Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Scienza e tecnica (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=91)
-   -   Legamento crociato anteriore (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=498329)


laraa 02-11-2011 17:20

cavolaccio,
quando dicono che il tempo su internet vola che manco ci si accorge!
ho fatto un'ora e mezza di straordinario su questo forum, va bene che dovevo recuperar l'assenza...:D

bacioni e abbraccioni a tutti !!!
:vicini: :kiss: :friend:

alex642002 02-11-2011 17:27

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 36268765)
ahahah bella questa, ma alla fine è vero.... il rischio che si corre nel rivolgersi ai "guru" dell'ortopedia è quello che i pazienti normali venagno messi in secondo luogo rispetto ai cmapioni professionisti....

però devo dire che Volpi nonostante sia un pezzo grosso a Milano non mi ha dato la stessa brutta impressione di MAriani, anzi ha risposto con professionalità e cortesia a tutte le mie domande (e sapete quanto so essere cacacazzi! :D )

Alex l'amico tuo che roblema ha avuto con mariani?

Menisco.Un altro invece rottura solita del LCA :rolleyes:

Stefano Landau 02-11-2011 17:58

Quote:

Originariamente inviato da laraa (Messaggio 36269052)
a me invece ricominciar a veder ora foto di gente che scia mi vien male e quest'anno di vacanza natalizia sulla neve non se ne parla proprio, no no!

Io sono stato operato il 16 marzo 2009 e non ho ancora ripreso a sciare. Però mi hanno detto che con il g+s il consolidamento massimo c'è dopo due anni. Per cui ho aspettato i due anni.

Quest'anno forse riprendo, anche se ultimamente tra trek, cisapolate e sci di fondo ho trovato ottime alternative allo sci da discesa....... (poi dovrei rifare una parte dell'attrezzatura, come minimo gli scarponi dato che avranno più di 10 anni)
Gli sci invece potrei affittarli......... vedremo, intanto rimango concentrato sui trek e le ciaspolate.....

Stefano Landau 02-11-2011 18:01

Quote:

Originariamente inviato da laraa (Messaggio 36269173)
sai, a me era capitato prima dell'intervento che mi accorgessi di zoppicare leggermente, perchè per spirito innato di protezione verso se stessi usavo la gamba lesa non al 100% e quindi non la estendevo totalmente.

E' essenziale invece raggiungere anche solo nel camminare una corretta andatura per non danneggiare la postura o l'altra gamba e recuperare muscolatura anche solo col trascorrere del tempo.
........

Concordo pienamente. Io ho smesso di zoppicare appena uscito dallo studio dell'ortopedico. Camminavo tenendo la gamba leggermente piegata per protezione. Appena mi ha detto di distenderla bene ...... ho scoperto che poco dopo non zoppicavo più (e la gamba reggeva senza ulteriori distorsioni.....)

BerKa 02-11-2011 18:17

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 36269888)
Io sono stato operato il 16 marzo 2009 e non ho ancora ripreso a sciare. Però mi hanno detto che con il g+s il consolidamento massimo c'è dopo due anni. Per cui ho aspettato i due anni.

Quest'anno forse riprendo, anche se ultimamente tra trek, cisapolate e sci di fondo ho trovato ottime alternative allo sci da discesa....... (poi dovrei rifare una parte dell'attrezzatura, come minimo gli scarponi dato che avranno più di 10 anni)
Gli sci invece potrei affittarli......... vedremo, intanto rimango concentrato sui trek e le ciaspolate.....

Cosaaaa?!?! Due anni?!?! No dai non posso aspettare tutto questo tempo prima di riprendere a giocare, sei sicuro di questo? Io so che dopo 6-8 mesi (io forse un pò meno visto che ho sempre giocato), riprendi a giocare, e calcio e calcetto non sono proprio cose leggere eheh

Delfino81 02-11-2011 18:29

Quote:

Originariamente inviato da laraa (Messaggio 36269451)
il mio ginocchio è stato siringato dopo la caduta a distanza di una settimana e in quel periodo non riuscivo a dormire, avendo sia il collaterale che il crociato rotti la gamba mi si spostava lateralmente e faceva male, non sapevo trovar posizione, invece dopo l'intervento mi han dato antidolorifici solo una mezza giornata e poi non ne ho più avuto bisogno e nemmeno mi si è gonfiato tanto.

il consiglio che posso darti comunque è quello di non aver paura a far gli esercizi, perchè se anche senti dolore van proprio fatti come ti dice il fisioterapista gli esercizi, e se ti trattieni per paura non ottieni i risultati sperati....è dura, lo so, ma la fisioterapia come già è stato detto, nel nostro caso è altrettanto importante quanto l'intervento, che da sè non basta.

in bocca al lupo!

il problema per me sarà proprio questo.essendo leggermente "ipocondriaco" avrò paura soprattutto degli esercizi che possano farmi male..... non tanto quelli che dovrò fare dal fisioterapista, (perche tanto c'è lui che supervisiona e la cosa mi farebbe stare piu tranquillo) quanto quelli che dovrò fare da solo a casa il primo mese-mese e mezzo.....

