Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Scienza e tecnica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=91)
-   -   Infezione da coronavirus 2019-nCoV (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2902929)


zappy 06-11-2020 19:13

Quote:

Originariamente inviato da fraussantin (Messaggio 47079949)
Altre invece tendono a chiudere in ospedali anche asintomatici e quasi guariti per piangere" miseria "
Da come stanno male ogni tanto qualcuno scappa di notte dall'ospedale e lo placcano gli infermieri ...

fake news. non diffondiamo informazioni sciocche, grazie :)

fraussantin 06-11-2020 20:40

Quote:

Originariamente inviato da zappy (Messaggio 47081335)
fake news. non diffondiamo informazioni sciocche, grazie :)

Fake news un par di cazzi ... Qui in Toscana ci sono casi riportati di gente scappata , e di gente che conosco che tengono suoi familiari in ospedale anche se hanno pochi sintomi.

Ziosilvio 07-11-2020 12:15

Quote:

Originariamente inviato da zappy (Messaggio 47081335)
fake news. non diffondiamo informazioni sciocche, grazie :)

Quote:

Originariamente inviato da fraussantin (Messaggio 47081494)
Fake news un par di cazzi ... Qui in Toscana ci sono casi riportati di gente scappata , e di gente che conosco che tengono suoi familiari in ospedale anche se hanno pochi sintomi.

Fate tutti e due un bel respiro profondo...

Jackari 07-11-2020 14:22

E mente la lazio fa un tampone al giorno per ogni calciatore.... Medici italiani ricevono il tampone tre quattro cinque giorni dopo... (. Secondo me sto sistema è folle...

misterx 08-11-2020 13:26

edit

UtenteSospeso 08-11-2020 14:02

Quote:

Originariamente inviato da Jackari (Messaggio 47082605)
E mente la lazio fa un tampone al giorno per ogni calciatore.... Medici italiani ricevono il tampone tre quattro cinque giorni dopo... (. Secondo me sto sistema è folle...

Dalle notizie che arrivano non si capisce chi dice la verità.......

.

Jackari 09-11-2020 11:16

Quote:

Originariamente inviato da UtenteSospeso (Messaggio 47084170)
Dalle notizie che arrivano non si capisce chi dice la verità.......

.

in che senso?

UtenteSospeso 09-11-2020 22:29

Nel senso che il laboratorio della federazione stabilisce chi è negativo e ....chi no, poi, il positivo da un'altra parte risulta negativo .

Uno dei due sbaglia ...in qualche modo.


.

pingalep 17-11-2020 16:57

la quantità di persone con il naso fuori o il ferretto sul naso non piegato a dovere a bologna è micidiale e distribuita su tutte le fasce di età. hanno fatto benissimo a chiudere luoghi di intrattenimento la sera, semplicemente non ne abbiamo un'idea e da sbronzi ancora meno, inoltre non si vedono pubblicità progresso su come usare bene la mascherina e in modo univoco, non si ricorda a spada tratta di arieggiare e iginizzare mani e superfici.

infine se fumi o ti stai rollando una paglia sei esentato dalla mascherina, non si sa perchè. se uno mangia beve e fuma in pubblico risparmia di sicuro in mascherine.

sarebbe auspicabile sostituire un po' di articlli e servizi sui numeri del covid con qualche chiaro consiglio ripetuto fino allo sfinimento sulle corrette norme di igiene, inclusi gli errori più comuni. anche sapendo di poter sbagliare, ma meglio che questo pressapochismo generale. io mi sono fato 15 giorni di quarantena volontaria, test negativo alla fine, ma è stata una rottura infinita, e quando sono uscito intonro a me una marea di gente continua a non prendere la benchè minima precauzione.

Jackari 05-01-2021 19:43

a proposito di questo https://www.orizzontescuola.it/ritor...hiudere-tutto/

le dichiarazioni sul sito dell'ISS

Nel periodo tra il 31 agosto - 27 dicembre 2020, il sistema di monitoraggio ha rilevato 3.173 focolai in ambito scolastico, che rappresentano il 2% del totale dei focolai segnalati a livello nazionale. La percentuale dei casi in bambini e adolescenti è aumentata dal 21 settembre al 26 ottobre (con un picco del 16% nella settimana dal 12 al 18 ottobre) per poi tornare ai livelli precedenti. Le percentuali di casi in età scolare rispetto al numero dei casi in età non scolare oscillano tra l’8,6% della Valle d’Aosta e il 15,0% della PA di Bolzano. La maggior parte dei casi in età scolare (40%) si è verificata negli adolescenti di età compresa tra 14 e 18 anni, seguiti dai bambini delle scuole primarie di 6-10 anni (27%), dai ragazzi delle scuole medie di 11-13 anni (23%) e dai bambini delle scuole per l’infanzia di 3-5 anni (10%). La percentuale dei focolai in ambito scolastico, sottolinea il rapporto, si è mantenuta sempre bassa e le scuole non rappresentano i primi tre contesti di trasmissione in Italia, che sono nell'ordine il contesto familiare/domiciliare, sanitario assistenziale e lavorativo.

