Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Sport e motori (forum chiuso) (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=87)
-   -   Juventus Clan HWU 2010/11 - e poi c'era Marotta che confezionava la cioccolata (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=2215834)


AtuttaBIRRA! 13-07-2010 08:47

era un po' che non si vedeva....io non ne sentivo la mancanza :asd:

Biglink 13-07-2010 09:00

Quote:

Originariamente inviato da waikiki (Messaggio 32593229)
Vedi tu sei un classico tifoso che si è fatta una opinione leggendo i soliti giornali dir egime. Ragiona con la tua testa non leggendo tuttosport.
Allora lo sai perchè il calcio spagnolo funziona?
Perchè lì non ci sono speculatori come al fam. Agnelli per esempio che da 20 anni gestisce la Juve con i soldi dei tifosi e ci guadagna pure sopra visto che hanno quotato la società in Borsa cosa che il tifoso medio pensa sia normale.
Immagina a barcellona , a madrid una situazione del genere in cui vrsa la Juve oggi e in questi anni.
Ci sarebbero rivoluzione invec a Torino tutto tace.
La Juve che spende o sta spendendo è una bella favoletta che non sta in piedi. La proprietà della Juve spende 0 euro, non risultato finanziamenti diretti da parte della famiglia tramite Exor quindi mi dovresti dire cosa spende. Nè risultano prestiti bancari chiesti per il rafforzamento della squadra come invece fanno il Barcellona, il Real, da anni o l'intervento di magnati come Chelsea, Inter e Milan.
C'è una favoletta secondo cui il Barcellona vince tutto grazie alla cantera, ma se fosse così come mai hannno 300 milioni di euro di debiti nei confronti delle banche?E guarda caso l'indebitamento è salito dall'arrivo di Laporta .

Capitolo DelPiero: facile fare le bandiere quando sei da anni un ex giocatore pagato come un fuoriclasse, cosa che non avverrebbe da nesuna altra parte al mondo vedi Raul che il Real a 32 anni ha cacciato via.:read:
"DelPiero merita rispetto" altra frase fatta costruita sul niente, rispetto uno che da anni è un ex calciatore che cammina in campo, sovrappeso , che litiga con ogni allenatore? Io credo che altre persone meritano rispetto.


ti illumino un attimo:

1 - le squadre spagnole vanno avnti grazie alle banche ;) i prestiti che ricevono loro in italia scordiamoceli, le squadre di calcio (real.barcellona) in spagna sono una istituzione come il colosseo in italia, quella gestione con annessi prestiti è impossibile da noi

2 - il barca vince per la cantera? SI iniesta,messi,xavi, pedro, solo x citarne alquni ;) stiamo parlando dei/fra i giocatori migliori del mondo presi GRATIS quindi il tuo discorso si basa sul nulla, pensa che pure piquet e fabregas sono prodotti della cantera.... ma anche loro sbagliano


3 - la juve non spende ma sei juventino? sono 2 anni che vanno via 50mil. ogni volta :rolleyes: spende male ma questo e un altro discorso...

4 - le società sono una azienda ricorda ;) quindi devono produrre utile, una società sana può essere venduta in qualsiasi momento e continuare a vincere.... se un giorno moratti oppure il magnate del city si stufano del giocattolino cosa credi succederà?

società invendibili con rischio di verle smobilitare per essere acquistate...




ne avessi beccata una in quel post

LaToX 13-07-2010 09:05

Ma poi scusate, il calcio spagnolo funziona anche perchè c'è stato un grande decadimento del calcio italiano ed europeo.
In spagna la liga è monotona, vincono solo Barcellona e Real Madrid, e a detta degli spagnoli lo fanno anche con grandissimi favoritismi. Vincono perchè spendono dei grandi milioni di Euro.
Da noi in italia il calcio post calciopoli è uguale, vince solo 1 squadra e solo quella che ha speso milioni.

Io penso che uno come Del Piero che nella sua carriera ha fatto gol pesanti, uno stipendio da fuoriclasse se lo meriti. Senno chi se lo deve meritare?? Robben che si è mangiato un gol facile davanti a Casillias che poteva decidere una coppa del mondo??? Del Piero contro la Germania non ha fallito, è questa la differenza fra un fuoriclasse ed un buon giocatore.

