Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Calcolo distribuito - BOINC (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=10)
-   -   World Community Grid (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1274396)


Effelle 24-11-2007 00:30

Uffa, mi tocca fare un doppio post... -.-
Secondo voi è normale? :eek:

A me non pare proprio, anche perché negli ultimi giorni sono stati più i processi abortiti perché caratterizzati da errori di quanti sono andati a buon fine.
Inoltre, questa statistica è manchevole di un buon numero di processi interrotti e non segnalati.
Ciò accade anche con gli altri due progetti, simac e rosetta.

WCG - ma forse anche gli altri due progetti sopra citati - denota inoltre un problema che vorrei poter risolvere: lo spazio su disco aumenta considerevolmente ad ogni processo non portato a buon termine, come se Boinc non cancellasse lo spazio della WU andata in malora.


:mbe:

djtux 25-11-2007 18:03

Ragazzi! WCG gira meglio sui criceti a 64-bit!
https://secure.worldcommunitygrid.or...d?thread=17216

iuccio 25-11-2007 18:13

Oggi ho provato a registrarmi su WCG ma da Boinc non me lo lascia fare. Allora sono andato sul sito ma mi dicono che il mio nome (Dario) è già in uso.

Se ne registro un altro (con la stessa e-mail), poi i crediti vanno tutti sullo stesso account o no?

r3venge 25-11-2007 20:55

Quote:

Originariamente inviato da iuccio (Messaggio 19810951)
Oggi ho provato a registrarmi su WCG ma da Boinc non me lo lascia fare. Allora sono andato sul sito ma mi dicono che il mio nome (Dario) è già in uso.

Se ne registro un altro (con la stessa e-mail), poi i crediti vanno tutti sullo stesso account o no?

wcg x me è una rogna di progetto, tutto diverso, tutto piu difficile e complicato e da pure pochi crediti...:banned: tornando a noi:D hai fatto una bella domanda...ma non puo essere che BOINC non permetta piu di un nik x email?:confused:

Il Capitano 25-11-2007 21:05

Quote:

Originariamente inviato da r3venge (Messaggio 19813353)
wcg x me è una rogna di progetto, tutto diverso, tutto piu difficile e complicato e da pure pochi crediti...:banned: tornando a noi:D hai fatto una bella domanda...ma non puo essere che BOINC non permetta piu di un nik x email?:confused:

Sbagliato, la mail deve essere la stessa ma il nick può cambiare quante volte vuoi, anche sullo stesso progetto.

r3venge 25-11-2007 21:15

Quote:

Originariamente inviato da Il Capitano (Messaggio 19813505)
Sbagliato, la mail deve essere la stessa ma il nick può cambiare quante volte vuoi, anche sullo stesso progetto.

capito...ma se usa la stessa mail gli accumulera i punti su un nik...non credo a questo punto!

Il Capitano 25-11-2007 21:41

Quote:

Originariamente inviato da r3venge (Messaggio 19813642)
capito...ma se usa la stessa mail gli accumulera i punti su un nik...non credo a questo punto!

No, nelle stat ad esempio boincstat, compaiono tutti i nick separati da / nel computo dei crediti e rac globali

7D9 26-11-2007 19:24

Preparazione thread ufficiale
 
Per il nuovo portale un thread ufficiale per questo progetto è d'obbligo. :)

Qui c'è la pagina con l'elenco delle ricerche attive. A fine di ogni mini paragrafo cliccando su more si apre una spiegazione leggermente più dettagliata di ogni singola ricerca. Si potrebbero tradurre queste pagine come spiegazione delle varie finalità del progetto da mettere in prima pagina. Che ne pensate?

Io mi propongo per tradurre la pagina di Human protein folding 2 (appena ho tempo, forse fine settimana).
Se volete dare una mano dite quale ricerca volete tradurre e alla fine facciamo un collage.

7D9 01-12-2007 18:27

HO FINITO! :sofico: (proprio il progetto con la descrizione più lunga mi sono scelto :muro: :D )

Quote:

Human Protein Folding Phase 2 (HPF2) continua laddove la prima fase ha terminato. I due obiettivi più importanti del progetto sono di: 1) ottenere strutture ad alta definizione di specifiche proteine umane e di proteine patogene e 2) esplorare maggiormente i limiti della predizione della struttura delle proteine sviluppando ulteriormente il software di predizione strutturale Rosetta. Così il progetto si indirizza a due imperativi paralleli molto importanti, uno biologico e l’altro biofisico.

