Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede audio, altoparlanti, software e codec audio (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=19)
-   -   Amplificatori, Sintoamplificatori, Diffusori e Subwoofer (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1756479)


mentalrey 14-12-2021 16:27

Concordo con quanto sopra
vuoi una risposta certa su un argomento che è
IperSoggettivo

le configurazioni dei pc sono per lo più questioni tecniche e di stabilità.

Perchè non ti consigliano i cavi? perchè le differenze si sentono o non si sentono
in base al tipo di spesa in casse e scheda audio che hai fatto.
Probabilmente con un paio di Genelec da 1000 euro l'una e una RME, senti ledifferenze
tra un cavo lungo 20cm e quello da 50.
Se hai un paio di casse da 150 euro l'una, e una scheda da circa 100/150
per quanto buone, è parecchio più difficile ce tu abbia tutto quel dettaglio sonoro. quindi per cavi da un paio di metri va bene più o meno tutto quello che non è la base della base (magari evita il senza nome da 2 euro e mezzo)

La scheda? thomann non può sapere se vuoi ascoltare un po' di musica e film,
lavorare sul montaggio video,
se vuoi avere un minimo di streaming, quindi una singola entrata mic decente e il loopback del videogioco, o
se devi registrare cantante, chitarrista, basso, tastiere e 8 canali di batteria
e presentare un prodotto ad uno studio di mastering.

Le schede sui 100/150 si assomigliano abbastanza, ognuna ti offre un software a corredo, magari dei plugin audio, o un tastino per regolare in automatico il volume microfono senza doverlo fare tu a mano.
Genericamente hanno tutte un paio di entrate e un paio di uscite.
A parte m-audio e Tascam che ultimamente non sono famose per la qualità d'uscita, e Behringer che è la marca al risparmio di turno,
con una focusrite scarlett Solo, una Audient Evo4, una Audient ID4, (le più in utilizzate ultimamente)
ma anche con altri marchi come Roland, Presonus e Steinberg avrai in mano un prodotto
soddisfacente con le casse che hai comprato e per l'uso che ne farai tu,
che "Suppongo" sia per lo più l'ascolto e magari un minimo di utilizzo microfono.

Lunar Wolf 14-12-2021 17:04

Il problema Dell utente sopra è che cerca cerca e ricerca... Forse legge quello che cerca... Senza star li a studiare e capire perché alcuni dicono a e altri dicono b

Se ancora oggi non ha capito niente sui cavi inutile andare oltre..

Ripeto. Gli consiglierei un kit della trust, 49 euro e via. Alla fine vuole musica tunz tunz inutile consigliare casse monitor (che sono flattissime per il suo stile) al dac o altro...

Basta il kit della trust... Fidatevi... Due satelliti e un sub bum bum e perfetto

azi_muth 14-12-2021 18:34

Quote:

Originariamente inviato da Kyappy80 (Messaggio 47674127)

che cavi sono quelli? Il sub va collegato alla scheda (connessa via usb al pc) e al sub vanno collegate le due casse?

Una risposta alla domanda su come sei arrivato a quelle casse specifiche sarebbe gradita...Borussia Dortmund a parte

mentalrey 14-12-2021 19:22

Quote:

Originariamente inviato da Kyappy80 (Messaggio 47673480)
Non ce sto a capì nulla.

Io metto delle foto "e speriamo che tu te la cavi"
Le Krk per me sono delle buone casse, Non per l'utenza super consumer, devi sapere quello che vuoi, bisognerebbe accorgersi che sulla foto del retro c'é un equalizzatore per la Compensazione delle riflessioni della stanza, quindi non é una cassa per chi non sa nulla di audio.
Come del resto va bene una coppia di più economiche e multimediali
Presonus Eris 4.5

1 la scheda, di fronte ha il pomello per il volume, basta quello
2 ha uscite jack bilanciate sul retro
https://www.strumentimusicali.net/im...lo3rdgen-2.jpg
https://www.strumentimusicali.net/im...lo3rdgen-3.jpg

Se il sub ha la presa combo
https://thumbs.static-thomann.de/thu...40085_800.webp
Puoi usare sia dei cavi jack-jack, che dei cavi jack-xlr
https://www.strumentimusicali.net/im...mstereo3mt.jpg
Se il sub é come il presonus eris sub 8
https://www.strumentimusicali.net/im...erissub8-6.jpg
Usi il cavo Jack-jack
E poi da li alle casse Krk che hanno la presa combo, puoi usare quello che preferisci.

P. S. scheda Prosumer + casse prosumer + sub prosumer
Non li regalano. Del resto ottieni lo stesso sistema che un musicista usa per lavorare e ascoltare ciò che produce.

P. S. GUARDA le foto dei prodotti che vuoi comprare, o usa un negozio italiano come musicalStore2005 o StrumentiMusicali
e TELEFONA. I ragazzi sono preparatissimi e ti creano il pacchetto tutto in uno al prezzo che ti puoi permettere e per quello che vuoi fare.

matte91snake 14-12-2021 19:25

Quote:

Originariamente inviato da Kyappy80 (Messaggio 47674163)
Mi piace il rimbombo. Però non quello "secco" ma quello,non so come definirlo,"allungato" tipo boooom

vai di logitech è meglio per tutti :D

azi_muth 14-12-2021 19:31

Quote:

Originariamente inviato da Kyappy80 (Messaggio 47674163)
Mi piace il rimbombo. Però non quello "secco" ma quello,non so come definirlo,"allungato" tipo boooom

Ahh ora ho capito perchè non riesci ad avere risposte complete e chiedi tanto in giro...infatti mi chiedevo perchè quello che ti ha consigliato in primis le KRK poi non ti ha detto che cavi usare...

Devi capire che un basso di qualità è esattamente....l'opposto.

In molti potrebbero non prendere bene la tua richiesta se scrivi queste cose e potrebbe non prenderti sul serio.
Quando tu leggi in un sito dedicato all'audio che il certo sub fa schifo al 99% è perchè pensano che il basso riprodotto sia "lento" e lungo.