The Gold Bug 02-11-2011 18:32

Quote:

Originariamente inviato da BerKa (Messaggio 36270056)
Cosaaaa?!?! Due anni?!?! No dai non posso aspettare tutto questo tempo prima di riprendere a giocare, sei sicuro di questo? Io so che dopo 6-8 mesi (io forse un pò meno visto che ho sempre giocato), riprendi a giocare, e calcio e calcetto non sono proprio cose leggere eheh

Se hai un buon tono muscolare e non ne perdi molto, e fai una buona riabilitazione non ti preoccupare che dopo 6 mesi ci giochi a calcio, poi ci sono quelli sfigati come me che dopo 5 mesi zoppicano e hanno un agamba la metà dell'altra :P

@Laraa
GRazie darò un'occhiata su decathlon, cmq ce l'ho scritto sotto l'avatar di dove sono :P

laraa 02-11-2011 19:19

Quote:

Originariamente inviato da alex642002 (Messaggio 36269632)
Menisco.Un altro invece rottura solita del LCA :rolleyes:

hihi forse intendeva sapere il disguido con Mariani:sofico: ...ciao ALexxxxxx

laraa 02-11-2011 19:25

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 36269888)
Io sono stato operato il 16 marzo 2009 e non ho ancora ripreso a sciare. Però mi hanno detto che con il g+s il consolidamento massimo c'è dopo due anni. Per cui ho aspettato i due anni.

Quest'anno forse riprendo, anche se ultimamente tra trek, cisapolate e sci di fondo ho trovato ottime alternative allo sci da discesa....... (poi dovrei rifare una parte dell'attrezzatura, come minimo gli scarponi dato che avranno più di 10 anni)
Gli sci invece potrei affittarli......... vedremo, intanto rimango concentrato sui trek e le ciaspolate.....

sai cos'è? a me piaceva molto sciare vent'anni fa, riuscire a passar in poco tempo da una cima all'altra, uno spettacolo diverso ogni volta...gli ultimi anni invece ci tenevo che imparassero i figli per riuscire ad andarci insieme...già il marito era titubante, dopo questa non c'è più lo spirito, dovrei essere ancora io ad insistere, e son la parte più debole, ora! anche noi dovremmo rifar tutta l'attrezzatura!

diverso sarebbe stato se si fosse trattato di andarci con amici che sciano con noi e che non aspettan altro che tornar a farlo insieme, un po' come giocare in una squadra...

Beh dai 2 anni son eccessivi, dopo i fatidici 6 mesi se vuoi esser tranquillo tranquillo puoi aspettare l'anno che il nuovo legamento s+g si fissa all'osso!

laraa 02-11-2011 19:26

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 36269907)
Concordo pienamente. Io ho smesso di zoppicare appena uscito dallo studio dell'ortopedico. Camminavo tenendo la gamba leggermente piegata per protezione. Appena mi ha detto di distenderla bene ...... ho scoperto che poco dopo non zoppicavo più (e la gamba reggeva senza ulteriori distorsioni.....)

eh sì, vuol dir molto esser rassicurati a farlo!

laraa 02-11-2011 19:27

Quote:

Originariamente inviato da BerKa (Messaggio 36270056)
Cosaaaa?!?! Due anni?!?! No dai non posso aspettare tutto questo tempo prima di riprendere a giocare, sei sicuro di questo? Io so che dopo 6-8 mesi (io forse un pò meno visto che ho sempre giocato), riprendi a giocare, e calcio e calcetto non sono proprio cose leggere eheh

tranquillo rilassati, non sarai caduto dal letto, spero!:p
se ti alleni bene con la fisioterapia ce la fai nei tempi che hai detto tu!

laraa 02-11-2011 19:29

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 36270147)
il problema per me sarà proprio questo.essendo leggermente "ipocondriaco" avrò paura soprattutto degli esercizi che possano farmi male..... non tanto quelli che dovrò fare dal fisioterapista, (perche tanto c'è lui che supervisiona e la cosa mi farebbe stare piu tranquillo) quanto quelli che dovrò fare da solo a casa il primo mese-mese e mezzo.....