Il progetto, che ha avuto inizio all’ Institute for Systems Biology e adesso continua al Department of Biology and Computer Science dell’Università di New York, raffinerà, usando il software Rosetta in un modo che tiene conto di un maggior dettaglio atomico, le strutture risultanti dalla prima fase del progetto. L’obiettivo della prima fase era di capire la funzione delle proteine. L’obiettivo della seconda fase è di incrementare la risoluzione della predizione per certi sottogruppi di proteine umane. Una migliore risoluzione è importante per molte applicazioni, tra cui l’identificazione attraverso modelli virtuali di bersagli per i medicinali e la loro modalità di attacco. Elaborando alcune proteine ben studiate su World Community Grid (come le proteine del lievito), la seconda fase servirà anche a migliorare la comprensione della fisica delle strutture proteiche e ad avanzare la nostra conoscenza nella predizione delle strutture proteiche. Questo aiuterà anche gli sviluppatori di Rosetta a migliorare ulteriormente il software e l’affidabilità delle sue predizioni.

HPF2 focalizzerà l'attenzione sulle proteine umane secrete (proteine nel sangue e negli spazi tra cellule). Queste proteine possono essere importanti per la comunicazione tra cellule e sono spesso dei indicatori chiave per fare una diagnosi. Queste proteine si sono rivelate utili anche come medicinali (quando sintetizzate e somministrate dai medici alle persone che ne sono carenti). Esempi di proteine secrete umane usate in cure terapeutiche sono l'insulina e l'ormone umano della crescita. Capire la funzione delle proteine secrete umane può aiutare i ricercatori a scoprire la funzione di proteine del sangue e di altri fluidi interstiziali.

Il progetto guarderà anche allo studio delle proteine secrete patogene. Anche se ancora nella sua prima fase, HPF2 si incentrerà sul Plasmodium, l’agente patogeno che causa la malaria. I ricercatori sperano che l’alta risoluzione della predizione della struttura delle proteine secrete dalla malaria servirà da infrastruttura bioinformatica per quei ricercatori che stanno lavorando duramente in tutto il mondo per capire la complessa interazione tra gli ospiti umani e i parassiti della malaria. Benché esistano poche “soluzioni miracolose” e la biologia sia uno dei campi più complicati sulla Terra, i ricercatori pensano che questo lavoro aiuterà a capire le basi di questa interazione ospite-patogeno o perlomeno delle sue componenti. I ricercatori forniranno i risultati delle loro scoperte alla comunità scientifica e successivamente lavoreranno con la comunità per visualizzare, utilizzare e raffinare i dati. Questa comprensione potrebbe poi essere la base per impostare gli interventi.

Infine, questo progetto congiunge i sui sforzi con NYU e ISB per sostenere una medicina predittiva, preventiva e personalizzata (dando per presupposto che queste proteine secrete siano degli elementi chiave per la medicina del futuro). E’ troppo presto per dire quali proteine si scopriranno essere dei biomarcatori (sostanze talvolta trovate in quantità eccessiva nel sangue, altri fluidi corporei o tessuti e che possono essere usate per indicare la presenza di qualche tipo di cancro). In ogni caso è chiaro che molte di esse saranno delle proteine secrete. Come per la prima fase del progetto, la potenza di Word Community Grid sarà fondamentale per fornire rapidamente dei risultati ai ricercatori delle comunità biologiche e biomediche.
Forse qualche parte non è proprio una traduzione precisa, ma il senso del discorso non cambia. ;)

Se djtux ha voglia si potrebbe semplicemente riportare sto paragrafo nella prima pagina per cominciare. Poi ad un thread ufficiale vero e proprio si penserà più avanti.

Per la prossima puntata vi porto la traduzione del progetto sul cancro (che è molto più breve). :D

iuccio 01-12-2007 20:23

Trovo la tua iniziativa davvero lodevole e soprattutto apprezzo il tuo contributo al team.

Ho voluto prendere esempio e spero che lo faranno anche altri.

Ecco la traduzione per "Help Cure Muscolar Distrophy"

Quote:

Aiutate a Curare la Distrofia Muscolare


La fase 1 di “Aiutate a Curare la Distrofia Muscolare” si è conclusa. (Giugno 2007)

Gli scienziati stanno analizzando i risultati per prepararsi alla fase 2 di questo progetto.