Ghigogogo 13-07-2010 09:17

Quote:

Originariamente inviato da LaToX (Messaggio 32594002)
Ma poi scusate, il calcio spagnolo funziona anche perchè c'è stato un grande decadimento del calcio italiano ed europeo.
In spagna la liga è monotona, vincono solo Barcellona e Real Madrid, e a detta degli spagnoli lo fanno anche con grandissimi favoritismi. Vincono perchè spendono dei grandi milioni di Euro.
Da noi in italia il calcio post calciopoli è uguale, vince solo 1 squadra e solo quella che ha speso milioni.

Io penso che uno come Del Piero che nella sua carriera ha fatto gol pesanti, uno stipendio da fuoriclasse se lo meriti. Senno chi se lo deve meritare?? Robben che si è mangiato un gol facile davanti a Casillias che poteva decidere una coppa del mondo??? Del Piero contro la Germania non ha fallito, è questa la differenza fra un fuoriclasse ed un buon giocatore.

Nel 2000 in finale con la Francia se ne è mangiati ben 2 di gol simili

waikiki 13-07-2010 09:21

LETTERA AD ANDREA AGNELLI (chi vuole può postarla da qualunque parte)
 
Apprezziamo molto il gesto di dedicare a noi tifosi una lettera, meno ci sono piaciuti i contenuti, molto vicini a quello che qualcuno poco più famoso di te chiamò “patto con gli italiani”. Non vorremmo perciò trovarci di fronte, nei prossimi giorni, ad un “patto con gli juventini”, perché molti di noi preferiscono le sorprese, i fatti.

Tu definisci Marotta l'acquisto più importante, eppure continuiamo a non vedere differenze con la gestione precedente. Ti ricordi quando Xabi Alonso stava per vestire la maglia bianconera e poi è arrivato Poulsen? Tu pochi giorni fa hai detto “Krasic ci interessa”, una mossa cobolliana che ne aumenta il valore nonostante stia disputando un mondiale per niente brillante. A Krasic ci siamo arrivati passando per Ribery e Silva, però alla fine si è scelto di donare oltre 10 milioni di euro alla tredicesima classificata della Serie A per tale Martinez, classe '83, escluso dalla nazionale e pagato dal Catania 2 milioni di euro. Allora non c'era da prendere Marotta ma Lo Monaco, che compra a 2 e vende a 14 uno che non è riuscito a soffiare il posto a “campioni” come Lodeiro e Fernandez.


Con Buffon fuori diversi mesi, noi ci saremmo aspettati l'arrivo di un potenziale sostituto a lungo termine. Un bel prestito con diritto di riscatto di qualche giovane che ha già dato molto (in Italia o all'estero, di nomi ce ne stanno) e che potrebbe consacrarsi da noi lasciando quel ruolo coperto per i prossimi 10 anni. Invece ci si lancia su Storari, 33 anni. Sembra già una presa in giro detta così, visto che Manninger ha sbagliato poco quando è stato chiamato in causa e quindi non servono altre riserve che non potranno più essere cedute a certe cifre... e invece pare che stia arrivando la vera beffa: 4,5 milioni, un'operazione che nemmeno Secco, Blanc e Cobolli insieme sarebbero riusciti a portare a termine; Storari non valeva tanto nemmeno a 25 anni.

E se Bonucci ci sembra un buon acquisto, anche se deve crescere ancora, ci sorprende e non poco la trattativa per Thomas Manfredini, 30 anni da poco compiuti, difensore dell'Atalanta. Non è che è saltato pure Bonucci e si è passati così a Manfredini?

Ricapitolando: Pepe, Martinez, Storari, Bonucci(?) e Manfredini. Sembra la campagna acquisti della Sampdoria, manca solo un Cassano da festeggiare come se fosse Fernando Torres. Senza parlare di Hiddink -> Benitez -> Capello -> Delneri o Briatore -> Gai -> Blanc.

Sei presidente da un mese, lo sappiamo. Così come sappiamo che le prime somme si tirano a fine calciomercato e le ultime a fine stagione. Devi però capire che queste mosse sono davvero molto lontane da quelle a cui siamo stati abituati fino al 2006 e molto molto vicine a quelle viste dal 2006 al 2010. Sono così vicine che è difficile dire “lasciamoli lavorare”, poiché è una frase che è stata ripetuta per 4 anni dai “normalizzati” (termine che tu conosci benissimo) e che ci ha portati alla situazione odierna. Situazione fortunata per te e Marchisio, meno per noi tifosi e per la Juventus.