:gluglu:

laraa 02-11-2011 19:31

Quote:

Originariamente inviato da The Gold Bug (Messaggio 36270168)
@Laraa
GRazie darò un'occhiata su decathlon, cmq ce l'ho scritto sotto l'avatar di dove sono :P

e c'hai ragione...so' ciecata!:cool:

alex642002 02-11-2011 19:55

Quote:

Originariamente inviato da The Gold Bug (Messaggio 36270168)
Se hai un buon tono muscolare e non ne perdi molto, e fai una buona riabilitazione non ti preoccupare che dopo 6 mesi ci giochi a calcio, poi ci sono quelli sfigati come me che dopo 5 mesi zoppicano e hanno un agamba la metà dell'altra :P

@Laraa
GRazie darò un'occhiata su decathlon, cmq ce l'ho scritto sotto l'avatar di dove sono :P

Confermo.E' quello che ho letto anche a proposito di passati forumisti.Poi se ti chiami Baggio ce la fai anche in due mesi e mezzo ;)

alex642002 02-11-2011 19:58

Quote:

Originariamente inviato da The Gold Bug (Messaggio 36270168)
Se hai un buon tono muscolare e non ne perdi molto, e fai una buona riabilitazione non ti preoccupare che dopo 6 mesi ci giochi a calcio, poi ci sono quelli sfigati come me che dopo 5 mesi zoppicano e hanno un agamba la metà dell'altra :P

@Laraa
GRazie darò un'occhiata su decathlon, cmq ce l'ho scritto sotto l'avatar di dove sono :P

Laraa una visitina anche dall'oculista no eh?:read: ;)

laraa 02-11-2011 19:59

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 36192353)
invece vorrei chiedervi una cosa, forse un discorso gia affrontato ma lo ripropongo.... stavio riumuginando sul fatto che il dott Volpi mi aveva detto che fondamentalmente il protocollo fisioterapico era cosi suddiviso

45 giorni di tutore e stampelle e ginnastica a casa

dal 45°esimo giorno al 90esimo recarsi presso un centro di fisio e cominciare con la terapia in acqua, questo protocollo fisioterapico durerà fino al90esimo giorno (3 mesi dunque).
infiene 2 - 3 mesi di recupero funzionale, o sempre presso un centro di fisioterapia o presso una palestra ma seguiti da un personal trainer.

la cosa su cui mi voglio soffermare è la fisioterapia in acqua.... voi che esercizi facevate?

io, con l'occasione di aver fatto la visita al centro physioclinic da Volpi ho chieso alla segretaria/receptionista anche di vedere il centro, ed è molto paraculo, (mo ve lo faccio vedere, vah, famo un po' di pubblicità gratuita, va beh Stefano lo conoscerà già :D, questo è il link diretto http://www.physioclinic.it/index.shtml )... la vasca dove si fa idroterapia è molo grande e hanno anche l'hydrobike (cyclette in acqua :cool: )...

voi che facevate in acqua? mi rivolgo soprattutto a STEFANO che anche se per un popst operatorio meno traumatico del mio (solo LCA) è andato comunque a quel centro.... ma anche agli altri....cioè facevate cose che debbono essere fatte presso un "centro specializzato" e usavate un sacco di machinari e controcazzi? o le cose che facevate potevano essere fatte "da soli" non dico nella vasca da bagno :D ma in una qualsiasi piscina?

vi spiego anche il perche di queste seghe mentali :D in pratica, dalle notizie apprese da questa visita, ho "rimaneggiato" il mio programam di logistica post operatoria.... se mi opero come credo da Volpi, per un primo periodo voglio comunque stare a milano (sfruttando verosimilmente la disponibilità di casa dei miei zii) perche se corna facendo dovessero succedere complicazioni, ma anche se come mi auguro nn succedono, diciamo che da un pun to di vista psicologico mi rassicura maggiormente il fatto di stare in loco dove mi son operato, che per qualsiasi cosa, posso sempre farmi vedere...boh forse so un po' ipocondriaco... :D

ho però almeno assodato che per i primi 45 giorni dovrei stare a casa, quindi non si pone il problema di dover rompere le scatole a mio zio e farmi accompagnare a fa fisioterapia, in quanto dovrò fa tt a casa, al max se sarò impedito a farmi le punture di eparina farò venire un'infermiera a farmele....

finiti i 45 giorni devo decidermi se, fare il primo protocollo riabilitativo a milano (ovvero finoa l 90esimo giorno) e in questo caso andrei senz'altro nel centro che vi ho postato (posso ricominciare a guidare quindi salendo fin dall'inizio con la macchina a MI, ci andrei da solo senza rompere le scatole a mio zio) , che è proprio di Volpi e company, e poi,a lla fine del 90esimo giorno,m cominciare il protocollo riabilitativo funzionale presso un altro centro fisioterapico o personal trainer a Roma, (piu di 3 mesi dal lavoro nn mi sento di prendere anzi gia prendendo 3 mesi mi guarderanno storto in parecchi e nn è eslcuso che mi facciano qualche sorpresina al ritorno come successe a Gomma) :rolleyes:

oppure :D

scendere direttamente a Roma dopo i 45 giorni (magari un viagguio cosi lungo lo farei con mio zio, poi lo ospito na notte e gli apgo il biglietto per tornare su, appena tolto il tutore e stampelle a farmi 5 ore di auto nn è il massimo :D ) e cominciare tutto il protocollo fisioterapico presso un altro buon centro che sta vicino al lavoro e, come physioclinic di milano. è convenzionato con unisalute, la mia assicurazione che mi passa il lavoro (ed è questo qua, un altro po di pubblicitòà gratuita :D http://www.fisiopoint.net/) sembra buono anche questo, anche se privo delle "fighetterie" del primo,e ovviamente però non ci sarebeb il contatto tra chi mi opera e chi mi segue.....

