Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede Video - Discussioni generali (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=28)
-   -   [HWVintage] Retrogaming avanti tutta (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=991407)


arcofreccia 26-06-2020 10:21

Quote:

Originariamente inviato da FroZen (Messaggio 46853311)
fammi sapere come va grazie

Lo butti su quello con la v5 anche tu giusto?

A me è partito senza problemi ;)

euscar 26-06-2020 20:32

Quote:

Originariamente inviato da FroZen (Messaggio 46846575)
Su un PIII 450 all'epoca avevo una Voodoo 3 3000 agp, quella vga mi pare un po' troppo precedente per il periodo ma dipende cosa ci vuoi fare ovviamente.... io andrei di voodoo 3, geforce 2 (anche M64) o simili.....

Dipende da quello che ho in casa.
Può bastare una radeon 7000 con 64 mega di ram per avere una macchina equilibrata col PIII 600?

FroZen 27-06-2020 13:48

Quote:

Originariamente inviato da arcofreccia (Messaggio 46853419)
A me è partito senza problemi ;)

Windows xp o 98se?

Mmmmm bho proverò allora a googlare un po’.... che set driver stai usando sulla v5?

arcofreccia 27-06-2020 15:35

Quote:

Originariamente inviato da FroZen (Messaggio 46855113)
Windows xp o 98se?

Mmmmm bho proverò allora a googlare un po’.... che set driver stai usando sulla v5?

Win 98se

I driver ho usato gli amigamerlin 2.9

Prova anche te.

GREENMERCURY 29-06-2020 14:34

Quote:

Originariamente inviato da euscar (Messaggio 46854449)
Dipende da quello che ho in casa.
Può bastare una radeon 7000 con 64 mega di ram per avere una macchina equilibrata col PIII 600?

Per un gioco cme sacred (2001) ci voleca un p3 800 e una vga 32 mega come radeon 7000ve gf 2 m200 , direi che se non vuoi giocare a giochi 2003 / 2004 va bene . Anche Blood Rain (2002)ha piu o meno gli stessi requisiti.
Poi se vui migliorare una gf5200 o una gf4-440 sono recuperabilissime a prezzi esigui.

euscar 29-06-2020 17:59

Probabilmente in casa ho anche delle radeon 9200, devo solo controllare gli scatoloni del vecchiume.

arcofreccia 09-07-2020 10:07

Ecco il mio retropc ;)

Asus Tusl2-C - Intel Chipset 815EP

Intel Pentium III - S 1.4Ghz Tualatin

2x Kingston 256MB - PC133

Hdd Maxtor 40 GB - IDE

3dfx Voodoo 5 - 5500 AGP - 64 Mb

Sound Blaster Audigy Platinum

Iomega Zip 100 Mb IDE

Floppy Disk 3,5"

Adaptec AVA-2904 SCSI controller PCI

Lg CD-DVD Rw IDE

Plextor Cd-Rw Drive SCSI

Fsp Group 350-60MDN

Windows 98SE






386DX40 11-07-2020 13:32

Bella macchina, mi sono sempre piaciuti i pannelli frontali Creative. Ci aggiungerei una scheda PCI USB visto lo spazio magari le prime gia' compatibili di loro con i driver di Win9x. E perche' no magari una scheda decodificatrice MPEG2. ;)
Peccato con i monitor moderni la degradazione del segnale vga sarebbe visibile. Non necessaria magari vista la cpu ma ci starebbe sempre bene.

FroZen 11-07-2020 18:55

Il mio collega mi ha dato un po’ di roba che aveva a far nulla

Una qdi advance 10t con un imprecisato p3
Un po’ di cpu varie: un 2000xp, un celeron 600, un celeron 1.7, un i3 370m, un athlon64 x2 non ricordo cosa
Un po di ram varia

Penso che non licenzierò a breve :asd:

FroZen 12-07-2020 20:37

Ho una mobo che dopo il reset cmos si è ripresa ma mel momento in cui cerca di caricare il setup del bios rimane senza far nulla a tempo indefinito

Si è corrotto il bios?

