Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Schede audio, altoparlanti, software e codec audio (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=19)
-   -   Amplificatori, Sintoamplificatori, Diffusori e Subwoofer (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1756479)


dado1979 20-10-2021 12:51

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47598363)
Chissà, forse hai risolto il mistero (almeno per me è un mistero!) per cui nelle casse a torre a volte si montano mid-woofer gemelli con diversi crossover in uno schema denominato a "2 vie e 1/2", mentre quelli con mid-range più piccolo del woofer sono detti "a 3 vie".

Forse quel "1/2" sta a significare proprio quello che dici tu, che i due altoparlanti in qualche modo cooperano.

Io credo che se succede in una cassa di un certo livello sia perché in qualche modo è stato calcolato, diciamo che non avendo una risposta tecnica la butto sulla fiducia nell' operato di costruttori e progettisti!

Si le 2 vie e mezzo stanno a significare esattamente quello: stesso woofer ma frequenze di taglio diverse. Le mie torri sono 2 vie e mezzo.

Ton90maz 20-10-2021 17:01

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47598363)
Chissà, forse hai risolto il mistero (almeno per me è un mistero!) per cui nelle casse a torre a volte si montano mid-woofer gemelli con diversi crossover in uno schema denominato a "2 vie e 1/2", mentre quelli con mid-range più piccolo del woofer sono detti "a 3 vie".

Forse quel "1/2" sta a significare proprio quello che dici tu, che i due altoparlanti in qualche modo cooperano.

Io credo che se succede in una cassa di un certo livello sia perché in qualche modo è stato calcolato, diciamo che non avendo una risposta tecnica la butto sulla fiducia nell' operato di costruttori e progettisti!

E' un compromesso che i progettisti scelgono perché in gamma bassa permette un aumento dell'emissione di ben 6 dB. Come scritto sotto, è come avere un woofer da 25.

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 4759913)
Se non sbaglio i conti, 2 altoparlanti da 174mm hanno la stessa superficie totale di un solo altoparlante di circa 25cm - cioè 10" - di diametro, dimensioni da subwoofer!

Naturalmente il diametro non è tutto, ho provato per un periodo le magnat 202 che hanno appunto un altoparlante da 17cm ed hanno una resa ottima sulle voci (oltre che sui bassi), il che vuol dire che usare come mid range un altoparlante da 17cm è inusuale ma non insensato.

Subwoofer un po' piccolo però.
In applicazioni un po' più spinte, che possono andare dall'ascolto di musica classica (e non solo) alla visione di film, anche in ambienti medi o piccoli ti serve la ciccia e difficilmente uno o due woofer da 25 sono sufficienti.

Un progettista sa giocare sui parametri e permetterti di ascoltare buoni bassi anche con un diffusore piccolo, ma lo fa sacrificando efficienza e tenuta in potenza. Le uniche due cose che contano per riprodurre i bassi sono il prodotto tra la superficie totale di emissione per l'escursione dell'altoparlante (quindi il volume d'aria spostato) e il tipo di caricamento acustico, ma sempre entro certi limiti legati ai trasduttori utilizzati. Di base, puoi avere al massimo due tra queste tre cose: dimensioni contenute, buona estensione verso le basse frequenze e pressione sonora alta, mai tutte e 3 insieme.

s-y 20-10-2021 17:16

imho le torri (in questo caso in config d'appolito '2 e mezzo', ma si può quasi sempre generalizzare) restano cmq un compromesso decente, anche e soprattutto dal punto di vista del rapporto prezzo/resa

Taiko 20-10-2021 23:08

scusate ma è possibile collegare delle casse da scaffale come ad esempio le Q ACOUSTICS Q3030i, su un pc con scheda audio integrata? Oppure bisogna prendere per forza un'amplificatore? Oppure convine prendere un logitech Z263? Mi servirebbe per ascoltare la musica/audio da video youtube su pc...

sacd 21-10-2021 07:36

Quote:

Originariamente inviato da Taiko (Messaggio 47602411)
scsuate ma è possibile collegare delle casse da scaffale come ad esempio le Q ACOUSTICS Q3030i, su un pc con scheda audio integrata? Oppure bisogna prendere per forza un'amplificatore? Oppure convine prendere un logitech Z263? Mi servirebbe per ascoltare la musica/audio da video youtube su pc...