sintetizzando (lo co che non è un mio dono ma ci provo :D ):

nella prima scelta

PREGI
1) c'è di buono che ci sarebbe sto fottuto contatto tra chi mi opera e chi mi segue (che dai ns precedenti discorsi è il golden top che può auspicarsi chi si opera :) ), dato che il centro è "il suo"

2) Mi sembra il golden top anche come strumentazione e macchinari (sempre che li debba utilizzare tutti)

DIFETTI

1)spezzerei comunque il protocollo fisioterapico, dato ceh dopo i 90 giorni, comunque la fase di recupero funzionale la dovrei comunqu fare a Roma (magari presso il secodno centro postato, tanto l'assicurazione mi copre per 4 mesi post intervento, quindi un mese ce l'avrei ancora gratis e pagherei solo il quinto mese in cui però potrei gia dilazionare le sedute)

2) mi dovrei "coricare" a casa di mio zio per 3 mesi belli e buoni, va beh che per me è come un padre però dopo 3 giorni l'ospite puzza si dice, e qua sarebebro 3 mesi :D

la seconda scelta tt l'opposto di quanto leggete di sopra, inoltre potrei tornare a lavoro anche un po prima evitando "rappresaglie"... :D

beh scusate per il mio papiello, ma dopo 15 giorni di assenza vi devo far riabituare! :D

mi è ricapitato il tuo post sott'occhio, e come non potrebbe, è talmente papiroso...:Prrr:
non ti preoccupare troppo delle rappresaglie, chè magari tu cerchi di rientrare prima per evitarle, invece per "loro" sei comunque stato via troppo! parlo per esperienza...
per quanto riguarda il contatto diretto tra chi ti ha operato e il centro forse nel caso della tua operazione specifica, che non è di routine può essere importante, soprattutto per il primo periodo, se non altro, oltre al contatto tra medici, perchè in quel centro ci saranno come probabilità più casi simili al tuo che altrove...successivamente un buon centro lo trovi sicuramente anche a Roma !

Buona serata Delphy!:)

laraa 02-11-2011 20:03

Quote:

Originariamente inviato da alex642002 (Messaggio 36270835)
Laraa una visitina anche dall'oculista no eh?:read: ;)

ma certo caro, ma mi precedi tu chè dopo i quaranta la vista cala!!!:Prrr: infatti non hai visto il mio post che so' ciecata!

P.s. poteva anche essere una città fake!

alex642002 02-11-2011 20:48

Quote:

Originariamente inviato da laraa (Messaggio 36270884)
ma certo caro, ma mi precedi tu chè dopo i quaranta la vista cala!!!:Prrr: infatti non hai visto il mio post che so' ciecata!

P.s. poteva anche essere una città fake!

Per me è indifferente,io gli occhiali li porto dal Liceo(o le lenti) :D Ma per te sarà mooolto più traumatico.Vedi,cara,dopo i 40 c'è la rivincita di noi miopi;)

gomma2408 02-11-2011 22:48

:D :D :D ,,,
e ditelo che vi serviva una "spintina" per ripartire alla grande sul forum...:D
Te laraa ;) poi hai scritto due pagine in un giorno....:eek: hai risposto a tutti i singoli post!!! :D :mano:
Mi fa piacere che non ti scordi di noi....;)
Vorrei risentire anche gambagigia, per sapere come va con il gonfiore....:confused: speriamo gli vada molto meglio!

Per chi si è spaventato dei due anni (BerKa) quello che è stato detto corrisponde alla realtà (sui 18 mesi) per la perfetta osteointegrazione sistemi di fissaggio/osso nel caso di ricostruzione con s+g. Con rotuleo molto meno, perchè già di suo vengono usate insieme al tendine, due brattee ossee (due "pezzetti") insieme al tendine stesso, che viene fissato così osso con osso e quindi fa molto prima a consolidarsi.