FroZen 16-07-2020 18:06

Quote:

Originariamente inviato da FroZen (Messaggio 46877169)
Ho una mobo che dopo il reset cmos si è ripresa ma mel momento in cui cerca di caricare il setup del bios rimane senza far nulla a tempo indefinito

Si è corrotto il bios?

dopo un po' di tira e molla su clear cmos forzati e lasciandolo senza tensione per un po' si è ripreso in modalità safe :D

ora ho rimesso tutto a def, salvata la configurazione "safe" nel bios e sono pronto a completare la configurazione yuppiiii

La cpu è un p3 533EB, intanto vedo se i due banchi da 64ram tengono per un totale di 128mb, penso di metterci una tnt2 M64, una scheda audio a caso fra quelle che mi avanzano e l'odiato windows millennium :asd:

Ho anche il p3 450 che penso venisse dal mio secondo pc di sempre, magari testo anche quello per vedere se funziona.

Nel frattempo vedo anche di aggiornare il bios all'ultima versione, direi che è decisamente scarno l'attuale :stordita:

386DX40 16-07-2020 19:09

Per un P3 533 perche' no' una Rage 128 Pro anche se alla fine piu' o meno tutte le schede video di quell'epoca sarebbero un po' limitate dalla cpu. Per strafare userei una Radeon SDR 64MB, gran scheda. Su una cpu simile avevo usato di recente una G450 e una G550 piu' che altro per la qualita' ottima dell'output vga e nel secondo caso anche del DVI.
Comunque Windows ME imho rimane un buon o.s. gia' solo per il supporto nativo agli storage USB. Il problema e' usare i driver ufficiali e riconosciuti per quell'o.s. e magari chipset ben conosciuti e supportati. Esistevano anche updates che andrebbero installati ma in ogni caso a sistema appena installato e senza conflitti hardware lo trovo migliore di 98.

FroZen 16-07-2020 21:01

non ho ne l'una ne l'altra :stordita:

me non lo ricordo molto, lo usavo giusto nel laboratorio di informatica alle superiori, da 98se ero saltato a xp se non erro....

386DX40 17-07-2020 17:29

Beh nessun problema alla fine anche la TNT2 M64 dovrebbe andare abbastanza bene anche se non l'ho mai testata ne voluta personalmente per l'eccesso di offerta, c'era un periodo che praticamente la trovavi ovunque anche dal fruttivendolo.. :p
Ma si puo' credo trovare un chip che abbia magari qualche funzionalita' in piu'. Ad esempio il Rage 128 Pro sebbene non un mostro di potenza aveva comunque il Motion Compensation e l' IDCT per l'accelerazione MPEG2 e una buona resa a 32bit e in generale le schede costruite da ATi in quel periodo erano ben costruite come qualita' del pcb. Come dicevo pero' dubito che tra una scheda e l'altra ci sarebbero molte differenze in termini di frame al secondo a meno di non usarne come ci ricorderemo una con l'unità T&L in quei pochi bench che ne mostravano le possibilita' tipo appunto la Radeon SDR, Radeon 7000 e la Geforce 2 MX (non cito la Geforce SDR/DDR perche' e' piu' da collezione che non da uso e c'era se non ricordo male il rischio che assorba un po' tanti watt dalla scheda madre). Di recente avevo costruito una build P2-400 / P3-500 su i440BX e pur cambiando scheda non si vedevano appunto molte differenze.
Invece le differenze le si vedono appunto nelle features o nella qualita' vga output. E per esempio le Matrox G450/G550 hanno il supporto a risoluzioni 16:9 nativamente nei drivers. ;) Schede spesso considerate lente ma che dalla loro hanno forse la migliore qualita' VGA nativa di ogni scheda di quell'epoca. Le uniche con cui userei una scheda add-on che necessitavano di cavo pass-through.
Ricordo di essere stato uno dei pochi ad avere comprato una versione retail di ME ai tempi (e comprato nuovamente anni fa che ancora ho) e se non si facevano mix strani di drivers magari sbagliati, il sistema era piuttosto moderno e stabile anche se lasciato un po' a se troppo presto. Dipendeva pero' molto appunto dai drivers e se erano supportati ufficialmente oltre al tipo di chipset/schede usate. Unica pecca che imho aveva l'esser piu' pesante di 98 first edition. Ricordo i benchmark ne risentivano.

