Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Scienza e tecnica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=91)
-   -   Legamento crociato anteriore (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=498329)


Kaka92 01-10-2010 16:54

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 33245350)
beh dai su con la vita, anzi ti faccio i miei complimenti sia x l'impegno che ci stai mettendo sia perchè non usi le stampelle...mi sembra na cosa piu inica che rara.... un altro oeprato di crociato posteiorre mi disse addirittura che usava la sedia a rotelle :eek:


ah sempre questo qua mi ha detto quando gli ho descritto il mi problema di possibile ricostruzione complessa, che un suo compagno di stanza era stato operato di lca + lcp usando una tecnica innovativa, ovvero un legamento (o tendine nn ho capito bene) di una mucca..... :mbe: dice che è an tecnioca "innovativa" che nn si usa da tute le parti....sinceramente sapevo deglia llograft (tendini da donatore) sapevo dei sintetici, ma questo mi risulta proprio nuovo....

il legamento di una mucca :ciapet: :ciapet:

ti ringrazio per il sostegno! Devo dire che stamane appena alzato vedevo la giornata come un ostacolo insuperabile con tutti quegli esercizi da fare!
Arrivato alle 18 ho fatto 9X10 e 6X10 di isometria, 4 sedute e mezzo di kinetec( mancano altri 20 minuti :doh: ), sarebbero state 5 e mezzo ma l'apparecchio mi è arrivato stamane alle 10, una serie di compex e i relativi impacchi di ghaccio.. Quindi credo di terminare la giornata con le restanti serie di isometria e mi sa che la serie finale di kinetec o la faccio dopo cena, dopo l'ultima elettrostimolazione, o per oggi dovrò farne a meno ( mi hanno comunque detto dai piani alti che se ne faccio 5 anzicchè 6 non è un grosso problema) . Sono persino riuscito a dormire 1 oretta :p :p

Delfino81 04-10-2010 09:22

Quote:

Originariamente inviato da Kaka92 (Messaggio 33245639)
il legamento di una mucca :ciapet: :ciapet:

ti ringrazio per il sostegno! Devo dire che stamane appena alzato vedevo la giornata come un ostacolo insuperabile con tutti quegli esercizi da fare!
Arrivato alle 18 ho fatto 9X10 e 6X10 di isometria, 4 sedute e mezzo di kinetec( mancano altri 20 minuti :doh: ), sarebbero state 5 e mezzo ma l'apparecchio mi è arrivato stamane alle 10, una serie di compex e i relativi impacchi di ghaccio.. Quindi credo di terminare la giornata con le restanti serie di isometria e mi sa che la serie finale di kinetec o la faccio dopo cena, dopo l'ultima elettrostimolazione, o per oggi dovrò farne a meno ( mi hanno comunque detto dai piani alti che se ne faccio 5 anzicchè 6 non è un grosso problema) . Sono persino riuscito a dormire 1 oretta :p :p



ma sti esercizi ti hanno fatto un'enciclopeia di appunti priam di dimetterti? o te li sei presi tu e te li han spiegati a voce? il compex l'hai comprato o noleggiato anche quello? è difficile da applicare? (cioè gli elettrodi e tutto, cosi come il kinetec chi ti ha insegnato a usarli? allì'opsedale? o hai fatto venrie anche un terpaista a casa il primo giorno?) no xke io oltre a essere impedito ad andare ins tampelle sono anche impedito con l'elettronica IMPEDITATION TOTALE! :D

sti legamenti di mucca nn ci credevo manco io! cioè nn dovrebbere aumentare i rischi di rigetto rispettoa un legamento da cadavere? boh chi ci capisce è bravo!

un'ultima curiosità caro Kakà (ho fatto anche la rima :D ), ma da PAlermo a Roma cm c***o hai fatto a spostarti? con l'aereo? cioè aeroporto check in, ecc ecc tutto col tutore? che cojoni!! :D

gomma2408 04-10-2010 09:56

scusa se mi intrometto ma riporto anche la mia di esperienza....:D :p sulle domande che hai fatto a Kaka92.....;)

Il compex o altro elettrostimolatore è facilissimo, ci sono modelli con programmi preimpostati anche specifici per la riabilitazione. Non fai altro che capire qual'è il numero di programma adatto e poi tutte le volte fai quello... L'applicazione degli elettrodi è facilissima anche quella perchè sono a cerotto e i punti in cui devi metterli te lo fai vedere le prime volte dal fisioterapista e poi fai anche da te... oppure ci sono nelle istruzioni di ogni modello per i vari punti del corpo. Esiste anche un attrezzino apposta da attaccare agli elettrodi per cercare i punti dove applicare i cerotti (sostanzialmente i punti "giusti" nel muscolo sono dove il muscolo sente di più la scossa..... :D )
Il kinetec basta vederlo una volta e capisci subito come usarlo, le gradazioni le regoli aumentando gradulmente sempre più in flessione..... insomma semmai il difficile è avere la pazienza di farli sti esercizi..... :D :D

Ah, dimenticavo: a me all'ospedale il chirurgo ha dato un fascicolino fotocopiato di 4 paginette con gli esercizi da fare..... con le figure.... quindi è bastava quello, per iniziare, poi tanto sono andato in palestra riabilitativa.

