Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Altre discussioni sull'informatica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=8)
-   -   Guida all'assemblaggio di un HTPC mini-itx per profani (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2453249)


marto79 15-01-2014 23:22

Quote:

Originariamente inviato da Luca72c (Messaggio 40559654)
Di usare le versioni T o S te l'avevo già consigliato e che sia possibile fare un htpc fanless anche potente non c'è dubbio (io ce l'ho ed è estremamente silenzioso).

Sto continuando a "studiare" e l'autore della build che citavo nel mio ultimo post, molto simile a quella che vorrei fare io, cioè con i5 S e case streacom FC5 EVO (è su un altro forum non so se posso includere il link) riporta che le temperature del case sono alte (intorno ai 55-60 °C) e che non ci può tenere la mano sopra da quanto scotta. Dato che tu ce l'hai, è così anche per te o è un'esagerazione?
Quote:

Originariamente inviato da Luca72c (Messaggio 40559654)
Un'apertura posteriore permetterebbe un minimo di circolazione d'aria, magari "aiutata" da una ventola grande e con pochi giri (MOLTO silenziosa).

Quanto ho scritto sopra (che ritengo pericoloso, avendo una bambina molto "curiosa" che sicuramente andrebbe a mettere le mani sull'htpc), unito a ciò che dici tu e al fatto che non riesco a trovare un case fanless che abbia anche lo schermo o un VFD (ho guardato tante marche: Silverstone, Streacom, Thermaltake, OriginAE, Lian Li, nMedia, MS-Tech, Apex, Techsolo, Apevia, Fractal Design, Hec e forse altri che non ricordo) mi sta convincendo a orientarmi verso una soluzione con ventole, anche perchè tu hai scritto in diversi post che scegliendo bene le ventole il rumore è veramente minimo.
Secondo te con una ventola sulla cpu e una di estrazione dell'aria entrambe della Noctua e un alimentatore fanless o PicoPSU + trasformatore esterno sarei a posto, volendo aggiungere una scheda per registrare dalla tv (tipo TBS6280 o equivalente), un hdd, un ssd e un lettore ottico?
Quote:

Originariamente inviato da Luca72c (Messaggio 40559654)
Ma poi il disturbo si avrebbe soltanto se l'htpc è sullo stesso piano della TV.

L'htpc starà in una nicchia subito sotto il piano su cui c'è la tv, per cui guardando la tv si avrà sempre davanti agli occhi l'eventuale schermo dell'htpc.
Quote:

Originariamente inviato da Luca72c (Messaggio 40559654)
Comunque, i lettori dvd di solito si usano utilizzando la UI su TV... è molto più pratico e completo...

Per l'uso dei dvd video sicuramente, per l'uso solo per l'ascolto audio non vedo che vantaggio porti la UI (intendo solamente per ascoltare le tracce)

Luca72c 16-01-2014 00:42

Quote:

Originariamente inviato da marto79 (Messaggio 40577200)
Sto continuando a "studiare" e l'autore della build che citavo nel mio ultimo post, molto simile a quella che vorrei fare io, cioè con i5 S e case streacom FC5 EVO (è su un altro forum non so se posso includere il link) riporta che le temperature del case sono alte (intorno ai 55-60 °C) e che non ci può tenere la mano sopra da quanto scotta. Dato che tu ce l'hai, è così anche per te o è un'esagerazione?

No, nel mio htpc le temperature sono basse anche dopo ore di utilizzo, ma tieni conto che:
1) non è completamente fanless, io mi riferivo all'alimentatore e all'assenza di scheda video (le due ventole più rumorose, di solito): per la CPU e per il case usao ventole Noctua silenziate;
2) l'htpc poggia su di un mobiletto per stereo, quindi a circa 1,20m di altezza (vedi foto nella prima pagina del 3D) e ad una distanza di circa 10cm dal muro posteriore, aperto su tutti gli altri lati e sopra, per cui il (poco) calore prodotto può disperdersi tranquillamente nell'aria.
Non mi meraviglio però che nella macchina che citi si possano raggiungere i 50/60°C all'esterno (case piccolo con poca circolazione d'aria, nessuna ventola...) e tieni conto che nel tuo caso la cosa sarebbe MOLTO peggiorata dalla mancanza di circolazione d'aria all'esterno del case...