Ti serve un amplificatore

DelusoDaTiscali 21-10-2021 07:55

Quote:

Originariamente inviato da Taiko (Messaggio 47602411)
...Q ACOUSTICS Q3030i...

Rispetto alle Logitech Q-Acoustics è un' altra categoria però casse così grandi potrebbero risultare inadatte per l'ascolto ravvicinato (casse a tavolo) se le casse sono ad una distanza ragionevole basta prendere un ampli cinese in classe D con ingresso digitale USB (s.m.s.l. o altri marchi) e puoi dire di essere nel mondo hi-fi.

Taiko 21-10-2021 10:50

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47602529)
Rispetto alle Logitech Q-Acoustics è un' altra categoria però casse così grandi potrebbero risultare inadatte per l'ascolto ravvicinato (casse a tavolo) se le casse sono ad una distanza ragionevole basta prendere un ampli cinese in classe D con ingresso digitale USB (s.m.s.l. o altri marchi) e puoi dire di essere nel mondo hi-fi.

sono ignorante in materia, quindi per i pc bisogna prendere delle casse da studio da 3.5/5"? Invece le Q-Acoustic sarebbe meglio usarle per un'impianto hifi? Le q-acoustic a che distanza esprimono il meglio? Usarle sul pc oltre a dover prendere un'amplificatore, come affermava un'altro utente precedentemente sono sovradimensionate per la distanza solitamente che si ha dal pc (sottolineo che ho una scrivania che mi permette di esere lontano dal pc di 70 cm dalle casse che ho attualmente)? COsa consiglaite come alternativa al logitech per pc senza amplificatore evitando le edifier (odio i marchi cinesi)?

s-y 21-10-2021 11:53

se non vuoi 'roba cinese' la vedo dura, ormai non da poco è praticamente tutto costruito lì, a prescindere dal marchio. senza escludere logitech nè q acoustics...
la distinzione tra 'marchio cinese' e 'made in china' è abbastanza labile, ormai...

ferste 21-10-2021 12:43

Quote:

Originariamente inviato da Taiko (Messaggio 47602852)
sono ignorante in materia, quindi per i pc bisogna prendere delle casse da studio da 3.5/5"? Invece le Q-Acoustic sarebbe meglio usarle per un'impianto hifi? Le q-acoustic a che distanza esprimono il meglio? Usarle sul pc oltre a dover prendere un'amplificatore, come affermava un'altro utente precedentemente sono sovradimensionate per la distanza solitamente che si ha dal pc (sottolineo che ho una scrivania che mi permette di esere lontano dal pc di 70 cm dalle casse che ho attualmente)? COsa consiglaite come alternativa al logitech per pc senza amplificatore evitando le edifier (odio i marchi cinesi)?

Budget? ci sarebbero le Audioengine, ascoltate occasionalmente e ottimi prodotti (sono made in china ma il marchio è americano mi pare).
Anche Yamaha fa delle casse attive, ma non le ho mai ascoltate direttamente e non saprei quanto adatte ad uso desktop.

mentalrey 21-10-2021 13:06

Se ne sai poco e arrivi da Logitech, il mio parere é che sia consigliabile cercare
qualcosa di attivo (tipo le audioengine citate qui sopra) , in modo da evitare di fare abbinamenti a casaccio che magari poi sono poco gradevoli. Diciamo che escludi una variabile, perché ad abbinare
amplificatore, potenza adeguata e casse ci ha già pensato il produttore.
Tanto hai già l'incognita dac o scheda audio da affrontare. (si spera che non ci sia l'integrata a fare quel lavoro)

In futuro quando sarai più avvezzo a suoni bilanciati e più in stile hi-fi
e avrai un idea di cosa vuoi effettivamente,
potresti provare a cercare e abbinare tu, casse passive ed amply.

My 2 cents

Ton90maz 21-10-2021 14:20

Quote:

Originariamente inviato da ferste (Messaggio 47603054)
Budget? ci sarebbero le Audioengine, ascoltate occasionalmente e ottimi prodotti (sono made in china ma il marchio è americano mi pare).
Anche Yamaha fa delle casse attive, ma non le ho mai ascoltate direttamente e non saprei quanto adatte ad uso desktop.