Tu vuoi passare a delle KRK da 5" e all'inizio senza sub...capisci che siamo all'opposto rispetto alle logitech?
Ti servirà un periodo per abituarti tienilo presente.
Il rischio è che comunque non ti piacciano.

mentalrey 14-12-2021 20:26

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 47674466)
...
Devi capire che un basso di qualità è esattamente....l'opposto.. .

Mi permetto di quotare, al cubo.

Kyappy80 14-12-2021 21:12

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 47674406)
Una risposta alla domanda su come sei arrivato a quelle casse specifiche sarebbe gradita...Borussia Dortmund a parte

Quote:

Originariamente inviato da mentalrey (Messaggio 47674460)
Io metto delle foto "e speriamo che tu te la cavi"
Le Krk per me sono delle buone casse, anche per l'unz unz (i produttori di pezzi dance le usano spesso insieme alle Mackie)
Come del resto una coppia di più economiche e multimediali
Presonus Eris 4.5

1 la scheda, di fronte ha il pomello per il volume, basta quello
2 ha i jack bilanciati sul retro
https://www.strumentimusicali.net/im...lo3rdgen-2.jpg
https://www.strumentimusicali.net/im...lo3rdgen-3.jpg

Se il sub ha la presa combo
https://thumbs.static-thomann.de/thu...40085_800.webp
Puoi usare sia dei cavi jack-jack, che dei cavi jack-xlr
https://www.strumentimusicali.net/im...mstereo3mt.jpg
Se il sub é come il presonus eris sub 8
https://www.strumentimusicali.net/im...erissub8-6.jpg
Usi il cavo Jack-jack
E poi da li alle casse Krk che hanno la presa combo, puoi usare quello che preferisci.

P. S. scheda Prosumer + casse prosumer + sub prosumer
Non li regalano. Del resto ottieni lo stesso sistema che un musicista usa per lavorare e ascoltare ciò che produce.
Io consiglio di scegliere casse e sub della stessa marca per coerenza sonora. Ma i soldi li spendi tu...

P. S. GUARDA le foto dei prodotti che vuoi comprare, o usa un negozio italiano come musicalStore2005 o StrumentiMusicali
e TELEFONA. I ragazzi sono preparatissimi e ti creano il pacchetto tutto in uno al prezzo che ti puoi permettere.

Si,a parte i colori del bvb,li vorrei proprio per i bassi,infatti anche le mackie avevo visto (peraltro molto più economiche delle krk),solo che tantissimi si lamentano dei ronzii

A parte il sub del krk,quello della swissonic ha queste uscite https://www.thomann.de/it/swissonic_sub10.htm

Anche se le monitor sono più flat c'è semrpe il sub che fa i bassi.
cioè come regola non c'è confronto tra lo swissonic 10 e il krk 10s e il sub della logitech,sia come pollici (10 cotnro 7) che come qualità,decibel etc.
Io posso pure comprarmi solo le monitor piu cavi e scheda audio (e più in avanti il sub) e magari attaccarle al sub della trust tytan. Oppure fare il contrario,cioè comprarmi il sub (visto che è quello che poi m'interessa davvero),anche uno da 400-500 euro e attaccarlo alle casse della trust per poi cormprarmi più in la le casse.
Si,i cavi è tutta una mia sega mentale,mi aiuterebbero i siti stessi oppure mi basterebbe andare in un qualsiasi negozio di elettronica,audio,tv.
Ma è la scheda audio che mi fa venire dubbi.
La scarlett solo ha le uscite necessarie per 2 monitor e subwoofer?
(non userò mai microfoni o altro),manco le cuffie visto che sono usb (ho le adata xpg)

mentalrey 14-12-2021 21:37

Again
La roba Prosumer ha senso con cose abbastanza Prosumer, attaccarci delle trust diventa più complesso e ridicolo.

Scheda 2 cavi jack - > sub due cavi jack - > casse
F I N E

Se non vuoi svenarti prendi
focusrite, le Eris 3.5 e l'Eris sub8
E avrai tutto con 400 euro.
Avendo amplificazione in classe AB invece che un classe D
come le mackie, non soffrono del fruscio di fondo che hanno queste ultime.

Se no veramente, acchiappati un logitech tutto in uno e saluti.

azi_muth 14-12-2021 22:18

Quote:

Originariamente inviato da Kyappy80 (Messaggio 47674560)
Ma è la scheda audio che mi fa venire dubbi.
La scarlett solo ha le uscite necessarie per 2 monitor e subwoofer?

Ti ho fatto un disegno:



Non è una connessione che in linea di principio mi faccia impazzire perchè il segnale che va alle KRK passa attraverso l'elettronica del sub ma è così che va connesso in questo caso.

Kyappy80 14-12-2021 22:34

Quote:

Originariamente inviato da mentalrey (Messaggio 47674586)
Again
La roba Prosumer ha senso con cose abbastanza Prosumer, attaccarci delle trust diventa più complesso e ridicolo.

Scheda 2 cavi jack - > sub due cavi jack - > casse
F I N E

Se non vuoi svenarti prendi
focusrite, le Eris 3.5 e l'Eris sub8
E avrai tutto con 400 euro.
Avendo amplificazione in classe AB invece che un classe D
come le mackie, non soffrono del fruscio di fondo che hanno queste ultime.

Se no veramente, acchiappati un logitech tutto in uno e saluti.

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 47674622)
Ti ho fatto un disegno:



Non è una connessione che in linea di principio mi faccia impazzire perchè il segnale che va alle KRK passa attraverso l'elettronica del sub ma è così che va connesso in questo caso.

Grandissimi!
Quei cavi nei disegni quali sarebbero? xlr maschio jack? xlr femmina jack?
Riguarod l'eris 8 sub non mi convince (cioè non trovo nessun video),però a 15 euro in più c'è lo swissonic.
Le eris 3.5 costano solo 100€ al contrario delle krk che ne costano 300!