FroZen 17-07-2020 18:21

Sono un pirla

Ho solo pci, nessuna agp su sta mobo :p

Le vga pci più toste quali sarebbero che sono a corto, ho solo roba agp o pciex :muro:

386DX40 17-07-2020 19:33

Su quella fascia di cpu non e' comunque un gran limite. C'erano le Banshee/Voodoo3/4 su PCI (oggigiorno relativamente rare e costose) che credo fossero nativamente nate per il bus PCI e AGP, invece di schede piu' recenti (come ad esempio le Radeon 7x00 PCI) a prezzi bassi che avevano dei chip per interfacciare il bus PCI alla GPU che di suo era nativa AGP, almeno quello che immagino dal momento che molteplici schede PCI piu' recenti avevano gli stessi due integrati sopra il connettore presumo a fare da "bridge"; non ho mai approfondito ma direi che e' logico, cosi' come avvenne con il passaggio AGP->PCI-EX. Non e' detto che questo sia un problema per cui una Radeon di prima generazione PCI da 32MB/64MB presumo e presumo potrebbe andare considerando costerebbe usata un terzo forse rispetto ad una Voodoo3/4 PCI o una Banshee PCI.
Se la cpu/mainboard fosse stata piu' potente ad esempio anche delle Geforce FX 5200 PCI che si trovano ma credo che l'impatto in termini di pesantezza dei drivers rispetto alla cpu sia piu' alto rispetto a schede/drivers piu' vecchi, cosa da verificare. Lo slot PCI e' stato sfruttato molto a lungo, c'erano anche schede recenti per tutt'altri sistemi moderni si intende ovvio.

FroZen 18-07-2020 18:54

ai tempi del p3 450 avevo una asus p2b-f che infatti aveva uno slot agp e di conseguenza la voodoo 3 3000 era agp

a pensare che l'ho buttata anni fa mi ci mangio le mani

bho vediamo cosa trovo di buono pci senza svenarmi

FroZen 18-07-2020 21:39

Sto puntando una 9250 128mb pci

vediamo

386DX40 19-07-2020 10:43

Credo non sia un problema in termini di consumi di corrente (dovrebbe avere un dissipatore passivo immagino e consumare ben poco) ma per appassionati retro' sarebbe un problema di "correttezza storica" per cui la scheda sarebbe molto piu' recente del sistema in se ma e' una questione soggettiva. :)
Personalmente tengo molto alla correttezza delle config in termini temporali di scelta dei componenti principali a parte rari casi in cui non fa differenza (tipo una schede ethernet ISA del 96 o del 98 quando entrambi Plug and Play su sistemi cosi' vecchi non hanno grandi differenze alcune).

FroZen 19-07-2020 16:43

Concordo ma al momento ho solo voglia di giocare a un paio di titoli percui cerco di essere pragmatico
Mi ha spiazzato la pochezza di questa mobo, solo 3 slot pci... lo ritengo più da p2 che da p3

