Hardware Upgrade Forum

Hardware Upgrade Forum (https://www.hwupgrade.it/forum/index.php)
-   Calcolo distribuito - BOINC (https://www.hwupgrade.it/forum/forumdisplay.php?f=10)
-   -   World Community Grid (https://www.hwupgrade.it/forum/showthread.php?t=1274396)


7D9 02-12-2007 20:54

Mi sono dimenticato di dire che avrei tradotto AfricanClimate@Home, spero che nessun altro avesse già iniziato a tradurlo.. :stordita:

Quote:

Scopo del progetto
Lo scopo di AfricanClimate@Home è di sviluppare dei modelli climatici più accurati per specifiche regioni dell’Africa. Questo servirà come base per capire come il clima cambierà in futuro così che possano essere attuate delle misure progettate per attenuare gli effetti negativi del cambiamento climatico. L’enorme potenza computazionale di World Community Grid verrà usata per capire e ridurre l’incertezza con cui i processi climatici sono simulati sull’Africa.

Importanza
Il cambiamento climatico globale è ad oggi riconosciuto come uno dei più pressanti problemi a cui deve far fronte la comunità mondiale. Gli effetti negativi del cambiamento climatico globale sono fonte di grande preoccupazione in tutte le aree del mondo. Comunque, è ampiamente riconosciuto che gli impatti saranno percepiti maggiormente nei paesi sottosviluppati, dove le infrastrutture e l’accesso ad appropriate cure mediche e altre servizi sociali, che sono critici per alleviare e rispondere agli effetti dei cambiamenti climatici, sono spesso assenti.

In quest’ottica, l’Africa, un continente vulnerabile agli stress legati al clima, affronta una difficile sfida. I molteplici effetti di un clima variabile in Africa sono dimostrati chiaramente dalla grande inondazione in Mozambico nel 2000 e 2001, che ha lasciato più di un milione di persone senza casa e ne ha uccise migliaia, così come la mancanza di piogge sperimentata in molte zone del sud Africa negli ultimi anni che ha contribuito ad una diffusa mancanza di cibo. Non è ancora chiaro come la frequenza di questi estremi climatici cambierà in futuro, ma se lasciati incontrollati, gli attuali problemi sociali dell’Africa potranno aggravarsi, lasciando una devastazione ancora più grande e perdita di vite umane.
Adesso manca veramente solo quello sull'AIDS.
Dopodiché djtux potrà fare una prima pagina degna del suo nome con tanti colori e tante belle figure. :D ;)

iuccio 03-12-2007 12:07

Quote:

Combattere l'AIDS da casa

Status del progetto e scoperte: le informazioni su questo progetto sono pubblicate nelle pagine sottostanti e sul sito di "Combattere l'AIDS da casa" dagli scienziati del progetto. For gli ultimi aggiornamenti sullo status del progetto, per favore scaricate il report (in formato .pdf) di "Combattere l'AIDS da casa". Per commentare o rivolgere domande sul progetto, per favore scrivete nel forum di "Combattere l'AIDS da casa".

L'aggancio delle proteasi dell'HIV - Cos'è l'AIDS?

UNAIDS, il programma delle Nazioni Unite sull'HIV/AIDS, stima che nel 2004 c'erano più di 40 milioni di persone nel mondo infettate dall'HIV, il virus della Sindrome da ImmunoDeficenza Acquisita. Il virus ha influenzato le vite di uomini, donne e bambini in tutto il mondo. Al momento non c'è alcuna cura in vista, solo trattamenti con una varietà di medicinali.

Il Laboratorio del Prof. Arthur J. Olson all'Istituto di Ricerca Scripps (TSRI) sta studiando metodi computazionali per progettare nuovi farmaci anti-HIV basati sulla struttura molecolare. È stato dimostrato più volte che la funzione di una molecola - una sostanza fatta di molti atomi - è dovuta alla sua forma tridimensionale. L'oggetto dello studio di Olson è la proteasi dell'HIV, una componente fondamentale del virus che, se bloccata, impedisce al virus di maturare. Questi blocchi, conosciuti come "inibitori delle proteasi", sono quindi un modo per evitare l'insorgere dell'AIDS e prolungare la vita. Il Laboratorio Olson sta usando metodi computazionali per identificare nuovi potenziali medicinali che abbiano la giusta forma e caratteristiche chimiche per bloccare la proteasi dell'HIV. Questo approccio generale è chiamato "Sviluppo strutturale dei medicinali" e come riferito dagli Istituti Nazionali di Scienze Mediche Generali ha già avuto importanti effetti sulle vite delle persone che convivono con l'AIDS.