Potrei fare eris 3.5 + swissonic sub 10 + focusrite solo = 420€ + cavi
Invece rokit 5+swissonic sub10 + focusrite solo = 620€ + cavi

Il sub della swissonic è 200w rms,quello della presonus 50 se non erro,un 10 pollici contro 8.
Meglio di cosi non avreste potuto aiutarmi,domani spero di convincermi.

Sarebbero questi i cavi del disegno?

https://www.thomann.de/it/the_sssnake_mxp2009.htm

azi_muth 14-12-2021 23:14

Quote:

Originariamente inviato da Kyappy80 (Messaggio 47674634)
Quei cavi nei disegni quali sarebbero? xlr maschio jack? xlr femmina jack?

No quello che indichi mi sembra un cavo XLR bilanciato/ a Jack sbilanciato...

Prendi 4 "the sssnake MXP2015" a 3,98 euro sono da 1,5 metri puo' essere comodo averlo un po' più lungo.

L'unico problema con lo swissonic è che ti dice male potresti capitare una unità dove non funziona bene il crossover o che introduca dell'hum.
Io te lo proposi quando ancora stavamo parlando di un budget bassissimo e senza troppi patemi per la qualità quindi questi erano problemi trascurabili...
La lamentela sul crossover nei commenti è che abbia una pendenza blanda ma questo paradossalmente potrebbe andare incontro alle tue richieste facendo riprodurre più bassi al subwoofer e non ai monitor.
L'hum ( ronzio) è più fastidioso ma quello pare dipenda dall'unità in questione.
Se lo prendi da Thomann verifica bene chi paga i costi in caso di restituzione in Germania.

mentalrey 15-12-2021 00:11

Usa tutti cavi jack e basta che se no ti complichi la vita
Che per altro sono tranquillamente bilanciati (basta guardare la punta del connettore, ha 2 tacchette nere. )

prese Jack bilanciate

prese Jack Sbilanciate

Kyappy80 15-12-2021 15:49

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 47674659)
No quello che indichi mi sembra un cavo XLR bilanciato/ a Jack sbilanciato...

Prendi 4 "the sssnake MXP2015" a 3,98 euro sono da 1,5 metri puo' essere comodo averlo un po' più lungo.

L'unico problema con lo swissonic è che ti dice male potresti capitare una unità dove non funziona bene il crossover o che introduca dell'hum.
Io te lo proposi quando ancora stavamo parlando di un budget bassissimo e senza troppi patemi per la qualità quindi questi erano problemi trascurabili...
La lamentela sul crossover nei commenti è che abbia una pendenza blanda ma questo paradossalmente potrebbe andare incontro alle tue richieste facendo riprodurre più bassi al subwoofer e non ai monitor.
L'hum ( ronzio) è più fastidioso ma quello pare dipenda dall'unità in questione.
Se lo prendi da Thomann verifica bene chi paga i costi in caso di restituzione in Germania.

Quote:

Originariamente inviato da mentalrey (Messaggio 47674678)
Usa tutti cavi jack e basta che se no ti complichi la vita
Che per altro sono tranquillamente bilanciati (basta guardare la punta del connettore, ha 2 tacchette nere. )

prese Jack bilanciate

prese Jack Sbilanciate

Eh ho letto tutte le recensioni di un po' tutti i sub che vendono su quel sito e ognuno ha vari problemi (il temblor si rompe facilmente,lo swissonic oltre a quel che hai detto tu ha un logorroico standby automatico che dà i nervi,il mackie è solo rumore,l'eris 8 poco potente,il jbl è adatto soprattutto con i jbl). Poi ci sono prodipe,ayra,fluid audio,esi aktiv ma boh,non si trova praticamente nulla online. Dei krk si trova molto e ne parlano tutti bene,tranne per il fatto che non scendono sotto i 34 khz (ora non so se è già ottima come frequenza).
I sub home theatre,tra cui quel polk molto economico che mi avevi consigliato,hanno attacchi totalmente differenti (uscite lfe). Peccato,perché ci sono pure bei sub,oltre al polk psw10,ci sono il polk hts 10 (che su amazon italia costa ben 350€ ma su quello tedesco è in offerta natalizia a 265+16 ss e ne parlano un gran bene),il magnat alpha rs 12,il klipsch rw 12 che stavo acquistando,il canton 85.2 etc
L'esaurimento mi sta venendo.

Allora.
Se vado Swissonic all in one,con 460€ ottengo il subwoofer,le casse asm5,la scheda audio e i cavi.
Se vado di krk,partono 700 euro solo tra sub e casse... + altri 100 per la scarlett solo,quindi 800!
Se vado di presonus,con le 3.5,400€ con sub swissonic e scarlett e 600€ con sub krk (o temblor) e scarlett.
Se vado con qualcosa di più "multimediale" come edifier+klipsch sono 550€,sempre se anche li non serva la scheda audio.
E pensare che all'inizio mi accontentavo di un mivoc o polk da 165€ + edifier 1280dbs,insomma 300€ eora mi sembrano "scadenti" senza averli mai... avuti.
Tutto una sega mentale.

Secondo me qualsiasi combinazione mi soddisferà,solo che cercando info leggo utenti che forse cercano la perfezione
Un poò come quando compri un bmw e trovi utenti che si lamentano semrpe di un qualcosa o che pretendono chissà cosa, e io sembro quello che si lamenta senza nemmeno comprarla.
Un'ultimissima cosa,se proprio non comro da thomann,mi servirebbe il link di amazon dei cavi xlr male jack 6,3 mm e poi spero di non scassarvi più.
Avete avuto una pazienza infinita,da altre parti mi avrebbero bannato dopo 2 giorni :D

mentalrey 15-12-2021 17:22

Quote:

Originariamente inviato da Kyappy80 (Messaggio 47675465)
sotto i 34 khz (ora non so se è già ottima come frequenza).