Poi cercherò qualcosa di più pertinente all’epoca

386DX40 19-07-2020 17:04

Eh le combinazioni di mainboard e features erano variegate anche allora, basti pensare alle prima schede Socket 7, un po' con SIMM, altre con le DIMM, in numero di ram variabile, numero di PCI variabili cosi' come gli slot ISA... o alle schede per 80486 con slot VLB, decine di jumpers, manuali che sono piu' rari di libri storici, alcune con regolatore di tensione per i 3,3v altre con solo i 5v standard dei vecchi 486SX/DX, nessun segno di regolazione per inserire la cpu con il rischio di friggere tutto.
Altri tempi..bastava una distrazione o una dimenticanza e si bruciava tutto oggigiorno praticamente si installano da sole le mainboard al confronto, altro che il "problema" del "cables management" nel case.. lol.. :p
Comunque come dicevo, se il chipset e la ram sono standard e se supporta quel tipo di Pentium 3 cercherei se e' il massimo modello di CPU che puo' supportare o se non c'e' ancora spazio per upgrade in base al modello di scheda esatta (a volte anche la revisione (Rev 1.0, Rev 1.1, etc..) della scheda fa la differenza..). Comunque come dicevo per quell'epoca AGP o PCI la differenza era piuttosto contenuta. Poi ovvio con l'AGP 4x e poi 8x divenne un'altro discorso come potenzialita'.
Ricordo di aver avuto anche io in passato mi sembra ricordare delle schede Socket 370 con solo PCI. Non giravano male, piu' orientate ai Celeron probabilmente e non ricordo quale fosse il massimo di cpu supportata.

FroZen 19-07-2020 21:53

Philscomputerlab ha il driver giusto x windows me aaaaahhhh

Manca solo la scheda :asd:

più che per le prestazioni la mancanza dell'agp mi preclude un sacco di schede.....

FroZen 27-07-2020 11:34

Quote:

Originariamente inviato da FroZen (Messaggio 46762749)
Sto rileggendo questo thread dall'inizio

:eek:

c'è una tonnellata di informazioni sulle varie caratteristiche del 3D nei giochi e sulle implementazioni hw/sw da poterlo inserire in qualche corso professionale di 3d grafica :sofico:

Finito oggi :p :p :p :p

Mi dispiace che alcuni siano sparitti dalla community, dopo aver letto centinaia dei loro post mi semrbava quasi di conoscerli :D massì la vita va avanti :read:

Life bringer 27-07-2020 12:20

Hai prodotto un bignami delle chicche da salvare? Se no è tutto inutile :D

FroZen 27-07-2020 15:03

Quote:

Originariamente inviato da Life bringer (Messaggio 46898490)
Hai prodotto un bignami delle chicche da salvare? Se no è tutto inutile :D

:D

purtroppo leggerlo dopo anni si è persa molta roba, link a siti, screen di schede, di bench etc etc

sicuramente le parti che ricordo io:
- test sulle S3 e su quanto (non) andassero
- le chicche portate da simon2 o come si chiamava che smanettava spesso su device mobili
- i confronti voodoo 5 resto del mondo
- i test del fillrate chiesti da shodan a murakami mai fatti :D

Sparse ci sono comuqnue parecchie informazioni anche parecchio tecniche sull'analisi e il comportamento di chip, directx e ambienti dos, ma il tutto è così sparso per il thread che è dura farne un bigino da tramandare ai psteri :stordita:

386DX40 27-07-2020 22:09

Se interessa ho completato il sistema 386 ed e' venuto davvero bene! Avendo usato un case slim ho avuto limitate porte ISA con l'adattatore da verticale a orizzontale per cui solo 3 a 16bit e 2 a 8bit ma sono riuscito comunque ad usare scheda video, scheda audio, controller I/O e su una porta 8bit una scheda di rete Ethernet NE2000 compatibile che con i suoi drivers funziona anche su questa porta. Ottimo.