Ancor peggio l'HIV è un "replicatore impreciso" e quindi continua ad evolversi in nuove varianti, alcune delle quali sono resistenti ai medicinali attuali. È quindi vitale che gli scienziati continuino la loro ricerca per nuovi e migliori farmaci per combattere questo "bersaglio in movimento".

Gli scienziati sono in grado di determinare tramite esperimenti le forme di una proteina e di un farmaco separatamente, ma non sempre di entrambi quando combinati. Se gli scienziati conoscessero come una molecola di un farmaco si adatta nel sito attivo della proteina bersaglio, i farmacisti potrebbero capire come creare farmaci ancora migliori che sarebbero più efficaci di quelli esistenti.

Per rispondere a queste sfide, il progetto della World Community Grid “Combatti l'AIDS da casa” utilizza un programma software chiamato “Autodock” (autoaggancio) sviluppato nel laboratorio del Prof. Olson. Autodock è un insieme di strumenti in grado di predirre come le piccole molecole, quali quelle dei potenziali farmaci, si potrebbero legare o “agganciare” ad un recettore di una struttura tridimensionale conosciuta. La prima versione di Autodock fu scritta nel laboratorio Olson nel 1990 dal Dott. David S. Goodsell. Da allora, sono state rilasciate nuove versioni, sviluppate dal Dott. Garrett M. Morris, che aggiungono i risultati e le strategie di nuove scoperte scientifiche e che rendono il software computazionalmente più robusto, veloce e facile da usare per gli altri scienziati. Dall'inizio di questo progetto, la World Community Grid ha utilizzato una versione pre-rilascio di Autodock 4. Nell'agosto 2007 WCG ha cominciato ad utilizzare la nuova versione aperta al pubblico di Autodock 4 che è più veloce, più accurata, può gestire ricerche flessibili sulle molecole ed può inoltre essere usata per l'analisi dell'aggancio tra molecole. Autodock è utilizzato nel progetto “Combattere l'AIDS da casa” all'interno della World Community Grid per agganciare un grande numero di piccole molecole alla proteasi dell'HIV, così le migliori molecole possono essere trovate per via computazionale, selezionate e testate in laboratorio per valutare l'efficacia contro il virus dell'HIV. Unendo le forze l'Istituto di Ricerca Scripps, la World Community Grid e la crescente comunità di volontari possono trovare migliori trattamenti molto più velocemente che mai in precedenza.
Dopo finisco di tradurre, vado a mangiare..

Edit 14.15: Fatto vado a lavorare. Ciao a tutti

7D9 03-12-2007 13:53

Due piccole correzioni:
Quote:

Status del progetto e scoperte: le informazioni su questo progetto sono pubblicate nelle pagine sottostanti e sul sito di "Combattere l'AIDS da casa" dagli scienziati del progetto. Per gli ultimi aggiornamenti sullo status del progetto, per favore scaricate il report (in formato .pdf) di "Combattere l'AIDS da casa". Per commentare o rivolgere domande sul progetto, per favore scrivete nel forum di "Combattere l'AIDS da casa".
Quote:

Gli scienziati sono in grado di determinare tramite esperimenti le forme di una proteina e di un farmaco separatamente, ma non sempre di entrambi quando combinati. Se gli scienziati conoscessero come una molecola di un farmaco si adatta nel sito attivo della proteina bersaglio, i farmacisti potrebbero capire come creare farmaci ancora migliori che siano più efficaci di quelli esistenti.
Per il resto complimenti per l'impegno. :ave:
Con questo abbiamo finito. :sofico:

Il Capitano 03-12-2007 14:05

Quote:

Originariamente inviato da 7D9 (Messaggio 19934509)
Per il resto complimenti per l'impegno. :ave:
Con questo abbiamo finito. :sofico:

Avete dato spettacolo :D Complimenti :ave:

iuccio 03-12-2007 15:02

Quote:

Originariamente inviato da 7D9 (Messaggio 19934509)
Due piccole correzioni:


Per il resto complimenti per l'impegno. :ave:

Oooops è che l'ho fatto di corsa. Grazie per aver controllato ;)

Se per caso c'è qualcuno nel team che ha voglia di tradurre un pò, di progetti ce ne sono tanti eh! Non solo WCG!
Sia chiaro, non coi ritmi che abbiamo tenuto io e 7D9 ultimamente... urge relax!