“Dopo la riapertura delle scuole, nel mese di settembre 2020, l’andamento dei casi di COVID-19 nella popolazione in età scolastica ha seguito quello della popolazione adulta, rendendo difficile identificare l’effetto sull’epidemia del ritorno all’attività didattica in presenza - concludono gli autori -. Quello che si può notare è che pur con le scuole del primo ciclo sempre in presenza, salvo che su alcuni territori regionali, la curva epidemica mostra a partire da metà novembre un decremento evidenziando un impatto sicuramente limitato dell’apertura delle scuole del primo ciclo sull’andamento dei contagi”.

La decisione di riaprire le scuole, sottolinea ancora il rapporto, comporta un difficile compromesso tra le conseguenze epidemiologiche e le esigenze educative e di sviluppo dei bambini. “Per un ritorno a scuola in presenza, dopo le misure restrittive adottate in seguito alla seconda ondata dell’epidemia di COVID-19, è necessario bilanciare le esigenze della didattica con quelle della sicurezza. Le scuole devono far parte di un sistema efficace e tempestivo di test, tracciamento dei contatti, isolamento e supporto con misure di minimizzazione del rischio di trasmissione del virus, compresi i dispositivi di protezione individuale e un’adeguata ventilazione dei locali”.

https://www.iss.it/documents/20126/0...=1609758939391

pare che l'iss dia torto al ministro dell'istruzione e non il contrario ....

UtenteSospeso 05-01-2021 22:16

I problema delle scuole sono le medie e le superiori, i ragazzi si "burttano uno addosso" all'altro e si contagiano, hanno gli ormoni alti.
Le scuole elementari sono meno "infettanti" perchè i ragazzini non si inseguono ancora .
Lo stesso per il periodo estivo ed i locali/discoteche aperte che determinano occasioni di promiscuità, secondo me l'attività di "coppia" " leggi scopazzamenti vari " sono la pricipale fonte di infezione.
Meglio le prostitute forse, almeno per chi usa le posizioni ovine .
Penso che molti sanno bene dove possono essersi contagiati, ma inventano presenze di positivi in qualche posto dove magari non sono nemmeno stati per non dire di essersi "visti" con dei partner magari occasionali.
Personalmente non credo molto al contagio per "presenza" senza contatto più o meno "intimo" .
Certo che se sei in una stanza con 10 persone e 3-4 infetti può darsi ti infetti.

Al primo lockdown, pochi giorni prima, una coppia di amici partecipò ad un ricevimento, si scoprì un paio di giorni dopo che un medico presente era positivo ( aveva avvisato di stare lontani da lui perchè a rischio come medico in ospedale ), di tutti i partecipanti nessuno si infettò nonostante qualcuno ebbe contatti molto ravvicinati con questa persona, certo non lo ha baciato.
Questo non è la chiave della mi deduzione, ovviamente, è solo un episodio come altri di cui so.

.

Brightblade 14-01-2021 11:32

Quote:

Originariamente inviato da UtenteSospeso (Messaggio 47209842)
I problema delle scuole sono le medie e le superiori, i ragazzi si "burttano uno addosso" all'altro e si contagiano, hanno gli ormoni alti.
Le scuole elementari sono meno "infettanti" perchè i ragazzini non si inseguono ancora .
Lo stesso per il periodo estivo ed i locali/discoteche aperte che determinano occasioni di promiscuità, secondo me l'attività di "coppia" " leggi scopazzamenti vari " sono la pricipale fonte di infezione.
Meglio le prostitute forse, almeno per chi usa le posizioni ovine .
Penso che molti sanno bene dove possono essersi contagiati, ma inventano presenze di positivi in qualche posto dove magari non sono nemmeno stati per non dire di essersi "visti" con dei partner magari occasionali.
Personalmente non credo molto al contagio per "presenza" senza contatto più o meno "intimo" .
Certo che se sei in una stanza con 10 persone e 3-4 infetti può darsi ti infetti.