Adatte lo sono ma quando acquisti casse attive, soprattutto i monitor studio, bisogna mettere in conto eventuali problemi di interfacciamento e quindi armarsi di scheda audio con cavi bilanciati per annullare i rumori e che mandino un segnale sufficientemente forte da sfruttarle.

ferste 21-10-2021 14:59

Quote:

Originariamente inviato da Ton90maz (Messaggio 47603229)
Adatte lo sono ma quando acquisti casse attive, soprattutto i monitor studio, bisogna mettere in conto eventuali problemi di interfacciamento e quindi armarsi di scheda audio con cavi bilanciati per annullare i rumori e che mandino un segnale sufficientemente forte da sfruttarle.

Yamaha nell'attivo fa solo Monitor Studio? Non ne conosco molto la gamma.
Tieni presente che se un utente con queste necessità:

Quote:

per ascoltare la musica/audio da video youtube su pc...
compra delle monitor studio, o non si è informato o è stato consigliato male.
Nel caso in questione ci vogliono casse belline, ma semplici e plugin.

Taiko 21-10-2021 17:13

Quote:

Originariamente inviato da s-y (Messaggio 47602964)
se non vuoi 'roba cinese' la vedo dura, ormai non da poco è praticamente tutto costruito lì, a prescindere dal marchio. senza escludere logitech nè q acoustics...
la distinzione tra 'marchio cinese' e 'made in china' è abbastanza labile, ormai...

più che altro è una questione di far sopravvivere un'azienda che progetta in occidente e che produce in Cina, piuttosto di una completamente cinese. So benissimo che tutto è prodotto li visto che è "la fabbrica del mondo".

Taiko 21-10-2021 17:16

Quote:

Originariamente inviato da mentalrey (Messaggio 47603095)
Se ne sai poco e arrivi da Logitech, il mio parere é che sia consigliabile cercare
qualcosa di attivo (tipo le audioengine citate qui sopra) , in modo da evitare di fare abbinamenti a casaccio che magari poi sono poco gradevoli. Diciamo che escludi una variabile, perché ad abbinare
amplificatore, potenza adeguata e casse ci ha già pensato il produttore.
Tanto hai già l'incognita dac o scheda audio da affrontare. (si spera che non ci sia l'integrata a fare quel lavoro)

In futuro quando sarai più avvezzo a suoni bilanciati e più in stile hi-fi
e avrai un idea di cosa vuoi effettivamente,
potresti provare a cercare e abbinare tu, casse passive ed amply.

My 2 cents

non arrivo da Logitech, ma sono una scelta alternative alle casse definite studio. Ho un vecchio impianto 4.1 philips di 20 anni ormai che adesso non posso più collegare gli altoparlanti posteriori, visto che la scheda madre nuova non ha l'attacco per il 4.1 ma solo per il 2.1....

Taiko 21-10-2021 17:16

Quote:

Originariamente inviato da ferste (Messaggio 47603297)
Yamaha nell'attivo fa solo Monitor Studio? Non ne conosco molto la gamma.
Tieni presente che se un utente con queste necessità:



compra delle monitor studio, o non si è informato o è stato consigliato male.
Nel caso in questione ci vogliono casse belline, ma semplici e plugin.

quindi cosa consigli?

ferste 21-10-2021 17:59

Quote:

Originariamente inviato da Taiko (Messaggio 47603531)
quindi cosa consigli?

Budget? Personalmente le Audioengine A2+ per uso simili sono adattissimo...ma de gustibus...

Taiko 21-10-2021 19:32

Quote:

Originariamente inviato da ferste (Messaggio 47603586)
Budget? Personalmente le Audioengine A2+ per uso simili sono adattissimo...ma de gustibus...

delle Presonus Eris 4.5 cosa ne pensi? Ma in questo caso colelgandole malla scheda audio integrata oppure ci vuole il dac?

mentalrey 21-10-2021 21:01

Le A2+ dovrebbero essere un pochino meglio, ma non ho mai avuto modo di confrontarle con le Eris 4.5 bt che sono la sua controparte,
da quello che leggo le A2 sembrano avere una firma sonora più flat delle Eris, che invece sono considerate da Presonus "multimediali".