Il Capitano 03-12-2007 17:35

Quote:

Originariamente inviato da iuccio (Messaggio 19935822)
Oooops è che l'ho fatto di corsa. Grazie per aver controllato ;)

Se per caso c'è qualcuno nel team che ha voglia di tradurre un pò, di progetti ce ne sono tanti eh! Non solo WCG!
Sia chiaro, non coi ritmi che abbiamo tenuto io e 7D9 ultimamente... urge relax!

Io ho in programma di fare ABC e rieselsieve (se viene creato il team) nei fine settimana come al solito causa lavoro :rolleyes: :)

iuccio 03-12-2007 18:14

Quote:

Originariamente inviato da Il Capitano (Messaggio 19938574)
Io ho in programma di fare ABC e rieselsieve (se viene creato il team) nei fine settimana come al solito causa lavoro :rolleyes: :)

Ottimo. Se ti serve una mano... ;)

bongo74 07-12-2007 19:26

sono novello ma mi mangio 60.000 punti
se alla befana non passo i 100.000 allora mi puniro' comprandomi un altro piccione pc

iuccio 07-12-2007 19:32

Quote:

Originariamente inviato da bongo74 (Messaggio 20006001)
sono novello ma mi mangio 60.000 punti
se alla befana non passo i 100.000 allora mi puniro' comprandomi un altro piccione pc

Speriamo che tu non ce la faccia allora :fagiano:

davdo 08-12-2007 17:17

salve ragazzi mi sono aggiunto a questo progetto oltre a rosetta e ho visto che una wu mi dura 7 ore e 6 minuti..... questa è una durata standard o posso aumentarla o diminuirla come in rosetta e se si come ??grazie

GHz 08-12-2007 17:19

Quote:

Originariamente inviato da davdo (Messaggio 20017586)
salve ragazzi mi sono aggiunto a questo progetto oltre a rosetta e ho visto che una wu mi dura 7 ore e 6 minuti..... questa è una durata standard o posso aumentarla o diminuirla come in rosetta e se si come ??grazie

No, solo su rosetta c'è la possibilità di regolare la durata delle wu.
Benvenuto anche su questo progetto! ;)

Quote:

Originariamente inviato da iuccio (Messaggio 20006079)
Speriamo che tu non ce la faccia allora :fagiano:

:asd:

davdo 08-12-2007 17:23

Quote:

Originariamente inviato da GHz (Messaggio 20017608)
No, solo su rosetta c'è la possibilità di regolare la durata delle wu.
Benvenuto anche su questo progetto! ;)



:asd:

risposta dopo 2 minuti ammazza che celerità grazie comunque

bongo74 08-12-2007 21:07

giusto per sapere ma c'è una classifica degli appartenenti al forum, non associati a nessun team?

iuccio 08-12-2007 23:41

Quote:

Originariamente inviato da bongo74 (Messaggio 20020174)
giusto per sapere ma c'è una classifica degli appartenenti al forum, non associati a nessun team?

Non credo proprio...

Effelle 09-12-2007 09:29

L'ultima WU il client me l'ha stimata a 17 ore e 16.
:grrr: :Perfido:

davdo 09-12-2007 10:14

un altra domanda per dividere la potenza di calcolo tra rosetta e wcg ho messo a rosetta una allocazione risorse di 50% per metterla pure a wcg dove devo impostare perchè adesso su boinc mi indica 100% non è che così fa solo le wu di wcg? grazie

edit: trovato c'è una opzione nel device setting chiamata :Project Weight: ho impostato 50% e adesso ho un core per rosetta e uno per wcg:D

davdo 10-12-2007 17:51

altra domandina :Prrr: ormai su questo progetto ho scaccolato un paio di wu ma ancora non mi segna i punti sul sito e nemmeno in boinc... da cosa dipende... la prima wu l'ho finita da più di 24 ore

gabi.2437 10-12-2007 18:07

Mah, magari è in pending, magari è andata in errore, guarda sul sito, logghi coi tuoi dati e cerchi dei risultati...

davdo 10-12-2007 18:25

Quote:

Originariamente inviato da gabi.2437 (Messaggio 20047247)
Mah, magari è in pending, magari è andata in errore, guarda sul sito, logghi coi tuoi dati e cerchi dei risultati...

si mi dice pending validation.... cioè?

iuccio 10-12-2007 18:28

Normalmente una WU va scaccolata in due (per confrontare i risultati).

Tu l'hai scaccolata, l'altro a cui è stata assegnata no. Quando l'avrà finita avrai i tuoi crediti ;)


Tutti gli orari sono GMT +1. Ora sono le: 13:48.

Powered by vBulletin® Version 3.6.4
Copyright ©2000 - 2022, Jelsoft Enterprises Ltd.
Hardware Upgrade S.r.l.