Kaka92 04-10-2010 15:28

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 33264452)
ma sti esercizi ti hanno fatto un'enciclopeia di appunti priam di dimetterti? o te li sei presi tu e te li han spiegati a voce? il compex l'hai comprato o noleggiato anche quello? è difficile da applicare? (cioè gli elettrodi e tutto, cosi come il kinetec chi ti ha insegnato a usarli? allì'opsedale? o hai fatto venrie anche un terpaista a casa il primo giorno?) no xke io oltre a essere impedito ad andare ins tampelle sono anche impedito con l'elettronica IMPEDITATION TOTALE! :D

sti legamenti di mucca nn ci credevo manco io! cioè nn dovrebbere aumentare i rischi di rigetto rispettoa un legamento da cadavere? boh chi ci capisce è bravo!

un'ultima curiosità caro Kakà (ho fatto anche la rima :D ), ma da PAlermo a Roma cm c***o hai fatto a spostarti? con l'aereo? cioè aeroporto check in, ecc ecc tutto col tutore? che cojoni!! :D

Gli esercizi me li hanno spiegati uno per uno il giorno prima che venissi dimesso! Il compex l'ho dovuto acquistare ma è semplice da usare, sempre se ben spiegato dai fisioterapisti, bisogna mettere dei menu specifici..
In aeroporto è stato un pò un problema.. ho preso l'assistenza, quindi ho aspettato come un pacha nella saletta adibita a chi di dovere, 10 minuti prima dell'imbarco, mi hanno fatto saltare la fila del gate e mi hanno portato con un furgoncino e issato in aereo:D Il problema è stare nell'aereo, poiché per motivi di sicurezza non possono mettere chi ha difficoltà motorie nella prima fila, dunque dove avrei potuto stendere bene la gamba.. mi hanno messo nella seconda fila e mi sono arrangiato con qualche piccola difficoltà.
Aggiorno la mia situazione che era rosea ma non lo è più :doh: Non riesco più a camminare bene perché il tutore mi pressa sulla cicatrice/punti e fa un dolore cane che prima, forse per effetto di forti antidolorifici non avvertivo.. E' questione di posizionare bene il tutore, ho chiamato il fisioterapista di villa stuart e mi ha detto che comunque è normale, devo solo sbattermi a trovare la posizione migliore! In più di notte non dormo! Ho ben poco sonno e in più odiando con tutto me stesso il tutore non trovo una posizione comoda.. Quindi le ultime 3 notti le ho trascorse COMPLETAMENTE in bianco... Comunque il problema dei punti/Ferita e del non dormire è secondario, infatti la cosa più importante, ossia la ripresa dell'articolazione va piuttosto bene , col kinetec sono già arrivato a 95 gradi ed entro sabato devo arrivare a 110, dovrei farcela tranquillamente! Oggi mi hanno medicato la ferita e ho visto che ho i PUNTI METALLICI, non sapevo che esistessero :O e devo dire che mi sono impressionato un pochino, cazz! Ho lungo la parte interna qualche ematoma, ma credo sia normale amministrazione

Delfino81 04-10-2010 16:34

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 33264726)
scusa se mi intrometto ma riporto anche la mia di esperienza....:D :p sulle domande che hai fatto a Kaka92.....;)

Il compex o altro elettrostimolatore è facilissimo, ci sono modelli con programmi preimpostati anche specifici per la riabilitazione. Non fai altro che capire qual'è il numero di programma adatto e poi tutte le volte fai quello... L'applicazione degli elettrodi è facilissima anche quella perchè sono a cerotto e i punti in cui devi metterli te lo fai vedere le prime volte dal fisioterapista e poi fai anche da te... oppure ci sono nelle istruzioni di ogni modello per i vari punti del corpo. Esiste anche un attrezzino apposta da attaccare agli elettrodi per cercare i punti dove applicare i cerotti (sostanzialmente i punti "giusti" nel muscolo sono dove il muscolo sente di più la scossa..... :D )
Il kinetec basta vederlo una volta e capisci subito come usarlo, le gradazioni le regoli aumentando gradulmente sempre più in flessione..... insomma semmai il difficile è avere la pazienza di farli sti esercizi..... :D :D

Ah, dimenticavo: a me all'ospedale il chirurgo ha dato un fascicolino fotocopiato di 4 paginette con gli esercizi da fare..... con le figure.... quindi è bastava quello, per iniziare, poi tanto sono andato in palestra riabilitativa.


certo ke ti puoi "intromettere" stai skerzando spero!!

ma il compex la prima volta chi te l'ha fatto vedere? il fisioterapista all'ospedale? o ne hai fatto venire uno a casa per una volta sola?