Ma questo con il ritornare al giocare o fare di tutto c'entra fino ad un certo punto, perchè ci sono le viti che tengono il legamento, e che dopo sei mesi è già in grado di tenere al meglio... anche se il processo di integrazione si conclude pienamente dopo molti altri mesi.
Quindi per giocare, se oltretutto ti sei operato non troppo tempo dopo l'infortunio, i sei mesi canonici sono di norma sufficienti a consentire il ritorno in campo, calcio, calcetto, volley, ecc... unico problemino sarà l'aspetto psicologico, ciioè la "paura" di caricare sul gin operato, o comunque aver eil pensiero fisso a "sentire" se tutto va bene.... ma dopo le prime volte succede che poi non ci si pensa più e tratti la gamba come l'altra.....;)

viaggio 02-11-2011 22:59

Ero io che ho comprato la tavoletta su internet ottimo acquisto la sto usando molto!Se vuoi in privato ti mando il link per non fare pubblicità!eh grande lara non è che ho paura di fare le scale anzi oggi le ho fatto di corsa in discesa e dopo ho pensato ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhh che ho fatto?eppure è cosi fai una cosa e dici e caspita ma non sarà un azzardo?Comunque io muoi dalla volgia di giocare a calcetto ma devo resistere meglio non rischiare

Delfino81 02-11-2011 23:30

Quote:

Originariamente inviato da laraa (Messaggio 36270852)
mi è ricapitato il tuo post sott'occhio, e come non potrebbe, è talmente papiroso...:Prrr:
non ti preoccupare troppo delle rappresaglie, chè magari tu cerchi di rientrare prima per evitarle, invece per "loro" sei comunque stato via troppo! parlo per esperienza...
per quanto riguarda il contatto diretto tra chi ti ha operato e il centro forse nel caso della tua operazione specifica, che non è di routine può essere importante, soprattutto per il primo periodo, se non altro, oltre al contatto tra medici, perchè in quel centro ci saranno come probabilità più casi simili al tuo che altrove...successivamente un buon centro lo trovi sicuramente anche a Roma !

Buona serata Delphy!:)

ma infatti, il problema col lavoro me lo faccio io piu che altro.....conosco un sacco di persone che alla minima cazzata si mettono in malattia, io purtroppo mi sento in colpa anche se devo assentarmi uo o due giorni x l'influenza! sai che c'è che purtroppo sto lavoro me lo sto sudando coi denti, non x niente ho fatto lemigrante dalal terronia alla capitale, quando altri con la raccomandazione di turno sono entrati subito a tempo indeterminato...va beh non stiamo scoperchiando aluna tomba, sono cose trite e ritrite... :rolleyes:

del resto con questa azinda so gia 3 anni ada prile prossimo che mi teien precario, quindi è pure giusto che li facci aspettare io poi!

la cosa che mi spnge a farmi 3 mesi a milano è solo il fatto che mi seguirebbe il centro d milano x tutto il protoocllo fisioterapico che dura appunto fino al 90esimo giorno....dopo comincia il protocollo funzionale, alal fine ci sono anche a roma ottimi centri che sanno trattare lesioni complesse (ovvio ogni 100 LCA capita solo un LCA + LCP), però se devo "spezzare" questo protocollo preferisco spezzarlo al cambio di step solo questo....

Guidooo 02-11-2011 23:48

ahahah, Delfino vergogna, le punture di eparina devi fartele da solo, altro che infermiera! :D

Delfino81 02-11-2011 23:55

Quote:

Originariamente inviato da Guidooo (Messaggio 36272410)
ahahah, Delfino vergogna, le punture di eparina devi fartele da solo, altro che infermiera! :D



eh campa cavallo che l'erba cresce allora, da solo nn mi so preparare a momenti manco n'areosol! faccio schifo lo so!:D

Guidooo 02-11-2011 23:58

Quote:

Originariamente inviato da gambagigia (Messaggio 35635221)
Ma quand'è che finirà sta storia.....non ne ho più voglia.:muro:

eheh... pensa che sono stato dal celeberrimo dott. Guarino il quale non si è fatto problemi a dire che, dopo l'intervento, posso scordarmi una vita dove non faccio attività fisica e non curo nè peso nè massa muscolare. :help:
Ci aspettano tempi duri... :)

Guidooo 03-11-2011 00:02

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 36272462)
eh campa cavallo che l'erba cresce allora, da solo nn mi so preparare a momenti manco n'areosol! faccio schifo lo so!:D

STRALOL, io di eparine ho dovuto farmene 70 di cui 50 da solo subito dopo l'incidente, quando ero bloccato a letto. Le prime volte era veramente da comiche, rimanevo con la siringa in mano fermo immobile ad un cm dalla pancia; e sudavo come una bestia! :D
E pensare che adesso che sono in lista per l'intervento di ricostruzione, da qui ad un mese dovrò farmene un'altra ricca trentina... :rolleyes:

alex642002 03-11-2011 08:38

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 36272462)
eh campa cavallo che l'erba cresce allora, da solo nn mi so preparare a momenti manco n'areosol! faccio schifo lo so!:D

Le punturine sono una sciocchezza,sono solo un pò fastidiose,la siringa è piccola e già pronta.Non è che fai harakiri!