La config come gia' anticipato e' questa:

AMD 386DX 40Mhz QFPA + IIT 4C87DL-40 NPU su Weitek socket
Scheda madre con chipset UMC481/482
16MB RAM (4x4MB) FPM 60ns (velocita' 1-1 Wait States)
256KB L2 cache da 15ns
Scheda video con chip Cirrus Logic CL-GD5429 1MB DRAM 60ns ISA
Controller UMC 865/863 I/O IDE/Floppy
Scheda audio Yamaha YMF719E-S ISA
Hard disk Seagate ST3660A 520MB IDE disk
Scheda Ethernet AT2000 (NE2000 compatibile) con drivers ufficiali
LG 52x@2x lettore CD
PSU Enermax 350W ATXv1.2 con adattatore AT (ma linea -5V nativa)
MSDOS 6.2 + Windows 3.1 (per i test con EMM386 disabilitato)



Qualche bench degno di nota:

3DBench 1.0: 15.8

3DBench 1.0c: 15.6

PCPlayer 320x240: 3,9

PCPlayer 640x480: 1,5

Chris 3Dbench 320x240: 8.1 fps

DOOM min details: 28,1 fps

DOOM max details: 6,8 fps

QUAKE 320x200: 1,6 fps (utilizza il co-processore matematico hardware se no non parte nemmeno)

LANDMARK: CPU="69,42Mhz" FPU="137,19Mhz" Video=3840chr/ms

TOPBENCH: 91

SYSPEED:
16Mb mem bandwidth: 28,7MB/s
VESA: 3664KB/s
CPU 6,32
Cache 256Kb: 28,29MB/S
Mem: 15,28MB/S
Disk: avg seek time: 14,64ms
max seek time: 23,36ms
track to track: 3,01ms
random access time: 25,75 ms
buffered read speed: 1191Kb/s
linear verify speed: 1747Kb/s
Final Score: 23,52

CACHECHK:
L2 256Kb: 27,9MB/s (37,6ns/byte)
main mem: 12,2MB/s (85,9ns/byte)
Ram read access time: 171ns
Ram write access time: 91ns

La config e' certamente di fascia "alta" per un 386 sebbene quando questa cpu usci' era piu' come fascia media e lottava sull'economicita' della soluzione che riusciva a combattere si e no' con il 486SX-25Mhz.

FroZen 28-07-2020 09:05

Nel cercare cosa sia la IIT che hai messo sei saltato fuori su vogons :p

Epoca pre pentium avevo 8-9 anni (386 di mio padre poi upgradato a 486 dx) e non ho praticamente alcuna conoscenza di quel mondo, anche solo i bench da te portati non mi dicono assolutamente nulla.

Ma se mettessi qualche foto anche un ignorante come me potrebbe apprezzare :D

L'ali è nuovo? Modello esatto?

386DX40 28-07-2020 12:59

Era un coprocessore esterno (chiamato NPU o FPU) per i calcoli in virgola mobile che esisteva gia' da inizio anni' 80 anche in aggiunta alle cpu precedenti 80286 o 8086, aggiuntivo e alternativo agli Intel o i piu' rari Weitek. Prima del 80486DX non era integrato nella CPU per cui lo si installava su un socket esterno ma nel gaming di quell'epoca era utile solo per pochi simulatori di volo e il piu' recente Quake fu uno dei piu' conosciuti e pesanti a sfruttarlo ma ormai era gia' integrato in tutte le CPU; prima serviva spesso solo per CAD e applicazioni professionali. Per Quake era fondamentale un Pentium o nel caso peggiore un 486DX almeno da 100Mhz (che comunque non bastava). Provarlo su un 386DX/387 e' solo un esercizio tecnico di stress test comunque interessante. Imho Win stesso, sia 3.1 che i 9x utilizzavano in qualche modo la NPU ma c'erano discussioni a riguardo e non ho mai avuto certezza che aiutasse ad accelerare l'o.s. o la GUI stessa.

