Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede audio, altoparlanti, software e codec audio (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=19)
-   -   [Thread Ufficiale] ASUS Xonar Essence STX/ST (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1894342)


Diabolik.cub 20-01-2009 14:52

Sono d'accordo, però a questo punto non mi spiego i miglioramenti drastici rilevati da chi ha utilizzato un alimentatore lineare :rolleyes:

ps. ottima la segnalazione dell'Antec.

Martino84 20-01-2009 17:58

Attenzione, io non ho mai detto che per un audiofilo la sorgente non sia importante! Per un ascolto HiFi la sorgente è importantissima e sono importnati anche i cavi. In una condizione in cui c'è 1) un impianto stereo a componenti separati (anche economico), 2) si riproducono CD (o comunque formati di alta qualità), 3) il triangolo diffusori/ascoltatore è corretto, e 4) chi ascolta pone attenzione a come viene riprodotta la musica oltre che alla musica in se (cioè è un audiofilo), allora le qualità, o non qualità, di una sorgente vengono esaltate.
Io mi riferivo ad un utente normale, non audiofilo, che non ha un impianto stereo HiFi e che il massimo che chiede ad un impianto è che suoni forte, senza distorsione e che sia coperto l'intero spettro sonoro. In questi casi la necessità di qualità in una sorgente è largamente sopravvalutata. La maggior parte di quelli che con un kit Creative o Logitech dice di sentire differenza la sente principalemente perchè staccando e riattaccando il Crystalizer sente una diversa risposta agli estremi di gamma. Poi c'è la questione della suggestione che è risaputo esserci in audiofilia, ed i blind test sono lì a testimoniarlo.
E' interessante invece la valutazione di quale sia il componente più importante in una catena audio, io dico la mia...
Non sono d'accordo sul fatto che la sorgente è il componente più importante dell'impianto, o meglio, da un punto di vista puramente teorico è giusto dire che la sorgente è la prima a rovinare il suono (e quindi la rovina più o meno a seconda della qualità), ma secondo questo ragionamento non solo la sorgente sarebbe più importante dei diffusori, ma lo sarebbe anche il cavo di linea, questo approccio all'atto pratico mi scricchiola.
Spostando l'attenzione al risultato finale sono naturalmente d'accordo nel dire che la sorgente concorre insieme a tutti gli altri elementi al risultato compessivo (e ci considero anche l'ambiente, i cavi, ecc).
Infine analizzando la questione sul piano di massimizzazione della qualità in base al budget di spesa considero una sorgente meno importante dei diffusori e dell'amplificatore e più importante dei cavi. Prova ne è il fatto che girando per negozi a fare prove di tutti i componenti è estremamente difficile che si trovi la migliore soluzione mettendo il (supponiamo) 50% nella sorgente ed il restante 50 da dividete per ampli e diffusori, ma quasi sicuramente il risultato migliore vedrà nei diffusori il componente più costoso. Potremo dire che la curva di qualità in funzione del costo ha una pendenza superiore per i diffusori mentre sarà più dolce per la sorgente.
Una questione forse da valutare sarebbe anche quella dei generi preferiti, non lo so, ma forse chi ascolta solo classica tende ad avere un impianto con componenti dal costo simile (penso alla ricostruzione del palcoscenico virtuale in cui la sorgente è davvero fondamentale) mentre chi ascolta generi moderni (rock per es.) andrà a formare il suo impianto ideale sbilanciando la spesa verso diffusori che garantiscano una gamma bassa adeguatamente dinamica e frenata (ovvio che a questo risultato concorrono anche gli altri componenti èh). Questo argomento però è solo buttato lì e meriterebbe forse una discussione a parte.
Comuqnue queste sono considerazioni personalissime derivate dalla mia personale esperienza èh, nulla di universale. :)

Yaro86 20-01-2009 18:15

Quote:

Originariamente inviato da Diabolik.cub (Messaggio 25932019)
Sono d'accordo, però a questo punto non mi spiego i miglioramenti drastici rilevati da chi ha utilizzato un alimentatore lineare :rolleyes:

Cosa si intende per alimentatore lineare?
i miglioramenti drastici li hanno "ascoltati" o li hanno misurati?
ripeto il mio pensiero: a questi livelli di qualità per quanto riguarda le sorgenti, parlare di drastici cambiamenti mi fà un pò riflettere.

sinfoni 20-01-2009 18:28

Quote:

Originariamente inviato da Yaro86 (Messaggio 25931700)
Basta molto meno per avere ripple ottimi, l'importante è cercare bene:

http://www.silentpcreview.com/article684-page4.html

"+12V Ripple: 3.0 mV @ 150W ~ 4.6 mV @ 360W (Crossload Test)
+5V Ripple: 3.0 mV @ 150-200W ~ 3.8 mV @ 430W
+3.3V Ripple: 2.5 mV @ 150-250W ~ 3.4 mV @ 40W"


In ogni caso le schede audio sono dotate di un adeguata elettronica di filtraggio se no se li sognerebbe dei valori in uscita del genere

Come si comporta io mio enermax in firma??