Stefano Landau 03-11-2011 08:40

Quote:

Originariamente inviato da BerKa (Messaggio 36270056)
Cosaaaa?!?! Due anni?!?! No dai non posso aspettare tutto questo tempo prima di riprendere a giocare, sei sicuro di questo? Io so che dopo 6-8 mesi (io forse un pò meno visto che ho sempre giocato), riprendi a giocare, e calcio e calcetto non sono proprio cose leggere eheh

Tranquillo.... quella era solo una mia sicurezza ulteriore. L'ortopedico mi ha detto che a sei mesi dall'operazione avrei potuto riprendere a fare tutto, lentamente e progressivamente. Sono io che ho preferito raggiungere il massimo consolidamento dell'LCA prima di riprendere a sciare.

Stefano Landau 03-11-2011 08:45

Quote:

Originariamente inviato da alex642002 (Messaggio 36271237)
Per me è indifferente,io gli occhiali li porto dal Liceo(o le lenti) :D Ma per te sarà mooolto più traumatico.Vedi,cara,dopo i 40 c'è la rivincita di noi miopi;)

Rivincita non proprio..... direi che la nostra "Compagnia" si allarga (quella dei miopi).
Dopo i 40 anni inzia ad arrivare un po' di presbiopia, per cui non è che il miope vede meglio, è che il miope non vede da lontano, e per leggere le cose vicine deve togliere gli occhiali, mentre prima riusciva a mettere a fuoco anche con gli occhiali anche da vicino........ Il destino diventano mi sa le progressive......

Delfino81 03-11-2011 09:13

Quote:

Originariamente inviato da Guidooo (Messaggio 36272499)
STRALOL, io di eparine ho dovuto farmene 70 di cui 50 da solo subito dopo l'incidente, quando ero bloccato a letto. Le prime volte era veramente da comiche, rimanevo con la siringa in mano fermo immobile ad un cm dalla pancia; e sudavo come una bestia! :D
E pensare che adesso che sono in lista per l'intervento di ricostruzione, da qui ad un mese dovrò farmene un'altra ricca trentina... :rolleyes:

Guido tu cosa ti eri spaccato? nn ricordo piu! :D

alex642002 03-11-2011 09:32

Quote:

Originariamente inviato da Stefano Landau (Messaggio 36273165)
Rivincita non proprio..... direi che la nostra "Compagnia" si allarga (quella dei miopi).
Dopo i 40 anni inzia ad arrivare un po' di presbiopia, per cui non è che il miope vede meglio, è che il miope non vede da lontano, e per leggere le cose vicine deve togliere gli occhiali, mentre prima riusciva a mettere a fuoco anche con gli occhiali anche da vicino........ Il destino diventano mi sa le progressive......

Sì,ma mentre a noi miopi basta togliere gli occhiali per vedere da vicino(cosa che potevamo fare anche prima del resto,intendo il leggere da vicino senza occhiali):read: ,il che non costa nulla perchè siamo abituati a portarli,i neoassunti dovranno portare con sè i neoocchiali da vicino ;)
Ho provato le lenti a contatto progressive,ma con le prime non vedevo bene,forse perchè la gradazione "da vicino"era troppo debole(+1).:read:

Guidooo 03-11-2011 10:48

Quote:

Originariamente inviato da Delfino81 (Messaggio 36273303)
Guido tu cosa ti eri spaccato? nn ricordo piu! :D

è un pò che non mi faccio sentire in effetti. In seguito ad un incidente avevo riportato fratture composte (8 in totale) ad entrambe le ginocchia, piatti tibiali compresi. Ho rotto i menischi, sempre di entrambe, e a sinistra l'LCA si è staccato dalla sua inserzione tibiale.
Ho dato giusto 2 gg fa l'ok per il primo intervento alla gamba sx, quindi probabilmente: ricostruzione LCA con semitendinoso gracile e probabile meniscectomia selettiva. :)

gomma2408 03-11-2011 11:32

Quote:

Originariamente inviato da Guidooo (Messaggio 36274083)
è un pò che non mi faccio sentire in effetti. In seguito ad un incidente avevo riportato fratture composte (8 in totale) ad entrambe le ginocchia, piatti tibiali compresi. Ho rotto i menischi, sempre di entrambe, e a sinistra l'LCA si è staccato dalla sua inserzione tibiale.
Ho dato giusto 2 gg fa l'ok per il primo intervento alla gamba sx, quindi probabilmente: ricostruzione LCA con semitendinoso gracile e probabile meniscectomia selettiva. :)


hai urtato sotto la plancia in macchina in un frontale??? :eek: se così.... mi sa che la mia prox macchina sarà con gli airbag per le ginocchia (ormai sono diffusi... anche la 500 ce l'ha!)

hai dovuto quindi aspettare la ricomposizione delle fratture ossee prima dell'intervento al LCA, giusto? Adesso come stai? problemi alle rotule?