Così diventa sempre più difficile comprendere perché è stato allontanato via il nostro fratello juventino Roberto Bettega, che in un mese di lavoro aveva piazzato Molinaro e Tiago, oltre che portare il giovane Candreva a Torino. Qui in un mese si sta riportando Tiago, si è svenduto Molinaro, lasciato sfuggire Candreva e Caceres, manca anche poco alle svendite di Diego e Giovinco. E Bettega aveva agito con una squadra ed una società allo sbando, nel mercato di gennaio (che si sa è più difficile), senza l'appoggio di nessuno.

Del buon materiale alla Juve c'è già, nonostante qualcuno sia avanti con gli anni, quindi non bisogna comprare 10 mezzi giocatori per rifondare, ma bastano 3 o 4 innesti, che siano da Juventus però. La competitività del campionato italiano è ridotta ai minimi termini, tant'è che Ranieri stava per conquistare uno scudetto, e non giochiamo la Champions... di conseguenza le scusanti per non puntare da subito allo Scudetto non sussistono.

Ma non sono solo i nuovi acquisti a lasciarci dubbiosi, lo stesso allenatore è di difficile valutazione e pende su di lui l'essere stato scelto da chi lo aveva ritenuto buono per la Sampdoria silurando Mazzarri, l'unico che aveva domato Cassano e - lui si - artefice di un mezzo miracolo col Napoli, secondo solo a Guidolin che è arrivato ad un soffio dal miracolo completo.
Il “primo Lippi”, che i tanti soloni del bar sport tirano in mezzo quando arriva un allenatore non-da-Juve, è arrivato a 46 anni, dopo un'ottima stagione con un Napoli dato per spacciato ed una competitività ben diversa da quella vista negli ultimi anni in Serie A. Delneri ha 60 anni, cioè vicino alla fine della carriera più che all'inizio, e non ha vinto nulla. È brizzolato, porta gli occhiali ed ha pose alla Lippi, ma non è Lippi.

Passiamo a calciopoli, un argomento che ti garantiamo interessa più di qualsiasi trattativa di mercato. Hai scritto:

«Sappiate inoltre che io, come tutti voi, sono in vigile attesa di conoscere le decisioni definitive della giustizia sportiva che dovrà dimostrare, di essere uguale per tutti in qualsiasi momento storico.»

Visto che parli di decisioni che tendono a dimostrare una parità di trattamento, ti riferisci all'inter e non alla Juventus. Questo ci delude e riporta nuovamente alla gestione Cobolli-Blanc, quando si puntava il dito sull'inter per non far vedere i delitti che si stavano consumando in casa, e tu lo sai bene, vista la vicinanza ad una di quelle vittime dell'estate 2006. Ci piacerebbe se tu facessi «sentire la voce della Juventus in FIGC, in Lega Calcio e in ogni altra sede» per reclamare quanto è stato tolto alla Juventus più che per mostrare questi specchietti per tifosi-allodola. Ci sono tanti tifosi come noi che mai si sono arresi a quelle sentenze ingiuste e che mai le accetteranno. Tifosi che ti hanno invocato per quattro lunghi, lunghissimi, anni. Altri tifosi poi hanno anche reagito e continuano a farlo, come i ragazzi di GiùlemanidallaJuve, querelando giornalisti e ingaggiando uno dei migliori studi legali europei per fare quello che doveva fare la società. Tu come la pensi? Come Blanc e tuo cugino credi che i tifosi debbano fare solo i tifosi, cioè essere dei polli da spennare senza diritto di pretendere nulla dalla squadra che finanziamo, o appoggi questa reazione?

Delneri e Marotta si unirono al coro di accusatori della Juventus e dei suoi dirigenti nel 2006, non credi che - come minimo - debbano rivalutare completamente quanto accaduto e chiedere scusa a noi tifosi?