L'alimentatore e' ovviamente vecchio e usato ma in buone condizioni ed e' un classico della serie EG ora non ricordo il modello esatto ma erano quelli per "Pentium 4 Northwood" che ancora avevano la -5 volt tra gli output. Purtroppo e' ormai molto vecchio anche questo (del 2002) e poco tempo dopo hanno cominciato a uscire senza quella linea, per cui il problema PSU e' sempre un rischio. Alcuni dicono che la -5 volt non serve molto a parte alcune schede ISA particolari; saro' stato sfortunato io ma ho avuto problemi su questa scheda madre senza e dubito che fosse "superfluo". Cosi' l'opzione e' o un alimentatore AT veramente troppo vecchio (e mediamente sono lontani dall'essere ben costruiti perche' la maggior parte generici e da verificare e bisognerebbe valutarne prima il design, eventuali problemi etc..) o uno di quelli ATXv1.2 come il suddetto, per cui basta guardare l'etichetta delle specifiche (e scegliere una marca buona) e che abbia la linea -5V di solito da 0,5A a 1A e ovviamente il cavo adattatore da ATX ad AT. Ma anche in questo caso il problema resta perche' la complessita' dell'alimentatore ATX standard potrebbe far si che qualcosa di "non necessario ad un computer di quell'epoca" possa cedere per vecchiaia internamente all' alimentatore ATX, quando un alimentatore AT era di suo piu' "semplice". E' una questione piuttosto dibattuta tra l'altro anche per i computer piu' recenti: se ci si vuole costruire un PC con Athlon XP 3200+ c'e' da "divertirsi" a trovare un alimentatore adatto magari nuovo. :p
Non essendo aggiornato a riguardo, quale sito di hosting facile e conosciuto posso usare per linkare immagini dell'hardware su un post qui sul forum?
Comunque sono appassionato di retrocomputer anche piu' recenti, e' probabile che faro' test su computer e schede piu' recenti su Win 98 della generazione K6 / Pentium / 2 / Pentium 3. ;)

FroZen 28-07-2020 14:33

Io mi trovo bene su img.bb

386DX40 28-07-2020 14:56

Appena posso mettero' il link con le immagini dell'hardware.
Il retrogaming di quell'epoca e' tanto interessante quanto frustrante perche' ci si scontra con la vecchiaia dei componenti. Molte schede sono mangiate letteralmente dalle batterie del bios che hanno ceduto negli anni, altre non funzionano, altre funzionano ma i manuali sono ormai dimenticati e introvabili.
L'era Socket7 e successivi al confronto era molto piu' semplice e l'hardware stesso era anche piu' "comune" e economico.
Ma e' interessante che se si leggono i giornali di inizio anni 90, si ritrova la stessa simile "competizione" che poi c'era a fine anni 90 all'epoca di Intel vs AMD, 3dfx vs Nvidia vs Matrox vs S3 etc... L'accelerazione della gara competitiva su PC (ma anche su console) in ambito gaming consumer imho l'ha fatta piu' di altri Doom. E poi quando questo cominciava a girare "bene" ci penso' Quake a riportare tutti con i piedi per terra.. :p

FroZen 28-07-2020 15:02

Prince of persia non girava male sul 486 :p

386DX40 28-07-2020 15:10

Quote:

Originariamente inviato da FroZen (Messaggio 46900336)
Prince of persia non girava male sul 486 :p

Mi sembra ricordare quel gioco girare bene anche sul 386 che avevo, pc di basso livello. Non ricordo se avesse opzioni per aumentare o diminuire la complessita' grafica 2D ma ricordo ci giocavo piuttosto bene sebbene le dinamiche di movimento e la difficoltà non mi hanno lasciato un bel ricordo come gioco. :p
Certamente famoso comunque. ;)

Ma i giochi che rimangono in memoria sono ad esempio questo:

https://it.wikipedia.org/wiki/Stunts

386DX40 28-07-2020 15:58

Comunque per chi e' interessato alla fine di quell'epoca un video ben spiegato magari gia' visto puo' essere questo:

AMD 386DX-40 - When AMD had the fastest processor
https://www.youtube.com/watch?v=8hk7KUq_eZA

s-y 28-07-2020 16:07

come idea in una 'retro high end' non ci vedrei male una mga isa, anche se ignoro se sia roba ricercata o meno (possibile, così a naso) e se non ricordo come se la cavassero in ambiente grafico

sanford 28-07-2020 16:08

Quote:

Originariamente inviato da FroZen (Messaggio 46900336)
Prince of persia non girava male sul 486 :p

Girava anche sul 286 e mio nipote l'ha finito proprio con quella cpu :D

386DX40 28-07-2020 16:35

Quote:

Originariamente inviato da s-y (Messaggio 46900419)
come idea in una 'retro high end' non ci vedrei male una mga isa, anche se ignoro se sia roba ricercata o meno (possibile, così a naso) e se non ricordo come se la cavassero in ambiente grafico

Una scheda Matrox come la Impression in versione ISA non e' una scheda comune addirittura mi sembra ricordare con una basica accelerazione 3D piu' che altro per CAD ma non so le prestazioni in msdos e la compatibilita' con i giochi dell'epoca. Di certo non e' una scheda qualunque da trovare sebbene a certi livelli le differenze su schede ISA poi si scontrano con i limiti del bus che ne appiattivano un po' le potenzialità.
Ma se dovessi consigliare ci sono varie schede piu' "facili" e comuni da trovare che hanno una ottima compatibilita' sia dos che windows con tanto di accelerazione grafica per quest'ultimo e mi butterei appunto su alcune Cirrus Logic.
In generale comunque la maggior parte di schede video ISA non sono facili da trovare e le differenze sono relative a quello che si vuole e velocemente tutte si fermano ad un certo limite: ma a certi livelli poi la spesa non vale il risultato finale che soprattutto su un 386DX e' limitato dalla cpu in primis e dal bus ISA poi.
E magari ci si ritrova a spendere molto per guadagnare 0,5fps in piu' in un bench o gioco. ;)

s-y 28-07-2020 16:43

si, aveva dei driver specifici per lo shading in real time su autocad, ad esempio. per quello mi chiedevo come se la cavasse poi in general purpose

io sperimentai la feature con la millennium 1, che era già più completa (per quanto senza accelerazione 'in game' come nei modelli successivi)

btw una mga sarebbe cmq assai migliorante (come togliere un velo) in caso di monitor crt, grazie ai dac nettamente superiori alla gran parte della concorrenza

386DX40 28-07-2020 16:56

Quote:

Originariamente inviato da s-y (Messaggio 46900463)
si, aveva dei driver specifici per lo shading in real time su autocad, ad esempio. per quello mi chiedevo come se la cavasse poi in general purpose

io sperimentai la feature con la millennium 1, che era già più completa (per quanto senza accelerazione 'in game' come nei modelli successivi)

btw una mga sarebbe cmq assai migliorante (come togliere un velo) in caso di monitor crt, grazie ai dac nettamente superiori alla gran parte della concorrenza

Anche non avendola mai provata la Impression su ISA, immagino che mi fiderei ugualmente che la qualita' dell'output analogico sul connettore VGA possa essere presumibilmente ottima, considerando le sempre ottime esperienze avute sulle schede PCI successive tra cui appunto la piu' recente (ma nemmeno poi di tanto) Millennium PCI di cui ho la versione 4MB WRAM e certamente una delle schede video piu' adatte storicamente da abbinare ad un Pentium 100/120Mhz. Schede di fascia alta per l'epoca, qualita' del segnale al top e in giochi come Quake davano davvero spettacolo.
Credo che la Millennium PCI nacque come vera e propria scheda nativa PCI e ne sfruttasse appieno le potenzialita' e l'evoluzione dei relativi processori e chipsets (e ram..). Poi un po' come per le ATi ma anche per Cirrus Logic alcuni di questi chip nati piu' per PCI che non per VLB/ISA esistevano in versioni esotiche per retrocompatibilità anche se non e' detto che si possano notare differenze in msdos (in Win presumo di si invece) rispetto a schede native ISA piu' vecchie, a parte appunto la qualita' video suddetta. Mi fiderei che la versione ISA piu' anziana abbia comunque DAC e filtri simili.
Di recente ho assemblato un pc Pentium a 75Mhz originale con la Matrox Millennium PCI suddetta e si superava in Quake la soglia in timedemo dei 21fps mi sembra ricordare, cosa presumibilmente impossibile su qualsiasi 486 anche di ultimissima generazione con la migliore vga possibile anche overcloccato a 150Mhz (alcuni amd di ultima generazione ci arrivavano).
Ma per quanto riguarda i giochi in msdos di vecchia generazione non sono sicuro che tutti quanti abbiano risultati di compatibilita' paragonabili a quelli che giravano su schede piu' comuni almeno andando a memoria, potrei sbagliare.