Se avevi rotti i menischi, una meniscectomia mi sembra che purtroppo non la puoi evitare.... ma mi sembra la cosa minore nel tuo caso....

alex642002 03-11-2011 11:56

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 36274447)
hai urtato sotto la plancia in macchina in un frontale??? :eek: se così.... mi sa che la mia prox macchina sarà con gli airbag per le ginocchia (ormai sono diffusi... anche la 500 ce l'ha!)

hai dovuto quindi aspettare la ricomposizione delle fratture ossee prima dell'intervento al LCA, giusto? Adesso come stai? problemi alle rotule?

Se avevi rotti i menischi, una meniscectomia mi sembra che purtroppo non la puoi evitare.... ma mi sembra la cosa minore nel tuo caso....

Il più sfigato credo sia un mio amico che cadendo giocando a calcetto si ruppe..entrambe le...indovinate un pò?Le braccia!E dovette star mesi con entrambe ingessate:immaginate i disagi!!!!:muro:

Guidooo 03-11-2011 12:28

Quote:

Originariamente inviato da gomma2408 (Messaggio 36274447)
hai urtato sotto la plancia in macchina in un frontale??? :eek: se così.... mi sa che la mia prox macchina sarà con gli airbag per le ginocchia (ormai sono diffusi... anche la 500 ce l'ha!)

hai dovuto quindi aspettare la ricomposizione delle fratture ossee prima dell'intervento al LCA, giusto? Adesso come stai? problemi alle rotule?

Se avevi rotti i menischi, una meniscectomia mi sembra che purtroppo non la puoi evitare.... ma mi sembra la cosa minore nel tuo caso....

ciao Gomma!
nono, io ero sul marciapiede, l'auto della tizia mi ha proprio investito. Il suo paraurti mi ha colpito il ginocchio sx da un'angolazione che definirei "lateral posteriore". Ecco il motivo di quel disastro tra ossa, legamenti e menischi.

Si, sono rimasto fermo 2 mesi per via dei piatti tibiali. Poi ho comiciato la fisioterapia che si è protratta da fine maggio a fine luglio. Camminavo bene a fine agosto senza ausilii. Adesso sto abbastanza bene, la mia gamba dx va bene nonostante si sia inciso il menisco e da un pò quasi non mi da più alcun fastidio; quasi: se batto il piede per terra son dolori.
A sinistra invece i dolori persistono a volte anche nel semplice camminare (fittarelle internamente al ginocchio, lato interno in basso) e anche il potenziamento non mi riesce facile.
Come dicevo 2gg fa ho dato l'ok per l'artroscopia con la quale verrà quantificato il danno con precisione. Pare che ci sarà da rifare LCA e valutare la sofferenza meniscale.

Mi preoccupa però il mio tono muscolare. Dovrei andare sotto i ferri entro questo mese e mi pare di essere ancora pesantemente sottotono. Rispetto a 4 mesi fa sono migliorato, ma ho un pò paura che questa "fiacchezza" non mi aiuterà in fase di recupero post-operatorio. Adesso andrò in piscina, cercherò di ritornare alla costanza di un mese fa con la cyclette (facevo 1h al giorno) e continuerò con la ginnastica isometrica (tengo le gambe tese e comincio a metterci cavigliere, libri, ecc. :) )
Purtroppo devo conciliare il tutto col fatto che ho ripreso a lavoricchiare e non è semplice.

Guidooo 03-11-2011 12:30

Quote:

Originariamente inviato da alex642002 (Messaggio 36274643)
Il più sfigato credo sia un mio amico che cadendo giocando a calcetto si ruppe..entrambe le...indovinate un pò?Le braccia!E dovette star mesi con entrambe ingessate:immaginate i disagi!!!!:muro:

me lo immagino, mi sa che ci siamo dovuti ingegnare entrambi pure per riuscire ad andare in bagno... :rolleyes: :D

alex642002 03-11-2011 13:37

Quote:

Originariamente inviato da Guidooo (Messaggio 36274951)
me lo immagino, mi sa che ci siamo dovuti ingegnare entrambi pure per riuscire ad andare in bagno... :rolleyes: :D

Con l'aggravante nel suo caso che a lui dovevano fare tutto,ma proprio tutto:imboccarlo,lavarlo,ecc...:muro:

The Gold Bug 03-11-2011 14:02

Se mi affittano questa

http://facebomb.altervista.org/wp-co...te-209x300.jpg

me le spezzo da solo le braccia :sofico:

edit . visto che ultimamente è la fiera dell OT nell' OT , visto che ci siamo , quanti di voi sono qui ANCHE perchè appassionati di tecnologia?

gomma2408 03-11-2011 14:55

Quote:

Originariamente inviato da The Gold Bug (Messaggio 36275674)
Se mi affittano questa

http://facebomb.altervista.org/wp-co...te-209x300.jpg

me le spezzo da solo le braccia :sofico:

edit . visto che ultimamente è la fiera dell OT nell' OT , visto che ci siamo , quanti di voi sono qui ANCHE perchè appassionati di tecnologia?

io solo per il discorso LCA...:rolleyes:

per quanto mi riguarda tengo sott'occhio solo il forum fotografia digitale... per curiosità, per eventuali acquisti... ma non ci scrivo perchè non ne so una mazza... e sulla tecnologia mi interessa, ma solo per quanto mi serve, ovvero se devo acquistare appunto qualcosa, cerco di informarmi, ma non è la mia passione in senso assoluto ;)

gomma2408 03-11-2011 14:59

Quote:

Originariamente inviato da Guidooo (Messaggio 36274927)
ciao Gomma!
nono, io ero sul marciapiede, l'auto della tizia mi ha proprio investito. Il suo paraurti mi ha colpito il ginocchio sx da un'angolazione che definirei "lateral posteriore". Ecco il motivo di quel disastro tra ossa, legamenti e menischi.