Caro Andrea, un po' di pazienza ci è rimasta, così com'è rimasta la fiducia, tant'è che per non pubblicare troppe critiche - e vista l'assenza di motivi di elogio - ci stiamo prendendo lunghe pause tra un articolo e l'altro. Però devi capire che facciamo parte di quella fetta di tifosi stremata, ormai anche fisicamente, dalle condizioni in cui versa la Juventus, oltre che dallo scarso peso mediatico/sportivo che abbiamo oggi. Ricorda che, così come oggi sei arrivato ad occupare quella poltrona, domani potrebbero rimetterti all'angolo come accadde nel 2006, perché è così che funziona quando si agisce da “royal family”. Se serve una rivoluzione, falla. Ma fai in fretta... oppure vendete questa Juve se deve essere trattata ancora come un giocattolo. È da quei due scudetti che bisogna ripartire; da quel passato a cui ti hanno “consigliato” di non guardare.
Tieni presente che il presidente di una squadra di calcio, per quanto quotata in borsa, non è un presidente qualsiasi ma il primo tifoso della sua squadra. Un anno e mezzo fa hai detto che la Juve per te è «passione e amore», ora puoi dimostrarlo Andrea.

waikiki 13-07-2010 09:25

Quote:

Originariamente inviato da nikki--boohh (Messaggio 32593812)
Del piero forse sarà anche pagato come un fuoriclasse, ma qualcosa di buono in campo l'ha sempre fatta

ma cosa ha fatto delpiero? Nulla è impresentabile da anni, cosa ha fatto in 10 anni DelPiero a livello internazional , quando è stato davvero decisivo per le vittorie della juve? Da quando è titolare dal dopo capello cosa ha fatto vincere alla Juve? ZERO.
Ma documentatevi prima .

cionci 13-07-2010 09:31

Quote:

Originariamente inviato da waikiki (Messaggio 32594153)
ma cosa ha fatto delpieoo? Nulla è impresentabile da anni, cosa ha fatto in 10 anni DelPiero a livello internazional , quando è stato davvero decisivo per le vittorie della juve? Da quando è titolare dal dopo capello cosa ha fatto vincere alla Juve? ZERO.
Ma documentatevi prima .

Ahahah...ha solo fatto 0.53 gol a presenza :D
Poi guarda che dal dopo capello noi abbiamo avuto solo due chance a livello internazionale. L'anno scorso e quello prima.
La disfatta totale c'è stata solo l'anno scorso e non è certo colpa di Del Piero...

miciopazzo198x 13-07-2010 09:38

Quote:

Originariamente inviato da waikiki (Messaggio 32594153)
ma cosa ha fatto delpieoo? Nulla è impresentabile da anni, cosa ha fatto in 10 anni DelPiero a livello internazional , quando è stato davvero decisivo per le vittorie della juve? Da quando è titolare dal dopo capello cosa ha fatto vincere alla Juve? ZERO.
Ma documentatevi prima .

:sbonk:

loncs 13-07-2010 09:41

X Waikiki
In Spagna non esistono gli Agnelli?
Ommamma, credi che il Real sia romanticamente gestito dai tifosi?
Hanno il patron dell'ediliza leader in Europa, e indovina Zapatero su cosa ha puntato?

Esatto proprio sulla sovracostruzione edilizia, e parte della crisi economica del loro paese, evito inutili paragoni, è dovuta proprio a questo.

Tu credi veramente che le famose magliette del Real bastino a pagare i giocatori? :asd:

L'unico calcio che sta funzionando, nel senso che punta all'attivo, in questo momento è quello tedesco.

loncs 13-07-2010 09:47

Quote:

Originariamente inviato da waikiki (Messaggio 32594153)
ma cosa ha fatto delpieoo? Nulla è impresentabile da anni, cosa ha fatto in 10 anni DelPiero a livello internazional , quando è stato davvero decisivo per le vittorie della juve? Da quando è titolare dal dopo capello cosa ha fatto vincere alla Juve? ZERO.
Ma documentatevi prima .

A livello internazionale? Te ne ricordo solo una da brividi, con tanto di ovazione: lo 0-2 ai Merengue nel loro stadio ... al Bernabeu in CL. A memoria non ricordo un risultato così a Madrid.