I valori dati dal costruttore sono questi:


Dc Voltage - Ripple & Noise - Total - Reg. Output current rating Min. / Max


+3.3VV 50mV ±5% 0.1/24A
+5VV 50mV ±5% 0.1/24A
+12V1V 120mV ±5% 0.1/25A
+12V2V 120mV ±5% 0.5/25A
+12V3V 120mV ±5% 0A/25A
-12VVsb 120mV ±10% 0A/0.6A
5VsbVsb 50mV ±5% 0A/3A

Vsb mV
+3.3V & +5V Max 140W
TOTAL O/P 525W

Cmq anche stò seguendo su head-fi, ed uno utente appunto si è auto costruito un psu deducato alla scheda audio affermando il notevole cambiamento della scheda sotto tutti gli aspetti audio, ovviamente in meglio!

Mi dico che senso ha allora fare una scheda audio interna che non è sfruttata al massimo dal psu interno del pc??

A questo punto non era meglio farla esterna con alimentazione dedicata??

:confused:

Sinfoni

sinfoni 20-01-2009 18:30

Quote:

Originariamente inviato da Yaro86 (Messaggio 25935318)
Cosa si intende per alimentatore lineare?
i miglioramenti drastici li hanno "ascoltati" o li hanno misurati?
ripeto il mio pensiero: a questi livelli di qualità per quanto riguarda le sorgenti, parlare di drastici cambiamenti mi fà un pò riflettere.

La duscussione di cui palra diabolik è questa :

http://www.head-fi.org/forums/f46/xo...7/index29.html

;)

sacd 20-01-2009 19:36

Quote:

Originariamente inviato da sinfoni (Messaggio 25935570)
La duscussione di cui palra diabolik è questa :

http://www.head-fi.org/forums/f46/xo...7/index29.html

;)

edit

sinfoni 20-01-2009 19:39

Quote:

Originariamente inviato da sacd (Messaggio 25936522)
edit

Ehm...ti ringranzio del consiglio :D , ma per fare cosa tutto ciò??:D

Penso che non sia rivolto a me questo post...se no non ho capito a cosa ti riferisci..:p

sinfoni

sacd 20-01-2009 19:42

Quote:

Originariamente inviato da sinfoni (Messaggio 25936557)
Ehm...ti ringranzio del consiglio :D , ma per fare cosa tutto ciò??:D

Penso che non sia rivolto a me questo post...se no non ho capito a cosa ti riferisci..:p

sinfoni

Ho sbagliato a scrivere, avevo aperto + pagine del forum e ho scritto in quella sbagliata:D

sinfoni 20-01-2009 20:12

Quote:

Originariamente inviato da sacd (Messaggio 25936626)
Ho sbagliato a scrivere, avevo aperto + pagine del forum e ho scritto in quella sbagliata:D

ahh, ma se volevi dare un contributo qui fai pure, leggo spesso i tuoi consigli e mi sembri preparato..;)

Lionking-Cyan 20-01-2009 20:19

Come alimentatore ho questo: http://www.tagan.com/index.php?optio...211&Itemid=142
Dite che va bene?

sacd 20-01-2009 20:28

Quote:

Originariamente inviato da sinfoni (Messaggio 25937125)
ahh, ma se volevi dare un contributo qui fai pure, leggo spesso i tuoi consigli e mi sembri preparato..;)

E' un discorso troppo lungo:p

Yaro86 20-01-2009 21:47

Quote:

Originariamente inviato da sacd (Messaggio 25937404)
E' un discorso troppo lungo:p

OT: capita spesso anche a me... a volte ci vorrebbe un collegamento usb cervello/pc

Kicco_lsd 21-01-2009 12:40

Che bello io ho proprio il corsair come alimentatore... =))

TecnologY 21-01-2009 13:20

non so se dipenda dall'alimentatore, non penso, per me è la scheda madre, comunque passando dalla vecchia alla nuova la d2x ha migliorato le prestazioni di un 10% su i 3 campi misurati in dB, e sul noise level è arrivata a -111dBA contro i -95 sulla scheda vecchia(nforce4).
i misteri della vita:rolleyes:

la potenza rms in uscita per le casse i sente che è cresciuta
avevo anche il line out del sinto che creava eco nel suono, e questo rovinava la qualità. ma era più avvertibile alzando forte.

sacd 21-01-2009 14:16

Quote:

Originariamente inviato da TecnologY (Messaggio 25945768)
i misteri della vita:rolleyes:

Io nn credo che sia affatto un mistero

sinfoni 21-01-2009 14:35

Ot:

Auzentech oggi ha immesso nel mercato la nuova scheda audio, X-FI FORTE 7.1, dalle specifiche non si apprende che componenti monta, oltre al fatto che venga dichiarato che la stessa monta un ampli per cuffia con capacità di pilotaggio da 16 a 600 ohm..peccato sempre che non specifichi quale sia..:rolleyes:

Se qualcuno ha novità per mettere a confronto le 2 scheda audio per uso stereo..ben venga..:p

simon71 21-01-2009 16:43

Iscritto!:p

Diabolik.cub 22-01-2009 14:05

Aggiunto link a nuova review da parte di ExtremeTech , molto simpatica :)

Quasi tutti finora stanno testando soprattutto l'amplificatore per cuffie e non le uscite RCA, sulla carta ancora migliori a livello qualitativo...