Quote:

Originariamente inviato da marto79 (Messaggio 40577200)
Quanto ho scritto sopra (che ritengo pericoloso, avendo una bambina molto "curiosa" che sicuramente andrebbe a mettere le mani sull'htpc), unito a ciò che dici tu e al fatto che non riesco a trovare un case fanless che abbia anche lo schermo o un VFD (ho guardato tante marche: Silverstone, Streacom, Thermaltake, OriginAE, Lian Li, nMedia, MS-Tech, Apex, Techsolo, Apevia, Fractal Design, Hec e forse altri che non ricordo) mi sta convincendo a orientarmi verso una soluzione con ventole, anche perchè tu hai scritto in diversi post che scegliendo bene le ventole il rumore è veramente minimo.
Secondo te con una ventola sulla cpu e una di estrazione dell'aria entrambe della Noctua e un alimentatore fanless o PicoPSU + trasformatore esterno sarei a posto, volendo aggiungere una scheda per registrare dalla tv (tipo TBS6280 o equivalente), un hdd, un ssd e un lettore ottico?

Secondo me dipende dalle dimensioni del case, inoltre da come progetterai il percorso dell'aria all'interno del case. Io ti consiglio una o due ventole di ingresso che soffiano su hdd e ssd, poi l'aria la "acchiappi" e la spingi sulla CPU e infine una/due ventole di estrazione sul retro attraverso i fori del mobile (che dovrebbe essere un po' staccato dal muro). Tutte ventole Noctua almeno da 80 - ma più grosse sono meglio è, perchè sono meno rumorose - silenziate con l'apposito cavetto fornito dalla Noctua stessa e profilo di gestione delle ventole della M/B sull'impostazione più silenziosa. L'alimentatore va bene fanless o pico-psu a seconda delle dimensioni del case. Vedrai che il rumore sarà trascurabile!

Quote:

Originariamente inviato da marto79 (Messaggio 40577200)
L'htpc starà in una nicchia subito sotto il piano su cui c'è la tv, per cui guardando la tv si avrà sempre davanti agli occhi l'eventuale schermo dell'htpc.

Comunque penso che si possa fare in modo di spegnerlo o almeno ridurne sostanzialmente la luminosità (ad esempio usando uno sfondo scuro).

Quote:

Originariamente inviato da marto79 (Messaggio 40577200)
Per l'uso dei dvd video sicuramente, per l'uso solo per l'ascolto audio non vedo che vantaggio porti la UI (intendo solamente per ascoltare le tracce)

Per esempio di poter selezionare/cercare i brani avendo sott'occhio l'intero contenuto del disco (soprattutto se è mp3, con molti brani di artisti diversi), quindi molto più facilmente e velocemente che tramite il piccolo display anteriore. Inoltre di poter variare (se il lettore lo prevede) i parametri di riproduzione, come avanzamento, toni/equalizzazione, eventuali effetti, bilanciamento, ecc..., sempre che non si preferisca farlo dall'amplificatore. E perchè no creare delle playlist personalizzate...
Insomma diverse possibilità in più a portata del telecomando!

Pas1964 24-01-2014 19:19

Saluti
 
Saluto tutti. Non ho visto altro posto dove fare i saluti.

Luca72c 25-01-2014 01:11

Quote:

Originariamente inviato da Pas1964 (Messaggio 40623615)
Saluto tutti. Non ho visto altro posto dove fare i saluti.

Salute a te! Per i saluti c'è un'apposita sezione nel forum, ovviamente si tratta di saluti a tutti gli utenti e al gentilissimo staff che permette a questo forum di esistere.

Pas1964 25-01-2014 12:23

Saluti
 
Luca perdonami ma dov'è la sezione dei saluti?