Al primo lockdown, pochi giorni prima, una coppia di amici partecipò ad un ricevimento, si scoprì un paio di giorni dopo che un medico presente era positivo ( aveva avvisato di stare lontani da lui perchè a rischio come medico in ospedale ), di tutti i partecipanti nessuno si infettò nonostante qualcuno ebbe contatti molto ravvicinati con questa persona, certo non lo ha baciato.
Questo non è la chiave della mi deduzione, ovviamente, è solo un episodio come altri di cui so.

.

Mah mi sembra talmente random il tutto, ho colleghi che l'hanno contratto mentre il partner no, o viceversa, seguendo il tuo discorso probabilmente vuol dire che di attivita' ne praticano poca :asd:
Poi invece mio zio in RSA l'ha contratto come il 90% dei presenti (fortunatamente sembra che l'abbia superato con lievi sintomi e ne sia fuori, ma non voglio gridare) e di contatti intimi tra 80enni in RSA dubito ve ne siano. Sicuramente conta molto quanto tempo si permane in presenza di persone contagiose in luogo chiuso, il resto e' random cosi' come lo spettro dei sintomi che le persone possono manifestare.

Phoenix Fire 14-01-2021 12:53

Quote:

Originariamente inviato da Brightblade (Messaggio 47226123)
Mah mi sembra talmente random il tutto, ho colleghi che l'hanno contratto mentre il partner no, o viceversa, seguendo il tuo discorso probabilmente vuol dire che di attivita' ne praticano poca :asd:
Poi invece mio zio in RSA l'ha contratto come il 90% dei presenti (fortunatamente sembra che l'abbia superato con lievi sintomi e ne sia fuori, ma non voglio gridare) e di contatti intimi tra 80enni in RSA dubito ve ne siano. Sicuramente conta molto quanto tempo si permane in presenza di persone contagiose in luogo chiuso, il resto e' random cosi' come lo spettro dei sintomi che le persone possono manifestare.

pare, ma è ancora in valutazione come concetto che il covid si trasmetta soprattutto grazie a dei "superdiffusori", ovvero il contagio singolo è abbastanza scarso mentre è facile che uno solo (con caratteristiche "particolari") ne contagi tanti, in un RSA, con tante persone "deboli" quindi questo fatto sarà anche accentuato

pingalep 29-01-2021 17:19

qualcuno sa perchè non ci appoggiamo anche al vaccino russo?

zappy 29-01-2021 17:38

Quote:

Originariamente inviato da pingalep (Messaggio 47253126)
qualcuno sa perchè non ci appoggiamo anche al vaccino russo?

perchè la sperimentazione è poco chiara?:stordita:

Jackari 29-01-2021 19:26

Quote:

Originariamente inviato da zappy (Messaggio 47253185)
perchè la sperimentazione è poco chiara?:stordita:

:sofico:

Meno male che gli altri no..... 😅
Il russo come l'inglese è scarso

Phoenix Fire 01-02-2021 12:56

Quote:

Originariamente inviato da pingalep (Messaggio 47253126)
qualcuno sa perchè non ci appoggiamo anche al vaccino russo?

solo poco tempo fa il vaccino russo ha concluso la sperimentazione di fase 3 ed è in valutazione dai vari organi competenti

pingalep 02-02-2021 17:38

sapete che costi ha a trattamento?
è una produzione di lab di stato o di una compagnia privata?
se di stato è curioso che non abbiamo collaboarto alla conclusione della fase 3 considerando il macello in giro

Jackari 02-02-2021 18:22

Quote:

Originariamente inviato da pingalep (Messaggio 47259242)
sapete che costi ha a trattamento?
è una produzione di lab di stato o di una compagnia privata?
se di stato è curioso che non abbiamo collaboarto alla conclusione della fase 3 considerando il macello in giro

forse le autorità europee avevano paura che ci fosse dentro un pò di novichok :D
apparte gli scherzi....
non è da escludere che ci siano questioni politiche dietro ....
in realtà leggevo che il vaccino russo aveva già a fine settembre completato la sperimentazione...ma già allora l'attendibilità era stata messa in discussione nel "mondo occidentale"

zappy 02-02-2021 18:55

Quote:

Originariamente inviato da Jackari (Messaggio 47259334)
forse le autorità europee avevano paura che ci fosse dentro un pò di novichok :D

fondente o al latte? :p


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 17:30.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2021, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.