Si, sono rimasto fermo 2 mesi per via dei piatti tibiali. Poi ho comiciato la fisioterapia che si è protratta da fine maggio a fine luglio. Camminavo bene a fine agosto senza ausilii. Adesso sto abbastanza bene, la mia gamba dx va bene nonostante si sia inciso il menisco e da un pò quasi non mi da più alcun fastidio; quasi: se batto il piede per terra son dolori.
A sinistra invece i dolori persistono a volte anche nel semplice camminare (fittarelle internamente al ginocchio, lato interno in basso) e anche il potenziamento non mi riesce facile.
Come dicevo 2gg fa ho dato l'ok per l'artroscopia con la quale verrà quantificato il danno con precisione. Pare che ci sarà da rifare LCA e valutare la sofferenza meniscale.

Mi preoccupa però il mio tono muscolare. Dovrei andare sotto i ferri entro questo mese e mi pare di essere ancora pesantemente sottotono. Rispetto a 4 mesi fa sono migliorato, ma ho un pò paura che questa "fiacchezza" non mi aiuterà in fase di recupero post-operatorio. Adesso andrò in piscina, cercherò di ritornare alla costanza di un mese fa con la cyclette (facevo 1h al giorno) e continuerò con la ginnastica isometrica (tengo le gambe tese e comincio a metterci cavigliere, libri, ecc. :) )
Purtroppo devo conciliare il tutto col fatto che ho ripreso a lavoricchiare e non è semplice.


eh, mi spiace..... :( spero tutto si risolva per il meglio, pur con il tempo necessario!

L'isometria è l'unica cosa che puoi sempre fare, ma oltre 5 kg alla caviglia non occorre farla....
per il resto , capisco che deve essere doloroso recuperare da un infortunio del genere, guarda di tenere duro con la fisioterapia (che io chiamo sempre così, anche dopo anni da un'operazione, perchè anche quelli in palestra pesi sono esercizi che si fanno solo perchè ci si è rotti/operati, e fatti con determinate modalità, altrimenti non si sarebbe fatta.....:D )

laraa 03-11-2011 15:15

Quote:

Originariamente inviato da Guidooo (Messaggio 36274927)
ciao Gomma!
nono, io ero sul marciapiede, l'auto della tizia mi ha proprio investito. Il suo paraurti mi ha colpito il ginocchio sx da un'angolazione che definirei "lateral posteriore". Ecco il motivo di quel disastro tra ossa, legamenti e menischi.

Si, sono rimasto fermo 2 mesi per via dei piatti tibiali. Poi ho comiciato la fisioterapia che si è protratta da fine maggio a fine luglio. Camminavo bene a fine agosto senza ausilii. Adesso sto abbastanza bene, la mia gamba dx va bene nonostante si sia inciso il menisco e da un pò quasi non mi da più alcun fastidio; quasi: se batto il piede per terra son dolori.
A sinistra invece i dolori persistono a volte anche nel semplice camminare (fittarelle internamente al ginocchio, lato interno in basso) e anche il potenziamento non mi riesce facile.
Come dicevo 2gg fa ho dato l'ok per l'artroscopia con la quale verrà quantificato il danno con precisione. Pare che ci sarà da rifare LCA e valutare la sofferenza meniscale.

Mi preoccupa però il mio tono muscolare. Dovrei andare sotto i ferri entro questo mese e mi pare di essere ancora pesantemente sottotono. Rispetto a 4 mesi fa sono migliorato, ma ho un pò paura che questa "fiacchezza" non mi aiuterà in fase di recupero post-operatorio. Adesso andrò in piscina, cercherò di ritornare alla costanza di un mese fa con la cyclette (facevo 1h al giorno) e continuerò con la ginnastica isometrica (tengo le gambe tese e comincio a metterci cavigliere, libri, ecc. :) )
Purtroppo devo conciliare il tutto col fatto che ho ripreso a lavoricchiare e non è semplice.

ciao guidooooooooo ben tornato ! cavolo si fa cosi presto a farsi male, poi per guarire ce ne vuole! ma tieni duro mi raccomando, non demordere allenati ogni giorno, siamo con te !!!:vicini:


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 08:19.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2023, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.