I 34hz sono più in basso della nota più grave di un basso elettrico

35hz (ti serviranno le cuffie)
https://youtu.be/yvHCAne_VLo

P. S. Io compro da strumentimusicali che é praticamente il Thomann italiano.
Su Amazon spenderai di più

Kyappy80 15-12-2021 19:11

Quote:

Originariamente inviato da mentalrey (Messaggio 47675587)
I 34hz sono più in basso della nota più grave di un basso elettrico

35hz (ti serviranno le cuffie)
https://youtu.be/yvHCAne_VLo

P. S. Io compro da strumentimusicali che é praticamente il Thomann italiano.
Su Amazon spenderai di più

ho già un saldo da 350€ su amazon,per questo motivo volevo il link anche dei cavi jack jack (da 6,3 mm?) o xlr jack (o jack to xlr?)
Lo so che li trovo pure nei negozi ma per la maggior parte sono negozi cinesi.

mentalrey 15-12-2021 19:29

Premesso che, ti ho suggerito due post sopra che tipologia usare e visto che ormai sai cosa compri,
perché guardi la foto del posteriore e sai che connettori
ci sono (ti avevo messo le foto)
(con i 3 buchini sono Xlr, se il buco é si golo sono Jack)

Prendi dei Proel bilanciati, della lunghezza che ti viene comoda, costano poco, ma per quel sistema vanno bene

Kyappy80 15-12-2021 19:50

Quote:

Originariamente inviato da kiwivda (Messaggio 47674132)
Ehh in ambito di suono è tutto molto soggettivo, pochissimi ammettono che al 95% della gente tutto suona uguale. :D
Per questo troverai pochissimi riscontri di prove fatte in doppio cieco e quelle che trovi rivelano appunto che le differenze quasi non esistono tra gli "alti Audiofili" figuriamoci tra la gente normale o chi ama la musica e basta.

Per la questione cavi non è veramente il caso di porsi dei problemi, vanno bene tutti e sono l'ultimo dei tuoi problemi, predi un cavo qualunque che soddisfi il tipo di connessione che ti serve.

Per esempio concordo molto con la configurazione che ti hanno proposto di Edifier + Sub, hai collegamenti semplici con rca nessuno sbatti con le sorgenti, (attacchi al pc e vivi sereno).

Discorso Subwoofer, sinceramente non capisco la tua ossessione per questo componente. Premetto che io ho un SVS SB1000, quindi apprezzo il genere. Tuttavia è decisamente un secondo step, io fossi in te, da digiuno quale sembri, prenderei le Edifier che ti hanno consigliato, atteccherei il tutto e comincerei ad ascoltare e giocare. Poi se le esplosioni o gli effetti nei film o nei giochi non ti soddisfano allora riparliamo di subwoofer. Ma ti preannuncio che essendo un componente molto critico da inserire in un impianto, o è fatto bene ed ha tutte le regolazioni del caso (che prima devi capire) o crei l'effetto giostraio e basta.

Anche perché se ascolti prevalentemente musica, o ti piace la dance/disco/rnb, o ascolti sinfonie di ottoni e viole o violoncelli, altrimenti per il resto della musica stai più che bene senza, e se vuoi un pelo di gamma bassa in più alle Edifier non manca.

Un subwoofer non ti serve per sentire il basso in una canzone ma per frequenze dai 50Hz in giù, dove appunto i bookshelf non arrivano e cominciano il rolloff.

Oh poi vedi tu.

Ahhh! Quindi le casse hanno già i bassi di per sé e il sub "pompa" sotto i 50 hz. Quindi,siccome le monitor studio sono più flat sono preferibili quelle da scaffale o le edifier? Cioè,le rokit hanno meno bassi delle edifier r1850db?
cioè,per i miei gusti,sono meglio le edifier con un klipsch o polk di un paio di rokit con sub krk?

Kyappy80 15-12-2021 22:37

Ormai la mia scelta è tra queste 2 combo:

Krk Rokit 5 g4 + scarlett + cavi + sub krk 10 s4 circa 800€

Edifier 1855db + Klipsch rw12 (o Polk hts 10) 500-550€ (la scheda audio serve?).

Ci sarebbe pure la terza opzione,cioè le passive magnat supreme,audioengine,kantoyu2,qacoustics + ampli + sub ma poi mi ci perderei totalmente e i costi non sarebbero tanto lontani dalla combo krk


Quale fa più al caso mio?
Il casino nella mia mente è dovuto al fatto che mi piacciono le krk come casse e il klipsch o polk hts come sub ma se la soluzione migliore per me è edifier prendo le edifier che brutte non sono.
Al limite le sposto alla tv e prende le krk più in avanti,se possono essere abbinate al klipsch (il mio tv ha l'uscita ottica per le edifier)

kiwivda 16-12-2021 07:47

Vai di Edifier R2000db, almeno recuperi qualcosa sul basso che ti piace tanto e lascia stare il subwoofer.

Dopo un po' ti prendi un Bel SVS PB1000pro e vivi felice per sempre, con le crepe nei muri!

Poi dopo qualche anno butti le Edifier ti prendi 2 diffusori passivi veri e un ampli integrato stereo vero.

A quel punto parliamo di cavi.

Kyappy80 16-12-2021 11:07

Quote:

Originariamente inviato da kiwivda (Messaggio 47675993)
Vai di Edifier R2000db, almeno recuperi qualcosa sul basso che ti piace tanto e lascia stare il subwoofer.

Dopo un po' ti prendi un Bel SVS PB1000pro e vivi felice per sempre, con le crepe nei muri!

Poi dopo qualche anno butti le Edifier ti prendi 2 diffusori passivi veri e un ampli integrato stereo vero.

A quel punto parliamo di cavi.