Pas1964 25-01-2014 14:48

Informazione htcp
 
Gent.mo Luca72c ho apprezzato molto i suoi/tuoi consigli sull' htcp.
Desiderei costruire un htcp mini-itx con dvb-s2 e dvbt2 per registrare almeno 1 canale e vederne un'altro ed anche il timeshift;
questo htcp sia un buon mediaplayer, e possa navigare in internet.
Abbia un uscita audio rca per andare su un impianto stereo.
Ovviamente con più porte usb possibili.
Poichè dovrebbe stare nel salone vicino alla tv dovrebbe essere silenzioso e gradevole-
Sarebbe cosi gentile da suggerirmi i pezzi da acquistare e magari anche dove. E' passato un pò di tempo dall'articolo e quindi alcuni pezzi non sono più in commercio ed essendo profano ho bisogno di aiuto. E' possibile configurarlo per una ditro linux come quella che uso attualmente: Ubuntu 12.04 lts. Ringraziandoti (posso darti del tu?) per la cortesia ti saluto affettuosamente. Pasquale Retez

r.strauss 27-01-2014 12:25

Raffreddamento
 
premetto che uso l'HTPC mini-ITX con la mb asrock e350 da un anno e tutto funziona a meraviglia.
Io lo tendo in un mobile tv aperto tipo stereo, ma nonstante questo ho dovuto aggiungere sulla parete destra una ventola in estrazione in quanto essendo totalmente fanless, scaldava troppo, sopratutto in registrazione quando la cpu è impegnata molto.
Avevo già in casa una vecchia Noctua da 8cm (non so il modello in quanto non c'è attaccato nulla) che a livello di rumore non da molto fastidio.
Dopo l'installazione ho notato un miglioramento delle prestazioni : prima quando era caldo non riuscivo a registrare con WMC e vedere una registrazione sempre con WMC, ora si.

ora l'HTPC passerà a mia figlia e inizio in questi giorni l'assemblaggio di un micro-ATX.

Vi posterò la configurazione definitiva.

Pas1964 27-01-2014 13:32

Consigli htcp
 
Ciao r.strauss.
Quindi tu registri col tuo htcp solo DVB -T o anche DVB-S (c'è una scheda DVB-T2 e DVB-S2)?
Che dici di questi due componenti:
- Case Iteck nCube'11 mini-itx
- AsRock E350M1
Mi puoi aiutare per la Ram, l'Hdd, Masterizzatore e in particolare la scheda con i due tuner.
Vorrei usare ubuntu che già utilizzo il 12.04 lts che ne dici?
Che altro serve?
Sarebbe abbastanza silenzioso per stare in salone vicino alla TV?
L'htcp starebbe in luogo aperto.
Grazie tante.

Luca72c 27-01-2014 23:02

Quote:

Originariamente inviato da Pas1964 (Messaggio 40626911)
Gent.mo Luca72c ho apprezzato molto i suoi/tuoi consigli sull' htcp.
Desiderei costruire un htcp mini-itx con dvb-s2 e dvbt2 per registrare almeno 1 canale e vederne un'altro ed anche il timeshift;
questo htcp sia un buon mediaplayer, e possa navigare in internet.
Abbia un uscita audio rca per andare su un impianto stereo.
Ovviamente con più porte usb possibili.
Poichè dovrebbe stare nel salone vicino alla tv dovrebbe essere silenzioso e gradevole-
Sarebbe cosi gentile da suggerirmi i pezzi da acquistare e magari anche dove. E' passato un pò di tempo dall'articolo e quindi alcuni pezzi non sono più in commercio ed essendo profano ho bisogno di aiuto. E' possibile configurarlo per una ditro linux come quella che uso attualmente: Ubuntu 12.04 lts. Ringraziandoti (posso darti del tu?) per la cortesia ti saluto affettuosamente. Pasquale Retez