In entrambi i casi però, faresti bene a cominciare ad accostargli una scheda audio almeno semi decente.

Taiko 21-10-2021 21:16

Quote:

Originariamente inviato da mentalrey (Messaggio 47603783)
Le A2+ dovrebbero essere un pochino meglio, ma non ho mai avuto modo di confrontarle con le Eris 4.5 bt che sono la sua controparte,
da quello che leggo le A2 sembrano avere una firma sonora più flat delle Eris, che invece sono considerate da Presonus "multimediali".

In entrambi i casi però, faresti bene a cominciare ad accostargli una scheda audio almeno semi decente.

tipo la soundblaster esterna? O la Asus?

mentalrey 21-10-2021 22:04

Spoiler **Sfogo **

per quanto mi riguarda sono due marchi che dovrebbero smettere di fare schede,
soprattutto per per come scrivono i driver.
(le top di gamma asus a dire il vero sono ottime a livello sonoro, ma condividono lo stesso cesso di software del resto della famiglia)

DelusoDaTiscali 22-10-2021 05:46

Quote:

Originariamente inviato da Taiko (Messaggio 47602852)
...sono ignorante in materia, quindi per i pc bisogna prendere delle casse da studio da 3.5/5"? Invece le Q-Acoustic sarebbe meglio usarle per un'impianto hifi? ...

Anche se in ritardo vorrei rispondere. Più che la categoria (hi-fi vs monitor da studio) contano le dimensioni, le 3030i sono alte 325 larghe 200 e profonde 329, a parte il fatto scontato che sul tavolo non ci stanno a dare problemi è la distanza tra woofer e tweeter se le ascolti alla distanza di un metro.

Io uso casse hi-fi sul tavolo ma sono molto più piccole, di fatto hanno le dimensioni esterne paragonabili a quelle dei monitor da studio. Tutti i marchi fanno casse piccole, eventualmente per tenerle sul tavolo dà problemi la profondità ad esempio le 3010i di q-acoustics sono alte 235 larghe 150 e profonde 200, su un tavolo normale non ci stanno, per verificarlo basta tagliare due rettangoli di carta da 15x20cm e provare a piazzarli ai lati del monitor.

ferste 22-10-2021 10:07

Quote:

Originariamente inviato da Taiko (Messaggio 47603697)
delle Presonus Eris 4.5 cosa ne pensi? Ma in questo caso colelgandole malla scheda audio integrata oppure ci vuole il dac?

Mai sentite direttamente, non saprei dirti.

Puoi collegarle direttamente all'integrata, certo che con una dedicata cambi come dal giorno alla notte.

Taiko 22-10-2021 11:12

Quote:

Originariamente inviato da mentalrey (Messaggio 47603834)
Spoiler **Sfogo **

per quanto mi riguarda sono due marchi che dovrebbero smettere di fare schede,
soprattutto per per come scrivono i driver.
(le top di gamma asus a dire il vero sono ottime a livello sonoro, ma condividono lo stesso cesso di software del resto della famiglia)

allora tolte quelle marche e il topping, cosa consigli?

matte91snake 22-10-2021 11:16

Quote:

Originariamente inviato da Taiko (Messaggio 47602852)
....

come mai escludi un amplificatore a priori?

ci sono questi 2 che sono carini per una scrivania e come punto di partenza:



per i diffusori compatti c'è di tutto e di piu


insomma inizi ad avere qualcosa di orecchiabile partendo da 140€ a salire

poi lo step successivo potrebbe essere un dac per non usare l'integrata della mobo, oppure anche una scheda audio dedicata

sacd 22-10-2021 11:39

Niente link diretti a e-shop

Taiko 22-10-2021 13:37

Quote:

Originariamente inviato da matte91snake (Messaggio 47604452)
come mai escludi un amplificatore a priori?