Erano 3 anni che non vedevamo la CL e quell'anno (il secondo in serie A con Ranieri) uscimmo a testa alta col Chelsea (che poi perse la finale ai rigori) agli ottavi. L'apporto di Alex in CL è sempre stato monumentale.

nikki--boohh 13-07-2010 09:51

Quote:

Originariamente inviato da tmviet (Messaggio 32593852)
mi intrometto anch'io tifoso Juventino da ben 36 anni ..... Del Piero era/è un grandissimo fuoriclasse che però ora ha il difetto di voler sempre giocare anhe quando non è in forma e questo permettetemelo di dire spetta all'allenatore deciderlo.
Baggio al Brescia era differente era l'unico fuoricalsse e la squadra girava solo intorno a lui mentre alla Juve (escluso l'ultimo anno) ce ne sono altri di ottimi giocatori dove per me ad esempio se ben utilizzato 1 di questi è Diego, si Diego il tanto vitupirato non può essere diventato improvvisamente brocco e tutt'ora squadre tedesche lo vogliono ................ a differenza di Tiago e Poulsen .... mentre x Melo discorso diverso in quanto mena come un fabbro ed in italia ce ne sono altri che menano e li la Fiorentina è stata bravissima a supervalutarlo in quanto quei soldi non li vale proprio.

Il discorso su baggio l'ho tirato fuori solo per usare l'esempio di un giocatore che non correva ma faceva bene lo stesso, poi è ovvio che li fosse l'unico fuoriclasse mentre alla juve è un pò diverso, di sicuro buoni giocatori ci sono e Diego è uno di questi, ma che secondo me ha ancora da dimostrare tanto, ok che la squadra la scorsa stagione non girava e giocavano tutti male, nessuno ha brillato in modo particolare, quindi in un certo senso è scusato, ma a me diego ha dato sui nervi in molte partite..teneva palla ,andava avanti ,tornava indietro e la perdeva..pochi tiri e nessuno di questi assomigliavano a quelli che faceva nel werder..poi ripeto, la colpa è anche della squadra e magari quest'anno farà scintille in campo, e sarò felicissimo se farà un ottima stagione, perchè come giocatore non mi dispiace e al werder mi piaceva molto..ma per quanto riguarda del piero io cercherei di non dimenticare che in una stagione disastrosa come quella appena passata lui è stato ancora quello che ha segnato di più mi pare... e sinceramente nei suoi panni anch'io romperei le balle agli allenatori per farmi giocare, a mio modo di vedere è sintomo che la voglia cè..potrebbe starsene tranquillamente in panchina a godersi la vecchiaia e magari evitare brutte figure che può fare se scende in campo quando non è in forma, ma vuole giocare e mi sembra uno dei pochi che ci mette la voglia di vincere in campo (oltre a metterci la faccia) come molte dichiarazioni che ha fatto lo scorso anno, quando in tanti si nascondevano.. per adesso io lo terrei in campo, non dico sempre ma per buona parte del campionato, poi certo se diego dovesse tornare quello del werder, se trezeguet(se ci sarà) dovesse fare una bella stagione senza infortuni e se amaurì(ma qui ci credo poco) dovesse segnare un pò di gol, allora forse cercherei di risparmiare un pò alex e usarlo magari solo quando è veramente in forma.. ma fino a quel momento alex secondo me ci serve.

Utik 13-07-2010 09:55

Ragazzi che disfattismo, l'anno scorso è stata una stagione scellerata, un'involuzione a tratti inspiegabile per il potenziale che avevamo (infortuni allenatore modulo vedete voi) ma non è che siamo così scarsi.
Questa formazione se ben guidata può fare bene, ricordate che siamo fuori dalla champions, e se qualche nome non vi sta bene ricordate anche che dobbiamo rifondare partendo da una base SOLIDA di buoni lavoratori.
Io, che sono forse un po' ottimista, vedo i titolari di oggi come i panchinari di domani, non possiamo comprare 2 campioni (col rischio non rendano) e tenerci i panchinari di oggi.

waikiki 13-07-2010 10:16

Quote:

Originariamente inviato da cionci (Messaggio 32594191)
Ahahah...ha solo fatto 0.53 gol a presenza :D

raul ha una media superiore ha segnato il doppio in champions ma è stato mandato via con 3 anni in meno:)

michele21_it 13-07-2010 10:18

Quote:

Originariamente inviato da waikiki (Messaggio 32594153)
ma cosa ha fatto delpieoo? Nulla è impresentabile da anni, cosa ha fatto in 10 anni DelPiero a livello internazional , quando è stato davvero decisivo per le vittorie della juve? Da quando è titolare dal dopo capello cosa ha fatto vincere alla Juve? ZERO.
Ma documentatevi prima .