x Kakà.... ma il fisioterapista ti ha dato il suo cell privato?? :D cioè facendo un resoconto della situazione, sia tu ke Gomma che Stefano avete mantenuto tutti dei contatti col chirurgo o staff (Gomma ci abita viicno mi pare mentre Kakà e Stefano si sn operati privatamente...e quando paghi ti si aprono tt le porte :D poi so ke villa stuart cura molto la fisioterapia iniziale post operatoria) )ma se io ad esempio mi opero pubblicamente e "fuorisede", e voglio rompere i coglioni a qualcuno xke la notte non dormo, chi chiamo? :D

cmq so bene ke vuol dire passare la notte in bianco sia x dolori fisici (leggi post azzoppamento proprio al ginocchio) che psicologici (leggi esaurimento per studio e ci so passato)..hai tt la mia comprensione...ma saranno cose passeggere :)ma gli antidolorifici nn ti fanno + effetto?

prova (sempre se nn "interferisce" cn altri farmaci, informati prima) con qualke rincoglionente naturale tipo valeriana o simili, quando me la prendo dormo cm se mi fossi fatto un cannone!

Danilson 04-10-2010 18:56

raga io sono quasi ad un mese dall 'intervento

sto ricominciando lentamente a camminare (pensavo di metterci meno)

camminando ho il problema dell'estensione, mi riesce difficile stenderlo certe volte mi da come l'impressione che ceda (come quando era rotto) ma mi han detto essere la muscolatura insufficente

pervade il gonfiore sovrarotuleo (lo avevo avuto anche infortunandomi)

santa pazienza che fatica pero' :D

ultima settimana di fisio all'ospedale poi passo direttamente allo studio del fisioterapista che mi assiste

andiamo avanti, intanto un mese l'ho bruciato e i mesi che mancano al ritorno in campo diventano 5 :D

Stefano Landau 04-10-2010 23:07

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 33268848)
certo ke ti puoi "intromettere" stai skerzando spero!!

ma il compex la prima volta chi te l'ha fatto vedere? il fisioterapista all'ospedale? o ne hai fatto venire uno a casa per una volta sola?

x Kakà.... ma il fisioterapista ti ha dato il suo cell privato?? :D cioè facendo un resoconto della situazione, sia tu ke Gomma che Stefano avete mantenuto tutti dei contatti col chirurgo o staff (Gomma ci abita viicno mi pare mentre Kakà e Stefano si sn operati privatamente...e quando paghi ti si aprono tt le porte :D poi so ke villa stuart cura molto la fisioterapia iniziale post operatoria) )ma se io ad esempio mi opero pubblicamente e "fuorisede", e voglio rompere i coglioni a qualcuno xke la notte non dormo, chi chiamo? :D

cmq so bene ke vuol dire passare la notte in bianco sia x dolori fisici (leggi post azzoppamento proprio al ginocchio) che psicologici (leggi esaurimento per studio e ci so passato)..hai tt la mia comprensione...ma saranno cose passeggere :)ma gli antidolorifici nn ti fanno + effetto?

prova (sempre se nn "interferisce" cn altri farmaci, informati prima) con qualke rincoglionente naturale tipo valeriana o simili, quando me la prendo dormo cm se mi fossi fatto un cannone!

Io più che il numero privato avevo il numero della struttura dove ho fatto fisioterapia. Dopo l'operazione mi hanno consegnato un fascicolo con illustrati tutti gli esercizi che avrei dovuto fare (gli stessi che mi avevano fatto vedere/Fare la mattina dopo l'operazione) nelle prime 3 settimane post operatorie.

Nel fascicolo, oltre al programma fisioterapico e medico c'erano le indicazioni su quando togliere i punti e su un medico da chiamare. Uno dello staff del mio ortopedico, ma non lui in persona.

Dopo l'operazione ho visto Schonuber per la visita del primo mese e quella del quarto mese.
I punti me li ha tolti un'altro medico dello staff che mi ha operato, che mi anche dato le prime indicazioni su quando e come iniziare la fisioterapia nel loro centro.

Delfino81 05-10-2010 08:43

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 33272288)
Io più che il numero privato avevo il numero della struttura dove ho fatto fisioterapia. Dopo l'operazione mi hanno consegnato un fascicolo con illustrati tutti gli esercizi che avrei dovuto fare (gli stessi che mi avevano fatto vedere/Fare la mattina dopo l'operazione) nelle prime 3 settimane post operatorie.

Nel fascicolo, oltre al programma fisioterapico e medico c'erano le indicazioni su quando togliere i punti e su un medico da chiamare. Uno dello staff del mio ortopedico, ma non lui in persona.