ci sono questi 2 che sono carini per una scrivania e come punto di partenza:



per i diffusori compatti c'è di tutto e di piu


insomma inizi ad avere qualcosa di orecchiabile partendo da 140€ a salire

poi lo step successivo potrebbe essere un dac per non usare l'integrata della mobo, oppure anche una scheda audio dedicata

ok allora cosa consigli per 300/350€ tra diffusori e scheda audio se necessaria? Il topping lo escludo come scritto in precedenza perchè è un marchio conese al 100% aldilà della qualità (più che altro è il dumping salariale). Oppure conviene spendere meno e comprarsi un sistama hifi tipo il denon m41dab?

mentalrey 22-10-2021 15:43

Quote:

Originariamente inviato da Taiko (Messaggio 47604442)
allora tolte quelle marche e il topping, cosa consigli?

Sempre personalmente parlando, preferisco le schede audio usate in ambito semipro
per buon supporto driver ed elettonica adatta a diversi tipi di cuffie, tra marchi
come Focusrite (Solo, 2i2), Audient (Evo 4, ID4 mkII), Rode (AI-1) e se si va al risparmio,
Behringer (UMC202HD)

DelusoDaTiscali 22-10-2021 17:18

Io credo che il distinguo tra hi-fi e workstation per fare / elaborare musica vada mantenuto, indubbiamente in campo hi-fi se escludiamo i prodotti "fatti in Cina con un marchio cinese" il budget si gonfia di parecchio.

@Taiko io credo che i prodotti a marchio cinese siano una evoluzione del mercato nel senso della trasparenza, oggi nessuno comprando un Tv Hisense un telefonino (o Pc o tablet) Huawei pensa di prendere un prodotto di serie B e men che mai che l'operaio che lavora per Huawei sia sfruttato di più dell' operaio che lavora per i sub-fornitori Apple (*). E' ovvio anzi che sulle spalle dei lavoratori cinesi impiegati nelle fabbriche fantasma che lavorano per i grandi marchi grava sia la proprietà cinese che la multinazionale che ha commissionato il lavoro.
Detto per inciso marchi come Denon / Marantz ora producono in Viet Nam perché la Cina è "troppo cara" per i loro standard.



(*) non la cito a caso, il loro fornitore qualche anno fa meritò l'appellativo di "fabbrica dei suicidi" per le condizioni estreme in cui si trovavano i lavoratori

Taiko 22-10-2021 17:45

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47605155)
Io credo che il distinguo tra hi-fi e workstation per fare / elaborare musica vada mantenuto, indubbiamente in campo hi-fi se escludiamo i prodotti "fatti in Cina con un marchio cinese" il budget si gonfia di parecchio.

@Taiko io credo che i prodotti a marchio cinese siano una evoluzione del mercato nel senso della trasparenza, oggi nessuno comprando un Tv Hisense un telefonino (o Pc o tablet) Huawei pensa di prendere un prodotto di serie B e men che mai che l'operaio che lavora per Huawei sia sfruttato di più dell' operaio che lavora per i sub-fornitori Apple (*). E' ovvio anzi che sulle spalle dei lavoratori cinesi impiegati nelle fabbriche fantasma che lavorano per i grandi marchi grava sia la proprietà cinese che la multinazionale che ha commissionato il lavoro.
Detto per inciso marchi come Denon / Marantz ora producono in Viet Nam perché la Cina è "troppo cara" per i loro standard.



(*) non la cito a caso, il loro fornitore qualche anno fa meritò l'appellativo di "fabbrica dei suicidi" per le condizioni estreme in cui si trovavano i lavoratori

Queste dinamiche le conosco, ma preferisco far "sopravvivere" la multinazionale occidentale di turno che purtroppo producono in quei paesi. Sottolineo che non cerco una workstation ma un buon sistema per ascoltare musica su pc evitando di prendere un hifi dedicato come il Denon m41dab che ho addocchiato e i relativi altoparlanti.

Quote:

Originariamente inviato da mentalrey (Messaggio 47604986)
Sempre personalmente parlando, preferisco le schede audio usate in ambito semipro
per buon supporto driver ed elettonica adatta a diversi tipi di cuffie, tra marchi
come Focusrite (Solo, 2i2), Audient (Evo 4, ID4 mkII), Rode (AI-1) e se si va al risparmio,
Behringer (UMC202HD)

L'utilizzo con le cuffie non mi interessa, punto al collegamento con gli altoparlanti.