Non so se dirti che fai abbastanza ridere o abbastanza piangere...L'anno scorso annata disgraziata per tutti..2 anni fa prima di uscire con il Chelsea Del Piero era Capocannoniere della Champions...Forse non ti ricordi questa partita,te la ricordo io...

http://www.youtube.com/watch?v=tJHe_OQHEUM

Quante calciatori hai visto uscire dal Bernabeu dopo una standing ovation del pubblico spagnolo?Rispondi.

Certi commenti sono patetici e fanno solo ridere...o piangere dipende dai punti di vista..

Si può discutere sul fatto che debba essere ancora titolare o no(e direi di no) ma non puoi dire che si è grattato le palle negli ultimi 10 anni,quando è diventato capocannoniere della serie A a 34 anni...

Poi sii serio,dopo calciopoli è inutile parlare di vittorie in europa,si può parlare di belle figure..e quelle ce le ha fatte fare l'anno che siamo tornati in champions..

waikiki 13-07-2010 10:22

Quote:

Originariamente inviato da Utik (Messaggio 32594384)
Ragazzi che disfattismo, l'anno scorso è stata una stagione scellerata, un'involuzione a tratti inspiegabile per il potenziale che avevamo (infortuni allenatore modulo vedete voi) ma non è che siamo così scarsi.
.

io vedo una sqaudra di una mediocrità assoluta, Bonucci non so quanto affidamento può fare, chiellini è un giocatore distante anni luce dai montero dal cannavro (ovviamente quello giovane), e chi c'è dietro loro? Ancora Legrottaglie :eek:
I terzini, che te lo dico a fare , una sciagura assoluta e abbiamo preso uno come Motta che a Roma si è fatto rubare il posto da quel fenomeno di cassetti 33 anni.
A centrocampo la qualità è inesistente nella zona centrale nevralgica , nei ruoli in cui una volta giocavano camoranesi e nedved giocheranno ora pepe e martinez.
In attacco poi abbiamo giocatori impresentabile per limiti d'età e mediocrità, l'unico buono rimane diego che però abbiamo visto che non è un fulmine di guerra e pare soffrifre a certi livelli.

waikiki 13-07-2010 10:24

Quote:

Originariamente inviato da michele21_it (Messaggio 32594630)
Non so se dirti che fai abbastanza ridere o abbastanza piangere...L'anno scorso annata disgraziata per tutti..2 anni fa prima di uscire con il Chelsea Del Piero era Capocannoniere della Champions...Forse non ti ricordi questa partita,te la ricordo io...

http://www.youtube.com/watch?v=tJHe_OQHEUM

Quante calciatori hai visto uscire dal Bernabeu dopo una standing ovation del pubblico spagnolo?Rispondi.

Stai parlando di una partita sostanzialmente inutile, lepartite decisive per i trofei sono altre
Forse non conosci il pucclibo spagnolo ma applaude sempre gli avversari che si impono al bernabeu fece la stessa cosa al Bernabeu.

waikiki 13-07-2010 10:27

Quote:

Originariamente inviato da loncs (Messaggio 32594259)
X Waikiki
In Spagna non esistono gli Agnelli?
Ommamma, credi che il Real sia romanticamente gestito dai tifosi?
Hanno il patron dell'ediliza leader in Europa, e indovina Zapatero su cosa ha puntato?

.