World Community Grid ed i ricercatori supportati da Decrypthon - una collaborazione tra l'AFM (Associazione Francese Distrofia Muscolare), CNRS (Centro Nazionale Francese per la Ricerca Scientifica) e IBM - stanno investigando le interazione proteina-proteina di 40,000 proteine le cui strutture sono conosciute, con un'attenzione particolare a quelle proteine che giocano un ruolo nelle malattie neuromuscolari. Il database di informazioni prodotte aiuterà i ricercatori a sviluppare molecole capaci di inibire o incrementare i legami di particolari macromolecole, possibilmente portando a migliori trattamenti per la distrofia muscolare e le altre malattie neuromuscolari

Cosa sono le malattie neuromuscolari e la distrofia muscolare?
Malattie neuromuscolari è un termine generico che sta ad indicare un gruppo di disordini (più di 200 in tutto) che deteriorano le funzionalità muscolari sia direttamente tramite patologie muscolari (distrofia muscolare) che indirettamente tramite patologie del sistema nervoso. La maggior parte di essere è rara (colpendo meno di una persona ogni 2000), di origine genetica (80%) e colpisce sia i bambini che gli adulti. Queste malattie croniche portano ad una diminuzione della forza muscolare, causando serie disabilità nelle funzioni motorie (muoversi, respirare ecc). La manifestazione delle malattie è varia: alcune sono progressive mentre altre rimangono stabili per diversi anni e la stessa malattia può causare diversi sintomi da una persona ad un'altra.

Nonostante i progressi nelle tecniche terapeutiche, al momento non c'è nessun trattamento curativo disponibile per le persone colpite da malattie neuromuscolari.

iuccio 01-12-2007 20:25

Qualcuno traduca questo:

Quote:

FightAIDS@Home

Project Status and Findings: Information about this project is provided on the web pages below and by the project scientists on the FightAIDS@Home website. For the latest status report, please go to the FightAIDS@Home status report (PDF). To comment or ask questions about this project, please submit a post in the FightAIDS@Home Forum.

HIV Protease Docking What is AIDS?
UNAIDS, the Joint United Nations Program on HIV/AIDS, estimated that in 2004 there were more than 40 million people around the world living with HIV, the Human Immunodeficiency Virus. The virus has affected the lives of men, women and children all over the world. Currently, there is no cure in sight, only treatment with a variety of drugs.

Prof. Arthur J. Olson's laboratory at The Scripps Research Institute (TSRI) is studying computational ways to design new anti-HIV drugs based on molecular structure. It has been demonstrated repeatedly that the function of a molecule — a substance made up of many atoms — is related to its three-dimensional shape. Olson's target is HIV protease ("pro-tee-ace"), a key molecular machine of the virus that when blocked stops the virus from maturing. These blockers, known as "protease inhibitors", are thus a way of avoiding the onset of AIDS and prolonging life. The Olson Laboratory is using computational methods to identify new candidate drugs that have the right shape and chemical characteristics to block HIV protease. This general approach is called "Structure-Based Drug Design", and according to the National Institutes of Health's National Institute of General Medical Sciences, it has already had a dramatic effect on the lives of people living with AIDS.

Even more challenging, HIV is a "sloppy copier," so it is constantly evolving new variants, some of which are resistant to current drugs. It is therefore vital that scientists continue their search for new and better drugs to combat this moving target.

Scientists are able to determine by experiment the shapes of a protein and of a drug separately, but not always for the two together. If scientists knew how a drug molecule fit inside the active site of its target protein, chemists could see how they could design even better drugs that would be more potent than existing drugs.

To address these challenges, World Community Grid's FightAIDS@Home project runs a software program called AutoDock developed in Prof. Olson's laboratory. AutoDock is a suite of tools that predicts how small molecules, such as drug candidates, might bind or "dock" to a receptor of known 3D structure. The very first version of AutoDock was written in the Olson Laboratory in 1990 by Dr. David S. Goodsell, since then, newer versions, developed by Dr. Garrett M. Morris, have been released which add new scientific understanding and strategies to AutoDock, making it computationally more robust, faster, and easier for other scientists to use. From the beginning of this project, World Community Grid has been running a pre-release version of AutoDock4. In August 2007, World Community Grid started running the new publicly available version 4 of AutoDock which is faster, more accurate, can handle flexible target molecules and thus can also be used for protein-protein docking analysis. AutoDock is used in the FightAIDS@Home project on World Community Grid to dock large numbers of different small molecules to HIV protease, so the best molecules can be found computationally, selected and tested in the laboratory for efficacy against the HIV virus. By joining forces together, The Scripps Research Institute, World Community Grid and its growing volunteer force can find better treatments much faster than ever before.