DelusoDaTiscali 22-10-2021 19:03

Un prodotto che si avvicina al tuo budget sono le Klipsch R51-PM, casse attive con ingresso (tra gli altri) USB, reperibili intorno ai 450 euro.

Hanno l' uscita subwoofer e quanto meno in un secondo memento si dovrebbe pianificare di aggiungerne uno (+$$$).

Dimensioni (arrotondate) 31cm alte, 18cm larghe, 23cm profende. A mio avviso andrebbero ascoltate ad 1,5-2mt o più di distanza.

https://d2um2qdswy1tb0.cloudfront.ne...Manual-v04.pdf

Se interessato raccomando di cercare recensioni online e decidere in base a quelle, personalmente non ho titolo per "raccomandarle", al massimo posso dire che un prodotto del genere mi intriga molto.

matte91snake 22-10-2021 19:12

se escludi a priori gli ampli topping/fosi audio/nobsound di turno, e se hai il vincolo delle dimensioni (che non ho ancora capito se c'è lo spazio per un ampli non classe d), restando nei 350€ ci sono solo casse attive che però in ambito hifi come dice deluso sono tendenzialmente più grandi di quanto dovrebbero essere per una scrivania.

Se le dimensioni dell'ampli non fossero un problema qualcosa si può fare con 350€.

Taiko 22-10-2021 19:46

Quote:

Originariamente inviato da matte91snake (Messaggio 47605303)
se escludi a priori gli ampli topping/fosi audio/nobsound di turno, e se hai il vincolo delle dimensioni (che non ho ancora capito se c'è lo spazio per un ampli non classe d), restando nei 350€ ci sono solo casse attive che però in ambito hifi come dice deluso sono tendenzialmente più grandi di quanto dovrebbero essere per una scrivania.

Se le dimensioni dell'ampli non fossero un problema qualcosa si può fare con 350€.

dipende quanto grande questo ampli... Oppure mi potresti consigliare un set per pc con casse piccole da studio e una configurazione con casse/ampli grandi..

mentalrey 22-10-2021 20:00

Quote:

Originariamente inviato da Taiko (Messaggio 47605186)
L'utilizzo con le cuffie non mi interessa, punto al collegamento con gli altoparlanti.

Questo era chiaro diversi post fa e non mi pare di aver
indicato prodotti senza uscita casse.
Puoi controllare casomai quanto si fa pagare nel mercato pseudo hi-fi,
un dac che fornisca come features uscite bilanciate per le casse.

Taiko 22-10-2021 21:12

Quote:

Originariamente inviato da mentalrey (Messaggio 47605351)
Questo era chiaro diversi post fa e non mi pare di aver
indicato prodotti senza uscita casse.
Puoi controllare casomai quanto si fa pagare nel mercato pseudo hi-fi,
un dac che fornisca come features uscite bilanciate per le casse.

avevi menzionato le cuffie e pensavo che i prodotti consigliati fossero indicati per quell'uso... Per quanto riguarda il "pseudo hi-fi" non me ne intendo di bilanciamento. Io puntavo come ho scritto prima il Denon rcd-m41dab + casse denon sc-m41...

mentalrey 22-10-2021 22:02

ti posto una possibilità di impianto che ritengo più adatto alla connessione
con un pc rispetto al mini hi-fi denon (di cui ti ricordo che non ho sentito il suono, quindi non posso dire se buono o cesso)
e spero che a questo punto qualcuno faccia altrettanto con la versione Hi-Fi così da chiudere i 1200 post

Scheda Audient Evo 4, con dei buoni convertitori AKM,
piccola, con un pomellone volume in cima,
un uscita casse sul retro e connessisone/alimentazione usb-c compatibile anche usb-A
(Audient è UK - creavano console e preamplificatori per gli studi londinesi,
chiaramente la scheda ha pezzi china)
119 euro

Prendi le Eris 4.5 BT, 16 cm di larghezza,
che si connettono con i cavi bilanciati alla scheda,
così se anche li metti dietro alla scrivania vicino ad altri cablaggi, non raccatti
interferenze a manetta
ci puoi connettere anche lo smarthpone in Bluetooth
e hanno delle regolazioni sul retro con cui puoi "smanacciare" l'equalizzaizone, se ne senti l'esigenza.
218 euro
esistono anche senza BT a circa 30 euro in meno.