Non ha l'uscita sub out.
Se si può mettere un sub prendo quelle ma scelgo il klipsch o polk hts.
L'svs costa 800€,decisamente fuori portata anche tra 10 anni
Se l'edifier è più bassoso,musicale,più semplice da collegare ad un klipsch perchè no.
Non ho ancora capito se un sb ht è buono per la musica o solo per film o impianti tipo 5.1,un po' come non ho capito se le monitor studio sono portate per la musicalità più di quelle da scaffale o delle edifier.
E' la mia ignoranza il problema e anche la troppa confusione in reddit.
forse è coem conforntare cabrio,coupe e 4 porte. Per alcuni le 4 porte sono necessarie,per me è meglio la cabrio.
Io voglio casse e subwoofer e non ho capito se è meglio un 2.1 con monitor studio e sub o con altoparlanti passivi o edifier e sub.
Le r2000db mi piacciono,se si può collegare il sub e per cioò che pretendo sono meglio delle monitor studio,perché no!
L'ho scritto prima,al limite posso sempre spostarle alla tv

kiwivda 16-12-2021 13:18

Quote:

Originariamente inviato da Kyappy80 (Messaggio 47676242)
Non ha l'uscita sub out.
Se si può mettere un sub prendo quelle ma scelgo il klipsch o polk hts.

Vero non ha l'uscita Sub-Out, in verità non hanno proprio uscite, ma non si può certo pretendere molto da un diffusore attivo di questo livello.
A questo punto meglio le Edifier 1855db con uscita per subwoofer rca mono.
Quote:

Originariamente inviato da Kyappy80 (Messaggio 47676242)
L'svs costa 800€,decisamente fuori portata anche tra 10 anni
Se l'edifier è più bassoso,musicale,più semplice da collegare ad un klipsch perchè no.

La roba buona costa, e pensa che siamo sull'economico, in una fascia dove ancora si sente poco la differenza tra una buona sorgente e una così così.
Quote:

Originariamente inviato da Kyappy80 (Messaggio 47676242)
Non ho ancora capito se un sb ht è buono per la musica o solo per film o impianti tipo 5.1

Non hai capito perchè non esiste una risposta, è troppo personale. Da quello che ho intuito riguardo i tuoi gusti/esigenze io ti consiglierei di cercare un subwoofer da home cinema, con un basso più allungato, sicuramente in cassa aperta con il reflex, che abbia una risposta in frequenza almeno da 150 fino a 25/30hz +-1db se poi oltre e nei +-3db fa nulla. Mi pare di aver capito he vuoi un buon impatto e una buona presenza, e che in fin dei conti non ti interessi molto la stretta fedeltà, per cui ti sconsiglio subwoofer in cassa chiusa che sono più asciutti e controllati. Di fondamentale importanza la possibilità di regolare il taglio in frequenza del subwoofer.
Quote:

Originariamente inviato da Kyappy80 (Messaggio 47676242)
un po' come non ho capito se le monitor studio sono portate per la musicalità più di quelle da scaffale o delle edifier.

Stesso discorso, i diffusori monitor da studio, sono pensati per avere una linearità di risposta tale da non enfatizzare nessuna frequenza, ed essere il più trasparenti possibile. Nell'accezione da te scelta, le KRK sono tra quelli che ritengo più significativi della categoria, per altro come ti hanno fatto notare dispongono, oltre che di una amplificazione integrata, anche di un DSP che permette la regolazione in base al posizionamento per ridurre rimbombi e risonanze. I monitor da studio, suonano indubbiamente ma non sono pensati per ascoltare la musica e goderne, sono pensati per chi la crea.
Di contro le Edifier, ottimo marchio dall'alto rapporto prezzo/prestazioni, sono invece diffusori pensati per ascoltare la musica. Inoltre avendo amplificazione integrata ti fanno risparmiare il fatto di dover prendere un amplificatore integrato a parte.

Diverso il discorso sui diffusori passivi, questi non avendo amplificazione integrata nel cabinet non devono scendere a compromessi nella progettazione, sono generalmente, ma non sempre, migliori di componenti attivi, tuttavia si ricade nell'onere di dover scegliere un amplificatore a se stante.

Concludendo direi che per cominciare allora vai di:
Edifier 1855db
Klipsch rw12 o Polk hts 10 (ho guardato i manuali di entrambe hanno tutti e due una risposta accettabile, sono ported, quindi con bass reflex (home theater), e per i tuoi gusti dovrebbero andare bene. Il crossover è regolabile e hanno la fase regolabile, meglio il Klipsch che permette la regolazione continua su 180° piuttosto che il polk che ha solo fase e controfase, ma non penso che la cosa ti crei nessun tipo di pensiero.
E 1 cavo RCA per collegare il sub. (se non già compreso nella confezione del subwoofer)

:D Adesso per favore compra e ascolta.:muro:

Kyappy80 16-12-2021 14:59

Quote:

Originariamente inviato da kiwivda (Messaggio 47676421)
Vero non ha l'uscita Sub-Out, in verità non hanno proprio uscite, ma non si può certo pretendere molto da un diffusore attivo di questo livello.
A questo punto meglio le Edifier 1855db con uscita per subwoofer rca mono.

La roba buona costa, e pensa che siamo sull'economico, in una fascia dove ancora si sente poco la differenza tra una buona sorgente e una così così.

Non hai capito perchè non esiste una risposta, è troppo personale. Da quello che ho intuito riguardo i tuoi gusti/esigenze io ti consiglierei di cercare un subwoofer da home cinema, con un basso più allungato, sicuramente in cassa aperta con il reflex, che abbia una risposta in frequenza almeno da 150 fino a 25/30hz +-1db se poi oltre e nei +-3db fa nulla. Mi pare di aver capito he vuoi un buon impatto e una buona presenza, e che in fin dei conti non ti interessi molto la stretta fedeltà, per cui ti sconsiglio subwoofer in cassa chiusa che sono più asciutti e controllati. Di fondamentale importanza la possibilità di regolare il taglio in frequenza del subwoofer.

Stesso discorso, i diffusori monitor da studio, sono pensati per avere una linearità di risposta tale da non enfatizzare nessuna frequenza, ed essere il più trasparenti possibile. Nell'accezione da te scelta, le KRK sono tra quelli che ritengo più significativi della categoria, per altro come ti hanno fatto notare dispongono, oltre che di una amplificazione integrata, anche di un DSP che permette la regolazione in base al posizionamento per ridurre rimbombi e risonanze. I monitor da studio, suonano indubbiamente ma non sono pensati per ascoltare la musica e goderne, sono pensati per chi la crea.
Di contro le Edifier, ottimo marchio dall'alto rapporto prezzo/prestazioni, sono invece diffusori pensati per ascoltare la musica. Inoltre avendo amplificazione integrata ti fanno risparmiare il fatto di dover prendere un amplificatore integrato a parte.