s-y 28-07-2020 17:06

io ho sperimentato qualche anno fa col retro (su crt) e la mga (una mystique, la mill purtroppo data via anni prima) surclassava la resa di ogni altra scheda provata, non molte ma nemmeno poche, tra cui radeon (non ricordo che modello, cmq più recente della mga) e nvidia (idem)

non dubito che anche altri modelli top rendessero bene cmq, ati, weitek, number nine, anche se non ho mai avuto modi di provarle

ps: la mia sperimentazione è stata su os 'esoterici', più che sul gaming, che comporta caratteristiche aggiuntive

386DX40 28-07-2020 17:27

Ho avuto impressioni simili a mia volta sebbene a suo tempo il dibattito era comunque acceso piu' sul lato 3D dove quelle schede (come anche la G100, G200) avevano alti e bassi che non sulla importante (ma forse non importante quanto lo sarebbe stata con l'avvento degli "LCD analogici" sebbene per poco tempo) qualita' del segnale VGA.
Ho provato la Millennium, la Mystique 220, la G200, la G400, la G450 e la G550 e la qualita' del segnale analogico video (per un occhio allenato) pareva migliorare di continuo.
Ma la G550 aveva di suo anche il connettore DVI e quello vga e relativa resa cominciava forse a diventare in qualche modo secondario, a meno di non ricordare i famosi 10bit del RAMDAC a 400Mhz del chip Parhelia-512.
Tornando al discorso CRT, c'e' da ricordare che per come funzionavano avevano il gran pregio di "compensare" le carenze di un segnale vga debole o di bassa qualita' ma talvolta il problema era anche il monitor stesso di bassa qualita' prima ancora che il segnale della scheda video. Ma i limiti delle schede analogiche di quei tempi li si vede subito su un LCD con ingresso VGA che non aveva lontanamente la stessa tolleranza di un monitor CRT ma che convertiva/elaborava internamente spesso in modo discutibile e nuovo quel genere di segnale. Ne conseguiva che molte schede che avevano cavi pass-through come le 3dfx Voodoo o alcune schede decodificatrici mpeg diventavano subito problematiche su schede video con un segnale gia' "debole" di suo a cui aggiungere cavi esterni sottili per l'overlay del segnale piu' altrettanti cavi del monitor economici etc...
Per cui imho nei test e nelle build retro' costruite ho sempre per scelta personale apprezzato le Matrox per compensare quel problema; di recente ho costruito una build Pentium 3 500, Matrox G550, Hollywood+ MPEG2 decoder e Audigy e il risultato riusciva a mantenersi buono sebbene leggermente degradato per colpa del cavo pass-through, anche su televisori LCD dell'epoca che ancora avevano l' elaborazione del segnale analogico in mente (RF, RGB, RCA, SVIDEO, SCART e appunto VGA) o su un monitor LCD VGA.
Comunque c'e' da dire che la differenza era spesso percepibile ad un occhio allenato che magari stava quotidianamente ore davanti allo stesso monitor ma dal 2000 in poi e con l'avvento dei connettori DVI e relativi LCD DVI, un po' tutte le schede rendevano bene imho. Poi molto dipendeva anche da chi costruiva la scheda; un conto erano schede costruite direttamente dal produttore del chip sulle loro specifiche, un conto schede costruite da terze parti tipo brand semi-sconosciuti che magari avrebbero potuto risparmiare sul layout del PCB.


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 08:28.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.