07-02-2022 07:52

Davvero un bel tool, sicuramente utile per avere tutti i giochi e i programmi pronti da far partire :)

PC@live 16-02-2022 20:15

Oggi ho preso un paio di schede Video al prezzo di una pizza margherita, non sono niente di strano o particolare, sono entrambe della ATi, entrambe AGP 8X (o almeno una), una è una Radeon 7000 da 32MB ddr, l'altra è una 9200SE da 128MB con in più l'uscita video, entrambe sono dotate di una doppia porta Video, una VGA normale e l'altra DVI (o come si chiama:confused:?).
Ovviamente non devo farci girare game particolari, ma se serve potrei per la gioia di qualcuno fare il bench di :D :sofico: Win7, l'uso principale è avere una scheda video nelle varie MB che ho recuperato (e riparato) di recente, e non dover impazzire alla ricerca dei driver, penso di avere i CD originali di altre schede video uguali o simili, se non dovessi trovarli dovrei trovarli facilmente on-line, certo è possibile che ci siano driver più recenti e magari più efficienti, ma non ne so nulla al riguardo, quindi se c'è qualche suggerimento lo accetto volentieri.:help:

sanford 16-02-2022 22:44

Un suggerimento ce l'ho, anche se comunque questa cosa si può fare anche a mano, ma è uno sbattimento che si può evitare, quindi evitiamolo...nel caso di schede castrate, come la 9500 liscia che ho io, di default i drivers ATI abilitano solo 4 pipe di rendering invece delle 8 presenti in hardware...usando gli Omegadrivers invece puoi scegliere, in fase di setup, se applicare questa modifica, e ce ne sono altre per la 9700 e forse un'altra scheda, non ricordo bene :stordita:

Comunque, nel mio caso la 9500 con le 8 pipe abilitate funziona benissimo senza mai un blocco nei giochi, poi nei bench non saprei, non ne faccio mai :D

PC@live 17-02-2022 22:23

Quote:

Originariamente inviato da sanford (Messaggio 47751652)
Un suggerimento ce l'ho, anche se comunque questa cosa si può fare anche a mano, ma è uno sbattimento che si può evitare, quindi evitiamolo...nel caso di schede castrate, come la 9500 liscia che ho io, di default i drivers ATI abilitano solo 4 pipe di rendering invece delle 8 presenti in hardware...usando gli Omegadrivers invece puoi scegliere, in fase di setup, se applicare questa modifica, e ce ne sono altre per la 9700 e forse un'altra scheda, non ricordo bene :stordita:

Comunque, nel mio caso la 9500 con le 8 pipe abilitate funziona benissimo senza mai un blocco nei giochi, poi nei bench non saprei, non ne faccio mai :D

Ok grazie del suggerimento:), vedrò di provare se funziona su altre schede della ATi, ma immagino che sia evitabile su schede economiche come la 9200SE, penso che per ottenere dei risultati bisogna salire di livello, andando su schede di fascia media o medio-alta, o al limite su schede quasi al top.

Per il discorso bench, non è che sia un patito di questi programmi, però alcuni sono divertenti;), tipo quello di Win7, in assoluto non mostra quanto vada meglio, ma mi è utile per avere un bilanciamento del PC, senza sproporzioni tra Dischi Memorie CPU e VGA, ovviamente è facile se metti tutto il meglio ottieni prestazioni migliori, ma se hai dei componenti non particolarmente brillanti, forse è possibile usare quelli migliori per altri PC, poi bisogna vedere cosa ci si fa con il PC, ad esempio su un K6 è sprecata una VGA troppo potente per quel PC, di solito in quel genere di PC metterei una TNT2 oppure una GFMX200.:help:

lele.miky 23-02-2022 10:50

Ciao a tutti,
sono a chiedere un favore, c'è qualcuno in zona Treviso che, dietro ovvio pagamento del disturbo, potrebbe ritirare un videogame da una persona che non spedisce? e successivamente e sempre dietro pagamento del disturbo potrebbe spedirmelo?

grazie

sc82 23-02-2022 13:10

Quote:

Originariamente inviato da lele.miky (Messaggio 47759876)
Ciao a tutti,
sono a chiedere un favore, c'è qualcuno in zona Treviso che, dietro ovvio pagamento del disturbo, potrebbe ritirare un videogame da una persona che non spedisce? e successivamente e sempre dietro pagamento del disturbo potrebbe spedirmelo?

grazie

Hai provato a proporre di organizzare tu la spedizione? Cioè che gli mandi tu il corriere a ritirare a casa/lavoro o dove preferisce lui, e deve solo consegnare il pacco.

Una volta sono riuscito a convincere in questo modo un utente che non voleva spedire.

euscar 23-02-2022 15:26

Quote:

Originariamente inviato da mieto (Messaggio 47700992)
Ciao "compaesano"!

Nel mio caso "accumulo" hw vintage solo per passione!

Anch'io lo sto facendo da qualche anno.

Quote:

Attendiamo la "lista" :cool:
Ho iniziato a testare un po' di materiale. Per ora mi sono limitato alle vecchie schede video, poi passerò in rassegna la RAM e infine le schede madri e relative CPU.
Mi limito a vedere se il tutto si accende e non mi dia errori al boot. Per fare test più approfonditi ci vuole troppo tempo.

Quote:

Se è roba abbastanza recente, piuttosto di buttare via tutto comunque cerca qualche associazione a cui regalare l'hw (funzionante ovviamente): ti stupirai cosa si può fare, magari con una distro Linux, anche con hw non all'ultimo grido!
Infatti se mai dovessi conoscere qualcuno che in questo periodo buio che si sta affacciando all'orizzonte avesse necessità di un PC base sarei disposto a donare qualcosa.

Quote:

Originariamente inviato da PC@live (Messaggio 47751521)
Oggi ho preso un paio di schede Video al prezzo di una pizza margherita, non sono niente di strano o particolare, sono entrambe della ATi, entrambe AGP 8X (o almeno una), una è una Radeon 7000 da 32MB ddr, l'altra è una 9200SE da 128MB con in più l'uscita video, entrambe sono dotate di una doppia porta Video, una VGA normale e l'altra DVI (o come si chiama:confused:?).

Se è quella bianca è DVI -> link

Posso chiederti quanto le hai pagate? Perché ne ho alcune anch'io quasi identiche alle tue.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 22:50.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.