Dopo l'operazione ho visto Schonuber per la visita del primo mese e quella del quarto mese.
I punti me li ha tolti un'altro medico dello staff che mi ha operato, che mi anche dato le prime indicazioni su quando e come iniziare la fisioterapia nel loro centro.

beh cosi gia è buono....ma che tu sappia è un trattamento che Schonuber riserva a chi si opera privatamente e fa fisioterapia al suo centro? cioè se io mi opero al galeazzi pubblicamente con lui ho lo stesso trattam? :D

gomma2408 05-10-2010 08:44

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 33268848)
certo ke ti puoi "intromettere" stai skerzando spero!!

ma il compex la prima volta chi te l'ha fatto vedere? il fisioterapista all'ospedale? o ne hai fatto venire uno a casa per una volta sola?

x Kakà.... ma il fisioterapista ti ha dato il suo cell privato?? :D cioè facendo un resoconto della situazione, sia tu ke Gomma che Stefano avete mantenuto tutti dei contatti col chirurgo o staff (Gomma ci abita viicno mi pare mentre Kakà e Stefano si sn operati privatamente...e quando paghi ti si aprono tt le porte :D poi so ke villa stuart cura molto la fisioterapia iniziale post operatoria) )ma se io ad esempio mi opero pubblicamente e "fuorisede", e voglio rompere i coglioni a qualcuno xke la notte non dormo, chi chiamo? :D

cmq so bene ke vuol dire passare la notte in bianco sia x dolori fisici (leggi post azzoppamento proprio al ginocchio) che psicologici (leggi esaurimento per studio e ci so passato)..hai tt la mia comprensione...ma saranno cose passeggere :)ma gli antidolorifici nn ti fanno + effetto?

prova (sempre se nn "interferisce" cn altri farmaci, informati prima) con qualke rincoglionente naturale tipo valeriana o simili, quando me la prendo dormo cm se mi fossi fatto un cannone!

Allora.
Il primo ciclo di elettrostimolazione (12 sedute, tre a settimana... effettuate nelle settimane da 10 a 40 gg dopo l'operazione) l'ho fatto al centro riabilitativo, l'elettrostimolatore avevano un compex e un Globus. Quindi ho avuto tempo per imparare ad usare i programmi giusti.

A me è toccato quest'ultimo, molto buono e forse meglio per quanto riguarda la facilità di utilizzo, a 4 canali indipendenti. Una volta finito il ciclo l'ho comprato su internet da un negozio italiano e ho continuato per altri 2 mesi la mattina insieme all'isometria. i pomeriggi li passavo in palestra riabilitativa.

Del chirurgo ortopedico ho il cellulare, così come del fisioterapista, di cui ho il cell privato, essendo anche mio amico precedentemente in quanto mio allenatore in passato.

Il mio chirurgo fa sempre e solo tutto lui sulle sue operazioni: visite, medicazioni, toglie i punti, senza alcuna assistenza di neanche un infermiere: vuole tenere tutto sotto controllo personalmente....:D
Sia visite a pagamento che visite in regime di SSN: Infatti per queste ultime, visitando due volte a settimana, c'è sempre una bella fila da lui.... ma visita ad oltranza dalle 15.00 (dopo la sala operatoria) finchè c'è gente.... quando il primo giorno che ero a casa dopo l'operaizone, ululavo quando mi alzavo :D dal tanto versamento che mi aveva fatto internamente (una emorragia causata dalla reazione agli anticoagulanti) ho chiamato al cell il chirurgo.... meno male stava visitando privatamente (in ospedale sempre) e mi ha fatto andare da lui subito, sono passato avanti a tutti e mi ha "sistemato".... "spremendomi" la cicatrice con tutte le grappette sopra per farmi uscire la roba che avevo sotto... sangue coagulato e non...:eek: :eek: un male cane!
:D

In effetti sono vicino... a 4 km dall'ospedale.... che faccio in 5 minuti di strada provinciale!! :D ;)

gomma2408 05-10-2010 08:48

Quote:

Originariamente inviato da Danilson (Messaggio 33270168)
raga io sono quasi ad un mese dall 'intervento

sto ricominciando lentamente a camminare (pensavo di metterci meno)

camminando ho il problema dell'estensione, mi riesce difficile stenderlo certe volte mi da come l'impressione che ceda (come quando era rotto) ma mi han detto essere la muscolatura insufficente

pervade il gonfiore sovrarotuleo (lo avevo avuto anche infortunandomi)

santa pazienza che fatica pero' :D

ultima settimana di fisio all'ospedale poi passo direttamente allo studio del fisioterapista che mi assiste

andiamo avanti, intanto un mese l'ho bruciato e i mesi che mancano al ritorno in campo diventano 5 :D

gonfiore sopra la rotula (e anche io l'avevo tanto anche quando mi sono infortunato) lo conosco bene...:rolleyes: era un pallone!!! :p
Quindi normale.... deve riassorbire....
Il problema in estensione anche quello è un classico, ovvero è una normale conseguenza dell'operazione: esercitati tanto a recuperare la completa estensione, allungando i flessori della coscia, anche piano piano, ma con molta pazienza e senza stancarsi subito...:D

Delfino81 05-10-2010 11:17

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 33273476)
Allora.
Il primo ciclo di elettrostimolazione (12 sedute, tre a settimana... effettuate nelle settimane da 10 a 40 gg dopo l'operazione) l'ho fatto al centro riabilitativo, l'elettrostimolatore avevano un compex e un Globus. Quindi ho avuto tempo per imparare ad usare i programmi giusti.