Eccomi qua, sono tornato oggi dopo tre giorni fuori casa e sto leggendo or ora i messaggi.
Purtroppo la soluzione mini-itx si sposa molto difficilmente con la presenza di due schede di acquisizione, proprio perchè il formato mini-itx prevede la presenza di un solo slot di espansione. E' possibile ovviare a questo problema (scheda con tuner bivalente, schede Digital Devices con alloggiamento su un solo slot della M/B ma case con due alloggiamenti, ecc...), ma sono soluzioni che sacrificano pesantemente le prestazioni e le funzionalità oppure richiedono componenti "fuori norma". Per cui se hai necessità di registrare con doppio tuner da due sorgenti di tipo diverso (dvb-s2 e dvb-t2) ti consiglio caldamente di prendere seriamente in considerazione il formato micro-atx e lasciar perdere il mini-itx.
Peril reto dell'hardware, direi almeno un Intel i3 o al massimo un AMD A8/A10, non di meno visto che - come riporta r.strauss - già a registrare da una sorgente sola l'E350 fatica non poco e lo scenario che prevedi tu non lo reggerebbe.
Per il resto, se preferisci Linux nessun problema, si trova il necessario anche lì - ma io non sono esperto di Linux per cui dovrai cercare informazioni in rete (se ne trovano a bizzeffe).

Pas1964 28-01-2014 22:32

Quote:

Originariamente inviato da Luca72c (Messaggio 40638393)
Eccomi qua, sono tornato oggi dopo tre giorni fuori casa e sto leggendo or ora i messaggi.
Purtroppo la soluzione mini-itx si sposa molto difficilmente con la presenza di due schede di acquisizione, proprio perchè il formato mini-itx prevede la presenza di un solo slot di espansione. E' possibile ovviare a questo problema (scheda con tuner bivalente, schede Digital Devices con alloggiamento su un solo slot della M/B ma case con due alloggiamenti, ecc...), ma sono soluzioni che sacrificano pesantemente le prestazioni e le funzionalità oppure richiedono componenti "fuori norma". Per cui se hai necessità di registrare con doppio tuner da due sorgenti di tipo diverso (dvb-s2 e dvb-t2) ti consiglio caldamente di prendere seriamente in considerazione il formato micro-atx e lasciar perdere il mini-itx.
Peril reto dell'hardware, direi almeno un Intel i3 o al massimo un AMD A8/A10, non di meno visto che - come riporta r.strauss - già a registrare da una sorgente sola l'E350 fatica non poco e lo scenario che prevedi tu non lo reggerebbe.
Per il resto, se preferisci Linux nessun problema, si trova il necessario anche lì - ma io non sono esperto di Linux per cui dovrai cercare informazioni in rete (se ne trovano a bizzeffe).

Se invece non si pensasse alla registrazione ma solo a internet e mediaplayer il case e la scheda madre vanno bene? L'hdd green è da preferire? E quanto e quali ram? Per il Masterizzatore va bene qualsiasi? Serve altro? Grazie.

Luca72c 29-01-2014 01:08

Quote:

Originariamente inviato da Pas1964 (Messaggio 40643939)
Se invece non si pensasse alla registrazione ma solo a internet e mediaplayer il case e la scheda madre vanno bene? L'hdd green è da preferire? E quanto e quali ram? Per il Masterizzatore va bene qualsiasi? Serve altro? Grazie.

Per internet e mediaplayer l'e350 mini-itx va benissimo, così come per la registrazione di un solo tipo di segnale anche con dual tuner.
Gli hdd green sono nati per utilizzo a basso consumo, cioè principalmente per hdd esterni o sistemi dall'utilizzo saltuario e non sono concepiti per un utilizo come hdd di sistema di un PC, per cui sono da sconsigliare in questa funzione.
La ram non dovrebbe scendere sotto i 4 Gb, ma se è di più tanto meglio.
Per il masterizzatore meglio un modello affidabile, quindi sonsiglio LG o altre marche "economiche", visto anhe il costo comunque ridotto rispetto ad altri componenti.
Di altro per un htpc va considerato un qualche tipo di telecomando.