FuKs14 23-01-2009 16:11

Colgo l'occasione per salutare tutti gli iscritti a questo thread che seguo con molto interesse.

Quote:

Originariamente inviato da Martino84 (Messaggio 25906039)
E' ovvio che se uno si fa un impianto HiFi per sentire le differenze solo con il CD di "riferimento" è meglio che risparmi i soldi per altro, il punto è come uno ascolta, in che formato, che impianto utilizza, in che ambiente, ecc. Se manca anche solo uno di questi elementi l'ascolto non può essere HiFi nel senso stretto del termine. Una buona scheda audio ha già una sezione di conversione sovradimensionata rispetto ad un sintoamplificatore di fascia medio-bassa, e questo in ambito puramente musicale (a due canali) vale meno di un amplificatore Aeron stereo da 200 €, se poi ci ascoltiamo gli mp3 e se il triangolo ascoltatore/diffusori non c'è è ovvio che parlare di differenze tra una scheda audio ed un'altra diventa difficile. Anzi c'è da fare un complimento per l'onestà a chi ammette che non sente differenze.
Io molto raramente rispondo a chi cerca una scheda audio e quando lo faccio cerco di capire se le variabili necessarie per un ascolto HiFi siano soddisfatte altrimenti consiglio sempre di mantenere un "basso profilo" e di risparmiare soldi, ma spesso sono una voce fuori dal coro. Io tra una scheda integrata ed una scheda audio dedicata con uno dei tanti kit Creative o Logitech ascoltando Mp3 le differenze o non le sento o se riesco a carpirle mi sembrano ridicole e di nessun valore se tengo conto della caratura dell'impianto e quindi del risultato finale, però c'è chi giura che in quelle condizioni sente un suono incredibilmente migliore... e a me viene in mente quante sorprese verrebbero fuori con un blind test... :rolleyes:

:D

Martino84 Ti devo fare i complimenti per il post, concordo in pieno.

I tuoi consigli sono ben graditi e non avere remore, purtroppo sono "AudioMalato" da molto tempo e anche collezionista ( minimo 180/200 grammi, solo cd Giapponesi o Gold etc... )

Son qui principalmente perchè sto cercando di capire quale scheda audio convenga acquistare in abbinata ad un buon paio di cuffie o eventualmente scheda audio, ampli + cuffie.

Quote:

Originariamente inviato da TecnologY (Messaggio 25890334)
ho provato un po' di schede audio con un cd oggi, beh che ci crediate o no dal realtek HD ultimo integrato non cambia nulla se lasciamo il segnale in stereo 5.1

la differenza si avverte solo con schede integrate vecchie per la musica
:rolleyes: ho sprecato soldi per niente, i prodotti per hi-fi vanno decisamente meglio

Ciao TecnologY, per curiosità e una maggiore informazione, mi diresti che scheda madre hai usato per effettuare questo test o almeno il nome esatto del chip audio integrato.

Ti ringrazio anticipatamente.

TecnologY 23-01-2009 21:54

Quote:

Originariamente inviato da FuKs14 (Messaggio 25980714)
Ciao TecnologY, per curiosità e una maggiore informazione, mi diresti che scheda madre hai usato per effettuare questo test o almeno il nome esatto del chip audio integrato.

Ti ringrazio anticipatamente.

Ciao, ho utilizzato
Asrock P43 1600Twins (Realtek HD Audio ALC888)
ASUS nForce4 A8N-E (Realtek AC97 ALC850)
Ma ti ricordo che il parere che ho espresso in quel post era riferito al puro e semplice orecchio (i bellissimi dati rilevati difficilmente si sentono) e con un kit z-5500:O
adesso ti posso dire, dopo aver ottimizzato la scheda e rimediato qualche stronzata che avevo fatto:D che gli effetti sono: un leggero aumento della potenza erogabile dall'impianto senza distorcere, e con l'hi-fi ascoltando un buon cd sempre un leggero miglioramento della qualità, e per leggero dico il 10% non di più, il resto è autosuggestione

Ecco una comparativa interessante con RMAA 5.6 tanto per avere un idea di come se la cavano le integrate moderne
Questi dati prendeteli in considerazione solo se possedete un buon impianto audio, altrimenti son soldi buttati;) garantito!

Xonar D2X
Integrata P43 ALC888
Integrata nForce4 ALC850
Integrata notebook ACER 5920G HD audio

Frequency reponse

buona per Xonar e P43

Noise level

impressionante D2X -110.8 con buona parte a -150
(STX -117.8)

Total Harmonic Distorsion

ottimo per D2X 0.0006% suono pulitissimo
(STX 0.0005%)

IMD + Noise

ottimo D2X 0.0009
(STX 0.0007)

Stereo Crosstalk

nforce4 da rottamare
buona P43 -85.2
eccellente D2X -114.3
(STX -99.7)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 21:53.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.