Con 337/338 euro hai un sistema che da il meglio di se tra i 40cm e i due metri,
che funziona agganciato al desktop, ma che puoi spostare su un portatile,
che accetta bluetooth in ingresso anche col pc spento
e ti avanzano i soldi per un paio di cavi jack bilanciati.

Plus
si possono "eventualmente" usare anche cuffie più impegnative di quelle per i telefonini, senza rimorsi
e caso mai dovessi fare una call/giocare usando un microfono, puoi scegliere
quello da 15 euro o quello a condensatore da 500 senza problemi.
Ti interfacci anche con linux.

DelusoDaTiscali 23-10-2021 04:37

Resta il fatto che l'idea di una cassa "monitor" è che serva ad analizzare la composizione di un suono e che il suono dettagliato / analitico è da molti ritenuto "stancante" quindi le casse Hi-Fi (o comunque di impiego generale) possono essere simili a monitor ma anche no.

Graphite600T 23-10-2021 10:11

Ragazzi ho messo in vendita il loxjie A30 a 130€ secondo vuoi è buono? l'ampli è perfetto completo di tutto e nuovo (usato 8 ore). Anche se so che poi me ne pento

DelusoDaTiscali 23-10-2021 11:26

In questa fascia da differenza tra un "affare" per chi compra ed un "affare" per chi vende è di una manciata di euro, non dimentichiamo poi la spesa di spedizione...

Graphite600T 23-10-2021 18:49

Quote:

Originariamente inviato da DelusoDaTiscali (Messaggio 47605777)
In questa fascia da differenza tra un "affare" per chi compra ed un "affare" per chi vende è di una manciata di euro, non dimentichiamo poi la spesa di spedizione...

la spedizione la si offre sempre figurati. Io la vedo così almeno. Poi il problema non è la 20€ in più o in meno.

Qualcuno ha provato le kef 50 per caso?

Taiko 23-10-2021 20:59

Quote:

Originariamente inviato da mentalrey (Messaggio 47605474)
ti posto una possibilità di impianto che ritengo più adatto alla connessione
con un pc rispetto al mini hi-fi denon (di cui ti ricordo che non ho sentito il suono, quindi non posso dire se buono o cesso)
e spero che a questo punto qualcuno faccia altrettanto con la versione Hi-Fi così da chiudere i 1200 post

Scheda Audient Evo 4, con dei buoni convertitori AKM,
piccola, con un pomellone volume in cima,
un uscita casse sul retro e connessisone/alimentazione usb-c compatibile anche usb-A
(Audient è UK - creavano console e preamplificatori per gli studi londinesi,
chiaramente la scheda ha pezzi china)
119 euro

Prendi le Eris 4.5 BT, 16 cm di larghezza,
che si connettono con i cavi bilanciati alla scheda,
così se anche li metti dietro alla scrivania vicino ad altri cablaggi, non raccatti
interferenze a manetta
ci puoi connettere anche lo smarthpone in Bluetooth
e hanno delle regolazioni sul retro con cui puoi "smanacciare" l'equalizzaizone, se ne senti l'esigenza.
218 euro
esistono anche senza BT a circa 30 euro in meno.

Con 337/338 euro hai un sistema che da il meglio di se tra i 40cm e i due metri,
che funziona agganciato al desktop, ma che puoi spostare su un portatile,
che accetta bluetooth in ingresso anche col pc spento
e ti avanzano i soldi per un paio di cavi jack bilanciati.

Plus
si possono "eventualmente" usare anche cuffie più impegnative di quelle per i telefonini, senza rimorsi
e caso mai dovessi fare una call/giocare usando un microfono, puoi scegliere
quello da 15 euro o quello a condensatore da 500 senza problemi.
Ti interfacci anche con linux.

invece con un budget di 500€ un impainto hifi slegato dal pc cosa consiglieresti (sempore per ascolto musica)?


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 13:47.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.