Pas1964 29-01-2014 22:51

Grazie Luca.
Ma quale scheda TVB-S2 dual (2 DVBS-2) mi consigli?
Questo HTCP sarebbe silenzioso messo in soggiorno vicino alla tv?
Ci sono marche di ram particolari per l'htcp?
Ci sono cavi da acquistare a parte?
Quale telecomando?
Anche in privato, per cortesia mi dovreste dire tutto quello che mi serve acquistare, con tanto di nomi e cognomi, perchè sono bianco e non vorrei sbagliare gli acquisti.
Sono cose nuove per me. Però penso che si una bella soddisfazione montarselo da soli. Ancora grazie.

Luca72c 29-01-2014 23:52

Quote:

Originariamente inviato da Pas1964 (Messaggio 40649621)
1) Ma quale scheda TVB-S2 dual (2 DVBS-2) mi consigli?
2) Questo HTCP sarebbe silenzioso messo in soggiorno vicino alla tv?
3) Ci sono marche di ram particolari per l'htcp?
4) Ci sono cavi da acquistare a parte?
5) Quale telecomando?
6) Anche in privato, per cortesia mi dovreste dire tutto quello che mi serve acquistare, con tanto di nomi e cognomi, perchè sono bianco e non vorrei sbagliare gli acquisti.
Sono cose nuove per me. Però penso che si una bella soddisfazione montarselo da soli.

1) Beh, pare che la migliore scheda DVB-S2 consumer al momento sia la TBS 6925, almeno sulla carta; manca però di lettore di smartcard integrato, per cui sarebbe necessario usare un modulo esterno seriale/USB (tipo Phoenix o Smartmouse) - il che non è poi così immediato come potrebbe sembrare: è necessaria una configurazione non proprio semplicissima. Molto buona è anche la Digital Devices CineS2, anche se manca di alcune funzionalità della TBS ha un'ottima affidabilità e un lettore di smart card semintegrato molto efficiente e più semplice da configurare, in grado di servire tutti e due i tuners contemporaneamente (se la CAM lo permette). Per cui se non hai necessità di vedere canali a pagamento (tipo S**) la prima, che è più prestante e proiettata verso il futuro, può essere preferibile; mentre se hai necessità di vederli e non ti va di sbatterti oltre un tot per riuscire a farlo ti conviene la CineS2.
Naturalmente tieni conto che in un secondo momento puoi sempre rivendere la scheda che avessi scelto e sostituirla con un'altra, senza dover cambiare altro nell'hardware dell'htpc.
N.B. Entrambe le schede succitate sono dual tuner, perciò permettono di registrare un canale e vederne un'altro contemporaneamente oppure registrarne due allo stesso tempo (ma attenzione ai limiti dell'e350!).
2) Quell'htpc sarebbe discretamente silenzioso, ma se vuoi si possono sempre sostituire le ventole con modelli più silenziosi.
3) Per la RAM, non mi risultano marche specifiche per gli htpc, piuttosto può essere il caso di acquistare moduli RAM low-profile, che in un case mini-itx sono una manna dal cielo. Li fanno tutti i principali produttori.
4) Di cavi, cavetti, vitine, connettori e altro necessari all'assemblaggio ce ne sono diversi, però è difficile individuare prima di quali avrai bisogno, perchè alcuni sono presenti nelle confezioni di alcuni modelli di hardware (es. schede madri) mentre in altri modelli no. In generale però si tratta di accessori che conviene comprare al momento in un buon negozio di PC della tua città, man mano che serviranno.
5) Quale telecomando? Qui si apre un argomento un po' troppo vasto, ti consiglio di leggere il thread all'indietro perchè ci troverai tutte le risposte a questa domanda che abbiamo fornito in più occasioni (l'ultima volta abbastanza recentemente).
6) Per finire, non pensare di poter partire da subito con tutto il necessario per l'assemblaggio: tante esigenze si manifesteranno durante l'assemblaggio e la configurazione (che è un processo che non ha mai fine, nel corso degli anni, se sei un bravo utente) e non è possibile prevederle tutte all'inizio - specialmente a distanza... parti con gli hardware principali (come ho spiegato nella guida), poi pian piano durante il montaggio ti procurerai tutti gli elementi secondari. Anche perchè non è detto che una volta assemblato l'htpc non si possa rimetterci le mani, anzi! E' vivamente consigliato farlo! Sennò che te lo assembli a fare da solo? ;)

Pas1964 30-01-2014 18:37

Grazie Luca. Sei gentilissimo.