Diverso il discorso sui diffusori passivi, questi non avendo amplificazione integrata nel cabinet non devono scendere a compromessi nella progettazione, sono generalmente, ma non sempre, migliori di componenti attivi, tuttavia si ricade nell'onere di dover scegliere un amplificatore a se stante.

Concludendo direi che per cominciare allora vai di:
Edifier 1855db
Klipsch rw12 o Polk hts 10 (ho guardato i manuali di entrambe hanno tutti e due una risposta accettabile, sono ported, quindi con bass reflex (home theater), e per i tuoi gusti dovrebbero andare bene. Il crossover è regolabile e hanno la fase regolabile, meglio il Klipsch che permette la regolazione continua su 180° piuttosto che il polk che ha solo fase e controfase, ma non penso che la cosa ti crei nessun tipo di pensiero.
E 1 cavo RCA per collegare il sub. (se non già compreso nella confezione del subwoofer)

:D Adesso per favore compra e ascolta.:muro:

Aspetta! Sei sicuro che ci vulle quel cavo e non quello a y (ricordo che azi muth mi consigliò quello a y)
Poi,un'ultimissima cosa. E' vero che jamo 912 e klipsch sono la stessa cosa? curiosamente costa 60€ in meno il jamo,forse perché prodotto in europa,boh.
In usa il klipsch costa solo 140 dollari! Vale la spesa o il sub della krk k10s è migliore?
(non ti rompo più,prometto)

Kyappy80 16-12-2021 16:21

Ordinato tutto!!!

Klipsch rw 12 + Cavo amazonbasics (mi sono accorto ora che il cavo è solo di 1 metro,ma tanto lo metto sotto la scrivania) + Edifier 1855db

Totale 601€

Mi arriva tutto il 22

Forse è la soluzione migliore anche perché un giorno potrò collegarci sia le casse passive che le monitor e spostare le edifier al tv.
UltimiSSima cosa serve qualcosa come dac o scheda audio (ho l'integrata). Se serve ditemi quale che a gennaio la(lo) compro.

azi_muth 16-12-2021 16:32

Quote:

Originariamente inviato da Kyappy80 (Messaggio 47676242)
Non ho ancora capito se un sb ht è buono per la musica o solo per film o impianti tipo 5.1,un po' come non ho capito se le monitor studio sono portate per la musicalità più di quelle da scaffale o delle edifier.
E' la mia ignoranza il problema e anche la troppa confusione in reddit.

E' difficile dare una definizione di cosa sia un sub per la musica e uno per l'ht perchè in tanti lo intendono diversamente.

Un distinzione grossolana si puo' fare sulla base del "materiale" diverso che devono andare a riprodurre.
Un sub buono per la musica deve riuscire a riprodurre in modo corretto la porzione di bassi che va all'incirca da 40hz a 120hz integrandosi con i diffusori al punto da sembrare una cosa sola. Non deve essere possibile identificare il sub rispetto ai diffusori.
L'allineamento temporale nell'emissione è quindi fondamentale...
Molto meno importante il materiale che c'è sotto i 35/40hz perchè pochi strumenti scendono con note così basse e inoltre la riproduzione a frequenze così basse puo' innescare delle risonanze che sporcano il suono. La riproduzione deve essere secca e precisa e soprattutto credibile.
E' la ragione per la quale spesso i sub intesi per la musica sono accordati intorno a i 40hz se reflex o se si utilizzano sub a cassa chiusa. Non è inoltre richiesto un livello di riproduzione elevatissimo( a meno che non si tratti di sub da PA...ma poi è tutto rapportato). Un altro vantaggio è una estensione più limitatata puo' ridurre il problema delle risonanze ambientali e creare meno problemi ( i famosi rimbombi che invece apprezzi tu)

Qui ti metto uno schemino con gli strumenti e le loro note più basse.


Un sub da HT ideale ha una estensione che va oltre i 20hz (quindi ben oltre la frequenza riproducibile da uno strumento) ed è chiamato a riprodurre dei livelli di cresta molto più elevato. Idealmente secondo il riferimento siamo sui 115db, quando un normale ascolto domestico sta tra i 60 e 70db con fattore di cresta di 80/90db ed è una media già elevata. Meno essenziale l'allineamento temporale. Ragione per la quale di norma si scelgono sub con accordi reflex molto bassi ( 25/20 hz) meno le casse chiuse ma la cosa è relativa... ci sono casse chiuse che grazie all'equalizzazione spinta hanno "risposte" da reflex. Quindi in ogni caso un sub da HT deve essere di qualità.
E' inconcepibile come qualcuno fa, specialmnete in campo audiofilo dove il sub migliore è quello che non c'è, bollare qualsiasi sub reflex economico come adatto all'HT ritenendo che in questo campo le richieste siano meno stringenti.

Cmq l'argomento è complicato e la distizione che ho tratteggiato scalfisce appena la superficie del discorso...

azi_muth 16-12-2021 16:35

Quote:

Originariamente inviato da Kyappy80 (Messaggio 47676659)
Forse è la soluzione migliore anche perché un giorno potrò collegarci sia le casse passive che le monitor e spostare le edifier al tv.
UltimiSSima cosa serve qualcosa come dac o scheda audio (ho l'integrata). Se serve ditemi quale che a gennaio la(lo) compro.

Visto che hai optato per una catena sbilanciata puoi anche prendere un dac tipo il fulla

La scheda audio integrata non è mai un granchè inoltre hai la scomodità di dover gestire il volume via software con il mouse o con il telecomando che su una scrivania è meno immediato di una manopola...ma dipende da te.