GHz 01-12-2007 20:43

Bravi, state facendo un ottimo lavoro! :ave:

Queste informazioni sono molto utili per il team e per il portale!

7D9 01-12-2007 20:50

Bel lavoro iuccio. :mano:

Grazie per l'aiuto. :)
Questo si che è lavoro di squadra. :cool:

djtux 02-12-2007 09:45

Quote:

Originariamente inviato da 7D9 (Messaggio 19910605)
HO FINITO! :sofico: (proprio il progetto con la descrizione più lunga mi sono scelto :muro: :D )



Forse qualche parte non è proprio una traduzione precisa, ma il senso del discorso non cambia. ;)

Se djtux ha voglia si potrebbe semplicemente riportare sto paragrafo nella prima pagina per cominciare. Poi ad un thread ufficiale vero e proprio si penserà più avanti.

Per la prossima puntata vi porto la traduzione del progetto sul cancro (che è molto più breve). :D

Ho già modificato il primo post!;)

Help Cure Muscular Dystrophy attualmente è inattivo perché si aspetta la fase 2.

iuccio 02-12-2007 11:17

Quote:

Originariamente inviato da djtux (Messaggio 19915120)

Help Cure Muscular Dystrophy attualmente è inattivo perché si aspetta la fase 2.

Lo so ma tu la traduzione mettila lo stesso :fagiano:

Ecco qui "Discovering Dengue Drugs - Together" (questa è stata difficile!)

Quote:

Status del progetto e scoperte:

Un resoconto dello status e informazioni dettagliate su questo progetto saranno postate sulle pagine web di questo sito dagli scienziati del progetto “Scoprire una cura per la Dengue - Insieme”. Se avete commenti o domande riguardanti questo progetto, per favore visitate il forum di “Scoprire una cura per la Dengue - Insieme”.

Missione

La missione di “Scoprire una cura per la Dengue – Insieme” è di scoprire medicinali promettenti per combattere i virus della Dengue, dell'Epatite C, della Febbre dell'Ovest Nilo e della Febbre Gialla. La vasta potenza computazionale del World Community Grid sarà usata per completare i calcoli sulla struttura dei medicinali necessari ad identificare le cure.

Importanza

Questo progetto scoprirà promettenti medicinali che fermano la replicazione dei virus della famiglia delle Flaviviridae. I membri di questa famiglia, che includono la Dengue, l'Epatite C, la Febbre dell'Ovest Nilo e la Febbre Gialla pongono significative minacce alla salute sia nei paesi sviluppati che non.
Più del 40% della popolazione mondiale è a rischio di infezione.
Ogni anno 1 milione e mezzo di persone vengono curate per febbre da Dengue o febbri emorragiche da Dengue.
L'Epatite C ha infettato circa il 2% della popolazione mondiale.
Anche la Febbre Gialla e la Febbre dell'Ovest Nilo hanno avuto significativi impatti globali.
Sfortunatamente non ci sono medicinali che curino efficacemente queste malattie. Di conseguenza le attenzioni necessarie per trattare queste infezioni e ridurre al minimo la mortalità mettono a dura prova le già indaffarate istituzioni sanitarie di tutto il mondo. Ci si aspetta che la scoperta di medicinali ad ampio spettro o specifici possa migliorare significativamente la salute globale.

Approccio

Un approccio promettente per combattere questi virus e prevenire le infezioni è di sviluppare medicinali che inibiscano la proteasi NS3 del virus. La proteasi NS3 è un enzima necessario per la sua replicazione; la sua sequenza di amminoacidi e la sua struttura atomica sono molto simili all'interno dei vari virus della famiglia delle Flaviviradae. Poiché la struttura della proteasi NS3 è conosciuta possiamo utilizzare metodi avanzati di ricerca basati sulla struttura per identificare piccole molecole inibitrici della proteasi.