A me è toccato quest'ultimo, molto buono e forse meglio per quanto riguarda la facilità di utilizzo, a 4 canali indipendenti. Una volta finito il ciclo l'ho comprato su internet da un negozio italiano e ho continuato per altri 2 mesi la mattina insieme all'isometria. i pomeriggi li passavo in palestra riabilitativa.

Del chirurgo ortopedico ho il cellulare, così come del fisioterapista, di cui ho il cell privato, essendo anche mio amico precedentemente in quanto mio allenatore in passato.

Il mio chirurgo fa sempre e solo tutto lui sulle sue operazioni: visite, medicazioni, toglie i punti, senza alcuna assistenza di neanche un infermiere: vuole tenere tutto sotto controllo personalmente....:D
Sia visite a pagamento che visite in regime di SSN: Infatti per queste ultime, visitando due volte a settimana, c'è sempre una bella fila da lui.... ma visita ad oltranza dalle 15.00 (dopo la sala operatoria) finchè c'è gente.... quando il primo giorno che ero a casa dopo l'operaizone, ululavo quando mi alzavo :D dal tanto versamento che mi aveva fatto internamente (una emorragia causata dalla reazione agli anticoagulanti) ho chiamato al cell il chirurgo.... meno male stava visitando privatamente (in ospedale sempre) e mi ha fatto andare da lui subito, sono passato avanti a tutti e mi ha "sistemato".... "spremendomi" la cicatrice con tutte le grappette sopra per farmi uscire la roba che avevo sotto... sangue coagulato e non...:eek: :eek: un male cane!
:D

In effetti sono vicino... a 4 km dall'ospedale.... che faccio in 5 minuti di strada provinciale!! :D ;)

ecco in questo caso, se succedesse a me che mi opero fuorisede, da chi dovrei sbattere la capoccia? :D se nn te l'avesse "aggiustata" che sarebbe successo? si puo andare al pronto soccorso o si rischia di "far danni"? ? :mbe:

(anke in quel caso una cosa è stare in una grande città, magari puoi sempre andare al cto na cosa in un paese di 20.000 anime magari con rischi di "malasanità"....tipo quelli ahimè molti in "terronia" dv ti scambiano un appendicite x una colica renale, riskiando di farti andare in peritonite - successo davvero in pronto soccorso in un paese in prov di Taranto a na mia amica.......:rolleyes: )


ma all'ospedale almeno un'elettrostimolazione nn ve l'hanno fatta? :mbe:

Stefano Landau 05-10-2010 13:18

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 33273466)
beh cosi gia è buono....ma che tu sappia è un trattamento che Schonuber riserva a chi si opera privatamente e fa fisioterapia al suo centro? cioè se io mi opero al galeazzi pubblicamente con lui ho lo stesso trattam? :D

Praticamente io sapevo che il centro dove visita è un centro di fisioterapia. Quando ho fatto la visita per togliere i punti uno dei medici dello staff di Schonuber (uno di quelli che mi ha operato) dopo aver tolto i punti, e controllato come mi muovevo (a 2 settimane dall'operazione) mi ha fatto vedere come camminare con una sola stampella. A quel punto sono stato io a chiedere consiglio sulla fisioterapia e se potevo farla li. A quel punto mi fatto prendere l'appuntamento per le prime sedute e da li ho iniziato. Però non hanno mai spinto o pubblicizzato la loro struttura. Sono sempre stato io a chiedere........

Ovvio che nel mio caso ho preferito fare tutto in physioclinic (così si chiama il centro di fisioterapia) compresa la semplice visita per togliere i punti perchè ero convinto di avere un'attenzione maggiore. Tanto poi tutte le spese sostenute sono state rimborsate dall'assicurazione.
Altrimenti i punti avrei potuto farmeli togliere al Galeazzi, sempre da uno dei medici che mi hanno operato pagando solo il semplice ticket.

Comunque, il trattamento penso sia simile sia con il pubblico che privatamente.
Operato privatamente stavo in una camera singola con Telefono e TV in camera, ovvio che con il pubblico sarei stato in camerata.
Però sarebbe comunque stato lui ad operarmi sempre al galeazzi (però quasi un anno dopo.......)