Seawolf87 16-12-2021 19:26

Ciao,
a delle Wharfedale Diamond 225 abbinereste un LOXJIE A30 oppure un AIYIMA D03 ?
Leggo un gran bene di entrambi i prodotti; l'Aiyima sembrerebbe avere più potenza a disposizione a scapito di un po' di dettaglio. Non saprei con i miei diffusori quale dei due potrebbe essere più indicato.
Ho già il DAC Audioengine D1, quindi non credo di dover badare troppo a quello integrato negli ampli.
Accetto volentieri eventuali consigli rimanendo possibilmente entro i 200€, fondamentale però la presenza del bluetooth.
Grazie : )

Kyappy80 16-12-2021 23:04

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 47676691)
Visto che hai optato per una catena sbilanciata puoi anche prendere un dac tipo il fulla

La scheda audio integrata non è mai un granchè inoltre hai la scomodità di dover gestire il volume via software con il mouse o con il telecomando che su una scrivania è meno immediato di una manopola...ma dipende da te.

intendi schiit fulla 4? Non si trova su amazon. Cmq è una cosa per gennaio,almeno.
Costa più della scarlett,non andrebbe bene con edifier e klipsch?

kiwivda 17-12-2021 07:53

Quote:

Originariamente inviato da Kyappy80 (Messaggio 47677009)
Costa più della scarlett, non andrebbe bene con edifier e klipsch?

Ciao io eviterei le interfacce audio esterne da registrazione. 1° ti incasini con cavi e adattatori perché le connessioni non sono pensate per l'ascolto ma per la produzione, 2° sono pensate per la produzione di contenuti piuttosto che la fruizione.

Ci sono mille alternative in merito che fanno più al caso tuo con entrata microfono (sempre che questa sia indispensabile):
Asus XONAR U7 MKII
Fulla 4 – DAC/AMP FOR GAMING (AND COMMUNICATIONS!)
Creative Sound Blaster X3 Hi-Res 7.1 DAC
Creative Sound Blaster X-FI HD
Sennheiser GSX 1000 Gaming Audio Amplifier
ARC Mk2 - Headphone Amplifier & DAC

mentalrey 17-12-2021 10:04

Io capisco che lui vada bloccato sulla cosa più semplice possibile,
perchè già un cavo con una connessione differente su un lato lo mette in difficoltà,
ma da li a dire che le connessioni, o la scheda non siano pensate per l'ascolto
è un po' una Bananata.
Soprattutto quando il confronto lo fate con delle soundblaster,
che sono delle schede con un rapporto qualità prezzo imbarazzante,
sia come pezzi utilizzati internamente, che come driver che ogni tre per due
creano disagi a metà del pianeta.


O almeno differenziate tra una RME da 1000 euro con un software di mixing da ingegneri
e una scarlett, Evo4 etc, che hanno 2 buchi sul retro e fine.
(per altro parecchia gente
usa come device per l'ascolto Motu m2 e Audient ID14, proprio grazie a dei buoni DAC).

azi_muth 17-12-2021 11:48

Quote:

Originariamente inviato da Kyappy80 (Messaggio 47677009)
intendi schiit fulla 4? Non si trova su amazon. Cmq è una cosa per gennaio,almeno.
Costa più della scarlett,non andrebbe bene con edifier e klipsch?

Più che altro visto come ti "muovi"...non vorrei incasinarti se non è proprio necessario. Il Fulla forse è più facile da usare per te.
Cmq anche la focusrite va bene.

azi_muth 17-12-2021 12:00

Quote:

Originariamente inviato da Kyappy80 (Messaggio 47676551)
.
In usa il klipsch costa solo 140 dollari!

Hai comprato il klipsch dagli USA?

ninja750 17-12-2021 15:54

Quote:

Originariamente inviato da ninja750 (Messaggio 47644056)
per il telecomando del denon 1705 invece sapete indirizzarmi? :fagiano:

comprato telecomando universale one for all sull'amazzone 20€ funzia a meraviglia e c'è pure il controllo volumi separati per ogni canale :read:

Kyappy80 17-12-2021 22:13

Quote:

Originariamente inviato da azi_muth (Messaggio 47677444)
Hai comprato il klipsch dagli USA?

no,magari. L'ho pagato ben 399€ su amazon italia (su quello tedesco costava 50e di meno ma arrivava il 12 gennaio).
Invece mi arriverà il 22-23 dicembre.
Le edifier domani.
E' assurdo,però,che in usa molti prodotti costino anche 1/3
Non so dove fanno il klipsch,magari è americano ma non mi sembra che i prodotti italiani li paghiamo 1/3,anzi...
Qualche annetto fa pagai il crudo di parma dop meno che in italia,non 20 centesimi,ma addirittura 1 euro di meno l'etto,quindi 10€ in meno al kg!
Riguardo il dac,lo comprerò tra un mesetto,magari il fulla si troverà su amaz...
Non uso microfoni,la cuffia è usb (adata xpg)
Se lo compravo dagli usa chissà che tempi di attesa e spese (per dogana e trasporto) aspettavo e pagavo.

DelusoDaTiscali 18-12-2021 04:43

Quote:

Originariamente inviato da Kyappy80 (Messaggio 47678131)
... E' assurdo,però,che in usa molti prodotti costino anche 1/3 Non so dove fanno il klipsch,....

Il Klipsch è fatto in Cina (come tutto oggi, compreso quello che ha su scritto qualcosa di diverso); è normale che in USA le cose costino molto meno (più che altro per le tasse e la mano pesante dei nostri importatori) ma se lì una cosa costa 1/3 è perché il mercato è molto competitivo probabilmente si tratta di sconti "fine serie" (come da noi del resto, solo più generosi), in particolare su un annuncio leggo 349$ "prezzo suggerito dal produttore".

azi_muth 18-12-2021 13:53

Quote:

Originariamente inviato da Kyappy80 (Messaggio 47678131)
Se lo compravo dagli usa chissà che tempi di attesa e spese (per dogana e trasporto) aspettavo e pagavo.