In SpAGNA NON speculano sulle società come fa per esempio la famiglia agnelli co supporto dei giornali si cui è azionista.
Secondo te perchè la famiglia Agnelli è proprietaria di giornali con cui certamente non guadagna soldi?
Per direzionare l'informazione e far si che per esempio che molti tifosi della Juve abbiano una determinata di come viene gestita la Juventus.
Il Real è ricco perchè non ha una proprietà che specula alle spalle, tra l'altro Perez spende soldi solo per il comitato elettorale

cionci 13-07-2010 10:29

Quote:

Originariamente inviato da waikiki (Messaggio 32594610)
raul ha una media superiore ha segnato il doppio in champions ma è stato mandato via con 3 anni in meno:)

Quella è la media degli ultimi 4 anni ;)
Raul al Real Madrid in totale ha avuto una media gol pari a 0.43, Del Piero pari a 0.42.
Raul in europa ha avuto una media gol di 0.5 (impressionante), Del Piero di 0.4. Non mi sembra che abbia segnato il doppio...

waikiki 13-07-2010 10:34

LA BORSA E LA JUVE
 
Ma infatti io parlo degli ultimi anni quelli a cui si fa riferimento esclusi i rigori/calci di punizione. Insomma DelPiero è il giusto attaccante/seconda punta per una squadra totalmente ridimensionata come la Juventus. Siete contenti? Beh

Quote:

Originariamente inviato da miciopazzo198x (Messaggio 32593455)

La Juventus non ha il magnate di turno e non ha debiti con le banche. Vive di sponsor e di borsa. Quindi? Non è un bene? :mbe:

No.
Qualsiasi grande azienda per stare e competere su un determianto mercato ha debiti. Ti faccio un esempio. La Fiat ha un indebitamento bancario superiore ai 5 miliardi di euro . Ancor maggior indebitamento ha la Volkswagen che è il terzo gruppo automobilistico mondiale, primo europeo.
Sulla Borsa poi c'è molta disinformazione presso il tifoso juventino medio.
Lo sai perchè' la Juve fu fatta quotare in Borsa nel 2001.
Perchè alla fam. Agnelli serviva una liquidità, allora i furbastri della famiglia deciso di far quotare la Juventus grazie anche alla cessione di Zidane che comportò una megaplusvalenza (una spa per essere quotata non deve avere indebitamento) e ricavarono circa 150 milioni daa cessione, cioè i vecchi 285 miliardi circa di lire che la famigghia si è messa in tasca.
Ora secondo voi in percentuale quanti juventini, disinformati (grazie sempre agli stesi giornali di cui gli Agnelli sono azionisti) conoscono bene questa storia e credono come per esempio dimostra Miciopazzo che la Borsa abbia aiutato sostanzialmente la Juventus?
Vedete che è tutto un circolo vizioso.

RsViper 13-07-2010 11:00

Quote:

Originariamente inviato da waikiki (Messaggio 32594786)
Ma infatti io parlo degli ultimi anni quelli a cui si fa riferimento esclusi i rigori/calci di punizione. Insomma DelPiero è il giusto attaccante/seconda punta per una squadra totalmente ridimensionata come la Juventus. Siete contenti? Beh


No.
Qualsiasi grande azienda per stare e competere su un determianto mercato ha debiti. Ti faccio un esempio. La Fiat ha un indebitamento bancario superiore ai 5 miliardi di euro . Ancor maggior indebitamento ha la Volkswagen che è il terzo gruppo automobilistico mondiale, primo europeo.
Sulla Borsa poi c'è molta disinformazione presso il tifoso juventino medio.
Lo sai perchè' la Juve fu fatta quotare in Borsa nel 2001.
Perchè alla fam. Agnelli serviva una liquidità, allora i furbastri della famiglia deciso di far quotare la Juventus grazie anche alla cessione di Zidane che comportò una megaplusvalenza (una spa per essere quotata non deve avere indebitamento) e ricavarono circa 150 milioni daa cessione, cioè i vecchi 285 miliardi circa di lire che la famigghia si è messa in tasca.
Ora secondo voi in percentuale quanti juventini, disinformati (grazie sempre agli stesi giornali di cui gli Agnelli sono azionisti) conoscono bene questa storia e credono come per esempio dimostra Miciopazzo che la Borsa abbia aiutato sostanzialmente la Juventus?
Vedete che è tutto un circolo vizioso.


Guarda che l' Euro nel 2001 non esisteva, Zidane fu venduto per circa 150 miliardi di LIRE non milioni di EURO.
Fu venduto anche Inzaghi e presi, Thuram, Nedved, Buffon, Salas e Zenoni ( che tutti dimenticano ma che nello scambio col Milan fu valutato ben 30 miliardi).
Alla fine il mercato andó piú o meno in pari, altro che 285 miliardi in tasca... :doh:


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 06:43.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.