L'unica cosa è che Schonuber visita solo privatamente. Quindi bisogna mettere in conto 200 € per la prima visita e non ricordo se 150 o 170 per le 2 visite successive di controllo (una ad 1 mese e l'altra a 4 mesi dall'operazione) + nel mio caso credo 130 € per la rimozione dei punti da un medico del suo staff.
Quindi anche con il pubblico ci sarebbero come minimo almeno 350-370 € di costi da visita privata. (L'ultima visita secondo il mio fisioterapista non era necessaria, ma ho preferito farla per tranquillità mia)

gomma2408 05-10-2010 13:46

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 33275094)
ecco in questo caso, se succedesse a me che mi opero fuorisede, da chi dovrei sbattere la capoccia? :D se nn te l'avesse "aggiustata" che sarebbe successo? si puo andare al pronto soccorso o si rischia di "far danni"? ? :mbe:

(anke in quel caso una cosa è stare in una grande città, magari puoi sempre andare al cto na cosa in un paese di 20.000 anime magari con rischi di "malasanità"....tipo quelli ahimè molti in "terronia" dv ti scambiano un appendicite x una colica renale, riskiando di farti andare in peritonite - successo davvero in pronto soccorso in un paese in prov di Taranto a na mia amica.......:rolleyes: )


ma all'ospedale almeno un'elettrostimolazione nn ve l'hanno fatta? :mbe:

beh, ci sono diversi centri anche in provincia penso... cioè dove sto io tutto il comune, capoluogo e cinque frazioni conta solo 15.000 abitanti....:D .... ma ho la fortuna di avere un ospedale dove opera un buon ortopedico del ginocchio (fa solo ed esclusivamente quello... da molti anni...) ma altrimenti almeno un altro paio di nomi (tra cui Cerulli a Perugia/Arezzo, Merlo a Arezzo/Siena, per fare anche i nomi, se posso....) li conosco, basta magari chiedere a qualche amico che gioca a pallavolo, calcio, vedi che i nomi li conoscono.....
Ma anche chi si opera +/- lontano poi in zona cerca la struttura adeguata.... nel mio caso è un centro termale come ce ne sono a Montecatini, Boario, Saturnia (dico i nomi a caso, eh....) che, spesso e volentieri contano anche una divisione specifica per la riabilitazione motoria anche sportiva oltre che un vero e proprio centro di studi medici (al quale però non ho avuto occasione di rivoltgermi).

Poi vabbè, dove sono andato c'era chi si faceva anche 90 km fra andata e ritorno per venire lì.... grazie alla conoscenza e perizia di uno dei fisioterapisti proprio il mio amico/allenatore.... specializzato in riabilitazione sportiva (e questa è fortuna averlo avuto così vicino....!!! :ciapet: :ciapet: ).

Quindi dove ci sono centri termali abbastanza "diversificati" ovvero con molte possibilità terapeutiche, hanno anche un centro riabilitativo, bisogna cercare il più vicino e verificare che struttura e professionisti hanno.


All'OSPEDALE ho fatto solo Kinetec nei tre gg di ricovero dopo l'operazione (lunedì operazione e giovedì prima di pranzo a casa....)
Ma NIENTE elettrostimolazione.... quella semmai se uno optava per i 15gg di riabilitazione presso la stessa ASL in regime di S.S.N.

;) ;) ;)

gomma2408 05-10-2010 13:53

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 33276421)
Altrimenti i punti avrei potuto farmeli togliere al Galeazzi, sempre da uno dei medici che mi hanno operato pagando solo il semplice ticket.

:confused: :confused: ma togliere i punti presso il SSN costa qualcosa???? :eek:

In Toscana NO.....

A me li ha tolti il chirurgo ortopedico, come già detto sopra.
Prima visita prima dell'operazione l'ho pagata in regime di intramoenia (privatamente tramite struttura però dell'ospedale, siccome il mio ortopedico NON visita privatamente al di fuori dell'ospedale)
Visite successive costo ZERO.

Ne ho pagata una di mia volontà per andare a fargli vedere i risultati del secondo TEST isocinetico post-operatorio, dopo otto mesi.... pensate che se voglio andare a farmi vedere anche ora da lui dopo due anni e mezzo, basta vado il giorno che ha la visita prevista dalla ASL gratuita (che ti metti in fila.... ) e mi guarda lo stesso....:p non posso altro che dirne BENE penso!!!! ;)
In totale mi ha visto dopo l'operazione mi sembra 7 volte.... in otto mesi....;)

Delfino81 05-10-2010 14:04

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 33276421)
Praticamente io sapevo che il centro dove visita è un centro di fisioterapia. Quando ho fatto la visita per togliere i punti uno dei medici dello staff di Schonuber (uno di quelli che mi ha operato) dopo aver tolto i punti, e controllato come mi muovevo (a 2 settimane dall'operazione) mi ha fatto vedere come camminare con una sola stampella. A quel punto sono stato io a chiedere consiglio sulla fisioterapia e se potevo farla li. A quel punto mi fatto prendere l'appuntamento per le prime sedute e da li ho iniziato. Però non hanno mai spinto o pubblicizzato la loro struttura. Sono sempre stato io a chiedere........