Pas1964 30-01-2014 18:47

Se volessi stare un pò più tranquillo per il dual tuner posso farcela sempre col mini-itx? Se si con quale configurazione?
Altrimenti case, scheda madre e processore micro- ATX? Quali per una configurazione minima soddisfacente.
Ho la sensazione che mi caccerete a pedate fra un pò..........
Grazie.

Luca72c 31-01-2014 02:44

Quote:

Originariamente inviato da Pas1964 (Messaggio 40654002)
Se volessi stare un pò più tranquillo per il dual tuner posso farcela sempre col mini-itx? Se si con quale configurazione?
Altrimenti case, scheda madre e processore micro- ATX? Quali per una configurazione minima soddisfacente.
Ho la sensazione che mi caccerete a pedate fra un pò..........
Grazie.

Il mini-itx è un formato, non una tecnologia, quindi non influisce sulla potenza di calcolo della macchina ma solo sulle sue potenzialità di espansione. Cioè posso avere un Intel i5 con chipset H87 su ATX, micro-atx o mini-itx e in ogni caso avrà grossomodo la medesima potenza e le medesime prestazioni - MA nell'ultimo caso potrò avvalermi di UN SOLO slot di espansione e di uno spazio più ridotto per implementare, ad esempio, il raffreddamento del sistema o il set delle memorie di massa.
Per una configurazione minima soddisfacente volta alla registrazione su dual tuner io consiglierei, come ho già detto, almeno un AMD A8/A10 o meglio un Intel i3 di 3^ generazione (4^ è meglio), con relative schede madri con chipset adeguati. In ambo i casi non servono schede video discrete. Consiglio inoltre un hdd da almeno 1,5Tb o un ssd da almeno 128Gb + un hdd da almeno 1Tb - come minimo. Parlo di hdd prestanti e affidabili, per cui niente green per il primo caso. Almeno 4Gb di memoria e scheda dual tuner "seria". Inoltre alimentatore MOLTO serio: è uno dei componenti più importanti del sistema htpc. Se servono due schede o più, il mini-itx è tagliato fuori, sennò può andar bene. In generale vale il principio di prendere il formato più grande compatibile con gli spazi a disposizione, perchè più spazio = miglior raffreddamento, maggior possibilità di espansione futura e maggior facilità di assemblaggio (quindi anche più affidabilità). In tutti i casi, il case è un discorso a parte, perchè la sua scelta è influenzata da molte dinamiche personali, come ad esempio l'estetica, lo spazio a disposizione e l'integrazione nell'ambiente che lo ospiterà: per questo evito sempre di dare indicazioni precise.
Infine, per chi usa Windows Media Center consiglio a tutti DVBLink, un software che per pochi euro aiuta in maniera sostanziale a gestire i canali e l'integrazione delle schede tuner, anche di tipo diverso, oltre ad offrire una serie di potenzialità molto interessanti come lo streaming dei canali TV in rete anche in configurazione LAN server/client e la registrazione centralizzata in una LAN con diversi client.
N.B. Non cacciamo a pedate nessuno, ci mancherebbe! Però mi farebbe piacere se chi scrive si fosse prima letto il thread invece di fare tutti sempre le stesse domande... :rolleyes:

gringo83 01-02-2014 16:08

ciao,

volevo fare una domanda.
che differenza c'è tra l'iMON VFD e l'iMON UltraBay della Soundgraph?
entrambi vanno montati su un bay da 5.25 o l'ultrabay necessita di ulteriore spazio?

grazie in anticipo.