Il Dott. Stan Watowich e il suo team di ricercatori della sezione medica dell'Università del Texas (Galveston, Texas, USA) hanno compiuto importanti progressi in questa direzione avendo scoperto misture che inibiscono le proteasi della Dengue e della Febbre dell'Ovest Nilo e che impediscono la replicazione virale nelle colture cellulari. Tuttavia devono essere scoperte altre potenziali cure per aumentare la possibilità di convertire queste molecole in medicinali approvati per il trattamento delle infezioni da flavivirus.

La traduzione purtroppo è tutto fuorchè perfetta. Non sono infatti riuscito a tradurre efficacemente "Drug leads" perchè non sono competente nell'ambito medico e non conosco i termini specifici.

Qualcuno può sopperire a questo problema?
Sti "Drug leads", da quel che ho capito, sono dei farmaci "generali", una specie di capofamiglia dal quale derivano poi tutti i farmaci specifici...

7D9 02-12-2007 12:39

Precisamente non so neanch'io cosa voglia dire drug leads.
Comunque si parla di medicinali e alla fine il senso del discorso non penso che venga influenzato più di tanto da una precisa traduzione di questo termine.

In ogni caso complimenti per lo sforzo traduttivo! :D Mi stai battendo per due traduzioni a uno. ;)
Stasera dovrò mettermi a tradurre quello sul cancro.. non posso perdere posizioni in classifica. :O :D

7D9 02-12-2007 15:02

Ecco "Help Conquer Cancer":
Quote:

Scopo del progetto
La missione di Help Conquer Cancer è di migliorare i risultati della cristallografia a raggi X per le proteine, la quale aiuta i ricercatori non solo ad annotare parti sconosciute del proteoma umano, ma anche a migliorare la loro comprensione sull’avviamento, progressione e trattamento del cancro.

Importanza
Allo scopo di migliorare la comprensione del cancro e di una sua cura, non solo devono essere scoperti nuovi approcci terapeutici capaci di identificare la malattia in fase di metastasi (cancro che si diffonde in altre parti del corpo), ma devono essere anche identificati marcatori diagnostici (indicatori della malattia) che possono individuare uno stadio precoce della malattia.

I ricercatori sono stati in grado di fare importanti scoperte studiando diversi cancri umani, anche quando avevano informazioni limitate o del tutto assenti sulle proteine implicate. Comunque, per una migliore comprensione e trattamento del cancro, è importante per gli scienziati scoprire nuove proteine coinvolte nel cancro, la loro struttura e la loro funzione.

Gli scienziati sono concentrati specialmente su quelle proteine che potrebbero avere una relazione funzionale con il cancro. Queste sono proteine che sono o sovra-espresse o represse nel cancro, oppure proteine che si sono modificate o mutate in un determinato modo che si riflette in un cambiamento strutturale.

Migliorare la cristallografia a raggi X permetterà ai ricercatori di determinare più velocemente la struttura di molte proteine coinvolte nel cancro. Questo porterà ad una migliore comprensione della funzione di queste proteine e consentirà a potenziali interventi farmacologici di curare questa malattia mortale.
Ripeto che le mie traduzioni non devono essere prese come oro colato. Se qualcuno nota qualche imprecisione nella traduzione è invitato a farla notare.

djtux 02-12-2007 17:34

Adesso ho aggiunto tutte le traduzioni che sono state proposte. Mi pare che manchi soltanto FightAIDS@home.

Effelle 02-12-2007 17:57

La mia conoscenza dell'inglese è veramente limitata: capisco grosso modo quello scritto ma poco o quasi per niente quello parlato.
Grazie per le traduzioni. :)

Volevo sottoporvi le informazioni relative a una WU.
Codice:

  PID USER      PR  NI  VIRT  RES  SHR S %CPU %MEM    TIME+  COMMAND                     
22216 boinc    39  19 85432  64m 4560 R 97.6  3.3  62:25.69 wcg_hpf2_rosett

Ciò che non è scritto in questa tabella è che la WU è partita con poco più di cinque ore al completamento, e adesso, dopo un'ora e un quarto, il completamento è stimato a cinque ore e mezza. Ciò non mi preoccupa, certo, però non mi era mai capitata una cosa del genere. :fagiano:

gabi.2437 02-12-2007 19:07

Non c'è nulla di strano, la percentuale va avanti no?


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 19:19.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.