Ovvio che nel mio caso ho preferito fare tutto in physioclinic (così si chiama il centro di fisioterapia) compresa la semplice visita per togliere i punti perchè ero convinto di avere un'attenzione maggiore. Tanto poi tutte le spese sostenute sono state rimborsate dall'assicurazione.
Altrimenti i punti avrei potuto farmeli togliere al Galeazzi, sempre da uno dei medici che mi hanno operato pagando solo il semplice ticket.

Comunque, il trattamento penso sia simile sia con il pubblico che privatamente.
Operato privatamente stavo in una camera singola con Telefono e TV in camera, ovvio che con il pubblico sarei stato in camerata.
Però sarebbe comunque stato lui ad operarmi sempre al galeazzi (però quasi un anno dopo.......)

L'unica cosa è che Schonuber visita solo privatamente. Quindi bisogna mettere in conto 200 € per la prima visita e non ricordo se 150 o 170 per le 2 visite successive di controllo (una ad 1 mese e l'altra a 4 mesi dall'operazione) + nel mio caso credo 130 € per la rimozione dei punti da un medico del suo staff.
Quindi anche con il pubblico ci sarebbero come minimo almeno 350-370 € di costi da visita privata. (L'ultima visita secondo il mio fisioterapista non era necessaria, ma ho preferito farla per tranquillità mia)



io x ora posso riportare le visite fatte nn essendomi operato:

D'Anchise Milano 180 la prima 130 la seconda
MAriani Roma 200 la prima e mai piu fatte
Caraffa Perugia 150 la prima e mai piu fatte (quello ke mi è piaciuto di piu)

ma i giorni in cui

avreste tolto i punti
avreste fatto le ulteriori visite
li avete concordati prima di essere dimessi?

o di volta in volta avete telefonato all'ospedale? (esempio se mi tolgo i punti col ticket devo prenotare?o mi presento di default all'ospedale dopo i 15 giorni?)

gomma2408 05-10-2010 14:48

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 33276953)
io x ora posso riportare le visite fatte nn essendomi operato:

D'Anchise Milano 180 la prima 130 la seconda
MAriani Roma 200 la prima e mai piu fatte
Caraffa Perugia 150 la prima e mai piu fatte (quello ke mi è piaciuto di piu)

ma i giorni in cui

avreste tolto i punti
avreste fatto le ulteriori visite
li avete concordati prima di essere dimessi?

o di volta in volta avete telefonato all'ospedale? (esempio se mi tolgo i punti col ticket devo prenotare?o mi presento di default all'ospedale dopo i 15 giorni?)

I punti passati 15 giorni a me ha visto direttamente il chirurgo qual'era il giorno che era in ospedale a fare le visite e mi ha detto di andare quel giorno lì ad una certa ora... mi ha dato appuntamento.... e me lo ha segnato sul foglio di dimissioni dall'ospedale.... altri faranno più o meno lo stesso: tanto sai che dopo 15gg devi togliere i punti, ti danno direttamente l'appuntamento il tal giorno alla tal ora....
Per le successive visite ti dice: ci vediamo fra un mese, e ti FISSA l'appuntamento subito, ovvio.... a seconda di come si gestisce l'ortopedico, o te lo fissa lui direttamente o tramite la sua segreteria.... poi dopo tre mesi.... queste sono le visite minime che di solito uno fa.

Delfino81 05-10-2010 16:17

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 33276743)
beh, ci sono diversi centri anche in provincia penso... cioè dove sto io tutto il comune, capoluogo e cinque frazioni conta solo 15.000 abitanti....:D .... ma ho la fortuna di avere un ospedale dove opera un buon ortopedico del ginocchio (fa solo ed esclusivamente quello... da molti anni...) ma altrimenti almeno un altro paio di nomi (tra cui Cerulli a Perugia/Arezzo, Merlo a Arezzo/Siena, per fare anche i nomi, se posso....) li conosco, basta magari chiedere a qualche amico che gioca a pallavolo, calcio, vedi che i nomi li conoscono.....
Ma anche chi si opera +/- lontano poi in zona cerca la struttura adeguata.... nel mio caso è un centro termale come ce ne sono a Montecatini, Boario, Saturnia (dico i nomi a caso, eh....) che, spesso e volentieri contano anche una divisione specifica per la riabilitazione motoria anche sportiva oltre che un vero e proprio centro di studi medici (al quale però non ho avuto occasione di rivoltgermi).

Poi vabbè, dove sono andato c'era chi si faceva anche 90 km fra andata e ritorno per venire lì.... grazie alla conoscenza e perizia di uno dei fisioterapisti proprio il mio amico/allenatore.... specializzato in riabilitazione sportiva (e questa è fortuna averlo avuto così vicino....!!! :ciapet: :ciapet: ).

Quindi dove ci sono centri termali abbastanza "diversificati" ovvero con molte possibilità terapeutiche, hanno anche un centro riabilitativo, bisogna cercare il più vicino e verificare che struttura e professionisti hanno.