Visto che parlavi di dollari...per un momento ho temuto che avessi provato a comprarlo dagli usa... :D :D :D

Qualsiasi importazione extraEU già tra IVA e oneri di sdoganamento ti costa circa il 30% del valore della merce. Questo purtroppo mette fuori gioco anche gli UK
Poi ci devi mettere il margine dell'importatore che ti deve dare la garanzia obbligatoria di 24 mesi negli USA è su base contrattuale e puo' variare da 1 a 3 anni e un altro 60/70% se va bene.
E poi il trasporto dagli USA è costosissimo. Ha poco senso persino se ti volessi dare al DIY importando componenti che costano da loro la metà.

FrancoBit 21-12-2021 13:43

Ciao a tutti,
leggo sempre con interesse questo thread, ammetto però di non intendermi di amplificatori ecc, ma sono molto incuriosito dall'argomento. Attualmente al mio pc ho collegato 2 Klipsch R15 M, come Dac/amplificator(ino) ho un Sabaj A3 80W x2 4.2 collegato con cavo Toslink all'uscita della motherboard in firma nel PC1. Le casse sono alla destra e sinistra del monitor, circa 70 cm dalla mia posizione, leggermente inclinate in modo da essere nel range ideale (dal muro sul retro ci saranno un 10-15cm). Utilizzo il sistema anche per vere i film dal letto, in questo caso sono a 3-4 metri di distanza da monitor e casse. La qualità audio mi soddisfa, assolutamente, mi piace come suonano sia in game che in multimedia e non ho necessità di aggiungere woofer eccetera. Mi chiedevo però se ci fosse qualche Dac/amplificatore migliore di quello che uso senza dovermi svenare (tipo 200-250€) che potesse effettivamente farmi ottenere dei miglioramenti.
Grazie a tutti in anticipo

DelusoDaTiscali 22-12-2021 04:55

Sul piano delle "idee" posso dire che da un upgrade "orizzontale" (=senza un vero salto di budget, come sostituire un dispositivo da 150 euro con un altro che ne costa 200-250) non ci si possono aspettare miracoli, salvo che l'acquisto originale non fosse palesemente sbagliato per qualche motivo.

L'idea potrebbe essere passare ad un prodotto con un marchio importante, con finali in classe AB della categoria "integrato stereo con ingressi digitali".

Senza volerlo veramente "consigliare" se non chiarire in che direzione guardare prova a considerare un marantz pm6006 usato (purtroppo intorno ai 400) con ingresso sia ottico che USB (questo per certi versi potrebbe essere migliore dell' ottico). Qui le cose si complicano, c'é la questione dell' "abbinamento timbrico", marantz ad esempio si suppone avere un suono complementare a quello delle klipsch da molti ritenuto adatto se se ne vogliono attenuare le peculiarità (cioè il suono "brillante" con una buona risposta agli estremi della gamma).

Barbaresco 22-12-2021 08:12

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47682439)
Sul piano delle "idee" posso dire che da un upgrade "orizzontale" (=senza un vero salto di budget, come sostituire un dispositivo da 150 euro con un altro che ne costa 200-250) non ci si possono aspettare miracoli, salvo che l'acquisto originale non fosse palesemente sbagliato per qualche motivo.

L'idea potrebbe essere passare ad un prodotto con un marchio importante, con finali in classe AB della categoria "integrato stereo con ingressi digitali".

Senza volerlo veramente "consigliare" se non chiarire in che direzione guardare prova a considerare un marantz pm6006 usato (purtroppo intorno ai 400) con ingresso sia ottico che USB (questo per certi versi potrebbe essere migliore dell' ottico). Qui le cose si complicano, c'é la questione dell' "abbinamento timbrico", marantz ad esempio si suppone avere un suono complementare a quello delle klipsch da molti ritenuto adatto se se ne vogliono attenuare le peculiarità (cioè il suono "brillante" con una buona risposta agli estremi della gamma).

Con il cugino quasi fratello Denon, se non ricordo male la serie 800, si risparmiano 200 euro.

FrancoBit 22-12-2021 08:57

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47682439)
Sul piano delle "idee" posso dire che da un upgrade "orizzontale" (=senza un vero salto di budget, come sostituire un dispositivo da 150 euro con un altro che ne costa 200-250) non ci si possono aspettare miracoli, salvo che l'acquisto originale non fosse palesemente sbagliato per qualche motivo.

L'idea potrebbe essere passare ad un prodotto con un marchio importante, con finali in classe AB della categoria "integrato stereo con ingressi digitali".

Senza volerlo veramente "consigliare" se non chiarire in che direzione guardare prova a considerare un marantz pm6006 usato (purtroppo intorno ai 400) con ingresso sia ottico che USB (questo per certi versi potrebbe essere migliore dell' ottico). Qui le cose si complicano, c'é la questione dell' "abbinamento timbrico", marantz ad esempio si suppone avere un suono complementare a quello delle klipsch da molti ritenuto adatto se se ne vogliono attenuare le peculiarità (cioè il suono "brillante" con una buona risposta agli estremi della gamma).

Quote:

Originariamente inviato da Barbaresco (Messaggio 47682541)
Con il cugino quasi fratello Denon, se non ricordo male la serie 800, si risparmiano 200 euro.

Grazie per le risposte. Si effettivamente guardando un po' di prodotti (Denon, Cambridge, Yamaha) mi sono reso conto che non avrebbe senso spendere 250€. Denon a occhio sono i più cari, anche se ho visto un 600NE a 400€ che potrei anche considerare. Effettivamente non ho grosse pretese e adoro come suonano le klipsch, mi piace proprio la nitidezza nei medi (almeno le percepisco così). Il Marantz PM6006 ho visto che si aggira sui 450€, però mi sembra di capire che rischierei di andare a modificare le caratteristiche attuali? Occhio comunque non sono un audiofilo, ma quando presi le klipsch era proprio per fare uno step "oltre" al classico impianto audio PC, avevo delle monitor attive da 150€ per intenderci. Comunque grazie, valuto tra i 2 prodotti che mi avete consigliato nel frattempo. Prendo nuovo comunque e pace. Ho visto anche il Denon PMA30, che è più compatto e sarebbe perfetto per dove lo vorrei posizionare, che ne pensate?


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 13:01.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.