EDIT: cancellate pure, mi sono risposto da solo

Axer 02-02-2014 14:02

Salve a tutti, dopo tantissimo tempo ho deciso di assemblare un nuovo pc e ho deciso, visti i ronnovati impegni familiari ed esigenze della mia compagna, di orientarmi su un htpc.
Visto che sono lontano oramai da almeno 2 anni dal mondo dell'HW e del SW, ho bisogno di un po di aiuto.
Fortuna mi sono imbattuto in questa discussione(complimenti a chi ha fatto questa guida), che mi cerchero' di leggere tutta, ma che attualmente per mancanza di tempo sto' spulciando lentamente.
Prima di iniziare a progettare il mio htpc le mie domande sono:
E' possibile costruire un pc che possa sostituire un normale decoder digitale terrestre dual tuner?
L'utilizzo del htpc come ddt dual tuner(con relative caratteristiche di registrazione, programmazione ecc) è molto macchinoso?

Grazie

Luca72c 02-02-2014 15:08

Quote:

Originariamente inviato da Axer (Messaggio 40666602)
Salve a tutti, dopo tantissimo tempo ho deciso di assemblare un nuovo pc e ho deciso, visti i ronnovati impegni familiari ed esigenze della mia compagna, di orientarmi su un htpc.
Visto che sono lontano oramai da almeno 2 anni dal mondo dell'HW e del SW, ho bisogno di un po di aiuto.
Fortuna mi sono imbattuto in questa discussione(complimenti a chi ha fatto questa guida), che mi cerchero' di leggere tutta, ma che attualmente per mancanza di tempo sto' spulciando lentamente.
Prima di iniziare a progettare il mio htpc le mie domande sono:
E' possibile costruire un pc che possa sostituire un normale decoder digitale terrestre dual tuner?
L'utilizzo del htpc come ddt dual tuner(con relative caratteristiche di registrazione, programmazione ecc) è molto macchinoso?
Grazie

Grazie per i complimenti.
Si, è tranquillamente possibile costruire un htpc che possa sostituire in pieno decoder dtt (il ddt serviva per gli insetti! ;) ) e/o dst (satellite) con tutte le caratteristiche di un prodotto stand-alone e molte di più, non solo dual tuner ma multi-tuner (con i prodotti Digital Devices); in più potrà sostituire hdd/dvd recorder, mediaplayer, stereo (relativamente alle sorgenti digitali) e ovviamente PC - più mille altre cose se si vuole. Ovviamente però la configurazione mini-itx porrebbe dei limiti di spazio per la possibilità di espansione: se si vuole assemblare un htpc che faccia anche la funzione di PC con tutte le funzionalità implementate al meglio e non si hanno particolari esigenze di spazio, consiglio almeno un micro-atx, soprattutto se non si è molto esperti di assemblaggio.
L'utilizzo come decoder è un po' diverso rispetto ad un decoder stand-alone, ma non direi più macchinoso: in realtà molte funzioni (come la programmazione delle registrazioni) possono essere molto semplificate, ma naturalmente tutto dipende dalla accuratezza e stabilità della configurazione iniziale, la quale richiede un po' di tempo e di energie - ma noi siamo qui! Sicuramente, dipendentemente dall'hardware utilizzato, l'utilizzo potrebbe essere perlopiù leggermente più "lento"... ma solo perchè si hanno molte più possibilità e funzioni: si avrà una macchina meno "specializzata".

Axer 02-02-2014 20:41

Io avevo in mente questa configurazione:

Case: Silverstone ML03 66euro
Ali: Corsair CX430M 46euro
scheda madre: ASUS A88XM-A Socket FM2+ 54 euro
cpu: AMD A10-7700K( spero che da qui alla fine dei "lavori" ci sia qualcosa di meno costoso in commercio cmq e' orientativa)
RAM: Ballistix Tactical PC3-14900 1866MHz 8GB 71,40euro
HDD: Western Digital Caviar Green 1TB 3.5 51euro
Masterizzatore: Blu-ray 16X LG BH16NS40 70 euro
S.O.: Windows 8.1 64bit 80euri

Resta fuori la scheda dtt dual tuner che per ora non ho trovato e non ne conosco il prezzo.
Le ram sono solo opzionali perche ho 4Gb di ram corsair che spero di poter utilizzare al posto delle ballistix.


Che dite?


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 06:49.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.