All'OSPEDALE ho fatto solo Kinetec nei tre gg di ricovero dopo l'operazione (lunedì operazione e giovedì prima di pranzo a casa....)
Ma NIENTE elettrostimolazione.... quella semmai se uno optava per i 15gg di riabilitazione presso la stessa ASL in regime di S.S.N.;) ;) ;)

scusa caro questa nn l'ho capita.....

a proposito di asl, ma mi avevano detto che in toscana ora la riabilitazione è solo a pagamento, è vero o è na bufala? cioè centri privati convenzionati nn ce ne sn piu, o la fai presso gli ospedali o nulla... :eek:

dotto merlo cmq so che opera a perugia!:D nn sapevo di siena

gomma2408 06-10-2010 08:02

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 33278504)
scusa caro questa nn l'ho capita.....

a proposito di asl, ma mi avevano detto che in toscana ora la riabilitazione è solo a pagamento, è vero o è na bufala? cioè centri privati convenzionati nn ce ne sn piu, o la fai presso gli ospedali o nulla... :eek:

dotto merlo cmq so che opera a perugia!:D nn sapevo di siena

:D Se è lo stesso "merlo" :ciapet: a Siena visita in una struttura dove fanno anche riabilitazione e mi sa anche con piscina (la "Performance"....) lo so perchè è dove faccio le visite per l'abilitazione all'attività agonistica.

La Asl ora sinceramente non so cosa passa di preciso..... io intendevo dire che operandoti presso ASL, anche io avevo la possibilità pagando penso il ticket, di effettuare 8 o 10 sedute, non so bene, di fisioterapia al reparto apposito in ospedale. Tutto qui.
Le convenzioni con centri appositi non so, ma nella mia asl (la n. 7) a parte farla in ospedale, non mi risulta vi siano centri convenzionati di FISIOTERAPIA..... pagando solo il ticket (o niente, se hai qualche esenzione) O OSPEDALE O NIENTE..... almeno così mi risulta..... :rolleyes:

Stefano Landau 06-10-2010 09:45

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 33276953)
io x ora posso riportare le visite fatte nn essendomi operato:

D'Anchise Milano 180 la prima 130 la seconda
MAriani Roma 200 la prima e mai piu fatte
Caraffa Perugia 150 la prima e mai piu fatte (quello ke mi è piaciuto di piu)

ma i giorni in cui

avreste tolto i punti
avreste fatto le ulteriori visite
li avete concordati prima di essere dimessi?

o di volta in volta avete telefonato all'ospedale? (esempio se mi tolgo i punti col ticket devo prenotare?o mi presento di default all'ospedale dopo i 15 giorni?)

Mi hanno detto ci vediamo tra 15 giorni per togliere i punti. A questo punto ho telefonato in physioclinic per prendere appuntamento. Dato che chi ha tolto i punti era uno di quelli che mi ha operato, ha fatto anche una prima visita al ginocchio per controllare che procedesse tutto bene. Essendo comunque una visita privata credo sia costata o 130 o 150 €.
Sapevo di poterla fare anche al Galezzi (ipotizzo con il solo ticket.... ma non mi sono informato in merito) ma alla fine o preferito seguire quello che mi dava garanzie di un trattamento migliore. Ovvio che ho potuto farlo essendoci un assicurazione che rimborsava tutto. Altrimenti probabilmente sarei andato in ospedale dove c'era il terzo medico dello staff che mi ha operato. (In pratica c'era Schonuber + altri due medici + l'anestesista)
Per le altre visite le ho sempre prenotate io direttamente (mi dicevano ci vediamo tra un mese..... e quindi vedevo di prenotare per tempo la visita)

Delfino81 07-10-2010 09:49

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 33284127)
Mi hanno detto ci vediamo tra 15 giorni per togliere i punti. A questo punto ho telefonato in physioclinic per prendere appuntamento. Dato che chi ha tolto i punti era uno di quelli che mi ha operato, ha fatto anche una prima visita al ginocchio per controllare che procedesse tutto bene. Essendo comunque una visita privata credo sia costata o 130 o 150 €.
Sapevo di poterla fare anche al Galezzi (ipotizzo con il solo ticket.... ma non mi sono informato in merito) ma alla fine o preferito seguire quello che mi dava garanzie di un trattamento migliore. Ovvio che ho potuto farlo essendoci un assicurazione che rimborsava tutto. Altrimenti probabilmente sarei andato in ospedale dove c'era il terzo medico dello staff che mi ha operato. (In pratica c'era Schonuber + altri due medici + l'anestesista)
Per le altre visite le ho sempre prenotate io direttamente (mi dicevano ci vediamo tra un mese..... e quindi vedevo di prenotare per tempo la visita)

e dove riceveva il medico x le altre visite? al galeazzi al suo centro o al suo studio? era sempre lui che ti faceva le visite o qualche medico del suo staff?


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 14:03.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.